Bticino, Netatmo e Alexa: il videocitofono è smart

Bticino, Netatmo e Alexa: il videocitofono è smart

Bticino Classe 300EOS with Netatmo è un videocitofono connesso e intelligente che tramite Alexa consente di controllare ufficio o smart home.
Bticino Classe 300EOS with Netatmo è un videocitofono connesso e intelligente che tramite Alexa consente di controllare ufficio o smart home.

Nasce da BTicino, ha cuore Netatmo, parla la lingua di Alexa e si chiama “Classe 300EOS“: si tratta di un videocitofono connesso che non solo svolge importanti mansioni nel cuore della smart home, ma rappresenta anche una evoluzione vera e propria del modo di intendere la gestione “smart” dell'ambiente domestico.

In casa o in ufficio, il videocitofono crea un rapporto particolare con l'ambiente poiché consente una relazione basata sulla mera interazione vocale. Quello che era un elemento passivo, utile semplicemente ad interagire con gli ospiti o i colleghi di lavoro in arrivo, diventa invece ora il centro dell'esperienza aprendo un vero e proprio canale di dialogo, di ascolto e di azione.

Bticino Classe 300EOS with Netatmo

Non a caso non si tratta di un semplice prodotto Netatmo, ma arriva da BTicino in qualità di elemento integrato in una rete complessiva. Così Franco Villani, Amministratore Delegato BTicino, ne spiega lo spirito: “Stiamo investendo sempre più risorse per proporre al mercato un'offerta smart ampia e evoluta anche attraverso progetti portati avanti con partner come Amazon. Si tratta di prodotti e soluzioni che aprono nuovi orizzonti per la nostra marca ed è nostro intento proseguire, come da tradizione dell’azienda, in questo percorso di innovazione“.

Bticino Classe 300EOS with Netatmo

Tutto è controllato tramite la voce: non solo si possono gestire tutte le funzioni basate sulla videocitofonia (suoni, risposte, aperture di porte e cancelli), ma si va anche oltre e si gestiscono altresì luci, scenari, prese e tapparelle. Il videocitofono non è dunque attivo soltanto quando sollecitato da una chiamata esterna, ma resta in ascolto per l'intera giornata in attesa di comandi da parte dei presenti: diventa l'orecchio di Alexa ed il cervello di Netatmo, in attesa di ordini per impartire comandi.

Sulla base di questo primo tassello, e sulla scia di una partnership destinata a svilupparsi ulteriormente, l'utente può aggiungere al sistema anche le videocamere di sicurezza Netatmo ed ampliare così le possibilità di interazione del videocitofono (aperte in futuro anche a termostati, sensori, rilevatori di fumo e molto altro ancora). Il tutto è disponibile in Italia a partire da oggi, “sia nella versione stand alone che nella versione Kit che prevede tutti i componenti per realizzare un piccolo impianto, compresa la telecamera da esterno Netatmo“.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 05 2021
Link copiato negli appunti