Build 2021: tutte le novità per Edge e Windows 10

Build 2021: tutte le novità per Edge e Windows 10

Durante il primo giorno della conferenza Build 2021, Microsoft ha svelato diverse novità per il browser Edge e il sistema operativo Windows 10.
Durante il primo giorno della conferenza Build 2021, Microsoft ha svelato diverse novità per il browser Edge e il sistema operativo Windows 10.

Microsoft ha annunciato molte novità durante la prima giornata della conferenza Build 2021. Ampio spazio è stato riservato al browser Edge e al sistema operativo Windows 10. L'azienda di Redmond ha svelato in particolare i nuovi strumenti che consentono di sviluppare web app, app win32 e UWP.

Microsoft Edge 91 e Windows 10

Microsoft ha dichiarato che Edge 91, atteso nei prossimi giorni, sarà il browser per Windows 10 con le prestazioni più elevate. Ciò è dovuto a varie funzionalità integrate, tra cui Sleeping tabs (Schede in sospensione) e Startup boost (Potenziamento all'avvio). La prima permette di liberare risorse per le schede inattive, mentre la seconda velocizza l'avvio perché il browser viene eseguito in background quando si accede al dispositivo.

In Edge 91 sono state anche migliorate funzionalità esistenti, come il password manager, le raccolte e la gestione dei documenti PDF. Il browser integra inoltre un Math Solver che consente di risolvere vari calcoli matematici. Tutte le novità verranno dettagliate in un prossimo articolo, quando la nuova versione sarà disponibile.

Gli sviluppatori che vogliono portare esperienze web-based nelle loro app native possono sfruttare la potenza di Edge e Chrome utilizzando WebView2 in WinUI 3. Altra importante novità è la preview di Project Reunion 0.8, la piattaforma che consente di sviluppare app win32 e UWP, senza attendere l'aggiornamento del sistema operativo. La versione 1.0 è prevista nel quarto trimestre.

Il supporto per le app Linux GUI (Graphical User Interface), annunciato ad aprile, è ora disponibile in WSL (Windows Subsystem for Linux). Gli utenti possono quindi sviluppare, testare ed eseguire app Linux con interfaccia grafica all'interno di Windows 10, senza ricorrere ad una macchina virtuale.

Microsoft ha infine svelato un Developer Kit, realizzato in collaborazione con Qualcomm, che semplifica lo sviluppo di app a 64 bit per la versione ARM di Windows 10. Sarà in vendita sul Microsoft Store in estate.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 05 2021
Link copiato negli appunti