Canon EOS Webcam: registrazione e nuovi modelli

Disponibile l'aggiornamento del software Canon EOS Webcam che introduce la registrazione video e il supporto a nuovi modelli (ora in tutto sono 42).
Disponibile l'aggiornamento del software Canon EOS Webcam che introduce la registrazione video e il supporto a nuovi modelli (ora in tutto sono 42).

Oggi Canon annuncia il rilascio di un aggiornamento per il software EOS Webcam che trasforma la fotocamera in una webcam. La prima versione è stata pubblicata in aprile per andare incontro alle esigenze dei tanti che bloccati a casa per la crisi sanitaria si sono visti costretti ad affidarsi agli strumenti per la comunicazione e il lavoro da remoto. A fondo articolo il link per il download.

Canon EOS Webcam: salvataggio del flusso video e 42 fotocamere compatibili

La novità più interessante riguarda la registrazione video. Una copia a piena risoluzione del flusso acquisito e trasmesso al computer può essere salvata nella scheda di memoria inserita nel dispositivo. Al momento non lo si può fare tramite il software, ma premendo il pulsante Rec sulla fotocamera.

Il software Canon EOS Webcam

Questi i modelli supportati, sono in totale 42: EOS-1D C, EOS-1D X, EOS-1D X Mark II, EOS-1D X Mark III, EOS 5D Mark III, EOS 5D Mark IV, EOS 5DS EOS 5DS R, EOS 6D, EOS 6D Mark II, EOS 60D, EOS 7D, EOS 7D Mark II, EOS 70D, EOS 77D, EOS 80D, EOS 90D, EOS M200, EOS M50, EOS M6 Mark II, EOS R EOS R5, EOS R6, EOS Ra, EOS Rebel SL1, EOS Rebel SL2, EOS Rebel SL3, EOS Rebel T3, EOS Rebel T3i, EOS Rebel T5, EOS Rebel T5i, EOS Rebel T6, EOS Rebel T6i, EOS Rebel T6s, EOS Rebel T7, EOS Rebel T7i, EOS Rebel T8i, EOS Rebel T100, EOS RP, PowerShot G5X Mark II, PowerShot G7X Mark III e PowerShot SX70 HS

Chiudiamo con l’elenco dei software compatibili per i quali Canon garantisce un funzionamento perfetto: Cisco Webex, Microsoft Teams, Facebook Messenger, Streamlabs, YouTube Live, Discord, Facebook Live, Open Broadcaster Software, Zoom, Hangouts, Skype, Google Meet e Slack.

Ricordiamo che EOS Webcam è al momento disponibile pubblicamente solo in versione Windows, mentre quella destinata ai computer macOS si trova al momento in fase beta ufficialmente solo negli Stati Uniti.

Fonte: Canon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti