Super Cashback, classifica 14 luglio: 6603 transazioni

Super Cashback, classifica 14 luglio: 6603 transazioni

Continuano computazione e analisi delle transazioni del Super Cashback, pur se con variazioni di classifica ormai del tutto minimali.
Continuano computazione e analisi delle transazioni del Super Cashback, pur se con variazioni di classifica ormai del tutto minimali.

758.988.961 transazioni oggi contro le 758.982.358 transazioni a ieri. Si riassume in questo scarto minimo l'attività di computazione delle transazioni per il Super Cashback, lasciando dunque sostanzialmente ferma la classifica in questa nuova ennesima giornata di aggiornamenti. 6.603 transazioni di differenza rispetto a ieri sono infatti bazzecole se spalmate su 7,9 milioni di utenti con transazioni valide e l'aggiornamento della classifica è risultato infatti essere del tutto minimale. Chi è sulla soglia della posizione 100 mila continua tuttavia a tremare, perché bastano pochi assestamenti verso l'alto o verso il basso per abilitare o cancellare il diritto di accesso all'accredito da 1500 euro con cui tanti sperano possa chiudersi un semestre di passione in pagamenti digitali.

Aggiornamento: le importanti novità del 15 luglio.

Cashback, piccole oscillazioni

Le computazioni sono spalmate sugli ultimi giorni del Cashback, ma ancora una volta non è possibile fare previsioni sul limite temporale entro cui la classifica potrà dirsi definitivamente assestata. La prima scadenza del 10 luglio è già stata depennata e superata, il limite del 15 luglio è vicino e non è comunque più in alcun modo ufficiale. Inevitabilmente, tuttavia, non si può dire la parola “fine” fin quando tutte le transazioni non saranno analizzate, contestate, rivalutate e consolidate: pochi giorni, forse, prima che un messaggio possa ufficializzare la chiusura dei conteggi.

Resta un punto fermo, ad oggi: la soglia delle 787 transazioni ancora non si sposta nonostante le nuove computazioni ed è dunque questa la quota entro cui occorre restare per poter ambire ai 1500 euro finali. La soglia non si sposta ormai da giorni e le poche oscillazioni nella classifica generale sembrano riaffermare giorno dopo giorno la validità di questo numero come limite ultimo ad una classifica dei 100 mila fortunati che appare ormai quasi definitiva. “Quasi”. “Forse”. Fino a prova contraria, perché altri elementi ad oggi non ce ne sono”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 07 2021
Link copiato negli appunti