Cashback con Hype: 5 errori da non commettere

Cashback con Hype: 5 errori da non commettere

Hype mette a disposizione, tra le sue funzionalità, anche una sezione dedicata al cashback: ecco 5 errori da non commettere.
Hype mette a disposizione, tra le sue funzionalità, anche una sezione dedicata al cashback: ecco 5 errori da non commettere.

Una delle funzionalità più interessanti di Hype è quella legata al cashback: un ottimo modo per guadagnare semplicemente acquistando. La sezione “Cashback” della fintech 100% italiana è disponibile per tutti, anche coloro che hanno aperto un conto Hype gratuito: se ancora non ce l’hai, puoi iscriverti a questo link. Ci vorranno pochissimi minuti e avrai a disposizione fin da subito una carta di debito virtuale Mastercard con IBAN italiano, oltre a tutte le funzionalità di Hype gestite direttamente dall’applicazione: analisi spese, bonifici, box salvadanaio, prestiti e – appunto – cashback.

La sezione “Cashback” dell’applicazione ti consente infatti di guadagnare fino al 10% della spesa effettuata. Ci sono però alcune accortezze affinché l’operazione vada a buon fine: ecco cinque errori da non commettere per non perdere il cashback con Hype.

1. Effettua tutti gli acquisti tramite l’app di Hype

Per ottenere il cashback non basta acquistare e basta: è necessario, prima, selezionare il sito web del negozio attraverso l’apposito bottone presente nella sezione dedicata dell’app. Se non lo farai, Hype non potrà riconoscere il cashback che ti spetta.

2. Hai già iniziato? Svuota il carrello

Se durante un acquisto ti sei ricordato di non aver cliccato nell’applicazione, non preoccuparti. Finché l’acquisto non viene completato, non hai perso nulla. Prima di entrare nella sezione cashback però ricordati di svuotare il carrello, altrimenti c’è il rischio di non ottenere il rimborso.

3. Non abbandonare la finestra che si apre da Hype

Quando selezioni il sito web o il negozio da cui vuoi ottenere il cashback, si aprirà una schermata di acquisto: non dovrai lasciarla per nessun motivo, altrimenti l’operazione potrebbe non andare a buon fine. Questo vale se ti sposti in un’altra finestra del negozio, apri una nuova finestra, clicchi su un altro sito o indirizzo e-mail.

4. Non modificare l’ordine

Hype sottolinea: l’ordine deve essere eseguito necessariamente online, perciò concludi l’acquisto senza alcuna modifica. Se ti viene proposto un canale alternativo oppure di essere chiamato da un operatore, evita la richiesta.

5. Il cashback funziona grazie ai cookie

Il sistema di cashback funziona grazie all’impiego di cookie, perciò per ricevere il rimborso che ti spetta dovrai accettare tutti i cookie che ti verranno proposti. Evita di utilizzare ad blocker o software di blocco pubblicità.

Seguendo queste semplici regole, guadagnare dai tuoi acquisti diventerà un gioco da ragazzi. Se ancora non sei iscritto a Hype, puoi farlo gratuitamente a questo link. Se invece sei interessato ai piani più funzionali, ma con canone mensile, ti invitiamo a dare un’occhiata ai piani Next e Premium. Inoltre, lo sapevi che con Hype puoi ricevere delle gift card (anche Amazon) completamente gratis? Ne abbiamo parlato qui.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 lug 2022
Link copiato negli appunti