Cashback: transazioni Bancomat mancanti in arrivo

Nessuna transazione andrà persa: entro il 20 gennaio anche quelle eseguite su circuito PagoBANCOMAT compariranno in IO ai fini del Cashback.
Nessuna transazione andrà persa: entro il 20 gennaio anche quelle eseguite su circuito PagoBANCOMAT compariranno in IO ai fini del Cashback.
Guarda 15 foto Guarda 15 foto

Molti di coloro che stanno partecipando al Cashback di Stato lamentano in questi giorni un numero non indifferente di transazioni PagoBANCOMAT mancanti, non visualizzate all’interno dell’applicazione IO. Abbiamo avuto modo di verificare l’esistenza del problema anche in redazione: si è andati ben oltre i tre giorni lavorativi solitamente necessari per vedere maturato il rimborso. Il nuovo aggiornamento dell’app mostra un messaggio che li rassicura: nessuna spesa andrà persa, tutte saranno conteggiate entro mercoledì 20 gennaio.

Cashback: le transazioni PagoBANCOMAT su IO entro il 20 gennaio

Non è dato a sapere cosa stia causando il ritardo*, ma l’anomalia c’è e la conferma arriva ora con l’update rilasciato da PagoPA. L’importante è che entro 48 ore o poco più tutto tornerà alla normalità: scongiurato dunque il rischio di veder andate perse le transazioni, utili questo semestre anche per posizionarsi nella classifica del Super Cashback e ambire così a ottenere 1.500 euro extra (riconosciuti ai 100.000 cittadini con il maggior numero di movimenti). Qui sotto lo screenshot di quanto si legge recandosi nella sezione Portafoglio di IO

Entro il 20 gennaio verranno recuperate le eventuali transazioni PagoBANCOMAT mancanti.

Cashback di Stato: l'avviso di IO sulle transazioni PagoBANCOMAT

Rimanendo in tema di Cashback, nei giorni scorsi è stato reso noto che entro febbraio sarà messo a disposizione il modulo per i reclami da compilare e inviare nel caso di problemi per “mancati o inesatti accrediti”. È il risultato del tavolo di confronto tra Adiconsum e Consap.

La seconda fase dell’iniziativa si concluderà a fine giugno. Effettuando acquisti nei negozi e pagando con i metodi supportati sarà possibile maturare un altro rimborso da 150 euro (raggiungendo la soglia minima delle 50 transazioni), così come già avvenuto con l’Extra Cashback di Natale a dicembre. Super Cashback a parte, tutte le altre modalità di partecipazione rimangono invariate.

Lo stesso update contiene un’altra novità riguardante i metodi di pagamento che fa ben sperare per l’arrivo del supporto a Google Pay e Apple Pay previsto entro l’anno.

Aggiornamento

La spiegazione per l’accaduto è fornita dallo stesso sistema Bancomat che, con apposito comunicato, si assume la responsabilità per il ritardo nelle notifiche delle transazioni a PagoPA:

Si informa che la visualizzazione su App IO delle transazioni a circuito PagoBANCOMAT sarà ripristinata a partire dal 20 gennaio. È garantita la validità di tutte le transazioni effettuate sinora, conformi alle regole di partecipazione al Cashback, che saranno quindi nuovamente visibili al momento del ripristino del servizio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti