Chrome, 4 estensioni per 500mila vittime

I ricercatori individuano alcune estensioni pericolose per il browser di Google, un numero esiguo di componenti di terze parti potenzialmente in grado di scaricare JavaScript malevolo dai server remoti

Roma – Google è al lavoro nel tentativo di bloccare la strada ai truffatori e ai cyber-criminali nascosti dietro le estensioni pericolose per Chrome, e mentre Mountain View fa progetti gli utenti devono fare i conti con minacce che proliferano e attacchi a base di codice JavaScript malevolo.

Basta poco, infatti, perché una singola estensione pericolosa venga installata da centinaia di migliaia di utenti con tutti i rischi di sicurezza che la cosa comporta. Nel caso evidenziato dai ricercatori di ICEBRG , quattro diverse estensioni sono risultate presenti su 500.000 diverse installazioni di Chrome su macchine consumer o anche aziendali.

Le quattro estensioni incriminate – Change HTTP Request Header, Nyoogle, Lite Bookmarks, Stickies – usano tattiche, tecniche procedure simili, con l’ obiettivo comune di aprire un “varco” all’interno del browser dell’utente permettendo il download e l’esecuzione di codice malevolo sotto forma di listati JavaScript.

I potenziali effetti nocivi della nuova minaccia erano notevoli, ma a quanto pare gli autori – o l’autore – si sono limitati a portare a termine frodi a base di click caricando siti Web sullo sfondo ed eseguendo click “virtuali” sull’advertising ivi contenuto.

Gli utenti tendono a fidarsi troppo delle estensioni di terze parti presenti sullo store di Google, denunciano i ricercatori, e una campagna di click fraud come quella Nyoogle e compagnia avrebbe potuto avere effetti molto più devastanti se usata da mani più esperte e capaci. Le quattro estensioni sono state in ogni caso rimosse da Mountain View.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Messicani in doppio turno
    Al mattino ad assemblare iphone, al pomeriggio a costruire il muro, pagnandone i costi di tasca loro con lo stipendio quadagnato il mattino. e' il sogno americano.
  • iRoby scrive:
    Dai cinesi ai messicani
    Urka vuoi vedere che passano dallo sfruttare i cinesi di Foxxconn e Pegatron agli immigrati messicani e sud-americani?
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Dai cinesi ai messicani
      - Scritto da: iRoby
      Urka vuoi vedere che passano dallo sfruttare i
      cinesi di Foxxconn e Pegatron agli immigrati
      messicani e
      sud-americani?E chi senefrega! Bertuccia avrà nuovi introiti dalle nuove trimestrali.
  • 28dd54f0726 scrive:
    Condoni e scudi fiscali
    Anche in rimpatrio di parte delle tasse pagate all'estero, come previsto dalla nuova legislazione, sono molto attesi visto che porteranno alle casse dello stato ben 38 miliardi di dollari, In Italia la politica dei condoni e degli scudi fiscali la conosciamo bene. Conosciamo bene anche i risultati e sappiamo che sono un incentivo ad ulteriori elusioni ed evasioni fiscali. Quando un'azienda paga 38 miliardi per scontare 250 miliardi di utili imboscati all'estero sappiamo bene come andrà a finire.P.S. Per aprire un conto corrente in Italia ho dovuto dichiarare di non essere mai stato residente negli Stati Uniti (e quindi di non dover pagare le tasse lí) perché ormai la politica dei paesi occidentali sta diventando quella di dare la caccia ai piccoli e perdonare i potenti. I privati americani beccati ad imboscare i soldi all'estero vanno in galera, altro che scudi fiscali.
  • 28dd54f0726 scrive:
    In cinque anni
    350 miliardi di con l'azienda contribuirà all'economia americana nei prossimi 5 anni. Come al solito i markettari per far apparire fantastiche le loro cifre le moltiplicano per un x numero di anni. 350 / 5 = 70 = 57 (in Euro)Per un paese da 300 milioni di abitanti che ospita il loro quartier generale ed è il loro mercato più grande non è tanto.
    • ... scrive:
      Re: In cinque anni
      Moltiplicato per tutte le imprese americane che nel corso degli anni hanno delocalizzato fa tanto.
      • 28dd54f0726 scrive:
        Re: In cinque anni
        - Scritto da: ...
        Moltiplicato per tutte le imprese americane che
        nel corso degli anni hanno delocalizzato fa
        tanto.E adesso riportano negli USA le produzioni che si possono automatizzare e richiedono una quantità minima di personale. E neanche ci pagano sopra le tasse. Quante volte hai sentito la storiella dei robot che andrebbero tassati per compensare la perdita di lavoro causata dall'automazione? Quando fannole loro dichiarazioni al pubblico sono tutti progressisti, quando fanno lobbying dietro le quinte i risultati sono leggermente diversi.
        • maxsix scrive:
          Re: In cinque anni
          - Scritto da: 28dd54f0726
          - Scritto da: ...

          Moltiplicato per tutte le imprese americane che

          nel corso degli anni hanno delocalizzato fa

          tanto.

          E adesso riportano negli USA le produzioni che si
          possono automatizzare e richiedono una quantità
          minima di personale. E neanche ci pagano sopra le
          tasse. Quante volte hai sentito la storiella dei
          robot che andrebbero tassati per compensare la
          perdita di lavoro causata dall'automazione?
          Quando fannole loro dichiarazioni al pubblico
          sono tutti progressisti, quando fanno lobbying
          dietro le quinte i risultati sono leggermente
          diversi.Hanno dichiarato che assumeranno (con il condizionale) 20.000 persone.Ti sembrano poche?
          • ... scrive:
            Re: In cinque anni
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: 28dd54f0726

            - Scritto da: ...


            Moltiplicato per tutte le imprese
            americane
            che


            nel corso degli anni hanno
            delocalizzato
            fa


            tanto.



            E adesso riportano negli USA le produzioni
            che
            si

            possono automatizzare e richiedono una
            quantità

            minima di personale. E neanche ci pagano
            sopra
            le

            tasse. Quante volte hai sentito la storiella
            dei

            robot che andrebbero tassati per compensare
            la

            perdita di lavoro causata dall'automazione?

            Quando fannole loro dichiarazioni al pubblico

            sono tutti progressisti, quando fanno
            lobbying

            dietro le quinte i risultati sono leggermente

            diversi.

            Hanno dichiarato che assumeranno (con il
            condizionale) 20.000 persone.

            Ti sembrano poche?il condizionale vale per quello che vale, e cioe': un XXXXX.magari sono sono 20 mila in 5 anni, magari sono contratti a termine di 3 mesi in tre mesi rinnovabili. il diavolo e' nei dettagli, si sa.aspettiamo e vediamo.
          • maxsix scrive:
            Re: In cinque anni
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: 28dd54f0726


            - Scritto da: ...



            Moltiplicato per tutte le imprese

            americane

            che



            nel corso degli anni hanno

            delocalizzato

            fa



            tanto.





            E adesso riportano negli USA le produzioni

            che

            si


            possono automatizzare e richiedono una

            quantità


            minima di personale. E neanche ci pagano

            sopra

            le


            tasse. Quante volte hai sentito la
            storiella

            dei


            robot che andrebbero tassati per compensare

            la


            perdita di lavoro causata dall'automazione?


            Quando fannole loro dichiarazioni al
            pubblico


            sono tutti progressisti, quando fanno

            lobbying


            dietro le quinte i risultati sono
            leggermente


            diversi.



            Hanno dichiarato che assumeranno (con il

            condizionale) 20.000 persone.



            Ti sembrano poche?

            il condizionale vale per quello che vale, e
            cioe': un
            XXXXX.
            magari sono sono 20 mila in 5 anni, magari sono
            contratti a termine di 3 mesi in tre mesi
            rinnovabili. il diavolo e' nei dettagli, si
            sa.
            aspettiamo e vediamo.Ah sisi, tanto a noi qua mica cambia molto eh.Io sono appena tornato dagli USA, e dove sono stato io, ovunque, ci sono cartelli di assunzione e richiesta personale. Di tutti i tipi e di tutti i generi.Siamo noi qua che siamo inchiodati, mica loro....
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: In cinque anni
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: 28dd54f0726



            - Scritto da: ...




            Moltiplicato per tutte le
            imprese


            americane


            che




            nel corso degli anni hanno


            delocalizzato


            fa




            tanto.







            E adesso riportano negli USA le
            produzioni


            che


            si



            possono automatizzare e richiedono
            una


            quantità



            minima di personale. E neanche ci
            pagano


            sopra


            le



            tasse. Quante volte hai sentito la

            storiella


            dei



            robot che andrebbero tassati per
            compensare


            la



            perdita di lavoro causata
            dall'automazione?



            Quando fannole loro dichiarazioni
            al

            pubblico



            sono tutti progressisti, quando
            fanno


            lobbying



            dietro le quinte i risultati sono

            leggermente



            diversi.





            Hanno dichiarato che assumeranno (con il


            condizionale) 20.000 persone.





            Ti sembrano poche?



            il condizionale vale per quello che vale, e

            cioe': un

            XXXXX.

            magari sono sono 20 mila in 5 anni, magari
            sono

            contratti a termine di 3 mesi in tre mesi

            rinnovabili. il diavolo e' nei dettagli, si

            sa.

            aspettiamo e vediamo.

            Ah sisi, tanto a noi qua mica cambia molto eh.

            Io sono appena tornato dagli USA, e dove sono
            stato io, ovunque, ci sono cartelli di assunzione
            e richiesta personale. Di tutti i tipi e di tutti
            i
            generi.

            Siamo noi qua che siamo inchiodati, mica loro....Ma guarda un pò te. Cartelli d'apperttutto! E con il ritorno di papple la crisi americana e al termine. (usialo il condizionale oppure no?).
          • cancella quel contenuto scrive:
            Re: In cinque anni
            cancella quel contenuto, che fa schifo
          • 28dd54f0726 scrive:
            Re: In cinque anni

            Hanno dichiarato che assumeranno (con il
            condizionale) 20.000
            persone.

            Ti sembrano poche?Se avessero fatto rientrare i soldi senza lo sconto avrebbero pagato in più di tasse tra i 60 e i 70 miliardi di dollari. Quindi lo stato ha pagato più di 3 milioni di dollari per ogni nuovo posto di lavoro, oltretutto senza nessuna garanzia perchè negli USA e facile licenziare quando il vento cambia e potrebbero essere lavori qualificati oppure commessi nei loro store.Per noi italiani una cosa del genere non dovrebbe essere una sorpresa, è più o meno quello che paghiamo di tanto in tanto per i posti di lavoro in Fiat o nelle fabbriche di qualche altro oligarca.
          • ... scrive:
            Re: In cinque anni
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: 28dd54f0726

            - Scritto da: ...


            Moltiplicato per tutte le imprese
            americane
            che


            nel corso degli anni hanno
            delocalizzato
            fa


            tanto.



            E adesso riportano negli USA le produzioni
            che
            si

            possono automatizzare e richiedono una
            quantità

            minima di personale. E neanche ci pagano
            sopra
            le

            tasse. Quante volte hai sentito la storiella
            dei

            robot che andrebbero tassati per compensare
            la

            perdita di lavoro causata dall'automazione?

            Quando fannole loro dichiarazioni al pubblico

            sono tutti progressisti, quando fanno
            lobbying

            dietro le quinte i risultati sono leggermente

            diversi.

            Hanno dichiarato che assumeranno (con il condizionale) 20.000 persone.

            Ti sembrano poche?e' solo la balla Berlusconiana de "un milione di posti di lavoro" ripropsota in salsa nordamericana.certo, 20 mila sono molti meno di un milione, quindi piu facile da raggiungere l'obbiettivo. pero' se pensi che lo hanno detto al condizionale, che poi ci sono i dettagli del tipo "20 mila in 5 anni" e che magari sono posti solo temporanei per tamponare un ecXXXXX di produzione del tipo "assumo tre mesi agosto-settembre-ottobre per la produzione di natale, ti lascio a casa i restanti nove mesi, ti riassumo tre mesi", ecc vedi bene che potrebbero essere tranquillamente 4 mila all'anno assunti tre mesi e licenziati nove mesi ogni anno per 5 anni.se pensi che in italia ci sono contratti dove sei assunto per 5 giorni dal lunedi' (giorno di assunzione) al venerdi' (giorno di licenziamento) per essere riassunto il lunedi dopo e licenziato il venerdi in un continuo tira-e-molla per non riconoscerti i contributi due giorni su sette (sabato e domenica)....
          • 5772e7f2de1 scrive:
            Re: In cinque anni
            Apple è già una società da 120000 dipendenti, non è difficile crescere di altri 20000, il discorso è diverso. Quando arriverà la prossima crisi Apple come tutte le corporations americane sarà liberissima di ridurre il personale, le leggi americane rendono molto facili i licenziamenti, solo che sarà passato qualche anno e con l'aiuto della stampa compiacente tutti i soldi pagati dai contribuenti americano per finanziare quei posti di lavoro saranno dimenticati.Per esempio te lo sai in totale tra cassa integrazione ordinaria, straordinaria e finanziamenti vari quanto abbiamo pagato alla famigli Merloni per quei posti di lavoro che adesso la Whirlpool sta chiudendo?Stesso discorso per tutte le altra grandi aziende italiane, paghiamo da sempre, una emorragia costante, ma il numero di dipendenti cala costantemente.
Chiudi i commenti