Chrome, Edge: 28 estensioni da cancellare subito

Se sono installate, eliminarle il prima possibile: l'allarme è stato lanciato da Avast, solo alcune risultano non più disponibili al download.
Se sono installate, eliminarle il prima possibile: l'allarme è stato lanciato da Avast, solo alcune risultano non più disponibili al download.

I ricercatori di Avast hanno individuato 28 estensioni pericolose destinate a Google Chrome e Microsoft Edge, distribuite attraverso le piattaforme ufficiali. Sono state scaricate da un totale pari a circa tre milioni di utenti.

Scoperte 28 estensioni malevole per Chrome ed Edge

Di seguito l’elenco completo delle componenti aggiuntive etichettate come malevole. Nel caso fossero installate il consiglio è ovviamente quello di rimuoverle il prima possibile dal proprio browser. Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo molte risultano ancora disponibili.

  • Chrome: Direct Message for Instagram, DM for Instagram, Invisible mode for Instagram Direct Message, Downloader for Instagram, App Phone for Instagram, Stories for Instagram, Universal Video Downloader, Video Downloader for FaceBook, Vimeo Video Downloader, Zoomer for Instagram and FaceBook, VK UnBlock. Works fast, Odnoklassniki UnBlock Works quickly, Upload photo to Instagram, Spotify Music Downloader, The New York Times News.
  • Edge: Direct Message for Instagram, Instagram Download Video & Image, App Phone for Instagram, Universal Video Downloader, Video Downloader for FaceBook, Vimeo Video Downloader, Volume Controller, Stories for Instagram, Upload photo to Instagram, Pretty Kitty The Cat Pet, Video Downloader for YouTube, SoundCloud Music Downloader, Instagram App with Direct Message DM.

Una delle estensioni malevole scoperte sullo store ufficiale di Chrome

Il codice maligno individuato nelle estensioni in questione si occupa di reindirizzare il traffico verso inserzioni pubblicitarie così da generare un guadagno o, peggio, verso siti relativi a campagne di phishing. In alcuni casi si è verificata la sottrazione di dati personali, della cronologia di navigazione e in altri il download di malware in grado di compromettere l’integrità dei computer.

Fonte: Avast
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti