Cloud PC: così Microsoft porta Windows sulla nuvola

Cloud PC: Microsoft porta Windows sulla nuvola

Tutto pronto per l'annuncio ufficiale di Cloud PC: così il gruppo di Redmond ha intenzione di portare Windows sulla nuvola di Azure.
Tutto pronto per l'annuncio ufficiale di Cloud PC: così il gruppo di Redmond ha intenzione di portare Windows sulla nuvola di Azure.

Nel corso dell'ultimo anno abbiamo scritto più volte su queste pagine di Cloud PC, un nuovo servizio che Microsoft sembra ormai pronta a presentare in via ufficiale. Consentirà di portare Windows sulla nuvola di Azure, facendo leva sulle potenzialità dell'infrastruttura cloud controllata dal gruppo di Redmond. In estrema sintesi, un vero e proprio PC virtuale, accessibile da remoto, in qualsiasi momento e ovunque, personalizzato con le app, le impostazioni e i contenuti dell'utente.

Cloud PC è il prossimo passo nel personal computing, con il primo PC cloud al mondo. È Windows nel cloud, per te.

L'annuncio di Cloud PC è vicino: Windows ovunque

Sarà parte integrante del pacchetto Microsoft 365, fruibile da qualsiasi dispositivo connesso a Internet (probabilmente qualche limitazione ci sarà). I sottoscrittori potranno così accedere a una versione in streaming di Windows 10 (o Windows 11 non appena disponibile), anche da Android e iOS, oltre ovviamente che dalle piattaforme desktop, incluse Windows on ARM e macOS. Riportiamo di seguito un paio di post comparsi negli ultimi giorni su Twitter per anticiparne caratteristiche e funzionalità.

Un PC cloud è il tuo desktop, le applicazioni, le impostazioni e i contenuti trasmessi con Cloud PC su ogni dispositivo supportato.

Si tratterà di un servizio differente rispetto a Azure Virtual Desktop (ex Windows Virtual Desktop) riservato alle grandi realtà enterprise. In un primo momento dovrebbe debuttare in esclusiva per i business, con una versione consumer in arrivo poco dopo, entro l'anno in corso.

Con un PC cloud avrai un luogo sicuro dove immagazzinare e accedere alle tue applicazioni, ai file e ai documenti. Effettua l'accesso in qualsiasi momento, da ogni dispositivo supportato connesso a Internet.

Non è da escludere che l'annuncio ufficiale di Cloud PC possa giungere già tra oggi e domani, in occasione dell'evento Inspire organizzato da Microsoft e dedicato alla sua rete di partner.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti