Coinbase è prudente: con la fusione di ETH sospenderà depositi e prelievi

Coinbase è prudente: con la fusione di ETH sospenderà depositi e prelievi

Coinbase ha deciso di percorrere la strada della prudenza decidendo di sospendere depositi e prelievi ETH durante la fusione di Ethereum.
Coinbase ha deciso di percorrere la strada della prudenza decidendo di sospendere depositi e prelievi ETH durante la fusione di Ethereum.

Coinbase è uno dei più grandi exchange di criptovalute presenti sul mercato. Si tratta della prima piattaforma al mondo per volume di transazioni. Questo dà idea di quanti siano gli utenti iscritti che utilizzano il suo scambio per acquistare, vendere e scambiare asset digitali e Token Non Fungibili.

Una parte importante nelle decisioni di queste aziende, legate al mercato crittografico, la sta avendo una notizia che in questi giorni sta interessando tutti. Stiamo parlando della prossima fusione di Ethereum. Programmata per il 19 settembre, a seguito dell’ultimo successo di Goerli, il punto di arrivo sarà la rete Proof of Stake.

Ovviamente sono moltissimi gli investitori che stanno guardando con particolare interesse a questo passaggio epocale. Tuttavia, alcuni exchange sembrano nutrire un po’ di sospetto. In pratica preferiscono scegliere la strada della prudenza, ma non per colpa di The Merge.

Uno di questi exchange è proprio Coinbase che, attraverso il suo Product Manager Armin Rezaiean-Asel, ha fatto sapere di voler sospendere depositi e prelievi di ETH durante la fusione di Ethereum. Una scelta che serve soprattutto a proteggere gli utenti contro i truffatori che offriranno ETH facendo credere che non sia necessario adottare ulteriori passaggi prima della fusione.

Scegliere un exchange sicuro è il primo passo per avere successo nel mondo delle criptovalute. La Coinbase è la piattaforma ideale per chi cerca facilità d’uso e sicurezza. Aprire un conto gratuito è semplice, veloce e con il Wallet Crittografico incluso è anche sicuro.

Coinbase sospenderà depositi e prelievi di ETH durante la sua fusione

The Merge è ormai sulla bocca di tutti. Si tratta della fusione tanto attesa di Ethereum verso la rete Proof of Stake che garantisce un consumo energetico del 99,5% inferiore rispetto all’attuale. Un ottimo traguardo per chi ha un occhio attento anche nei confronti dell’ambiente. Tuttavia, secondo Coinbase, questa fase porterà inizialmente anche dei truffatori.

Per difendere i suoi utenti, la società ha deciso di sospendere per quel periodo tutti i prelievi e i depositi legati a Ethereum. La decisione è stata presa nonostante le posizioni sui portafogli di Coinbase non subiranno alcun impatto, come ha spiegato molto bene Rezaiean-Asel:

Sebbene la fusione dovrebbe avvenire senza intoppi dal punto di vista dell’utente, questo tempo di inattività ci consentirà di garantire che la transizione si rifletta con successo sui nostri sistemi. Non ci aspettiamo che ciò influisca su altre reti, né sul trading di token ETH ed ERC-20 nei nostri prodotti di trading centralizzato.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 ago 2022
Link copiato negli appunti