Coinbase, Sport e asset digitali: Kevin Durant nuovo testimonial

Coinbase, Sport e asset digitali: Kevin Durant nuovo testimonial

Kevin Durant ha firmato un accordo con Coinbase anche con risvolti sociali. Coinbase sempre più presente nella NBA, massima lega di basket
Kevin Durant ha firmato un accordo con Coinbase anche con risvolti sociali. Coinbase sempre più presente nella NBA, massima lega di basket

E' sempre più stretta la relazione tra sport ed asset digitali. Sia per quanto concerne le crescenti sponsorizzazioni di criptovalute, Exchange e broker a società sportive (anche nella Serie A italiana crescono i casi). Sia per quanto concerne gli endosement e i testimonial da parte di atleti di vari sport. Coinbase ha un nuovo testimonial: il campione di basket Kevin Durant.

Kevin Durant si è infatti accordato con Coinbase, uno dei più importanti Exchange del mondo, per diventarne un importante e popolare testimonial.

La stella dei Brooklyn Nets, nota franchigia della National Basketball Association (NBA), ha firmato un accordo nel quale è prevista l’assunzione da parte di Durant in questo ruolo. Mentre Coinbase pubblicherà annunci di criptovaluta e contenuti sponsorizzati all’interno di Boardroom. Che altro non è che il sito Web sportivo di Durant.

Ma c'è anche una inclinazione sociale: Coinbase erogherà una donazione a favore della fondazione di beneficenza di Durant varata dall’asso del basket con il fine di sostenere i giovani.

Coinbase e Kevin Durant: i termini dell'accordo

Rich Kleiman, manager di Durant, in una dichiarazione rilasciata a Bloomberg ha ricordato quanto il giocatore non si conceda facilmente per iniziative pubblicitarie. E ciò aumenta il valore dell'accordo. Sebbene occorra ricordare che per il fuoriclasse dei Brooklyn Nets non è comunque la prima iniziativa in tal senso.

Kevin Durant, infatti, è stato uno dei primi investitori di Coinbase nel 2017. Lo ha fatto utilizzando allo scopo Thirty Five Ventures, il fondo di investimento gestito insieme a Kleiman.

Inoltre, lo scorso mese insieme al suo manager ha lanciato una SPAC (acronimo di società di acquisizione per scopi speciali) chiamata Infinite Acquisition Corp. Con un occhio di riguardo rivolto proprio agli asset virtuali. In pratica si tratta di una collaborazione tra Thirty Five Ventures e la società di investimento LionTree.

Coinbase sempre più presente nella NBA

Cresce dunque la presenza di Coinbase nella NBA. Basti pensare ai recenti accordi che hanno visto protagonisti Miami Heat e le due squadre di Los Angeles, Lakers e Clippers, con il rebranding delle rispettive arene. Quella della Florida è infatti stata affittata da FTX, mentre lo Staples Center è a sua volta stata ribattezzato Crypto.com Arena.

Tuttavia, non si tratta solo di singoli ed onerosi accordi con atleti. Coinbase, sta infatti diventando la piattaforma crittografica ufficiale dell’intera lega. Ciò significa che vedrà comparire il proprio logo su tutti i campi di una delle leghe sportive più famose a livello globale. Un belo colpo!

Non conosci Coinbase? Ecco il sito ufficiale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
20 12 2021
Link copiato negli appunti