Criptovalute: l'installazione di ATM crittografici è in forte ascesa

Criptovalute: l'installazione di ATM crittografici è in forte ascesa

Un buon indicatore sull'adozione delle criptovalute nel mondo è l'installazione di ATM crittografici che a luglio 2022 ha segnato un aumento.
Un buon indicatore sull'adozione delle criptovalute nel mondo è l'installazione di ATM crittografici che a luglio 2022 ha segnato un aumento.

L’adozione delle criptovalute nel mondo è in forte crescita. Un ottimo indicatore di questo dato è l’installazione di ATM crittografici. Il mese di luglio 2022 ha registrato un record portando il numero delle macchine installate a 39.011.

In pratica, da gennaio 2017 il numero di ATM crittografici è cresciuto del 3.925%. Un dato importante che rivela come in poco tempo la criptosfera si sia diffusa a macchia d’olio in molti Paesi. Questi dati ci arrivano da Coin ATM Radar, importante società di analisi operante in questo specifico settore.

Un buon segnale che evidenzia come l’inverno crittografico non abbia frenato l’adozione. La volatilità delle criptovalute di queste ultime 55 settimane circa non ha spaventato quindi la diffusione delle più importanti crypto come Bitcoin ed Ethereum, prime per capitalizzazione di mercato.

Una notizia bullish che farà sicuramente bene alla quotazione dei principali asset digitali. Chiunque può iniziare ad acquistare e investire nella criptosfera, l’importante è affidarsi a un buon exchange, come Coinbase che unisce semplicità di utilizzo a sicurezza e professionalità.

Criptovalute: aumentano gli ATM crittografici nel mondo

Stando a quanto dichiarato dagli analisti di Coin ATM Radar, gli ATM crittografici stanno aumentando nel mondo e il mese di luglio 2022 ha registrato degli ottimi record in merito. Infatti, nel comunicato ufficiale della società, pubblicato di recente sul suo blog, si legge:

Questo mese la lista dei migliori produttori è stata guidata da General Bytes con 307 nuove macchine (aumento del 3,6%) e Genesis Coin con 256 nuove installazioni (aumento dell’1,6%) sono state di nuovo in cima, mentre vediamo Bitstop per la prima volta tra i primi 3 con 46 nuove macchine (+2,5%). Bitstop è diverso da Genesis Coin e General Bytes, in quanto è effettivamente un tipo di produttore di un operatore (Bitstop).

Anche i dati relativi agli operatori che hanno aumentato il numero di macchine di 4 o più nell’ultimo mese è rassicurante:

Nella lista degli Operatori di luglio – continua Coin ATM Radar – i più attivi sono stati gli ATM CoinFlip Bitcoin con 206 nuove installazioni (aumento del 5,4%) e Bitcoin of America con 100 nuove macchine (aumento del 4,6%), seguiti da RockItCoin con 83 nuove installazioni (aumento del 4,9%).

I Paesi che hanno aggiunto più macchine sono tre. Al primo posto abbiamo gli Stati Uniti d’America con 431 nuove macchine installate a luglio (aumento dell’1,3%). Segue poi la Germania, secondo Paese più attivo nel settore criptovalute, che ha installato 22 nuovi ATM (aumento del 36,7%), Infine, al terzo posto il Canada con 16 nuove macchine installate (aumento dello 0,7%).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 ago 2022
Link copiato negli appunti