Criptovalute migliori e peggiori dall'inizio della guerra Russia Ucraina

Criptovalute migliori e peggiori dall'inizio della guerra Russia Ucraina

Dall'inizio della guerra tra Russia e Ucraina abbiamo assistito a un boom di criptovalute: scopriamo quali sono le migliori e le peggiori.
Dall'inizio della guerra tra Russia e Ucraina abbiamo assistito a un boom di criptovalute: scopriamo quali sono le migliori e le peggiori.

Da quando è scoppiata la guerra tra Russia e Ucraina i mercati finanziari sono ancora in uno stato confusionale, soprattutto in Russia dove impattano le sanzioni internazionali. Ciò nonostante, uno dei mercati ancora solidi che si sta rivelando un supporto in questa situazione è quello delle criptovalute. Infatti, dall’inizio dell’invasione russa abbiamo assistito a un boom nell’adozione degli asset digitali, visti sempre di più come un rifugio per popolazioni piagate dalla guerra.

Forti di questa situazione, diverse criptovalute si sono comportate davvero bene portando la loro quotazione a livelli molto interessanti. Altre invece si sono contraddistinte in negativo. Può essere perciò interessante vedere quali sono state le migliori e quali le peggiori dall’inizio della guerra. Ciò permetterà a chi vuole investire e diversificare i suoi guadagni di valutare quali di queste acquistare.

Potrete trovare molte di queste criptovalute su Bitpanda, uno dei migliori exchange crypto disponibili. Aprire un conto è facile e veloce, potrai così iniziare a investire acquistando tutti gli asset digitali disponibili che vuoi a partire da un euro.

Le migliori criptovalute dall’inizio dell’invasione russa

Se state pensando a Bitcoin, purtroppo rimarrete delusi. Infatti, anche se la regina delle criptovalute ha segnato una crescita sostanziale in questi giorni segnando un aumento del 18% e portando la sua quotazione di poco sopra i 44.000 dollari, non è lei tra le prime cinque.

Vediamo quindi quali sono state finora le 5 migliori criptovalute che si sono contraddistinte per quotazione e rally da quando ha avuto inizio l’invasione russa:

  1. Waves (WAVES) ha registrato un rialzo pari all’85%, portando la sua quotazione da 9,28 dollari a 17,18 dollari;
  2. Luna (LUNA) ha registrato un rialzo pari al 57%, portando la sua quotazione da 59,60 dollari a 93,30 dollari;
  3. Thorchain (RUNE) ha registrato un rialzo pari al 37%, portando la sua quotazione da 3,48 dollari a 4,79 dollari;
  4. Cosmos (ATOM) ha registrato un rialzo pari al 25%, portando la sua quotazione da 25,18 dollari a 31,60 dollari;
  5. Near protocol (NEAR) ha registrato un rialzo pari al 22%, portando la sua quotazione da 8,56 dollari a 10,47 dollari.

Gli asset digitali peggiori

Vediamo ora quali sono state, invece, le 5 criptovalute peggiori, ovvero quelle che hanno registrato i peggiori record in termini di quotazione da quando è scoppiata la guerra tra Russia e Ucraina:

  1. BitDAO (BIT) ha registrato un calo pari all8%%, portando la sua quotazione da 1,354 dollari a 1,247 dollari;
  2. Finanza convessa (CVX) ha registrato un calo pari al 7%, portando la sua quotazione da 20,10 dollari a 18,78 dollari;
  3. LEO (LEO) ha registrato un calo pari al 4%, portando la sua quotazione da 6,107 dollari a 5,710 dollari;
  4. Celsius Network (CEL) ha registrato un calo pari al 2,80%, portando la sua quotazione da 3,149 dollari a 3,061 dollari;
  5. ECOMI (OMI) ha registrato un calo pari al 2%, portando la sua quotazione da 0,00465 dollari a 0,00456 dollari.

Grazie a Bitpanda potrete investire scegliendo tra le criptovalute appena elencate, migliori e peggiori, quelle che volete acquistare. Si tratta di un exchange davvero sicuro che offre tanti servizi molto interessanti tra cui una carta di debito crypto utilissima.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 mar 2022
Link copiato negli appunti