Criptovalute e USA: presentato il nuovo Disegno di Legge crypto-friendly

Criptovalute e USA: presentato il nuovo Disegno di Legge crypto-friendly

Buone notizie per le criptovalute dato che negli Stati Uniti d'America è stato presentato il primo Disegno di Legge crypto-friendly.
Buone notizie per le criptovalute dato che negli Stati Uniti d'America è stato presentato il primo Disegno di Legge crypto-friendly.

Un accordo bipartisan lotterà a favore delle criptovalute negli Stati Uniti d’America. Sono due senatrici le protagoniste. Da una parte la repubblicana Cynthia Lummis e dall’altra la democratica Kirsten Gillibrand.

In pratica, sono loro le autrici di un nuovo Disegno di Legge presentato martedì 7 giugno 2022. Niente paura però perché a differenza di ciò che viene prodotto sul tema negli Stati Uniti, questo documento è crypto-friendly.

Si tratta di un progetto di legge anche rinominato “Lummis-Gillibrand” che si propone come “chiara distinzione tra risorse digitali in quanto merci o in quanto titoli“. In questo modo le società di asset digitali e criptovalute potranno individuare i loro obblighi normativi. La senatrice Gillibrand ha infatti dichiarato:

Questa legge bipartisan sull’innovazione finanziaria responsabile è un disegno di legge fondamentale che stabilirà un quadro normativo che stimoli l’innovazione, sviluppi standard chiari, definisca confini giurisdizionali appropriati e protegga i consumatori. È importante sottolineare che il quadro Lummis-Gillibrand fornirà chiarezza sia all’industria che alle autorità di regolamentazione, mantenendo al contempo la flessibilità per tenere conto dell’evoluzione in corso del mercato delle risorse digitali.

Ottime notizie quindi per le criptovalute e la criptosfera. Anche tutto il mondo degli investitori crittografici sarà entusiasta. Questa novità fortemente bullish farà sicuramente bene al mercato. Per questo puoi investire in asset digitali aprendo un conto gratuito su Crypto.com.

Questo exchange offre tantissime funzioni utili per fare trading crypto e investire long term. Include anche NFT e Fan Token. Inoltre, grazie alla sua carta di pagamento crittografica Visa, potrai utilizzare i tuoi token per effettuare acquisti. Questa formula prevede un ritorno di denaro in percentuale sulla somma spesa tramite cashback.

Criptovalute: arriva il Disegno di Legge Lummis-Gillibrand

Uno degli aspetti più controversi per chi è contro-crypto riguarda del nuovo Disegno di Legge Lunnis-Gillibrand è il depotenziamento della Securities and Exchange Commission (SEC). Infatti, da quanto si legge nell’annuncio, pare proprio che la supervisione delle criptovalute più diffuse sarà affidata alla Commodity Futures Trading Commission (CFTC):

Gli asset digitali che soddisfano la definizione di merce, come bitcoin ed ether, che costituiscono più della metà della capitalizzazione di mercato degli asset digitali, saranno regolati dalla CFTC.

La senatrice Lummis crede molto nel futuro delle criptovalute. Perciò ha specificato bene il ruolo che gli Stati Uniti dovrebbero avere in questo processo che sta cambiando pian piano l’economia mondiale:

Gli Stati Uniti sono il leader finanziario globale e per garantire che la prossima generazione di americani goda di maggiori opportunità, è fondamentale integrare le risorse digitali nella legge esistente e sfruttare l’efficienza e la trasparenza di questa classe di attività affrontando i rischi. […] Poiché questo settore continua a crescere, è fondamentale che il Congresso elabori attentamente una legislazione che promuova l’innovazione proteggendo al contempo i consumatori dai cattivi attori.

Puoi approfittare di questo momento investendo in criptovalute. Grazie a Crypto Exchange potrai farlo in maniera pratica e sicura. Ti basterà aprire un conto gratuito e iniziare da subito ad acquistare asset digitali.

Questa piattaforma integra soluzioni ottimali che permettono a tutti di entrare in questo mondo oltre a una carta di pagamento crittografica. Con questa è possibile effettuare acquisti ovunque sia accettato il circuito Visa. Inoltre, ad ogni somma spesa si avrà un ritorno cashback secondo la percentuale stabilita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 giu 2022
Link copiato negli appunti