Dell presenta XPS 13 Developer Edition con Ubuntu

Con sistema operativo Ubuntu, la versione Developer Edition del laptop Dell XPS 13 garantisce dieci anni di aggiornamenti per la sicurezza.
Con sistema operativo Ubuntu, la versione Developer Edition del laptop Dell XPS 13 garantisce dieci anni di aggiornamenti per la sicurezza.
Guarda 9 foto Guarda 9 foto

Tra le novità hardware presentate in questi giorni da Dell c’è anche un laptop che strizza l’occhio all’utenza legata al mondo Linux: si tratta del modello XPS 13 Developer Edition con sistema operativo Ubuntu 20.04 LTS preinstallato. È il frutto della collaborazione tra il produttore statunitense e Canonical che prosegue ormai da quasi un decennio.

Dell XPS 13 Developer Edition con Ubuntu 20.04 LTS

Gli acquirenti potranno contare tra le altre cose su dieci anni di aggiornamenti per la sicurezza garantiti. A livello di specifiche tecniche sono presenti un display da 13,4 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel (touchscreen opzionale), processore Intel Core i5-1035G1 o Core i7-1065G7 di ultima generazione, GPU Intel UHD Graphics integrata, 8 o 16 GB di RAM LPDDR4X, unità SSD PCIe NVMe da 256 GB a 2 TB per lo storage, modulo WiFi 6, Bluetooth 5.1 e batteria da 52 Whr per un’autonomia dichiarata che arriva a 18 ore con una sola ricarica.

La disponibilità è prevista inizialmente solo negli Stati Uniti con un prezzo che parte da 1.144,99 dollari per la configurazione base. Al momento non è dato a sapere se Dell porterà la Developer Edition di XPS 13 con Ubuntu anche in altri territori.

Negli ultimi mesi Linux ha guadagnato piccole quote di market share per quanto riguarda i sistemi operativi desktop e laptop, a dispetto della tendenza che invece ha coinvolto le piattaforme Windows e macOS. Una dinamica che da più parti viene attribuita alla massiccia adozione degli strumenti per lavorare in modalità smart working.

Fonte: Dell
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti