Digitale terrestre: come rendere compatibile la tua TV al DVB-T2

Digitale terrestre: come rendere compatibile la tua TV al DVB-T2

Perché con l'arrivo del nuovo digitale terrestre dovresti buttare via il televisore? Scopri come salvarlo rendendolo compatibile al DVB-T2.
Perché con l'arrivo del nuovo digitale terrestre dovresti buttare via il televisore? Scopri come salvarlo rendendolo compatibile al DVB-T2.

Stiamo vivendo in un periodo davvero ricco di novità e cambiamenti. Non solo l’economia ci sta dando del filo da torcere, ma anche la tecnologia sta facendo la sua parte. È da più di un anno che siamo alle prese con il processo che ci sta portando verso il nuovo digitale terrestre.

Prima lo switch off dell’8 marzo 2022, quando la maggior parte dei canali è passata alla codifica Mpeg4. A breve il prossimo switch off, quello intermedio, quando il 20 dicembre 2022 i broadcaster spegneranno gli ultimi canali rimasti che trasmettono con codifica Mpeg2.

Infine, ci attende l’ultimo switch off che accenderà lo standard definitivo DVB-T2 -HEVC Main 10 in tutta Italia. Queste varie fasi ci hanno impegnato in questi mesi e chi ancora non si è adeguato all’arrivo della nuova tecnologia lo deve fare al più presto, senza perdere altro tempo.

Molti hanno deciso di sostituire direttamente il televisore. Un peccato se è ancora in buone condizioni e permette una visione delle immagini di qualità. È molto più economico e anche ecologico dargli nuova vita rendendolo compatibile con il nuovo digitale terrestre. Scopri come fare.

Digitale terrestre: ti basta una ventina di euro per trasformare la TV

La nostra è la società degli sprechi. Ogni motivo è quello giusto per buttare via e comprare di nuovo. Questa volta però, con l’avvento del digitale terrestre nella sua nuova tecnologia, le cose sono diverse. Infatti, è possibile salvare il proprio televisore di vecchia generazione trasformandolo con un apparecchio di nuova generazione.

Acquistando un decoder compatibile al DVB-T2 e collegandolo alla propria TV è possibile tornare a vedere tutti i canali spendendo solo una ventina di euro. In commercio ce ne sono davvero tantissimi, ma occorre sceglierne uno a prezzo e di qualità. Su Amazon c’è una bella selezione.

Ad esempio, vi consigliamo il Decoder Fenner a soli 22 euro, invece di 29,99 euro. Questo dispositivo molto discreto va posizionato vicino al televisore. Una volta collegato all’antenna e alla TV dovrai selezionare la sorgente alla quale è connesso, SCART o HDMI. Avviando la ricerca automatica dei canali sarai subito pronto per vedere le trasmissioni in chiaro.

decoder-digitale-terrestre-fenner

Per rinnovare lo schermo puoi sempre utilizzare un prodotto specifico. Ti consigliamo di leggere il foglietto illustrativo in modo dettagliato prima di applicarlo su qualsiasi display. Su Amazon è disponibile Displex Display Polish a soli 7,98 euro.

rinnova-display-digitale-terrestre

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 dic 2022
Link copiato negli appunti