Digitale terrestre: come risolvere il problema del segnale assente

Digitale terrestre: come risolvere il problema del segnale assente

Sei stanco di cambiare canale TV e trovarti davanti la scritta "Segnale Assente"? Scopri come risolvere questo problema in modo semplice.
Sei stanco di cambiare canale TV e trovarti davanti la scritta "Segnale Assente"? Scopri come risolvere questo problema in modo semplice.

L’arrivo del nuovo digitale terrestre sta portando con sé qualche disagio oltre a lasciare indietro qualche cadavere. Purtroppo i problemi sono molteplici e spesso le cause cambiano da zona a zona. Tuttavia ce n’è uno abbastanza comune che può essere risolto facilmente.

Molti utenti stanno lamentando il fatto che, quando cambiano canale TV, spesso compare la scritta “Segnale Assente“. Non esiste solo una causa. Perciò, a seconda di quale potrebbe essere il problema, ti daremo 3 soluzioni per risolvere velocemente e in economia.

Il primo problema e più comune riguarda gli apparecchi. Forse quelli che hai in casa, parliamo di televisore o decoder, non sono compatibili con la codifica Mpeg4 attraverso la quale dal 21 dicembre 2022 tutti i canali TV stanno trasmettendo. La soluzione è acquistare un dispositivo di ultima generazione.

Se non vuoi buttare via il tuo vecchio televisore, perché è ancora in buone condizioni, puoi sempre aggiornarlo con un ottimo decoder. Su Amazon ce ne sono tantissimi in offerta. Il più venduto e apprezzato oggi è in promozione. Stiamo parlando del Decoder DVB-T2 Fenner a soli 21 euro, invece di 29 euro.

decoder-digitale-terrestre-fenner-amazon

Digitale terrestre: come risolvere il problema del segnale assente

Il secondo grande problema potrebbe riguardare la lunghezza dei cavi di connessione all’antenna. Se il cavo che parte dalla presa dell’antenna e arriva all’apparecchio è troppo lungo o deve condividere la trasmissione a due televisori è possibile che il segnale del digitale terrestre non sia abbastanza potente.

Così si ha il fastidioso problema del “segnale assente” o delle interferenze che non permettono una corretta visione dei canali TV. In questo caso puoi risolvere acquistando un amplificatore di segnale da interni. Su Amazon trovi in offerta il più venduto. Stiamo parlando del Meliconi AMP200 a soli 23 euro, invece di 29 euro.

amplificatore-segnale-digitale-terrestre-amp200-meliconi

Il terzo e ultimo problema riguarda i continui aggiornamenti della piattaforma. Se hai tutti i dispositivi compatibili con il DVB-T2 e i cavi correttamente posizionati e non eccessivamente lunghi allora devi solamente aggiornare la lista canali. Si fa avviando una risintonizzazione dei canali del digitale terrestre.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 gen 2023
Link copiato negli appunti