Ebook, le vie dell'usato sono finite

Stop di un tribunale dei Paesi Bassi al mercato dell'usato dei volumi digitali: non ci sarebbe modo di certificare la legalità dei testi alla fonte. Ma la questione è destinata ad essere affrontata a livello europeo
Stop di un tribunale dei Paesi Bassi al mercato dell'usato dei volumi digitali: non ci sarebbe modo di certificare la legalità dei testi alla fonte. Ma la questione è destinata ad essere affrontata a livello europeo

Tom Kabinet, sito olandese dedicato alla rivendita di ebook usati, ha ricevuto da un Tribunale di Amsterdam l’ ordine di chiudere .

Tom Kabinet è una piattaforma attraverso cui gli utenti possono caricare ebook di cui viene certificato, tramite dichiarazione legalmente sottoscritta, l’ottenimento e la cancellazione della copia del precedente proprietario in seguito alla vendita.

A portare il sito in tribunale sono state le associazioni di gestione collettiva del diritto d’autore Nederlands Uitgeversverbond (NUV) e Groep Algemene Uitgevers (GAU) che contestano la legittimità della compravendita dei volumi digitali di seconda mano.

Il giudice di prima istanza aveva considerato legale il business di Tom Kabinet, mentre la Corte di Appello olandese cui è stata demandata la questione in secondo grado ha riferito che il sito può essere utilizzato sia per contenuti legali che per ebook ottenuti illegalmente e tale mancanza non ne fa un commercio lecito : il realtà il giudice sembra non entrare nel merito della questione relativa all’esaurimento del diritto, questione ancora in sospeso per i beni digitali, aprendo all’intervento sul tema della Corte di Giustizia Europea.

Per il momento ha tuttavia premiato le società di gestione collettiva dei diritti, che con l’azione legale cercavano proprio di ottenere un’ingiunzione preliminare: in base a quella ora emessa al sito sono stati concessi tre giorni per sospendere le proprie attività oppure pagare una multa pari a mille euro al giorno, per un massimo di 300mila euro . In alternativa il sito può approntare, e conseguentemente dimostrare di disporre, un sistema in grado di discernere i prodotti illegali da quelli legali.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti