Edge importa i dati da Chrome senza permesso

Edge importa i dati da Chrome senza permesso

Microsoft Edge importa automaticamente i dati di Chrome all'avvio, senza nessuna autorizzazione dell'utente, probabilmente a causa di un bug.
Edge importa i dati da Chrome senza permesso
Microsoft Edge importa automaticamente i dati di Chrome all'avvio, senza nessuna autorizzazione dell'utente, probabilmente a causa di un bug.

Microsoft ha utilizzato vari “trucchi” per spingere gli utenti ad abbandonare gli altri browser e scegliere Edge. L’ultimo stratagemma è stato scoperto da Tom Warren di The Verge dopo aver installato l’aggiornamento KB5034204 di Windows 11. Al successivo riavvio è stato avviato automaticamente Edge con tutte le schede aperte precedentemente in Chrome.

Edge ruba i dati da Chrome senza permesso

Warren afferma di non usare Edge e di aver impostato Chrome come browser predefinito. Dopo aver installato l’aggiornamento opzionale KB5034204 del 23 gennaio e riavviato il computer è stato aperto automaticamente il browser di Microsoft con gli stessi siti visualizzati in precedenza su Chrome.

Sullo schermo non è stato mostrato nessun avviso e Warren non ha utilizzato la funzionalità di importazione dei dati inclusa in Edge. Quest’ultima è accessibile nella pagina Impostazioni > Profili > Importa dati del browser (il link diretto è edge://settings/profiles/importBrowsingData).

Un ricercatore di sicurezza ha scoperto che, durante la procedura di installazione di Windows 11, viene mostrata una schermata per l’importazione dei dati in Edge da altri browser. Nella suddetta pagina delle impostazioni è presente anche l’opzione che permette di importare i dati da Chrome ad ogni avvio di Edge.

Warren afferma che questa funzionalità è disattivata, quindi l’importazione automatica dei dati potrebbe essere un bug. Il problema è stato segnalato da altri utenti dal mese di maggio 2023. Microsoft non ha al momento rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale.

In seguito all’applicazione del Digital Markets Act, gli utenti europei potranno rimuovere Edge dal 7 marzo, quindi il problema può essere risolto alla radice.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 gen 2024
Link copiato negli appunti