Elon Musk sfida McDonald's ad accettare Dogecoin

Elon Musk sfida McDonald's ad accettare Dogecoin

Elon Musk ha lanciato una sfida a McDonald's che potrebbe spingere la famosa catena di fast food ad accettare pagamenti in Dogecoin.
Elon Musk ha lanciato una sfida a McDonald's che potrebbe spingere la famosa catena di fast food ad accettare pagamenti in Dogecoin.

Elon Musk ha voluto cogliere l’occasione per stuzzicare McDonald’s dopo che quest’ultima ha pubblicato un meme DOGE. In sostanza, il patron di Tesla, ha lanciato una sfida alla nota catena di fast food che potrebbe non solo spingere, ma anche anticipare l’adozione di Dogecoin tra le modalità di pagamento previste. Un ottimo momento per Coinbase direttamente su Coinbase e così sfruttare la spinta ascendente di cui sta godendo questa criptovaluta.

Se McDonald’s accetterà Dogecoin Musk ha promesso di mangiare un Happy Meal in TV

Simpatica la sfida di Elon Musk che ha stuzzicato McDonald’s. Il patron di Tesla ha promesso di mangiare un Happy Meal in televisione se l’azienda accetterà Dogecoin. Non stupisce che il sostenitore di questa criptovaluta si sia unito alle richieste corali di aggiungere questo memecoin tra le crypto compatibili all’acquisto nella nota catena di fast food.

Ricordiamo infatti che McDonald’s aveva già inserito Bitcoin tra le criptovalute con cui è possibile acquistare il loro menù. Quindi, secondo Musk, manca solo Dogecoin. Se la nota società dovesse accettare la sfida, questo vorrebbe dire una crescita enorme per la criptovaluta.

Non solo McDonald’s è la più grande catena di fast food al mondo, ma rappresenta anche il marchio più conosciuto al mondo. Bisogna anche tener presente che l’azienda gestisce più di 39.000 punti vendita in quasi 100 Paesi. Qualora dovesse accettare Dogecoin, questo si tradurrebbe in maggiore visibilità e fama per la crypto.

Non è tardata nemmeno la risposta della comunità di Dogecoin al simpatico tweet di Elon Musk. Una foto esprime tutto l’interesse di questa criptovaluta già galvanizzata all’idea che McDonald’s possa accettarla nei suoi sistemi di pagamento.

Tra l’altro, grazie a questa decisione potrebbe beneficiarne McDonald’s stessa dato che chi possiede DOGE è particolarmente predisposto a spendere la criptovaluta per acquistare beni e servizi.

Un’occasione d’oro visto che la criptovaluta ha già beneficiato nella sua quotazione da quanto ha twittato Elon Musk. Potrebbe essere un’ottima idea acquistare Dogecoin direttamente su Coinbase, leader per chi vuole investire attraverso una piattaforma seria e sicura.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 gen 2022
Link copiato negli appunti