Facebook non può difendere la privacy di fronte alla legge

Il social network non può lamentarsi della violazione dei diritti degli utenti dopo averne consegnato i dati alle forze dell'ordine, stabilisce la giustizia statunitense. Pur riconoscendo a Facebook qualche ragione

Roma – Facebook invita i propri utenti a confidare pensieri e condividere momenti vissuti, a intessere relazioni e conversazioni: il social network vorrebbe poter assicurare a quasi due miliardi di amici che i frammenti di vita che ospita, pur ruminati in funzione pubblicitaria, non finiscano nelle mani di terzi. Ma nulla sembra poter assicurare rispetto alle esigenze delle forze dell’ordine, per cui questi dati costituiscono prove a supporto delle indagini.

Era il 2014 quando Facebook aveva preso posizione rispetto a una richiesta di informazioni formulata da un tribunale di New York l’anno precedente, con cui imponeva la consegna di tutti i dati relativi a 381 account , post, foto e conversazioni utili a delle indagini volte a smascherare dei falsi invalidi alle dipendenze dello stato. Il social network, supportato da altri intermediari dell’IT accomunati dal problema e da associazioni che si battono a favore dei diritti dei cittadini, pur avendo consegnato i dati alle forze dell’ordine aveva denunciato la sproporzione tra l’efficacia della richiesta e la grave violazione della privacy di tutti gli utenti che era stata costretta ad esporre.

Dopo una prima risposta negativa da parte della giustizia statunitense, e dopo la condanna per truffa di 62 dei 134 utenti per cui le autorità avevano aperto un fascicolo, Facebook era ricorsa in appello, ma è tornata a scontrarsi con il veto del sistema giudiziario.

Come in occasione del precedente ricorso, la corte ha emesso una sentenza a sfavore delle rimostranze del social network: i giudici, si afferma in sostanza, non possono riscrivere una legge che non consente di ridiscutere un mandato nel momento in cui un processo sia già stato avviato. Facebook avrebbe dovuto esprimere la propria posizione nel momento in cui aveva ricevuto la richiesta di consegnare i dati, e solo in quella situazione avrebbe potuto metterne in discussione la legalità.

Facebook si deve dunque rassegnare alla rigidità delle procedure, ma al social network è stato riconosciuto di aver portato alla luce “nuove ed importanti questioni relative al diritto alla privacy riconosciuto dalla Costituzione e al diritto a non piegarsi a perquisizioni e sequestri non ragionevoli”. Peraltro, si sottolinea in una delle opinioni emesse dai giudici incaricati di valutare il caso, la richiesta delle forze dell’ordine ha obbligato il social network a fornire informazioni su account di studenti, con ogni probabilità estranei alla truffa e, data la natura relazionale della piattaforma, a “fornire contenuti condivisi da utenti che non sono stati nominati nel mandato relativo ai 381 account”, come amici, familiari e semplici contatti, e “soggetti che potrebbero non aver nemmeno conosciuto nessuno dei 381 utenti nominati nel mandato, ma hanno avuto la sfortuna di postare sulla timeline di uno di loro, di caricare la foto di uno di loro o semplicemente di appartenere a uno dei gruppi a cui uno di loro era affiliato”.

Data la vastità delle richieste, si rileva inoltre, “obbligare un’azienda a rivelare informazioni private dei propri utenti potrebbe gettare cattiva luce sul suo brand o allontanare i suoi utenti attuali e potenziali”: abusare delle richieste, in sostanza, potrebbe danneggiare l’azienda , un effetto che andrebbe altresì valutato in prospettiva dell’effettiva utilità delle informazioni che la si costringe a consegnare.

Il social network, deluso dall’esito del ricorso, si è detto “incoraggiato” dalle argomentazioni che sono state espresse a suo favore, e a favore della privacy dei netizen. Sta ancora valutando se portare il caso di fronte ad una corte federale.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    risultato finale
    Chi ruba lo fa perchè è un INFERIORE.
  • Alcapone scrive:
    Realtà dei fatti
    L'utilizzo dei cheat o vari "aiuti" nelle modalità multiplayer non è solo una violazione etica con la quale si risponde con un ban ed è finita là, la verità è che porta dei danni economici. Innanzi tutto c'è la frustrazione dei giocatori onesti, a mio avviso la più importante, che saranno portati a non rinnovare i propri abbonamenti o ad abbandonare i server, e si sa che un gioco poco popolato o mal pubblicizzato poi non attira più altri nuovi giocatori. In secondo luogo, l'utilizzo dei trucchi agevola la carriera dei vari personaggi ed i vari player non avranno la tentazione/esigenza di comprare pezzi/armi/carte ecc speciali che si possono trovare come add-on in alcuni giochi (quest'ultimo aspetto a me personalmente non piace ma esiste).Adesso io non so nello specifico se blizzard bannesse o meno i cheater, ma in pratica non ha fatto altro che provare a rientrare delle perdite economiche da lei quantificate e lo ha fatto sfruttando l'arma del copyright, esattamente come si sapeva che al capone fosse un gangster ma è stato messo dentro per motivi fiscali, non importa lo strumento ma basta fermare chi crea del danno.A tutti coloro che scrivono che un campo di calcio o un campo da gioco virtuale sia un posto dove fare quello che gli pare io dico solo di riflettere (on mi serve risposta grazie), se quello che vogliono è un mondo dove valgono le regole del far-west. Ricordo che nel calcio i vari falli ecc si puniscono perché spessi fatti in maniera involontaria nell'incitazione o velocità del gioco, ma chi fa qualcosa volontariamente perché tanto "può" viene punito in maniera molto più severa, anche economicamente o nei casi più gravi anche penalmente, e questo vale in tutti gli sport che poi, alla fine, sono giochi.Chi ha venduto cheat è stato punito, magarì non pagherà mai perché latitante, ma così è stato e che questo sia di monito.
    • ... scrive:
      Re: Realtà dei fatti
      [img]http://akphoto4.ask.fm/910/974/033/-239996983-207cc8o-1mg80ocp67c35p0/original/file.jpg[/img]
    • Nonsonoio scrive:
      Re: Realtà dei fatti
      - Scritto da: Alcapone
      Innanzi tutto c'è la frustrazione dei
      giocatori onesti, a mio avviso la più importante,
      che saranno portati a non rinnovare i propri
      abbonamenti o ad abbandonare i serverCome ho fatto io per molti giochi diventati ingiocabili (anni fa Crysis, BF3 per dirne un paio... :( )
  • ... scrive:
    usare i trucchi non e' barare!
    usare i trucchi non e' barare ma semplicemnte sfruttare al meglio i mezzi di cui si dispone Gli invasori bianchi che usavano pistole le e fucili contro i nativi americani armarti di arco e freccie, che, baravano? i bombardamenti aerei usa sulle trincee irachene dove c'erano coscritti con fucili arruggini, che e' barare? no, semplicemnte uno sfrutta la tecnologia che ha a disposizione a danno di chi non ce la ha.
    • ... scrive:
      Re: usare i trucchi non e' barare!
      E' un titolo acchiappa polli, bastava leggere l' articolo per capirlo :D: "Bossland è colpevole di ben 42.818 infrazioni di copyright, con un danno economico nei confronti di Blizzard stimato in 8,5 milioni di dollari." Per farla breve blizzard se ne sbatte se rubi ai poveretti che cercano di vincere un pvp onestamente, ma si incassano di brutto se gli intacchi la trimestrale.
      • panda rossa scrive:
        Re: usare i trucchi non e' barare!
        - Scritto da: ...
        E' un titolo acchiappa polli, bastava leggere l'
        articolo per capirlo
        :D:

        <i
        "Bossland è colpevole di ben 42.818 infrazioni
        di copyright, con un danno economico nei
        confronti di Blizzard stimato in 8,5 milioni di
        dollari." </i


        Per farla breve blizzard se ne sbatte se rubi ai
        poveretti che cercano di vincere un pvp
        onestamente, ma si incassano di brutto se gli
        intacchi la
        trimestrale.E comunque non si capisce il motivo di ricorrere ad un tribunale.Si parla di giochi online.Il server sta in casa di Blizzard.Blizzard puo' decidere chi accede o chi non accede ai suoi server.Se ritiene che uno strumento liberamente in vendita nel mercato europeo non deve essere usato sui suoi server, non ha che da impedirne l'acXXXXX.Ricorrendo alla giustizia invece di risolvere il problema alla radice non ci fa una bella figura.
        • ... scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          42.818 infrazioni di copyright
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            42.818 infrazioni di copyrightAvranno usato un dado a 8 facce per generare il numero.
        • webwizard scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          Beh, già adesso l'uso di cheats comporta la cancellazione del codice di gioco acquistato, quindi se non lo fanno suppongo sia perché non riescono a rilevare l'uso di questi cheat. In ogni caso, il ricorso al tribunale lo trovo abbastanza patetico...
          • Sgabbianell a scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Un altro che non ha capito una rapa.Avanti il prossimo.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: webwizard
            Beh, già adesso l'uso di cheats comporta la
            cancellazione del codice di gioco acquistato,Quindi la parola da usare non e' "acquistato", se il coltello dalla parte del manico ce l'ha qualcun altro.
            quindi se non lo fanno suppongo sia perché non
            riescono a rilevare l'uso di questi cheat. In
            ogni caso, il ricorso al tribunale lo trovo
            abbastanza patetico...Diciamo pure ridicolo.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Rubando non fai un danno ai player non a blizzard.
          • Shiba scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            Rubando non fai un danno ai player non a blizzard.Quale sarebbe il bene sottratto in questione?
          • ladri di sentimenti scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Il divertimento.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ladri di sentimenti
            Il divertimento.Non quantificabile.Chi perde non si diverte a prescindere.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ladri di sentimenti

            Il divertimento.

            Non quantificabile.
            Chi perde non si diverte a prescindere.Specialmente se lo hanno derubato!
          • Shiba scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            Specialmente se lo hanno derubato!Hai la fotocopia della denuncia fatta ai Carabinieri?
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ladri di sentimenti


            Il divertimento.



            Non quantificabile.

            Chi perde non si diverte a prescindere.

            Specialmente se lo hanno derubato!Curiosamente, tutti coloro che hanno speso una paccata di soldi in una macchina ultraperformante, hanno una linea ultraveloce, e hanno speso soldi veri per sgoldare e poter acquistare le armi di gioco migliori, poi quando perdono, piangono dicendo di essere stati derubati.Vero. Sono stati derubati dal gioco.Tutto si puo' comprare, tranne l'intelligenza e l'abilita'.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ladri di sentimenti



            Il divertimento.





            Non quantificabile.


            Chi perde non si diverte a prescindere.



            Specialmente se lo hanno derubato!

            Curiosamente, tutti coloro che hanno speso una
            paccata di soldi in una macchina
            ultraperformante, hanno una linea ultraveloce, e
            hanno speso soldi veri per sgoldare e poter
            acquistare le armi di gioco migliori, poi quando
            perdono, piangono dicendo di essere stati
            derubati.

            Vero. Sono stati derubati dal gioco.

            Tutto si puo' comprare, tranne l'intelligenza e
            l'abilita'.Gli onesti che hanno speso soldi lo hanno fatto osservando le regole del gioco. Tu invece per poter vincere devi barare. Sei tra l'infantile e lo sfigato ... sei un "infan-gato". :)
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ladri di sentimenti




            Il divertimento.







            Non quantificabile.



            Chi perde non si diverte a
            prescindere.





            Specialmente se lo hanno derubato!



            Curiosamente, tutti coloro che hanno speso
            una

            paccata di soldi in una macchina

            ultraperformante, hanno una linea
            ultraveloce,
            e

            hanno speso soldi veri per sgoldare e poter

            acquistare le armi di gioco migliori, poi
            quando

            perdono, piangono dicendo di essere stati

            derubati.



            Vero. Sono stati derubati dal gioco.



            Tutto si puo' comprare, tranne
            l'intelligenza
            e

            l'abilita'.

            Gli onesti che hanno speso soldi lo hanno fatto
            osservando le regole del gioco.


            Tu invece per poter vincere devi barare. Anche quello che faccio io e' previsto dalle regole del gioco.
            Sei tra l'infantile e lo sfigato ... sei un
            "infan-gato".
            :)E' impossibile giocare senza sXXXXXrsi, quindi va bene.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            Anche quello che faccio io e' previsto dalle
            regole del
            gioco.
            Sí , é previsto il ban. Quindi non é PERMESSO fare quello che fai.

            Sei tra l'infantile e lo sfigato ... sei un

            "infan-gato".

            :)

            E' impossibile giocare senza sXXXXXrsi, quindi va
            bene.Quando ti bannano dal campetto portati via anche il pallone mi raccomando. E non dimenticare il "gné-gné" finale.[yt]EC3Tb9o--Y8[/yt]
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ...



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: ladri di
            sentimenti





            Il divertimento.









            Non quantificabile.




            Chi perde non si diverte a

            prescindere.







            Specialmente se lo hanno derubato!





            Curiosamente, tutti coloro che hanno
            speso

            una


            paccata di soldi in una macchina


            ultraperformante, hanno una linea

            ultraveloce,

            e


            hanno speso soldi veri per sgoldare e
            poter


            acquistare le armi di gioco migliori,
            poi

            quando


            perdono, piangono dicendo di essere
            stati


            derubati.





            Vero. Sono stati derubati dal gioco.





            Tutto si puo' comprare, tranne

            l'intelligenza

            e


            l'abilita'.



            Gli onesti che hanno speso soldi lo hanno
            fatto

            osservando le regole del gioco.





            Tu invece per poter vincere devi barare.

            Anche quello che faccio io e' previsto dalle
            regole del
            gioco.Si , é previsto .... il ban.
          • Shiba scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ladri di sentimenti
            Il divertimento.Il divertimento non è un bene.
          • come no scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Ti posso rubare cose che non sono beni come ad esempio la libertà.A te il materialismo ha dato al cervello.
        • hit paradise scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          - Scritto da: panda rossa
          E comunque non si capisce il motivo di ricorrere
          ad un
          tribunale.Già :D
          Si parla di giochi online.
          Il server sta in casa di Blizzard.Così come la panda sta nel garage di panda rossa :D
          Blizzard puo' decidere chi accede o chi non
          accede ai suoi
          server.Così come panda rossa può decidere chi accede e chi no al suo garage :D
          Se ritiene che uno strumento liberamente in
          vendita nel mercato europeo non deve essere usato
          sui suoi server, non ha che da impedirne
          l'acXXXXX.Se panda rossa ritiene che un piede di XXXXX, liberamente in vendita sul mercato europeo, non deve essere usato sul suo garage, non ha che da impedirne l'acXXXXX :D
          Ricorrendo alla giustizia invece di risolvere il
          problema alla radice non ci fa una bella
          figura.E' quello che ti diranno quando non troverai più la macchina :D
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: hit paradise
            - Scritto da: panda rossa

            E comunque non si capisce il motivo di ricorrere

            ad un

            tribunale.

            Già :D


            Si parla di giochi online.

            Il server sta in casa di Blizzard.

            Così come la panda sta nel garage di panda rossa
            :D


            Blizzard puo' decidere chi accede o chi non

            accede ai suoi

            server.

            Così come panda rossa può decidere chi accede e
            chi no al suo garage
            :D


            Se ritiene che uno strumento liberamente in

            vendita nel mercato europeo non deve essere
            usato

            sui suoi server, non ha che da impedirne

            l'acXXXXX.

            Se panda rossa ritiene che un piede di XXXXX,
            liberamente in vendita sul mercato europeo, non
            deve essere usato sul suo garage, non ha che da
            impedirne l'acXXXXX
            :DEd e' esattamente quello che faccio.Devi solo provarci a forzare la porta del mio garage.Stai solo attento a non inciampare sulle pietre tombali di chi ci ha provato prima di te.

            Ricorrendo alla giustizia invece di risolvere il

            problema alla radice non ci fa una bella

            figura.

            E' quello che ti diranno quando non troverai più
            la macchina
            :DProprio per questo ho adottato una soluzione server-side.
    • Verzasoft scrive:
      Re: usare i trucchi non e' barare!
      Veramente è proprio barare, e il tuo esempio c'azzecca davvero poco.In una guerra, non ci sono regole (quasi) e vale tutto (quasi).In un gioco, io e te ci diamo delle regole prima di iniziare, e chi non le rispetta bara.Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da un altro mazzo, stai barando, perchè prima di giocare abbiamo deciso che non si fa.Idem dicasi se giochi con Blizzard: il gioco deve seguire certe regole, non puoi usare certi elementi automatici perchè non fa parte dello spirito (e delle regole) del gioco, così come se perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla scacchiera.
      • fair play scrive:
        Re: usare i trucchi non e' barare!
        Tutto inutile è gente di M*RD*.
      • webwizard scrive:
        Re: usare i trucchi non e' barare!
        Cheat, in inglese, vuol dire imbrogliare, quindi sul fatto che si stia barando non si discute. I dubbi vengono quando mi fai le menate perché uso un sistema per riuscire a giocare perché, magari, mi hai venduto un gioco coi bilanciamenti fatti a XXXXX e io non riesco a superare il primo livello (succede). Tant'è che alcuni giochi (mi viene in mente Wing Commander) prevedevano un God Mode nelle impostazioni di gioco. Chi l'ha comprato ci gioca come vuole, e così dovrebbe essere.ora, in questo caso particolare, però, credo abbia ragione Blizzard, perché:1) I bilanciamenti, di solito, li fanno perfetti, tant'è che pure un imbranato totale come me riesce a finire la trilogia di Starcraft divertendosi.2) Il ragionamento del cheat vale nei single player: nei multiplayer diventa veramente come barare a poker, scusanti non ne hai più.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2017 17.35-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          - Scritto da: webwizard
          Cheat, in inglese, vuol dire imbrogliare, quindi
          sul fatto che si stia barando non si discute.In inglese.Ma in italiano "cheat" significa avvantaggiarsi in un game.
          I
          dubbi vengono quando mi fai le menate perché uso
          un sistema per riuscire a giocare perché, magari,
          mi hai venduto un gioco coi bilanciamenti fatti a
          XXXXX e io non riesco a superare il primo livello
          (succede). Tant'è che alcuni giochi (mi viene in
          mente Wing Commander) prevedevano un God Mode
          nelle impostazioni di gioco. Chi l'ha comprato ci
          gioca come vuole, e così dovrebbe
          essere.Infatti e' cosi'.Lato server facciano quello che vogliono.Lato client faccio come voglio io.
          ora, in questo caso particolare, però, credo
          abbia ragione Blizzard,
          perché:
          1) I bilanciamenti, di solito, li fanno perfetti,
          tant'è che pure un imbranato totale come me
          riesce a finire la trilogia di Starcraft
          divertendosi.
          2) Il ragionamento del cheat vale nei single
          player: nei multiplayer diventa veramente come
          barare a poker, scusanti non ne hai
          più.Nessuno vuole scusanti.C'e' un regolamento e si applica.Anche nel calcio il regolamento prevede che il giocatore non debba toccare il pallone con le mani, e il regolamento prevede anche che ci sia un arbitro a verificare e fischiare eventualmente fallo.Quando Maradona segno' con la mano, nessuno ebbe niente da dire.Il regolamento e' stato rispettato."Rigore e' quando arbitro fischia." (cit.)
          • rigore del codice scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Eh, infatti la metà dei dirigenti FIFA è in galera...
        • prova123 scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          - Scritto da: webwizard
          2) Il ragionamento del cheat vale nei single
          player: nei multiplayer diventa veramente come
          barare a poker, scusanti non ne hai
          più.Concordo in parte, in quanto uno che bara in single player ha seri problemi e farebbe bene ad andare da uno psicologo/psichiatra anche scarso, in quanto che è messo così male che va bene uno qualsiasi.
      • panda rossa scrive:
        Re: usare i trucchi non e' barare!
        - Scritto da: Verzasoft
        Veramente è proprio barare, e il tuo esempio
        c'azzecca davvero
        poco.Quoting, questo sconosciuto.
        In una guerra, non ci sono regole (quasi) e vale
        tutto
        (quasi).

        In un gioco, io e te ci diamo delle regole prima
        di iniziare, e chi non le rispetta
        bara.Il regolamento prevede punizioni per chi bara, quindi barare e' previsto dalle regole del gioco.
        Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da un
        altro mazzo, stai barando, perchè prima di
        giocare abbiamo deciso che non si
        fa.E se mi sgami hai tutto il diritto di rivalerti, come da regolamento concordato.
        Idem dicasi se giochi con Blizzard: il gioco deve
        seguire certe regole, non puoi usare certi
        elementi automatici perchè non fa parte dello
        spirito (e delle regole) del gioco, così come se
        perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla
        scacchiera.Nel momento in cui le regole prevedono conseguenze per chi bara, vuol dire che barare e' previsto dalle regole.Non capisco il problema.
        • Verzasoft scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          Il problema è che dai un'interpretazione chiamiamola particolare alla parola "posso".Il fatto che alcune cose siano semplicemente descritte nel regolamento non significa che siano lecite; al contrario il regolamento le descrive proprio per discernere ciò che è lecito da ciò che non è lecito.Nel calcio io "non posso" toccare il pallone con le mani. Ciononostante nessuno mi *impedisce fisicamente* di farlo. Il fatto che io "non posso" non significa che vengo messo in condizioni di non farlo, ma che non devo farlo.Se lo faccio vengo punito (avvisi, multe, espulsioni).L'utente cui ho risposto sosteneva che usare trucchi nei giochi non equivale a barare, perchè è semplicemente un utilizzo delle tecnologie che ho a disposizione. In realtà è proprio barare, perchè abbiamo concordato che questo tipo di azioni non si devono fare in questo gioco, tant'è che se le faccio mi puniscono.Per argomentare la sua affermazione lo paragonava alla superiorità bianca nella guerra contro i pellerossa, ma una guerra è una cosa totalmente diversa e non paragonabile. Non è un gioco, non è un divertimento, non ci sono regole concordate. Non le può paragonare per giustificare l'affermazione di cui prima.Tutto qui.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2017 18.23-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Verzasoft
            Il problema è che dai un'interpretazione
            chiamiamola particolare alla parola
            "posso".Niente, a te il concetto di quoting proprio non entra, vero?

            Il fatto che alcune cose siano semplicemente
            descritte nel regolamento non significa che siano
            lecite; al contrario il regolamento le descrive
            proprio per discernere ciò che è lecito da ciò
            che non è
            lecito.E cio' che non e' lecito prevede una sanzione.Quindi si puo' fare e se si viene beccati si viene sanzionati.
            Nel calcio io "non posso" toccare il pallone con
            le mani. Ciononostante nessuno mi *impedisce
            fisicamente* di farlo. Il fatto che io "non
            posso" non significa che vengo messo in
            condizioni di non farlo, ma che non devo
            farlo.
            Se lo faccio vengo punito (avvisi, multe,
            espulsioni).Esatto. Valuti la situazione di gioco e reputi se vale la pena far gol con la mano o tuffarti in area e reclamare il rigore.Oppure fai avanzare i difensori in modo da mettere in fuorigioco l'attaccante avversario ben sapendo che se sbagli i tempi o se il guardalinee sbaglia a controllare, paghi le conseguenze.Tutto regolamentato.
            L'utente cui ho risposto sosteneva che usare
            trucchi nei giochi non equivale a barare, perchè
            è semplicemente un utilizzo delle tecnologie che
            ho a disposizione.Nella fattispecie, puoi dotarti di un computer piu' performante e una linea internet piu' veloce, per avvantaggiarti rispetto all'avversario che lagga.Puoi anche dotarti di un mouse con l'autofire.
            In realtà è proprio barare,
            perchè abbiamo concordato che questo tipo di
            azioni non si devono fare in questo gioco, tant'è
            che se le faccio mi
            puniscono.Certo. Il regolamento prevede una sanzione se fai certe cose e ti beccano.Quindi se io mi avvalgo di cheat, tu sei a posto perche' il regolamento controbilancia in qualche modo il vantaggio che cerco di prendermi.E quindi che vuoi?
            Per argomentare la sua affermazione lo paragonava
            alla superiorità bianca nella guerra contro i
            pellerossa, ma una guerra è una cosa totalmente
            diversa e non paragonabile. Non è un gioco, non è
            un divertimento, non ci sono regole concordate.
            Non le può paragonare per giustificare
            l'affermazione di cui
            prima.

            Tutto qui.Non vuoi paragonare con il real? Non lo fare.Io dico solo che quando un regolamento dice che se faccio una certa cosa, vengo bannato, implicitamente permette che io faccia quella cosa.Altrimenti non hanno che da impedirla lato server.Preferiscono invece permettermi di farla e inserire una sanzione.E io accetto queste regole, e con queste regole gioco.
          • Verzasoft scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            Io dico solo che quando un regolamento dice che
            se faccio una certa cosa, vengo bannato,
            implicitamente permette che io faccia quella
            cosa.No.Altrimenti si potrebbe dire che, poichè la legge italiana dice che se uccidi vieni arrestato, implicitamente permette che uccidi.Ripeto, stai dando una interpretazione particolare (per non dire del XXXXX) alla parola "potere" e "permesso".Sul regolamento Blizzard c'è scritto "NON E' PERMESSO utilizzare dispositivi di autopuntamento" così come a bocce c'è scritto "NON E' PERMESSO superare la linea prima del tiro".Non. E'. Permesso.Che è esattamente il contrario di permesso implicitamente.In qualunque regolamento, si descrive ciò che non è permesso, e non sempre ti viene impedito fisicamente (Blizzard non blocca opportunamente gli account, la legge italiana non ti taglia le mani per impedirti di rubare).Semplicemente vengono indicate le pene.Se poi vuoi dire "per me Panda Rossa, la frase 'non è permesso rubare, pena la galera' la interpreto come 'è permesso rubare, e se lo faccio mi mandano in galera'" ecco... A me sembra mirror climbing, o per dirla in italiano, voler aver ragione a tutti i costi.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Verzasoft
            - Scritto da: panda rossa

            Io dico solo che quando un regolamento dice che

            se faccio una certa cosa, vengo bannato,

            implicitamente permette che io faccia quella

            cosa.

            No.
            Altrimenti si potrebbe dire che, poichè la legge
            italiana dice che se uccidi vieni arrestato,
            implicitamente permette che
            uccidi.Ci sono circostanze in cui l'omicidio non viene punito.Altre in cui viene punito poco.L'omicidio e' un fatto ben descritto e regolamentato, con un'ampia casistica da cui attingere per inquadrare tutti gli omicidi che avvengono e avverranno.
            Ripeto, stai dando una interpretazione
            particolare (per non dire del XXXXX) alla parola
            "potere" e
            "permesso".
            Sul regolamento Blizzard c'è scritto "NON E'
            PERMESSO utilizzare dispositivi di
            autopuntamento" così come a bocce c'è scritto
            "NON E' PERMESSO superare la linea prima del
            tiro".Tuttavia puo' succedere, e quando succede, si applica quanto previsto dal regolamento o dalla legge.Hai mai superato la linea prima del tiro?Ti sara' sucXXXXX. Hanno rilevato il fallo e applicato il provvedimento.Nessuno ti e' venuto a dire che hai rubato la partita o altro.Anzi, probabilmente l'avversario sara' stato ben contento che hai superato la linea e il tuo lancio, che magari era pure andato a segno, viene annullato.
            Non. E'. Permesso.
            Che è esattamente il contrario di permesso
            implicitamente.Il regolamento dice che cosa succede se fai determinate cose:se metti la palla in rete segni un puntose tocchi il pallone con la mano ti fischiano un fallose dai un calcio all'avversario vieni espulsoStai forse dicendo che e' vietato fare gol?
            In qualunque regolamento, si descrive ciò che non
            è permesso, e non sempre ti viene impedito
            fisicamente (Blizzard non blocca opportunamente
            gli account, la legge italiana non ti taglia le
            mani per impedirti di
            rubare).No, non viene descritto cio' che non e' permesso.Viene descritto che cosa succede in conseguenza a determinati fatti di gioco.
            Semplicemente vengono indicate le pene.Quindi ognuno valuta, in base all'esigenza strategica, se correre il rischio o scontare la pena.Sai quante volte un difensore ha fermato un tiro con la mano perche' altrimenti sarebbe entrato in porta?L'arbitro fischia il rigore e nessuno si lamenta.Anzi, il difensore viene pure applaudito per aver commesso il fallo.
            Se poi vuoi dire "per me Panda Rossa, la frase
            'non è permesso rubare, pena la galera' la
            interpreto come 'è permesso rubare, e se lo
            faccio mi mandano in galera'" ecco... Esatto. Causa -
            Effetto.
            A me sembra
            mirror climbing, o per dirla in italiano, voler
            aver ragione a tutti i
            costi.Che e' esattamente quello che stai facendo tu.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Verzasoft

            - Scritto da: panda rossa


            Io dico solo che quando un regolamento
            dice
            che


            se faccio una certa cosa, vengo bannato,


            implicitamente permette che io faccia
            quella


            cosa.



            No.

            Altrimenti si potrebbe dire che, poichè la
            legge

            italiana dice che se uccidi vieni arrestato,

            implicitamente permette che

            uccidi.

            Ci sono circostanze in cui l'omicidio non viene
            punito.
            Altre in cui viene punito poco.
            L'omicidio e' un fatto ben descritto e
            regolamentato, con un'ampia casistica da cui
            attingere per inquadrare tutti gli omicidi che
            avvengono e
            avverranno.Se il regolamento dice che vieni bannato se usi i bot ti sta implicitamente dicendo che NON E' PERMESSO.Non c'é nulla da interpretare.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Verzasoft


            - Scritto da: panda rossa



            Io dico solo che quando un
            regolamento

            dice

            che



            se faccio una certa cosa, vengo
            bannato,



            implicitamente permette che io
            faccia

            quella



            cosa.





            No.


            Altrimenti si potrebbe dire che, poichè
            la

            legge


            italiana dice che se uccidi vieni
            arrestato,


            implicitamente permette che


            uccidi.



            Ci sono circostanze in cui l'omicidio non
            viene

            punito.

            Altre in cui viene punito poco.

            L'omicidio e' un fatto ben descritto e

            regolamentato, con un'ampia casistica da cui

            attingere per inquadrare tutti gli omicidi
            che

            avvengono e

            avverranno.

            Se il regolamento dice che vieni bannato se usi i
            bot ti sta implicitamente dicendo che NON E'
            PERMESSO.

            Non c'é nulla da interpretare.Se il regolamento dice che quando sparo tu sei sulla mia linea di tiro, tu vieni colpito, non c'e' nulla da interpretare.Se il regolamento dice che se tu cadi da una altezza elevata, muori quando cadi al suolo, non c'e' niente da interpretare.Quindi se tu scegli di attaccarmi frontalmente o di saltare da un tetto ad un altro, non ti lamenti se poi muori.Io parimenti non mi lamento se mi sgamano il bot.Al limite cerco solo di perfezionare il bot e non farmelo sgamare al prossimo tentativo.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            Io parimenti non mi lamento se mi sgamano il bot.E ci mancherebbe pure che fai la figura del bimbominkia più di come ti stai dimostrando.
            Al limite cerco solo di perfezionare il bot e non
            farmelo sgamare al prossimo
            tentativo.Ma che XXXXX vuoi perfezionare tu ?? (rotfl)(rotfl) al massimo cerchi in rete un bot migliore fatto da qualcuno che sa farlo. Ma ció non sposta una virgola sul fatto che stai barando su un gioco online come fanno i bimbominkia sfigati che sopperiscono alla propria inettitudine con mezzi illeciti.
          • hit paradise scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            E cio' che non e' lecito prevede una sanzione.
            Quindi si puo' fare E siccome rubare non è lecito prevede una sanzione.Quindi si può fare :D
            e se si viene beccati si
            viene
            sanzionati.Così come se si viene beccati a XXXXXXX l' auto di panda rossa si viene sanzionati.Quindi si può fare :D
            Esatto. Valuti la situazione di gioco e reputi se
            vale la pena far gol con la mano o tuffarti in
            area e reclamare il
            rigore.Proprio come quando devi rubare l' auto di panda rossa valuti la situazione: se usare il piede di XXXXX o intercettare il codice elettronico della chiave e reclamare così il possesso del veicolo :D
            Oppure fai avanzare i difensori in modo da
            mettere in fuorigioco l'attaccante avversario ben
            sapendo che se sbagli i tempi o se il guardalinee
            sbaglia a controllare, paghi le
            conseguenze.Oppure fai avanzare i tuoi compari in modo da mettere fuorigioco panda rossa, ben sapendo che se sbagli i tempi sull'arrivo della pula o se il tuo compare sbaglia nel fare il palo, paghi le conseguenze :D
            Tutto regolamentato.Sono d'accordo :D
            Nella fattispecie, puoi dotarti di un computer
            piu' performante e una linea internet piu'
            veloce, per avvantaggiarti rispetto
            all'avversario che
            lagga.
            Puoi anche dotarti di un mouse con l'autofire.Nella fattispecie puoi dotarti di un piede di XXXXX più performante o di una via di fuga più veloce, per avvantaggiarti rispetto a panda rossa che ti insegue :DPuoi anche dotarti di una pistola con l'autofire :D
            Certo. Il regolamento prevede una sanzione se fai
            certe cose e ti
            beccano.Certo. La legge prevede una sanzione se ti beccano :D
            Quindi se io mi avvalgo di cheat, tu sei a posto
            perche' il regolamento controbilancia in qualche
            modo il vantaggio che cerco di
            prendermi.
            E quindi che vuoi?Quindi io mi avvalgo di: piede di XXXXX, compari, strumenti elettronici e pistole con l'autofire perchè la legge in qualche modo controbilancia il vantaggio che cerco di prendermi :DE quindi che vuoi? :D
            Non vuoi paragonare con il real? Non lo fare.No no, paragoniamo pure :D
            Io dico solo che quando un regolamento dice che
            se faccio una certa cosa, vengo bannato,
            implicitamente permette che io faccia quella
            cosa.E' quello che dico anche io: se la legge mi vieta di rubare l' auto a panda rossa implicitamente mi dice di farlo :D
            Altrimenti non hanno che da impedirla lato server.Altrimenti panda rossa non ha che da impedirla di suo :D
            Preferiscono invece permettermi di farla e
            inserire una
            sanzione.Preferiscono invece permettermi di fottergli l'auto e inserire una sanzione :D
            E io accetto queste regole, e con queste regole
            gioco.E io accetto le regole e quindi fotto l'auto a panda rossa :D
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            Io dico solo che quando un regolamento dice che
            se faccio una certa cosa, vengo bannato,
            implicitamente permette che io faccia quella
            cosa.Questa é una delle migliori idiozie mai lette in rete.
        • Panda Ripigliati scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          - Scritto da: panda rossa...
          Il regolamento prevede punizioni per chi bara,
          quindi barare e' previsto dalle regole del
          gioco.Cerca aiuto te lo dico da amico anche se non ci conosciamo, fai fatica a comprendere le più basilari regole di convivenza pacifica e non è un bene.


          Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da
          un

          altro mazzo, stai barando, perchè prima di

          giocare abbiamo deciso che non si

          fa.

          E se mi sgami hai tutto il diritto di rivalerti,
          come da regolamento
          concordato.Facciamo invece che ti sgozzo con un coltello da cucina, è previsto dal regolamento per come lo concepisco io, se la pula non mi becca tutto regolare.


          Idem dicasi se giochi con Blizzard: il gioco
          deve

          seguire certe regole, non puoi usare certi

          elementi automatici perchè non fa parte dello

          spirito (e delle regole) del gioco, così
          come
          se

          perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla

          scacchiera.

          Nel momento in cui le regole prevedono
          conseguenze per chi bara, vuol dire che barare e'
          previsto dalle
          regole.Quindi è la pena (legge) a sancire il crimine non la sofferenza che arrechi agli altri.

          Non capisco il problema.Per forza, sei uno psicopatico!
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Panda Ripigliati
            - Scritto da: panda rossa
            ...

            Il regolamento prevede punizioni per chi bara,

            quindi barare e' previsto dalle regole del

            gioco.

            Cerca aiuto te lo dico da amico anche se non ci
            conosciamo, fai fatica a comprendere le più
            basilari regole di convivenza pacifica e non è un
            bene.Convivenza pacifica in un wargame?Ma ci sei o ci fai?


            Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da

            un


            altro mazzo, stai barando, perchè prima di


            giocare abbiamo deciso che non si


            fa.



            E se mi sgami hai tutto il diritto di rivalerti,

            come da regolamento

            concordato.

            Facciamo invece che ti sgozzo con un coltello da
            cucina, è previsto dal regolamento per come lo
            concepisco io, se la pula non mi becca tutto
            regolare.E infatti e' cosi' che funziona in alcune parti del pianeta.Si sa, non ci si va in quei posti.


            Idem dicasi se giochi con Blizzard: il
            gioco

            deve


            seguire certe regole, non puoi usare certi


            elementi automatici perchè non fa parte
            dello


            spirito (e delle regole) del gioco, così

            come

            se


            perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla


            scacchiera.



            Nel momento in cui le regole prevedono

            conseguenze per chi bara, vuol dire che barare
            e'

            previsto dalle

            regole.

            Quindi è la pena (legge) a sancire il crimine non
            la sofferenza che arrechi agli altri.Stiamo giocando.Se io vinco, tu devi perdere.Ti pare che io rinunci a vincere perche' altrimenti tu soffri?Se non sai giocare, non giocare.Ci sono dei bellissimi casual games per iphone dove non si muore e non si perde mai.Lascia perdere i war games dove lo scopo del gioco e' ammazzare tutti gli avversari.

            Non capisco il problema.

            Per forza, sei uno psicopatico!Guarda un po' dove si arriva pur di non ammettere di aver perso la partita.
          • sei un INFERIORE scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Panda Ripigliati

            - Scritto da: panda rossa

            ...


            Il regolamento prevede punizioni per
            chi
            bara,


            quindi barare e' previsto dalle regole
            del


            gioco.



            Cerca aiuto te lo dico da amico anche se non
            ci

            conosciamo, fai fatica a comprendere le più

            basilari regole di convivenza pacifica e non
            è
            un

            bene.

            Convivenza pacifica in un wargame?
            Ma ci sei o ci fai?Vedo che non ci capisci niente manco di MMORPG.




            Se giochiamo a Poker, e tu prendi
            4 assi
            da


            un



            altro mazzo, stai barando, perchè
            prima
            di



            giocare abbiamo deciso che non si



            fa.





            E se mi sgami hai tutto il diritto di
            rivalerti,


            come da regolamento


            concordato.



            Facciamo invece che ti sgozzo con un
            coltello
            da

            cucina, è previsto dal regolamento per come
            lo

            concepisco io, se la pula non mi becca tutto

            regolare.

            E infatti e' cosi' che funziona in alcune parti
            del
            pianeta.
            Si sa, non ci si va in quei posti.Visto che a te va bene quel modus operandi perchè non ci vai a vivere in quei posti? A fare i leoni da tastiera sono bravi tutti.




            Idem dicasi se giochi con
            Blizzard:
            il

            gioco


            deve



            seguire certe regole, non puoi
            usare
            certi



            elementi automatici perchè non fa
            parte

            dello



            spirito (e delle regole) del
            gioco,
            così


            come


            se



            perdi a scacchi non puoi XXXXXX
            sulla



            scacchiera.





            Nel momento in cui le regole prevedono


            conseguenze per chi bara, vuol dire che
            barare

            e'


            previsto dalle


            regole.



            Quindi è la pena (legge) a sancire il
            crimine
            non

            la sofferenza che arrechi agli altri.

            Stiamo giocando.Io sto giocando, tu stai rubando.
            Se io vinco, tu devi perdere.Se tu rubi alla fine resti da solo su un server morto.
            Ti pare che io rinunci a vincere perche'
            altrimenti tu
            soffri?Tu rinunci alla faccia.
            Se non sai giocare, non giocare.Sei tu che hai bisogno di rubare.
            Ci sono dei bellissimi casual games per iphone
            dove non si muore e non si perde
            mai.Ho giocato per anni su vari server in differenti MMORPG e sono sempre stato rispettato perchè facevo il XXXX ai ladri come te senza rubare.Se rubi è perchè sai di essere INFERIORE.
            Lascia perdere i war games dove lo scopo del
            gioco e' ammazzare tutti gli
            avversari.Tu non ammazzi avversari , ma cosa dici sei impazzito? E' tutto simulato è un gioco non una guerra. Ti ha dato il sangue al cervellino?




            Non capisco il problema.



            Per forza, sei uno psicopatico!

            Guarda un po' dove si arriva pur di non ammettere
            di aver perso la
            partita.Io vedo dove arrivi tu per giustificare la tua INFERIORITA'.
      • ... scrive:
        Re: usare i trucchi non e' barare!
        - Scritto da: Verzasoft
        Veramente è proprio barare, e il tuo esempio
        c'azzecca davvero poco.funziona benissimo, ho generato 16 post di rsiposta, piu questo mio e la tua risposta successiva :-)
        In una guerra, non ci sono regole (quasi) e vale
        tutto (quasi).io ai giochi online non gioco per principio (se il motore del gioco non e' sul mio pc, allora non sono indipendente e allora non compro roba del genere, sono della generazine pre-cloud, ehehe)
        In un gioco, io e te ci diamo delle regole prima
        di iniziare, e chi non le rispetta bara.
        Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da un
        altro mazzo, stai barando, perchè prima di
        giocare abbiamo deciso che non si
        fa.
        Idem dicasi se giochi con Blizzard: il gioco deve
        seguire certe regole, non puoi usare certi
        elementi automatici perchè non fa parte dello
        spirito (e delle regole) del gioco, così come se
        perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla
        scacchiera.il post era per fare il BM e vedere chi abboccava.ma sei il verzasoft dei tempi di Whites David :-D ?
        • Verzasoft scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          Che vuoi, sono ingenuo. Sogno un mondo sprovvisto di flamers.Whites David non so chi sia, mi dispiace.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Verzasoft
            Che vuoi, sono ingenuo. Sogno un mondo sprovvisto
            di
            flamers.

            Whites David non so chi sia, mi dispiace.Davide Bianchi.....
          • Verzasoft scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Sono io, solo più vecchio e stanco.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Verzasoft
            Sono io, solo più vecchio e stanco.E hai disimparato a quotare. :(
          • Verzasoft scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            Tranquillo, non ho l'alzheimer.Non quoto è diverso da non so quotare.
          • panda rossa scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: Verzasoft
            Tranquillo, non ho l'alzheimer.
            Non quoto è diverso da non so quotare.E quindi costringere chi legge ad andare a cercare il post a cui stai rispondendo per capire, per te non e' un problema?Per me lo e'.Quindi ti chiedo la cortesia di quotare quando rispondi.C'e' l'apposito link.
          • ... scrive:
            Re: usare i trucchi non e' barare!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Verzasoft

            Tranquillo, non ho l'alzheimer.

            Non quoto è diverso da non so quotare.

            E quindi costringere chi legge ad andare a
            cercare il post a cui stai rispondendo per
            capire, per te non e' un
            problema?

            Per me lo e'.

            Quindi ti chiedo la cortesia di quotare quando
            rispondi.
            C'e' l'apposito link.ESATTO , sei costretto a leggerti tutto ... XXXXXXXX.Come tu costringi quei 2-3 conoscenti sfigati a mandarti una mail se vogliono scriverti qualcosa.
        • ... scrive:
          Re: usare i trucchi non e' barare!
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Verzasoft

          Veramente è proprio barare, e il tuo esempio

          c'azzecca davvero poco.

          funziona benissimo, ho generato 16 post di
          rsiposta, piu questo mio e la tua risposta
          successiva
          :-)E ti vanti di cosa? PI incassa e tu te la prendi nel **** come dicevano gli alfieri del bel canto.


          In una guerra, non ci sono regole (quasi) e vale

          tutto (quasi).

          io ai giochi online non gioco per principio (se
          il motore del gioco non e' sul mio pc, allora non
          sono indipendente e allora non compro roba del
          genere, sono della generazine pre-cloud,
          ehehe)Quindi parli senza sapere. Un quaquaraquà insomma.


          In un gioco, io e te ci diamo delle regole prima

          di iniziare, e chi non le rispetta bara.

          Se giochiamo a Poker, e tu prendi 4 assi da un

          altro mazzo, stai barando, perchè prima di

          giocare abbiamo deciso che non si

          fa.

          Idem dicasi se giochi con Blizzard: il gioco
          deve

          seguire certe regole, non puoi usare certi

          elementi automatici perchè non fa parte dello

          spirito (e delle regole) del gioco, così come se

          perdi a scacchi non puoi XXXXXX sulla

          scacchiera.

          il post era per fare il BM e vedere chi abboccava.
          Ci hai reso un servizio dato che son venuti fuori quelli che la pensano come te, non tutte le trollate vengono per nuocere.
          ma sei il verzasoft dei tempi di Whites David :-D
          ?
Chiudi i commenti