Firefox 3, siamo alla penultima beta

Firefox 3, siamo alla penultima beta

Gli utenti del famoso browser open source non troveranno sotto l'albero Firefox 3, in compenso durante le feste i più intraprendenti potranno provare l'appena rilasciata Beta 2, che introduce centinaia di migliorie
Gli utenti del famoso browser open source non troveranno sotto l'albero Firefox 3, in compenso durante le feste i più intraprendenti potranno provare l'appena rilasciata Beta 2, che introduce centinaia di migliorie

Mountain View (USA) – In linea con la tabellina di marcia annunciata lo scorso mese, Mozilla ha pubblicato la seconda e penultima beta di Firefox 3, alias Gran Paradiso . La prima beta è stata distribuita nella seconda metà di novembre, mentre la terza è attesa per gennaio.

Nella roadmap di Firefox 3 la data di lancio ufficiale non è ancora stata fissata con precisione . Prima della versione finale del browser, infatti, il team di sviluppo rilascerà una o più release candidate, e ciò potrebbe spingere il debutto del nuovo browser a febbraio o persino a marzo.

Gli sviluppatori affermano che, rispetto alla precedente release preliminare, Firefox 3 Beta 2 contiene circa 900 migliorie , buona parte delle quali dedicate a incrementare performance, stabilità, sicurezza e compatibilità, ad ottimizzare l'occupazione di memoria, ad aggiungere nuove funzionalità e a migliorare l'interfaccia utente.

Le aree in cui la Beta 2 apporta maggiori cambiamenti sono la barra degli indirizzi , capace di completare automaticamente gli URL confrontando questi ultimi con quelli salvati nella cronologia, nei segnalibri e con le etichette (tag) personali dell'utente; la funzione Smart Bookmarks Folder , che permette di accedere rapidamente ai propri segnalibri e alle proprie etichette; lo strumento Places , che consente di vedere, organizzare e cercare da un'unica interfaccia bookmark, tag e cronologia; la gestione delle web application, migliorata ed estesa; il download manager , che ha beneficiato di un'ampia revisione tesa a semplificare la ricerca e l'organizzazione dei file scaricati e a verificare l'origine dei download; e la protezione della privacy , che si avvantaggia del servizio Effective top-level domain (capace di restringere ulteriormente la visibilità dei cookie e di altri contenuti web ad un singolo dominio) e di un nuovo meccanismo di difesa contro gli attacchi di tipo cross-site JSON .

Le altre novità di questa beta di Gran Paradiso sono sintetizzate qui . Da questa pagina è invece possibile scaricare Firefox 3 Beta 2 per Windows, Linux e Mac in 25 lingue, tra cui quella italiana.

“Vi ricordiamo che quella rilasciata oggi è una versione da utilizzare esclusivamente a scopo di test”, si legge in un comunicato diffuso da Mozilla. “Il prodotto finale includerà gli ulteriori sviluppi e le migliorie che verranno apportate al browser sulla base del feedback ricevuto dai tester di questa beta. Mozilla incoraggia gli sviluppatori a scaricare e installare la versione Beta 2, così da poterla provare con i siti che visitano abitualmente e inviare le proprie indicazioni riguardanti qualsiasi incompatibilità riscontrata nel corso della valutazione”.

Il feedback relativo alla versione Beta 2 di Firefox può essere inviato tramite questa pagina oppure utilizzando il sito dedicato alla segnalazione dei bug, bugzilla.mozilla.org .

Di seguito si riporta l' elenco delle principali caratteristiche di Firefox 3 Beta 2.

Sicurezza
– Nuova interfaccia dedicata alla sicurezza dell'utente con messaggi di più immediata comprensione; verifica dell'identità del sito e supporto per i certificati SSL Extended Validation.
– Gestione password: permette di accertare che il log-in sia stato effettuato correttamente prima di salvare la password.
– Verifica automatica della versione delle estensioni e di Java; funzione di disattivazione automatica nel caso in cui vengano installati componenti aggiuntivi non compatibili o non certificati. Per migliorare la sicurezza dei componenti aggiuntivi ora è richiesto che gli aggiornamenti avvengano attraverso un canale sicuro.
– Integrazione di Gestione download con il software antivirus in uso.
– Il nuovo servizio Eeffective top-level domain (eTLD) assicura che cookie e altri contenuti web siano visibili solamente all'interno di un singolo dominio, garantendo maggiore protezione.

Facilità d'uso
– Nuovo download manager: consente di mettere in pausa e di riprendere il download durante le sessioni, verifica l'origine dei download.
– Rendering migliorato dei caratteri internazionali.
– Zoom delle pagine web: permette di ingrandire e rimpicciolire intere pagine, ridimensionarne il layout, i testi e le immagini.
– Interfaccia utente migliorata: la barra delle schede ( animated tab strip ) semplifica l'individuazione delle schede, la gestione delle dimensioni della barra di ricerca, il salvataggio delle schede all'uscita dal browser e le preferenze relative a un singolo sito.

Personalizzazione
– Consente di gestire la navigazione in Internet con Places : cronologia, segnalibri, etichette e barra degli indirizzi.
– Organizza ed etichetta i siti direttamente dalla barra degli indirizzi.
– La nuova gestione visualizza l'intera cronologia di navigazione, tutti i segnalibri personali e consente ricerche avanzate, viste con più pagine contemporaneamente e cartelle smart.
– Barra dei segnalibri migliorata: mette a confronto i titoli delle pagine con gli indirizzi in cronologia, i segnalibri e le etichette.

Sotto il cofano
– Resa migliorata di grafica e testo, supporto ai profili colore, layout migliorato.
– Cycle collector per una migliore gestione della memoria.
– Supporto alla navigazione offline (funzione Lavora scollegato ) e ai protocolli web-based.
– Miglioramenti della piattaforma: widget nativi su Mac e Linux.
– Miglioramenti a livello di sicurezza, stabilità, compatibilità e prestazioni basati in gran parte sui feedback ricevuti dai test effettuati sulla beta 1 di Firefox 3.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 12 2007
Link copiato negli appunti