Gmail: la nuova interfaccia non si potrà più cambiare

Gmail: la nuova interfaccia non si potrà più cambiare

Google ha fatto sapere che a partire da questo mese la nuova UI di Gmail diventerà quella standard e non si potrà tornare più alla precedente.
Google ha fatto sapere che a partire da questo mese la nuova UI di Gmail diventerà quella standard e non si potrà tornare più alla precedente.

A luglio dell’anno corrente, Google ha deciso di rendere disponibile per tutti la nuova interfaccia di Gmailannunciata per la prima volta a febbraio. Si caratterizza per un restyling realizzato seguendo le linee guida del linguaggio Material Design 3 impiegato su Android e in alcuni altri prodotti di “big G” e pare essere stata particolarmente gradita dagli utenti. Coloro che, invece, non hanno apprezzato la novità, sino a questo momento avevano modo di ripristinare la UI precedente, ma da questo mese ciò non sarà più possibile.

Gmail: da questo mese non si potrà più tornare alla vecchia UI

In una nota che Google ha diramato nelle scorse ore, infatti, viene fatto sapere che a partire da questo mese non si potrà più tornare all’interfaccia precedente e che quindi la nuova UI diventerà l’esperienza standard.

Riportiamo di seguito quanto comunicato esattamente dall’azienda di Moutain View al riguardo.

A partire da questo mese, la nuova interfaccia utente diventerà l’esperienza standard per Gmail, e non ci sarà più alcuna opzione per tornare alla ‘visualizzazione originale. Con la nuova interfaccia utente, gli utenti potranno ancora modificare il tema di Gmail, il layout della posta in arrivo e altro ancora tramite le impostazioni rapide.

L’aggiornamento verrà rilasciato gradualmente e potrebbero essere necessari fino a 15 giorni per l’implementazione completa su tutti i client. A ricevere l’aggiornamento saranno tutti gli utenti Google Workspace Business Starter, Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Fundamentals, Education Plus, Frontline e Non profit, nonché i precedenti utenti di G Suite Basic e Business. Invece, gli utenti di Google Workspace Essentials non potranno fruire dell’update.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 nov 2022
Link copiato negli appunti