Google si fa bella con l'energia verde

Mountain View annuncia un importante acquisto sul fronte delle energie pulite, un'iniziativa che incrementa in maniera sensibile l'utilizzo delle fonti rinnovabili da parte della corporation e garantisce sostegno economico alle aziende di settore

Roma – Dopo i miliardi dei tecnocrati devoluti a favore della ricerca sull’energia pulita, una nuova iniezione di ottimismo – ma soprattutto di denaro – per il settore arriva da Google e dal suo ultimo acquisto in termini di elettricità prodotta dalle fonti rinnovabili.

Mountain View ha acquistato 842 megawatt di energia rinnovabile in giro per il mondo, il maggior acquisto del genere mai fatto da parte di un’azienda estranea al settore stando a quanto sostiene Google stessa.

L’ultimo acquisto ha portato a 2 gigawatt l’energia rinnovabile acquistata dalla corporation, un raddoppio delle performance di Mountain View e l’equivalente per alimentare il fabbisogno di 1 milione di automobili in circolazione per le strade del mondo.

I quasi 900 megawatt di energia derivano da diverse fonti rinnovabili sparse su tre diversi paesi, ha spiegato Google, inclusi un’installazione di turbine eoliche in Svezia e un impianto di pannelli fotovoltaici in Cile.

Oltre a incrementare l’uso delle rinnovabili da parte delle aziende hi-tech, un obiettivo che Google dice di avere da tempo come il progetto Sunroof o l’efficienza dei suoi data center stanno a dimostrare, il mega-acquisto di energia pulita è avvenuto con contratti di durata compresa fra 10 e 20 anni. Una garanzia di entrate economiche utili alla crescita e allo sviluppo delle utility di settore.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Winaro scrive:
    Ok, dato che ci siamo.
    1) Mail di OSX è uno dei programmi di posta più lerci e merdosi che io abbia mai visto. Fa schifo sotto tutti i punti di vista, sembra essere progettato da dei depravati per i loro colleghi disadattati mentali.Tre righe del mio tempo sono anche troppe per l'arvomento OSX, ma dato che ad ogni argomento spunta fuori un macaco qualsiasi che sente il dovere di mostrare i suoi umori femminili al mondo, tanto vale. FINE.2) Thunderbird. E' stato un buon programma, lo è tutt'ora se lo si paragona alle alternative gratuite come Windows Mail, ma le operazioni poco trasparenti di Mozilla ne hanno minato lo sviluppo e l'evoluzione.Ragazzi belli, capitelo: Mozilla è diventata foundation che bada più ai frizzi, ai lazzi ed ai social che alle cose concrete e serie. Delle idee che *prima di chrome* sbaragliarono lo stradominio di Internet Explorer rimane molto poco. Forse nulla.E' Mozilla il principale responsabile della attuale situazione di thunderbird, le webmail esisono da sempre, anche da prima di thunderbird stesso, e uozzapp... ma che XXXXX centra? Levatevi il cerume dal cervello, prego.3) Outlook della Microsoft Corporation è l'unica soluzione. Perfetto.Parola di Winaro! ;)
  • Atlax scrive:
    Libreoffice e Thunderbird
    la fondazione "The Document Foundation" potrebbe prendere in carico Thunderbird per integrarlo in Libreoffice ??? Libreoffice già usa per la sua personalizzazione i temi Mozilla
  • FreddyFrees otware scrive:
    di thunderbird e mozilla
    Non ce ne frega un 0¯¯¯¯
  • vrioexo scrive:
    Thunderbird
    Client di posta elettronica e browser web devono essere rigorosamente open source in quanto si tratta di programmi ''sensibili'' che spesso gestiscono informazioni e dati riservati, anche di terze parti; quindi il sorgente deve essere verificabile, ben mantenuto, stabile, preferibilmente con disponibilità di estensioni. Inoltre, posta elettronica e browser web dovrebbero essere supportati con versioni ESR meglio se PE in modo da poterli entrambi proteggere incapsulandoli in un volume crittografato: sia Firefox che Thunderbird rispondono a questa serie di prerequisiti, specie lato sicurezza.Quando e se esisterà una versione professionale di Outlook gratuita, a codice sorgente aperto e disponibile in formato PE compilata/compilabile anche allora non passerò comunque a MSO perché, utilizzando da sempre con soddisfazione e senza problemi Thunderbird, non ne sentirei certo il bisogno.Tutto il resto è un bel pastone scintilloso cloudcentrico, farcito rimestando la solita m... e condito con zero privacy e zero sicurezza: chi afferma il contrario o è l'ennesimo furbetto markettaro oppure incompetente in materia.
  • maxsix scrive:
    Volontari quindi?
    Chi sono?Dai fuori i nomi.
    • Uqbar scrive:
      Re: Volontari quindi?
      Whatsapp, Telegram e tutto ciò che non è XMPP.E, mi raccomando, niente testo, solo foto, film e messaggi vocali.The twins of Mammon quarrelled. Their warring plunged the world into a new darkness, and the beast abhorred the darkness. So it began to move swiftly, and grew more powerful, and went forth and multiplied. And the beasts brought fire and light to the darkness.from The Book of Mozilla, 15:1
      • maxsix scrive:
        Re: Volontari quindi?
        - Scritto da: Uqbar
        Whatsapp, Telegram e tutto ciò che non è XMPP.
        E, mi raccomando, niente testo, solo foto, film e
        messaggi
        vocali.

        The twins of Mammon quarrelled. Their warring
        plunged the world into a new darkness, and the
        beast abhorred the darkness. So it began to move
        swiftly, and grew more powerful, and went forth
        and multiplied. And the beasts brought fire and
        light to the
        darkness.

        from The Book of Mozilla, 15:1Non hai capito un razzo di cane bagnato.
        • Uqbar scrive:
          Re: Volontari quindi?
          - Scritto da: maxsix
          Non hai capito un razzo di cane bagnato.E perché lo vai sbandierando?Sono cose da tenersi per sé, non te lo ha detto la mamma?
      • bertuccia scrive:
        Re: Volontari quindi?
        - Scritto da: Uqbar

        The twins of Mammon quarrelled. Their warring
        plunged the world into a new darkness, and the
        beast abhorred the darkness. So it began to move
        swiftly, and grew more powerful, and went forth
        and multiplied. And the beasts brought fire and
        light to the darkness.

        from The Book of Mozilla, 15:1 <i
        Bello o brutto,se è gratis me pappo tutto </i
        from The Book of Panda Rossa, 1:1
        • maxsix scrive:
          Re: Volontari quindi?
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Uqbar



          The twins of Mammon quarrelled. Their warring

          plunged the world into a new darkness, and
          the

          beast abhorred the darkness. So it began to
          move

          swiftly, and grew more powerful, and went
          forth

          and multiplied. And the beasts brought fire
          and

          light to the darkness.



          from The Book of Mozilla, 15:1

          <i
          Bello o brutto,
          se è gratis me pappo tutto </i


          from The Book of Panda Rossa, 1:1;)
  • mimmo scrive:
    thunderbird evaporato
    Thunderbird è un ottimo client di posta e news, ma non puo' reggere il confronto con Outlook di MS per quanto concerne l'utilizzo "professionale", ne' tanto meno reggere il confronto con web-mail OS che ci sono in giro, e che sono molto semplici , dirette e soprattutto che ***non si installano*** (per l'utenza non-professionale).Quindi se non e' vincente ne' per l'ufficio e ne' per "casa", per cosa puo' andar bene?ecco spiegata la crisi.purtroppo Thunderbird non fa parte di alcuna suite per l'ufficio, e non e' web , ne' ci sono app mobile...quindi e' fuori da qualsiasi utilizzo.e' un peccato, certo, ma non hanno saputo rinnovarlo negli anni
    • Passante scrive:
      Re: thunderbird evaporato
      - Scritto da: mimmo
      Thunderbird è un ottimo client di posta e news,
      ma non puo' reggere il confronto con Outlook di
      MS per quanto concerne l'utilizzo "professionale",Perchè mai ?
      ne' tanto meno reggere il confronto con web-mail
      OS che ci sono in giro, e che sono molto semplici
      , dirette e soprattutto che ***non si
      installano*** (per l'utenza non-professionale).Peccato che se vuoi fare due cose in più non puoi, personalmente preferisco il client di posta.
      Quindi se non e' vincente ne' per l'ufficio e ne'
      per "casa", per cosa puo' andar bene?Io per casa tunderbird lo trovo comodissimo, anzi vincente con i vari plughin.
      ecco spiegata la crisi.
      purtroppo Thunderbird non fa parte di alcuna
      suite per l'ufficio, e non e' web , ne' ci sono
      app mobile...quindi e' fuori da qualsiasi
      utilizzo.Ecco ma... Quale crisi ? E' un client di posta che dovrebbero ancora fargli a parte curare i bug ?
      e' un peccato, certo, ma non hanno saputo
      rinnovarlo negli anniCioè cambiare il menù in alto e farlo piastrelloso ? Perchè non mi sembra che outlook abbia fatto altro in queste ultime versioni.
      • rockroll scrive:
        Re: thunderbird evaporato
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: mimmo

        Thunderbird è un ottimo client di posta e
        news,

        ma non puo' reggere il confronto con Outlook
        di

        MS per quanto concerne l'utilizzo
        "professionale",

        Perchè mai ?


        ne' tanto meno reggere il confronto con
        web-mail

        OS che ci sono in giro, e che sono molto
        semplici

        , dirette e soprattutto che ***non si

        installano*** (per l'utenza
        non-professionale).

        Peccato che se vuoi fare due cose in più non
        puoi, personalmente preferisco il client di
        posta.


        Quindi se non e' vincente ne' per l'ufficio
        e
        ne'

        per "casa", per cosa puo' andar bene?

        Io per casa tunderbird lo trovo comodissimo, anzi
        vincente con i vari
        plughin.


        ecco spiegata la crisi.

        purtroppo Thunderbird non fa parte di alcuna

        suite per l'ufficio, e non e' web , ne' ci
        sono

        app mobile...quindi e' fuori da qualsiasi

        utilizzo.

        Ecco ma... Quale crisi ? E' un client di posta
        che dovrebbero ancora fargli a parte curare i bug
        ?


        e' un peccato, certo, ma non hanno saputo

        rinnovarlo negli anni

        Cioè cambiare il menù in alto e farlo
        piastrelloso ? Perchè non mi sembra che outlook
        abbia fatto altro in queste ultime
        versioni.Sono più che daccordo con te.Usavo ed uso ancora sotto XP il client Outlook Express (da non confondersi con MS Outlook), e visto che era una delle poche cose che hanno sempre funzionato bene mi chiedo a qual fine M$ lo ha reso incompatibile (veramente il fine si immagina facilmente). Sotto Win 7 ho dovuto cercarmi un'alternativa, e Thunderbird è stata la soluzione migliore e più immediata: anche "io per casa tunderbird lo trovo comodissimo, anzi vincente con i vari plughin". Ma forse io non faccio testo visto che le cose di qualche importanza le faccio da postazione fissa e non cazzeggiando in mobilità! (Per reperibilità e comunicazioni urgenti fuori casa basta ed avanza cellulare da 19 euro (e relativi SMS) con autonomia di 2 settimane. O no?) .-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2015 16.55-----------------------------------------------------------
        • Passante scrive:
          Re: thunderbird evaporato
          - Scritto da: rockroll
          - Scritto da: Passante

          - Scritto da: mimmo


          Thunderbird è un ottimo client di posta e

          news,


          ma non puo' reggere il confronto con
          Outlook

          di


          MS per quanto concerne l'utilizzo

          "professionale",



          Perchè mai ?




          ne' tanto meno reggere il confronto con

          web-mail


          OS che ci sono in giro, e che sono molto

          semplici


          , dirette e soprattutto che ***non si


          installano*** (per l'utenza

          non-professionale).



          Peccato che se vuoi fare due cose in più non

          puoi, personalmente preferisco il client di

          posta.




          Quindi se non e' vincente ne' per l'ufficio

          e

          ne'


          per "casa", per cosa puo' andar bene?



          Io per casa tunderbird lo trovo comodissimo,
          anzi

          vincente con i vari

          plughin.




          ecco spiegata la crisi.


          purtroppo Thunderbird non fa parte di
          alcuna


          suite per l'ufficio, e non e' web , ne' ci

          sono


          app mobile...quindi e' fuori da qualsiasi


          utilizzo.



          Ecco ma... Quale crisi ? E' un client di posta

          che dovrebbero ancora fargli a parte curare i
          bug

          ?




          e' un peccato, certo, ma non hanno saputo


          rinnovarlo negli anni



          Cioè cambiare il menù in alto e farlo

          piastrelloso ? Perchè non mi sembra che outlook

          abbia fatto altro in queste ultime

          versioni.

          Sono più che daccordo con te.

          Usavo ed uso ancora sotto XP il client Outlook
          Express (da non confondersi con MS Outlook), e
          visto che era una delle poche cose che hanno
          sempre funzionato bene mi chiedo a qual fine M$
          lo ha reso incompatibile (veramente il fine si
          immagina facilmente).

          Sotto Win 7 ho dovuto cercarmi un'alternativa, e
          Thunderbird è stata la soluzione migliore e più
          immediata: anche "io per casa tunderbird lo trovo
          comodissimo, anzi vincente con i vari plughin".


          Ma forse io non faccio testo visto che le cose di
          qualche importanza le faccio da postazione fissa
          e non cazzeggiando in
          mobilità!
          <i
          (Per reperibilità e comunicazioni urgenti
          fuori casa basta ed avanza cellulare da 19 euro
          (e relativi SMS) con autonomia di 2 settimane. O
          no?) </i

          .La pensiamo esattamente allo stesso modo.
    • Uqbar scrive:
      Re: thunderbird evaporato
      - Scritto da: mimmo
      Thunderbird è un ottimo client di posta e news,
      ma non puo' reggere il confronto con Outlook di
      MS per quanto concerne l'utilizzo
      "professionale",

      ne' tanto meno reggere il confronto con web-mail
      OS che ci sono in giro, e che sono molto semplici
      , dirette e soprattutto che ***non si
      installano*** (per l'utenza
      non-professionale).

      Quindi se non e' vincente ne' per l'ufficio e ne'
      per "casa", per cosa puo' andar
      bene?

      ecco spiegata la crisi.
      purtroppo Thunderbird non fa parte di alcuna
      suite per l'ufficio, e non e' web , ne' ci sono
      app mobile...quindi e' fuori da qualsiasi
      utilizzo.

      e' un peccato, certo, ma non hanno saputo
      rinnovarlo negli
      anniEri partito bene.Cosa è l'uso professionale?PiccoloEMoscio Exchange?Le preview di Excel e Word?Di cosa stiamo parlando?Thunderbird supporta sul serio gli standard (RFC) internet, Outlook prova a inventarsene di suoi e a spacciarli per professionali.Linux, Apache e Postgresql non sono professionali, Windows server, IIS e SQL Server sì, giusto?Ah, che ridere!
    • artur scrive:
      Re: thunderbird evaporato
      outlook funziona bene solo con exchange perchè non rispetta gli standard. abbinato a qualsiasi altro mail server da rogne di continuo. uno dei peggior client di posta
    • pippo75 scrive:
      Re: thunderbird evaporato
      - Scritto da: mimmo
      Thunderbird è un ottimo client di posta e news,
      ma non puo' reggere il confronto con Outlook di
      MS per quanto concerne l'utilizzo
      "professionale",non conosco outlook, ma posso farti qualche domanda.Cosa intendi con uso professionale? quali professioni? che funzioni ha in particolare?
      • Qualcuno scrive:
        Re: thunderbird evaporato
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: mimmo

        Thunderbird è un ottimo client di posta e
        news,

        ma non puo' reggere il confronto con Outlook
        di

        MS per quanto concerne l'utilizzo

        "professionale",


        non conosco outlook, ma posso farti qualche
        domanda.

        Cosa intendi con uso professionale? quali
        professioni? che funzioni ha in
        particolare?Nessuna di uso pratico, come non esiste nessuna funzione che MS Office abbia e LibreOffice no, e che sia di effettiva utilità per chiunque abbia tirato in ballo l'utilizzo "professionale".Delle differenze ci sono, ma si tratta di funzioni che in una azienda di decine di migliaia di dipendenti usano in quattro o cinque persone, e il più delle volte sono usate a sproposito.
        • pippo75 scrive:
          Re: thunderbird evaporato

          Nessuna di uso pratico, come non esiste nessuna
          funzione che MS Office abbia e LibreOffice no, e
          che sia di effettiva utilità per chiunque abbia
          tirato in ballo l'utilizzo
          "professionale".Secondo me la cosa che manca è LO è un buon correttore grammaticale, ma è OT rispetto all'argomento dell'articolo.Forse che GuardaFuori sia maggiormente integrato con Ms Office o con altri programmi gestionali.Non saprei ho una vecchia versione che però non uso in favore di TB.
  • Uqbar scrive:
    Thunderbird non si volatilizzerà
    Ma quella è la fine che farà.Inutile ignorare l'inevitabile.La mail o la leggi via web o con un'app.E non vedo Thunderbird fra le app del mio intellifonino.R.I.P.
    • rantolo scrive:
      Re: Thunderbird non si volatilizzerà
      Con sta cavolo di idea di "App" finirete per fare sparire l'intero Web.Questo è il risultato di aver dato in mano a centinaia di milioni di persone un "intellifonino" con libero acXXXXX al conto telefonico o addirittura al conto bancario. Milioni di persone da spennare con le mille trappole delle app "scroll and tap" e delle informazioni personali che, proprio per la facilità con cui si fanno XXXXXXX, spingono e dirigono il mercato e lo sviluppo: ciò che non va bene per l'utente (pollo) medio, non ha diritto di esistere, a partire dagli schermi a 4" (che non sono abbastanza per utilizzare bene Facebook) per finire con programmi seri per la gestione della posta elettronica.
      • mimmo scrive:
        Re: Thunderbird non si volatilizzerà
        le app servono per poter utilizzare i SW anche su cellulare.visto che lo usano tutti.......oppure vorresti fare il porting di una app desktop su java script?LE app per il mobile sono importanti, non sono strumenti da "scimmie!!"vallo a dire a Microsoft, che le app non sono importanti!!!stanno facendo di tutto per aumentare il loro "scarno" store di app per winzzoz phone.
        • Perepeeee scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          - Scritto da: mimmo
          visto che lo usano tutti...Frase chiave: perchè usi un cellulare ?
          • Uqbar scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Perepeeee
            - Scritto da: mimmo


            visto che lo usano tutti...

            Frase chiave: perchè usi un cellulare ?Stavo bene con un netbook e Linux. Poi hanno deciso che i netbook non servono più. Lavoro in giro e non posso portarmi anche 4 Kg di portatile solo per le mail...Torniamo al punto di partenza.Il mercato lo fa la maggioranza, che però con queste cose ci gioca, non ci lavora...
          • Passante scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Uqbar
            - Scritto da: Perepeeee

            - Scritto da: mimmo


            visto che lo usano tutti...

            Frase chiave: perchè usi un cellulare ?
            Stavo bene con un netbook e Linux. Poi hanno
            deciso che i netbook non servono più.Hanno chi ? Stai parlando di stumenti di lavoro ? Allora dovresti dire "mi impongono" non "cel'ho perchè cel'hanno tutti" sono due frasi molto diverse.
            Lavoro in giro e non posso portarmi anche 4 Kg
            di portatile solo per le mail...I netbook li vendono ancora eh.
            Torniamo al punto di partenza.
            Il mercato lo fa la maggioranza, che però
            con queste cose ci gioca, non ci lavora...Ecco che ancora confondi nel discorso lavoro e scelte personali.
        • Uqbar scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          - Scritto da: mimmo
          vallo a dire a Microsoft, che le app non sono
          importanti!!!
          stanno facendo di tutto per aumentare il loro
          "scarno" store di app per winzzoz
          phone.Ma da quando PiccoloEMoscio capisce qualcosa di software?Tolto Office (Word e Excel), il resto non vale un cavolo.E anche quello perde colpi.
      • Uqbar scrive:
        Re: Thunderbird non si volatilizzerà
        Il mercato lo fanno gli utenti.Gli utenti stanno decretando la fine di molte tecnologie, a partire dal PC (è meglio un tablet) sù sù fino all'email (è meglio uozzàpp).Se poi gli utenti sono in grado di capire cosa fanno e perché, questa è un'altra storia.Concordo con l'opinione esposta, ma non sono in grado di cambiare il mercato. Posso solo prendere atto dei fatti.
    • panda rossa scrive:
      Re: Thunderbird non si volatilizzerà
      - Scritto da: Uqbar
      Ma quella è la fine che farà.
      Inutile ignorare l'inevitabile.
      La mail o la leggi via web o con un'app.
      E non vedo Thunderbird fra le app del mio
      intellifonino.
      R.I.P.Ma quando mai!La mail si legge rigorosamente alla scrivania.In mobilita' si usano le XXXXXXX whatsuppose in cui il contenuto e' al 90% di faccine e il significato minore di zero.
      • Uqbar scrive:
        Re: Thunderbird non si volatilizzerà
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Uqbar

        Ma quella è la fine che farà.

        Inutile ignorare l'inevitabile.

        La mail o la leggi via web o con un'app.

        E non vedo Thunderbird fra le app del mio

        intellifonino.

        R.I.P.

        Ma quando mai!
        La mail si legge rigorosamente alla scrivania.

        In mobilita' si usano le XXXXXXX whatsuppose in
        cui il contenuto e' al 90% di faccine e il
        significato minore di
        zero.Dagli tempo e queste minkiate prenderanno il posto della mail.Adesso introducono anche il "disinvio" (mi rimangio quel che ho detto e te lo cancello pure dal tuo cellucoso) e sarà tutto (molto) peggio di prima.
        • panda rossa scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          - Scritto da: Uqbar
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Uqbar


          Ma quella è la fine che farà.


          Inutile ignorare l'inevitabile.


          La mail o la leggi via web o con un'app.


          E non vedo Thunderbird fra le app del
          mio


          intellifonino.


          R.I.P.



          Ma quando mai!

          La mail si legge rigorosamente alla
          scrivania.



          In mobilita' si usano le XXXXXXX whatsuppose
          in

          cui il contenuto e' al 90% di faccine e il

          significato minore di

          zero.

          Dagli tempo e queste minkiate prenderanno il
          posto della
          mail.
          Adesso introducono anche il "disinvio" (mi
          rimangio quel che ho detto e te lo cancello pure
          dal tuo cellucoso) e sarà tutto (molto) peggio di
          prima.Certo, come no. Il disinvio funziona come i selfie che si autodistruggono in 5 secondi. Ne ho una intera collezione!Il mio client NON CANCELLA NIENTE senza il mio permesso, e quando cancella, elimina ogni traccia.
          • maxsix scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà

            Il mio client NON CANCELLA NIENTE senza il mio
            permesso, e quando cancella, elimina ogni
            traccia.E questa arriva dritta dritta dal biscottino della felicità del ristorante LinChaoTroione.Che, notoriamente, le sa tutte.
      • maxsix scrive:
        Re: Thunderbird non si volatilizzerà
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Uqbar

        Ma quella è la fine che farà.

        Inutile ignorare l'inevitabile.

        La mail o la leggi via web o con un'app.

        E non vedo Thunderbird fra le app del mio

        intellifonino.

        R.I.P.

        Ma quando mai!
        La mail si legge rigorosamente alla scrivania.
        Io mi chiedo cosa tu faccia quando scrivi queste XXXXXXXte.Sono indeciso tra ti gratti la pancia o ti scaccoli ferocemente.Chissà
        • Uqbar scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          La mail te la leggi dove e come vuoi.Purché sia una mail.Sillogismo delle ore 11.Sull'intellifonino Thunderbird non c'è (ma c'è Firefox).Gli intellifonini soppianteranno (mio malgrado) i PC.Thunderbird morirà.
          • Passante scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Uqbar
            La mail te la leggi dove e come vuoi.
            Purché sia una mail.
            Sillogismo delle ore 11.
            Sull'intellifonino Thunderbird non c'è (ma c'è
            Firefox).
            Gli intellifonini soppianteranno (mio malgrado)
            i PC.
            Thunderbird morirà.Anche Autocad allora...E per fortuna di microsoft che hanno messo office su cellulare così non muore e tutti a usare excel e scrivere la tesi con word sul cello.
          • maxsix scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Uqbar
            La mail te la leggi dove e come vuoi.
            Purché sia una mail.

            Sillogismo delle ore 11.

            Sull'intellifonino Thunderbird non c'è (ma c'è
            Firefox).Oppure Mail su iOS.Che fa il suo sXXXXX lavoro, bene ed efficientemente.
            Gli intellifonini soppianteranno (mio malgrado) i
            PC.Oh buongiorno e ben arrivato sulla terra in questi periodi oscuri.Mi dica è via da così tanto si?
            Thunderbird morirà.Stretto tra Guardafuori da una parte, Mail e web app dall'altra direi proprio di si.A meno che qualche cantinaro che frequenta questo leggiadro forum non decida ti tenerlo in vita ancora un po'.Possibilità invero remotissima a causa di basse o inesistenti capacità dei suddetti ma diamo un po' di fiducia comunque.Perché, poco, ma valgono [semi-cit.]
          • Uqbar scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: maxsix
            Possibilità invero remotissima a causa di basse o
            inesistenti capacità dei suddetti ma diamo un po'
            di fiducia
            comunque.Eh, sì, siamo tutti sulla stessa barca!
          • maxsix scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Uqbar
            - Scritto da: maxsix

            Possibilità invero remotissima a causa di
            basse
            o

            inesistenti capacità dei suddetti ma diamo
            un
            po'

            di fiducia

            comunque.

            Eh, sì, <s
            siamo </s
            <b
            siete </b
            tutti sulla stessa barca!Fixed
          • Qualcuno scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Uqbar

            La mail te la leggi dove e come vuoi.

            Purché sia una mail.



            Sillogismo delle ore 11.



            Sull'intellifonino Thunderbird non c'è (ma
            c'è

            Firefox).

            Oppure Mail su iOS.
            Che fa il suo sXXXXX lavoro, bene ed
            efficientemente.Tipo mandare le immagini allegate tutte con lo stesso identico nome "FullSizeRender.jpg", costringendo chi le riceve a salvarle una alla volta cambiando il nome.
          • Uqbar scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: Qualcuno
            Tipo mandare le immagini allegate tutte con lo
            stesso identico nome "FullSizeRender.jpg",
            costringendo chi le riceve a salvarle una alla
            volta cambiando il
            nome.Se il mittente è cretino non me la prenderei con il client...
        • panda rossa scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Uqbar


          Ma quella è la fine che farà.


          Inutile ignorare l'inevitabile.


          La mail o la leggi via web o con un'app.


          E non vedo Thunderbird fra le app del
          mio


          intellifonino.


          R.I.P.



          Ma quando mai!

          La mail si legge rigorosamente alla
          scrivania.



          Io mi chiedo cosa tu faccia quando scrivi queste
          XXXXXXXte.Dovendo amministrare dei server linux, non faccio assolutamente nulla.
          Sono indeciso tra ti gratti la pancia o ti
          scaccoli
          ferocemente.A volte mi faccio anche delle gran pippe.
          ChissàBrutta cosa l'invidia.Ti prende dentro, tra il fegato e la cistifellea, e provoca travasi di bile.
          • maxsix scrive:
            Re: Thunderbird non si volatilizzerà
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Uqbar



            Ma quella è la fine che farà.



            Inutile ignorare l'inevitabile.



            La mail o la leggi via web o con
            un'app.



            E non vedo Thunderbird fra le app
            del

            mio



            intellifonino.



            R.I.P.





            Ma quando mai!


            La mail si legge rigorosamente alla

            scrivania.






            Io mi chiedo cosa tu faccia quando scrivi
            queste

            XXXXXXXte.

            Dovendo amministrare dei server linux, non faccio
            assolutamente
            nulla.
            Che tu non faccia un razzo da mattina a sera lo abbiamo capito da parecchio.E non per colpa di Linux.

            Sono indeciso tra ti gratti la pancia o ti

            scaccoli

            ferocemente.

            A volte mi faccio anche delle gran pippe.
            Click.Grazie, sei venuto con uno sguardo enigmatico, ma nemmeno malaccio.
      • mirko scrive:
        Re: Thunderbird non si volatilizzerà
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Uqbar

        Ma quella è la fine che farà.

        Inutile ignorare l'inevitabile.

        La mail o la leggi via web o con un'app.

        E non vedo Thunderbird fra le app del mio

        intellifonino.

        R.I.P.

        Ma quando mai!
        La mail si legge rigorosamente alla scrivania.
        Ma cosa dici! Ahaha Quindi io dal mio tablet e smartphone non dovrei leggere le email, libero di leggerle dove vuoi, ma negare la comodità di aprire le email e anche scaricarle da tablet/smartphone mi fa solo ridere.
        In mobilita' si usano le XXXXXXX whatsuppose in cui il contenuto
        e' al 90% di faccine e il significato minore di zeroComunque le faccine dette smile nascono con i programmi di chat popolari nei pc in passato e anche nei forum non le hanno inventate le app. :) :) :) :) :| :| :| :D :D :D ;) ;) ;) :| :|
        • panda rossa scrive:
          Re: Thunderbird non si volatilizzerà
          - Scritto da: mirko
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Uqbar


          Ma quella è la fine che farà.


          Inutile ignorare l'inevitabile.


          La mail o la leggi via web o con un'app.


          E non vedo Thunderbird fra le app del
          mio


          intellifonino.


          R.I.P.



          Ma quando mai!

          La mail si legge rigorosamente alla
          scrivania.



          Ma cosa dici! Ahaha Quindi io dal mio tablet e
          smartphone non dovrei leggere le email, libero di
          leggerle dove vuoi, ma negare la comodità di
          aprire le email e anche scaricarle da
          tablet/smartphone mi fa solo
          ridere.Ridi, ridi.E' bene che gli schiavi ridano sempre.Io quando ho finito l'orario di lavoro chiudo, e fino alla mattina successiva non ci sono per nessuno.Tu invece sii sempre reperibile e disponibile aggratis. E soprattutto paga per esserlo!

          In mobilita' si usano le XXXXXXX whatsuppose
          in cui il contenuto


          e' al 90% di faccine e il significato minore
          di
          zero

          Comunque le faccine dette smile nascono con i
          programmi di chat popolari nei pc in passato e
          anche nei forum non le hanno inventate le
          app.

          :) :) :) :) :| :| :| :D :D :D ;) ;) ;) :| :|Lo so. Servono per individuare piu' facilmente i bimbiminkia all'interno dei forum.
Chiudi i commenti