Workspace: nuove icone per i servizi di Google

G Suite diventa Google Workspace: il cambiamento è accompagnato dall'introduzione di nuove icone per alcuni dei principali servizi del pacchetto.
G Suite diventa Google Workspace: il cambiamento è accompagnato dall'introduzione di nuove icone per alcuni dei principali servizi del pacchetto.

L’annuncio di Google Workspace porta con sé un restyling delle icone che identificano alcuni dei servizi più importanti e utilizzati nell’offerta di bigG: quelle nuove sono state pensate per uniformarsi nello stile, in modo non troppo dissimile rispetto a quanto fatto di recente da Microsoft che per il proprio intero catalogo ha ridisegnato i loghi seguendo i principi del Fluent Design.

Nuove icone per Gmail, Calendar, Drive, Documenti e Meet

Sono interessati dal nuovo look la posta elettronica di Gmail, l’agenda di Calendar, lo spazio di Drive sul cloud, i file creati e gestiti tramite Documenti e le riunioni su Meet. Con tutta probabilità più avanti ne seguiranno altri. Il risultato è quello visibile nell’immagine di seguito: forme semplici create dall’intersezione dei quattro colori che fin dal primo sguardo richiamano alla mente l’identità del gruppo di Mountain View.

Le nuove icone dei servizi Google

Come spesso accade in questi casi, il rollout sarà graduale. Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale che oggi svela la novità.

Nelle prossime settimane, gli utenti potranno vedere delle nuove icone a quattro colori per Gmail, Drive, Calendar, Meet e gli strumenti per la creazione di contenuti collaborativi come Documenti, Fogli, Presentazioni, proprio a sottolineare l’appartenenza alla stessa famiglia e a rappresentare l’impegno di Google Workspace nel creare un’esperienza di comunicazione e collaborazione fluida e che possa essere utile alle persone, in linea con lo spirito di Google.

Workspace è di fatto l’evoluzione di G Suite, messa a punto con l’obiettivo dichiarato di offrire una “product experience altamente integrata”, lanciando un guanto di sfida ai concorrenti (Microsoft in primis) e sottolineando la solidità dell’offerta che Google offre ai professionisti in termini di strumenti per la produttività. Anche la nuova brand identity fa parte di questo percorso.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti