Come trasformare la GoPro in una webcam

La action cam HERO8 Black di GoPro diventa una webcam da collegare al computer grazie a un software ufficiale al momento disponibile solo per macOS.
La action cam HERO8 Black di GoPro diventa una webcam da collegare al computer grazie a un software ufficiale al momento disponibile solo per macOS.

Chi ha acquistato una GoPro HERO8 Black (329,99 euro) da oggi possiede a sua insaputa anche una webcam. Il produttore ha infatti reso disponibile in download gratuito una utility che permette di collegare la action cam al computer per utilizzarla come dispositivo di acquisizione video durante videochiamate o videoconferenze con piattaforme come Google Meet, Zoom, Microsoft Teams e simili.

La GoPro diventa una webcam

Al momento il software GoPro Webcam è disponibile esclusivamente in versione beta e per macOS. Nessuna traccia della controparte per Windows, ma il produttore ha confermato che arriverà presto. È necessario aggiornare il firmware del dispositivo alla versione più recente e connetterlo tramite cavo USB, come mostrato dal video di seguito.

La qualità non è paragonabile a quanto offerto da un setup composto da reflex o mirrorless e ottica dedicata, ma certamente superiore rispetto a quella delle webcam integrate nei laptop. Un’iniziativa che amplia i possibili scenari d’utilizzo del prodotto e che potrebbe anticipare l’arrivo di device dalla natura diversa rispetto a quella che finora ha caratterizzato il marchio. Un’ipotesi da non escludere considerando il momento difficile per il brand che in aprile ha annunciato una forte riduzione della forza lavoro licenziando il 20% dei dipendenti.

La action cam GoPro HERO8 Black diventa una webcam

Nel corso degli ultimi mesi alcuni produttori di fotocamere hanno fatto altrettanti: Fujifilm con Fujifilm X Webcam, Olympus con OM-D Webcam, Panasonic con LUMIX Tether for Streaming e Canon con EOS Webcam Utility.

Fonte: GoPro
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti