Il netbook di Samsung bada all'igiene

Samsung ha ufficialmente presentato il suo primo netbook, l'NC10, un modello con schermo da 10 pollici e processore Atom che tenta di distinguersi dai concorrenti per l'utilizzo di una tastiera antibatterica

Roma – Cambia il design esteriore, cambiano le colorazioni, cambia lievemente il mix di caratteristiche offerte ma, alla fine dei conti, i netbook attualmente sul mercato si assomigliano un po’ tutti. A spezzare la monotonia basta talvolta un piccolo dettaglio, come la tastiera a prova di batteri adottata dal nuovo NC10 di Samsung .

Il produttore coreano ha spiegato di aver rivestito la tastiera del suo portatilino con una polvere contenente ioni di argento , un metallo le cui proprietà antimicrobiche sono note fin dall’antichità. Gli ioni di argento sono in grado di distruggere le pareti cellulari dei microbi, inibendone la riproduzione e interrompendone il metabolismo.

Sebbene Samsung non lo specifichi, va rimarcato che l’azione dell’argento è limitata nel tempo : gli ioni di questo metallo vengono rilasciati nell’ambiente in cambio di altri ioni, ma questo fino al raggiungimento dell’equilibrio. Quanto duratura sia l’azione antimicrobica della Silver Nano Technology di Samsung, dunque, non è dato sapere.

L’NC10, di cui la scorsa settimana sono emersi i primi dettagli , include anche una speciale protezione antigraffio , chiamata Protect-o-Edge, per la cover lucida dello chassis. Trattamenti simili vengono tuttavia adottati anche da altri produttori di netbook, tra i quali Asus.

Le specifiche tecniche ufficiali dell’NC10 parlano di display da 10,2 pollici con risoluzione di 1024 x 600 pixel e retroilluminazione a LED, processore Atom a 1,6 GHz, 1 GB di memoria RAM, hard disk da 80 o 160 GB, tastiera “full-size”, modulo wireless 802.11b/g e Bluetooth 2.0+EDR, webcam da 1,3 megapixel, lettore di memory card SD/MMC, uscita VGA, tre porte USB e batteria a 6 celle che, sulla carta, è in grado di fornire fino ad 8 ore di autonomia . Il tutto per un peso di 1,33 chilogrammi , non poi molto se si considera che l’Eee PC 904 di Asus, che ha un display più piccolo (da 8,9 pollici), pesa 100 grammi in più.

Il sistema operativo pre-installato sull’NC10 sarà Windows XP Home e, almeno per il momento, il colosso coreano non ha in animo alcuna versione Linux-based .

Il cucciolo di Samsung raggiungerà i mercati europei, inclusa l’Italia, nel corso del prossimo mese . Il suo prezzo non è ancora stato svelato, ma le indiscrezioni parlano di 600mila won, equivalenti ( senza tasse e altri balzelli ) a circa 360 euro . I colori disponibili saranno il bianco, il nero e il blu metallico.

fonte immagini

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Strega Abelarda scrive:
    ifpi IT, curiosità
    provate www.ifpi.it :)interessante :)
  • Gengis Ghat scrive:
    tutta un'altra musica
    Si vede che in Nord Europa c'è ancora chi, magari anche solo per il proprio interesse, non si piega.In Italia? Tutti a 90°, pronti a collaborare coi (pre)potenti di turno e a mettersi sotto le scarpe i diritti di cittadini e clienti.Grandi danesi e spero che questo sia solo l'inizio per mettere a Sarkozy la sua dottrina dove se lo merita...
    • Anonymous Guest scrive:
      Re: tutta un'altra musica
      Unico neo: Tele 2 danese ha deciso di censurare Pirate Bay, proprio come è successo in italia. Non tutti sono solidali tra loro.
      • Anonimo Veneziano scrive:
        Re: tutta un'altra musica
        - Scritto da: Anonymous Guest
        Unico neo: Tele 2 danese ha deciso di censurare
        Pirate Bay, proprio come è successo in italia.
        Non tutti sono solidali tra
        loro.Se funziona come quella italiana, secondo me, allora non è una questione di pirateria, bensì, non ce la fanno a fornire un servizio decente, ma i soldi li vogliono lo stesso.
Chiudi i commenti