Il vero costo di DoubleClick

Google pagherà il colosso dell'advertising qualcosa di più di quanto preventivato

Roma – 3,24 miliardi di dollari. Questa la cifra che Google dovrà sborsare per portare a compimento l’operazione di acquisizione di DoubleClick, il notissimo e controverso sistema di gestione dell’advertising, che può vantare moltissimi clienti in molti diversi paesi.

L’acquisizione dell’azienda da parte del gigante di Mountain View ha ricevuto come noto il benestare anche delle autorità antitrust europee.

Inizialmente Google aveva preventivato una spesa da 3,1 miliardi. La nuova somma è stata resa pubblica dopo l’inserimento di quei dati nella documentazione periodica consegnata da BigG alle autorità di controllo della Borsa.

Google ha già annunciato alcuni dei progetti in cantiere attorno al progetto di acquisizione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • garabombo scrive:
    ma ci sei o ci fai tu?
    Se quello che applica la tua azienda ma non ti chiedi perche' se quella tua strategia fosse vincente non e' applicata all'estero?Ci arrivi si o no?Che se fuori strapagano e qui fai la fame, il problema e' qua non certo fuori?Se il tuo ragionamento (Contorto per di piu') funzionasse dovrebbero dare all'informatico lo stesso stipendio che dai tu.Capisci perche' finirai in braghe di tela?Il tecnico qualificato se lo porta via l'azienda estera e tu rimani con l'invendibile smanettone.Fai concorrenza con quello se ci riesci.Va bene per qualche cliente peciottaro, ma fuori a livello di concorrenza sul mercato sei una pulce sul sedere di un elefante.
    • Gordon scrive:
      Re: ma ci sei o ci fai tu?
      - Scritto da: garabombo
      Se quello che applica la tua azienda ma non ti
      chiedi perche' se quella tua strategia fosse
      vincente non e' applicata
      all'estero?Tralasciando che di contorta qui c'è solo la tua sintassi (vedere la frase sopra, priva di senso compiuto), non mi pare di aver parlato di "strategia", ho solo parlato di quello che è il valore di mercato di un sistemista.Può non piacerti, ma è un dato di fatto, 1000-1200 euro al mese sono il valore di mercato di un sistemista in Italia,le paghe sono queste, che c'entro io?!All'estero il valore di mercato sarà un altro, che vuoi che me ne freghi? Infatti ho scritto "allora emigrate, no?" nel titolo del thread.
      • garabombo scrive:
        Re: ma ci sei o ci fai tu?

        Tralasciando che di contorta qui c'è solo la tua
        sintassi (vedere la frase sopra, priva di senso
        compiuto), non mi pare di aver parlato di
        "strategia", ho solo parlato di quello che è il
        valore di mercato di un
        sistemista.tralasciando anche la tua famosa educazione, che ti rispecchia molto bene.
        Può non piacerti, ma è un dato di fatto,
        1000-1200 euro al mese sono il valore di mercato
        di un sistemista in Italia,le paghe sono queste,
        che c'entro
        io?!

        All'estero il valore di mercato sarà un altro,
        che vuoi che me ne freghi? Infatti ho scritto
        "allora emigrate, no?" nel titolo del
        thread.se emigrassero tutti ti posso assicurare che dureresti cinque minuti.Me lo auguro che lo facciano cosi sparirebbero da imprenditori che la pensano come te.
      • spectator scrive:
        Re: ma ci sei o ci fai tu?

        Può non piacerti, ma è un dato di fatto,
        1000-1200 euro al mese sono il valore di mercato
        di un sistemista in Italia,le paghe sono queste,
        che c'entro
        io?!prova a dire dling dlong!forse come campanello potresti avere un tuo perche'
        All'estero il valore di mercato sarà un altro,
        che vuoi che me ne freghi? Infatti ho scritto
        "allora emigrate, no?" nel titolo del
        thread.E difatti cosa voi che gli importa agli altri se hai il suv e l'azienda comperata da papa'?di mediocri cosi' ne e' pieno il mondo. Suv o Yatch.Ah il mediocre generalmente lo si riconosce perche' non e' un aquila e ha i soldi di famiglia
  • GORDONGIN scrive:
    Ringrazio iddio di essere scappato via
    Cosi non potro' incontrare gente come Gordon per il resto della mia vita.Ah gia' questo mi da l'occasione di dire che la scelta di andare all'estero e' stata la migliore che abbia fatto in vita mia.Io guadagno alla grande e gente come gordon e chi gli accetta quegli stipendi si fot***essero tutti
  • Gordon scrive:
    E ALLORA EMIGRATE, NO?!
    Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani, vada pure a singapore. In Italia il mercato dice che un sistemista più di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare di più. Anche perchè di gente che può fare il sistemista ce n'è fin troppa, bastano smanettoni appassionati.
    • spectator scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.sono finiti pure quelli e tra un po' andrai a vendere gli aspirapolveri porta a portaah no dimenticavo tu sei ricco di famiglia
      • Gordon scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: spectator
        - Scritto da: Gordon

        Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,

        vada pure a singapore.



        In Italia il mercato dice che un sistemista più

        di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto,
        e

        non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare

        di più.



        Anche perchè di gente che può fare il sistemista

        ce n'è fin troppa, bastano smanettoni

        appassionati.

        sono finiti pure quelli e tra un po' andrai a
        vendere gli aspirapolveri porta a
        portaMi spiace ma di CV se ne ricevono tutt'ora a tonnellate, tutti di gente sufficientemente qualificata per fare il sistemista (non parlo di senior developer Java, quelli sono pochi e molto pagati).Lo stipendio è solo il prezzo del servizio "lavoro", ed è determinato dal mercato, non dal "giusto" e "ingiusto".E incominciano ad arrivare i primi ingegneri dall'India. Auguri.
        • STRAROTFL scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          - Scritto da: spectator

          - Scritto da: Gordon


          Se a uno non stanno bene gli stipendi
          italiani,


          vada pure a singapore.





          In Italia il mercato dice che un sistemista
          più


          di 1000-1200 al mese non deve prendere,
          punto,

          e


          non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei
          dare


          di più.





          Anche perchè di gente che può fare il
          sistemista


          ce n'è fin troppa, bastano smanettoni


          appassionati.



          sono finiti pure quelli e tra un po' andrai a

          vendere gli aspirapolveri porta a

          porta


          Mi spiace ma di CV se ne ricevono tutt'ora a
          tonnellate, tutti di gente sufficientemente
          qualificata per fare il sistemista (non parlo di
          senior developer Java, quelli sono pochi e molto
          pagati).
          Lo stipendio è solo il prezzo del servizio
          "lavoro", ed è determinato dal mercato, non dal
          "giusto" e
          "ingiusto".

          E incominciano ad arrivare i primi ingegneri
          dall'India.
          Auguriaahhaah ma di barzellette ne sai di migliori? ahahaha gli ingegneri dall'india, per fare la fame in italiaAHAHAH gli ingegneri indiani vanno in paesi decenti non a farsi sfruttare dal primo personaggietto che dice di fare imprenditoria.Sogna che i sogni non costano niente.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: STRAROTFL
            - Scritto da: Gordon

            - Scritto da: spectator


            - Scritto da: Gordon



            Se a uno non stanno bene gli stipendi

            italiani,



            vada pure a singapore.







            In Italia il mercato dice che un sistemista

            più



            di 1000-1200 al mese non deve prendere,

            punto,


            e



            non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei

            dare



            di più.







            Anche perchè di gente che può fare il

            sistemista



            ce n'è fin troppa, bastano smanettoni



            appassionati.





            sono finiti pure quelli e tra un po' andrai a


            vendere gli aspirapolveri porta a


            porta





            Mi spiace ma di CV se ne ricevono tutt'ora a

            tonnellate, tutti di gente sufficientemente

            qualificata per fare il sistemista (non parlo di

            senior developer Java, quelli sono pochi e molto

            pagati).

            Lo stipendio è solo il prezzo del servizio

            "lavoro", ed è determinato dal mercato, non dal

            "giusto" e

            "ingiusto".



            E incominciano ad arrivare i primi ingegneri

            dall'India.

            Auguri

            aahhaah ma di barzellette ne sai di migliori?
            ahahaha gli ingegneri dall'india, per fare la
            fame in
            italia
            AHAHAH gli ingegneri indiani vanno in paesi
            decenti non a farsi sfruttare dal primo
            personaggietto che dice di fare
            imprenditoria.
            Sogna che i sogni non costano niente.Non è un sogno, è la cruda realtà. A Milano ce ne sono già parecchi.I "sogni" semmai sono quelli di chi vuole abolire la legge biagi e fissare il salario minimo legale: di questi si parla da parecchio tempo, ma in cocncreto fortunatamente ZERO.
          • strarotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: STRAROTFL

            - Scritto da: Gordon


            - Scritto da: spectator



            - Scritto da: Gordon




            Se a uno non stanno bene gli stipendi


            italiani,




            vada pure a singapore.









            In Italia il mercato dice che un
            sistemista


            più




            di 1000-1200 al mese non deve prendere,


            punto,



            e




            non vedo perchè io, imprenditore IT,
            dovrei


            dare




            di più.









            Anche perchè di gente che può fare il


            sistemista




            ce n'è fin troppa, bastano smanettoni




            appassionati.







            sono finiti pure quelli e tra un po' andrai
            a



            vendere gli aspirapolveri porta a



            porta








            Mi spiace ma di CV se ne ricevono tutt'ora a


            tonnellate, tutti di gente sufficientemente


            qualificata per fare il sistemista (non parlo
            di


            senior developer Java, quelli sono pochi e
            molto


            pagati).


            Lo stipendio è solo il prezzo del servizio


            "lavoro", ed è determinato dal mercato, non
            dal


            "giusto" e


            "ingiusto".





            E incominciano ad arrivare i primi ingegneri


            dall'India.


            Auguri



            aahhaah ma di barzellette ne sai di migliori?

            ahahaha gli ingegneri dall'india, per fare la

            fame in

            italia

            AHAHAH gli ingegneri indiani vanno in paesi

            decenti non a farsi sfruttare dal primo

            personaggietto che dice di fare

            imprenditoria.

            Sogna che i sogni non costano niente.

            Non è un sogno, è la cruda realtà.
            A Milano ce ne sono già parecchi.

            I "sogni" semmai sono quelli di chi vuole abolire
            la legge biagi e fissare il salario minimo
            legale: di questi si parla da parecchio tempo, ma
            in cocncreto fortunatamente
            ZERO.Bellissima questa: Milano che e' una delle citta' piu' care di italia, ci vengono gli indiani per far fare consulenza a te.AAHAHAHA Oddio Bellissima.Questa me la devo stampare e tenermela per ricordo.Davvero hai una comicita' naturale.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: strarotfl
            Bellissima questa: Milano che e' una delle citta'
            piu' care di italia, ci vengono gli indiani per
            far fare consulenza a
            te.
            AAHAHAHA Oddio Bellissima.
            Questa me la devo stampare e tenermela per
            ricordo.
            Davvero hai una comicita' naturale.Guarda,io nel mio post iniziale ho detto una cosa banalissima, ma nessuno è intervenuto nel merito: se 1000 euro al mese sono pochi, potete emigrare. Se questo è il salario effettivo di un semplice sistemista, allora o i sistemisti sono tutti fessi, oppure questo èil valore di mercato del loro lavoro.Hai da fare qualche obiezione oppure vuoi continuare ad arrampicarti sugli specchi?Sugli indiani, beh, se non ti va non crederci, ma è la cruda realtà. Per come stanno le cose i salari sono detsinati a scendere. Del resto personalmente lo prevedevo anche 5-6 anni fa, e cosìè stato.
          • strarotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: strarotfl


            Bellissima questa: Milano che e' una delle
            citta'

            piu' care di italia, ci vengono gli indiani per

            far fare consulenza a

            te.

            AAHAHAHA Oddio Bellissima.

            Questa me la devo stampare e tenermela per

            ricordo.

            Davvero hai una comicita' naturale.

            Guarda,io nel mio post iniziale ho detto una cosa
            banalissima, ma nessuno è intervenuto nel merito:
            se 1000 euro al mese sono pochi, potete emigrare.

            Se questo è il salario effettivo di un semplice
            sistemista, allora o i sistemisti sono tutti
            fessi, oppure questo èil valore di mercato del
            loro
            lavoro.

            Hai da fare qualche obiezione oppure vuoi
            continuare ad arrampicarti sugli
            specchi?

            Sugli indiani, beh, se non ti va non crederci, ma
            è la cruda realtà. Per come stanno le cose i
            salari sono detsinati a scendere. Del resto
            personalmente lo prevedevo anche 5-6 anni fa, e
            cosìè
            stato.bravo bravo lo senti il fischio? e il meteorite economico che si abbattera' in italia.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: strarotfl
            bravo bravo lo senti il fischio? e il meteorite
            economico che si abbattera' in
            italia.Per ora non sento fischi, va tutto bene, se arriverà un meterorite, sta sicuro che non colpirà i Caraibi :D. Continuo tristemente a notare che di argomenti per controbattere non ne hai, solo battutine.
          • strarotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: strarotfl


            bravo bravo lo senti il fischio? e il meteorite

            economico che si abbattera' in

            italia.


            Per ora non sento fischi, va tutto bene, se
            arriverà un meterorite, sta sicuro che non
            colpirà i Caraibi :D.

            Continuo tristemente a notare che di argomenti
            per controbattere non ne hai, solo
            battutine.patetico come l'imprenditori italiani ad un sistemista un tanto al kilogrammo
    • gordon the troll scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.alarm alarm troll detected![img]http://i95.photobucket.com/albums/l121/OBCConan/Troll_Alert_1a.gif[/img]
    • body merdal scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni che fai, ci vai tu a mettere apposto le macchine o piangi da papa'?
      • Gordon scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: body merdal
        - Scritto da: Gordon

        Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,

        vada pure a singapore.



        In Italia il mercato dice che un sistemista più

        di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto,
        e

        non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare

        di più.



        Anche perchè di gente che può fare il sistemista

        ce n'è fin troppa, bastano smanettoni

        appassionati.

        e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni che
        fai, ci vai tu a mettere apposto le macchine o
        piangi da
        papa'?E se invece continuo a trovare tanti/troppi diplomati con ottimi voti e certificazioni varie che lavorano per 1000 euro, come succede tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli chiedi di fissare il salario minimo legale?!
        • preparati scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          - Scritto da: body merdal

          - Scritto da: Gordon


          Se a uno non stanno bene gli stipendi
          italiani,


          vada pure a singapore.





          In Italia il mercato dice che un sistemista
          più


          di 1000-1200 al mese non deve prendere,
          punto,

          e


          non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei
          dare


          di più.





          Anche perchè di gente che può fare il
          sistemista


          ce n'è fin troppa, bastano smanettoni


          appassionati.



          e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni che

          fai, ci vai tu a mettere apposto le macchine o

          piangi da

          papa'?


          E se invece continuo a trovare tanti/troppi
          diplomati con ottimi voti e certificazioni varie
          che lavorano per 1000 euro, come succede
          tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli
          chiedi di fissare il salario minimo
          legale?!Che tra un po' come tanti che ragionano come te finirai sul lastricoe li che mi divertiro come un pazzo.ammesso e non concesso che tu creda davvero a quello che dici.
          • preparati scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: preparati
            - Scritto da: Gordon

            - Scritto da: body merdal


            - Scritto da: Gordon



            Se a uno non stanno bene gli stipendi

            italiani,



            vada pure a singapore.







            In Italia il mercato dice che un sistemista

            più



            di 1000-1200 al mese non deve prendere,

            punto,


            e



            non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei

            dare



            di più.







            Anche perchè di gente che può fare il

            sistemista



            ce n'è fin troppa, bastano smanettoni



            appassionati.





            e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni che


            fai, ci vai tu a mettere apposto le macchine o


            piangi da


            papa'?





            E se invece continuo a trovare tanti/troppi

            diplomati con ottimi voti e certificazioni varie

            che lavorano per 1000 euro, come succede

            tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli

            chiedi di fissare il salario minimo

            legale?!

            Che tra un po' come tanti che ragionano come te
            finirai sul
            lastrico
            e li che mi divertiro come un pazzo.
            ammesso e non concesso che tu creda davvero a
            quello che
            dici.intanto parecchie aziende di body merdal cominciano gia' a chiudere i battenti.... ed e' solo l'inizioAUGURI
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: preparati
            - Scritto da: preparati

            - Scritto da: Gordon


            - Scritto da: body merdal



            - Scritto da: Gordon




            Se a uno non stanno bene gli stipendi


            italiani,




            vada pure a singapore.









            In Italia il mercato dice che un
            sistemista


            più




            di 1000-1200 al mese non deve prendere,


            punto,



            e




            non vedo perchè io, imprenditore IT,
            dovrei


            dare




            di più.









            Anche perchè di gente che può fare il


            sistemista




            ce n'è fin troppa, bastano smanettoni




            appassionati.







            e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni
            che



            fai, ci vai tu a mettere apposto le
            macchine
            o



            piangi da



            papa'?








            E se invece continuo a trovare tanti/troppi


            diplomati con ottimi voti e certificazioni
            varie


            che lavorano per 1000 euro, come succede


            tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli


            chiedi di fissare il salario minimo


            legale?!



            Che tra un po' come tanti che ragionano come te

            finirai sul

            lastrico

            e li che mi divertiro come un pazzo.

            ammesso e non concesso che tu creda davvero a

            quello che

            dici.

            intanto parecchie aziende di body merdal
            cominciano gia' a chiudere i battenti.... ed e'
            solo
            l'inizio
            AUGURINon ho idea di cosa tu intenda per "body merdal", io ho una società di consulenza e l'anno scorso gli utili sono aumentati del 40%. Se un giorno dovessi chiudere come tu auspichi, potrò comodamente ritirarmi ai Caraibi a vivere di rendita (già adesso potrei farlo se volessi); non credo che i miei dipendenti potrebbero fare altrettanto, quindi mi sa che i tuoi auguri sono poco benevoli soprattutto per loro, più che per me.
          • e perche non parti scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: preparati

            - Scritto da: preparati


            - Scritto da: Gordon



            - Scritto da: body merdal




            - Scritto da: Gordon





            Se a uno non stanno bene gli stipendi



            italiani,





            vada pure a singapore.











            In Italia il mercato dice che un

            sistemista



            più





            di 1000-1200 al mese non deve prendere,



            punto,




            e





            non vedo perchè io, imprenditore IT,

            dovrei



            dare





            di più.











            Anche perchè di gente che può fare il



            sistemista





            ce n'è fin troppa, bastano smanettoni





            appassionati.









            e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni

            che




            fai, ci vai tu a mettere apposto le

            macchine

            o




            piangi da




            papa'?











            E se invece continuo a trovare tanti/troppi



            diplomati con ottimi voti e certificazioni

            varie



            che lavorano per 1000 euro, come succede



            tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli



            chiedi di fissare il salario minimo



            legale?!





            Che tra un po' come tanti che ragionano come
            te


            finirai sul


            lastrico


            e li che mi divertiro come un pazzo.


            ammesso e non concesso che tu creda davvero a


            quello che


            dici.



            intanto parecchie aziende di body merdal

            cominciano gia' a chiudere i battenti.... ed e'

            solo

            l'inizio

            AUGURI

            Non ho idea di cosa tu intenda per "body merdal",
            io ho una società di consulenza e l'anno scorso
            gli utili sono aumentati del 40%.


            Se un giorno dovessi chiudere come tu auspichi,
            potrò comodamente ritirarmi ai Caraibi a vivere
            di rendita (già adesso potrei farlo se volessi);
            non credo che i miei dipendenti potrebbero fare
            altrettanto, quindi mi sa che i tuoi auguri sono
            poco benevoli soprattutto per loro, più che per
            me.ma ancora qui stai, allora corri fuggi ai caraibi.fallo per tutti noi.
        • domanda scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          - Scritto da: body merdal

          - Scritto da: Gordon


          Se a uno non stanno bene gli stipendi
          italiani,


          vada pure a singapore.





          In Italia il mercato dice che un sistemista
          più


          di 1000-1200 al mese non deve prendere,
          punto,

          e


          non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei
          dare


          di più.





          Anche perchè di gente che può fare il
          sistemista


          ce n'è fin troppa, bastano smanettoni


          appassionati.



          e se non trovi piu' nemmeno gli smanettoni che

          fai, ci vai tu a mettere apposto le macchine o

          piangi da

          papa'?


          E se invece continuo a trovare tanti/troppi
          diplomati con ottimi voti e certificazioni varie
          che lavorano per 1000 euro, come succede
          tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli
          chiedi di fissare il salario minimo
          legale?!mi dici gentimente il nome della tua azienda cosi cerco di evitarla come la peste?Grazie
        • pibedeoro scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          E se invece continuo a trovare tanti/troppi
          diplomati con ottimi voti e certificazioni varie
          che lavorano per 1000 euro, come succede
          tutt'ora, che fai, piangi da Veltroni e gli
          chiedi di fissare il salario minimo
          legale?!se io fossi uno dei tuoi dipendenti e ti sentissi parlare cosi' ti sputerei in faccia.
    • perciocheme neconviene scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.Io mi trovo felicemente all'estero dove personaggi come te per fortuna non esistono.Questa per me e gia' una vittoria e la dice lunga su come stiamo inguaiati in italia.
      • Gordon scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: perciocheme neconviene
        - Scritto da: Gordon

        Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,

        vada pure a singapore.



        In Italia il mercato dice che un sistemista più

        di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto,
        e

        non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare

        di più.



        Anche perchè di gente che può fare il sistemista

        ce n'è fin troppa, bastano smanettoni

        appassionati.

        Io mi trovo felicemente all'estero dove
        personaggi come te per fortuna non
        esistono.
        Questa per me e gia' una vittoria e la dice lunga
        su come stiamo inguaiati in
        italia.Benissimo, sei emigrato. Domanda: cosa c'è di illogico in ciò che ho detto? Ovunque tu viva,il tuo stipendio è determinato dal valore di mercato del tuo lavoro sul posto, non certo da un atteggiamento paternalistico delle aziende.Vorrei obiezioni basate su considerazioni ECONOMICHE, non risposte tipo "fortuna che all'estero personaggi come te non esistono".
        • perciocheme neconviene scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          - Scritto da: perciocheme neconviene

          - Scritto da: Gordon


          Se a uno non stanno bene gli stipendi
          italiani,


          vada pure a singapore.





          In Italia il mercato dice che un sistemista
          più


          di 1000-1200 al mese non deve prendere,
          punto,

          e


          non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei
          dare


          di più.





          Anche perchè di gente che può fare il
          sistemista


          ce n'è fin troppa, bastano smanettoni


          appassionati.



          Io mi trovo felicemente all'estero dove

          personaggi come te per fortuna non

          esistono.

          Questa per me e gia' una vittoria e la dice
          lunga

          su come stiamo inguaiati in

          italia.

          Benissimo, sei emigrato. Domanda: cosa c'è di
          illogico in ciò che ho detto? Ovunque tu viva,il
          tuo stipendio è determinato dal valore di mercato
          del tuo lavoro sul posto, non certo da un
          atteggiamento paternalistico delle
          aziende.Beh scusa ma non confondiamo l'imprenditoria seria all'estero con la nostra per favore.Io dall'italia me ne sono andato proprio grazie all'atteggiamento spocchioso che gente come ha in italia.E ho fatto bene.Mi pagano tutto mi danno tanti soldi e giro con la macchina aziendale e il blackberry.La differenza tra qui e dove stai te, che qui capiscono la differenza tra un professionista, e uno che prendono alla rinfusa,e stai sicuro che non ragionano col "tanto di smanettoni ne trovo a iosa" qua degli smanettoni non frega una beneamata a nessuno vogliono i professionisti seri, indi li pagano da professionisti serici arrivi ora perche' fuori strapagano? Perche' col professionista pagato bene il cliente e' contento, il dipendente e' contento e i soldi vengono da se.Non e' certo l'imprendioria del pulciaro come nel nostro paese.

          Vorrei obiezioni basate su considerazioni
          ECONOMICHE, non risposte tipo "fortuna che
          all'estero personaggi come te non
          esistono".Io guadagno 80k-90k euro annui piu' benefits e piu premio di produzione.In italia con gente come te facevo la fame.Chiaro il concetto?e lo faccio da dipendente
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: perciocheme neconviene
            Beh scusa ma non confondiamo l'imprenditoria
            seria all'estero con la nostra per
            favore.
            Io dall'italia me ne sono andato proprio grazie
            all'atteggiamento spocchioso che gente come ha
            in
            italia.
            E ho fatto bene.
            Mi pagano tutto mi danno tanti soldi e giro con
            la macchina aziendale e il
            blackberry.Io ho una SL 500, e il blackberry me lo pago da solo.
            La differenza tra qui e dove stai te, che qui
            capiscono la differenza tra un professionista, e
            uno che prendono alla
            rinfusa,
            e stai sicuro che non ragionano col "tanto di
            smanettoni ne trovo a iosa" qua degli smanettoni
            non frega una beneamata a nessuno vogliono i
            professionisti seri, indi li pagano da
            professionisti
            seriOvunque tu sia, un sistemista sarà pagato più o meno come un operaio specializzato del posto. Se parliamo di ingegneri il discorso è diverso.
            Io guadagno 80k-90k euro annui piu' benefits e
            piu premio di
            produzione.
            In italia con gente come te facevo la fame.
            Chiaro il concetto?Personalmente per una somma del genere non mi sveglierei neanche alla mattina, saranno sì e no 3 mesi del mio utile. Tanto valeva che rimanessi in Italia e che con un po' di sforzi ti mettessi in proprio anche tu.
          • perciocheme neconviene scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: perciocheme neconviene

            Beh scusa ma non confondiamo l'imprenditoria

            seria all'estero con la nostra per

            favore.

            Io dall'italia me ne sono andato proprio grazie

            all'atteggiamento spocchioso che gente come ha

            in

            italia.

            E ho fatto bene.

            Mi pagano tutto mi danno tanti soldi e giro con

            la macchina aziendale e il

            blackberry.

            Io ho una SL 500, e il blackberry me lo pago da
            solo.a me me la paga la mia bella multianzionale e scusa se e' pococon tanto di buoni benzina.per cui di quello che ti paghi tu non mi tangec'e' una bella differenza tra quello che ti paghi tu e quello che altri pagano per te.Senno' non si chiamerebbero benefits.

            Ovunque tu sia, un sistemista sarà pagato più o
            meno come un operaio specializzato del posto. Se
            parliamo di ingegneri il discorso è
            diverso.io sono sia informatico quindi e sistemista.Ho la mia bella carriera e faccio tanti bei soldini.Per e per quanto mi riguarda spero di stare lontano il piu' possibile da gente come te.chiaro il concetto?

            Personalmente per una somma del genere non mi
            sveglierei neanche alla mattina, saranno sì e no
            3 mesi del mio utile.non sapevo che avessi l'automobili torinoA me di quanto guadagni non me puo' fregare di meno.qui non si gioca a chi c'e' l'ha piu' lungo.
            Tanto valeva che rimanessi in Italia e che con un
            po' di sforzi ti mettessi in proprio anche
            tu.Per me l'italia gestita da gente come te dovrebbe solo che bruciare.Scusa ma ti saluto perche' parlare con gente come te mi viene il mal di stomaco.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: perciocheme neconviene
            - Scritto da: Gordon

            - Scritto da: perciocheme neconviene


            Beh scusa ma non confondiamo l'imprenditoria


            seria all'estero con la nostra per


            favore.


            Io dall'italia me ne sono andato proprio
            grazie


            all'atteggiamento spocchioso che gente come
            ha



            in


            italia.


            E ho fatto bene.


            Mi pagano tutto mi danno tanti soldi e giro
            con


            la macchina aziendale e il


            blackberry.



            Io ho una SL 500, e il blackberry me lo pago da

            solo.



            a me me la paga la mia bella multianzionale e
            scusa se e'
            poco
            con tanto di buoni benzina.
            per cui di quello che ti paghi tu non mi tange
            c'e' una bella differenza tra quello che ti paghi
            tu e quello che altri pagano per
            te.
            Senno' non si chiamerebbero benefits.




            Ovunque tu sia, un sistemista sarà pagato più o

            meno come un operaio specializzato del posto. Se

            parliamo di ingegneri il discorso è

            diverso.


            io sono sia informatico quindi e sistemista.
            Ho la mia bella carriera e faccio tanti bei
            soldini.
            Per e per quanto mi riguarda spero di stare
            lontano il piu' possibile da gente come
            te.
            chiaro il concetto?



            Personalmente per una somma del genere non mi

            sveglierei neanche alla mattina, saranno sì e no

            3 mesi del mio utile.

            non sapevo che avessi l'automobili torino
            A me di quanto guadagni non me puo' fregare di
            meno.
            qui non si gioca a chi c'e' l'ha piu' lungo.L'automobili torino?!!? quella ha utili di miliardi di euro, tu me la paragoni a una PMI con un utile di qualche centinaio di migliaia di euro, che è la norma.Come credi che sia possibile che ogni anno in Italia vengano immatricolate centinaia di migliaia di auto da 50000 euro in su?!Semplicemente questo è un paese dove il lavoro in proprio paga di più di quello dipendente, tutto qui.Sul "chi ce l'ha più lungo", perdonami ma hai iniziato tu "vantandoti" per una cifra piuttosto modesta se paragonata agli utili di un piccolo-medio imprenditore. Te l'ho semplicemente fatto notare, hai fatto solo una magra figura.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: strarotfl
            ahhaha ora parla della macchina perche' non sa
            piu' che
            dire
            ahahah
            sveglia capisco che non ci arrivi ma quello ti ha
            detto che la macchina nuova gliel'ha data la sua
            azienda
            ahahaahah questo secondo me non e' che ci fa C'E'
            PROPRIO
            AHAHAHATu invece ti paghi una panda a rate, giusto? :DGuarda che non sono io ad aver parlato per primo di macchine, impara a leggere.
          • strarotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: strarotfl


            ahhaha ora parla della macchina perche' non sa

            piu' che

            dire

            ahahah

            sveglia capisco che non ci arrivi ma quello ti
            ha

            detto che la macchina nuova gliel'ha data la sua

            azienda

            ahahaahah questo secondo me non e' che ci fa
            C'E'

            PROPRIO

            AHAHAHA

            Tu invece ti paghi una panda a rate, giusto? :D

            Guarda che non sono io ad aver parlato per primo
            di macchine, impara a
            leggere.quanto CI GODO QUANDO CI SFORMI E ROSICHI che un sistemista prende un sacco di soldi ed ha tutto pagato.CI godo proprio.E TU ROSICHIahahhahah
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: strarotfl
            - Scritto da: Gordon

            - Scritto da: strarotfl




            ahhaha ora parla della macchina perche' non sa


            piu' che


            dire


            ahahah


            sveglia capisco che non ci arrivi ma quello ti

            ha


            detto che la macchina nuova gliel'ha data la
            sua


            azienda


            ahahaahah questo secondo me non e' che ci fa

            C'E'


            PROPRIO


            AHAHAHA



            Tu invece ti paghi una panda a rate, giusto? :D



            Guarda che non sono io ad aver parlato per primo

            di macchine, impara a

            leggere.

            quanto CI GODO QUANDO CI SFORMI E ROSICHI che un
            sistemista prende un sacco di soldi ed ha tutto
            pagato.
            CI godo proprio.
            E TU ROSICHIRosicare di che? Di 90K l'anno?! Costa di più la mia macchina, che pago cash e cambio al max ogni due anni :-o
          • fox82i scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            Complimenti!Rispondi alle cazzate e svii tutti quei commenti seri!!Ma che bel imprenditore! Non sa proprio affrontare il problema da lui sollevato
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: strarotfl

            - Scritto da: Gordon


            - Scritto da: strarotfl






            ahhaha ora parla della macchina perche' non
            sa



            piu' che



            dire



            ahahah



            sveglia capisco che non ci arrivi ma quello
            ti


            ha



            detto che la macchina nuova gliel'ha data la

            sua



            azienda



            ahahaahah questo secondo me non e' che ci fa


            C'E'



            PROPRIO



            AHAHAHA





            Tu invece ti paghi una panda a rate, giusto?
            :D





            Guarda che non sono io ad aver parlato per
            primo


            di macchine, impara a


            leggere.



            quanto CI GODO QUANDO CI SFORMI E ROSICHI che un

            sistemista prende un sacco di soldi ed ha tutto

            pagato.

            CI godo proprio.

            E TU ROSICHI

            Rosicare di che? Di 90K l'anno?!
            Costa di più la mia macchina, che pago cash e
            cambio al max ogni due anni
            :-oDevo dire che di gente con il vuoto pneumatico al posto del cervello ne ho viste ma qui proprio stiamo agli zero gradi kelvin a meno di un atomo per parsec. (x gordon non ti spremere non credo che abbia la cultura idonea per capirmi)Ora mi spiego perche' l'imprenditoria italiana IT va male, questo invece di parlare di prodotti software e di quali sono i progetti aziendali questo parla di macchine e di SL500 oddio come ci si e' ridotti.C'e da ridere, ma forse dovremmo piangere. Questo se invece di fare una societa di consulenza IT faceva le piadine era la medesima cosa.Ci saranno tanta gente che si vende per quello che non e', ma a quanto pare non solo dal lato dipendente a quanto vedo.Garibaldi mio che hai combinato!
          • rotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: spectator

            Devo dire che di gente con il vuoto pneumatico al
            posto del cervello

            ne ho viste ma qui proprio stiamo agli zero gradi
            kelvin a meno di un atomo per parsec.

            (x gordon non ti spremere non credo che abbia la
            cultura idonea per
            capirmi)
            Ora mi spiego perche' l'imprenditoria italiana IT
            va male, questo invece di parlare di prodotti
            software e di quali sono i progetti aziendali
            questo parla di macchine e di SL500 oddio come ci
            si e'
            ridottiLa cosa comica e' che proprio non ce la fa, non riesce a parlare di NULLA se non di quanti soldi ha e quanto sia contento di fare il milanese fighetto-bauscia (tra l'altro dopo aver pure abbondantemente rivelato di non essersi certo "fatto da solo")... :D :D :D Il bello e' che ci crede davvero, crede che la gente gli rida dietro solo per pura invidia... :D :D :D
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: spectator



            Devo dire che di gente con il vuoto pneumatico
            al

            posto del cervello



            ne ho viste ma qui proprio stiamo agli zero
            gradi

            kelvin a meno di un atomo per parsec.



            (x gordon non ti spremere non credo che abbia la

            cultura idonea per

            capirmi)

            Ora mi spiego perche' l'imprenditoria italiana
            IT

            va male, questo invece di parlare di prodotti

            software e di quali sono i progetti aziendali

            questo parla di macchine e di SL500 oddio come
            ci

            si e'

            ridotti

            La cosa comica e' che proprio non ce la fa, non
            riesce a parlare di NULLA se non di quanti soldi
            ha e quanto sia contento di fare il milanese
            fighetto-bauscia (tra l'altro dopo aver pure
            abbondantemente rivelato di non essersi certo
            "fatto da solo")... :D :D :D Il bello e' che ci
            crede davvero, crede che la gente gli rida dietro
            solo per pura invidia... :D :D
            :Dinfatti ci crede pure lui a quello che dice. Delle volte non vi e' piu' farsa della realta' Molière docet
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: spectator
            Devo dire che di gente con il vuoto pneumatico al
            posto del cervello

            ne ho viste ma qui proprio stiamo agli zero gradi
            kelvin a meno di un atomo per parsec.

            (x gordon non ti spremere non credo che abbia la
            cultura idonea per
            capirmi)
            Ora mi spiego perche' l'imprenditoria italiana IT
            va male, questo invece di parlare di prodotti
            software e di quali sono i progetti aziendali
            questo parla di macchine e di SL500 oddio come ci
            si e'
            ridotti.
            C'e da ridere, ma forse dovremmo piangere. Questo
            se invece di fare una societa di consulenza IT
            faceva le piadine era la medesima
            cosa.
            Ci saranno tanta gente che si vende per quello
            che non e', ma a quanto pare non solo dal lato
            dipendente a quanto
            vedo.
            Garibaldi mio che hai combinato!Guarda che il primo a vantarsi della macchina è stato proprio quello a cui ho risposto, non io. Ma li leggi i threads?!Semplicemente ho fatto notare a uno che si "vantava" di guadagnare 90K l'anno che personalmente, rimanendo in Italia, A)Ne guadagno di più, B)Anche la mia auto costa più di quella somma. Quanto alla cultura, ho una laurea in ingegneria informatica, ho dato sia gli esami di analisi che quelli di fisica, e al poli di Milano, non in qualche università meridionale come parecchi di quelli che scrivono sui forum di PI :-o
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: spectator


            Devo dire che di gente con il vuoto pneumatico
            al

            posto del cervello



            ne ho viste ma qui proprio stiamo agli zero
            gradi

            kelvin a meno di un atomo per parsec.



            (x gordon non ti spremere non credo che abbia la

            cultura idonea per

            capirmi)

            Ora mi spiego perche' l'imprenditoria italiana
            IT

            va male, questo invece di parlare di prodotti

            software e di quali sono i progetti aziendali

            questo parla di macchine e di SL500 oddio come
            ci

            si e'

            ridotti.

            C'e da ridere, ma forse dovremmo piangere.
            Questo

            se invece di fare una societa di consulenza IT

            faceva le piadine era la medesima

            cosa.

            Ci saranno tanta gente che si vende per quello

            che non e', ma a quanto pare non solo dal lato

            dipendente a quanto

            vedo.

            Garibaldi mio che hai combinato!

            Guarda che il primo a vantarsi della macchina è
            stato proprio quello a cui ho risposto, non io.
            Ma li leggi i
            threads?!Ti e' stato risposto per le rime sono settimane e settimane checontinui a dare dei falliti a tutti e ovvio che poi qualcunoabbia dato pan per focaccia.Vuoi che ti vado a prendere i tuoi insulsi commenti precendentine hai collezionati cosi' tanto che dovrebbero farti troll dell'anno
            Semplicemente ho fatto notare a uno che si
            "vantava" di guadagnare 90K l'anno che
            personalmente, rimanendo in Italia, A)Ne guadagno
            di più, B)Anche la mia auto costa più di quella
            somma.ma ti ripeti? sai dire qualcosa di diverso?sopratutto senza riperterti a noia?
            Quanto alla cultura, ho una laurea in ingegneria
            informatica, ho dato sia gli esami di analisi che
            quelli di fisica, e al poli di Milano, non in
            qualche università meridionale come parecchi di
            quelli che scrivono sui forum di PI
            :-omah da come ragioni non si direbbe proprio
    • JoCKerZ scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Non serve il salario minimo, casomai come nei paesi anglosassoni si puo' mettere una paga oraria minima, ma questo vale per tutti, non solo per gli impiegati IT.Per risolvere il problema italiano basta imporre per legge che tra la ditta finale e il lavoratore puo' esserci solo un intermediario e che questo non puo' prendere piu' dell'X% sulla tariffa pagata dall'azienda.Perche' in Italia le ditte finali pagano tanto e i lavoratori prendono poco sia per colpa dei troppi intermediari che per colpa delle tasse.Le aziende finali tollerano questa cosa per il semplice fatto che gran parte degli intermediari sono dirigenti stessi o familiari/amici dei dirigenti stessi, per non parlare poi degli intermediari politici, clientele e voti di scambio.
      • strarotfl scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: JoCKerZ
        Non serve il salario minimo, casomai come nei
        paesi anglosassoni si puo' mettere una paga
        oraria minima, ma questo vale per tutti, non solo
        per gli impiegati
        IT.

        Per risolvere il problema italiano basta imporre
        per legge che tra la ditta finale e il lavoratore
        puo' esserci solo un intermediario e che questo
        non puo' prendere piu' dell'X% sulla tariffa
        pagata
        dall'azienda.

        Perche' in Italia le ditte finali pagano tanto e
        i lavoratori prendono poco sia per colpa dei
        troppi intermediari che per colpa delle
        tasse.

        Le aziende finali tollerano questa cosa per il
        semplice fatto che gran parte degli intermediari
        sono dirigenti stessi o familiari/amici dei
        dirigenti stessi, per non parlare poi degli
        intermediari politici, clientele e voti di
        scambio.scusa ma cerchi di dare spiegazioni ad un personaggio come questo?Scherzi o cosa?
        • Gordon scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: strarotfl
          - Scritto da: JoCKerZ

          Non serve il salario minimo, casomai come nei

          paesi anglosassoni si puo' mettere una paga

          oraria minima, ma questo vale per tutti, non
          solo

          per gli impiegati

          IT.



          Per risolvere il problema italiano basta imporre

          per legge che tra la ditta finale e il
          lavoratore

          puo' esserci solo un intermediario e che questo

          non puo' prendere piu' dell'X% sulla tariffa

          pagata

          dall'azienda.



          Perche' in Italia le ditte finali pagano tanto e

          i lavoratori prendono poco sia per colpa dei

          troppi intermediari che per colpa delle

          tasse.



          Le aziende finali tollerano questa cosa per il

          semplice fatto che gran parte degli intermediari

          sono dirigenti stessi o familiari/amici dei

          dirigenti stessi, per non parlare poi degli

          intermediari politici, clientele e voti di

          scambio.

          scusa ma cerchi di dare spiegazioni ad un
          personaggio come
          questo?
          Scherzi o cosa?Almeno ha detto la sua, tu zero.Potrai anche non essere d'accordo con me, ma vedrai che tra 1-2-3 anni i salari in Italia saranno sempre gli stessi.
          • strarotfl scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: strarotfl

            - Scritto da: JoCKerZ


            Non serve il salario minimo, casomai come nei


            paesi anglosassoni si puo' mettere una paga


            oraria minima, ma questo vale per tutti, non

            solo


            per gli impiegati


            IT.





            Per risolvere il problema italiano basta
            imporre


            per legge che tra la ditta finale e il

            lavoratore


            puo' esserci solo un intermediario e che
            questo


            non puo' prendere piu' dell'X% sulla tariffa


            pagata


            dall'azienda.





            Perche' in Italia le ditte finali pagano
            tanto
            e


            i lavoratori prendono poco sia per colpa dei


            troppi intermediari che per colpa delle


            tasse.





            Le aziende finali tollerano questa cosa per il


            semplice fatto che gran parte degli
            intermediari


            sono dirigenti stessi o familiari/amici dei


            dirigenti stessi, per non parlare poi degli


            intermediari politici, clientele e voti di


            scambio.



            scusa ma cerchi di dare spiegazioni ad un

            personaggio come

            questo?

            Scherzi o cosa?

            Almeno ha detto la sua, tu zero.
            Potrai anche non essere d'accordo con me, ma
            vedrai che tra 1-2-3 anni i salari in Italia
            saranno sempre gli
            stessi.tra due o tre anni non ci sara' piu' niente.Mettiti l'anima in pace e prenota il biglietto di sola andata ai caraibi, ma conoscendo come ragiona certa genteBla bla bla bla bla...
      • Gordon scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: JoCKerZ
        Non serve il salario minimo, casomai come nei
        paesi anglosassoni si puo' mettere una paga
        oraria minima, ma questo vale per tutti, non solo
        per gli impiegati
        IT.

        Per risolvere il problema italiano basta imporre
        per legge che tra la ditta finale e il lavoratore
        puo' esserci solo un intermediario e che questo
        non puo' prendere piu' dell'X% sulla tariffa
        pagata
        dall'azienda.Mi spiace ma questa proposta sarebbe semplicemente incostituzionale, viola i più elementari principi di libero mercato (i servizi sono vendibili e rivendibili quante volte si vuole).D'accrodissimo invece sull'eccesso di tasse in Italia.
        • di passaggio scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          hai parlato di indiani, di prezzi determinati dal mercato, ecc ecc... sistemisti che vedresti come idraulici e programmatori come muratori... io ho una ditta individuale di software... e lavoro anche come dipendente... sai, hai mai pensato che il lavoro che fa un sistemista o un programmatore potrebbere essere sottoposto all'obbligo di iscrizione ad un albo? cioè x fare gli sviluppatori o chissà cos'altro, uno dovrebbe essere iscritto in apposito albo, un po' come avviene per ingegneri (edili), architetti, avvocati, medici, ecc... e sì, del resto un ingegnere informatico ha studiato, s'è laureato, e nn ha qlcosa di così diverso da un ingegnere che progetta un ponte... e se gli ingegneri informatici venissero tutelati per quello che sono? (ingegneri informatici ma anche informatici veri e propri). Allora sì che ci sarebbe da ridere!!!! poi bisognerebbe rivedere un po' i discorsi...ovviam sto dando per scontato che tu sappia cosa voglia dire che la professione dell'informatico diventi una professione protetta, come l'avvocato, il medico, ecc... con 1000 euro gli paghi mezzo mese credo...
    • Zen scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Penso che la tua fortuna sia questa:I tuoi dipendenti non sono informati sulle opportunita' all' estero ed in Italia.non conoscono il forum fatto da me ed altri utenti per dare ifo sull lavoro estero.non sanno che hai scritto questo altrimenti ti lascierebbero (ne sono certo)Vorrei fare una precisazione : la figura del sistemista all' estero NON ESISTE , ci sono molte figure diverse ed tutte naturalmente ben pagate in tutta europa (gia' tutta esclusa noi)Detto questo ti lascio al tuo destino che non vedo roseo.
      • garabombo scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: Zen
        Penso che la tua fortuna sia questa:

        I tuoi dipendenti non sono informati sulle
        opportunita' all' estero ed in
        Italia.

        non conoscono il forum fatto da me ed altri
        utenti per dare ifo sull lavoro
        estero.

        non sanno che hai scritto questo altrimenti ti
        lascierebbero (ne sono
        certo)

        Vorrei fare una precisazione : la figura del
        sistemista all' estero NON ESISTE , ci sono molte
        figure diverse ed tutte naturalmente ben pagate
        in tutta europa (gia' tutta esclusa
        noi)

        Detto questo ti lascio al tuo destino che non
        vedo
        roseo.Quoto ma secondo me questo e' un troll.comunque concordo futuro nero per l'imprenditore italianoaspetto la bbc che dia la notizia prima o poi
      • Gordon scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: Zen
        Penso che la tua fortuna sia questa:

        I tuoi dipendenti non sono informati sulle
        opportunita' all' estero ed in
        Italia.

        non conoscono il forum fatto da me ed altri
        utenti per dare ifo sull lavoro
        estero.

        non sanno che hai scritto questo altrimenti ti
        lascierebbero (ne sono
        certo)

        Vorrei fare una precisazione : la figura del
        sistemista all' estero NON ESISTE , ci sono molte
        figure diverse ed tutte naturalmente ben pagate
        in tutta europa (gia' tutta esclusa
        noi)

        Detto questo ti lascio al tuo destino che non
        vedo
        roseo.Il mio destino se dovessi chiudere sarebbe più roseo di quanto pensi, almeno avrei la scusa per andarmene a vivere ai Caraibi.Per il resto, 1000-1200 euro al mese sono lo standard per un sistemista in Italia. Mi sa che ad essere "disinformati", come dici tu, sono in MILIONI.
        • garabombo scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          - Scritto da: Zen

          Penso che la tua fortuna sia questa:



          I tuoi dipendenti non sono informati sulle

          opportunita' all' estero ed in

          Italia.



          non conoscono il forum fatto da me ed altri

          utenti per dare ifo sull lavoro

          estero.



          non sanno che hai scritto questo altrimenti ti

          lascierebbero (ne sono

          certo)



          Vorrei fare una precisazione : la figura del

          sistemista all' estero NON ESISTE , ci sono
          molte

          figure diverse ed tutte naturalmente ben pagate

          in tutta europa (gia' tutta esclusa

          noi)



          Detto questo ti lascio al tuo destino che non

          vedo

          roseo.

          Il mio destino se dovessi chiudere sarebbe più
          roseo di quanto pensi, almeno avrei la scusa per
          andarmene a vivere ai
          Caraibi.

          Per il resto, 1000-1200 euro al mese sono lo
          standard per un sistemista in Italia. Mi sa che
          ad essere "disinformati", come dici tu, sono in
          MILIONI.ma perche' invece di sfogarti su un forum, indice gia' di un certo stress mentale te ne vai?Ma se sei un imprenditore vincente che ci fai in questo forum che ritieni di sfigati?hai pensato a parlarne con qualcuno?
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: garabombo
            ma perche' invece di sfogarti su un forum, indice
            gia' di un certo stress mentale te ne
            vai?
            Ma se sei un imprenditore vincente che ci fai in
            questo forum che ritieni di
            sfigati?
            hai pensato a parlarne con qualcuno?Esprimo solo le mie opinioni nei pochi momenti liberi, come questo pomeriggio, per esempio.Vuoi sentire solo le "campane" sindacali? Mi sembra che "l'unanimità" in questo forum sia molto vicina in merito a certe idee, portavo solo un altro punto di vista. Autoconvinciti pure che tutta Italia la pensi come te...ma se è così, perchè gli stipendi non schizzano istantaneamente al doppio o al triplo?!
          • fox82i scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            Gli stipendi non schizzano in su perchè esistono persone, che come te, frega la persona intelligente ed educata.Personale di qualità che tu lo bollerai di sicuro come un sovversivo, perchè contro le tue politiche di "fare soldi in qualunque modo, scorretto o no, fatto alla branca leone".Gente come te, purtroppo, ce ne fin troppa, e grazie alla vostra grande ignoranza nel settore che ,oggi, i sistemisti sono visti come persone strane o sovversive; perchè fuori dalle idee che avete inoculato alle aziende, proponendo strani ed assurdi programmi, pieni di bug e pieni di errori di programmazione..Forse per te i concetti di affidabilità, scalabilità, sicurezza... non sai nemmeno cosa siano.Verrà un giorno in cui un'azienda cliente ti citerà in giudizio, perchè hai causato danni economici con la tua soluzione strampalata.Per me quel giorno è molto più vicino di quanto pensi!
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: garabombo


            ma perche' invece di sfogarti su un forum,
            indice

            gia' di un certo stress mentale te ne

            vai?

            Ma se sei un imprenditore vincente che ci fai in

            questo forum che ritieni di

            sfigati?

            hai pensato a parlarne con qualcuno?

            Esprimo solo le mie opinioni nei pochi momenti
            liberi, come questo pomeriggio, per
            esempio.non sapevo che la aerofagia fosse una forma di espressione di pensiero devo documentarmi a riguardo.
            Vuoi sentire solo le "campane" sindacali? Mi
            sembra che "l'unanimità" in questo forum sia
            molto vicina in merito a certe idee, portavo solo
            un altro punto di vista.Ma hai i bigliettini sotto la scrivania che ti leggono, oppure riesci a fare un discorso un pochino piu' complesso del : "non ci sono piu' le mezze stagioni, ai tempi suoi i treni arrivavano in orario"
            Autoconvinciti pure che tutta Italia la pensi
            come te...ma se è così, perchè gli stipendi non
            schizzano istantaneamente al doppio o al
            triplo?!Hai pensato a vendere le piadine, sai c'e' un buon margine: farina, acqua, potresti avere un gran successo, e poi le piadine hanno il vantaggio di non pensare e non hanno alcuna presunzione di insegnare agli altri cose che evidentemente non si conoscono per nulla.I suv vanno e vengono. e anche imprenditori come te nascono e soprattutto spariscono appena detto la parola "1000 euro tutto compreso."Che tristezza.
          • outkid scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            e' evidente che sei una burla.ma questa non e' second life, non vinci un premio se ti crei la vita virtuale piu' bella che c'e'.nei pochi momenti liberi rispondi come un ossesso sul forum? get a life.sei solo uno studentello un po' a destra che studia economia, nulla di piu': hai un sacco di tempo libero e ti districhi con la parlantina in questi discorsi che non riempion la pancia a nessuno.l'economia italiana andra' anche a gonfie vele (puah) sul sole 24 ore ma i servizi qualitativamente stanno a 0, questo in lina di massima.qundi anzicche' parlare della tua bella macchina che sicuramente vorresti ma non hai parliamo del fatto che gli stipendi sono bassi perche', come dici giustamente, le competenze richieste sono basse, salvo poi spacciarle per servizi coi controfiocchi grazie al marketing e grazie ad uno status quo che non manda a fanculo la media impresa che sforna prodotti di merda non all'altezza delle promesse, perche' tanto attaccar brighe legalmente in questo paese di spaghetti e' una perdita di tempo.altrimenti col cazzo che il diplomato diciottenne fosse la figura perno dell'IT all'itagliana che sforna gestionali per il prosciuttivendolo del quartiere.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: outkid
            e' evidente che sei una burla.
            ma questa non e' second life, non vinci un premio
            se ti crei la vita virtuale piu' bella che
            c'e'.
            nei pochi momenti liberi rispondi come un ossesso
            sul forum? get a
            life.

            sei solo uno studentello un po' a destra che
            studia economia, nulla di piu': hai un sacco di
            tempo libero e ti districhi con la parlantina in
            questi discorsi che non riempion la pancia a
            nessuno.

            l'economia italiana andra' anche a gonfie vele
            (puah) sul sole 24 ore ma i servizi
            qualitativamente stanno a 0, questo in lina di
            massima.

            qundi anzicche' parlare della tua bella macchina
            che sicuramente vorresti ma non hai parliamo del
            fatto che gli stipendi sono bassi perche', come
            dici giustamente, le competenze richieste sono
            basse, salvo poi spacciarle per servizi coi
            controfiocchi grazie al marketing e grazie ad uno
            status quo che non manda a fanculo la media
            impresa che sforna prodotti di merda non
            all'altezza delle promesse, perche' tanto
            attaccar brighe legalmente in questo paese di
            spaghetti e' una perdita di
            tempo.

            altrimenti col cazzo che il diplomato diciottenne
            fosse la figura perno dell'IT all'itagliana che
            sforna gestionali per il prosciuttivendolo del
            quartiere.Mai stato su second life, mai studiato economia (sono ingegnere informatico da quasi 10 anni), quanto all'auto, puoi anche credere che sia tutta una burla, non m'importa (tanto la guido io, mica tu), ho solo risposto a uno che di converso si vantava di avere una BMW. Vedi tu.
          • figura di potta scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: outkid

            e' evidente che sei una burla.

            ma questa non e' second life, non vinci un
            premio

            se ti crei la vita virtuale piu' bella che

            c'e'.

            nei pochi momenti liberi rispondi come un
            ossesso

            sul forum? get a

            life.



            sei solo uno studentello un po' a destra che

            studia economia, nulla di piu': hai un sacco di

            tempo libero e ti districhi con la parlantina in

            questi discorsi che non riempion la pancia a

            nessuno.



            l'economia italiana andra' anche a gonfie vele

            (puah) sul sole 24 ore ma i servizi

            qualitativamente stanno a 0, questo in lina di

            massima.



            qundi anzicche' parlare della tua bella macchina

            che sicuramente vorresti ma non hai parliamo del

            fatto che gli stipendi sono bassi perche', come

            dici giustamente, le competenze richieste sono

            basse, salvo poi spacciarle per servizi coi

            controfiocchi grazie al marketing e grazie ad
            uno

            status quo che non manda a fanculo la media

            impresa che sforna prodotti di merda non

            all'altezza delle promesse, perche' tanto

            attaccar brighe legalmente in questo paese di

            spaghetti e' una perdita di

            tempo.



            altrimenti col cazzo che il diplomato
            diciottenne

            fosse la figura perno dell'IT all'itagliana che

            sforna gestionali per il prosciuttivendolo del

            quartiere.


            Mai stato su second life, mai studiato economia
            (sono ingegnere informatico da quasi 10 anni),
            quanto all'auto, puoi anche credere che sia tutta
            una burla, non m'importa (tanto la guido io, mica
            tu), ho solo risposto a uno che di converso si
            vantava di avere una BMW. Vedi
            tu.guarda che sono settimane che c'e' lo stai rompendo a forza di quanto guadagni e della tua macchinaqualcuno ti ha risposto per le rimee ha fatto bene aggiungo
        • Mi scoccio di loggare scrive:
          Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
          - Scritto da: Gordon
          Il mio destino se dovessi chiudere sarebbe più
          roseo di quanto pensi, almeno avrei la scusa per
          andarmene a vivere ai
          Caraibi.Quando i figli di papa' smetteranno di giocare a fare l'imprenditore IT, forse l'azienda IT italiana riavrà la sua credibilità e potrà vantare nuovamente stipendi degni di tale nome.Fino a quando imprenditori improvvisati, continueranno a sfornare gestionalini improvvisati fatti da personale improvvisato, il nostro settore non avrà la fama che merita e soprattutto i soldi che merita.
          Per il resto, 1000-1200 euro al mese sono lo
          standard per un sistemista in Italia. Dipende dalle zone d'Italia.Al sud, si, al centro già si parla di 1500-1800 e al nord, meno di 1800 non c'e' nessuno che si smuove ( certo....a meno che non prendi ragazzini appena usciti di scuola....a quel punto andrebbero bene anche casalinghe come freelance... )
          Mi sa che
          ad essere "disinformati", come dici tu, sono in
          MILIONI.Lo basi sul numero di curricula che ricevi o sul numero di persone che accettano le tue condizioni?Perche' se lo basi sul primo....ognuno è libero di inviare cv alle aziende per fare un colloquio.Se poi al colloquio esce un "siamo disposti a pagarti 1200 euro al mese" e senti una fragorosa risata del sistemista, quello lo devi sottrarre al numero dei MILIONI da te menzionato.Saluti
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            - Scritto da: Gordon

            Il mio destino se dovessi chiudere sarebbe più

            roseo di quanto pensi, almeno avrei la scusa per

            andarmene a vivere ai

            Caraibi.

            Quando i figli di papa' smetteranno di giocare a
            fare l'imprenditore IT, forse l'azienda IT
            italiana riavrà la sua credibilità e potrà
            vantare nuovamente stipendi degni di tale
            nome.
            Fino a quando imprenditori improvvisati,
            continueranno a sfornare gestionalini
            improvvisati fatti da personale improvvisato, il
            nostro settore non avrà la fama che merita e
            soprattutto i soldi che
            merita.


            Per il resto, 1000-1200 euro al mese sono lo

            standard per un sistemista in Italia.

            Dipende dalle zone d'Italia.
            Al sud, si, al centro già si parla di 1500-1800 e
            al nord, meno di 1800 non c'e' nessuno che si
            smuove ( certo....a meno che non prendi ragazzini
            appena usciti di scuola....a quel punto
            andrebbero bene anche casalinghe come
            freelance...
            )


            Mi sa che

            ad essere "disinformati", come dici tu, sono in

            MILIONI.

            Lo basi sul numero di curricula che ricevi o sul
            numero di persone che accettano le tue
            condizioni?
            Perche' se lo basi sul primo....ognuno è libero
            di inviare cv alle aziende per fare un
            colloquio.
            Se poi al colloquio esce un "siamo disposti a
            pagarti 1200 euro al mese" e senti una fragorosa
            risata del sistemista, quello lo devi sottrarre
            al numero dei MILIONI da te
            menzionato.

            Salutiquoto: lo leggo volentieri questo nickname, persona intelligente.bravo.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            Lo basi sul numero di curricula che ricevi o sul
            numero di persone che accettano le tue
            condizioni?
            SalutiNo,no, su chi accetta, se no non avrebbe senso. Poi ho la vaga sensazione che si confonda l'ingegnere col sistemista.Un sistemista, oltre a non aver bisogno di una laurea, èin assoluto la figura di più basso livello in ambito IT.E' quindi del tutto normale che prenda come un operaio generico.
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare


            Lo basi sul numero di curricula che ricevi o sul

            numero di persone che accettano le tue

            condizioni?


            Saluti


            No,no, su chi accetta, se no non avrebbe senso.
            Poi ho la vaga sensazione che si confonda
            l'ingegnere col
            sistemista.
            Un sistemista, oltre a non aver bisogno di una
            laurea, èin assoluto la figura di più basso
            livello in ambito
            IT.

            E' quindi del tutto normale che prenda come un
            operaio
            generico.gia' esattamente come certi imprenditori italianie' la figura piu' di basso livello a livello internazionale
          • spectator scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare


            Lo basi sul numero di curricula che ricevi o sul

            numero di persone che accettano le tue

            condizioni?


            Saluti


            No,no, su chi accetta, se no non avrebbe senso.
            Poi ho la vaga sensazione che si confonda
            l'ingegnere col
            sistemista.
            Un sistemista, oltre a non aver bisogno di una
            laurea, èin assoluto la figura di più basso
            livello in ambito
            IT.

            E' quindi del tutto normale che prenda come un
            operaio
            generico.ti giuro prima ti credevo una persona di basso livello e con una famiglia col conto in svizzerama piu' ti leggo e piu' mi fai pena.spero che qualsiasi tuo prossimo commento verra' ignorato come quello che faro' iosei davvero una persona triste.
          • fox82i scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            Guarda che un ingegnere informatico è una figura completamente diversa da chi si è laureato in Informatica.Strano che ti confonda. Eppure dici di essere ingegnere...Già il fatto che tu cerchi solo ingegneri informatici e non informatici puri, lascia molto a desiderare. Stranamente questo stupido ed inconcepile errore lo fanno tutte le aziende italiane (pure le ditte di ricerca lavoro). Considerare un sistemista un semplice operario, beh, ti posso assicurare che sbagli. Esistono sistemisti che hanno trovato soluzioni e sviluppato applicativi molto interessanti... Hanno aiutato a snellire i processi aziendali.
          • Gordon scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: fox82i
            Guarda che un ingegnere informatico è una figura
            completamente diversa da chi si è laureato in
            Informatica.

            Strano che ti confonda. Eppure dici di essere
            ingegnere...

            Già il fatto che tu cerchi solo ingegneri
            informatici e non informatici puri, lascia molto
            a desiderare. Stranamente questo stupido ed
            inconcepile errore lo fanno tutte le aziende
            italiane (pure le ditte di ricerca lavoro).


            Considerare un sistemista un semplice operario,
            beh, ti posso assicurare che sbagli. Esistono
            sistemisti che hanno trovato soluzioni e
            sviluppato applicativi molto interessanti...
            Hanno aiutato a snellire i processi
            aziendali.Primo, io non ho mai neanche citato i laureati in informatica, non vedo quindi come sia possibile che io li abbia confusi con gli ingegneri.Secondo, se un laureato in informatica fa il sistemista significa che è un mezzo fallito, poichè per tale ruolo tutto serve meno che la laurea. E ci sono anche parecchi operai generici che hanno trovato soluzioni interessanti, in Veneto molti si sono messi in proprio ed ora costituiscono il tessuto imprenditoriale di quella regione.Terzo, se come dici tu "questo stupido edinconcepile errore lo fanno tutte le aziendeitaliane", beh allora forse non è il resto del mondo che sbaglia, ma banalmente la laurea in ingegneria per la sua completezza è più considerata e maggiormente formativa.Un ingegnere informatico in primis è un ingegnere, che ha quindi dato esami di fisica, chimica, ecc... poi è ANCHE un esperto di informatica. Del resto specializzarsi eccessivamente a livello universitario è del tutto inutile, in 10 anni in questo settore cambia tutto.
          • fox82i scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            - Scritto da: fox82i

            Guarda che un ingegnere informatico è una figura

            completamente diversa da chi si è laureato in

            Informatica.



            Strano che ti confonda. Eppure dici di essere

            ingegnere...



            Già il fatto che tu cerchi solo ingegneri

            informatici e non informatici puri, lascia molto

            a desiderare. Stranamente questo stupido ed

            inconcepile errore lo fanno tutte le aziende

            italiane (pure le ditte di ricerca lavoro).





            Considerare un sistemista un semplice operario,

            beh, ti posso assicurare che sbagli. Esistono

            sistemisti che hanno trovato soluzioni e

            sviluppato applicativi molto interessanti...

            Hanno aiutato a snellire i processi

            aziendali.

            Primo, io non ho mai neanche citato i laureati in
            informatica, non vedo quindi come sia possibile
            che io li abbia confusi con gli
            ingegneri.
            No non li hai citati, ma il discorso è legito. Conosci solo ingegneri e non puri informatici
            Secondo, se un laureato in informatica fa il
            sistemista significa che è un mezzo fallito,
            poichè per tale ruolo tutto serve meno che la
            laurea. Sicuro di quello che dici? Il vero sistemista aiuta l'azienda a fare una rete veloce, di qualità e con pochi problemi di sicurezza. Se non hai presente queste nozioni, beh sei fuori rotta.Il sistemista semplice, come dici tu è la tipica persona che NON SA nemmeno il livello ISO/OSI e non sa nemmeno configurare un cluster o un bilanciamento di carico o progettare una rete che sappia sopportare futuri carichi di lavoro...Il vero sistemista o meglio il vero IT administrator fa questo, sviluppa e progetta ed aiuta l'azienda a snellire i processi aziendali
            E ci sono anche parecchi operai generici
            che hanno trovato soluzioni interessanti, in
            Veneto molti si sono messi in proprio ed ora
            costituiscono il tessuto imprenditoriale di
            quella
            regione.
            Di fatto ora con l'avvento della Globalizzazione, l'entrata della CINA nel mondo , tutte quelle persone non sono riuscite ad innovarsi e stanno chiudendo. Se sei del Veneto, come me, saprai benissimo che la maggior parte delle piccole-medie imprese stanno chiudendo i battenti per : poca competitività, o meglio POCA INNOVAZIONE
            Terzo, se come dici tu "questo stupido ed
            inconcepile errore lo fanno tutte le aziende
            italiane", beh allora forse non è il resto del
            mondo che sbaglia, ma banalmente la laurea in
            ingegneria per la sua completezza è più
            considerata e maggiormente
            formativa.No affatto solo in Italia succede questo. Ho inserito curriculum in quelle agenzie internazionali di ricerca lavoro. Nel resto del mondo cercano Informatici puri e anche Ingegneri. Sanno la differenza nel resto del mondo!
            Un ingegnere informatico in primis è un
            ingegnere, che ha quindi dato esami di fisica,
            chimica, ecc... poi è ANCHE un esperto di
            informatica.
            Perchè credi che gli Informatici no? Esiste una laurea apposta in Italia. Quella più prestigiosa si trova a Perugia. Tant'è che pure Telecom si appoggia a questa Università!
            Del resto specializzarsi eccessivamente a livello
            universitario è del tutto inutile, in 10 anni in
            questo settore cambia
            tutto.All'università si impara il metodo, metodo che non è mai applicato alle aziende. Se invece, questo metodo, fosse applicato, come le aziende nel resto del mondo fanno, forse oggi l'Italia non sarebbe in questa situazione economica. Forse il famoso "burrone" che separa l'università dall'azienda, non sarebbe poi così tanto profondo.Cmq a mio avviso la tua azienda si basa sul fatto di proporre un servizio scadente al cliente. Tu cerchi quasi sicuramente clienti "ignoranti" in materia, che cadono facilmente a qualche strana ed incomprensibile parola, da te espressa. E come tutte le cose, prima o poi verrai "incastrato"Sbaglio forse?
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
            - Scritto da: Gordon
            No,no, su chi accetta, se no non avrebbe senso.e accettano in milioni? dov'e' l'azienda? giusto x curiosità, per 1000 euro al mese posso al massimo venire in ufficio da casa, farmi un giro in azienda e tornare a casa.
            Poi ho la vaga sensazione che si confonda
            l'ingegnere col
            sistemista.
            Un sistemista, oltre a non aver bisogno di una
            laurea, èin assoluto la figura di più basso
            livello in ambito
            IT.Cosa intendi per sistemista?Io credo che il sistemista sia quella persona che tenga in piedi un server ( la figura di sistemista classico è quello che ti mantiene firewall, web server, mail server, dns server e tutti gli altri servizi su sistema *nix )Dire che questa figura è quella di piu' basso livello in ambito IT ( dipende....la segretaria la consideri come IT o meno? quali sono le figure che consideri IT? )
            E' quindi del tutto normale che prenda come un
            operaio
            generico.Un bullone tutti lo sanno avvitare ( anche la casalinga ), configurare un server apache ( e ho detto la cosa + semplice - non sono un sistemista - ), lo sanno fare poche persone che hanno studiato e sbattuto la testa sul monitor.
      • spectator scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: Zen
        Penso che la tua fortuna sia questa:

        I tuoi dipendenti non sono informati sulle
        opportunita' all' estero ed in
        Italia.

        non conoscono il forum fatto da me ed altri
        utenti per dare ifo sull lavoro
        estero.

        non sanno che hai scritto questo altrimenti ti
        lascierebbero (ne sono
        certo)

        Vorrei fare una precisazione : la figura del
        sistemista all' estero NON ESISTE , ci sono molte
        figure diverse ed tutte naturalmente ben pagate
        in tutta europa (gia' tutta esclusa
        noi)

        Detto questo ti lascio al tuo destino che non
        vedo
        roseo.diciamo che probabilmente zen non gli e' proprio chiaro il concetto del perche' fuori esista un mercato piu' florido del nostro. Ma non mi stupisco.chi cerca dipendenti per pagarli a buoni pasto, credo che qui o sparendo hai caraibi, non avra' un futuro roseo comunque.I soldi finiscono. Il suv se lo riprendono, e i caraibi sono assai costosi. ah beh, finiti i soldi forse magari potra' mettersi in proprio li' vendendo granatine agli astanti. Dato IL PROFONDO LIVELLO di conoscenze Tecnologiche che ha.Mi chiedo se il tizio sia riuscito ad arrivare alla fine della scuola dell'obbligo.
    • fox82i scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Se come dici tu, che la tua azienda ha guadagno il 40% rispetto al 2006, e che tu riesci a pagare i tuoi sub-alterni 1000-1200 al mese, beh complimenti e tanto di cappello!!!O sei bravo tu a promettere promettere oppure sei uno di quelli che minaccia.Hai ragione quando dici che qui in Italia noi sistemisti prendiamo poco, ma forse credo che la tua affermazione sia troppo generale. IO sono sistemista per un'azienda di oltre 80 impiegati. Ho le chiavi del sistema informatico in mano, conosco di tutto e di più. Mi pagano poco, peggio per loro, quando me ne andrò, non dirò niente a chi mi sostituirà. Cavoli aziendali.Ma guarda che questo discorso vale anche per la tua azineda. Se qualche tuo dipendente, a tua insaputa ti sta boicottando, tu te ne accorgi? Credo di no, anzi credo proprio che tu non lo saprai mai!!Vedi abbiamo un bel potere in mano, quello di sapere i processi aziendali e l'intera infrastruttura. Possiamo fare tutto cancellare log, senza che tu imprenditore non sai niente...Emigrare non è la soluzione più semplice, il problema è che le aziende non capiscono quanto possiamo essere d'aiuto a quei 4 ebeti che non sanno fare una tabella in excelCmq ti consiglio prudenza con i tuoi utenti, potrebbero boicottarti! E come dici tu anche noi abbiamo sempre una scelta... Si sta poco a bollare la tua azienda come "da evitare"
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.Attento che potrebbero prenderti troppo sul serio.Oggi con 1000 euro di stipendio, se si e' in due ( quindi 2000 euro al mese ), una famiglia ce la fa ancora a mantenersi.Ma con il ritmo dell'inflazione e con il ritmo della crescita degli stipendi, tempo 3 anni, e vedrai come tutti gli IT se ne andranno all'estero.Pensi che qualcuno resterà in Italia?Si certo...mica espatrieranno tutti...resteranno i cocchi di mamma, quelli che non hanno le pa**e e quelli che non hanno i soldi.Per i cocchi di mamma... sono molto svegli e ti serviranno :DPer quelli senza le pa**e, stai sicuro che saranno i tuoi preferiti fino a quando non vedranno una schermata "strana" con un "Yes" - "No" e resteranno li a fissarla impietritiPer quelli che non hanno soldi, sarai felicissimo di aver trovato qualche morto di fame a cui passare 1 spicciolo per mantenerti i server. Peccato che alla prima esigenza o alla prima proposta di qualche competitor, quello ti saluti e tu resti senza nessuno in azienda.Insomma...il servizio di una società, rispecchia molto le paghe dei suoi dipendenti.Dipendenti pagati poco o con contratti atipici, legano poco con l'azienda e si dedicano poco nel risolvere i problemi dei clienti.Se sei un'azienda mediocre che basa tutto il suo guadagno sul risparmio effettuato ai danni del dipendente, buona fortuna!Hai capito sicuramente tutto del tuo lavoro e riuscirai a mantenere la tua azienda tranquilla per i prossimi 20 anni :D:D:D
      • spectator scrive:
        Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
        - Scritto da: Mi scoccio di loggare
        - Scritto da: Gordon

        Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,

        vada pure a singapore.



        In Italia il mercato dice che un sistemista più

        di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto,
        e

        non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare

        di più.



        Anche perchè di gente che può fare il sistemista

        ce n'è fin troppa, bastano smanettoni

        appassionati.


        Attento che potrebbero prenderti troppo sul serio.
        Oggi con 1000 euro di stipendio, se si e' in due
        ( quindi 2000 euro al mese ), una famiglia ce la
        fa ancora a
        mantenersi.
        Ma con il ritmo dell'inflazione e con il ritmo
        della crescita degli stipendi, tempo 3 anni, e
        vedrai come tutti gli IT se ne andranno
        all'estero.

        Pensi che qualcuno resterà in Italia?
        Si certo...mica espatrieranno tutti...
        resteranno i cocchi di mamma, quelli che non
        hanno le pa**e e quelli che non hanno i
        soldi.

        Per i cocchi di mamma... sono molto svegli e ti
        serviranno
        :D
        Per quelli senza le pa**e, stai sicuro che
        saranno i tuoi preferiti fino a quando non
        vedranno una schermata "strana" con un "Yes" -
        "No" e resteranno li a fissarla
        impietriti
        Per quelli che non hanno soldi, sarai felicissimo
        di aver trovato qualche morto di fame a cui
        passare 1 spicciolo per mantenerti i server.
        Peccato che alla prima esigenza o alla prima
        proposta di qualche competitor, quello ti saluti
        e tu resti senza nessuno in
        azienda.

        Insomma...il servizio di una società, rispecchia
        molto le paghe dei suoi
        dipendenti.
        Dipendenti pagati poco o con contratti atipici,
        legano poco con l'azienda e si dedicano poco nel
        risolvere i problemi dei
        clienti.

        Se sei un'azienda mediocre che basa tutto il suo
        guadagno sul risparmio effettuato ai danni del
        dipendente, buona
        fortuna!
        Hai capito sicuramente tutto del tuo lavoro e
        riuscirai a mantenere la tua azienda tranquilla
        per i prossimi 20 anni
        :D:D:DQuoto per la seconda volta e aggiungo che questo e' un discorso per chi e' lungimirante e' ha un intelligenza almeno nella media per capire questo discorso, ma non mi pare che sia il caso di un tizio che si vanta per una macchina.Tie' si fosse vantato per le sue o due tre lauree, poco carino ma passi. Uno che si vanta per la macchina e' da compatire.Quando finiranno i soldi "come diceva mio nonno" l'unico assegno che accetteranno e quello che si trova nella tua scatola cranica. Se non hai nulla, ti ritroverai senza speranza.Parlo del fu mio nonno che da contadino (1933) si laureo' in chimica e a quei tempi era uno dei pochissimi laureati in chimica.Ma per capire questi concetti bisogna avere qualcosa nella scatola cranica.Ma a quanto vedo molte volte nella scatola cranica c'e' solo una microscopica lapide con su scritto: "qui giace l'unico neurone di tal dei tali che mori' di solitudine e di crepacuore"
    • Paggio scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Letto il post e tutta la discussione che si e' aperta, posso dire che purtroppo Gordon ha ragione, quando dice che un sistemista poco qualificato costa 1000/1200 euro al mese, ha ragione quando dice che il mercato e' quello in italia, il punto e' che l'italia e' molto arretrata nel campo tecnologico, pur sfornando ottime figure professionali, conseguenze di cio sono l'accontentarsi del meno peggio e la fuga dei cervelli.Cio' che mi fa veramente schifo e' invece il modo in cui Gordon lo dice, decisivamente arrogante, e fa capire il bigottismo intellettuale dei nostri imprenditori, a loro non importa nulla di offrire prodotti di qualita', importa solo il profitto, purtroppo pero' non si sono accorti che il mercato globale sta cambiando molto velocemente, dove cio' che fa la differenza e' il prodotto di qualita' non piu' il prezzo.E con mio rammarico e anche con grande schifo, dico che gente come Gordon, continuera' a fare i soldi.Purtroppo il valore della cultura in italia e' sceso a 0, con tutto cio' che ne consegue, la chiesa che detta legge, e' pieno di incapaci dove dovrebbero esserci professionisti, la gente non sa farsi un opinione propria e pensare con la propria testa, ecc..Qui il problema non sono gli imprenditori che pagano poco ma la societa' ignorante e servilista che glielo permette di fare.Paggio
    • Shadow scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Semplicemente perchè la vita non è solo lavoro, e molti preferiscono vivere in Italia.Poi dipende anche da quali sono i tuoi obiettivi di imprenditore nella vita. Se vuoi solo guadagnare soldi, allora paga il meno possibile i tuoi dipendenti (prezzo di mercato) e cerca di risparmiare sulla qualità che fornisci al tuo cliente. Credo però che un imprenditore vero cerchi di costruire qualcosa (anche guadagnandoci) e dovrebbe anche cercare di creare un rapporto di fiducia.Detto questo esiste un altro motivo per cui in Italia i sistemisti sono pagati poco. L'Italia è il Paese delle piccole aziende, dove con poca conoscenza te la cavi. In altre realtà, la complessità è di ben altro livello e hai bisogno di persone competenti, che sono ben pagati ma producono anche molto di più.Riguardo agli indiani, per la mia esperienza in Olanda posso dire che sono abbastanza bravi ma poco brillanti. Sanno fare molto bene quello che è stato insegnato, ma sono meno bravi a risolvere problemi.
    • lo smanettone scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      - Scritto da: Gordon
      Se a uno non stanno bene gli stipendi italiani,
      vada pure a singapore.

      In Italia il mercato dice che un sistemista più
      di 1000-1200 al mese non deve prendere, punto, e
      non vedo perchè io, imprenditore IT, dovrei dare
      di più.

      Anche perchè di gente che può fare il sistemista
      ce n'è fin troppa, bastano smanettoni
      appassionati.tu scambi gli smanettoni per appassionati, almeno loro una passione c'e' l'hanno.Quelli quando avranno fatto una certa esperienza con il cliente finale sul loro cv metteranno solo il nome del cliente e tu sparai in una nuvola di oblio come sei apparso.svegliati che sei un autobus pure per loro.Ma loro crescono e tu rimani quello che sei a differenza loro.e quando troveranno competitor sul mercato che offrono anche un euro di piu' di quello che offri tu, tu e la tua azienda sparitete e nessuno ne sentira' la mancanza
    • guast scrive:
      Re: E ALLORA EMIGRATE, NO?!
      Io sono emigrato da un paio di anni e in nove anni di lavoro in italia sono stato sia in piccole che in grandi aziende. Ho visto la differenza tra un sistema gestito da persone di valore e quello gestito da sistemisti da 1000 euro al mese. Cosa che a quanto pare tu non riesci proprio a capire, da tutto quello che hai scritto nei tuoi post è chiaro che della qualità del lavoro e della preparazione dei lavoratori non te ne frega proprio niente.Ecco perchè questo che in Italia il mercato dell'informatica è messo tanto male. Perchè è gestito da tanti furbi che credono di risparmiare un sacco di soldi, ma ne buttano molti di più in sprechi ed inefficienza.Il risultato è che i clienti investono poco in informatica perchè non ne vedono i vantaggi. (in effetti con sistemi così poco efficienti i vantaggi sono pochi)
  • spectator scrive:
    vengino siori vengino
    Gia' mi chiedo che razza di pecoroni siano gli italiani.sulla prima pagina di punto informatico trovi che gli informatici all'estero vengono strapagati, poi trovi l'articolo sulla PA italiana dove ci sono magri stipendi e subbapaltiE tutti zitti, nessuno che si arrabbia che scende in piazza a manifestare il malcontento.Ma allora ve lo meritate di fare la fine del Burundi.Davvero la nostra nazione e' fatta da pecoronibeeeeeeeeeeeeeeeee! Beee[img]http://www.iol.ie/~yjhnstn/Ewe_Flock_2002.jpg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: vengino siori vengino
      - Scritto da: spectator
      Gia' mi chiedo che razza di pecoroni siano gli
      italiani.
      sulla prima pagina di punto informatico trovi che
      gli informatici all'estero vengono strapagati,
      poi trovi l'articolo sulla PA italiana dove ci
      sono magri stipendi e
      subbapalti
      E tutti zitti, nessuno che si arrabbia che scende
      in piazza a manifestare il
      malcontento.Ma allora che cosa aspetti?Vai, combatti, mettici pure la tua faccia per cambiare questo tipo di sistema.Se non ci riuscirai, pazienza, raccontero' a tutti che ci hai provato.Ma se invece ci riesci, fammi un fischio che vengo con te.
  • Christian scrive:
    Non solo nell' ICT
    Seeeeee!!! fosse solo li!Faccio il magazziniere...prima riparavo delle macchine, poi mi hanno chiesto di andare in magazzino perchè uno andava via....ho accettato e ringraziato, i colleghi invidiosi perchè ero li da neanche un anno...Bè... stress di brutto e sclero a go go...Stipendio lo stesso.... il misero magro stipendio che percepivo 7 anni fà!Etcc. al di fuori di come sono andate le cose ora và meglio per una svariata miriade di cose... ovvero molto meno stress ma solito misero stipendio.Saluti.
    • mah scrive:
      Re: Non solo nell' ICT
      - Scritto da: Christian
      Seeeeee!!! fosse solo li!

      Faccio il magazziniere...
      prima riparavo delle macchine, poi mi hanno
      chiesto di andare in magazzino perchè uno andava
      via....
      ho accettato e ringraziato, i colleghi invidiosi
      perchè ero li da neanche un
      anno...
      Bè... stress di brutto e sclero a go go...
      Stipendio lo stesso.... il misero magro stipendio
      che percepivo 7 anni
      fà!
      Etcc.
      al di fuori di come sono andate le cose ora và
      meglio per una svariata miriade di cose... ovvero
      molto meno stress ma solito misero
      stipendio.

      Saluti.ma noi stiamo mooooooooooolto peggio fidati
  • Dedalus4 scrive:
    Un semplice transfer di modo
    Le regole della vecchia catena di montaggio a cottimo del secolo scorso sono pari pari applicate al mondo dell'ICT in Italia, dove le società che concorrono a questo mondo esistono quasi totalmente ed esclusivamente grazie ai finanziamenti esterni e/o appalti truccati.Se ci fosse oggi una bonifica totale dello stato dei fatti e finalmente si spegnesse la mano che alimenta il circolo del malaffare dei finanziamenti e dei fondi internazionali, non posso proprio esserne certo ovviamente, ma credo che un buon 80% di società del panorama ICT dovrebbe chiudere, ma chiudere senza possibilità di recupero alcuno.Chiusura fondi = chiusura aziende.Il mercato ICT italiano va avanti solo in questo modo, non si spiegherebbe il nulla che vedi e vivi negli uffici.Applicazioni strutturate malissimo, competenze molto prossime allo zero, personale specializzato e motivato praticamente nullo.Non per colpa del personale sia chiaro, l'informatico vero è una persona ambiziosa e naturalmente soddisfatta del proprio lavoro.Se manca la soddisfazione nel vedere un minimo realizzate le proprie ambizioni e le proprie competenze, l'informatico muore.Ed è quello che accade ogni giorno di più qui in italia.Ci saranno anche in questa specie di nazione dei casi eccellenti certamente estemporanei di aziende "human-oriented", ma concorderete con me che sono una vera e propria mosca bianca, paradisi per pochi eletti.Qui si tratta l'informatica con regole antiche, concetti arcaici e controlli a modi conduzione familiare.Qui è ancora importante che il tuo "padre-imprenditore" segua i tuoi spostamenti a vista, quei 10 minuti di break non consentiti, quella pausa caffè in eccesso.E quando non può farlo direttamente crea una rete di controllo di sottomessi-comprati che quasi va a concorrere con iniziative di spionaggio internazionale.Non c'è la promozione delle eccellenze.L'italia è un posto nel quale tutto sembra livellarsi al peggiore livello, il paradiso del mediocre.E questo modo di essere e di fare si evince perfettamente nell'ambito dell'ICT, specchio dell'arretratezza immane che ferma ora ed attanaglierà questo paese ancora per i secoli a venire.Perchè in Italia nulla cambia.
    • outkid scrive:
      Re: Un semplice transfer di modo
      te vai a vedere il livello dei laureati in informatica, pero', e ti rendi conto anche che spesso e volentieri il ragazzino di di 18 anni con tanta motivazione ha divorato piu' libri, e' piu' creativo, e piu' orientato all'innovazione ed ancorato alle nuove tecnologie di quanto non possa essere lo studente medio che si iscrive ad informatica perche' e' un settore piu' aperto delle scienze umanistiche e nulla di piu'.ma un'azienda ha bisogno di gente motivata, suppongo, per sfornare qualcosa di diverso da quello che gia' c'e' e per non albergare nella mediocrita'. allora se tanto mi da tanto meglio il ragazzino che se gli sventolo una banconota viola viene a lavorarmi per tutti i 3 mesi estivi e magari mi insegna anche qualcosa.io studio informatica.e quando mi sento dire "che fai ti sei comprato il libro di $quellochevuoi? fesso, io ho passato l'esame.. ti "insegnavo" tutto io..." e poi e' ancorato a quello che e' stato richiesto nell'esame.. beh.. direi che c'e' poco futuro anche per gli pseudoprofessionisti.ovvio che poi l'unviersita', anche quella italiana, sforni le eccellenze. ma essere una mosca bianca in un paese che non e' competitivo nemmeno al suo interno non conviene. morale: o fondano un'azienda mediocre e si compra il bmw in contanti oppure emigra verso orizzonti piu' floridi. garantito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 marzo 2008 21.43-----------------------------------------------------------
  • asd scrive:
    W l'Italia!!!
    Come da oggetto :D
    • SVEGLIA scrive:
      Re: W l'Italia!!!
      Si ma che palle i soliti post con "w l'italia", "siamo gli ultimi"... cercate di analizzare un pochino le cose prima di aprire bocca. Le software house (ed in generale aziende IT) italiane, sono quasi tutte con l'acqua alla gola... perchè mai dovrebbero dare uno stipendio da 4000 ai dipendenti? Non hanno tutti contatti con mastella per potersi permettere entrate dei contribuenti per finanziare i dipendenti :
      • madeche scrive:
        Re: W l'Italia!!!

        da 4000 ai dipendenti? Non hanno tutti contatti
        con mastella per potersi permettere entrate dei
        contribuenti per finanziare i dipendenti
        :immagina se lo facesse la iena ridens ...
  • Paolo Pizzolongo scrive:
    concordo
    La motivazione e la considerazione sono al primo posto!
  • Qualcuno scrive:
    Dove lavoro io invece
    1) Prendono neo laureati e li mettono a lavorare su progetti importanti, poi se non va una mazza e' lo stesso, basta RISPARMIARE SUGLI STIPENDI2) Hardware obsoleto di 6-10 anni, il sistemista l'hanno tolto, nessuno fa il backup di niente3) Stendiamo un velo pietoso sulle licenze del software che viene usato4) Gente laureata in economia e commercio che programma in Java senza averlo mai visto prima5) Software consegnato al cliente senza testarlo 6) Stipendi bassi7) I capi progetto passano la giornata a fare fogli excel
    • acceee scrive:
      Re: Dove lavoro io invece
      lavori in una azienda che inizia con A e finisce con URE?- Scritto da: Qualcuno
      1) Prendono neo laureati e li mettono a lavorare
      su progetti importanti, poi se non va una mazza
      e' lo stesso, basta RISPARMIARE SUGLI
      STIPENDI

      2) Hardware obsoleto di 6-10 anni, il sistemista
      l'hanno tolto, nessuno fa il backup di
      niente

      3) Stendiamo un velo pietoso sulle licenze del
      software che viene
      usato

      4) Gente laureata in economia e commercio che
      programma in Java senza averlo mai visto
      prima

      5) Software consegnato al cliente senza testarlo

      6) Stipendi bassi

      7) I capi progetto passano la giornata a fare
      fogli
      excel
      • Qualcuno scrive:
        Re: Dove lavoro io invece
        NoPero' ho la sensazione che questo stato delle cose sia generalizzato alla maggior parte delle aziende ICT in Italia.Che vergogna.
      • boss scrive:
        Re: Dove lavoro io invece
        - Scritto da: acceee
        lavori in una azienda che inizia con A e finisce
        con
        URE?o forse in una che inizia per RE e finisce per PLY?! ;-)
    • Alberto trinca scrive:
      Re: Dove lavoro io invece
      Ciao Collega.
    • ciccio scrive:
      Re: Dove lavoro io invece
      Ciao,ho montagne di vecchio hardware (servers e workstation) che sbologno a prezzi di favore.puo' interessare? :-)
  • fox82i scrive:
    Buffa quesa situazione
    E' buffo leggere questi articoli! Fa ridere come al di fuori dei nostri confini siano molto più lungimiranti e avvalorano il personale. Esiste pure la STAFF RETENTION...Qui in Italia l'unica soddisfazione che puoi avere , non parlo solo nel campo IT, è che il padrone (o paron, dalle nostre parti :-P) riesca a far mandare avanti l'azienda. In parole povere che percepisci i tuoi soldini, indipendentemente se ti trovi bene o male...Vista la situazione economica che stiamo vivendo (che stranamente ogni anno è cosi, mai una volta che dicono siamo in ripresa), purtroppo dobbiamo accettare e cercare di fare il possibile per far cambiare idea non solo ai "padroni" ma anche ai nostri stessi colleghi.Essere di qualità e di far sentire in colpa i superiori, in qualche modo.Già nessuno lo dice, ma lo scoglio più brutto da affrontare sono i nostri colleghi. Io li chiamo $utonti o meglio $scansa_faticheNon so voi ma fino a che, qui in Italia, le persone,anzi, i nostri colleghi preferiscono essere accontentati di ogni singola sciocchezza, perchè , a detta loro, "leggere come si fa porta via tempo prezioso", beh possiamo dire con tranquillità "CIAO CIAO STAFF RETENTION"Inoltre è buffo vedere come gli imprenditori non-italiani valorizzano sempre le risorse umane. Non riesco a capire perchè qui in Italia contano di più:le parolaccie, gli insulti e le prese in giro, per far valere la proprio idea stupida a discapito di un progetto che analizzi i pro ed i contro.Scusate lo sfogo, ma credo che una cosa del genere sia comune a tutti quei sistemisti o admin IT che hanno una mentalità aperta...
    • Diego scrive:
      Re: Buffa quesa situazione
      Io ho una società di consulenza e lavoriamo per banche, grande distribuzione, editoria e cmq gruppi di grande entità.Di base siamo presi come project managers per dirigere i progetti di sviluppo in outsourcing.Solo vedere IT interni che si fanno il mazzo sorpassati da neolaureati leccac**o (e raccomandati al direttore IT) che pigliano piu di chi è li da 15anni.... fa girare le scatole.Ma poi... scena:La società in questione richiede per un nuovo progetto ad una società esterna la redazione di una lista di 5 partner adeguati tra cui scegliere a chi dare in outsourcing lo sviluppoLa società esterna consegna una lista di 5 nomi.Il responsabile ICT legge la lista e dice (ero al meeting):- "ma come? non c'è la società XY nella lista!!!"- "beh... non è rientrata nello standard ricercato..."- "humm... però mi sorprende che non ci sia nella lista"- "se desidera la includiamo...dobbiamo includerla?"- "ma si, per completezza...."Indovinate che società si è aggiudicata l'appalto?XY, bravi.Soldi che escono, rientrano in tasche "interne", mazzette, c'è di tutto... ed il peggio è che non si scandalizza nessuno.
  • Numes scrive:
    Si ok, ma mancano le cifre
    Quanto prende netto / anno un programmatore e/o analista/programattore da quelle parti ?Perchè se sono passati da 1000 /anno a 1400 /anno (+40%) ... beh non mi sembra proprio un gran che ...
    • Gbubba scrive:
      Re: Si ok, ma mancano le cifre
      ti assicuro che le cifre sono ben altre.... si parla di stipendi di MOLTE decine di migliaia di dollari l'anno...
      • Cryon scrive:
        Re: Si ok, ma mancano le cifre
        bhà.. da quello che mi risulta in quei paesi la "truppa" non viene pagata affatto un granchè.. poi magari sbaglio ma posso chiedere a chi ci lavora ;)
    • ciccio scrive:
      Re: Si ok, ma mancano le cifre
      Guarda che Hong Kong e Singapore sono delle megalopoli ultra moderne che fanno impallidire New York stessa.Ho un paio di amici che si sono trasferiti li DALLA SVIZZERA e che viaggiano sugli 8000 euro (13000 Franchi svizzeri) al mese.Non è piu' la Cina di 20 anni fa.Esistono ancora ampie fascie di povertà, ma non nelle città della costa, che di fatto sono diventate a pieno titolo motori della nuova economia mondiale.SalutiMario
    • Akiro scrive:
      Re: Si ok, ma mancano le cifre

      Perchè se sono passati da 1000 /anno a 1400
      /anno (+40%) ... beh non mi sembra proprio un
      gran che
      ...sarebbe già un sogno, dato che nell'azienda in cui lavoro io non prendo un aumento da circa 7 anni.ed il 1400 non lo vedo nemmeno
      • Fiamel scrive:
        Re: Si ok, ma mancano le cifre
        Te lo dico seriamente: emigra!Non é necessaria Singapore. Basta l'Europa del Nord, se non hai avuto un aumento per 7 anni e viaggi sotto i 1400.
    • fox82i scrive:
      Re: Si ok, ma mancano le cifre
      Invece di parlare di cifre parliamo di quanta pressione fiscale viene applicata....Forse questo è un buon argomento..Non trovi?Puoi tranquillamente vivere con 1.000 al mese con una pressione fiscale del 20%; sicuramente non puoi vivere con 1.000 al mese con il 40% di pressione fiscale
  • rockroll scrive:
    Rapidità di crescita economica
    Sti "Giappo" avranno un rapporto almeno 10:1 rispetto a noi come rapidità di crescita economica (in analisi derivata prima della crescita rispetto al tempo), ovvio che almeno tale rapporto lo conservino anche nell'incremento dei salari di un'attività che, indipendentemente dall'andazzo nostrano, è notoriamente il metro della crescita economica di una nazione. In fin dei conti non era molto diverso qui da noi il periodo d'oro dell'ICT degli anni del boom economico, e situazioni di "privilegio" di potere contrattuale come quelle qui descritte non erano insolite: si poteva arrivare a guadagnare tranquillamente il 60% o anche il 70% in più di impiegati amministrativi di paragonabile curriculum scolastico e lavorativo nel rispettivo settore, senza contare le richieste di consulenze esterne che a volte accettavamo sottobanco. Ricordo che per i programmatori con diploma era prevista la 1.a di allora in 3 anni a poi 1.a super e quadro in altri 3 anni, e come sistemisti si aspirava anche alla dirigenza, praticamente equiparati al responsabile CED. Soltanto erano effettivamente richieste certe doti intellettuali per far parte di questa cosidetta "elite" (famosi Test logici selettivi, e perchè no valutazione Q.I.). Ma cosa pensavate, che il progresso nascesse dai contratti sindacali e dalle raccomandazioni anzichè dall'efficienza e sopratutto dall'entusiasmo dei lavoratori?
    • aqit scrive:
      Re: Rapidità di crescita economica
      qui abbiamo una cultura diversa ... qui nn interessa avere un "talento" nel team di sviluppo, interessa che ci siano scimmie che battono sulla tastiera per avere un prodotto da consegnare perche si è vinta una gara grazie a "qualcuno".IMHO quello che ho visto e continuo a vedere nelle aziende dove vado a prestare consulenza.
    • guast scrive:
      Re: Rapidità di crescita economica
      Giappo ???(rotfl)E io che credevo che Hong Kong e Singapore fossero città popolate da soprattutto da cinesi. (Forse parlavi della malesia).Comunque non so che sta succedendo ora a Singapore, ma in Italia gli anni d'oro sono durati poco, e comunque i grossi aumenti non erano certo la media
Chiudi i commenti