Instagram vuole entrare nel mondo degli NFT

Instagram vuole entrare nel mondo degli NFT

Sembra proprio che anche Instagram, una delle piattaforme social più utilizzate, abbia intenzione, a breve, di entrare nel mondo degli NFT.
Sembra proprio che anche Instagram, una delle piattaforme social più utilizzate, abbia intenzione, a breve, di entrare nel mondo degli NFT.

L'altro ieri il CEO di Instagram, Adam Mosseri, in una sua storia pubblicata sul social network ha affermato che Instagram vuole entrare nel mondo degli NFT. Nessun comunicato stampa e nessun annuncio ufficiali. Mosseri però, in merito a questo tema, sembra avere non solo le idee chiare, ma un progetto futuro ben tracciato. E poi, ora che si fa parte del Gruppo Meta non poteva essere altrimenti. Da quanto si evince dalla dichiarazione, l'obiettivo sembra essere quello di rendere questi token decisamente più accessibili a tutti, comprensibili e facili da utilizzare. Cosa c'è di meglio quindi se non una delle piattaforme social più usate dagli utenti?

Instagram e il suo futuro nel mondo degli NFT

Non solo nelle intenzioni di Instagram c'è come fine ultimo quello di introdurre gli NFT, ma l'idea è proprio quella di rendere più fruibili gli stessi e sostenere anche i creatori. Insomma, una sorta di collaborazione a tutto tondo e dove tutto diventa molto più semplice e accessibili agli attori delle parti. Ecco quanto ha dichiarato Mosseri:

Non abbiamo ancora nulla da annunciare per il momento, ma stiamo attivamente esplorando gli NTF e i modi per renderli accessibili a un'audience più ampia. Credo sia un ambito interessante in cui cimentarsi, e anche un modo per poter sostenere i creatori.

Tuttavia, da quanto affermato, sembra che l'idea di Instagram sugli NFT si avvicini molto a ciò che stanno implementando i suoi competitor, come ad esempio TikTok. In pratica, anche Instagram sembra voglia sviluppare gli NFT per dare più agio agli influencer e permettere loro di vendere i loro contenuti e prodotti in formato token. Le parole di Mosseri sembrano confermare molto questo punto:

La produzione creativa che avviene su TikTok aiuta ad alimentare la cultura e ad avviare trends che vanno anche oltre la piattaforma stessa. Man mano che il mercato dei creatori di contenuti continua a crescere, dobbiamo continuare a cercare nuovi e diversi modi di supportarli.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 12 2021
Link copiato negli appunti