iOS 16.2: feedback sull'attivazione casuale di SOS emergenze

iOS 16.2: feedback sull'attivazione casuale di SOS emergenze

Dalla beta di iOS 16.2 emerge che il sistema operativo chiederà un feedback per verificare l'attivazione casuale di SOS emergenze su iPhone.
Dalla beta di iOS 16.2 emerge che il sistema operativo chiederà un feedback per verificare l'attivazione casuale di SOS emergenze su iPhone.

Apple ha da pochissimo reso disponibile iOS 16.1, ma ovviamente i lavori per la futura relase principale del suo sistema operativo mobile sono già in corso e, stando a quanto riferito da coloro che hanno avuto modo di mettere per primi le mani sulla beta di iOS 16.2, il sistema operativo consentirà di inviare una segnalazione all’azienda quando la funzione SOS emergenze viene attivata in modo accidentale.

iOS 16.2: richiesto un feedback per l’attivazione accidentale di SOS emergenze

Più precisamente, iOS 16.2 mostra una notifica che apre l’Assistente Feedback per inviare dati ad Apple su ciò che è successo in quel dato momento, facendo visualizzare il messaggio “Hai intenzionalmente attivato Emergency SOS sul tuo iPhone?”.

L’iPhone 14, infatti, include una nuova funzione di rilevamento degli incidenti che va ad attivare l’SOS emergenze se ritiene che l’utente abbia subito un incidente stradale e non risponde. La funzione contatta quindi i servizi di emergenza e può inviare la posizione dell’utente a dei contatti selezionati.

Attivare la funzionalità in questione, dunque, è indubbiamente molto utile, ma considerando che si sono verificate circostanze in cui questa è stata sfruttata in maniera accidentale, ad esempio dopo aver fatto un giro sulle montagne russe, poter fornire dei feedback in merito al suo corretto funzionamento è quantomai fondamentale.

Da notare che oltre alla novità in questione, iOS 16.2 introdurrà, tra le varie cose, Freeform, una nuova app che consente agli utenti di scrivere e disegnare insieme su una tela collaborativa. Al momento, però, non è dato sapere quando l’aggiornamento verrà effettivamente rilasciato a tutti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 ott 2022
Link copiato negli appunti