iOS 16.1: Apple spiega la ricarica con energia pulita

iOS 16.1: Apple spiega la ricarica con energia pulita

Apple ha fornito maggiori informazioni riguardo la funzione di ricarica con energia pulita su iPhone che è stata implementata con iOS 16.1.
Apple ha fornito maggiori informazioni riguardo la funzione di ricarica con energia pulita su iPhone che è stata implementata con iOS 16.1.

Contestualmente al rilascio di macOS Ventura, nelle scorse ore Apple ha provveduto a rendere disponibile pure iOS 16.1 per iPhone, un update particolarmente atteso in quanto comprensivo di diverse correzioni e di alcune nuove feature, tra cui la già annunciata ricarica con energia pulita (Clean Energy Charging). Al riguardo, il colosso di Cupertino ha provveduto a fornire maggiori dettagli mediante la pubblicazione di un nuovo documento di supporto.

iOS 16.1: ecco come funziona la ricarica con energia pulita

Al momento, è bene precisarlo, la funzione è attiva solo negli Stati Uniti e può essere abilitata accedendo alla sezione “Impostazioni” di iOS, poi a quella “Batteria” e successivamente a quella “Stato della ricarica”, dopodiché bisogna abilitare l’interruttore apposito. La feature è progettata per consentire agli utenti in possesso di un iPhone di ridurre le emissioni di carbonio, per coloro che desiderano un sistema di ricarica più ecologico.

Come specificato nel documento, se abilitata, la ricarica a energia pulita consente all’iPhone di ottenere una previsione delle emissioni di anidride carbonica nella rete energetica vicina e di utilizzarla per ricaricare lo smartphone durante i periodi di produzione di energia più pulita.

Il sistema lavora con l’ottimizzazione della ricarica per apprendere le abitudini dell’utente, attivandosi soltanto quando il “melafonino” viene caricato per lunghi periodi di tempo, mentre non si abilita se le abitudini di ricarica sono variabili oppure quando l’utente si trova in un luogo nuovo.

Quando la funzione disabilita la ricarica, viene mostrata una notifica sulla schermata di blocco dell’iPhone che fornisce tutti i dettagli su quando il dispositivo sarà completamente carico, similmente a quanto avveniva già con la ricarica ottimizzata della batteria. Tenendo premuto sulla notifica, inoltre, viene ,mostrata l’opzione “Carica ora” per poter procedere con la ricarica completa dello smartphone.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 ott 2022
Link copiato negli appunti