iPhone 15: Dynamic Island su tutti e quattro i modelli

iPhone 15: Dynamic Island su tutti e quattro i modelli

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, tutti e quattro i modelli di iPhone 15 saranno dotati della Dynamic Island introdotta con iPhone 14 Pro.
Secondo Mark Gurman di Bloomberg, tutti e quattro i modelli di iPhone 15 saranno dotati della Dynamic Island introdotta con iPhone 14 Pro.

I nuovi iPhone 15 a cui Apple toglierà i veli questo autunno saranno accomunati dalla presenza della Dynamic Island su tutti i modelli che andranno a costituire la gamma, diversamente da quanto proposto per gli iPhone 14 che sono attualmente in carica.

iPhone 15: Dynamic Island su tutti e quattro i modelli della serie

A rendere nota la notizia è stato Mark Gurman di Bloomberg, con la sua newsletter Power On, informando innanzitutto che la serie iPhone 15 presenterà le medesime dimensioni dello schermo degli attuali smartphone Apple, per cui è lecito attendersi un modello base da 6,1 pollici, uno Plus da 6,7 pollici, uno Pro da 6,1 pollici e uno Pro Max (o Ultra, non è ancora chiaro quale sarà l’esatta nomenclatura adottata) da 6,7 pollici.

In aggiunta, il giornalista ha fatto sapere che la Dynamic Island, ovvero l’area interattiva a forma di pillola collocata nella parte in alto del display dell’iPhone in sostituzione della tanto criticata tacca dei modelli precedenti destinata a fare da solo “contenitore” per i sensori, sarà presente su tutti e quattro gli iPhone 15, andando quindi ad avvalorare la tesi già avanzata settimane addietro da Ross Young.

Inoltre, tutti e quattro i modelli dei futuri smartphone del gruppo di Cupertino dovrebbero essere dotati di una porta USB-C invece di quella Lightning, in linea con quanto previsto dalle più recenti direttive europee e al fine di offrire velocità di trasferimento più elevate rispetto al passato.

Mark Gurman ha altresì confermato le voci secondo cui i modelli Pro di iPhone 15 disporranno di un telaio in titanio e di pulsanti per il volume di tipo tattile, probabilmente dotati di Taptic Engine in grado di simulare la sensazione tipica dei pulsanti premuti, similmente a come avviene con il pulsante Home dell’iPhone SE e con i trackpad dei nuovi MacBook.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 gen 2023
Link copiato negli appunti