iPhone 16: modelli Pro senza tasti a stato solido

iPhone 16: modelli Pro senza tasti a stato solido

L'analista Jeff Pu fa sapere che reputa ora improbabile che su iPhone 16 Pro e 16 Pro Max Apple possa adottare i pulsanti a stato solido.
iPhone 16: modelli Pro senza tasti a stato solido
L'analista Jeff Pu fa sapere che reputa ora improbabile che su iPhone 16 Pro e 16 Pro Max Apple possa adottare i pulsanti a stato solido.

Questo autunno Apple lancerà sul mercato i nuovi iPhone 15, ma in rete circolano già informazioni varie in merito alla generazione di smartphone ancora futura, ovvero iPhone 16. A tal riguardo, stando a quanto da poco riferito dall’analista Jeff Pu, ci sono scarse possibilità che i modelli Pro degli smartphone del colosso di Cupertino che arriveranno nel 2024 possano essere dotati di tasti a stato solido per il volume e per il muto.

iPhone 16: scarse possibilità per i tasti a stato solido sui modelli Pro

Da notare che in principio si vociferava che una soluzione del genere potesse venire adottata su iPhone 15 Pro e 15 Pro Max, ma a causa di problemi tecnici insoluti sorti durante la produzione di massa Apple è dovuta ritornare ad adottare i tasti meccanici.

Precedentemente Jeff Pu aveva pertanto riferito che i tasti a stato solido sarebbero alla fine stati adottati su iPhone 16 Pro e 16 Pro Max, ma adesso è del parare che le cose non andranno in realtà in questo modo, senza però specificare delle ragioni esatte alla base di ciò.

Considerando tuttavia che al lancio di iPhone 16 manca oltre un anno, non è assolutamente da escludere che lo scenario possa essere soggetto a modifiche e che quindi Apple possa valutare un cambio di programma e, dunque, implementare effettivamente i tasti a stato solido sui suoi ancor prossimi smartphone.

Da tenere presente che una soluzione del genere comporterebbe un minor numero di parti mobili che possono rompersi, rivelandosi inoltre maggiormente resistenti all’acqua visto e considerando che ci sarebbero meno punti d’ingresso.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 lug 2023
Link copiato negli appunti