iPhone: Apple ne produrrà il 25% in India

iPhone: Apple ne produrrà il 25% in India

Il ministro del commercio e dell'industria indiano Piyush Goyal ha fatto sapere che Apple arriverà a produrre il 25% degli iPhone in India.
Il ministro del commercio e dell'industria indiano Piyush Goyal ha fatto sapere che Apple arriverà a produrre il 25% degli iPhone in India.

Il fatto che Apple intenda distaccarsi sempre di più dalla Cina per quel che concerne la produzione degli iPhone è cosa nota ormai da tempo, ma di tanto in tanto giungono nuove informazioni al riguardo che forniscono un quadro più completo della situazione. Nelle ultime ore, ad esempio, un’importante conferma sulla questione è giunta da Piyush Goyal, il ministro del Commercio e dell’Industria indiano.

iPhone: produzione in India in aumento fino al 25%

Andando più in dettaglio, secondo quanto riferito da Goyal, Apple starebbe già producendo il 5-7% degli iPhone in India, ma la suddetta percentuale è destinata ad aumentare sino al 25%.

Chiaramente, non è stata fatta menzione della nuova serie di iPhone che verrà lanciata questo autunno, ma è altamente probabile che saranno proprio i già tanto chiacchierati iPhone 15 a fare da traino in tal senso.

Al momento, dunque, non è ancora chiaro quanto verrà raggiunta la quota del 25%, ma quasi sicuramente ciò avverrà prima del previsto, anche perché i recenti rumor fanno riferimento proprio alle fabbriche di Foxconn che stanno già cominciando i primi preparativi per la realizzazione in India dei modelli di smartphone Apple di futura generazione.

Apple, comunque, non ha confermato o smentito le dichiarazioni fatte dal ministro Goyal, ma è plausibile che il processo di trasferimento in India di quote sempre maggiori della filiera produttiva sia ormai soltanto questione di tempo. Inoltre, il colosso di Cupertino potrebbe avviare altre linee di produzione in India in un futuro prossimo, come nel caso di quella degli iPad.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: BGR
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 gen 2023
Link copiato negli appunti