Italia, chi sta uccidendo il P2P?

Nuova inchiesta di Punto Informatico su uno dei flagelli della rete: la limitazione di banda agli utenti del file sharing. Ci sono operatori che la dichiarano, altri che non dicono nulla. L'Autorità avverte: così non può andare avanti

Roma – Quasi tutti i provider italiani limitano il peer to peer, ma solo Ngi, Tele2 e Wind dicono di farlo; quanto agli altri, non ci sono conferme ufficiali ma solo indizi. Una cosa è certa: gli operatori che limitano a bella posta il peer to peer violano le regole del settore in materia di trasparenza, se non lo comunicano in modo chiaro all’utente. È quanto emerso dall’inchiesta di Punto Informatico , condotta nelle scorse settimane con l’aiuto delle testimonianze dei lettori, la collaborazione dei provider, di vari addetti ai lavori e il parere dell’Autorità Garante delle Comunicazioni (Agcom).

Questa storia è, per certi versi, il classico segreto di Pulcinella: in tutto il mondo, da anni, ci sono provider che restringono l’uso del peer to peer, come ricordato anche dalla recente polemica su Comcast . La novità è che il problema diventa di giorno in giorno più scottante e forse è giunto ormai a un punto di rottura . Lo testimonia la valanga di segnalazioni giunte a PI da utenti che si lamentano per la lentezza di eMule o di BitTorrent. “Anche a noi arrivano lamentele di questo tipo. A ondate, direi”, conferma Marco Pierani , responsabile rapporti istituzionali per Altroconsumo.

Chi dice e chi non dice
Anche se certo le lettere arrivate a PI non hanno rilievo statistico, va detto che per buona parte riguardano Tele2 e Wind, cioè proprio i due provider che hanno comunicato alla stampa, ma non sui rispettivi siti, di limitare il peer to peer . In particolare, Wind dice di farlo solo in casi di emergenza e solo su connessioni wholesale (non in unbundling, cioè). Tele2 invece conferma quanto già detto a Punto Informatico in precedenza . “Tele2 Italia”, spiega Andea Filippetti , l’amministratore delegato, “conferma che l’utilizzo di filtri per il peer to peer è finalizzato all’ottimizzazione della banda per tutti i clienti. Limitando la banda a quel 10 per cento che fa un uso massiccio del peer to peer avvantaggiamo il restante 90 per cento”.

Tele2 dice di avere già riscontri positivi: “l’introduzione dei sistemi di filtraggio ha determinato un miglioramento della qualità del servizio ADSL, come dimostra la drastica riduzione delle segnalazioni di slow speed da parte dei nostri clienti”. Questo ragionamento, che si professa orientato al beneficio dell’utente, offre il fianco a un’obiezione. Ma se l’operatore non ci tiene a soddisfare quella minoranza di utenti appassionati di peer to peer, perché non lo dichiara nel sito? Così i potenziali abbonati sarebbero informati e coloro che vogliono fare tanto peer to peer si rivolgerebbero altrove. Adesso invece capita che ci si abboni a Tele2 per poi disdire subito il contratto, insoddisfatti dalle prestazioni peer to peer; con una perdita di tempo e denaro (Tele2 fa pagare 60 euro per la disdetta; quota che secondo Altroconsumo è “illegittima”). È ovvio che questo discorso varrebbe anche (a maggior ragione) per gli altri eventuali operatori che limitano il peer to peer. Con l’aggravante per coloro che lo fanno senza nemmeno dichiararlo alla stampa.

La testimonianza di un utente Tele2 è esemplificativa: “come alla maggior parte degli utenti (basta leggere qualsiasi forum per rendersi conto dell’entità del problema), mi sono stati attivati filtri che rallentano e bloccano il traffico peer to peer per tutta la giornata, senza essere stato preventivamente avvisato”, racconta Nicola S. a Punto Informatico . Da notare che non è una semplice limitazione di banda ma un vero e proprio filtro: “allo stato attuale mi è impossibile utilizzare programmi P2P, tranne nelle ore notturne (dalle 23 alle 8). eMule risulta lentissimo e la rete Kad mi dà lo stato di firewalled perché evidentemente mi bloccano alcune porte. Bit Torrent non riesce a connettersi! Verso mezzanotte funziona tutto perfettamente”.
Questo genere di policy, spiega a Punto Informatico l’Autorità TLC, potrebbe violare le regole: “Se confermato quanto riportato, a monte vedo un inadempimento riguardo a quanto sancito dalla delibera n. 179/03/CSP, art. 4, comma 1: Gli utenti hanno diritto ad un’informazione completa circa le modalità giuridiche, economiche e tecniche di prestazione dei servizi “, spiega Francesco Bernabei , Area Reti e Servizi del Servizio per le Tecnologie presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

E continua: “Infatti, mentre può essere ritenuto normale un degrado della rete dovuto a traffico o l’uso di meccanismi di priorità per favorire determinati servizi che hanno particolari requisiti in termini di prestazioni (VoIP), le policy che non consentano l’uso di alcune applicazioni dovrebbero essere dichiarate all’utente”. “Inoltre – continua Bernabei, nell’attuale allegato 10 della delibera n. 131/06/CSP era stato previsto che gli operatori fornissero informazioni riguardo: 1) a eventuali limitazioni nell’uso delle porte; 2)a disponibilità di meccanismi di QOS (Quality of service). Il filtraggio di cui parla il vostro lettore molto probabilmente è effettuato a livello di porta, per cui l’utente deve essere informato”.

L’utente però farebbe bene ad aspettare prima di cantare vittoria, rimangono sul tappeto alcuni punti di domanda. Primo: se è chiaro l’obbligo di trasparenza per quanto riguarda il filtering del servizio, che dire del traffic shaping che si limiti a ridurre la banda? Secondo: una volta accertata la scarsa trasparenza da parte del provider, l’utente ha diritto a un risarcimento e a disdire senza penali? Per avere giustizia potrebbe rivolgersi ai Corecom o sporgere denuncia all’Agcom, ma la procedura potrebbe essere di esito incerto e non di breve durata. Infine: in che modo provare che anche altri provider usino queste policy, se non le dichiarano apertamente? Servono insomma regole che diano gli strumenti all’utente per accertare la violazione dei suoi diritti e per ottenere rapida soddisfazione.

Sono tutti aspetti a cui Agcom sta lavorando da febbraio 2006 e che confluiranno nella carta dei diritti dell’utente Internet . “Sarà avviata con una delibera che arriverà nelle prossime settimane. Terremo conto anche della questione del peer to peer, la cui limitazione potrebbe diventare una clausola esplicita tra gli obblighi di trasparenza in capo ai provider”, dice Enzo Savarese , consigliere Agcom.

Nella bozza di delibera ci sono già alcuni punti interessanti, in base ai quali il provider dovrà comunicare: 1) Eventuali limitazioni nelle connessioni con indirizzi IP unicast (anche con specifici sottoinsiemi); 2) Eventuali limitazioni nelle connessioni con indirizzi IP multicast (anche con specifici sottoinsiemi); 3) Eventuali limitazioni nell’uso delle porte; 4) Eventuali ulteriori limitazioni del servizio d’accesso a Internet. 5) Disponibilità di meccanismi di QoS (Quality of Service).

Quella della trasparenza, nei confronti dell’utente, è una battaglia anche di Stefano Quintarelli , noto guru della Rete. A riguardo porta avanti un’iniziativa circa la Deep Packet Inspection .
Una previsione: è possibile che nei prossimi mesi o anni ci si metterà alle spalle questo stato di far west, in cui il provider ADSL ha diritto di vita e di morte sul servizio che vende all’utente, e si andrà verso una maggiore trasparenza.
Intanto, un’altra cosa da scoprire è quali sono in effetti i provider italiani (a parte quelli citati) che limitano il peer to peer. A riguardo, una cosa è certa: sta diventando sempre più popolare tra gli operatori l’hardware Cisco che permette di fare traffic shaping: il Service control engine, di cui PI scrisse in anteprima quando cominciò a essere adottato in Italia. “Ormai gran parte degli operatori italiani lo utilizza” – conferma Diego Zucca , manager Systems Engineering SP Challengers di Cisco Italy.

“Inizialmente ne facevano solo un uso primitivo: per bloccare il peer to peer – aggiunge Zucca. Adesso invece vediamo usi più evoluti: per controllare il traffico in modo dinamico, in base alle condizioni della rete o dell’ora del giorno. Di conseguenza bloccano il peer to peer solo quando è davvero necessario. E usano l’Engine anche per monitorare quali sono le applicazioni più usate dagli utenti”.

“Lo usiamo anche noi. Ogni macchina costa 200 mila euro e ne devi acquistare un bel po’ per il tuo traffico”, spiega Luca Spada , amministratore delegato di Ngi. “A noi serve – aggiunge – per creare la F5 Ngi Mini, che ha peer to peer limitato. E per fare traffic shaping su tutte le connessioni in caso di saturazione della rete. Ma capita di rado e l’utente nemmeno se ne accorge, perché si tratta di un calo trascurabile della velocità di download”.

Ma è sempre così? Scrive L.A., utente di una normale connessione F5 di Ngi: «Durante il giorno la banda P2P viene abbassata tramite QOS in maniera considerevole (20 KB/s circa), per poi essere liberata dalle 19.00 (accade quotidianamente). Questo da circa tre mesi”. Spada replica: “probabilmente questo cliente è attestato su uno dei nostri kit di Milano che di giorno sono molto pieni a causa di ritardi di Telecom a soddisfare una nostra richiesta di upgrade. Per questo motivo facciamo scattare la QoS”.

Va detto comunque che c’è una bella differenza tra una banda tagliata a 20 KB/S e il filtering totale del P2P riportato dall’utente di Tele2. Segnalazioni giunte a PI riguardano anche le ADSL di Tiscali e di Fastweb.

“Abbiamo comprato il Control Engine di Cisco, ma lo usiamo solo per monitoraggio delle connessioni. Non facciamo traffic shaping contro il peer to peer”, dice Andrea Podda , CTO (Chief technical officer) di Tiscali. Fastweb dice invece di non essere in grado di replicare nei tempi utili alla pubblicazione di questo articolo.

Sono invece rare le lamentele che PI ha ricevuto da parte di utenti Telecom Italia (la quale detiene oltre il 70 per cento di quota di mercato sulle ADSL italiane). Telecom dice a PI di non avere alcuna policy sul peer to peer. È evidente che finché Agcom non certificherà strumenti oggettivi (previsti con la futura carta dei servizi) per verificare le prestazioni delle ADSL, bisognerà accontentarsi di queste dichiarazioni.

A conferma che il tema sta crescendo di importanza, si segnala anche la recente mossa di SìPortal , di presentarsi come un provider che tutela il peer to peer degli utenti.

Ma perché il peer to peer e i suoi blocchi stanno diventando sempre più materia di dibattito? Che cosa è cambiato negli ultimi mesi? Sono cambiate due cose. La prima è che “il peso del traffico peer to peer cresce a dismisura sulle nostre reti; a velocità maggiore del numero degli utenti”, testimonia Spada. Ormai circa il 70 per cento del traffico italiano è peer to peer , raccontano diversi provider a PI. Ma non è solo una questione di banda occupata. “eMule e Bittorrent aprono tantissime sessioni contemporanee, al punto di mettere in serie difficoltà i nostri router. Abbiamo deciso di investire tre milioni di euro nella rete anche per potenziare i router che gestiscono il traffico, altrimenti collasserebbero”, aggiunge Spada.

Il secondo elemento è che da parte degli operatori italiani cresce la speranza di vendere agli utenti nuovi servizi, che occupano molta banda. “Ma non è che con tutta questa smania di nuovi accordi sulla IPTV, non si stia cercando di privilegiare l’utilizzo della banda per tali servizi?”, ipotizza Pierani. Tiscali e Wind lanceranno a fine anno la propria IPTV. Telecom e Fastweb hanno appena rilanciato l’offerta.

A tutto ciò si aggiungono altri elementi. Ora i provider devono gestire anche il crescente successo dei portali di video sharing come YouTube, che occupano in modo considerevole la banda. È vero che gli operatori hanno, nel contempo, potenziato le proprie infrastrutture; ma non vi hanno investito in modo adeguato in rapporto al crescere delle esigenze come rivelato dall’ultima relazione annuale Agcom .
È indubbio inoltre che sono crescenti le pressioni dei detentori di copyright sui provider (come testimonia, tra gli altri, il caso Peppermint ).

Insomma, se prima, in tempi di web 1.0, il peer to peer poteva essere visto solo come incentivo utile alla vendita di abbonamenti ADSL, ora per vari motivi sta diventando sempre più un compagno scomodo per la vita e il business dei provider. Retaggio di un passato da cui sono tentati di emanciparsi. Ed è così non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Così come internazionale è il problema della scarsa trasparenza delle connessioni ADSL: di recente se n’è occupato uno studio di Which sulla banda larga inglese .

Sarebbe sbagliato però liquidare la questione solo come un conflitto tra appassionati di peer to peer e esigenze di business (o di qualità di servizio) dei provider. Il tema del filtering e del traffic shaping tocca quello della net neutrality, di cui PI ha scritto più volte . Il dibattito sul P2P è insomma l’avanguardia di un problema più grosso, che non tarderà a presentarsi nei prossimi anni: fino a che punto è giusto limitare certe applicazioni, a favore (direttamente o indirettamente) di altre, che magari sono contenuti e servizi venduti dallo stesso provider?

La questione è complessa; come spiega a Punto Informatico Guido Tripaldi , presidente del consorzio VoIPex, ci sono diverse definizioni di net neutrality. Ed è sottile il confine tra un traffic shaping buono e uno cattivo, dal punto di vista dell’utente.

Il primo è utile e necessario alla qualità del servizio; non impedisce alcune applicazioni e non le discrimina marcatamente a favore di altre, fornite dal provider. Il secondo invece ricade nel filtering, rende inutilizzabili certe applicazioni (anche soltanto in certi momenti della giornata) per assecondare un preciso modello di business dei provider.

Ma nel caso di connessioni ADSL molto economiche, dove il provider deve centellinare la banda, la forte limitazione del peer to peer in quale delle due categorie ricade? È una QoS utile agli utenti (almeno alla maggior parte che non fa P2P)? Oppure è considerabile conseguenza di un modello di business svantaggioso per l’utente, da parte di un provider che cerca di risparmiare sulla banda quando invece potrebbe investire di più?

“Il filtering, ovvero l’impedimento del P2P, è la forma più grave di violazione della net neutrality – dice Tripaldi. Il traffic shaping, invece (inteso come le policy per diminuire le prestazioni del P2P al fine di non saturare la rete a scapito delle altre applicazioni) mi sembra una cosa, in moltissimi casi, doverosa e quindi positiva”, risponde Tripaldi.

Il dibattito è aperto. Nel frattempo che si chiarisca, almeno l’utente può lottare per il diritto a una maggiore trasparenza nei contratti ADSL. L’Autorità TLC ci sta lavorando.

Alessandro Longo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • baobabwired scrive:
    NON FORMATTATE in Journaled, case sensit
    Mi raccomando se volete usare ADOBE CS3 non formattate il file system in Journaled, Case sensitive, ma solo Journaled.Per il resto l'installazione è perfetta (erase and install). Time machine è una vera svolta, space mancava (ma chi usava miltiple desktop niente di nuovo). Tutto funziona più fluido (MBP 2,54- 2 giga ram).Scaricato in 2 ore da rete usenet. Domani lo compro.
  • Teo_ scrive:
    Per la redazione
    Avrete notato anche voi che il banner "Vinci una Xbox" assegna un bacground nero nellheader a tutto il div dei messaggi.
    • Aita! scrive:
      Re: Per la redazione
      - Scritto da: Teo_
      Avrete notato anche voi che il banner "Vinci una
      Xbox" assegna un bacground nero nellheader a
      tutto il div dei
      messaggi.E' voluto, in segno di lutto per i malcapitati. :p
      • il pelato che uccide scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Aita!
        - Scritto da: Teo_

        Avrete notato anche voi che il banner "Vinci una

        Xbox" assegna un bacground nero nellheader a

        tutto il div dei

        messaggi.

        E' voluto, in segno di lutto per i malcapitati. :p(rotfl)
    • pippo75 scrive:
      Re: Per la redazione
      - Scritto da: Teo_
      Avrete notato anche voi che il banner "Vinci una
      Xbox" assegna un bacground nero nell’header a
      tutto il div dei
      messaggi.e' una maledizione che colpisce la MS, basta inserire un riferimento e qualcosa non funge piu' :).
    • Brutto, sporco e cattivo scrive:
      Re: Per la redazione
      - Scritto da: Teo_
      Avrete notato anche voi che il banner "Vinci una
      Xbox" assegna un bacground nero nellheader a
      tutto il div dei
      messaggi.E' per sottolineare che era la console preferita di zio Benito :DSi è visto poi che fine ha fatto... Lo hanno beccato che ce l'aveva quasi fatta a scappare seguendo la scia di fumo della sua XBox surriscaldata (ghost) :D :D :D
  • Aita! scrive:
    Attenti, M@c@chi!
    Si vedete 'no liopardo e ve sentite rimescola' le budella, occhio, nun è un vero liopardo, è Stìv Giòbs!
  • beppe a scrive:
    ecco, ho capito
    devo imparare a trollare. più di 400 commenti per una roba che come ho già scritto la usiamo in pochini, il 3% nel mondo.il mac fa schifo. linux è brutto. windos è fascista.
  • tyler870 scrive:
    Apple NON è la soluzione
    Ci vuole un bel coraggio a dire, come ho visto in molti messaggi lasciati qui, che i Mac rappresentano la perfezione assoluta di quanto possa mai esistere in campo di computer e sistemi operativi. E' tutta moda ragazzi! Lanciata da quel furbino di Steve Jobs grazie alla diffusione planetaria degli ipod!(Cosa, tra l'altro, di cui probabilmente lui ancora non riesce a capacitarsi) I mac vanno benissimo perchè sfruttano tutto il possibile a loro favore (hardware apposito, vari sistemi di chiusura, minore diffusione dei pc eccetera....)Ma per favore siate oggettivi. Ce ne sono di limiti nei sistemi della Apple!!
    • Teo_ scrive:
      Re: Apple NON è la soluzione
      - Scritto da: tyler870
      I mac vanno benissimo perchè sfruttano tutto il
      possibile a loro favore (hardware apposito, vari
      sistemi di chiusura, minore diffusione dei pc
      eccetera....)
      Ma per favore siate oggettivi. Ce ne sono di
      limiti nei sistemi della
      Apple!!Che vanno benissimo ce ne siamo accorti, ma per favore, facci un elenco di tutti questi limiti, lo attendiamo ardentemente, così domani li buttiamo tutti via.
    • Domenico Costa scrive:
      Re: Apple NON è la soluzione
      anche la ferrari è bella ma è anche potente e sicura.Ti faccio un sempio.Eclipse con Tomcat e Struts per sviluppare applicazioni J2EESu Windows utilizzaquasi 80 % della CPU e 1.2 GB di memoria Ramsu Linux utilizza la metà del processore e 1.0 GB di memoria ramsu mac utilizza il 30% del processore e 600 mb di memoria ram.Spiega questo. La gestione della memoria in mac è superiore agli altri.E un esempio di un vantaggio enorme. Come sviluppatore riconosco le performace.La genialità di osx sta nell'avere un microkernel unix in un kernel mach. Ci sono molti altri esempi.
    • alexjenn scrive:
      Re: Apple NON è la soluzione
      - Scritto da: tyler870
      Ci vuole un bel coraggio a dire, come ho visto in
      molti messaggi lasciati qui, che i Mac
      rappresentano la perfezione assoluta di quanto
      possa mai esistere in campo di computer e sistemi
      operativi.
      Sì, sicuramente non sono la perfezione, dato che quest'ultima non esiste in assoluto.
      E' tutta moda ragazzi! Lanciata da quel furbino
      di Steve Jobs grazie alla diffusione planetaria
      degli ipod!(Cosa, tra l'altro, di cui
      probabilmente lui ancora non riesce a
      capacitarsi)Be', una moda, i Mac, che esiste dal 1984, dove un sistema a finestre, icone e mouse funzionava benissimo (senza citare Windows 95... 1995-1984=11 anni...)

      I mac vanno benissimo perchè sfruttano tutto il
      possibile a loro favore (hardware apposito, vari
      sistemi di chiusura, minore diffusione dei pc
      eccetera....)A parte che Mac OS X è tutt'altro che chiuso (l'architettura Darwin è stato reso aperto da Apple, il kernel Mach non è di Apple, il motore FreeBSD è open e la base UNIX è di Bell), cos'altro vuoi?Hai appena detto che "i Mac vanno benissimo perché sfruttano tutto il possibile a loro favore"... Lo stai dicendo che i Mac vanno benissimo e, dato che lo usa chi lo compra, cosa c'è che non va? Non ti basta che un computer vada benissimo?Poi, scusa, secondo te un computer va bene perché meno diffuso? Che razza di collegamento c'è in questo? Certo che avere una diffusione di mercato pari all'8% (USA) ma un bel 20% dei portatili PER UN'UNICA AZIENDA, tanto male non è (purtroppo solo per loro: quanto darei per avere un'azienda del genere).
      Ma per favore siate oggettivi. Ce ne sono di
      limiti nei sistemi della
      Apple!!Certo che ce ne sono dei limiti, solo che non sai quali altrimenti li avresti elencati. Ma i limiti esistono ed esisteranno sempre; se non fosse così, non ci sarebbero né aggiornamenti né nuove versioni di niente.Comunque, da come scrivi sembra che Linux o Windows (non specifichi a quale sistema confronti Mac OS X) siano esenti da limiti e, se hanno dei problemi (cioè non vanno benissimo), allora è tutto ok, mentre, e ribadisco l'hai scritto tu, se i Mac vanno benissimo allora bisogna cercare il perché e criticare a oltranza.E poi ci chiedi di essere obiettivi (suona meglio di "oggettivi").-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2007 17.53-----------------------------------------------------------
      • tyler870 scrive:
        Re: Apple NON è la soluzione
        Io continuo a ritenere che per molte persone comprare un bel portatilino tutto bello bianco della Apple sia solo moda, dovuta al fatto che questa azienda si è fatta conoscere al grande pubblico soprattutto grazie a iPod e iPhone vari...Senza queste cose se la sognerebbero la popolarità che hanno adesso.Inoltre certo per me una tipologia di computer può andare meglio di altri perchè è meno diffuso. Questo infatti implica meno occhi puntati addosso, meno gente che passerebbe il proprio tempo a cercare falle, vulnerabilità, meno gente che si metterebbe li a creare virus e tutte le altre cose connesse. Il tutto perchè non ne varrebbe la pena, vista appunto la scarsa diffusione.Per la chiusura io mi riferivo soprattutto all'hardware. Al fatto che non ci puoi mettere quello che vuoi tu, ma che devi accettare le configurazioni che ti impongono.Infine il mio non era criticare a ogni costo, ma aprire un po gli occhi a gente che pensa che avere un mac al posto di un pc si la soluzione definitiva, la migliore per definizione.
        • Boe scrive:
          Re: Apple NON è la soluzione
          - Scritto da: tyler870
          Io continuo a ritenere che per molte persone
          comprare un bel portatilino tutto bello bianco
          della Apple sia solo moda, dovuta al fatto che
          questa azienda si è fatta conoscere al grande
          pubblico soprattutto grazie a iPod e iPhone
          vari...Senza queste cose se la sognerebbero la
          popolarità che hanno
          adesso.Scusa, ma in base a cosa stabilisci chi compra "per moda" e chi invece per necessità?Ad esempio: la Apple fa 3 modelli di portatili: MacBook bianco, MacBook nero e MacBook Pro. FINE!Le altre case tirano fuori decine di modelli, chi con lo chassis metallizato, chi colorato, chi con forme "strane"... eppure nessuno dice "Vabbè, hai comprato il Vaio solo per fare il figo"!
          Inoltre certo per me una tipologia di computer
          può andare meglio di altri perchè è meno diffuso.
          Questo infatti implica meno occhi puntati
          addosso, meno gente che passerebbe il proprio
          tempo a cercare falle, vulnerabilità, meno gente
          che si metterebbe li a creare virus e tutte le
          altre cose connesse. Il tutto perchè non ne
          varrebbe la pena, vista appunto la scarsa
          diffusione.Secondo me quel che dici è discutibile, ma poniamo il caso che sia vero. Quale sarebbe il problema?Potrei benissimo comprare un Mac per non dover preoccuparmi di virus & co., mi sembra legittimo, no?A mio avviso questo è un vantaggio per l'utente, quindi ben venga!
          Per la chiusura io mi riferivo soprattutto
          all'hardware. Al fatto che non ci puoi mettere
          quello che vuoi tu, ma che devi accettare le
          configurazioni che ti
          impongono.Beh, anche quando compri un VAIO o un DELL o un HP devi accettare le loro configurazioni, o sbaglio?
          Infine il mio non era criticare a ogni costo, ma
          aprire un po gli occhi a gente che pensa che
          avere un mac al posto di un pc si la soluzione
          definitiva, la migliore per
          definizione.Perchè? Un mac può essere la soluzione definitiva per alcuni.Ovviamente non lo è per tutti, perchè anche i mac hanno dei difetti, ma dai tuoi interventi sembra che un mac non serva a nessuno...
        • alexjenn scrive:
          Re: Apple NON è la soluzione
          - Scritto da: tyler870
          Io continuo a ritenere che per molte persone
          comprare un bel portatilino tutto bello bianco
          della Apple sia solo moda, dovuta al fatto che
          questa azienda si è fatta conoscere al grande
          pubblico soprattutto grazie a iPod e iPhone
          vari...Senza queste cose se la sognerebbero la
          popolarità che hanno
          adesso.
          Mah, se i Mac, in sé per sé, non valessero una cicca, o fossero come PC con Windows, tutta questa popolarità non l'avrebbero di sicuro. Certo che l'iPod ha "rilanciato" il prodotto Mac, proprio perché l'iPod ha fatto conoscere il Mac, e chi ha provato entrambi raramente è rimasto insoddisfatto. Ma Apple non ha creato e messo nel mercato l'iPod per caso, ti pare?
          Inoltre certo per me una tipologia di computer
          può andare meglio di altri perchè è meno diffuso.
          Questo infatti implica meno occhi puntati
          addosso, meno gente che passerebbe il proprio
          tempo a cercare falle, vulnerabilità, meno gente
          che si metterebbe li a creare virus e tutte le
          altre cose connesse. Il tutto perchè non ne
          varrebbe la pena, vista appunto la scarsa
          diffusione.
          E tu sei convinto che la minor diffusione sia causa dell'inesistenza di virus per Mac? Pensi davvero questo?Adesso provo a illustrare punti a sfavore della tua teoria:1. La maggioranza delle persone che hanno Mac ce l'hanno per lavoro, quindi avranno dei dati più sensibili e più interessanti ai malintenzionati;2a. La consapevolezza degli utenti che i Mac siano più sicuri li porta a non installare alcun tipo di software di protezione, e questo è, senza dubbio, un vantaggio enorme per chi crea virus;2b. Proprio per il punto precedente, siccome tutti sono convinti che i Mac siano mooooolto più cari dei PC, questo fa supporre che chi compra Mac ha soldi. Quali migliori vittime di frode informatica perpetrata attraverso cavalli di troia (per esempio)?3. Il Mac è sotto gli occhi di tutto il mondo (Microsoft in primis), figuriamoci Mac OS X e la sua famosa e proverbiale affidabilità e robustezza agli attacchi virali; non sarebbe questo argomento sufficiente per invogliare un programmatore a creare un virus davvero dannoso e diventare famoso in tutto il mondo? Questo gli gioverebbe anche la carriera presso qualsiasi azienda di informatica;4. Dei codici maligni sono stati creati, ma il massimo che sono stati in grado di fare (perché altro non possono) è invitare l'utente a loggarsi come superuser, aprire Terminale (programma di scrittura UNIX), e scrivere qualcosa tipo sudo rm -r, e così dire addio a tutti i dati.Forse a qualcun altro può venire in mente qualche altro punto, a me bastano questi.Ti ricordo che, negli USA, dove appunto ci sono più fan Apple e anti-Apple, e dove esistono più virus writers, insomma dove la gente è in cerca perenne della popolarità, i Mac portatili hanno il 20% del mercato, l'8% dei desktop e Apple è la terza azienda di informatica in vendite dopo Dell e HP.Eppure niente, nisba, nada.Continui a essere sicuro allora del fatto che la diffusione sia scusa sufficiente?
          Per la chiusura io mi riferivo soprattutto
          all'hardware. Al fatto che non ci puoi mettere
          quello che vuoi tu, ma che devi accettare le
          configurazioni che ti
          impongono.A questo ti hanno già risposto.Io aggiungo che mi domando come fai quando vai a comprare una macchina...
          Infine il mio non era criticare a ogni costo, ma
          aprire un po gli occhi a gente che pensa che
          avere un mac al posto di un pc si la soluzione
          definitiva, la migliore per
          definizione.Anch'io cerco di aprirti gli occhi ai pregiudizi, e forse un Mac non è la soluzione definitiva al PC, o la migliore per definizione.Purtroppo il mondo dell'informatica di consumo offre ben poche alternative (Amiga non c'è, SGI nemmeno), ma Mac OS X è preferibile a Windows. Se, in ogni modo, preferisci un PC, allora compra un PC, ma almeno fatti dare un consiglio: mettici Linux.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2007 00.07-----------------------------------------------------------
  • pippo75 scrive:
    Xcode 3 + altro
    Stavo leggendo delle novita' xCode, mi stavo chiedendo un po di cose.Rispetto a VisualBasic e Delphi, come concetto si avvicina di piu' al primo o al secondo.Intendo dire, crea un programma che dipende da librerie esterne come VB (Dll, OCX, ....) oppure usa librerie statiche come il secondo (le VCL ).Esiste qualcosa simile al quickreport?Rispetto al C++, l'ObjC che differenze ha?Altro: Windows da assieme, moviemaker, Varie Distro Linux danno Kino.OsX da qualcosa di simile?una notahttp://www.apple.com/it/macosx/features/300.htmlscriverlo in italiano?
    • BFidus scrive:
      Re: Xcode 3 + altro
      - Scritto da: pippo75
      Windows da assieme, moviemaker,
      Varie Distro Linux danno Kino.
      OsX da qualcosa di simile?Moviemaker....Io non ho un Mac ma per quel che ne so ti trovi installato questo:http://www.apple.com/it/ilife/E credo che sia....diciamo....MEGLIO di moviemaker!
    • the edge of forever scrive:
      Re: Xcode 3 + altro

      Rispetto a VisualBasic e Delphi, come concetto si avvicina di piu' al primo o al secondo. < A nessuno dei due. E' molto piu' potente. Si avvicina (deriva) da questo:http://en.wikipedia.org/wiki/OpenStepdove ne e' la sua ovvia evoluzione con le tecnologie (frameworks) di cui fa sfoggio il sistema operativo.
      Intendo dire, crea un programma che dipende da librerie esterne come VB (Dll, OCX, ....) oppure usa librerie statiche come il secondo (le VCL ). Rispetto al C++, l'ObjC che differenze ha?
  • Guest scrive:
    CHE SPETTACOLOOO!!!!!!!!!!!
    Ma mica Leopard (non posso dirlo, ancora non ho nemmeno il Mac)!Mi riferisco al gigantesco "flame" che ha generato questo articolo!! Sembra di essere in California...(v. attualità)Siamo ridicoli (mi ci metto anch'io)....
  • Pietro scrive:
    per favore non comprate un mac
    dopo aver letto un po' di interventi sono giunto a questa conclusione:è meglio che certe persone non comprino mai un mac.Lasciateci in pace al nostro 3% con le nostre bellissime macchine e i nostri semplicissimi sistemi operativi, continuate tranquillamente ad usare i vostri PC, noi con i nostri mac stiamo benissimo da soli.Ma per favore smettetela di lamentarvi di windows perchè la nostra risposta rimarrà sempre: e comprati un mac|
    • Paolo Ferri scrive:
      Re: per favore non comprate un mac
      wow... che saggezza...
    • jym1986 scrive:
      Re: per favore non comprate un mac
      bella Pietro... una cosa è certa ho usato windows ma non mi diceva niente sono passato ad un iMac è favoloso niente a vedere con windows. un consiglio per non lamentarvi più costa 1.500,00 euro + o -......
  • Blackstorm scrive:
    La time machine...
    Voglio vedere cosa dice la Apple di questa fantastica feature. Che incidentalmente è già presente su Vista. Quel cretino di Jobs dirà ancora che è stata la MS a copiarli?
    • ruppolo scrive:
      Re: La time machine...
      - Scritto da: Blackstorm
      Voglio vedere cosa dice la Apple di questa
      fantastica feature. Che incidentalmente è già
      presente su Vista. Quel cretino di Jobs dirà
      ancora che è stata la MS a
      copiarli?Su Vista non è presente nessuna delle features di Time Machine, e sarà, COME AL SOLITO, Microsoft a copiare.
      • Claudia scrive:
        Re: La time machine...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Blackstorm

        Voglio vedere cosa dice la Apple di questa

        fantastica feature. Che incidentalmente è già

        presente su Vista. Quel cretino di Jobs dirà

        ancora che è stata la MS a

        copiarli?
        Su Vista non è presente nessuna delle features di
        Time Machine, e sarà, COME AL SOLITO, Microsoft a
        copiare.Quoto.http://en.wikipedia.org/wiki/Time_Machine_(software)#Similar_functionality_in_other_operating_systems
        • FDG scrive:
          Re: La time machine...
          - Scritto da: Claudia
          Quoto.
          http://en.wikipedia.org/wiki/Time_Machine_(softwarSi, previous version fa meno. Si limita ai file contenuti in una directory, mentre time machine può essere usato per tutto, anche oggetti che non sono identificabili come file, tipo gli indirizzi dell'address book.Inoltre, previous version è disponibile solo sulle versioni business di vista.
    • Mal scrive:
      Re: La time machine...
      - Scritto da: Blackstorm
      Voglio vedere cosa dice la Apple di questa
      fantastica feature. Che incidentalmente è già
      presente su Vista. Quel cretino di Jobs dirà
      ancora che è stata la MS a
      copiarli?straquoto!
      • Claudia scrive:
        Re: La time machine...
        - Scritto da: Mal
        - Scritto da: Blackstorm

        Voglio vedere cosa dice la Apple di questa

        fantastica feature. Che incidentalmente è già

        presente su Vista. Quel cretino di Jobs dirà

        ancora che è stata la MS a

        copiarli?

        straquoto!Ti piacerebbe essere un cretino come Jobs, eh?
  • francesco salamone scrive:
    leopard vs vista? bah
    Quando compri una mac (e penso anche con leopard) tanto per essere chiari non devi reinstallare disinstallare smontare risettare formattare are are are propio niente...non c'è niente di trial betorwjoware o come caspita si scrive (va bè dai solo aperture ed il testdrive di microsoft) e se per caso devi farlo... bè se non siete utenti mac informatevi su come si effettua una disinstallazione su mac e poi sgranate gli occhi
    • Nome e cognome scrive:
      Re: leopard vs vista? bah
      non si pdeve formattare? si perchè te lo fa lui..meglio avere il controllo della macchina piuttosto che sia la macchina a controllarti, ma questo vale solo per i non utonti che hanno bisogno di facilitazione perchè non sanno nemmeno disinstallarsi un programma o fare un partizione. Mi spiace hai sbagliato comunity, torna su macity, li ce ne sono tanti come te
      • daniele scrive:
        Re: leopard vs vista? bah
        il pc deve servire per lavorare, non per fare il sistemista, il mio tempo, visto che morirò come tutti voi, è preziosissimo: il pc non deve farmi perndere tempo.certo se è gratis come linux è un conto, ma se lo pago non deve farmi perdere tempo. che me ne frega di driver? partizioni e formattazioni?io ci devo lavorare, scrivere, navigare o quello che mi pare. stop. steve jobs è l'unico serio, bill fa i soldi a palate perchè è pieno di gente (cm te) che ha tempo da perdere davanti ai pc.
        • il contrario scrive:
          Re: leopard vs vista? bah

          che me ne
          frega di driver? partizioni e
          formattazioni?
          io ci devo lavorare, scrivere, navigare o quello
          che mi pare. stop. steve jobs è l'unico serio,
          bill fa i soldi a palate perchè è pieno di gente
          (cm te) che ha tempo da perdere davanti ai
          pc.forse per migliorare le prestazioni? allora rimaniamo con l'hardware mac per 2-3 anni e buttiamo al cesso le innovazioni tecnologiche che escono di mese in mese...
          • theuncle scrive:
            Re: leopard vs vista? bah
            - Scritto da: il contrario

            che me ne

            frega di driver? partizioni e

            formattazioni?

            io ci devo lavorare, scrivere, navigare o quello

            che mi pare. stop. steve jobs è l'unico serio,

            bill fa i soldi a palate perchè è pieno di gente

            (cm te) che ha tempo da perdere davanti ai

            pc.

            forse per migliorare le prestazioni? allora
            rimaniamo con l'hardware mac per 2-3 anni e
            buttiamo al cesso le innovazioni tecnologiche che
            escono di mese in
            mese...Sai... magari qualcuno ha anche delle priorità diverse che star lì a spender soldi in schifezze tecnologiche che ti risparmiano di premere un pulsante su una tastiera e e che poi dipo 2 giorni sono già obsolete. Hw del mio MAC portatile è vecchio, è vero, ma non fa nulla di meno dell'HW di un PC con Windows comprato quest'anno... come mai?
      • Pietro scrive:
        Re: leopard vs vista? bah
        - Scritto da: Nome e cognome
        non si pdeve formattare? si perchè te lo fa
        lui..meglio avere il controllo della macchina
        piuttosto che sia la macchina a controllarti, ma
        questo vale solo per i non utonti che hanno
        bisogno di facilitazione perchè non sanno nemmeno
        disinstallarsi un programma o fare un partizione.
        Mi spiace hai sbagliato comunity, torna su
        macity, li ce ne sono tanti come
        teno, no non lo fa nemmeno lui, semplicemente toglie i file del precedente sistema e li mette in una cartella °sistema precedente* (così se vuoi li puoi recuperare) lascia dove stanno i vecchi programmi, i dati utente e tutte le configurazioni dei programmi e installa il nuovo OS.tutto quiah dimenticavo, per disinstallare un programma con il mac basta buttarlo nel cestino, e hai sempre il pieno controllo. ma tu per installare il nuovo OS sei costretto sempre a formattare?caspita!!
      • alexjenn scrive:
        Re: leopard vs vista? bah
        Tu parli sempre a sproposito, proprio perché sei presuntuoso e non conosci.Vuoi sapere come si disinstalla un programma nel Mac? Basta cancellarlo.Vuoi sapere perché non c'è bisogno di riformattare il Mac, anche se vuoi reinstallare Mac OS X? Perché non ce n'è bisogno, anzi, se vuoi reinstallare, puoi farlo e, al termine, avrai TUTTI I PROGRAMMI, TUTTI I DOCUMENTI E TUTTE LE TUE PREFERENZE intatte, l'unica cosa sostituita sarà appunto il sistema.E, per quanto futuristico, e per quanto difficile sia che un computer possa controllarti, forse è nel mondo PC che, se non diventi mezzo tecnico del computer, non riesci a lavorarci.Sai, io di computer me ne intendo abbastanza (22 anni di computer) e, anche se sono pratico, ritengo che per usarlo non bisogna essere tecnici, né esperti di hardware né di programmazione.Non credo che, se voglio prendere l'aereo per un viaggio, io debba avere il brevetto di volo, o essere un ingegnere meccanico se voglio portare la macchina, o un tecnico ascensorista se voglio usare l'ascensore, né un elettricista se voglio accendere la lampadina.Tu devi essere tutto questo se vuoi che il tuo PC con Windows (e anche con Linux) funzioni a dovere (a dovere è una parola grossa, ma non me la sento di continuare a infierire).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2007 23.02-----------------------------------------------------------
      • ruppolo scrive:
        Re: leopard vs vista? bah
        - Scritto da: Nome e cognome
        non si pdeve formattare? si perchè te lo fa
        lui..meglio avere il controllo della macchina
        piuttosto che sia la macchina a controllarti,Tipo quella che scarica, installa, riavvia e cambia le impostazioni date dall'utente in merito alla modalità di upgrade?
  • enneci scrive:
    MICROSOFT GUARDA E IMPARA
    Secondo la mia opiniione personale, Mac è un gran bel "mezzo".E' veloce, sicuro e affidabile, infatti è molto richiesto dai grafici.Tengo a sottolineare che costa una cazzata se lo confronti a Vista (589 euro la ultimate), ed è nettamente meglio... anzi... non c'è proprio paragone!Capisco gli utenti Mac, hanno pagato un po il loro giocattolino, però possono lavorare in modo decente, senza i problemissimi di Microsoft..Concludendo, mi tengo il mio Ubuntu, facile, iper-personalizzabile, veloce e supersicuro...Detto ciò, stimo il Mac ma non lo invidio, semplicemente non fà per me, però non posso negare che è un sistema operativo "PACCO" come windows..Quindi... Micro$oft... rivedi i prezzi va... che se non fosse per la pirateria che alimenti, il tuo schifo di Windows non se lo cagherebbe nessuno... impara dalla Apple... aggiornamento a soli 8 euro, oppure versione completa a 199 per 5 utenti... non so se mi spiego...Winzozziani se volete pagare un SO compratevi almeno il MAC e non quella PORCHERIA di Windows...
    • paolo scrive:
      Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
      - Scritto da: enneci
      infatti è molto
      richiesto dai
      grafici.va bene solo per fare grafica e basta
      • Teo_ scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: paolo
        - Scritto da: enneci

        infatti è molto

        richiesto dai

        grafici.

        va bene solo per fare grafica e bastaPerché?
      • pippo lacoca scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        Perche'? se provi ad avviare un programma di office automation ti dice "questo non e' un programma di grafica e non puo' essere lanciato"? non credo proprio.
      • anonimo01 scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: paolo
        - Scritto da: enneci

        infatti è molto

        richiesto dai

        grafici.

        va bene solo per fare grafica e bastavabbè ciao.windows cosa serve allora, visto che non va bene per nulla ( DX a parte)?
      • lellykelly scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        quella la fai benissimo anche con win, dato che i programmi sono identici. ormai con tutti gli os si ottiene il medesimo risultato, cambia il modo per fare le cose.
      • alexjenn scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: paolo
        - Scritto da: enneci

        infatti è molto

        richiesto dai

        grafici.

        va bene solo per fare grafica e basta:'(Ma come ti viene in mente di dire una fesseria del genere?:'(Allora non va bene per il video?Non va bene per la musica?Non va bene per il cinema?Neanche per la progettazione 3D?Architettura?Ricerca medica?Fotografia?Niente di niente?Solo per la grafica, per mettere due parole e due disegni insieme, vero?E questo lo dici perché tutti gli studi grafici usano Mac, mentre tutti gli altri usano Windows.Magari senza considerare che, per "tutti gli altri", parliamo di uffici commerciali, o no?Mai entrato in uno studio di registrazione musicale?Post-produzione video?Progettazione 3D? (tipo Pixar, per interderci)Meglio Windows che, tra l'altro, è "il meglio" per Internet, per Word e per Excel, eh?Finché non prende virus, né si blocca dalla pesantezza di Office, eh?Meglio IE rispetto a Safari, che non supporta l'Acid2 Test né i profili colore delle foto, eh?Vai a deframmentare un po' il disco, su!Ah, aggiornati un po': http://www.apple.com/it/pro/profiles/
      • Guest scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: paolo
        - Scritto da: enneci

        infatti è molto

        richiesto dai

        grafici.

        va bene solo per fare grafica e bastaL'hai presa da luoghicomuni.it?:D
    • theuncle scrive:
      Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA

      Tengo a sottolineare che costa una cazzata se lo
      confronti a Vista (589 euro la ultimate), ed è
      nettamente meglio... anzi... non c'è proprio
      paragone!
      Concludendo, mi tengo il mio Ubuntu, facile,
      iper-personalizzabile, veloce e
      supersicuro...
      Detto ciò, stimo il Mac ma non lo invidio,
      semplicemente non fà per me, però non posso
      negare che è un sistema operativo "PACCO" come
      windows..
      Quindi... Micro$oft... rivedi i prezzi va... che
      se non fosse per la pirateria che alimenti, il
      tuo schifo di Windows non se lo cagherebbe
      nessuno... impara dalla Apple... aggiornamento a
      soli 8 euro, oppure versione completa a 199 per 5
      utenti... non so se mi
      spiego...

      Winzozziani se volete pagare un SO compratevi
      almeno il MAC e non quella PORCHERIA di
      Windows...QUOTO...Però vorrei dire che, se ci pensate bene, a "voler fare le cose in legalità" se uno compra un MAC è sì vero che spende un 20% in più per l'hardware (causa brand) ma poi lo riammortizzi tutto nel tempo... non sei obbligato a cambiare PC ad ogni versione del Sistema Operativo ( che ha UNA VERSIONE SOLA ed un prezzo di 1/4)...
      • alexjenn scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        Ma siete sicuri che si spende il 20% in più?Mi fate vedere i conti? A me non ridanno.A meno che voi confrontiate con i PC dei supermercati...
      • pippo75 scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA

        QUOTO...
        Però vorrei dire che, se ci pensate bene, a
        "voler fare le cose in legalità" se uno compra un
        MAC è sì vero che spende un 20% in più per
        l'hardware (causa brand) ma poi lo riammortizzi
        tutto nel tempo... non sei obbligato a cambiare
        PC ad ogni versione del Sistema Operativo ( che
        ha UNA VERSIONE SOLA ed un prezzo di
        1/4)...due domande:- per dire 20% in meno, che confronti hai fatto?- Quante volte serve aggiroanre il SO?Parlando di windows, il pasaggio da win9x a win2000/XP lo capisco, ma tolti pochi programmi l'aggiornamento all'ultimo OS non lo vedo cosi' necessario, anzi.
        • theuncle scrive:
          Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
          Ok rispondo a te e alexjenn che forse mi son spiegato male.L'HW che oggi monta Apple è un HW normalissimo. Mobo intel con CPU intel. uma configurazione HW apple da 1000 euro la pagheresti 800 euro su un PC normale. Tutto questo divario è giustificato dal design che Apple ha e che non ha eguali.Ma parlo solo dell'HW.Se analizziamo il SW cambia tutto.A causa dei vari accordi comm.li le licenze Win (base) vengono installate a 50/60 euro sui pc, contro un prezzo di 120 euro di un MAC OS.Poi se uno vuole che Vista apra più di 2 finestre contemporaneamente e che abbia almeno l'ombra delle icone sul video deve pagare molto di più.Ora facciamo un salto temporale di 2/3 anniL'HW di 1000 euro MAC e di 800 Euro PC dopo 2/3 anni vale 1/5 (se va bene). A quel punto escono e nuove versioni dei sistemi operativi.Con Mac rispendi 129 euri. Con Win spendi ALMENO 200 euro+aggiornamento HW.Quindi, nel tempo, dove si guadagna?
    • Blackstorm scrive:
      Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
      - Scritto da: enneci
      Secondo la mia opiniione personale, Mac è un gran
      bel
      "mezzo".
      E' veloce, sicuro e affidabile, Costa anche il doppio di un pc, e non è upgradabile nei suoi componenti. Grazie che è veloce, ha sotto un hw high level.
      infatti è molto
      richiesto dai
      grafici.Un tempo. Ora non più.
      Tengo a sottolineare che costa una cazzata se lo
      confronti a Vista (589 euro la ultimate), ed è
      nettamente meglio... anzi... non c'è proprio
      paragone!Certo, peccato hce con quello che pago leopard+mac, mi porto a casa 2 pc con vista sopra.PS: Vista ultimate non è la sola versione di vista esistente.
      Capisco gli utenti Mac, hanno pagato un po il
      loro giocattolino, però possono lavorare in modo
      decente, senza i problemissimi di
      Microsoft..Certo. Infatti il month of the bugs apple se lo sono inventati. I problemi ci sono, ma la apple, come è sempre stata sua politica li ignora e li nasconde. Vogliamo parlare del sistema DRM che ha messo di soppiatto e poi levato altrettanto silenziosamente? O vogliamo parlare delle batterie esplosive, che prima di sostituirle hanno negato spudoratamente i primi casi?

      Concludendo, mi tengo il mio Ubuntu, facile,Certo... mai provato la wirelesS?
      iper-personalizzabile, veloce eUhm... Sulla velocità ho i miei dubbi, ma rimane più veloce di vista.
      supersicuro...Certo, con l'1% del mercato chi vuoi che se lo fili? Nemmeno i produttori di malware... A proposito, hai mai sentito parlare di quel bachetto di firefox che permette con un semplice javascript di recuperare le password memorizzate? Se questa è la sicurezza del browser di default di ubuntu, non voglio pensare al resto.
      Detto ciò, stimo il Mac ma non lo invidio,
      semplicemente non fà per me, però non posso
      negare che è un sistema operativo "PACCO" come
      windows..Quindi leopard fa cagare, a tuo giudizio?

      Quindi... Micro$oft... rivedi i prezzi va... che
      se non fosse per la pirateria che alimenti, il
      tuo schifo di Windows non se lo cagherebbe
      nessuno... Certo. Perchè MS ci guadagna un sacco di soldi a non vendere copie orginali. Ma vai a farti un giro, va.
      impara dalla Apple... aggiornamento a
      soli 8 euro, Chi ha comprato un portatile ocn xp nelgi ultimi tempi ha l'aggiornamento gratuito a vista pagando solo le spese di spedizione. Informati, prima di dire cazzate.
      oppure versione completa a 199 per 5
      utenti... non so se mi
      spiego...Il family pack lo vende anche ms.
      Winzozziani se volete pagare un SO compratevi
      almeno il MAC e non quella PORCHERIA di
      Windows...Ma sentilo. Ma perchè invece di dire puttanate non vai a giocare con Ubuntu?
      • ruppolo scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: Blackstorm
        Costa anche il doppio di un pc,Da quanti anni non controlli i prezzi?
        e non è
        upgradabile nei suoi componenti.Quale portatile PC ha questa possibilità?O forse parli dei desktop? Ah, ma allora non solo non sei aggiornato sui prezzi, ma nemmeno sul mercato.
        Grazie che è
        veloce, ha sotto un hw high
        level.Ma non mi dire...


        infatti è molto

        richiesto dai

        grafici.

        Un tempo. Ora non più.Infatti ora è richiesto anche dagli altri.
        Certo, peccato hce con quello che pago
        leopard+mac, mi porto a casa 2 pc con vista
        sopra.E io una Xbox, una PlayStation e una Wii, con i giochi sopra.
        PS: Vista ultimate non è la sola versione di
        vista
        esistente.Già, ma insieme alla business sono le uniche a supportare un certo backup che qualcuno dice essere uguale a Time Machine, oltre il fatto che anche la Premium costa più di Leopard.
        Certo. Infatti il month of the bugs apple se lo
        sono inventati. I problemi ci sono, ma la apple,
        come è sempre stata sua politica li ignora e li
        nasconde. Vogliamo parlare del sistema DRM che ha
        messo di soppiatto e poi levato altrettanto
        silenziosamente?No, preferiamo parlare dei DRM che vi hanno messo di soppiatto nei PC, e LASCIATI, oltre che del supporto degli stessi fornito da VIsta.
        O vogliamo parlare delle
        batterie esplosive, che prima di sostituirle
        hanno negato spudoratamente i primi casi?Ah, quelle di Sony che hanno riguardato quasi tutti i produttori di PC portatili? Quella che la stessa Sony ha negato di usare per MESI dopo che gli altri stavano già sostituendo?

        Concludendo, mi tengo il mio Ubuntu, facile,

        Certo... mai provato la wirelesS?Non serve tirar fuori cose "complesse" come il wireless, basta la risoluzione del monitor...

        iper-personalizzabile, veloce ee se non hai altro da fare e non ti passa la giornata, allora Ubuntu è splendido.
        Certo, con l'1% del mercato chi vuoi che se lo
        fili?La Ferrari avrà l'1%?
        Nemmeno i produttori di malware...Ohhhh... siamo affranti dal dolore...
        A proposito, hai mai sentito parlare di quel
        bachetto di firefox che permette con un semplice
        javascript di recuperare le password memorizzate?
        Se questa è la sicurezza del browser di default
        di ubuntu, non voglio pensare al
        resto.E tu mai sentito parlare di quella combinazione Internet Explorer e Real Player che apre le porte del tuo Wintel a chiunque?Toh, documentati:http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=6318Se questa è la sicurezza del browser di default di Windows, non voglio pensare al resto...
        Certo. Perchè MS ci guadagna un sacco di soldi a
        non vendere copie orginali. Ma vai a farti un
        giro,
        va.Altro che se guadagna soldi: i soldi derivanti dal monopolio, ottenuto appunto tramite la diffusione della pirateria. Esattamente come è successo per AutoCad, o forse pensi che la gente FOSSE così contenta di spendere 10 milioni per un cad?Ho scritto "FOSSE" perché ora che Autodesk ha stabilito il monopolio, quei soldi l'utente o li spende o rischia un processo penale.
        Chi ha comprato un portatile ocn xp nelgi ultimi
        tempi ha l'aggiornamento gratuito a vista pagando
        solo le spese di spedizione. Informati, prima di
        dire
        cazzate.E tu informati sul fatto che l'utenza chiede il downgrade a XP, non l'upgrade a Vista, e Microsoft consente ciò solo agli utenti della versione Business o Ultimate, gli altri (te compreso...) vi inc... tenete Vista.


        oppure versione completa a 199 per 5

        utenti... non so se mi

        spiego...

        Il family pack lo vende anche ms.



        Winzozziani se volete pagare un SO compratevi

        almeno il MAC e non quella PORCHERIA di

        Windows...

        Ma sentilo. Ma perchè invece di dire puttanate
        non vai a giocare con
        Ubuntu?
      • Teo_ scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: enneci

        Certo. Infatti il month of the bugs apple se lo
        sono inventati. I problemi ci sono, ma la apple,
        come è sempre stata sua politica li ignora e li
        nasconde. Vogliamo parlare del sistema DRM che ha
        messo di soppiatto e poi levato altrettanto
        silenziosamente? O vogliamo parlare delle
        batterie esplosive, che prima di sostituirle
        hanno negato spudoratamente i primi casi?Month of the bugs apple ha tenuto fino a che era un rumor. Chissà perché non lo ha più tirato fuori nessuno dopo che è finito il mese di questi "sensazionali annunci".Forse perché la maggior parte dei bug non rigaurdavano il sistema operativo? Forse perché i bug "gravi" sono stati corretti subito?
        • Luca Venturini scrive:
          Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
          Dunque, sono utente di Ubuntu E Windows Vista da mesi ormai (Ubuntu da più di un anno) quindi suppongo di poter fare delle comparazioni.Ubuntu mi ha dato più delle volte molti problemi, ma nella maggior parte dei casi sono generati o da driver proprietari (nvidia e ipw3945...c'è poco da fare, l'implementazione è buona ma lontana dall'essere perfetta) oppure da sperimentazioni mie (sono uno dei "pazzi" che si è installato Gutsy in beta e che compila KDE4 da svn). Vista si è dimostrato molto ma molto più solido di Ubuntu sulla mia box, ma ho la netta impressione che sia per un fattore utente più che OS :P . Vista non è, a mio parere, brutto come lo si dipinge; lo uso da mesi, principalmente per i giochi, pochissimo per Internet (navigo principalmente da Linux), e con i giochi non è così lento (ho provato tanto Oblivion che Neverwinter Nights 2 e girano piuttosto bene). Entrambi gli OS hanno molti pregi e difetti.Bisogna anche considerare che molti dei problemi di Ubuntu (e Linux in generale) derivano dal fatto che vengono installati da utenti finali, e l'implementazione specifica per la macchina viene fatta in locale. Vorrei vedere quanto liscia andrebbe l'installazione di Vista su un pc vergine (probabilmente bisognerebbe collegarsi a internet e scaricare una madonna di driver, so che per il mio portatile è arrivato un DVD col sistema operativo e un CD o DVD, dovrei controllare, con tutti i driver) o di un Mac su un pc non Apple; ovvio che l'installazione e la gestione sono più semplici se hai costruito la macchina per permettere all'OS di girare al massimo! Ubuntu viene nella stragrande maggioranza dei casi installato DOPO, e generalmente dà pochi problemi (anche se ammetto tranquillamente che per la LTS release del 2008 di lavoro da fare ce n'è tanto).Quanto alla wireless, è non da una, ma da DUE versioni che è quasi indolore (e lo so, perché con la 6.06 e la 6.10 era un disastro). Gli unici problemi da me finora riscontrati riguardano il WPA, dove se Vista brilla per semplicità e coerenza, XP è ancora molto indietro.Poi...quando e se avrò voglia di spendere €2000+ per un portatile (mi spiace ma 13" è abnormemente piccolo come display, quindi la fascia ~€1000 della Apple è out) potrò vedere come va con Leopard. Ma spendere per avere un OS che non supporta la maggioranza dei programmi là fuori...mi sembra un cattivo affare (ma questo è un problema comune a tutti gli OS non Microsoft :( )
          • alexjenn scrive:
            Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
            - Scritto da: Luca Venturini
            Poi...quando e se avrò voglia di spendere
            €2000+ per un portatile (mi spiace ma 13" è
            abnormemente piccolo come display, quindi la
            fascia ~€1000 della Apple è out) potrò
            vedere come va con Leopard. Ma spendere per avere
            un OS che non supporta la maggioranza dei
            programmi là fuori...mi sembra un cattivo affare
            (ma questo è un problema comune a tutti gli OS
            non Microsoft :(
            )Non sono molto meno, ma bastano 1900 euro.Avere un OS che non supporta la maggioranza dei programmi là fuori...Scusami, ma quali sarebbero questi programmi?
          • Teo_ scrive:
            Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: Luca Venturini

            Poi...quando e se avrò voglia di spendere

            €2000+ per un portatile (mi spiace ma 13"
            è

            abnormemente piccolo come display, quindi la

            fascia ~€1000 della Apple è out) potrò

            vedere come va con Leopard. Ma spendere per
            avere

            un OS che non supporta la maggioranza dei

            programmi là fuori...mi sembra un cattivo affare

            (ma questo è un problema comune a tutti gli OS

            non Microsoft :(

            )

            Non sono molto meno, ma bastano 1900 euro.

            Avere un OS che non supporta la maggioranza dei
            programmi là
            fuori...

            Scusami, ma quali sarebbero questi programmi?Avresti un computer che supporta la maggior parte dei sistemi operativi là fuori ;)
          • alexjenn scrive:
            Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
            - Scritto da: Teo_
            Avresti un computer che supporta la maggior parte
            dei sistemi operativi là fuori
            ;)Non solo, ma questi pensano che, se nel Mac non girano dei programmi per Windows, allora il Mac è una ciofeca.Sono così chiusi mentalmente (e anche ignoranti) da neanche immaginare la quantità di programmi che esistono per Mac e non per Windows.Cioè questi pensano che i programmi sono solo per Windows, Windows è l'unica piattaforma di sviluppo, ecc.Non si rendono conto che la gran parte dei programmi per Windows sono a pagamento e, mentre per Linux li trovi gratis, Mac OS X si colloca in mezzo perché ne trovi a sia pagamento (stessi programmi o simili di quelli per Windows), sia gratuiti (gran parte dagli stessi sviluppatori dei software per Linux, dal momento che Linux e Mac OS X hanno lo stesso motore UNIX).E scrivono fesserie.Ma lasciamoli ai loro fantastici Office (che c'è anche per Mac..., oltre a iWork), Nero (noi preferiamo Toast - cos'è, eh? - o masterizzare direttamente da Mac OS X), Works (ahahah), Power DVD (pagare...), i vari Pinnacle (noi ci godiamo iLife aggratis).Da pazzi.
      • alexjenn scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: Blackstorm
        Certo, peccato hce con quello che pago
        leopard+mac, mi porto a casa 2 pc con vista
        sopra.
        PS: Vista ultimate non è la sola versione di
        vista
        esistente.E pensi davvero di avere poi PC con le stesse prestazioni del Mac e Vista con tutte le funzioni di Leopard, programmi inclusi?Anch'io, invece di comprare una Mercedes classe C mi compro due Fiat Grande Punto, ma poi non credo proprio di avere lo stesso... Ma senti te...

        Certo. Infatti il month of the bugs apple se lo
        sono inventati. I problemi ci sono, ma la apple,
        come è sempre stata sua politica li ignora e li
        nasconde. Vogliamo parlare del sistema DRM che ha
        messo di soppiatto e poi levato altrettanto
        silenziosamente? O vogliamo parlare delle
        batterie esplosive, che prima di sostituirle
        hanno negato spudoratamente i primi casi?

        Il DRM lo mettono le case discografiche, Apple è solo un rivenditore e, anzi, ha tenuto i prezzi bassi dato che le case li vogliono aumentare... Ma non ti va bene.Le batterie che esplodono le produce Sony, e mai Apple ha negato i fatti anzi, quando successe la prima volta nel 1994 (PowerBook 5300, esplose una batteria in fabbrica e un'altra si incendiò a casa di un impiegato Apple), Apple stessa ritirò subito dal mercato tutti i portatili, arrivando a perdere addirittura la sua quota di mercato che era più del 25% ( http://en.wikipedia.org/wiki/PowerBook_5300#Batteries ).Per il resto è inutile risponderti: scrivi solo per fare flame, dato che la storia di Apple manco la conosci (sapevi di come Bill Gates ricattò Apple, appena Steve Jobs fu cacciato nel 1985, per avere il codice del System 1 - antesignano di Windows 1.0?).
      • theuncle scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        Se posso permettermi...1) un Mac non costa il DOPPIO di un PC. A parità di HW costa circa il 20/30% in più a causa del brand ( un po' come quando si compra una TV MIVAR O SONY). Il vero guadagno lo hai dopo 3 anni, quando, uscito un nuovo S.O. non vedi stare PER FORZA a spendere di nuovo quella cifra tra aggiornamenti sw e hw.2) Quindi tu con 1200 euro riesci a comprare 2 PC con CPU Intel con un monitor 20" LCD completi di WIFI, Telecomando, Scheda video ATI o Nvidia, e sistema che non sia Vista Home Scars Basic No Fronzols? Figo! Mi dai l'indirizzo del tuo Fornitore?3) Guarda che la frase Ultimate non è l'unica versione era meglio se non la scrivevi ;) Era proprio quello che voleva dire lui. Leopard esiste in 2 versioni: Server e Client. La versione Client, quella che per ora interessa a noi, è COMPLETA di tutte le funzioni (quindi è per questo che viene paragonata a ultimate) e costa 1/4 di quella Vista.4) Ogni sistema ha Bug. E' normale. E' programmato da umani. Come Microsoft anche Apple rilascia ogni X tempo patch per la sicurezza. Quello che viene detto è che Mac da MENO problemi di Windows, e questo è un dato OGGETTIVO non legato al costo della macchina ma alla stablità del sistema (che, come ho già detto in passato, in casa M$ avevano raggiunto con XPsp2... poi han deciso di buttar tutto alle ortiche...)5) Caso DRM: almeno Apple lo ha tolto dai suoi PC... e di Vista che ancora lì cosa vogliamo dire?6) Caso Batterie: Anche in Nokia succede... la batteria del mio iBook è stata sostituita a prescindere dal difetto. faceva parte di una partita a rischio e la Apple mi ha mandato una scatola con una batteria ed un'altra scatola vuota preaffrancate per rimandare il pacco indietro. ( per la cronaca... ho un PC fisso con XP e Ubuntu e un iBook g4 1.2Ghz)7) Caso ubuntu... Bah, io lo ho sul PC di casa, lo uso al 80% contro il 20% di windows, semplicemente per il fatto che, essendo un pc domestico proiettato su internet 24h al giorno, preferisco un sistema che sia meno esposto a rischi virus/spyware ecc.. E per quello che mi serve è meglio Ubuntu. Windows lo uso per Fifa, Quake e per stampare le copertine... come vedi usi professionali... :D8) M$ e la Pirateria: Guarda che non è un segreto che la fortuna di Windows sia stato proprio per la pirateria. Non ti ricordi Windows 98? bastava una copia e un codice (che ancora mi ricordo a memoria per quante volte l'ho dovuto reinstallare), ed avevi il sistema operativo. Se MS non avesse permesso la pirateria in questo modo certamente non sarebbe all'80% delle quote di mercato. Ovviamente oggi, avendo una posizione predominante, vorrebbe far pagare a tutti le licenze. E' ovvio. Ormai l'utenza si è abituata alla sua interfaccia!9) Aggiornamento: Più che altro... Chi ha comprato un PC o un notebook con Vista nell'ultimo anno ha chiesto il DOWNGRADE a Xp. Leggiti le statistiche in giro ;) Per forza che MS lo regalava... che pretende, che la gente per usare quel "gioiellino" di Vista lo debba pure pagare??? ehehehehe10) Alla fine nella fiera non è lui che ha detto puttanate. Ha espresso dei giudizi che, se fai un giro per internet, non sono poi così soggettivi. Poi che c'entra... Vuoi usare Vista? Usalo.. ci sentiamo nel 2010 al prossimo rilascio di un S.O.
      • Squeeed scrive:
        Re: MICROSOFT GUARDA E IMPARA
        - Scritto da: Blackstorm
        Costa anche il doppio di un pc, e non è
        upgradabile nei suoi componenti. Grazie che è
        veloce, ha sotto un hw high
        level.CErto eprchè vista gira su HW LOW-LEVEL? dà le stesse performance intese come stabilità e sicurezza? ripigliati va...
        Certo, peccato hce con quello che pago
        leopard+mac, mi porto a casa 2 pc con vista
        sopra.
        PS: Vista ultimate non è la sola versione di
        vista
        esistente.Ok allora prendiamo in esame la versione Full della Home Premium... 290 euro... regalata eh? oran on saltare su che te la trovi a 80 euro xche il discorso OEM non vale in questo caso.. o forse sei uno di quei fenomeni che si comprano la OEM pensando di essere in regola... hahaha magari non sai neanche come funziona il sistema delle licenze..
        Certo. Infatti il month of the bugs apple se lo
        sono inventati. I problemi ci sono, ma la apple,
        come è sempre stata sua politica li ignora e li
        nasconde. Vogliamo parlare del sistema DRM che ha
        messo di soppiatto e poi levato altrettanto
        silenziosamente? O vogliamo parlare delle
        batterie esplosive, che prima di sostituirle
        hanno negato spudoratamente i primi casi?Siete proprio forti voi winari.. con tutte le vaccate che ha fatto (e che continua a fare) Bill dovreste perlomeno stqare muti..Cmq se non era per la Apple, Bill stava ancora li a giocare con il suo MS-DOS (che tanto per cambiare non è farina del suo sacco).
        Certo... mai provato la wirelesS?Si, proprio stamattina ero da un cliente che aveva problemi a connettersi alla wi-fi di Alice, protetta con WPA2 (sai cos'è o te lo spiego?)Bhe... stranamente con la mia Ubuntu 7.10 ha funzionato in un secondo... con XP SP2 niente da fare...Ho dovuto scaricare le utility della scheda wireless e dopo andava... però... facile sto windows.. meno male che linux è una merda ed è pure difficile..Parli per sentito dire? datti all'ippica..
        Uhm... Sulla velocità ho i miei dubbi, ma rimane
        più veloce di
        vista.Ci va anche poco ad essere piu veloci di vista... poi se lo personalizi un pò si sale ancora.. ma cmq ti consiglio di rimanere su vista, i lamer come te solo quello si meritano..
        Certo, con l'1% del mercato chi vuoi che se lo
        fili? Nemmeno i produttori di malware... A
        proposito, hai mai sentito parlare di quel
        bachetto di firefox che permette con un semplice
        javascript di recuperare le password memorizzate?
        Se questa è la sicurezza del browser di default
        di ubuntu, non voglio pensare al
        resto.... sempre luoghicomuni.it?
        Quindi leopard fa cagare, a tuo giudizio?Ho detto ceh fa cagare? bah... oltre ad essere ignorante, manipoli pure ciò che dico a tuo pro... figo!
        Certo. Perchè MS ci guadagna un sacco di soldi a
        non vendere copie orginali. Ma vai a farti un
        giro,
        va.Studia la storia e impara... non sai manco com'è andata e vieni a insegnare?
        Chi ha comprato un portatile ocn xp nelgi ultimi
        tempi ha l'aggiornamento gratuito a vista pagando
        solo le spese di spedizione. Informati, prima di
        dire
        cazzate.Ah si? peccato che non se lo caga nessuno... anzi... chiedono a gran voce il downgrade... Dove le leggi le news? sul sito Microzfsot???
        Ma sentilo. Ma perchè invece di dire puttanate
        non vai a giocare con
        Ubuntu?Ci sto gia giocando, anzi.. lavorando...Tu nel frattempo aggiorna antivirus, antispyware e antirootkit... e falli girare... almeno hai una convinzione di essere al sicuro...R I D I C O L O
  • xtra duro scrive:
    LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
    Poco da fare...Se a redmond, ogni volta che esce un nuovo osx, accendono le fotocopiatrici, quelli del pinguino rosicano in silenzio.Nelle profondita' delle loro cantinbe sperano con ardore che quei furbastri del team di gnome/kde tentino di emulare l'os piu' invidiato.appuntamento tra 5 anni, quando nascera' una timemachine linara, capace grazie a fuse di fare anche il backup su googlemail, ma sbullonata e in beta perenne come solo un sfw linux puo' esserlo.che fallimento. OSX 4ever
    • pippo lacoca scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      Te sei fuso oltre che troll.Linux rimane un ottimo SO, peggio di OSX ma sicuramente meglio di Windows, ma la sostanza e' che ognuno osa quello che gli pare.E che tu sei fuso.
      • alexjenn scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        Quoto.Da utente Mac OS X, anch'io reputo Linux ottimo sistema, specie Ubuntu.Lascia perdere quel macaco.
        • ruppolo scrive:
          Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
          - Scritto da: alexjenn
          Quoto.

          Da utente Mac OS X, anch'io reputo Linux ottimo
          sistema, specie
          Ubuntu.

          Lascia perdere quel macaco.Ma tu non nascondere che Ubuntu fallisce la mission di voler essere il sistema Linux desktop per le masse.
          • alexjenn scrive:
            Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
            Ah, queste cose non le so.Ma questa, secondo me, è la debolezza di Linux: troppe distro e mancanza di informazione.L'utente interessato, ma non pratico, è disorientato e, per evitare ulteriori costi di assistenza (perché così è abituato e crede che ce ne saranno), si fida ciecamente da ciò che offre maggiormente il mercato (o dovrei dire il supermercato?), e compra PC con Windows.Tanto, formattazione per formattazione... (fa formattazione al quadrato).
    • theuncle scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      Bah,trollata inutile e sterile.Esci dal guscio, apri la testa e mettici un cervello.. e assicurati che sia funzionante stavolta...Ma ti pare che tu debba usare un tono del genere?? Cosa vuoi dimostrare? Che Mac è meglio di Linux o Windows? Guarda che è proprio a causa di gente come te che il mercato non si espande. Ci vuole tolleranza, prima di tutto e tu dimostri di non averne.Una cosa è esprimere un parere, un'altra è offendere.Saluti da un user MAC/WIN/LINUX
    • paolo scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      - Scritto da: xtra duro
      appuntamento tra 5 anni, quando nascera' una
      timemachine linarai linari non hanno nemmeno uno straccio di system restore. XP è dal 2001 che c'è l'ha.
      • iLbotra scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        Sara' che è una stronzata inutile?? imparate a usare il computer e farete a meno di certe cazzate. Lamerazzi!
      • theuncle scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        Credo che il motivo sia tutto nella "mentalità" dell'utente medio Windows o Linux.Storicamente l'user che si avvicina al PC per la prima volta viene messo davanti a Windows. Essedo un newbie è ovvio che faccia cavolate e ci sia bisogno di uno strumento di Disaster Recovery ( che a me ha funzionato una sola volta su 5... RICORDATE DI DISINSTALLARE I DRIVERS ATI VECCHI PRIMA DEGLI AGGIORNAMENTI... E NON FATELO MAI ALLE 4 DI MATTINA.... GRRRRRRRR)Chi si avvicina a Linux di solito è un po' più "svezzato" e sa come salvarsi i dati e reinstallare il sistema in 2ore.@ iLbotra: moderati, quel modo di esprimerti, anche se le tue argomentazioni sono giuste, non ti da mai ragione ;)
        • iLbotra scrive:
          Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
          mi modero, mi modero .... ma ho letto cosi' tante cose abominevoli fino a sto' punto che mi stavo sentendo male.
      • FDG scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        - Scritto da: paolo
        i linari non hanno nemmeno uno straccio di system
        restore. XP è dal 2001 che c'è l'ha.Non è che sia una feature di cui andare fieri eh!
      • anonimo scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        il nostro sistema di disaster recovery si chiama CP
      • ... scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        - Scritto da: paolo
        - Scritto da: xtra duro

        appuntamento tra 5 anni, quando nascera' una

        timemachine linara

        i linari non hanno nemmeno uno straccio di system
        restore. XP è dal 2001 che c'è
        l'ha.I linari non hanno neppure quella schifezza di registro di configurazione, che si incasina da solo, quindi del tuo system restore non sanno proprio cosa farsene...
        • didone scrive:
          Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: paolo

          - Scritto da: xtra duro


          appuntamento tra 5 anni, quando nascera' una


          timemachine linara



          i linari non hanno nemmeno uno straccio di
          system

          restore. XP è dal 2001 che c'è

          l'ha.

          I linari non hanno neppure quella schifezza di
          registro di configurazione, che si incasina da
          solo, quindi del tuo system restore non sanno
          proprio cosa
          farsene...in gnome esiste...colpitoaffondatoderiso e umiliato(cylon)
    • anonimo01 scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      - Scritto da: xtra duro
      Poco da fare...
      Se a redmond, ogni volta che esce un nuovo osx,
      accendono le fotocopiatrici, quelli del pinguino
      rosicano in
      silenzio.
      Nelle profondita' delle loro cantinbe sperano con
      ardore che quei furbastri del team di gnome/kde
      tentino di emulare l'os piu'
      invidiato.

      appuntamento tra 5 anni, quando nascera' una
      timemachine linara, capace grazie a fuse di fare
      anche il backup su googlemail, ma sbullonata e in
      beta perenne come solo un sfw linux puo'
      esserlo.

      che fallimento. OSX 4everhummm, troll scarsino, 5 risicato O)
      • gmlion scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        Sicuramente è un troll,eppure c'è un fondo di verità in quello che dice...da utente linux apprezzo l'umorismo che mette in luce uno dei difetti che per ora ha il mio sistema operativo
        • Maphos scrive:
          Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
          Avere la grafica figa e il system recovery, non vuol dire avere un buon sistema operativo.Linux ha i suoi difetti, proprio come Mac o Win.Mac e Win sono più orientati al pubblico medio, Linux è più orientato verso l'utenza esperta.Ciò non toglie che siano tutti e tre degli ottimi OS.Anche se apprezzo di più Mac e Linux, e di quest'ultimo la sua filosofia OpenSource, non vedo perchè farci la guerra ?
          • Guest scrive:
            Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
            - Scritto da: Maphos
            Avere la grafica figa e il system recovery, non
            vuol dire avere un buon sistema
            operativo.
            Linux ha i suoi difetti, proprio come Mac o Win.
            Mac e Win sono più orientati al pubblico medio,
            Linux è più orientato verso l'utenza
            esperta.
            Ciò non toglie che siano tutti e tre degli ottimi
            OS.
            Anche se apprezzo di più Mac e Linux, e di
            quest'ultimo la sua filosofia OpenSource, non
            vedo perchè farci la guerra
            ?Bravo! Purtroppo, a quanto pare, siamo fatti così....
    • Zome One scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      uhm...tanto per cominciare linux è solo il kernel, e non un intero sistema operativo....poi linux è nato per uso server, dove macos non ha neanche l'1%... e linux domina...poi compiz mi sembra abbia già più effetti...riguardo la time machine, serve solo agli idioti. spreca spazio e il funzionamento ricorre ad alcuni semplici hack (tipo non cancellare realmente i files...)... roba per utenti sbadati, niente di più...ti faccio notare poi che anche in macos sono presenti molti tool nati per sistemi linux e POI portati a mac...lasciamo stare il poter portare tutto su google mail... non gli affido neanche la mia mail con il servizio che danno, figuriamoci il backup!!
      • pippo75 scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        - Scritto da: Zome One
        uhm...
        tanto per cominciare linux è solo il kernel, e
        non un intero sistema
        operativo....
        poi linux è nato per uso server, dove macos non
        ha neanche l'1%... e linux
        domina...stando a wikipedia "Così Linus decise di creare un kernel unix con lo scopo di divertirsi e studiare il funzionamento del suo nuovo computer"che poi si sia evoluto nessuno lo nega, ma a quanto sembra non e' affatto nato per il server ( anche se va bene per quello )
    • segfault scrive:
      Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
      A tutte le teste vuote che dicono ke il mac è meglio credo si riferiscano principalmente a un fatto puramente estetico e alla gui user-friendly. Ai fanatici _informatici_ che amano il mac perkè lo considerano più sicuro e stabile posso anche stringergli la mano se mi mettono davanti a windows, ma se mi vengono a dire che è anche meglio di linux allora non hanno capito un cazzo. Come è stato già detto, oltre ad essere solo un kernel (e non è dir poco) non deriva che da unix, che guarda caso è alla base dei mac. Ottima trollata cmq, la migliore ke abbia mai letto :)Quando crescerà certa gente imparerà che il miglior calcolatore del mondo non ha bisogno di un'interfaccia grafica. p.s.: imparate ad usare il calcolatore da linea di comando e imparate ad usare il calcolatore indipendetemente dall'os che monta. adieu
      • Luca Venturini scrive:
        Re: LINUX IN GINOCCHIO DAVANTI AL DIO
        A proposito della tanto decantata "TimeMachine"...in Linux esiste già da mesi, sebbene in alpha version. Si chiama TimeVault e sono uno degli utenti che l'ha provata. Non sono un IT expert ma ho confrontato le filosofie di entrambi i programmi e mi sembra che lavorino in maniera simile....be' che posso dire, lo spazio su disoc occupato da una simile meraviglia, ad espansione geometrica et costante, dal mio punto di vista sconsigliano una simile feature. A meno che non abbiate TANTO spazio da buttare.P.S.: può anche essere che una volta per Linux ci volessero anni prima di una implementazione o di una "copiatura" seria, ma le cose stanno cambiando. Per fare un esempio, ci sono voluti solo 4-5 mesi prima di implementare il nuovo fs NTFS di Vista dentro al pacchetto NTFS-3g (e infatti io da Ubuntu riesco a leggere, scrivere, ed eseguire file nella mia partizione Vista).Poi come sia il Mac non so...l'ho usato poche volte...Linux forever al momento :) (e Windows per quelle apps, vedi giochi, che sotto Linux non partono neanche a spararle :( )
  • paolo scrive:
    ho installato Leopard: 58 MB di updates
    ho appena installato leopard, ci sono già 58MB di aggiornamenti.
    • pippo lacoca scrive:
      Re: ho installato Leopard: 58 MB di updates
      Preferivi non averli? :P
    • Dan scrive:
      Re: ho installato Leopard: 58 MB di updates
      Come hai fatto ad installare una cosa che nel momento in cui scrivi ancora non la avevi?Danilo.
      • linuxcontro scrive:
        Re: ho installato Leopard: 58 MB di updates
        - Scritto da: Dan
        Come hai fatto ad installare una cosa che nel
        momento in cui scrivi ancora non la
        avevi?

        Danilo.La solita rosicata. Gli update erano pure disabilitati
    • CianoBer scrive:
      Re: ho installato Leopard: 58 MB di updates
      bah... ma almeno funziona tutto al contrario di vista.
    • alexjenn scrive:
      Re: ho installato Leopard: 58 MB di updates
      Saranno gli aggiornamenti dei programmi iLife '06?Sai, nel sito Apple non c'è neanche l'ombra di un aggiornamento per Leopard...
  • Gianni Bella scrive:
    Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
    Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato sul mio core duo...Rosikate gente....
    • linuxcontro scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      Rosicare perchè qualcuno ti ha preparato la pappa?Fatti una vita
      • inCentro scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        - Scritto da: linuxcontro
        Rosicare perchè qualcuno ti ha preparato la pappa?
        Fatti una vitae tu esci dalla cantina!
        • linuxcontro scrive:
          Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
          No no, io ci sto bene qui!
          • Kaine scrive:
            Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
            - Scritto da: linuxcontro
            No no, io ci sto bene qui!Fa fresco, e' piena di vino... Meglio di cosi'... :)
          • linuxcontro scrive:
            Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
            - Scritto da: Kaine
            - Scritto da: linuxcontro

            No no, io ci sto bene qui!

            Fa fresco, e' piena di vino... Meglio di cosi'...
            :)Anche da ubriaco però il nuovo sfondo di leopard non lo reggo!Sul macbook anche anche, ma sull'iMac ammazza proprio la vista
          • CianoBer scrive:
            Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
            lo sai che lo puoi cambiare? :)
          • linuxcontro scrive:
            Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
            Non senza il tuo permesso
      • Gianni Bella scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        Preferisco farmi tua madre
    • inCentro scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      - Scritto da: Gianni Bella
      Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato
      sul mio core
      duo...
      Rosikate gente....peccato che steve jobs te lo disattivi all'istante col prossimo update
      • pippo lacoca scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        E che OSX ovvamente e' stato ottimizzato per l'HW delle macchine Apple, ergo starai pure usando Leopard, ma non ti girera' mai bene come su un mac. E poi magari esci dicendo "leoparda fa cagare perche' e' bacato questo, quello e quell'altro"
        • Gianni Bella scrive:
          Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
          Te ne vai ancora in giro con queste stronzate? Andavano bene forse 15 anni fa.Adesso usano gli stessi chip cinesi di tutti i comuni pc, a partire da quelli intel.E' l'involucro l'innnovazione (neanche tanto...).
      • Gianni Bella scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        Non penso proprio, visto che ho ricompilato darwin mettendoci parte del codice di signalos, quindi l'update non sarebbe compatibile con il blowjobspoofing OSI/SMOSI
      • ruppolo scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        - Scritto da: inCentro
        - Scritto da: Gianni Bella

        Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato

        sul mio core

        duo...

        Rosikate gente....

        peccato che steve jobs te lo disattivi
        all'istante col prossimo
        updateMa perché lo uccidi così brutalmente? Lasciagli almeno qualche settimana di illusione :D
    • Pietro scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      - Scritto da: Gianni Bella
      Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato
      sul mio core
      duo...
      Rosikate gente.... hei c'è in giro anche l'iso hackerata del case dell'iMac o del mac book pro? Mi servirebbe proprio
      • ruppolo scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: Gianni Bella

        Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato

        sul mio core

        duo...

        Rosikate gente....

        hei c'è in giro anche l'iso hackerata del case
        dell'iMac o del mac book
        pro?
        Mi servirebbe proprioMa poi ricordati di disattivare l'aggiornamento automatico, altrimenti ti svegli una mattina e ti ritrovi un bandone :D
    • FDG scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      - Scritto da: Gianni Bella
      Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato
      sul mio core
      duo...
      Rosikate gente....Ma no, sono contento per te.
    • anonimo01 scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      - Scritto da: Gianni Bella
      Ho scaricato l'iso hackerata è l'ho installato
      sul mio core
      duo...
      Rosikate gente.......ti rendi conto di esserti appena auto-denunciato? : (spero che i finanzieri che periodicamente passano per il sito siano clementi)
      • Gianni Bella scrive:
        Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
        sono già informati del mio nuovo kernel darwin-signalos... lo usano segretamente anche loro...
    • thanks2worl d scrive:
      Re: Già hackerato! Gira su tutti gli x86-64
      Un pc normale?
  • inCentro scrive:
    pareri da chi ha già comprato Leopard
    alle 18:00 sarà disponibile negli store il nuovo Leopard. Vi do appuntamento a stasera e a domani qui, per sapere qualche vostro parere. See you soon...
    • Teo_ scrive:
      Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
      - Scritto da: inCentro
      alle 18:00 sarà disponibile negli store il nuovo
      Leopard. Vi do appuntamento a stasera e a domani
      qui, per sapere qualche vostro parere. See you
      soon...Iniziano ad essere in molti quelli che lo hanno già ricevuto avendolo preordinato.
      • LaNberto scrive:
        Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
        porca pupazza! a me lo hanno spedito oggi!
        • Teo_ scrive:
          Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
          - Scritto da: LaNberto
          porca pupazza! a me lo hanno spedito oggi!Anche a me e lho ordinato appena hanno aperto lApple Store la data dellannuncio e mi viene dato segnalato in consegna per lunedì.
          • michele mantovani scrive:
            Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
            hahah!!! a me è arrivato ieri alle 17.30!!!!
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
      Appena finito d'installare
      • FDG scrive:
        Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
        - Scritto da: Fai il login o Registrati
        Appena finito d'installareE che parere è?:)
    • macUser2 scrive:
      Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
      eccomi qua, è da ieri che ho Leopard. Volete un parere?Sono tornato a Tiger. Molti programmi non mi funzionavano.
      • logicaMente scrive:
        Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
        Ciao,qualche nome di programma "incompatibile"?Hai aggiornato o spianato da zero?Mi interessa, aggiornamento previsto per la prox week...
        • FDG scrive:
          Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
          - Scritto da: logicaMente
          Ciao,
          qualche nome di programma "incompatibile"?
          Hai aggiornato o spianato da zero?

          Mi interessa, aggiornamento previsto per la prox
          week...TrollEdit, SuperTroll, PaintTrollPro, .troll, xtroller...
          • mr_setter scrive:
            Re: pareri da chi ha già comprato Leopard
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: logicaMente


            Ciao,

            qualche nome di programma "incompatibile"?

            Hai aggiornato o spianato da zero?



            Mi interessa, aggiornamento previsto per la prox

            week...

            TrollEdit, SuperTroll, PaintTrollPro, .troll,
            xtroller...Eh si tutte applicazioni UNIX-cert. :pLV&P O)
  • Bex scrive:
    Perchè non rilasciarlo anche per PC??
    Dato che ormai gira su X86-IA64 perchè chiudere il leopardo nella gabbia melinda ?Se lo aprissero al mondo PC si mangerebbero windows in un paio d'anni...- Maggiore diffusione (anche pirata.. windows si è conquistato il mercato con questo.. ricordatevelo!)- Maggiore sviluppo di applicazioni terze parti- Maggiore (inizio?) sviluppo di giochi- Piu driver, hardware, ....Non capisco xche Steve non lascia che il suo leopardo sbrani bill gates...Un PC (si ormai si chiama cosi) della Apple costa molto di piu di un PC di un altra marca e questo limita molto la diffusione...Secondo me Apple deve abbandonare l'hardware e dedicarsi al software che a mio avviso fanno MOLTO MA MOLTO BENE.
    • peppe_b scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      Perchè Apple vende hardware e non software, il sistema operativo che ha creato è specifico per le proprie macchine!peppe
      • segfault scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
        - Scritto da: peppe_b
        Perchè Apple vende hardware e non software, il
        sistema operativo che ha creato è specifico per
        le proprie
        macchine!

        peppeottima trovata per tenersi dalla larga dai conflitti hw/sw (uno dei problemi principali di instabilità di windows) e dalla necessità di trovare driver per le milioni di periferiche diverse che su un pc si possono montare (uno dei tanti problemi su linux distro). Furba l'apple. Stabilità e sicurezza al costo della vostra libertà di scelta (su una macchina devo poterci montare l'hd che voglio, la scheda grafica che voglio, e tutti sti kaxxi che mi pare, nn devo essere costratto a usare l'hardware che mi vien dato). "Se loro non si fidano di te, perchè tu dovresti fidare di loro?" Qualcuno ha dimenticato cosa sia il drm. Buon lavoro apple, buon lavoro utenti mac, buon lavoro a tutti gli utenti che si lasciano prendere per il c**o. [ironic] Figo il Leopard!!! Non vedo l'ora di comprarlo!! (o scaricarlo? :o) [/ironic]
        • ruppolo scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          - Scritto da: segfault
          ottima trovata per tenersi dalla larga dai
          conflitti hw/sw (uno dei problemi principali di
          instabilità di windows) e dalla necessità di
          trovare driver per le milioni di periferiche
          diverse che su un pc si possono montare (uno dei
          tanti problemi su linux distro). Furba l'apple.L'hai detto!
          Stabilità e sicurezza al costo della vostra
          libertà di sceltaEsatto, e con i vantaggi da te elencati poco sopra.Perché sai, quei vantaggi sono NOSTRI vantaggi, siamo NOI che non dobbiamo cercare i driver, siamo NOI che godiamo della stabilità.
          (su una macchina devo poterci
          montare l'hd che voglio, la scheda grafica che
          voglio, e tutti sti kaxxi che mi pare, nn devo
          essere costratto a usare l'hardware che mi vien
          dato).A me invece va benissimo il cocktail proposto (l'HD, per inciso, lo scelgo anch'io, e la scheda video, per inciso, non metti quella che ti pare nemmeno tu, su un portatile (che è la tipologia più venduta).Cosi' come mi va bene l'automobile proposta senza che posso cambiare il motore o il differenziale.
          "Se loro non si fidano di te, perchè tu
          dovresti fidare di loro?"Bella frase, peccato che in questo contesto non c'entri nulla.
          Qualcuno ha dimenticato
          cosa sia il drm.Noi si, visto che non l'abbiamo più da tempo. E voi?
          Buon lavoro apple, buon lavoro
          utenti mac, buon lavoro a tutti gli utenti che si
          lasciano prendere per il c**o.Quelli siete voi, che vi danno un bel sistema completo di DRM con un sistema operativo per cui vale la pena chiedere il downgrade (lo consiglia pure l'associazione di consumatori olandese, ma puoi anche guardare il numero di questo mese di Altroconsumo, rivista di una associazione di consumatori italiana).Cosi' forse capisci CHI viene preso per il culo.
          [ironic] Figo il Leopard!!! Non vedo l'ora di
          comprarlo!! (o scaricarlo? :o)
          [/ironic]Io l'ho comprato e sono soddisfatto.
          • segfault scrive:
            Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: segfault

            ottima trovata per tenersi dalla larga dai

            conflitti hw/sw (uno dei problemi principali di

            instabilità di windows) e dalla necessità di

            trovare driver per le milioni di periferiche

            diverse che su un pc si possono montare (uno dei

            tanti problemi su linux distro). Furba l'apple.
            L'hai detto!


            Stabilità e sicurezza al costo della vostra

            libertà di scelta
            Esatto, e con i vantaggi da te elencati poco
            sopra.
            Perché sai, quei vantaggi sono NOSTRI vantaggi,
            siamo NOI che non dobbiamo cercare i driver,
            siamo NOI che godiamo della
            stabilità.
            Non è molto chiaro quello che dici. Deduco tipico utente che non vuole perdere tempo con un calcolatore, come guidare una macchina senza preoccuparsi di usare i pneumatici adatti con la pressione regolata. Basta che cammina e non si ferma. Buon per te.

            (su una macchina devo poterci

            montare l'hd che voglio, la scheda grafica che

            voglio, e tutti sti kaxxi che mi pare, nn devo

            essere costratto a usare l'hardware che mi vien

            dato).
            A me invece va benissimo il cocktail proposto
            (l'HD, per inciso, lo scelgo anch'io, e la scheda
            video, per inciso, non metti quella che ti pare
            nemmeno tu, su un portatile (che è la tipologia
            più
            venduta).
            E' come scegliere tra destra e sinistra, non è SCEGLIERE questo, è avere l'illusione di scegliere. Riflettici.
            Cosi' come mi va bene l'automobile proposta senza
            che posso cambiare il motore o il
            differenziale.
            Se a te va bene così, buon per te. Chi si accontenta gode. C'è chi si accontenta anche di quanto il mondo vada male. E vive bene. Si accontenta :)

            "Se loro non si fidano di te, perchè tu

            dovresti fidare di loro?"
            Bella frase, peccato che in questo contesto non
            c'entri
            nulla.
            Ah dici? Punti di (s)vista.

            Qualcuno ha dimenticato

            cosa sia il drm.
            Noi si, visto che non l'abbiamo più da tempo. E
            voi?
            "Voi" chi? A che categoria di utenti ti riferisci? Ho paura tu mi abbia scambiato (insieme a non si chi altri) ad un utente windows? Superficiale deduzione, nonchè errata.

            Buon lavoro apple, buon lavoro

            utenti mac, buon lavoro a tutti gli utenti che
            si

            lasciano prendere per il c**o.
            Quelli siete voi, che vi danno un bel sistema
            completo di DRM con un sistema operativo per cui
            vale la pena chiedere il downgrade (lo consiglia
            pure l'associazione di consumatori olandese, ma
            puoi anche guardare il numero di questo mese di
            Altroconsumo, rivista di una associazione di
            consumatori
            italiana).
            Cosi' forse capisci CHI viene preso per il culo.
            Ancora una volta, "voi" non sono "io". E il codice del kernel che voglio montare lo posso leggere e modificare quando mi pare. Tu puoi? Ah già, tu ti accontenti :D

            [ironic] Figo il Leopard!!! Non vedo l'ora di

            comprarlo!! (o scaricarlo? :o)

            [/ironic]
            Io l'ho comprato e sono soddisfatto.Bon.
    • Ale Stanga scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      - Scritto da: Bex
      Dato che ormai gira su X86-IA64 perchè chiudere
      il leopardo nella gabbia melinda
      ?leopard non gira su ia64, che io sappia.
    • inCentro scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      - Scritto da: Bex
      Se lo aprissero al mondo PC si mangerebbero
      windows in un paio
      d'anni...il problema del mac è che gira solo su hardware predefinito. Windows invece è indipendente dall'hardware
      • obbligatori o :D scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
        non dite c*****e... non gira affatto su ogni hw... al + sulla maggior parte degli hw domestici...
      • ruppolo scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
        - Scritto da: inCentro
        - Scritto da: Bex

        Se lo aprissero al mondo PC si mangerebbero

        windows in un paio

        d'anni...

        il problema del mac è che gira solo su hardware
        predefinito. Windows invece è indipendente
        dall'hardwareCerto, ma è un problema solo per chi non ce l'ha :)
    • google is your friend scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      fino a che rimane confinata sul suo HW la APPLE può spacciare il suo SO come migliore, anche perché di concorrenti non ce ne sono!!"ti piace vincere facile?"
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
        Eh ma se lo dice jobs che è il top allora lo è per forza di cose, accettalo come un dogma.Ma per piacere. Già ora posso dire che meglio di ubuntu 7.10 non c'è.Lo dico da windows e linux user.Se teniamo conto che macosx ha 3 driver in tutto e ubuntu ne supporta 10000 il confronto non regge!
        • ruppolo scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          - Scritto da: Nome e cognome
          Ma per piacere. Già ora posso dire che meglio di
          ubuntu 7.10 non
          c'è.Già, ORA.Io, invece, già dal 1984 posso dire che meglio di Mac non c'è.Complimenti per la pazienza....
          • Sgabbio scrive:
            Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
            hmmm negli anni 80 era AMIGA il meglio del meglio, apple era ancora in bianco e nero :D
        • Lando G scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          - Scritto da: Nome e cognome
          Ma per piacere. Già ora posso dire che meglio di
          ubuntu 7.10 non
          c'è.Ma per favore, dai, almeno un po' di vergogna! Ubuntu in qualche maniera funziona e, sottolineo _in qualche maniera_, è un bellissimo tentativo di semplificare Linux dal punto di vista dell'interfaccia utente, un'idea encomiabile e tutto quello che vogliamo, ma se dovessero venderlo e non regalarlo, voglio vedere chi se lo comprerebbe. Ha un'interfaccia tipica dell'open source, vale a dire studio ergonomico=0 e utilizzabilità pratica a livello di Windows 3.1. Ma non penserete mica che tutti i soldi che MS o Apple buttano nello studio di un OS siano proprio buttati via come imbecilli?
        • Andrea scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          Certo che c'è! Si chiama Ubuntu 7.04 ;)
    • linuxcontro scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      Perchè due pc con windows non si comportano mai alla stessa maniera?Ci sono produttori di hw da due soldi che ti fanno uscire una novità scadente al giorno piuttosto che scrivere dei drivers decenti.La stabilità di molti pc windows è compromessa proprio dall'instabilità dei drivers. Guardate asus e o trust ad esempio.I modelli mac sono quelli e l'hw viene succhiato al 100%. Per quel che mi riguarda chi fa roba scadente può anche fallire.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
        Si ma con un mac hai un hw già vecchio quando lo compri, i problemi di stabilità di cui parli sono casi molto isolati, windows che sia vista o xp è sempre molto stabile, xp a maggior ragione data la maturità.Eppoi se mi prendo un pc voglio segliere componente per componente, non che apple scelga per me (si vabè non intendo il quantitativo di ram).Parlo della scelta delle ram (con freq superiori a 667 come su mac e con timing spinti piuttosto delle oem che montano su mac)Poi voglio un hd di cui so che mi posso fidare e che sono sicuro che mi soddisfa, non parliamo poi della vga che su mac serve solo all'interfaccia grafica :D
        • linuxcontro scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          Se sei uno di quelli fissati con le ultime schede video, ultime MB che il tuo SO non sfrutterà mai, fai benissimo a scegliere i PC tradizionali.Quando usavo il PC anche ero sempre dietro a correre alle ultime novità... Quanti soldi che mi hanno inculato!
    • Pietro scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      Lo aveva fatto Be OS (Posix) era nettamente migliore di windows e dov'è ora Be?Chi tocca il Business M$ muore. ma comunue perchè dovrebbe farlo? hai vistole azioni Apple negli ultimi tre mesi? e quelle di microsoft?
    • alexjenn scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      - Scritto da: Bex
      Un PC (si ormai si chiama cosi) della Apple costa
      molto di piu di un PC di un altra marca e questo
      limita molto la
      diffusione...
      Dato che il primo PC fu l'Apple II (1977), risulta difficile dire "ormai".Poi, esattamente quanto "molto di più" costa un Mac rispetto a un equivalente PC di marca?A me risulta il contrario.
      • il contrario scrive:
        Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??

        A me risulta il contrario.ma vavava
        • alexjenn scrive:
          Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
          Ma vavava?Dimostrami il contrario, allora. Links, listini, quel che ti pare.Fammi vedere anche i prezzi degli all-in-one PC, oppure dei portatili Vaio, qualsiasi PC di marca.Dài, datti da fare, vavavà.
    • LaNberto scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      Non sapevo che avesse aperto la Sagra del Luogo Comune
    • FDG scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      - Scritto da: Bex
      Secondo me Apple deve abbandonare l'hardware e
      dedicarsi al software che a mio avviso fanno
      MOLTO MA MOLTO BENE.Guarda che supportare miriadi di configurazioni hardware è molto più complicato che non le poche che Apple offre. Questa è una delle ragioni per cui OS X da pochi problemi.
    • pippo75 scrive:
      Re: Perchè non rilasciarlo anche per PC??
      Non so il motivo.
      Se lo aprissero al mondo PC si mangerebbero
      windows in un paio
      d'anni...Se dovessero aprirlo a tutti i PC X86, anche solo per provarlo una licenza di OsX l'avrei presa a 129euro.
      - Maggiore diffusione (anche pirata.. windows si
      è conquistato il mercato con questo..
      ricordatevelo!)Anche con questo.Al tempo MS era l'unica ditta che vendeva la licenza del suo OS a chiunque la voleva ( non penso avesse fatto storie se la Dixan avesse incluso windows anche nei fustini ).
      Non capisco xche Steve non lascia che il suo
      leopardo sbrani bill
      gates...Chissa se un giorno una tra nintendo, sony o altre console rilasceranno la licenza del loro sistema per creare dei compatibili ( a mo di cavallo di Troia )
      Un PC (si ormai si chiama cosi) della Apple costa
      molto di piu di un PC di un altra marca e questo
      limita molto la
      diffusione...Altro limite e' il fatto che molti possiedono Assemblati o simili, buttare via tutto non e' il massimo della vita.
  • inCentro scrive:
    sono stato azzannato da un leopardo
    aiuto, sono stato azzannato da un leopardo. Stavo camminando per strada oggi, e da una porta di un negozio di computer è saltato in alto un animale e mi ha afferrato per la gola
  • Ferdinando Costa scrive:
    Aggiornamento Up-to-date
    L'aggiornamento up-to-date per coloro che hanno acquistato un mac dal primo ottobre2007, a chi deve essere richiesto?
  • Service pack scrive:
    nuovo sistema operativo?
    A quanto leggo dall'articolo, l'unica vera innovazione sostanziosa e' la Time Machine, poi ci sono altre 3-4 cose che mi sembrano + che altro animazini e giochetti grafici.....le anteprime dei file a scorrimento... mettere 1 cartella nel dock, l'aggiornamento del software di messagginstca instantanea, e altri giochetti...A me sembra un semplice service pack di Tiger non un sistema operativo nuovo.Serivce Pack di Tiger costo 120 euroUbuntu costo 0 euro
    • anonimo01 scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      - Scritto da: Service pack
      A quanto leggo dall'articolo, l'unica vera
      innovazione sostanziosa e' la Time Machine, poi
      ci sono altre 3-4 cose che mi sembrano + che
      altro animazini e giochetti grafici.....le
      anteprime dei file a scorrimento... mettere 1
      cartella nel dock, l'aggiornamento del software
      di messagginstca instantanea, e altri
      giochetti...scordi tutte le modifiche non visibili e sotto il cofano.ad esempio, il fatto che leopard sia più leggero su processori g4 del suo predecessore.(immagina che scalpore sarebbe se windows girasse meglio della versione precedente anche su macchine datate...sarebbero tutti stupefatti; se lo fa Apple invece no, perchè da Apple si è abituati a questo ed altro (apple) )
      A me sembra un semplice service pack di Tiger non
      un sistema operativo
      nuovo.sbagli, anche se apparentemente cambia poco.ma si sa: non si giudica un Sistema dalla grafica
      Serivce Pack di Tiger costo 120 euro
      Ubuntu costo 0 eurovero.però ubuntu e solo un (ottimo) OSMacOSx è un OS specifico per certe macchine.di fatto, MacOSx senza Mac non ha senso,e scusa se è poco...
      • inCentro scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        - Scritto da: anonimo01
        il fatto che leopard sia più leggero
        su processori g4 del suo
        predecessore.peccato che devi avere un nuovo G4 a 867 MHz altrimenti non si installa.
        • Epimenide scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: inCentro
          peccato che devi avere un nuovo G4 a 867 MHz
          altrimenti non si installa.È ironico? Dai, dimmi che lo è...I primi G4 a 867 MHz sono del 2001, chiamarli "nuovi" può solo essere ironico...http://www.everymac.com/systems/apple/powermac_g4/stats/powermac_g4_867_qs.html
      • La mela marcia scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?

        di fatto, MacOSx senza Mac non ha senso,
        e scusa se è poco...voi fan mac non avete ancora capito che è proprio questa la sua grande limitazione, invece addirittura la elogiate.
        • Sgabbio scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          Bhe, mica e colpa loro se OSX non supporta i bios.......
        • pippo lacoca scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          Certo, perche' ci da una garanzia di stabilita' che altro non puo' offire. Un po come comprare un server alla SUN per usarlo con Solaris o mettere sullo stesso server Windows: chi pensi che avra' le migliori performance?
          • this is a bullshit.. . scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: pippo lacoca
            Certo, perche' ci da una garanzia di stabilita'
            che altro non puo' offire. Un po come comprare un
            server alla SUN per usarlo con Solaris o mettere
            sullo stesso server Windows: chi pensi che avra'
            le migliori
            performance?Eppure c'è qualche imbecille che compra dei server SUN per installarci Winschif 2k3......
        • Lux scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?

          voi fan mac non avete ancora capito che è proprio
          questa la sua grande limitazione, invece
          addirittura la
          elogiate.Non è una limitazione, ma una garanzia di stabilità e una sicurezza che il software sarà ottimizzato per l'hardware che uso.E' una scelta opposta a quella di Microsoft, ma non per questo è una limitazione.
        • anonimo01 scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: La mela marcia

          di fatto, MacOSx senza Mac non ha senso,

          e scusa se è poco...


          voi fan mac non avete ancora capito che è proprio
          questa la sua grande limitazione, invece
          addirittura la
          elogiate.se "in cambio" di questa limitazione (dove sia una limitazione poi...hw testato per fare quel lavoro al massimo possibile...) voi mi date virus, antivirus, antispam, driver, patch del driver, firmware, programmi per l'aggiornamento del firmware tramite patch, tweakquesto, inulregistro di sistema bucherelloso e ridondante, cartelle di installazione applicazioni varie (documents&settings/nomeutente/Application data VS /Programmi VS /Program Files VS suanonnaincariola VS etc etc etc) pannello di controllo che cambia ogni 3x2, lag, rallentamenti "misteriosi", monitor TCP/IP che mostrano la banda schizzare anche se non si sta scaricando nulla, wga, attivazione, riattivazione, disattivazione della riattivazione andata male, driver incompatibili/beta/inlinguaRomulani, deframmentazioni, scandisck, ripristini incrociati, dll craccate e tutti i centosessantamila problemi (ridicoli) che voi winutonti siete tanto contenti di avere...bhe p'ermettimi cheno grazie, mi tengo le mie limitazioni (anche ammesso siano tali - e non lo sono)contenti voi, contenti tutti (ma soprattutto noi, che vi diamo assistenza a fior di @^ 8) )ciao (amiga)(apple)(linux)
          • this is a bullshit.. . scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            -

            contenti voi, contenti tutti
            (ma soprattutto noi, che vi diamo assistenza a
            fior di @^ 8)
            )

            ciao
            (amiga)(apple)(linux)Come non darti ragione!!!!Appena spennato il winaro insozzato dal viruzz!!!! Hahahahah, 100 euro facili facili!!!!!(apple)(linux)
        • Elf scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: La mela marcia

          di fatto, MacOSx senza Mac non ha senso,

          e scusa se è poco...


          voi fan mac non avete ancora capito che è proprio
          questa la sua grande limitazione, invece
          addirittura la
          elogiate.La Apple è un'azienda che produce computer.Metterci un proprio sistema operativo ottimizzato per i propri computer a me non sembra tanto una limitazione. E' vero che le componenti sono quelle di normali PC, ma la Apple ti dà un computer completo e perfettamente funzionante senza necessità di continui upgrade per far girare la nuova patch del service pack dell'aggiornamento di Windows.
    • LaNberto scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      Se ti prendi la pena di leggere la lista dei cambiamenti capirai cdi che portata è il salto.Altrimenti continua a trollacchiare.Riaguardo ad Ubunto lo uso da un po' con Parallels, se avesse qualche straccio di programma non sarebbe male
      • pippo lacoca scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        No beh stai trollando, la quantita' di software disponibile per linux e' stratosferica, ed anche il solo sottoinsieme delle applicazioni pacchettizzate per ubuntu o debian e' enorme
        • LaNberto scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          sarà, ma di quello che ho chiesto non c'è nulla (e tra parentesi, tutto il resto gira anche su MacOSX)
          • anonimo01 scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: LaNberto
            sarà, ma di quello che ho chiesto non c'è nulla
            (e tra parentesi, tutto il resto gira anche su
            MacOSX)domanda automatica: che cosa ti serve?
          • this is a bullshit.. . scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: anonimo01
            - Scritto da: LaNberto

            sarà, ma di quello che ho chiesto non c'è nulla

            (e tra parentesi, tutto il resto gira anche su

            MacOSX)

            domanda automatica: che cosa ti serve?Cos'è l'unica cosa che gira sul Mac e su Winmerd?Quella cagata di Office.A lui serve per vedere la minchiata che gli hanno spedito con Power Point.Per inciso: può vederla ugualmente installando il visualizzatore di Power Point (scaricandolo dal sito di Microsoft) grazie a Wine.Funziona perfettamente.P.s.a meno che non sia un fan delle Norton Inutilities....
          • anonimo01 scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: this is a bullshit.. .
            - Scritto da: anonimo01

            - Scritto da: LaNberto


            sarà, ma di quello che ho chiesto non c'è
            nulla


            (e tra parentesi, tutto il resto gira anche su


            MacOSX)



            domanda automatica: che cosa ti serve?

            Cos'è l'unica cosa che gira sul Mac e su Winmerd?
            Quella cagata di Office.falso (purtroppo):esiste anche li.sai come si dice,no? "non c'è mai limite al peggio" ;)
            A lui serve per vedere la minchiata che gli hanno
            spedito con Power
            Point.
            Per inciso: può vederla ugualmente installando il
            visualizzatore di Power Point (scaricandolo dal
            sito di Microsoft) grazie a
            Wine.
            Funziona perfettamente.
            P.s.
            a meno che non sia un fan delle Norton
            Inutilities....immagino di si! ecco, quella è una cosa che in windows è il primato: i virus! :D (rotfl)(e le DX, per esser onesti :( )(amiga)(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2007 18.53-----------------------------------------------------------
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Come grafico, mi serve un sacco di roba per lavorare, e sotto linux non c'è nulla
    • marotfl scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      - Scritto da: Service pack
      A quanto leggo dall'articolo, l'unica vera
      innovazione sostanziosa e' la Time Machine, poi
      ci sono altre 3-4 cose che mi sembrano + che
      altro animazini e giochetti grafici.....le
      anteprime dei file a scorrimento... mettere 1
      cartella nel dock, l'aggiornamento del software
      di messagginstca instantanea, e altri
      giochetti...veramente è la TimeMachine ad essere l'unico giochetto grafico su un sistema di backup... il resto è tutto nuovo
      A me sembra un semplice service pack di Tiger non
      un sistema operativo nuovo.A me sembra che tu non abbia la minima idea di cosa stai parlando
      Serivce Pack di Tiger costo 120 euro
      Ubuntu costo 0 euroah ecc spiegato il tutto... è un altro di quelli che rosicano
      • Simo79 scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        Xchè uno di quelli che rosicano?!?Io non sono un guru (anzi...l'ho appena installato su portatile) di ubuntu...ma sembra un'ottimo sistema operativo user-friendly, gratuito, supportato da non so quante persone in tutto il mondo con tutto il software open source per fare qualsiasi cosa (a parte un CAD decente...questo lo devo ammettere...)Forse ti da fastidio che qualcuno propenda per una scelta gratuita invece che per una a pagamento?Essendoci la possibilità ed essendo legale non vedo che fastidio possa dare...anzi...con l'occasione ricordo a tutti che domani si svolgerà il LINUX DAY 2007...Per informazioni su dove si svolge guardate www.linuxday.itCiauz
        • LaNberto scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: Simo79 (a parte un CAD
          decente...questo lo devo
          ammettere...)
          A parte un programma di grafica vettoriale decenteA parte un programma di fotoritocco professionaleA parte un programma di impaginazione decenteA parte un sistema di gestione dei fontA parte un workflow sui colori appena sufficienteA parte un montaggio video usabile...e potrei continuare
          • sisisinonon o scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            certo perche' tu fai tutte queste cose e ti sono indispensabili vero?
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Sì, è la mia professione, da 15 anni se ti interessa
          • cazzaro scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            La tua professione? Cosa sei? Assaggiatore di mele?
          • pippo lacoca scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Beh il fatto che non esistano software di quel tipo non e' colpa ne di Linux ne di Ubuntu...quando la Adobe pavento' di produrre software per Linux MS si compro' un corposo pacchetto azionario della suddetta...Ma raggiunta una certa massa critica di utenti sara' inevitabile che tali software appaiano comunque
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: pippo lacoca
            Beh il fatto che non esistano software di quel
            tipo non e' colpa ne di Linux ne di
            Ubuntu...quando la Adobe pavento' di produrre
            software per Linux MS si compro' un corposo
            pacchetto azionario della
            suddetta...E questa da dove viene? Hai link di riferimento?
          • elpibe scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: Simo79
            (a parte un CAD

            decente...questo lo devo

            ammettere...)


            A parte un programma di grafica vettoriale decente
            A parte un programma di fotoritocco professionale
            A parte un programma di impaginazione decente
            A parte un sistema di gestione dei font
            A parte un workflow sui colori appena sufficiente
            A parte un montaggio video usabile
            ...
            e potrei continuarecontinua pure, tanto non sai quel che dici. dei 6 programmi che hai elencato, forse solo 1 potrebbe essere come dici tu. per il resto informati prima di dire cazzate.
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: elpibe
            - Scritto da: LaNberto

            - Scritto da: Simo79

            (a parte un CAD


            decente...questo lo devo


            ammettere...)




            A parte un programma di grafica vettoriale
            decente

            A parte un programma di fotoritocco
            professionale

            A parte un programma di impaginazione decente

            A parte un sistema di gestione dei font

            A parte un workflow sui colori appena
            sufficiente

            A parte un montaggio video usabile

            ...

            e potrei continuare
            continua pure, tanto non sai quel che dici. dei
            6 programmi che hai elencato, forse solo 1
            potrebbe essere come dici tu. per il resto
            informati prima di dire
            cazzate.IO sono olto informato, visto che si tratta del mio lavoro: perché non mi porti i controesempi così ci facciamo due risate?
          • cazzaro scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: elpibe

            - Scritto da: LaNberto


            - Scritto da: Simo79


            (a parte un CAD



            decente...questo lo devo



            ammettere...)






            A parte un programma di grafica vettoriale

            decente


            A parte un programma di fotoritocco

            professionale


            A parte un programma di impaginazione decente


            A parte un sistema di gestione dei font


            A parte un workflow sui colori appena

            sufficiente


            A parte un montaggio video usabile


            ...


            e potrei continuare

            continua pure, tanto non sai quel che dici. dei

            6 programmi che hai elencato, forse solo 1

            potrebbe essere come dici tu. per il resto

            informati prima di dire

            cazzate.

            IO sono olto informato, visto che si tratta del
            mio lavoro: perché non mi porti i controesempi
            così ci facciamo due
            risate?Il tuo lavoro?Cosa fai?Disegni le api sulle mutande alla fiera dei bacciaccoli?
        • La mela marcia scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: Simo79
          Xchè uno di quelli che rosicano?!?
          Io non sono un guru (anzi...l'ho appena
          installato su portatile) di ubuntu...ma sembra
          un'ottimo sistema operativo user-friendly,
          gratuito, supportato da non so quante persone in
          tutto il mondo con tutto il software open source
          per fare qualsiasi cosa (a parte un CAD
          decente...questo lo devo
          ammettere...)un sistema per giocherellare, non certo per lavorare. almeno nel 99% degli ambiti che non siano programmazione o ufficio.per fare grafica professionale cosa usi di open... the gimp???
          • pappappero pappa scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            beh anche per fare ufficio puoi usare ubunto se vuoi tornare indietro di 20 anni... open office mi sembra office 2.0...
          • dio scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            cambia pusher
          • theuncle scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: pappappero pappa
            beh anche per fare ufficio puoi usare ubunto se
            vuoi tornare indietro di 20 anni... open office
            mi sembra office
            2.0...Beh, almeno è gratis...Non mi dirai che l'ultima versione di Office è bella... Vero?Word fa Pena, Pietà e Compassione (non parlo della grafica, per quella basta un buon gruppo di designer strapagati)Che poi sia meno accattivante ti do ragione...Ah, per la cronaca... Se uno vuole usare applicativi Windows sotto Linux, guarda che si può fare.. sai? (ovviamente pagando le licenze...)
          • Partito democratic o e governo in agonia scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?

            Beh, almeno è gratis...
            Non mi dirai che l'ultima versione di Office è
            bella...
            Vero?
            Word fa PenaWord 2007 è molto meglio della versione precedente.La grafica non è solo design. E' intuizione. La gui deve essere intuitiva e word ha fatto un balzo in avanti in questo senso.Stai tranquillo che openoffice, dopo aver copiato tutto il resto copierà pure la nuova gui di office. Facile quando non si deve innovare, ma solo copiare dagli altri.
          • theuncle scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?

            Stai tranquillo che openoffice, dopo aver copiato
            tutto il resto copierà pure la nuova gui di
            office. Facile quando non si deve innovare, ma
            solo copiare dagli
            altri.Microsoft Docet.Personalmente a me non è piaciuto affatto OFFICE 2007.Tutte quelle iconcine, il menù file nascosto e cose di quel genere non sono par niente a favore dell'utente. Specialmente quando si parla di uno stile che viene usato da anni e che anche le persone più inesperte avevano imparato ad usare.Poi ti ripeto, è una opinione personale. Ognuno è libero di usare quel che crede. Per scrivere una lettera servono un video, una tastiera, un mouse ed un programma che ti emuli una macchina da scrivere... Il resto è superfluo.Saluti
          • Franco scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: La mela marcia
            un sistema per giocherellare, non certo per
            lavorare. almeno nel 99% degli ambiti che non
            siano programmazione o
            ufficio.
            per fare grafica professionale cosa usi di
            open... the
            gimp???Eh, ma si sa! Al mondo ci sono pochissimi uffici e tantissimi grafici. (rotfl)
      • Service pack scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        - Scritto da: marotfl
        - Scritto da: Service pack

        A quanto leggo dall'articolo, l'unica vera

        innovazione sostanziosa e' la Time Machine, poi

        ci sono altre 3-4 cose che mi sembrano + che

        altro animazini e giochetti grafici.....le

        anteprime dei file a scorrimento... mettere 1

        cartella nel dock, l'aggiornamento del software

        di messagginstca instantanea, e altri

        giochetti...

        veramente è la TimeMachine ad essere l'unico
        giochetto grafico su un sistema di backup... il
        resto è tutto
        nuovo


        A me sembra un semplice service pack di Tiger
        non

        un sistema operativo nuovo.

        A me sembra che tu non abbia la minima idea di
        cosa stai parlandoEvidentemente mi sbaglio....facciamo cosi' ti faccio una lista delle nuove feature prese dal sito ufficiale Apple, e tu me le spieghi:1. The new look of Leopard showcases your favorite desktop image and puts new file stacks at your fingertips for a stunning, clutter-free workspacePuoi mettere le cartelle sulla dock visto che dopo pochi mesi si intasava di iconcine di programmi2.Browse your files like you browse your music with Cover Flow.Un nuovo tipo di visualizzazione dei file dentro le cartelle (per me piu' carino che utile)3. Browse, play, view, and page through your files. Without opening themPer vedere le anteprime dei file4.See how your system looked on a given day and restore files with a click.Un innovativo sistema di system restore5.Email personalized stationery, take notes, and write to-dos that appear in iCalAggiornamento del client di posta (che in tutto il resto del mondo e' un programma gratuito)6.Video chat with effects and backdrops, present remotely, and get more from text.Aggiornamento del software di messaggistica istantanea (che in tutto il resto del mondo e' un programma gratuito)7.Create custom workspaces to stay clutter-free and organized.Possibilita' di aveve 4 desktop contemporaneamente....neanche lo commento8.The worlds fastest browser, now with even more features.Aggiornamento del browser internet (che in tutto il resto del mondo e' un programma gratuito)9.Run Windows on your Mac.Un aggiornamento di Boot Camp che gia' esisteva...Io continuo a pensare che a parte la Time Machine sia un Service Pack di Tiger....mi sembrano tutti dei piccoli ritocchi e migliorie del vecchio sistema operativo, ma ben poco di sostanzioso tale da valere 120 euro in piu' rispetto ai 120 che ho speso 2 anni fa per Tiger.poi ognuno ha le proprie opinioni.Tiger + Service Pack (Leopard) = 250 euroUbuntu = 0 euro
        • Epimenide scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: Service pack
          Evidentemente mi sbaglio....facciamo cosi' ti
          faccio una lista delle nuove feature prese dal
          sito ufficiale Apple, e tu me le
          spieghi:
          1. The new look of Leopard showcases your[...]
          9.Run Windows on your Mac.
          Un aggiornamento di Boot Camp che gia' esisteva...http://www.apple.com/macosx/features/300.htmlOK, ti sei fermato a 9, te ne mancano solo 291...
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            e quelle nove neanche le ha capite
          • Service pack scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            AHHHH che noia!!!!Si aspetto che me le spieghi per bene....non vedo l'ora di non leggere le tue spiegazioni.
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Ah no, arrangiati
          • FDG scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: LaNberto
            Ah no, arrangiatiPoverino, nessuno gli ha spiegato che esiste google.
          • Service Pack scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Ma guarda, a caso mi sono appena imbattuto in questo articolo....L'ha scritto un certo Walter S. Mossberg, di cui wikipedia dice:"Walter S. Mossberg (born March 27, 1947) is an American journalist who is the principal technology columnist for the Wall Street Journal. His Personal Technology column has appeared every Thursday since 1991"Da 16 anni la prima firma della sezione tecnologie del Wall Street Journal, mi sembra un parere valido....no??In questo articolo http://ptech.allthingsd.com/20071025/leopard-faster-easier-than-vista/scrive..."Ive been testing Leopard, and while it is an evolutionary, not a revolutionary, release,...."MMM mi sembra di averla già sentita questa affermazione...."While Apple claims the new system includes more than 300 new features, there is nothing on the list that could be considered startling or a major breakthrough..."MMM sempre questo dejavu....Ahh ecco era il mio post di stamattina!!!!Beh almeno esiste 1 altra persona al mondo che come me pensa che Leopard sia più un evoluzione di Tiger che un nuovo sistema operativo....Siamo pazzi in 2Qui si parla di "evoluzione" io di "service pack"...ma questa mi sembra giusto semantica, il concetto è chiaro.Per completezza, nell'articolo si confronta Leopard con Vista e Leopard ne esce vincitore...La cosa mi trova pienamente d'accordo.Tiger è un ottimo SO, e facendo te il grafico capisco che sia la scelta migliore, ma per quello che faccio io Linux è più che sufficiente....e oltretutto è anche gratis!!! :)
          • Guest scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: Service Pack
            Ma guarda, a caso mi sono appena imbattuto in
            questo
            articolo....
            L'ha scritto un certo Walter S. Mossberg, di cui
            wikipedia
            dice:
            "Walter S. Mossberg (born March 27, 1947) is an
            American journalist who is the principal
            technology columnist for the Wall Street Journal.
            His Personal Technology column has appeared every
            Thursday since
            1991"

            Da 16 anni la prima firma della sezione
            tecnologie del Wall Street Journal, mi sembra un
            parere
            valido....no??
            In questo articolo
            http://ptech.allthingsd.com/20071025/leopard-faste
            scrive...
            "Ive been testing Leopard, and while it is an
            evolutionary, not a revolutionary,
            release,...."

            MMM mi sembra di averla già sentita questa
            affermazione....

            "While Apple claims the new system includes more
            than 300 new features, there is nothing on the
            list that could be considered startling or a
            major
            breakthrough..."

            MMM sempre questo dejavu....
            Ahh ecco era il mio post di stamattina!!!!

            Beh almeno esiste 1 altra persona al mondo che
            come me pensa che Leopard sia più un evoluzione
            di Tiger che un nuovo sistema operativo....Siamo
            pazzi in
            2
            Qui si parla di "evoluzione" io di "service
            pack"...ma questa mi sembra giusto semantica, il
            concetto è
            chiaro.

            Per completezza, nell'articolo si confronta
            Leopard con Vista e Leopard ne esce
            vincitore...La cosa mi trova pienamente
            d'accordo.
            Tiger è un ottimo SO, e facendo te il grafico
            capisco che sia la scelta migliore, ma per quello
            che faccio io Linux è più che sufficiente....e
            oltretutto è anche
            gratis!!!
            :)Onestamente come riflessione mi sembra più che ragionevole.
          • AtariLover scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            D'altra parte non si chiama MacOSXI ma MacOSX 10.5 ...Secondo me alla fine non andrebbe visto come se dovesse essere una major release, ma una versione "aggiornata"... In questo mi trovo d'accordo con ServicePack.Poi naturalmente introduce importanti migliorie, sicuramente più incisive e profonde di quanto non fa un service pack per win (a parte forse il SP2 di XP)
          • Guest scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Infatti.
          • Boe scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: Service Pack
            Qui si parla di "evoluzione" io di "service
            pack"...ma questa mi sembra giusto semantica, il
            concetto è
            chiaro.A mio avviso i 2 concetti sono abbastanza diversi. Evoluzione di un OS vuol dire un altro OS. Service Pack vuol dire un "supplemento" al vecchio OS.Vorrei vederlo un Service Pack che "trasforma" un OS da 32 a 64 bit senza appesantirlo... :D
          • FDG scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: Service Pack
            Qui si parla di "evoluzione" io di "service
            pack"...ma questa mi sembra giusto semantica, il
            concetto è chiaro.A parte che in superficie, cioè come percepisce l'utente il sistema, di novità ce ne sono e ben più di quelle che si vedono in un service pack di windows. Poi se si analizza l'aggiornamento distrattamente non ci si rende conto subito di quali siano e di quanto lo siano. Anche io, l'ho da un paio di giorni ma ho notato principalmente l'interfaccia, i desktop multipli e il dock con gli stacks... amenità insomma. Però pensandoci bene poi mi rendo conto che le novità ci sono. Ad esempio, iChat, che fa parte del sistema e che nella nuova versione, sfrutta funzioni particolari del 10.5 e fa delle cose che il vecchio iChat non faceva. Ad esempio, c'è un intero framework che consente di usare iChat per far si che persone collegate possano lavorare contemporaneamente sulle stesse informazioni, come lo stesso desktop, gli stessi documenti; puoi mostrare i propri documenti agli altri senza inviarli. Amenità, insomma. Anche time machine, che molti paragonano a previous version di vista, che fa poco in confronto, fa un sacco di cose. Ad esempio... pensa una qualsiasi applicazione e ad un qualsiasi tipo di informazioni che si può storicizzare senza necessariamente prendere in considerazione il file come unità informativa.Vuoi altri esempi? Guarda sotto il cofano:http://developer.apple.com/leopard/overview/http://developer.apple.com/leopard/overview/osfoundations.htmlDimmi tu, ti sembra un service pack? Poi, se vogliamo discutere di terminologia... per me è semplicemente fuorviante parlare di service pack, perché certe novità in un service pack non le trovi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2007 00.30-----------------------------------------------------------
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            il prezzo del sistema operativo per me è ininfluente, sono poco influenti anche i prezzi delle applicazioni. Va tutto in ammortamento, come tutti i mezzi di lavoro.
          • La mela marcia scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?

            http://www.apple.com/macosx/features/300.html

            OK, ti sei fermato a 9, te ne mancano solo 291...commentaci tu quelle che lo rendono diverso da Tiger....
          • google is your friend scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: Epimenide

            http://www.apple.com/macosx/features/300.html

            OK, ti sei fermato a 9, te ne mancano solo 291...beh, si, grandi novità! ad esempio:""# New FontsUse new built-in fonts such as Arial Unicode, Microsoft Sans Serif, Tahoma, Papyrus Condensed, and Wingdings.""sai che novità, WINDOWS usa questi font da anni!! Ma dopotutto alla APPLE hanno appena introdotto il mouse a 2 pulsanti, bisogna capirli.... ;-)
          • Epimenide scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: google is your friend

            beh, si, grandi novità! ad esempio:

            ""
            # New Fonts

            Use new built-in fonts such as Arial Unicode,
            Microsoft Sans Serif, Tahoma, Papyrus Condensed,
            and Wingdings.La novità non è che ci sono, è che adesso sono built-in e non nella versione Microsoft: se lavori in tipografia è un cambiamento di cui tener conto.
            Ma dopotutto alla APPLE hanno appena introdotto
            il mouse a 2 pulsanti, bisogna capirli....Se è per questo, OS X ha quello che UAC vorrebbe essere sin dall'inizio, ma è roba nuova per Windows, mica può riuscirgli bene da subito, bisogna capirli...(Ah, e comunque la tua affermazione è - volutamente - imprecisa: il tasto destro è supportato dal sistema da parecchi anni, anche se ci volevano mouse di terze parti)
          • google is your friend scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            caro Epimenide,so che il concetto di "scrivere quello che si vorrebbe scrivere" non vale per chiunque, ma non dovresti fare di tutta l'erba un fascio ;-)C'è una cosa però che non ho capito, e forse mi sai spiegare meglio: se porto un lavoro in tipografia fatto su Windows, ora che i fonts sono (come dici tu) built-in e non nella versione Microsoft, mi stampano un lavoro differente? Io spero di no, ma tu che dici?GIYF
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Rispondo io: i font citati, nella versione Windows sono dei truetype di pessima qualità con tabelle metriche aleatorie e di brutto aspetto.Normalmente i font forniti di serie con MacOS X sono font professionali in formato OpenType, e questo vuol dire che ce ne corre...Comunque, nessun grafico serio comporrebbe testo usando robaccia come Arial e compagnia bella, è squalificante ed esteticamente pessimo.Potrei spiegare perchè, ma questo è Punto Informatico e non Punto Grafico.
          • google is your friend scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            certo che voi grafici ne avete di problemi...- Scritto da: LaNberto
            Rispondo io: i font citati, nella versione
            Windows sono dei truetype di pessima qualità con
            tabelle metriche aleatorie e di brutto
            aspetto.
            Normalmente i font forniti di serie con MacOS X
            sono font professionali in formato OpenType, e
            questo vuol dire che ce ne
            corre...

            Comunque, nessun grafico serio comporrebbe testo
            usando robaccia come Arial e compagnia bella, è
            squalificante ed esteticamente
            pessimo.
            Potrei spiegare perchè, ma questo è Punto
            Informatico e non Punto
            Grafico.
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: google is your friend
            certo che voi grafici ne avete di problemi...Beh, fare il grafico non vuol dire avere photoshop
          • alexjenn scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            Forse perché Arial è la modifica di Helvetica fatta da Microsoft per non pagare le royalties al proprietario.Ciò significa che Arial non è un vero font tipografico, soltanto un font per Windows.Chi lo usa non conosce la teoria né le tecniche tipografiche.
          • FinalCut scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: LaNberto
            Rispondo io: i font citati, nella versione
            Windows sono dei truetype di pessima qualità con
            tabelle metriche aleatorie e di brutto
            aspetto.Vero, ma non unicamente perché Truetype, perche sono di qualità scadente
            Normalmente i font forniti di serie con MacOS X
            sono font professionali in formato OpenType, e
            questo vuol dire che ce ne
            corre...OpenType è stato sviluppato da Microsoft in collaborazione di Adobe,praticamente Windows ha usato per anni i TrueType svilupati da Apple e adesso si sono scambiate le parti...
            Comunque, nessun grafico serio comporrebbe testo
            usando robaccia come Arial e compagnia bella, è
            squalificante ed esteticamente
            pessimo.Ti stupiresti sapere quanti grandi brand a livello internazionale usano Arial come font corporate in determinati ambiti...
            Potrei spiegare perchè, ma questo è Punto
            Informatico e non Punto
            Grafico.(apple)(linux)
          • LaNberto scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: LaNberto

            Rispondo io: i font citati, nella versione

            Windows sono dei truetype di pessima qualità con

            tabelle metriche aleatorie e di brutto

            aspetto.

            Vero, ma non unicamente perché Truetype, perche
            sono di qualità
            scadenteanche se il TrueType non è in grado di garantire la stessa qualità di PostScript o OpenType


            Normalmente i font forniti di serie con MacOS X

            sono font professionali in formato OpenType, e

            questo vuol dire che ce ne

            corre...

            OpenType è stato sviluppato da Microsoft in
            collaborazione di
            Adobe,
            praticamente Windows ha usato per anni i TrueType
            svilupati da Apple e adesso si sono scambiate le
            parti...


            Comunque, nessun grafico serio comporrebbe testo

            usando robaccia come Arial e compagnia bella, è

            squalificante ed esteticamente

            pessimo.

            Ti stupiresti sapere quanti grandi brand a
            livello internazionale usano Arial come font
            corporate in determinati
            ambiti...quelle pigre o troppo cialtrone presumo


            Potrei spiegare perchè, ma questo è Punto

            Informatico e non Punto

            Grafico.

            (apple)(linux)
          • FinalCut scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?


            Vero, ma non unicamente perché Truetype, perche

            sono di qualità

            scadente

            anche se il TrueType non è in grado di garantire
            la stessa qualità di PostScript o
            OpenType"unicamente" significava esattamente quello ;)

            Ti stupiresti sapere quanti grandi brand a

            livello internazionale usano Arial come font

            corporate in determinati

            ambiti...

            quelle pigre o troppo cialtrone presumono, no... ci sono anche brand internazionali che prendono la comunicazione molto sul serio, non ti dico quali perché non mi va di fare riferimenti troppo precisi e riconducibili su questo forum del m*ngaAd occhio e croce mi vengono in mente almeno due brand che non puoi fare a meno di vedere ogni giorno (se non ti chiudi in casa a televisore spento) che usano Arial come font ufficiale in alcuni ambiti (su internet e ovvio ma anche documentazioni tecniche, comunicazioni mailing et simili)Ciao(linux)(apple)
          • Orsetto80 scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            il mighty mouse esite da anni e di pulsanti ne ha almeno 4 + 1 rotellina per scrollare in tt le direzioni
        • FDG scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: Service pack
          poi ognuno ha le proprie opinioni.Peccato che certe opinioni vengano fuori quando non c'è conoscenza dei fatti.Fai le domande giuste, tipo "che cosa ha di nuovo Leopard?", e forse potrai imparare qualcosa. Anzi, fattele... e risponditi da solo: http://en.wikipedia.org/wiki/Mac_OS_X_v10.5
    • Epimenide scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      - Scritto da: Service pack
      A me sembra un semplice service pack di Tiger non
      un sistema operativo nuovo.Aspetta che comincino a venir fuori applicazioni che lo usino sul serio...
      • La mela marcia scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        - Scritto da: Epimenide
        - Scritto da: Service pack

        A me sembra un semplice service pack di Tiger
        non

        un sistema operativo nuovo.
        Aspetta che comincino a venir fuori applicazioni
        che lo usino sul
        serio...questa non l'ho capita per nulla... me la spieghi? cosa farebbero di più i programmi su Leopard che già non fanno su Tiger? (tanto per fare una domanda chiara)
        • Teo_ scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: La mela marcia
          cosa farebbero di più i programmi su
          Leopard che già non fanno su Tiger? (tanto per
          fare una domanda
          chiara)Possono appoggiarsi a Core Animation e usare i 64bit per esempio.È umiliante vedere giù su Tiger i programmini scritti da ragazzini che appoggiandosi a Core Graphic fanno filtri che viaggiano molto più velocemente che con Photoshop.Lho visto con dei filtri di sfocatura e mi rode pagare un botto Photoshop che con non si integra come potrebbe con il sistema.
          • FDG scrive:
            Re: nuovo sistema operativo?
            - Scritto da: Teo_
            Lho visto con dei filtri di sfocatura e mi rode
            pagare un botto Photoshop che con non si integra
            come potrebbe con il sistema.Adobe... che palle!
        • Epimenide scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: La mela marcia

          Aspetta che comincino a venir fuori applicazioni

          che lo usino sul

          serio...

          questa non l'ho capita per nulla... me la
          spieghi? cosa farebbero di più i programmi su
          Leopard che già non fanno su Tiger? (tanto per
          fare una domanda chiara)A parte l'ovvia risposta sui 64 bit, che ci vuol poco a capire che servono eccome, e non solo in applicazioni scientifiche come era stato finora, qui le possibilità sono due:- o conosci i framework su Mac OS X, ed allora te ne potrei parlare per giorni (ma probabilmente non mi avresti fatto la domanda)- o ti limiti a quello che percepisce l'utente da fuori, ed allora ha senso quello che ho scritto. Tanto per dire, stanno venendo fuori solo adesso applicazioni che usano appieno Core Image (che è stato introdotto in Tiger): cosa avrei potuto dirne 2 anni fa? Poco e niente, per me avrebbero potuto essere solo effettini grafici, ma invece ne hanno fatto cose egregie
        • FDG scrive:
          Re: nuovo sistema operativo?
          - Scritto da: La mela marcia
          questa non l'ho capita per nulla... me la
          spieghi? cosa farebbero di più i programmi su
          Leopard che già non fanno su Tiger? (tanto per
          fare una domanda chiara)Tipo usare CoreAnimation, che Tiger non ha.
    • inCentro scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      - Scritto da: Service pack
      Ubuntu costo 0 euroubuntu è solo un ammasso di applicazioni prese da internet e spacciate per Ubuntu.
      • La mela marcia scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?

        ubuntu è solo un ammasso di applicazioni prese da
        internet e spacciate per
        Ubuntu.concordo
      • FDG scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        - Scritto da: inCentro
        ubuntu è solo un ammasso di applicazioni prese da
        internet e spacciate per Ubuntu.Dai, per piacere...
      • Guest scrive:
        Re: nuovo sistema operativo?
        - Scritto da: inCentro
        - Scritto da: Service pack

        Ubuntu costo 0 euro

        ubuntu è solo un ammasso di applicazioni prese da
        internet e spacciate per
        Ubuntu.Hai usato questo programma per "generare" questa frase?http://www.polygen.org/web/index.htmlROTFLEX
    • linuxcontro scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      Ubuntu 0 nuove feature. Stessa minestra da mesi
    • ruppolo scrive:
      Re: nuovo sistema operativo?
      - Scritto da: Service pack
      Serivce Pack di Tiger costo 120 euro
      Ubuntu costo 0 euroUbuntu vale 0, quindi il conto è esatto.
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Ultimo migliore...beh...
    Non è detto che l'ultima versione sia la migliore...Guarda il vista....
    • lellykelly scrive:
      Re: Ultimo migliore...beh...
      gli aggiornamenti di leopard saranno più risolutivi di quelli di vista, come è sempre stato.
    • La mela marcia scrive:
      Re: Ultimo migliore...beh...
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      Non è detto che l'ultima versione sia la
      migliore...
      Guarda il vista....lo stai usando o vai per sentito dire?
      • ruppolo scrive:
        Re: Ultimo migliore...beh...
        - Scritto da: La mela marcia
        - Scritto da: Fai il login o Registrati

        Non è detto che l'ultima versione sia la

        migliore...

        Guarda il vista....

        lo stai usando o vai per sentito dire?Per sentito dire dall'associazione dei consumatori Olandesi.Poi guarda pure Altroconsumo, di questo mese, relativo ai PC (per completezza).
    • google is your friend scrive:
      Re: Ultimo migliore...beh...
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      Non è detto che l'ultima versione sia la
      migliore...
      Guarda il vista....mmh?
  • Michele scrive:
    Auto a condensatori
    Tempo fa avevo visto un prototipo di auto elettrica a condensatori ( i condensatori a basso voltaggio tipo 40v arrivano a capacità gigantesche).nessuna novità su questo fronte?
    • Teo_ scrive:
      Re: Auto a condensatori
      - Scritto da: Michele
      Tempo fa avevo visto un prototipo di auto
      elettrica a condensatori ( i condensatori a basso
      voltaggio tipo 40v arrivano a capacità
      gigantesche).
      nessuna novità su questo fronte?Devi andare su Time Machine, tenere premuto alt, così ti fa andare aventi nel tempo invece che indietro e vedrai nella libreria di iTunes i video delle prove su strada di quelle auto.
      • anonimo01 scrive:
        Re: Auto a condensatori

        Devi andare su Time Machine, tenere premuto alt,
        così ti fa andare aventi nel tempo invece che
        indietro e vedrai nella libreria di iTunes i
        video delle prove su strada di quelle
        auto.umf, sulle versioni beta prerelase questa funzione non va, mi compare un errore con scritto:"Errore, funzione non prevista.Libreria fluxcapacitator.so non trovata [OK]"meno male tra poco mi piglio un mac leopardato (apple)
  • Macaco Retrò scrive:
    Ma gira sui G4 e G5?
    Se gira solo sui macintel, che me ne faccio?PowerPC forever. (apple)
    • higgybaby scrive:
      Re: Ma gira sui G4 e G5?
      ma chi te lo ha detto?ciaoigor
    • ultrastudio scrive:
      Re: Ma gira sui G4 e G5?
      Si gira su tutti i G5 ed anche sui G4, ma quest'ultimi solo se hanno processori con clock da 800 Mhz in su.PS: l'articolo non lo dice ma sul sito della Apple c'è scritto tutto da illo tempore... ;)
      • Macaco Retrò scrive:
        Re: Ma gira sui G4 e G5?
        - Scritto da: ultrastudio
        Si gira su tutti i G5 ed anche sui G4, ma
        quest'ultimi solo se hanno processori con clock
        da 800 Mhz in
        su.

        PS: l'articolo non lo dice ma sul sito della
        Apple c'è scritto tutto da illo tempore...
        ;)Ottimo! Mi chiedo se i nuovi fasti che PPC sta conoscendo sulle console di 7a generazione non potrebbero spingere Jobs a riconsiderare in futuro le sue decisioni sull'architettura HW.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Ma gira sui G4 e G5?
          Io spero di no, per via del fatto che avendo un processore compatibile anche con altri sistemi operativi, puoi installare/emulare questi sistemi senza una grossa perdita di performance che invece si avrebbe usando processori non x86.
        • ultrastudio scrive:
          Re: Ma gira sui G4 e G5?
          Il problema con i processori PowerPC è il basso clock ottenibile: IBM dimostro di non riuscire non ad eguagliare, ma perlomeno a raggiungere i risultati ottenuti da Intel.Un G5 Quad Core non è come un Intel Xeon Clovertown.Quando e se i PowerPC supereranno gli x86 forse Jobs ci farà un pensierino.Esiste però anche un altro argomento: il caro Zio Steve urda sempre un po più in là del proprio naso. Un processore Intel gli garantisce di attirare più clienti e di avere bei bilanci, per tanti motivi esterni alla fascia professionale dei clienti Apple (zoccolo duro, ma piuttosto ristretto del portafoglio di Jobs): dunque, visto che la compatibilità è la parola d'ordine fondamentale per il mondo dell'informatica, dubbito che in futuro verrà fatta una scelta che precluda alla Apple di spaziare oltre i settori di nicchia. Attualmente un computer Apple è il preassemblato in grado di supportare tutte e tre le piattaforme software più diffuse, *Nix, Windows ed appunto OSX.
          • Epimenide scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            - Scritto da: ultrastudio
            Attualmente un computer Apple è il
            preassemblato in grado di supportare tutte e tre
            le piattaforme software più diffuse, *Nix,
            Windows ed appunto OSX.Appunto: Apple ha ora un mucchio di opportunità, specialmente in campo aziendale, che prima non si poteva neanche sognare.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            Anche, ma la motivazione iniziale era anche dal fatto che IBM snobbava le richieste di Apple sulle richieste di aggiornamento del G5 (ai tempi Jobs promise che entro un anno i mac avrebberò avuto dei processori a 3 Ghz con l'aiuto di ibm), perchè quest'ultima era troppo impegnata alla produzione di massa dei 3 processori da fornire a Nintendo, Microsoft e Sony.
          • ultrastudio scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            Che mi ricordi il problema era tutto un'altro. E' vero che IBM non riusciva a soddisfare le richieste di Apple, ma per un motivo più tecnico: l'architettura dei G5 non poteva superare una certa velocità di clock se non generando alte temperature. Non ci scordiamo che i modelli di punta disponevano addirittura di radiatori di rame con raffreddamento a liquido.Forse oggi a distanza di 18 mesi IBM propone per le console dei videogiochi dei PPC con clock a 3,0 Ghz, ma all'epoca dichiaravano che quell'architettura non era in grado di farlo: evidentemente questi nuovi SPARC/RISC sono in realtà diversi dai precedenti e scaldano decisamente meno.La cosa certa è che prima di poter dire qualsiasi cosa si dovrebbero vedere a confronto i benchmark di soluzioni con lo stesso clock.
          • Macaco Retrò scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            - Scritto da: ultrastudio
            Il problema con i processori PowerPC è il basso
            clock ottenibile: IBM dimostro di non riuscire
            non ad eguagliare, ma perlomeno a raggiungere i
            risultati ottenuti da
            Intel.Appunto, infatti ingolositi dal potenziale (finora non raggiunto) di vendite offerto dalle nuove console, hanno subito sfornato un tri-core che gira oltre i 3GHz per la XBox360 e pure Cell, anch'esso capace di oltrepassare i 3GHz, ha uno dei core PPC, ma da progetto può averne anche di più, sia aumentando il numero di core totale, sia lasciandolo inalterato, 7 utilizzati su 8, ma diminuendo il numero di core special purpose.L'unico PPC ancora "all'antica", con clock molto più lento degli altri due, per contenere al massimo i costi, è quello di Wii.
            Un G5 Quad Core non è come un Intel Xeon
            Clovertown.

            Quando e se i PowerPC supereranno gli x86 forse
            Jobs ci farà un
            pensierino.Appunto, la mia idea è che il momento è più favorevole ora, perché l'impasse di PPC è stata superata a spese di Microsoft e Sony O)

            Esiste però anche un altro argomento: il caro Zio
            Steve urda sempre un po più in là del proprio
            naso. Un processore Intel gli garantisce di
            attirare più clienti e di avere bei bilanci, per
            tanti motivi esterni alla fascia professionale
            dei clienti Apple (zoccolo duro, ma piuttosto
            ristretto del portafoglio di Jobs): dunque, visto
            che la compatibilità è la parola d'ordine
            fondamentale per il mondo dell'informatica,
            dubbito che in futuro verrà fatta una scelta che
            precluda alla Apple di spaziare oltre i settori
            di nicchia. Attualmente un computer Apple è il
            preassemblato in grado di supportare tutte e tre
            le piattaforme software più diffuse, *Nix,
            Windows ed appunto
            OSX.Vero, alcuni vantaggi sono innegabili, d'altra parte è anche vero che lo stesso mondo Windows è legato alla piattaforma HW x86 soprattutto da un passato di scarsa cura nel progetto e scelte e scorciatoie discutibili che hanno creato una dipendenza dall'HWmolto superiore a quella di altri SO più evoluti.Apple nei decenni di esistenza ha potuto permettersi diversi cambi di architettura HW senza danni, anzi, spesso rinfrescando situazioni che si avviavano a stagnare e con transizioni andate sempre invidiabilmente lisce, con soluzioni sempre più che accettabili per la legacy, mentre Microsoft non c'è mai riuscita ed è terrorizzata all'idea di rischiare di spezzare uno dei vari circoli viziosi che legano a lei gli utenti.
          • ultrastudio scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            - Scritto da: Macaco Retrò
            Appunto, infatti ingolositi dal potenziale
            (finora non raggiunto) di vendite offerto dalle
            nuove console, hanno subito sfornato un tri-core
            che gira oltre i 3GHz per la XBox360 e pure Cell,
            anch'esso capace di oltrepassare i 3GHz, ha uno
            dei core PPC, ma da progetto può averne anche di
            più, sia aumentando il numero di core totale, sia
            lasciandolo inalterato, 7 utilizzati su 8, ma
            diminuendo il numero di core special
            purpose.
            L'unico PPC ancora "all'antica", con clock molto
            più lento degli altri due, per contenere al
            massimo i costi, è quello di
            Wii.La Apple è l'unico assemblatore ad aver avuto un aumento del 34% nell'ultimo trimestre nelle vendite di computer (a trainare sono i modelli di MacBook), a differenza dei concorrenti che non superano una media di inflessione positiva del 15%.
            Appunto, la mia idea è che il momento è più
            favorevole ora, perché l'impasse di PPC è stata
            superata a spese di Microsoft e Sony
            O)Potresti tecnicamente aver ragione, ma preferirei vedere almeno dei benchmark prima paragonare un processore quad core a 3,0 Ghz per una workstation con quello di una console di videogiochi.
            Vero, alcuni vantaggi sono innegabili, d'altra
            parte è anche vero che lo stesso mondo Windows è
            legato alla piattaforma HW x86 soprattutto da un
            passato di scarsa cura nel progetto e scelte e
            scorciatoie discutibili che hanno creato una
            dipendenza
            dall'HW
            molto superiore a quella di altri SO più evoluti.
            Apple nei decenni di esistenza ha potuto
            permettersi diversi cambi di architettura HW
            senza danni, anzi, spesso rinfrescando situazioni
            che si avviavano a stagnare e con transizioni
            andate sempre invidiabilmente lisce, con
            soluzioni sempre più che accettabili per la
            legacy, mentre Microsoft non c'è mai riuscita ed
            è terrorizzata all'idea di rischiare di spezzare
            uno dei vari circoli viziosi che legano a lei gli
            utenti.Scusa, ma secondo me ti sfugge una semplice regola di mercato: fa mercato la fascia di clienti più grossa e non la più piccola.Oggi chi acquista un computer Mac sa di non dover usare un emulatore per far funzionare i programmi precedentemente acquistati per PC.Ora per mantenere lo stesso trend, tutti i produttori dovrebbero preferire i PPC ai processori x86: a quel punto il tuo discorso fila.Apple ha deciso di non limitarsi più alla sua vecchia fascia di mercato (settore del Design, soprattutto in ambito pubblicitario ed editoriale, e settore Audio/Musicale), ma ha deciso di allargare al settore consumeristico. Come dicevamo pocanzi, gli va bene: incassa da questa scelta, ed in previsione cpontinuerà ad incassare. non saturerà il mercato, ovvio, ma si sta ritagliando una bella fetta...
          • Macaco Retrò scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            Sulla fine del mondo x86 non scommetterei, su una crescita del PPC a livelli tali da fornire nuovamente prodotti convenienti per l'informatica personale, sì.Quanto alle prestazioni di un multicore PPC per usi ludici e alla sua adattabilità ad usi professionali, i dubbi sono più che giustificati, ma resta però il fatto che le prospettive del mercato ludico hanno risolto il problema della "svogliatezza" di IBM e fatto superare alcun scogli nell'evoluzione che le sole ordinazioni di Apple non spronavano abbastanza Big Blue ad impegnarsi per farlo in tempo utile.E' anche ovvio che la scelta intel abbia un suo ciclo, una sua durata, ripensarla troppo presto non ne sfrutterebbe a pieno i vantaggi e creerebbe confusione e/o malcontento fra utenti e sviluppatori.Ma in futuro, chissa?
          • ultrastudio scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            Guarda per completezza aggiungo solo un'altra cosa. La Apple non s'è mai fatta troppi scrupoli: quando si trattò di passare a PPC o di abbandonare OS 7 se n'è bella che infischiata dell'affezionata clientela obbligando ad acquistare in toto nuove macchine perché non offriva più supporto. Questo se lo poteva permettere però solo grazie al fatto che non aveva una clientela consumer, ma professionale che storceva sì il naso, ma che lo faceva risultare in bilancio come "rischio d'impresa"...
          • Ciao e miao scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?

            Esiste però anche un altro argomento: il caro Zio Steve urda
            sempre un po più in là del proprio naso. Un processore Intel
            gli garantisce di attirare più clienti e di avere bei
            bilanci, per tanti motivi esterni alla fascia professionale
            dei clienti Apple (zoccolo duro, ma piuttosto ristretto del
            portafoglio di Jobs): dunque, visto che la compatibilità è
            la parola d'ordine fondamentale per il mondo
            dell'informatica, dubbito che in futuro verrà fatta una
            scelta che precluda alla Apple di spaziare oltre i settori
            di nicchia. Attualmente un computer Apple è il preassemblato
            in grado di supportare tutte e tre le piattaforme software
            più diffuse, *Nix, Windows ed appunto OSX.Il problema maggiore dei PPC non era la compatibilità, che a apple gli sbatteva marginalmente ma il fatto che IBM e il suo consorzio non riuscivano a garantire un processo produttivo decente
          • ultrastudio scrive:
            Re: Ma gira sui G4 e G5?
            - Scritto da: Ciao e miao
            Il problema maggiore dei PPC non era la
            compatibilità, che a apple gli sbatteva
            marginalmente ma il fatto che IBM e il suo
            consorzio non riuscivano a garantire un processo
            produttivo
            decentePer Apple la compatibilità con Windows era una necessità commerciale particolarmente sentita e richiesta proprio dalla clientela professionale, ed OSX nasce anche con questo scopo.Questa marginalità non esiste: lo dimostrano i keynote, che fin dall'inizio dell'introduzione di Intel hanno battuto proprio su questo punto il ferro.Le problematiche tecniche c'erano, ed ampie: ma di questo ho già scritto.
        • marotfl scrive:
          Re: Ma gira sui G4 e G5?
          - Scritto da: Macaco Retrò
          Ottimo! Mi chiedo se i nuovi fasti che PPC sta
          conoscendo sulle console di 7a generazione non
          potrebbero spingere Jobs a riconsiderare in
          futuro le sue decisioni sull'architettura
          HW.ma che stai dicendo? Apple ha atteso 3 anni che IBM producesse un G5 per portatili... cosa vuoi? tornare ad utilizzare MacBook con G4 single core? non essere ridicolo
    • Sdrandis scrive:
      Re: Ma gira sui G4 e G5?
      - Scritto da: Macaco Retrò
      Se gira solo sui macintel, che me ne faccio?
      PowerPC forever. (apple)Ma scusa:http://www.apple.com/it/macosx/techspecs/Come vedi gira su tutti i MacIntel, su tutti i G5, e sulla maggioranza dei G4 ancora funzionanti (come il mio PowerBook G4 del 2003).Ah, riguardo a "PowerPC forever" mi sa che nun ce so' speranze, ormai su OS X è morto.Anche se potrai (e potrò) comunque usare un G4 ancora per qualche anno.A differenza di qualcun altro che nel 2003 aveva comprato un portatile con un Pentium a quarantamila THz pagandolo 900 Euro e sfottendomi perché aveva speso poco, e che adesso invece ha dovuto ricomprarlo se no non ci girava Vista, e poi ha pure problemi con l'attivazione (pur avendolo acquistato regolarmente quel troiaio del Windows Genuine Advantage gli dà tutti i giorni di pirata e gli blocca i driver...).(rotfl)
    • marotfl scrive:
      Re: Ma gira sui G4 e G5?
      - Scritto da: Macaco Retrò
      Se gira solo sui macintel, che me ne faccio?ma è così difficile fare un giro sul sito Apple per leggere i requisiti? Senza considerare che se ne parla da mesi...Gira su tutti i MAc a partire dai G4-867
      PowerPC forever. (apple)a volte mi vergogno di certi utenti Mac
  • Simo79 scrive:
    Domanda stupida
    Scusate...voi che ne sapete sicuramente +' di me...ma OS x, è un derivato di BSD giusto?E poi..se io volessi comprarlo e installarlo su di un pc non marchiato apple potrei farlo?o non è compatibile? sfogliando di qua e di là mi è sembrato di capire che non è compatibile...ci vuole hardware apposito per mac...Cmq dalla presentazione sembra molto accattivante questo leopard...
    • Elf scrive:
      Re: Domanda stupida
      Ufficialmente non potresti installarlo su un PC normale, ma ufficiosamente...
      • Paul scrive:
        Re: Domanda stupida
        - Scritto da: Elf
        Ufficialmente non potresti installarlo su un PC
        normale, ma
        ufficiosamente...Mmm...installare un OS su un hardware che non supporta...buona fortuna! :-)
        • Elf scrive:
          Re: Domanda stupida
          - Scritto da: Paul
          - Scritto da: Elf

          Ufficialmente non potresti installarlo su un PC

          normale, ma

          ufficiosamente...
          Mmm...installare un OS su un hardware che non
          supporta...buona fortuna!
          :-)I Mac sono normali PC con chipset Intel, schede video ATI o nVidia ed una scheda di rete della Intel.Con la giusta scheda madre e la giusta scheda video Leopard gira una meraviglia ;)
          • ... scrive:
            Re: Domanda stupida
            Giusta che però "non c'è". E' vero che i mac sono dei pc ma ogni hardware che montiamo presenta un paio di id al suo interno: uno del produttore e uno del componente.Anche la scheda madre di apple avrà i suoi ed è sufficiente che osx controlli l'esattezza di questi per capire se sta tentando di girare su hw originale o meno.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Domanda stupida
      Per licenza non potresti installarlo (a quanto ne so).Poi tecnicamente potresti installarlo, avendo il giusto mix hardware sotto.BTW, il kernel è open quindi in realtà puoi scaricarlo e installarlo. E' l'interfaccia grafica che è proprietaria.
      • Simo79 scrive:
        Re: Domanda stupida
        E' proprio questo il dubbio....quindi mi confermate che NON su tutto l'hardware in giro può funzionare...
        • Paul scrive:
          Re: Domanda stupida
          - Scritto da: Simo79
          E' proprio questo il dubbio....quindi mi
          confermate che NON su tutto l'hardware in giro
          può
          funzionare...Installare Mac Os X su un pc è pura follia, perché è un sistema operaitivo fatto per funzionare esclusivamente sull'hardware Mac. Puo essere fatto, diciamo, come esperimento. Anche perché la versione ufficiale non permette di farlo, quindi bisogna trovarne una con degli hack e cosí poi non funzionano più gli aggiornamenti di sistema.
          • lellykelly scrive:
            Re: Domanda stupida
            dai, l'hai letta su novella2000 sta roba vero??
          • Paul scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: lellykelly
            dai, l'hai letta su novella2000 sta roba vero??No, quelli sono i giornali che immagino legga tu.Se tu riesci ad installare Os X su un PC, a farlo funzionare al 100% e riuscire anche ad usare gli aggiornamenti di sistema, scrivi da qualche parte come si fa, illuminaci con la tua sapienza, visto che nessuno ancora sembra esserci riuscito.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Domanda stupida
          Già...Probabilmente con HW non "tarocco" dovrebbe installarsi e girare. Se hai un intel core duo 2 e una scheda intel o ati dovrebbe installarsi (controller dei dischi permettendo)
          • Simo79 scrive:
            Re: Domanda stupida
            No...allora niente da fare...sono AMD su ASUS...e ancora peggio se si deve impazzire dopo....vabbè...rimango dove sono...Grazie a tutti e 2!!Ciao
          • AranBanjo scrive:
            Re: Domanda stupida
            Compra un iMac :)Oppure un MacBook :)
          • lellykelly scrive:
            Re: Domanda stupida
            i mac vanno presi solo di fascia Pro, fidati.
          • Paul scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: lellykelly
            i mac vanno presi solo di fascia Pro, fidati.Perché l'iMac non è di fascia Pro ?E poi, a parte l'elaborazione 3d, cos che non ci fa nel MacBook non Pro?
          • Teo_ scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: Paul
            - Scritto da: lellykelly

            i mac vanno presi solo di fascia Pro, fidati.
            Perché l'iMac non è di fascia Pro ?
            E poi, a parte l'elaborazione 3d, cos che non ci
            fa nel MacBook non
            Pro?Non ci gira Color http://www.apple.com/it/finalcutstudio/color/
          • lellykelly scrive:
            Re: Domanda stupida
            personalmente ritengo che i macmini e i macbook siano irritanti dal punto di vista della lentezza: metti ad installare una cosa e prova a spostare le finestre dietro. poi, se non ti basta prova ad usare parallels, vedrai che non si muovono più.
          • Paul scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: lellykelly
            personalmente ritengo che i macmini e i macbook
            siano irritanti dal punto di vista della
            lentezza: metti ad installare una cosa e prova a
            spostare le finestre dietro. poi, se non ti basta
            prova ad usare parallels, vedrai che non si
            muovono
            più.Ovvio, se tu usi un MacBook con 512 GB di RAM però. Il mio con 2 GB va benissimo e Parallels funziona perfettamente.
          • this is a bullshit.. . scrive:
            Re: Domanda stupida
            Ho un MacBoook Intel Core2 Duo 2.16gb, con 2gb di ram.Ci uso contemporaneamente Winzozz XP SP2 con VMware Fusion e non ho alcun problema di lentezza. Non inventatri cose che non puoi nemmeno dimostrare...tu un Mac non l'hai mai toccato.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Domanda stupida
            Sto usando con soddisfazione un macbook :)
          • lellykelly scrive:
            Re: Domanda stupida
            deve essere ss3, intel con EFI e una scheda di rete realtek, per il resto puoi avere problemi con la scheda video.
    • ultrastudio scrive:
      Re: Domanda stupida
      Se cerchi in giro su altri siti e forum potresti incontrare degli sviluppatori del vecchio progetto OSx86 che mirava a fare un porting di Mac OSX su computer PC con processore x86 (all'epoca Apple produceva ancora PowerPC). Nella quasi totalità dei casi ti diranno che sì, è possibile installare l'OSX su un normale PC, ma che ci vuole un sacco di tempo ed il risultato non è mai performante al 100%.Immagina che dovresti individuare l'hardware compatibile, testarlo e trovarre un sistema per far riconoscere all'OSX il Bios del tuo processore, cosa non impossibile, ma ostica: i computer della Apple il Bios non ce l'hanno mai avuto...In buona sostanza... lascia stare. Prova un computer in un negozio e se proprio ti dovesse piacere usarlo ci farai un pensierino.Il kernel di OSX, XNU, deriva dall'unione di due differenti progetti di kernel BSD, Mach 3.0 e FreeBSD 5.0.
      • Bex scrive:
        Re: Domanda stupida
        Errore. probabilmente non hanno il BIOS CONFIGURABILE ma un bios o comunque un minimo di firmware che faccia questo:- test periferiche base- riconoscimento hdd e partizione- avvio SO da partizione avviabiledeve averlo per forza... altrimenti come fa il processore a sapere DOVE caricare la PRIMA istruzione del SO ???
        • this is a bullshit.. . scrive:
          Re: Domanda stupida
          - Scritto da: Bex
          Errore. probabilmente non hanno il BIOS
          CONFIGURABILE ma un bios o comunque un minimo di
          firmware che faccia
          questo:

          - test periferiche base
          - riconoscimento hdd e partizione
          - avvio SO da partizione avviabile

          deve averlo per forza... altrimenti come fa il
          processore a sapere DOVE caricare la PRIMA
          istruzione del SO
          ???Un minimo? Se ti sembra un minimo un bios da 8mb....(sulle vecchie macchine).
        • ultrastudio scrive:
          Re: Domanda stupida
          Questo è ovvio, ma non hanno un Basic Input-Output System, ma attualmente usano EFI (Extensible Firmware Interface), tecnologia proprietaria Intel, mentre i PowerPC usano se non ricordo male Sun OpenFirmware.Per far girare OSX su un computer con BIOS devi prima installare un software che sia in gradi di far credere all'OS che sul processore ci sia o EFI oppure OpenFirmware.Comunque se interessa esiste ancora il sito del progetto OSx86 con tanto di wiki: basta fare una ricerca in internet per trovarlo.
    • marotfl scrive:
      Re: Domanda stupida
      - Scritto da: Simo79
      Scusate...voi che ne sapete sicuramente +' di
      me...ma OS x, è un derivato di BSD giusto?non proprio
      E poi..se io volessi comprarlo e installarlo su
      di un pc non marchiato apple potrei farlo?no
      o non è
      compatibile? sfogliando di qua e di là mi è
      sembrato di capire che non è compatibile...ci
      vuole hardware apposito per mac...ci vuole un MAc
      Cmq dalla presentazione sembra molto accattivante
      questo leopard...avresti detto la stessa cosa anche di Tiger se ti fossi informato a suo tempo
    • Banana Joe scrive:
      Re: Domanda stupida
      Se non ci sono aggiornamenti al link sotto, il kernel xnu su intel e' chiuso.Questo non fermera' i pirati, ne' i pirati non fermeranno il fatto che su un osx taroccato ci giochicchierai e basta, non puoi usarlo professionalmente rischiando che un update ti chiuda fuori per incompatibilta' hardware. http://apple.slashdot.org/article.pl?sid=06/05/17/1453206
  • Winaro Rosicone scrive:
    Pericolo OGM!
    Se si lascia che un liopardo sodomizzi i macachi, che mostruosità potranno nascere dall'immonda unione contro natura? :| :| :| (troll3) :D
    • Stìv Giòbs scrive:
      Re: Pericolo OGM!
      - Scritto da: Winaro Rosicone
      Se si lascia che un liopardo sodomizzi i macachi,
      che mostruosità potranno nascere dall'immonda
      unione contro natura? :| :| :| (troll3)
      :DLuddita! Non denigrare i benefici del progresso e lascia che i qli vengano a me! O) O) O)
  • steveSexy scrive:
    avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
    avete visto il nuovo look di Steve Jobs in quel video? Speciamente quando si giri verso il computer...sembra riflettere il look di leopard, moderno.Hanno proprio fatto un marketing mirato.Comunque a me quel grigio presente in tutte le finestre non mi piace, preferisco di gran lunga lo style di Vista
    • Paul scrive:
      Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
      - Scritto da: steveSexy
      avete visto il nuovo look di Steve Jobs in quel
      video? Speciamente quando si giri verso il
      computer...
      sembra riflettere il look di leopard, moderno.
      Hanno proprio fatto un marketing mirato.
      Comunque a me quel grigio presente in tutte le
      finestre non mi piace, preferisco di gran lunga
      lo style di
      VistaForse tra cinque anni ci arriverete anche voi a capire che un tema di un sistema operativo deve essere rilassante, senza troppe trasparenze e senza 1000 colori.
      • Jouster scrive:
        Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
        Ti è mai passato per la testa di non generalizzare e di rispondere alla seconda persona singolare? Forse tra cinque anni realizzerai anche tu...
        • Paul scrive:
          Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
          - Scritto da: Jouster
          Ti è mai passato per la testa di non
          generalizzare e di rispondere alla seconda
          persona singolare?

          Forse tra cinque anni realizzerai anche tu...Non stavo parlando al mondo intero, stavo solo rispondendo ad un post. La persona plurale era rivolgersi a tutti quelli che come lui non hanno visto OS X se non attraverso degli screenshot e pensano che il look di Vista sia migliore quasi a partito preso.
          • SUC scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: Paul
            a tutti quelli che come lui non hanno
            visto OS X se non attraverso degli screenshot e
            pensano che il look di Vista sia migliore quasi a
            partito
            preso.non ci vuole molto a capire che un GRIGIO orrendo ovunque presente nelle finestre del Mac faccia alquanto schifo, in confronto an una finestra glassata di Vista elegante che non contrasta con tutto il resto del desktop
          • AranBanjo scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            Aspetta aspetta, mi sto ancora asciugando le lacrime dalle risate...Hai idea di quanto sia più rilassante il tema di default di osx rispetto a quello di vista?Vista sarà anche "figo" con i colori sgargianti, ma se vuoi farti bucare gli occhi... a meno che tu non stia davanti al monitor per una massimo due ore...dai dai
          • mr_setter scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: AranBanjo
            Aspetta aspetta, mi sto ancora asciugando le
            lacrime dalle
            risate...
            Hai idea di quanto sia più rilassante il tema di
            default di osx rispetto a quello di
            vista?
            Vista sarà anche "figo" con i colori sgargianti,
            ma se vuoi farti bucare gli occhi... a meno che
            tu non stia davanti al monitor per una massimo
            due
            ore...

            dai daii fan di Vista forse sono quasi tutti under 18 perche' probabilmente non ricordano quanto GRIGIO e BLU esisteva in Windows 95 "Nashville" (per chi ricorda ancora la beta in inglese su floppy...)! Ah la memoria che brutti schersi che tira... 8)LV&P O)
          • AranBanjo scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            Già :)Io ho installato il mio primo windows 95 dai dischetti formattati a 1,8 mega....Che giornata indimenticabile :)Cmq, appena VMWare Fusion sarà compatibile 100% con Leopard, scatta l'ordine :)
          • Teo_ scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: SUC
            - Scritto da: Paul

            a tutti quelli che come lui non hanno

            visto OS X se non attraverso degli screenshot e

            pensano che il look di Vista sia migliore quasi
            a

            partito

            preso.

            non ci vuole molto a capire che un GRIGIO orrendo
            ovunque presente nelle finestre del Mac faccia
            alquanto schifo, in confronto an una finestra
            glassata di Vista elegante che non contrasta con
            tutto il resto del
            desktopMi sembra un buon compromesso però fra estetica ed ergonomia cognitiva.Una finestra che non contrasta, proprio per definizione non è ergonomicamente identificabile.
          • marcoC scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: SUC
            non ci vuole molto a capire che un GRIGIO orrendo
            ovunque presente nelle finestre del Mac faccia
            alquanto schifoanche a me non piace tutto quel grigio del Mac
          • lellykelly scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            sicuramente è più bello di te il tuo compagno di banco dell'asilo che frequenti. spero che le amichette con le dita nel naso ti ignorino.
          • anonimo01 scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: SUC
            - Scritto da: Paul

            a tutti quelli che come lui non hanno

            visto OS X se non attraverso degli screenshot e

            pensano che il look di Vista sia migliore quasi
            a

            partito

            preso.

            non ci vuole molto a capire che un GRIGIO orrendo
            ovunque presente nelle finestre del Mac faccia
            alquanto schifo, in confronto an una finestra
            glassata di Vista elegante che non contrasta con
            tutto il resto del
            desktopne riparleremo quando disattiverai gli effetti glass e porcherie varie su vistaME (lo fanno tutti, a ragione) perchè ti danno fastidio :D
          • this is a bullshit.. . scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: anonimo01
            - Scritto da: SUC

            - Scritto da: Paul


            a tutti quelli che come lui non hanno


            visto OS X se non attraverso degli screenshot
            e


            pensano che il look di Vista sia migliore
            quasi

            a


            partito


            preso.



            non ci vuole molto a capire che un GRIGIO
            orrendo

            ovunque presente nelle finestre del Mac faccia

            alquanto schifo, in confronto an una finestra

            glassata di Vista elegante che non contrasta con

            tutto il resto del

            desktop

            ne riparleremo quando disattiverai gli effetti
            glass e porcherie varie su vistaME (lo fanno
            tutti, a ragione) perchè ti danno fastidio
            :DVero.E il bello è veder sbavare i miei colleghi quando vedono il mio iMac.Più di uno mi ha chiesto di poter sostituire il nuovo notebook con Vista con un MacBook.Per il lavoro che fanno, per molti di loro, purtroppo, non è possibile, ma diversi hanno poi acquistato un iMac, un Mac Mini o un MacBook per casa.Qualcuno anche più di uno.
      • steveSexy scrive:
        Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
        - Scritto da: Paul
        Forse tra cinque anni ci arriverete anche voi a
        capire che un tema di un sistema operativo deve
        essere rilassanteun grigio contrasta troppo con gli altri colori, quindi non è affatto rilassante!
        • theuncle scrive:
          Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
          Ma LOL... quante storie!!(rotfl)Come altri utenti che hanno postato qui, anche io ho avuto esperienze con diversi S.O. ( da Commodore 64 in poi..)Ho studiato in M$ e credo di conoscere abb.za i vari Windows. Da un annetto e mezzo però son passato a Linux e Mac, più che altro perchè, lavorando nell'informatica, ALMENO a casa non mi va di stare a pensare ai vari virus/trojan/ecc...Per il fatto dell'interfaccia, che dire, è questione di gusti Paul. Anche io sono per la sobrietà, anche perchè, lavorando con la grafica, di colori ne vedo fin troppi. Come te anche io non credo che l'interfaccia del Mac non sia male. Se ci pensate bene rimane sempre dello stesso stile, e non stravolge radicalmente l'utente, come ha fatto (s)Vista con gli utenti XP. Sinceramente l'interfaccia AERO la trovo stucchevole e pastosa (ma è il mio punto di "vista"). L'ho usata 3 settimane su un Notebook a lavoro, prima di rompermi le scatole e downgradare ad XP.Credo che effettuerò l'upgrade al mio iBook @ Leopard appena avrò un riscontro delle prestazioni su un G4 1200 con 1Gb di RAM. Nel frattempo continuerò con Tiger...
          • Paul scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            Si, hai ragione, infatti è fondamentalmente questione di gusti. Io non stavo parlando comunque di quelli, ognuno giustamente è libero di scegliere i temi che preferisce. Dicevo però che sia il tema di XP che quello di Vista non sono affatto rilassanti, per una persona che trascorre molte ore davanti al computer.
          • mr_setter scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
            - Scritto da: Paul
            Si, hai ragione, infatti è fondamentalmente
            questione di gusti.

            Io non stavo parlando comunque di quelli, ognuno
            giustamente è libero di scegliere i temi che
            preferisce.

            Dicevo però che sia il tema di XP che quello di
            Vista non sono affatto rilassanti, per una
            persona che trascorre molte ore davanti al
            computer....e infatti il meglio sistema Windows mai creato l'NT 3.51 usava come colori standard guarda caso il blu ed il grigio! si vede che con gli anni l'eta' media degli sviluppatori in casa Redmond e' scesa paurosamente. :$LV&P O)
          • theuncle scrive:
            Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?

            ...e infatti il meglio sistema Windows mai creato
            l'NT 3.51 usava come colori standard guarda caso
            il blu ed il grigio! si vede che con gli anni
            l'eta' media degli sviluppatori in casa Redmond
            e' scesa paurosamente.
            :$

            LV&P O)No.. è cambiato il pusher.... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Winaro Rosicone scrive:
      Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
      Effettivamente, grondante com'è di stile, lo vedrei bene fra i Fantastici Cinque :p
    • roots scrive:
      Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
      Ma dove l'avete visto il nuovo look di Steve Jobs?Quello dei video presenti nell'articolo di Punto Informatico non è Jobs e si presenta all'inizio del filmato.
      • FinalCut scrive:
        Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
        - Scritto da: roots
        Ma dove l'avete visto il nuovo look di Steve Jobs?

        Quello dei video presenti nell'articolo di Punto
        Informatico non è Jobs e si presenta all'inizio
        del
        filmato.finalmente qualcuno se ne è accorto! (rotfl)(rotfl)
    • yonah scrive:
      Re: avete visto il nuovo look di Steve Jobs?
      - Scritto da: steveSexy
      Comunque a me quel grigio presente in tutte le
      finestre non mi piace, preferisco di gran lunga
      lo style di
      VistaI colori sgargianti e gli effenti translucidi fanno parte del passato di OSX, quindi non si può parlare del look di Vista come innovativo.Su OSX è stato scelto un look più sobrio perché nell'ambito creativo in cui il Mac spopola è più equilibrato il grigio rispetto ad altri colori e non influenza il lavoro in corso con temi protagonisti. Ne avevo sentito parlare su blog e interviste durante i primi rilasci per il test di Leopard, non è una mia interpretazione.
  • MandarX scrive:
    Time Machine
    sembra davvero utile, speriamo sia gestita benenon vorrei file ridondanti di mega e mega
    • steveSexy scrive:
      Re: Time Machine
      - Scritto da: MandarX
      sembra davvero utile, speriamo sia gestita bene
      non vorrei file ridondanti di mega e megaè la copia spudorata delle shadow copies di Vista. Con la differenza che quella dell'apple è infarcita di un'inutile grafica da videogame
      • Claudia scrive:
        Re: Time Machine
        - Scritto da: steveSexy
        - Scritto da: MandarX

        sembra davvero utile, speriamo sia gestita bene

        non vorrei file ridondanti di mega e mega

        è la copia spudorata delle shadow copies di
        Vista. Con la differenza che quella dell'apple è
        infarcita di un'inutile grafica da
        videogameNo,la differenza non è questa...."To better illustrate the difference in implementation between Time Machine and those based on Shadow Copy consider this example: a user with Time Machine could retrieve a deleted address book entry or a previous version of one from within the address book application. However, if this user were relying solely on Shadow Copy, they would need to know which files contain the address book data and they also would need to know where to find the files on their drive. Further, if that user restored to a "previous version" of the address book database file, or if they used Windows Vista's Backup and Restore Center to revert to a backup, they would lose all changes made since that backup was created, which would not happen with Time Machine."http://en.wikipedia.org/wiki/Time_Machine_%28software%29
      • ruppolo scrive:
        Re: Time Machine
        - Scritto da: steveSexy
        - Scritto da: MandarX

        sembra davvero utile, speriamo sia gestita bene

        non vorrei file ridondanti di mega e mega

        è la copia spudorata delle shadow copies di
        Vista. Con la differenza che quella dell'apple è
        infarcita di un'inutile grafica da
        videogameNon ha nemmeno lontano parente con Shadow Copy, che tra le altre cose è fornito solo con Vista Business e Ultimate.Shadow copy utilizza lo stesso disco, fino a un 15%, per backup.Solo il 15%. E, rotto il disco, perso tutto.Questo senza entrare nel merito del RESTORE.
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: Time Machine
          - Scritto da: ruppolo
          Shadow copy utilizza lo stesso disco, fino a un
          15%, per
          backup.
          Solo il 15%. E, rotto il disco, perso tutto.Rotto il disco perso tutto CREDO che valga anche per OsX. O forse fa un backup di nascosto senza fili in un hard disk che la Apple ti manda a casa, se il tuo HD si rompe ? :DLucaS
          • FinalCut scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Luca Schiavoni
            - Scritto da: ruppolo


            Shadow copy utilizza lo stesso disco, fino a un

            15%, per

            backup.

            Solo il 15%. E, rotto il disco, perso tutto.


            Rotto il disco perso tutto CREDO che valga anche
            per OsX.


            O forse fa un backup di nascosto senza fili in un
            hard disk che la Apple ti manda a casa, se il tuo
            HD si rompe ?
            :D

            LucaSPiù inteligentenmente Time Machine evita di fare un backup "SUL DISCO PRIMARIO" ma richiede un secondo HD (FireWire, USB, di rete, iPOD) in questo modo se si spacca il primo, hai sempre il backup sul secondo...non mi stupirò mai delle idiozia M$... qual'è il vantaggio di backuppare sul disco primario? (newbie)(linux)(apple)
          • Boe scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Luca Schiavoni
            - Scritto da: ruppolo


            Shadow copy utilizza lo stesso disco, fino a un

            15%, per

            backup.

            Solo il 15%. E, rotto il disco, perso tutto.


            Rotto il disco perso tutto CREDO che valga anche
            per OsX.[CUT]

            LucaSLa time machine può utilizzare un disco ausiliario per il backup, immagino si riferissa a quello :)
      • Eh no scrive:
        Re: Time Machine
        - Scritto da: steveSexy
        - Scritto da: MandarX

        sembra davvero utile, speriamo sia gestita bene

        non vorrei file ridondanti di mega e mega

        è la copia spudorata delle shadow copies di
        Vista. Con la differenza che quella dell'apple è
        infarcita di un'inutile grafica da
        videogameQuesta tua frase porta a una sola conclusione: mi sa che proprio non ci arrivi.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Time Machine
      Probabilmente farà delle copie incrementali. Non penso che in Apple facciano qualcosa di "stupido" ;)
      • steveSexy scrive:
        Re: Time Machine
        - Scritto da: AranBanjo
        Probabilmente farà delle copie incrementali.come Vista che fa copie incrementali e differenziali.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Time Machine
          e come rdiff ...dai, è inutile questa "guerra" del mio è più lungo del tuo...E' palese che Windows è due spanne indietro rispetto a OSX sul lato desktop e 10 spanne indietro rispetto a linux sul lato server. Senza contare il costo non trascurabile delle licenze windows rispetto a quella OSX (che non ne ha 3-4 ma solo 2: per singola postazione e family pack. Altro discorso per la versione server di osx) per non parlare del costo rispetto linux.Ti parlo da utente anche windows: quando Apple ha fatto la pubblicità "Redmond accendi le fotocopiatrici" aveva ragione. E si vede in alcune funzionalità di Vista che sono identiche a OSX, a parte essere state spostate dal lato superiore destro al lato inferiore sinistro.Se invece parliamo di flessibilità, la riga di comando è imbattibile...
          • SUC scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: AranBanjo
            E' palese che Windows è 10 spanne
            indietro rispetto a linux sul lato server. sei proprio sicuro?Linux Losing Market Share to Windows Serverhttp://osnews.com/story.php/18830/Linux-Losing-Market-Share-to-Windows-Server
          • AranBanjo scrive:
            Re: Time Machine
            Mai provato a integrare qualcosa in Windows e fare la stessa cosa in Linux?Oppure a configurare un firewall in windows o in linux?Da una parte sei facilitato con le finestrelle (ma limitato visto che se non hanno inserito la combo o il pulsante ti attacchi) mentre dall'altra hai la flessibilità di script (ma limitazione in quanto "semplicità").
          • SUC scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: AranBanjo
            Da una parte sei facilitato con le finestrelle
            (ma limitato visto che se non hanno inserito la
            combo o il pulsante ti attacchi) mentre
            dall'altra hai la flessibilità di script (ma
            limitazione in quanto
            "semplicità").ecco uno che parla senza conoscere!Le regole del firewall di Windows si possono inserire e rimuovere con comandi via script.
          • SUC scrive:
            Re: Time Machine
            Using the Windows Firewall with Advanced Security scripting API and VBScripthttp://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa366418.aspxquindi puoi crearti le regole usando linguaggi di script come VBScript che è molto più potente e più chiaro.
          • rana scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: SUC
            Using the Windows Firewall with Advanced Security
            scripting API and
            VBScript
            http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa366418.quoto.In linux invece devi scrivere lunghe regole incomprensibili, non hai uno straccio di supporto alle variabili, non puoi creare oggetti.Linus è molto indietro rispetto a Windows da questo punto di vista
          • AranBanjo scrive:
            Re: Time Machine
            Dov'è che non ci sono variabili?O sei ancora abituato ai batch, ma in bash praticamente puoi programmarti quello che vuoi....Rimandato a settembre anche tu.
          • inCentro scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: AranBanjo
            Dov'è che non ci sono variabili?
            O sei ancora abituato ai batch, ma in bash
            praticamente puoi programmarti quello che
            vuoi....peccato che bash non è ad oggetti. VBScript e Windows Power Shell lo sono. 1-0 per Windows
          • AranBanjo scrive:
            Re: Time Machine
            Contento tu :)
          • AranBanjo scrive:
            Re: Time Machine
            Non dirlo in giro ;)
          • Paolino scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: SUC
            - Scritto da: AranBanjo

            E' palese che Windows è 10 spanne

            indietro rispetto a linux sul lato server.

            sei proprio sicuro?
            Linux Losing Market Share to Windows Server
            http://osnews.com/story.php/18830/Linux-Losing-MarE allora? Non vuol dire che Vista sia migliore...Vuol solo dire che ha un marketing migliore.
          • MandarX scrive:
            Re: Time Machine

            "Redmond accendi le fotocopiatrici" LOL questa mi mancava
          • lellykelly scrive:
            Re: Time Machine
            http://media.arstechnica.com/staff/fatbits.media/redmond-photocopiers.jpghttp://www.macminute.com/images/db/tiger1
        • Stìv Giòbs scrive:
          Re: Time Machine
          - Scritto da: steveSexy
          - Scritto da: AranBanjo

          Probabilmente farà delle copie incrementali.

          come Vista che fa copie incrementali e
          differenziali.Vista più che a fare copie differenziali lo vedo nelle classi differenziali.
        • FDG scrive:
          Re: Time Machine
          - Scritto da: steveSexy
          come Vista che fa copie incrementali e
          differenziali.Però ogni tanto se le perde:http://aovestdipaperino.com/archive/2007/10/18/vista-previous-versions-scomparse.aspx
          • Gigetto scrive:
            Re: Time Machine
            A leggere l'articolo non si perde niente. Basta riattivare le share che ricompaiono.
          • FDG scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Gigetto
            A leggere l'articolo non si perde niente. Basta
            riattivare le share che ricompaiono.Ma lo devi anche sapere. E se non lo sai ti rimane solo un: "che cavolo di fine hanno fatto"?User friendly, insomma.
          • E vabbè... scrive:
            Re: Time Machine
            ...insomma, qualsiasi elettrodomestico che usi devi un pò conoscerlo....Voglio dire, non è che mi lamento perchè il mio lettore dvd non funziona e quando mi dicono: "ma devi collegarlo alla corrente!", io gli rispondo "ma io che ne so!! Allora non è user friendly!"
          • FDG scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: E vabbè...
            ...insomma, qualsiasi elettrodomestico che usi
            devi un pò conoscerlo....Non c'è proprio paragone. E' dovuto alla dipendenza di un servizio dalla presenza del "default share". Si, giusto come capire una presa, una lampadina, la manopola della lavatrice e così via. Perché poi per riattaccare questa spina devi attivare servizi e digitare comandi da command prompt.Poi noto: "In alcune edizioni di Vista è infatti possibile recuperare versioni precedenti dei propri folder...". Quindi non c'è in tutte? Non lo sapevo. E in quali versioni c'è? Ora cerco... serve una business: 344 euro.
          • Bha.. scrive:
            Re: Time Machine
            Il fatto è che le persone pretendono di utilizzare qualsiasi cosa senza saperne nulla!Ciò ha creato gli utonti: è come se tu volessi guidare una automobile pretendendo di non sapere nulla sul motore.....e caso strano ci sono parecchie domande sul motore!
          • Teo_ scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Bha..
            Il fatto è che le persone pretendono di
            utilizzare qualsiasi cosa senza saperne
            nulla!
            Ciò ha creato gli utonti: è come se tu volessi
            guidare una automobile pretendendo di non sapere
            nulla sul motore.....e caso strano ci sono
            parecchie domande sul
            motore!Il paragone lo sposterei più sul cambio: con un Mac hai il cambio automatico e se vuoi lo disinserisci usi il cambio manuale, in altri casi hai solo il manuale.
          • Bha.. scrive:
            Re: Time Machine
            Il discorso non cambia: comunque devi sapere come funziona il cambio manuale.E poi, qual'è il problema delle macchine che hanno solo il cambio manuale? Se sai come usarlo non ti crea problemi....e anzi va meglio di quello automatico.
          • Teo_ scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Bha..
            Il discorso non cambia: comunque devi sapere come
            funziona il cambio
            manuale.
            E poi, qual'è il problema delle macchine che
            hanno solo il cambio manuale? Se sai come usarlo
            non ti crea problemi....e anzi va meglio di
            quello
            automatico.Sicuramente se conosci come funziona il cambio riesci a sfruttarlo meglio, ma con il cambio manuale puoi guidare una macchina pur non capendo niente di coppia o oltre quanti giri fondi.Tornando sui computer, ti faccio un esempio che ho sotto mano adesso (restando quasi in topic con Time Machine).Sto impostando un server per gestire il backup usando BRU http://www.tolisgroup.com/products/bruserver/Posso scegliere la strada di usare il terminale per configurarlo, ma ci impiego 10 volte meno usando la GUI.Il risultato della configurazione non cambia e io ho risparmiato tempo. Se proprio voglio le funzioni che non sono raggiungibili da GUI si usano da terminale.Questo rispecchia bene la filosofia di Mac OS.
          • FDG scrive:
            Re: Time Machine
            - Scritto da: Bha..
            Ciò ha creato gli utonti: è come se tu volessi
            guidare una automobile pretendendo di non sapere
            nulla sul motore.....e caso strano ci sono
            parecchie domande sul
            motore!Beh, allora perché windows? Perché Gnome, KDE? Torniamo al DOS, alla shell di unix.La questione è un'altra: queste cose capitano perché il sistema non è esattamente disegnato per essere intuitivo. Sai cosa vuol dire intuitivo? Non idiota per idioti ma che può essere compreso con conoscenze comuni. E' per questo che esistono le metafore, come quella della scrivania. Se gli sviluppatori smettono di considerare le metafore e di disegnare i sistemi in funzione di queste, grazie che poi un sistema diventa incomprensibile. I sistemi moderni sono diventati troppo complicati. Sono disegnati da ingegneri del software e con criteri che non privilegiano l'usabilità, l'intuitività, la chiarezza, la pulizia e così via. Questo va bene per sistemi che devono essere usati da gente preparata, non per disegnare il software che deve essere usato sui "personal computer".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2007 23.30-----------------------------------------------------------
        • mr_setter scrive:
          Re: Time Machine
          - Scritto da: steveSexy
          - Scritto da: AranBanjo

          Probabilmente farà delle copie incrementali.

          come Vista che fa copie incrementali e
          differenziali.spetta nattimo spetta..cusa l'e' sta robba del beccap differenziale?!? spiega spiega pure ragasso che non l'ho ancora capita bene mo'... (newbie)LV&P O)
  • lellykelly scrive:
    questa è divertente
    http://www.rose-hulman.edu/~perekdr/leopard_windows_easter_egg.jpg
    • La mela marcia scrive:
      Re: questa è divertente
      è da quando ho l'sp2 di xp e vista poi che non vedo più quella schermata... cioè da molto tempo.ormai non hanno più nulla di nuovo da prendere e vanno a rivangare le schermate vecchie di anni.
      • lellykelly scrive:
        Re: questa è divertente
        a me rarissime volte è capitato sul mio pc, ma perchè l'uso che faccio è prevalentemente perdere tempo, di solito ai miei clienti capita per problemi hardware, che si risolvono dando scossoni e spostando componenti. ma è normale, non può andare sempre tutto bene.
        • ruppolo scrive:
          Re: questa è divertente
          - Scritto da: lellykelly
          a me rarissime volte è capitato sul mio pc, ma
          perchè l'uso che faccio è prevalentemente perdere
          tempo,E' appunto il normale uso del PC con Windows.
          • lellykelly scrive:
            Re: questa è divertente
            la schermata con le 4 lingue del macosx non ti è mai capitata? sono macchine e non sono infallibili, TUTTE!
    • Ale Stanga scrive:
      Re: questa è divertente
      si, confermo, le immaginette sono quelle.peccato che la mandi fuori anche quando mi collego al server linux con samba :)però è simpatico.e quello che dice che dall'avvento di sp2 non ha più visto questa schermata è perché o tieni il pc spento da allora oppure è miracolato.
      • theuncle scrive:
        Re: questa è divertente
        - Scritto da: Ale Stanga
        si, confermo, le immaginette sono quelle.
        peccato che la mandi fuori anche quando mi
        collego al server linux con samba
        :)
        però è simpatico.
        e quello che dice che dall'avvento di sp2 non ha
        più visto questa schermata è perché o tieni il pc
        spento da allora oppure è
        miracolato.No dai che c'entra.. XP Sp2 aveva raggiunto una notevole stabilità ( se confrontato agli altri precedenti)... Il problema è che poi han voluto rovinare tutto con Vista...
        • Krdan scrive:
          Re: questa è divertente
          - Scritto da: theuncle
          No dai che c'entra.. XP Sp2 aveva raggiunto una
          notevole stabilità ( se confrontato agli altri
          precedenti)... Il problema è che poi han voluto
          rovinare tutto con
          Vista...C'è l'ufficio apposito alla MS.Quando fanno un prodotto che pare andare bene il seguente fa cagare.Win 98 -
          Win MEWin XP -
          Win VistaOffice 2003 -
          Office 2007Di grazia non si sono accorti di Visual Studio...ancora...
          • theuncle scrive:
            Re: questa è divertente
            SHHHHHhhhhhhhhhhhhhhsZitto Zitto... non dirlo ad alta voce!!!Se ti sentono sono cacchi!
  • Pie scrive:
    Avete sbagliato le immagini
    Avete messo l'immagine di Time Machine quando parlate di quick look e viceversa...speriamo sia stata una svista.
    • kolika scrive:
      Re: Avete sbagliato le immagini
      - Scritto da: Pie
      Avete messo l'immagine di Time Machine quando
      parlate di quick look e
      viceversa...
      speriamo sia stata una svista.ma no l'hanno fatto apposta per intorbidire le acque no?
  • AranBanjo scrive:
    Esperienza personale
    Io ho acquistato un MacBook in agosto, causa collasso dei monitor di ben 2 portatili contemporaneamente.Ho installato utilizzato boot camp per creare una partizione anche per Windows (alcune applicazioni che sono obbligato ad utilizzare necessitano di windows) ed inoltre ho installato VMWare Fusion (acquistato regolarmente da VMWare).Ad oggi non posso assolutamente lamentarmi. Non avevo mai usato OSX prima di agosto, ma ci ho messo meno di mezza giornata per girare decentemente per tutto l'OS.Personalmente uso firefox e thunderbird, non safari e mail.Devo dire che da utente Windows (per desktop) e linux (per sistemi server) l'os della mela è veramente fantastico. Avvio del sistema in pochissimi secondi; semplice da usare; veloce; sicuro. Non avere antivirus, antispyware, antidialer e altri robe antiqualcosa è fantastico. Mai provato spotlight? Incredibile.Inoltre posso fare praticamente tutto. Quelle pochissime cose che non posso fare con OSX, le faccio con una macchina windows in vmware ad una velocità appena inferiore ad una macchina reale.Leopard? A gennaio mi sa che lo prendo, anche perchè leggendo in giro sembra addirittura più leggero e veloce di Tiger, pur avendo funzionalità maggiori. Si può dire lo stesso di Windows?n.b.Questo non vuole essere né un flame né una trollata :)
    • MandarX scrive:
      Re: Esperienza personale

      Leopard? A gennaio mi sa che lo prendo, anche
      perchè leggendo in giro sembra addirittura più
      leggero e veloce di Tiger, pur avendo
      funzionalità maggiori. Si può dire lo stesso di
      Windows?ti quoto!si era vista anche anche la differenza tra panther e tiger!questo vuoldire informatica. il sistema operativo fa funzionare l'hardware non il contrario
      • soulista scrive:
        Re: Esperienza personale
        - Scritto da: MandarX

        Leopard? A gennaio mi sa che lo prendo, anche

        perchè leggendo in giro sembra addirittura più

        leggero e veloce di Tiger, pur avendo

        funzionalità maggiori. Si può dire lo stesso di

        Windows?

        ti quoto!

        si era vista anche anche la differenza tra
        panther e
        tiger!

        questo vuoldire informatica. il sistema operativo
        fa funzionare l'hardware non il
        contrarioBeh non direi... Panther era un vero e proprio "ghepardo" che ha ringiovanito pure i G3 del 97. Tiger ci ha messo un bel po' a raggiungere la stessa - non dico "velocità" - "reattività".Oltretutto in Tiger ho il problema che ogni volta che un server si disconnette mi si blocca il computer finchè non appare il messaggio, cosa che lamentavo anche nel 10.2. Ma alla fine questa é l'unica cosa di cui posso lamentarmi. ;-)
        • Sdrandis scrive:
          Re: Esperienza personale

          Oltretutto in Tiger ho il problema che ogni volta
          che un server si disconnette mi si blocca il
          computer finchè non appare il messaggio, cosa che
          lamentavo anche nel 10.2. Ma alla fine questa é
          l'unica cosa di cui posso lamentarmi.
          ;-)Vero, questo problema in Tiger c'è ancora (c'è da OS 10.0), però finalmente Leopard lo risolve. Non me ne intendo un granché, ma pare ci abbiano messo un abbrìccico chiamato "AutoFS" che fa partire un thread separato del Finder per gestire il montaggio dei volumi di rete, quindi se stacchi il cavo Ethernet senza pensarci mentre avevi un server collegato il Finder non ti si blocca più.Era l'ora, eh, ma mica si può fare tutto bene e subito.:-D
    • Claudia scrive:
      Re: Esperienza personale

      Ad oggi non posso assolutamente lamentarmi. Non
      avevo mai usato OSX prima di agosto, ma ci ho
      messo meno di mezza giornata per girare
      decentemente per tutto
      l'OS.
      Personalmente uso firefox e thunderbird, non
      safari e
      mail.
      Devo dire che da utente Windows (per desktop) e
      linux (per sistemi server) l'os della mela è
      veramente fantastico. Avvio del sistema in
      pochissimi secondi; semplice da usare; veloce;
      sicuro. Non avere antivirus, antispyware,
      antidialer e altri robe antiqualcosa è
      fantastico. Mai provato spotlight?
      Incredibile.
      Inoltre posso fare praticamente tutto. Quelle
      pochissime cose che non posso fare con OSX, le
      faccio con una macchina windows in vmware ad una
      velocità appena inferiore ad una macchina
      reale.
      Leopard? A gennaio mi sa che lo prendo, anche
      perchè leggendo in giro sembra addirittura più
      leggero e veloce di Tiger, pur avendo
      funzionalità maggiori. Si può dire lo stesso di
      Windows?Be', quoto
  • Er Monnezza scrive:
    Tutta invidia
    Uso sistemi informatici da 20 anni. Ho usato Solaris, HP-UX, IBM AIX, DOS, Windows in tutte le versioni, Linux e ora OSX. Il migliore? Ognuno ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ma per la produttività domestica, se vogliamo limitarci a questo anche se riduttivo, è il SO che richiede la mantuenzione minima e che fornisce le soddisfazioni maggiori. Questi sono fatti. Ne volete altri, Windowsiani? Andatevi a leggere le ultime avvertenze circa le patch di Vista su http://eymerich.blogspot.com/ o chiedete a quelli che hanno un pc con 1 Gbyte di RAM se "Vista ha le stesse cose di OSX". Quando si vuol vivere con il prosciutto sugli occhi...
    • lellykelly scrive:
      Re: Tutta invidia
      il 10.4 gira su macchine del 2000, lo fa pure un linux. xp insomma e vista no. un os non è buono solo perchè ha le cose luccicose che ti friggono il cerviello.
    • MandarX scrive:
      Re: Tutta invidia
      - Scritto da: Er Monnezza
      Il migliore? Ognuno ha
      i suoi pregi e i suoi difetti.sante parole!
      Ma per la
      produttività domestica, se vogliamo limitarci a
      questo anche se riduttivo, è il SO che richiede
      la mantuenzione minima e che fornisce le
      soddisfazioni maggiori. sicuramente me io aggiungerei non solo per la produttività domesticapoi dipende cosa devi farese devi farti un server web a meno che non sei un masochista ti fai un bel lamp se devi fare grafica professionale ti conviene mac se devi fare antivirus lavori su win eccper fare musica o mac o win (dal vivo meglio mac)
      • Sdrandis scrive:
        Re: Tutta invidia

        se devi
        fare antivirus lavori su win
        ecc(rotfl)Bellissima!Tra l'altro la storia degli antivirus a volte qualcuno se la scorda.Su OS X (che è fuori dal 2000 ormai) non c'è ancora stato *nessun* exploit, né su vasta né su piccola scala. Solo "concept proof" in laboratorio e a condizione che l'utente collaborasse attivamente (tipo: "Se vuoi cancellare tutto il contenuto del tuo hard disk per favore apri il Terminale e scrivi "sudo rm -Rf /" ...)Come dice quello sfigato là in fondo? "Ma il Mech ha solo il 2% del màrchet scièr e non interessa agli àcher".Beh, negli USA siamo all'8,1% e dovrebbero essere un bel po' di computer oramai.Prima o poi qualche hacker se ne accorgerà, no?Oddio che brividi!:'(
        • MandarX scrive:
          Re: Tutta invidia

          "Ma il Mech
          ha solo il 2% del màrchet scièr e non interessa
          agli àcher".LOL!!!non capiscono che alla base c'è una diversa gestione dei processi della memoria ecc
          • linuxcontro scrive:
            Re: Tutta invidia
            Virus, trojan, ecc arriveranno anche sotto os x se si diffonderà abbastanza.E dov'è il problema? Si troverà un sistema per correggiore i buchi.Le prime versioni di so basati su linux non stavo online due giorni di seguito senza essere bucate!Purtroppo la gente ha la memoria corta... Apro un altra parentesi riguardo ai virus che circolano sotto win.Mai preso un virus e mai avuto un antivirus. Sarà che c'è molta gente che si spaccia per esperta e ne sanno poco più di una segretaria?
          • FDG scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: linuxcontro
            Mai preso un virus e mai avuto un antivirus. Sarà
            che c'è molta gente che si spaccia per esperta e
            ne sanno poco più di una
            segretaria?No, c'era un tempo in cui Windows e in generale il software microsoft aveva molti più problemi di ora, momento in cui hanno guadagnato una brutta fama.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2007 17.30-----------------------------------------------------------
          • anonimo01 scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: linuxcontro
            Virus, trojan, ecc arriveranno anche sotto os x
            se si diffonderà
            abbastanza.quasi 9% non è abbastanza?sai come gestisce la memoria un Mac?
            E dov'è il problema? Si troverà un sistema per
            correggiore i
            buchi.i buchi sono più presenti nei sistemi sviluppati male ed in fretta. @^
            Le prime versioni di so basati su linux non stavo
            online due giorni di seguito senza essere
            bucate!vogliamo parlare di windows 1?o del 95?o delle prime relase di xp? :D
            Purtroppo la gente ha la memoria corta... pensa: c'è chi pur avendo un sacco di memoria la sciupa a renderizzare baloccate poco utili.c'è invece chi con 64Mb mette su server mail/stampa/log/firewall di tutto rispetto.usi diversi della stessa memoria 8)
            Apro un altra parentesi riguardo ai virus che
            circolano sotto
            win.
            Mai preso un virus e mai avuto un antivirus. Sarà
            che c'è molta gente che si spaccia per esperta e
            ne sanno poco più di una
            segretaria?Bhuahahaha avessi ricevuto 1cent ogni volta che ho sentito questa baggianata, sarei ricco!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • linuxcontro scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: anonimo01
            - Scritto da: linuxcontro

            Virus, trojan, ecc arriveranno anche sotto os x

            se si diffonderà

            abbastanza.

            quasi 9% non è abbastanza?
            sai come gestisce la memoria un Mac?La gestione della memoria è assolutamente ininfluente.Dovresti documentarti prima di parlare perchè i virus e trojan non si diffondono solo per email (vedi exploit su sistemi *nix)
            i buchi sono più presenti nei sistemi sviluppati
            male ed in
            fretta.
            @^Falso, i bug si trovano ovunque anche in sistemi sicuri.Qualsiasi sistemi installi oggi devi scaricare centinaia di MB di aggiornamenti,Tu hai un C64?

            Le prime versioni di so basati su linux non
            stavo

            online due giorni di seguito senza essere

            bucate!

            vogliamo parlare di windows 1?
            o del 95?
            o delle prime relase di xp?
            :D


            Purtroppo la gente ha la memoria corta...

            pensa: c'è chi pur avendo un sacco di memoria la
            sciupa a renderizzare baloccate poco
            utili.
            c'è invece chi con 64Mb mette su server
            mail/stampa/log/firewall di tutto
            rispetto.

            usi diversi della stessa memoria 8)Si certo, come no. Continua a sognare.

            Bhuahahaha avessi ricevuto 1cent ogni volta che
            ho sentito questa baggianata, sarei
            ricco!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sono certo che saresti ricco visto le cazzate che spari.
          • MandarX scrive:
            Re: Tutta invidia

            La gestione della memoria è assolutamente
            ininfluente. :| incredibile!!!!!!ha mai studiato la gestione della memoria?sembra di no....
            Dovresti documentarti prima di parlare perchè i
            virus e trojan non si diffondono solo per email
            (vedi exploit su sistemi
            *nix)Bhuahahaha (rotfl) sei fortissimo!
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Tutta invidia
            Visto che sei tu l'esperto cerca su secunia.com macosx e xp e fai la conta delle vuln comprese quelle gravi..ti accorgerai che macosx ne ha quasi il doppio di xp...
          • MandarX scrive:
            Re: Tutta invidia
            ATTENTO!! non confondere virus e trojan con rootkit
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Tutta invidia
          Non è corretto, e cerchi bene gli exploit per macosx ci sono, per es me n'era capitato uno per le mani che grazie ad una falla di quicktime (solo per mac), grazie ad un oggetto malformato in una pagina html potevi far partire un exploit di code execution
        • M.S. scrive:
          Re: Tutta invidia
          - Scritto da: Sdrandis

          se devi
          Come dice quello sfigato là in fondo? "Ma il Mech
          ha solo il 2% del màrchet scièr e non interessa
          agli
          àcher".

          Beh, negli USA siamo all'8,1% e dovrebbero essere
          un bel po' di computer
          oramai.
          Prima o poi qualche hacker se ne accorgerà, no?Senza considerare l'enorme ritorno d'immagine che un hacker riceve dal bucare un OS ritenuto sicurissimo come Mac OSX
      • storto scrive:
        Re: Tutta invidia

        grafica professionale ti conviene mac se devi
        fare antivirus lavori su win(rotfl)(rotfl)(rotfl)già, non capisco questi malvagi sistemi operativi su cui non sono necessari antivirus, distruggono posti di lavoro, ecco (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • La mela marcia scrive:
      Re: Tutta invidia
      - Scritto da: Er Monnezza
      Uso sistemi informatici da 20 anni. Ho usato
      Solaris, HP-UX, IBM AIX, DOS, Windows in tutte le
      versioni, Linux e ora OSX. Il migliore? Ognuno ha
      i suoi pregi e i suoi difetti. Ma per la
      produttività domestica, se vogliamo limitarci a
      questo anche se riduttivo, è il SO che richiede
      la mantuenzione minima e che fornisce le
      soddisfazioni maggiori. Questi sono fatti. Ne
      volete altri, Windowsiani? Andatevi a leggere le
      ultime avvertenze circa le patch di Vista su
      http://eymerich.blogspot.com/ o chiedete a quelli
      che hanno un pc con 1 Gbyte di RAM se "Vista ha
      le stesse cose di OSX". Quando si vuol vivere con
      il prosciutto sugli
      occhi...fatto sta che con win ci faccio molte più cose che con mac. con questo non voglio dire che mac sia inferiore, è un gran bel sistema. ma jobs lo ammazza. avrebbe delle potenzialità enormi. ma jobs lo strozza.e questo perchè jobs è un mentecatto. lo dimostra anche il film "i pirati di silicon valley" nel quale si vuole far passare gates come bastardone, in realtà hanno copiato entrambi dalla povera xerox. parola di entrambi, gates e jobs: i più grandi artisti sono quelli che copiano. Machintosh era una copia (migliorata per carità, ma sempre copia) dell'interfaccia xerox, il mouse era una invenzione xerox, NON apple. Xerox era andata a presentare il mouse a ibm che si è messa a ridere. jobs ne ha colto le potenzialità. jobs è stato bravo ad inventare il personal computer, un visionario.. ma cosa c'era sul suo primo pc? un programma sviluppato da MS. ahahah.adesso si è incazzato e vuole continuare la sua politica suicida per non rendere osx xompatibile con i pc. fatti suoi. osx resterà sempre senza una buona fetta di programmi per professionisti.
    • google is your friend scrive:
      Re: Tutta invidia
      - Scritto da: Er Monnezza
      chiedete a quelli
      che hanno un pc con 1 Gbyte di RAM se "Vista ha
      le stesse cose di OSX". Quando si vuol vivere con
      il prosciutto sugli
      occhi...no, infatti ha di più ;-)cmq hai ragione, ogni sistema operativo ha i suoi pregi e i suoi difetti. APPLE ha un S/O decisamente bello graficamente, come sistema di lavoro un po' meno ma non è detto che un computer serva solo a lavorare...
      • LaNberto scrive:
        Re: Tutta invidia
        E' quello che ho pensato sempre delle macchine Win: si vede che un sacco di tempo non dà valore al proprio tempo, e preferisce perderne un sacco mantenendo bassa la produttività
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Tutta invidia
          Se c'è una cosa veramente incunfutabile è che macosx è l'ultimo os da usare per lavorare, ammeno che lavoro non lo consideri tenere un blog.E' la realtà...
          • Guest scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: Nome e cognome
            Se c'è una cosa veramente incunfutabile è che
            macosx è l'ultimo os da usare per lavorare,
            ammeno che lavoro non lo consideri tenere un
            blog.

            E' la realtà...Ok.1)Motivazioni?2)Cosa intendi per lavorare? Chi fa grafica o musica non lavora forse?
          • M.S. scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: Nome e cognome
            Se c'è una cosa veramente incunfutabile è che
            macosx è l'ultimo os da usare per lavorare,Eh, già... chi lo andrà a dire adesso all'80% di chi opera nella grafica, pubblicità, cinema, che il loro non è considerato *LAVORO*??? ma per piacere....
          • LaNberto scrive:
            Re: Tutta invidia
            - Scritto da: Nome e cognome
            Se c'è una cosa veramente incunfutabile è che
            macosx è l'ultimo os da usare per lavorare,
            ammeno che lavoro non lo consideri tenere un
            blog.

            E' la realtà...forse nella casa di riposo dalla quale scrivi
  • cazzo spari scrive:
    Bellissimo
    Bellissimo, fortunati i possessori di Mac.Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamogià da due settimane.Gratis, e personalizzabili a piacimento e senza limiti[img]http://img292.imageshack.us/my.php?image=schermata29wd8.png[/img]
    • frank hillary scrive:
      Re: Bellissimo
      Ridicolo. Leopard e' un'altra cosa, tanto per cominciare ha supporto per SMP (simmetric multi processing) totale adhoc per processori multicore o multiproc a 64 bit, cosa CHE NON ESISTE SU NESSUN LINUX ma solo su BSD. Poi le restanti 299 cose nuove.... non mi ci metto neanche con trollatori di questa basissima schiatta.Non sequitur..quelle su ubuntu non sono minimamente neanche lontane fotocopie di funzioni presenti sul macosx precedente, quelle che si possono trovare in linux-kde sono innovazioni ormai vecchie persino le gui graficamente con i vari compizfusion fanno pena, sembrano fatte da/per ragazzini e non c'entrano nulla. Studiare e poi ripassare da qui ...
      • cane scrive:
        Re: Bellissimo
        ripigliati va
        • Sdrandis scrive:
          Re: Bellissimo
          Cazzo spari (nel senso che ti fai chiamare così...), ad essere onesti Ubuntu NON è la stassa cosa, dai.Io ce l'ho avuto fino a poco tempo fa su un PC beige che poi è esploso (non è colpa di Ubuntu, lo so), ma non è la stessa cosa.E' un sistema operativo molto valido, ma che deve fare ancora molta strada per poter essere usato "con piacere" dai più.Sono d'accordo che in molti contesti aziendali può sostituire in pieno Windows+Office. Ma si tratta di un contesto dove una persona comunque deve sbattersi di fronte a un monitor non per sua volontà. Quindi secondo me non c'è differenza se scrive un fax con un ordine di valvoline di plastica per un macchinario usando Word oppure Writer di OpenOffice.Quello che ancora non va in Ubuntu (e in tutte le altre distro Linux) è che non è pronto per il 90% degli utenti domestici, quelli che se non godono almeno un pochino a usare un computer smetteranno di usarlo.Mentre Leopard (a detta di chi conosco, a me arriva tra un paio d'ore con UPS) e già Tiger prima di lui checché se ne dica sono pura goduria per un utente "normale".E anche per gli smanettoni come me, sai.:-D
          • Setola scrive:
            Re: Bellissimo
            sono daccordo con te.anche se ubuntu ha intrapreso la strada che porta alla soddisfazione di quelli che io chiamo "utonti"sarà che io non riesco a concepire il semplice uso di un pc come "elettrodomestico" quindi non mi esalta più di tanto usare un s.o. come OSX... però sta di fatto che in 3 anni di lavoro su un dual g5 (usato come digital audio workstation) mi avrà dato problemi un paio di volte... senza peraltro causare danni irreparabili (perdite di dati o simili)...però quando bootto la mia bella gentoo mi sento più felice :)
          • Partito democratic o e governo in agonia scrive:
            Re: Bellissimo
            - Scritto da: Setola
            sono daccordo con te.
            anche se ubuntu ha intrapreso la strada che porta
            alla soddisfazione di quelli che io chiamo
            "utonti"

            sarà che io non riesco a concepire il semplice
            uso di un pc come "elettrodomestico"E come lo concepisci?Come la tua ragione di vita? La tua linfa?E' un computer, nulla di più. Solo che in un caso stai lì a fare quello che dici, nell'altro caso sei TU a star li a capire quello che LUI dice.
          • Setola scrive:
            Re: Bellissimo
            beh no... per me il pc è prima di tutto una passione.non è uno strumento "di consumo" tipo il frigorifero...in "lui" vedo grandi possibilità... non solo mi fa discutere con te e altre 1000 persone, condividere le foto con la mia amica che è andata a lavorare in cina o cose simili...ma per esempio suscita la mia "curiositas" quando mi metto a sviluppare quei programmini che memorizzano in un database le cavolate che si sparano su irc la sera...poi c'è l'aspetto più professionale: il pc mi permette di realizzare rubriche radiofoniche eo i dischi del mio gruppo...e poi c'è l'aspetto ludico: mi permette di svagarmi con altra gente scambiandosi buone quantità di piombo senza arrecare danno fisico :)e come non parlare di come il pc amplia la mia cultura? su internet ormai si riesce a trovare qualunque tipo di informazione...e per fortuna la mia vene creativa non è molto sviluppata nella grafica... altrimenti provate a togliere il pc a Greg Martin...:)
          • cazzo spari scrive:
            Re: Bellissimo
            Hai risposto a Cane, anzichè a me...Troppo distratto dal "piacere" di OSX ?preciso che non voglio togliere nulla a OSX,ho solo detto che, PER CHI VUOLE, qui abbiamo le stesse cose.libere e gratis.e guarda che "libere" è importante.perchè gli utenti mac non pagano solo (tanti) soldi, pagano anche con la libertà...chi ha già installato un router mac?non c'è l'interfaccia web, naaaaa troppo poco raffinata...per configurarlo ti tocca installare un bel programmino, ovviamente solo per mac e winzozz, e insieme a quel programmino ti becchi PER FORZA anche iTunes.VOGLIO SOLO CONFIGURARE UN MALEDETTO ROUTER!!!NON VOGLIO CHE MI RIFILI PORCATE COME UN VENDITORE AMBULANTE!PS. Ubuntu è pronto per chiunque abbia voglia di CAPIRE un minimo.Perchè sul forum o su irc vengono anche a pulirti il culo se glielo chiedi.
          • lellykelly scrive:
            Re: Bellissimo
            non so cosa tu abbia fatto, ma la apple non fa router.tutti i router che io installo sono configurabili via web, e quindi indipendenti dal SO. poi se te volevi configurare via telnet il microonde, bè, a ognuno il suo.
          • Partito democratic o e governo in agonia scrive:
            Re: Bellissimo

            e guarda che "libere" è importante.
            perchè gli utenti mac non pagano solo (tanti)
            soldi, pagano anche con la
            libertà...Io non mi sento ingabbiato.Ho la libertà di usare un Mac, mia scelta. O la libertà di usare Windows, mia scelta. Ho la libertà di non usare Linux. Anche questa è MIA SCELTA.Quanto al gratis...preferisco pagare con la sicurezza di un prodotto che funziona oggi e che difficilmente verrà chiuso, rispetto ad un prodotto che oggi funziona più o meno (e pure coi relativi sbattimenti), ma che non mi offre nessuna garanzia sul fatto che resterà aperto anche domani. Di roba gratis non si vive e non si mangia.
            chi ha già installato un router mac?
            non c'è l'interfaccia webE' il router a dover avere l'interfaccia web.Il mio router ha l'interfaccia web e per modificare porte o altro posso usare Safari, Firefox o IE. Senza alcun problema.
            per configurarlo ti tocca installare un bel
            programmino, ovviamente solo per mac e winzozz, e
            insieme a quel programmino ti becchi PER FORZA
            anche
            iTunes.
            VOGLIO SOLO CONFIGURARE UN MALEDETTO ROUTER!!!
            NON VOGLIO CHE MI RIFILI PORCATEMa se è per questo quando installi una qualsiasi distribuzione Linux, ti trovi dentro centinaia e centinaia di programmi. Se non li vuoi devi essere tu raffinato a saperli togliere.Su un mac è vero che ti trovi iLife (ed è compreso nel prezzo), ma è pure vero che se prendi i programmi che non ti vanno e li butti nel cestino, finisce tutto lì. Non hai nessun problema.
          • linuxcontro scrive:
            Re: Bellissimo
            Ma c'è ancora gente che pensa che esistano programmatori che sviluppano aggratis??Che i grossi progetti opensource nascano da gente volenterosa senza nessun tornaconto?Ma fatevi una vita va... che con sta farsa di linux avete rotte le palle
          • ruppolo scrive:
            Re: Bellissimo
            - Scritto da: cazzo spari
            VOGLIO SOLO CONFIGURARE UN MALEDETTO ROUTER!!!E allora compra un router, cosa rompi le palle?
          • logicaMente scrive:
            Re: Bellissimo
            Straquoto!!!!
          • storto scrive:
            Re: Bellissimo


            Mentre Leopard (a detta di chi conosco, a me
            arriva tra un paio d'ore con UPS) e già Tiger
            prima di lui checché se ne dica sono pura goduria
            per un utente
            "normale".mah, oddio, per i più ciò che dici significa videogiochi e in quanto a quello osx sarà forse messo un po' meglio di linux ma mica tanto :)
            E anche per gli smanettoni come me, sai.

            :-D
      • cazzo spari scrive:
        Re: Bellissimo
        - Scritto da: frank hillary
        Ridicolo. Leopard e' un'altra cosa, tanto per
        cominciare ha supporto per SMP (simmetric multi
        processing) totale adhoc per processori multicore
        o multiproc a 64 bit, cosa CHE NON ESISTE SU
        NESSUN LINUX ma solo su BSD.(rotfl) (rotfl)ma non potevi googlare un po' prima di sparare sta idiozia?risparmiavi una figuraccia

        Non sequitur..quelle su ubuntu non sono
        minimamente neanche lontane fotocopie di funzioni
        presenti sul macosx precedente, quelle che si
        possono trovare in linux-kde sono innovazioni
        ormai vecchie persino le gui graficamente con i
        vari compizfusion fanno pena, sembrano fatte
        da/per ragazzini e non c'entrano nulla.I miei complimenti a Leopard erano sinceri,hanno fatto un ottimo lavoro...Se dire che compizfusion fa pena ti fa sentiredi aver speso meglio i tuoi soldoni,allora fa pure...

        Studiare e poi ripassare da qui ...Cosa dovrei studiare, il Mac?Il Mac fa cosa divertenti, lo dice anche la pubblicità...L'informatica però è un'altra cosa, preferisco studiare quella
        • Krdan scrive:
          Re: Bellissimo
          Compiz fusion serve solo ed esclusivamente a far sprecare tempo alla cpu, un'istruzione NOP è più efficente da quel punto di vista lì. Francamente finché non mi obbliga il medico il compiz lo tengo disattivato e me ne vanto.
          • cazzo spari scrive:
            Re: Bellissimo
            - Scritto da: Krdan
            Compiz fusion serve solo ed esclusivamente a far
            sprecare tempo alla cpu, un'istruzione NOP è più
            efficente da quel punto di vista lì. Francamente
            finché non mi obbliga il medico il compiz lo
            tengo disattivato e me ne
            vanto.Non so come si possa fare a meno del plugin scala(vedi exposè di OSX)Il resto (se configurato con gusto) serve solo a renderepiù piacevole l'utilizzo del sistema...Con un doppio core sotto al culo,non vedo cosa significhi sprecare cpu....
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Bellissimo
        Se c'è chi ha copiato questa è stata proprio apple quando ha forgiato macosx prendendo pezzi di codice di vari bsd.(difatti ricordo che macosx secondo SECUNIA ha quasi il doppio di bug di xp, e questo spiega tutti i copia incolla fatti dagli sviluppatori)VergognaPS: compiz fusion è stabilissimo e le sue feacture le sto usando ottimamente su un pc di 4 anni fa, feacture che tu mac user ti sogni ancora.Non c'è niente da fare..macosx resta indietro secoli con la compatibilità verso il resto del mondo. Tanto figo e bello da vedere (a me fa schifo) ma funzia solo su 2-3 hw messi la e già vecchi.
      • storto scrive:
        Re: Bellissimo
        - Scritto da: frank hillary
        Ridicolo. Leopard e' un'altra cosa, tanto per
        cominciare ha supporto per SMP (simmetric multi
        processing) totale adhoc per processori multicore
        o multiproc a 64 bit, cosa CHE NON ESISTE SU
        NESSUN LINUX ma solo su BSD.dammi delle prove di un'affermazione ridicola come che linux non supporterebbe smp poi ripassa... (no, "me l'ha detto steve jobs" non è valido :))
        Poi le restanti 299
        cose nuove.... non mi ci metto neanche con
        trollatori di questa basissima
        schiatta.la maggior parte della quali demezialità del tipo "rivoluzioneri, un dock 3d!!!" un buon motivo per scucire tutti quei soldi :)

        Non sequitur..quelle su ubuntu non sono
        minimamente neanche lontane fotocopie di funzioni
        presenti sul macosx precedente, quelle che si
        possono trovare in linux-kde sono innovazioni
        ormai vecchie persino le gui graficamente con i
        vari compizfusion fanno pena, sembrano fatte
        da/per ragazzini e non c'entrano nulla.invece i desktop virtuali su osx sono totalmente nuovi e originali...


        Studiare e poi ripassare da qui ...
        • memoria storica scrive:
          Re: Bellissimo
          i desktop virtuali esistevano già su Mac OS Classic negli anni Novanta. L'applicativo freeware si chiamava VirtualDesktop. Forse da qualche parte si riesce a scaricare ancora. La politica Apple era di dare tanto spazio agli sviluppatori e molte features poi implementate in MacOS - e in seguito in altri OS (Be, Win, Linux...) - provenivano proprio dalla comunità Apple.I Widget, per dirne una, si chiamavano "Accessori di scrivania" e sul mio primo Mac del 1991 (Mac LC, MC 68020, 2MB Ram, 20 MB HD SCSI, microfono, altoparlante, 65K colori su monitor 512x384, System 6.0.7) esistevano già.Io uso Mac, Linux mi affascina, ma non ho tempo per smanettare e configurare, così lo provo ogni 6-8 mesi per vedere a che punto è arrivata la comunità. La versione peggiore che ho provato è Gentoo, la più easy Mandrake 9, la più completa e "professionale" è Debian. Naturalmente sono opinioni... Resto su Mac perché per quello che devo fare è il sistema migliore che abbia mai usato.Ultima nota: le nuove politiche di licenza open source di Stallman sono troppo dittatoriali e assolutiste. Open sì, ma a qualunque costo no. L'ideologia rovina sempre tutto.
    • Claudia scrive:
      Re: Bellissimo
      - Scritto da: cazzo spari
      Bellissimo, fortunati i possessori di Mac.

      Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamo
      già da due settimane.

      Gratis, e personalizzabili a piacimento e senza
      limiti

      [img]http://img292.imageshack.us/my.php?image=scheMitiko Ubuntu! :)Grande progetto (come linux in generale), ma ancora deve farne un po' di strada (rispetto a MacOSX), anche se è a buon punto (imho).
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Bellissimo
        Tenendo conto che macosx gira solo su hw proprietario e ubuntu gira su qualunque pc vecchio anche 7-8 anni (anche di più volendo), con qualunque hardware, direi che ubuntu è un passo avanti. Cos'ha macosx che ubuntu non ha? non tiratemi fuori cose scritte così ma cose che si riscontrano nell'utilizzo quotidiano
        • storto scrive:
          Re: Bellissimo
          - Scritto da: Nome e cognome
          Tenendo conto che macosx gira solo su hw
          proprietario e ubuntu gira su qualunque pc
          vecchio anche 7-8 anni (anche di più volendo),
          con qualunque hardware, direi che ubuntu è un
          passo avanti. Cos'ha macosx che ubuntu non ha?
          non tiratemi fuori cose scritte così ma cose che
          si riscontrano nell'utilizzo
          quotidianocos'ha osx in più? è semplice:ha dietro una gigantesca macchina pubblicitaria che è riuscita a convicere i più che se ce l'hai se molto più cool mentre gli altri sono degli sfigati.ovvero ha in più un'inutile carico di aria fritta :)
          • Claudia scrive:
            Re: Bellissimo
            - Scritto da: storto
            - Scritto da: Nome e cognome

            Tenendo conto che macosx gira solo su hw

            proprietario e ubuntu gira su qualunque pc

            vecchio anche 7-8 anni (anche di più volendo),

            con qualunque hardware, direi che ubuntu è un

            passo avanti. Cos'ha macosx che ubuntu non ha?

            non tiratemi fuori cose scritte così ma cose che

            si riscontrano nell'utilizzo

            quotidiano
            cos'ha osx in più? è semplice.Ecco. Basta così :)La semplicità di utilizzo direi, soprattutto.Ma con questo non voglio dire che MacOSX sia superiore in toto, ognuno dei 2 ha i suoi pro e i suoi contro, certamente. Ma dire che MacOSX è solo aria fritta mi sembra un po' riduttivo.
        • ... scrive:
          Re: Bellissimo
          ubuntu gira su qualunque pc
          vecchio anche 7-8 anni (anche di più volendo),Non esageriamo. Un pc di 7-8 anni fa e oltre con ubuntu 5.10, testato personalmente, si taglia letteralmente le vene.
      • Krdan scrive:
        Re: Bellissimo
        - Scritto da: Claudia
        - Scritto da: cazzo spari

        Bellissimo, fortunati i possessori di Mac.



        Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamo

        già da due settimane.



        Gratis, e personalizzabili a piacimento e senza

        limiti




        [img]http://img292.imageshack.us/my.php?image=sche

        Mitiko Ubuntu! :)
        Grande progetto (come linux in generale), ma
        ancora deve farne un po' di strada (rispetto a
        MacOSX), anche se è a buon punto
        (imho).Basterebbe che capissero che non c'è necessità morbosa di una nuova release ogni 6 mesi. Preferisco le versioni biennali/triennali di Debian da quel punto di vista lì.
    • marotfl scrive:
      Re: Bellissimo
      - Scritto da: cazzo spari
      Bellissimo, fortunati i possessori di Mac.

      Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamo
      già da due settimane.certo... continua a sognare
    • FDG scrive:
      Re: Bellissimo
      - Scritto da: cazzo spari
      Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamo
      già da due settimane.

      Gratis, e personalizzabili a piacimento e senza
      limitiIn compenso ha ancora problemi col copia e incolla.
    • frena amico scrive:
      Re: Bellissimo
      nooo!!!e adesso?ho appena preso leopard.cavolo, soldi buttati, accidenti, ed ora che me ne faccio di un sistema che mette l'interfaccia grafica al servizio dell'utente, con una solidità estrema, facile da usare, veloce, ecc .ecc.se lo sapevo prima potevo installare l'ubuntu, o cumu cuvulu si chiumu e rimanevo indietro.ah, ma la prossima volta non mi fregano più.
    • ruppolo scrive:
      Re: Bellissimo
      - Scritto da: cazzo spari
      Bellissimo, fortunati i possessori di Mac.

      Però su Ubuntu queste innovazioni le abbiamo
      già da due settimane.Mamma mia, già da DUE SETTIMANE... noi invece e' da 23 anni che abbiamo il miglior computer.2 settimane... TZE!
  • Visualizza emoticon scrive:
    Non è Linux!!
    Quindi per me vale meno di zero.Buona notte e buona trollata a tutti. ;)
    • xavy scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Ti ritieni uno che ne sa di computer?? ti ritieni un informatico??bene non dovresti escludere a priori un s.o. da un altro solo perchè ti piace di più uno o di più l'altro.. ciò che voglio dire hanno tutti i loro pregi ed i loro difetti.. e sarebbe bella cosa se davvero ti interessa il pc farti una cultura a 360 gradi..cià
    • RegMaster scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Hai ragione, è UNIX, ed è meglio!
    • Pasquale Cacazza scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Certo che no! Linux si sogna una gui del genere, di una semplicita assoluta. No, non è Linux, fondamentalmente il cuore e' Darwin.. mai sentito parlare di BSD ? Ma convinto che tu non sappia nemmeno usare Linux (ormai e' diventato snob per chi è nato con Xp) Bsd è un sistema Unix like.. uno dei piu solidi, blindati e performanti. Ripeto la comunita linux.. non è ancora matura.
      • Setola scrive:
        Re: Non è Linux!!
        ahahahah mi fanno sempre ridere queste lamerate...1 - solo perchè uno flamma non vuol dire che TUTTA la comunità linux è immatura...2 - chi si incazza per un post di scherno rientra perfettamente nella categoria definita come "BiNbominKia" (cfr. nonciclopedia)imho OS X è un ottimo sistema operativo per chi non ha vogliatempo di imparare come funziona un calcolatore elettronico per esempio i professionisti di settori non propriamente informatici (aka grafici, musicisti ecc)ah tra l'altro... si vociferava circa la disponibilità del sorgente di questo s.o.qualcuno può confermaresmentire magari con un buon link?saluti a tutti e mi raccomando... continuate a flammare!
        • Sdrandis scrive:
          Re: Non è Linux!!

          ah tra l'altro... si vociferava circa la
          disponibilità del sorgente di questo
          s.o.
          qualcuno può confermaresmentire magari con un
          buon
          link?Mica ci voleva tanto, bastava cercare "Apple" + "open source":http://www.opensource.apple.com/darwinsource/Buona compilata a tutti!:-)
        • Elf scrive:
          Re: Non è Linux!!
          Dai! Era una trollata scherzosa :)! Non vi infiammate.Comunque... (apple)
        • ultrastudio scrive:
          Re: Non è Linux!!
          http://developer.apple.com/opensource/Qui trovi tutto l'open source che Apple mette a disposizione.http://www.opensource.apple.com/darwinsource/Da qui puoi scaricare i sorgenti: di Leopard ancora non c'è niente, ma probabilmente publicheranno qualcosa nei prossimi giorni.
      • muco scrive:
        Re: Non è Linux!!
        - Scritto da: Pasquale Cacazza
        Certo che no! Linux si sogna una gui del genere,una gui che ti considera un decerebrato e ti obbliga a vare le cose a modo suo è semplicemente uhm... rotta
        di una semplicita assoluta. No, non è Linux,
        fondamentalmente il cuore e' Darwin.. mai sentito
        parlare di BSD ? Ma convinto che tu non sappiae tu hai la minima idea di come è fatto darwin e come è fatto bsd?la storia che il kernel di osx sarebbe derivato da bsd è una patetica menzognaosx usa i tool a livello utente di bsd e BASTA (la shell e le varie utility a linea di comando)bsd ha un grosso kernel monolitico molto efficiente non molto diverso da quello di linux (bsdisti non storcete il naso, sto parlando a grandi linee:))darwin è un microkernel con una struttura derivata da mach: un vecchio progetto accademico molto carino sulla carta rivelatosi poi una mucca in pratica: un kernel minuscolo e tutto il resto del sistema driver compresi che girano in userland.questo almeno fino a che si sono accorti che l'hoverhead era troppo grosso e il sistema non andava avanti, quindi hanno cominciato a spostare roba in kernel mode fino a farlo diventare uno strano ibridoora ha un'impostazione più classica ma con bsd non ci azzecca ancora assolutamente nulla :)
        nemmeno usare Linux (ormai e' diventato snob per
        chi è nato con Xp) Bsd è un sistema Unix like..
        uno dei piu solidi, blindati e performanti.


        Ripeto la comunita linux.. non è ancora matura.saremo dei trollazzi ma comunque in confronto ai peggio mac-zeloti siamo delle educande :P
      • Ahaha Cacazza scrive:
        Re: Non è Linux!!
        bahuaha ma col cognome che c'hai ti firmi anche? ciao sono cacazza vieni qui che ti sgacazzo in testa! X°D!
    • Jouster scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Sai cos'è "Linux"?Forse no...
    • paoloholzl scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Giusto per partecipare alla trollata.Le cose più belle non sono necessariamente le più scenografiche (la time machine per esempio è la riproposizione elegante di quanto esisteva nella notte dei tempi in vms, ma è una cosa utile e resa facile).Sotto linux è possibile arrivare a qualcosa di analogo a quanto mostrato nelle demo, in alcuni casi ci siamo quasi in altri occorrono integrazioni.La vera differenza è che sotto MAC puntano tutto sull'integrazione e la semplicità ed è tutto pronto.E' lì che Linux ha amplissimi spazi di miglioramento e che ne decreterà la velocità di crescita nel mondo desktop.Guardatevi ad esempio il settaggio della posta della demo, è evidente che nel 50% dei casi il wizard non arriva dove voglio andare, ma su quello intervengo dopo, se serve.E non ci vuole mica tanto a farlo...Anzichè lottare su è più bello questo o quello riconosciamo quando una cosa è più furba e prendiamo ispirazione.
    • Visualizza emoticon scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Ma ragazzi, non ho detto che OS X non è valido, ho solo detto che non è Linux, quindi per ME non conta. Ciò vi crea problemi?
      • Jouster scrive:
        Re: Non è Linux!!
        E' che non sai cosa sia "Linux", questo è!Dire che OSX non è "Linux" è come dire che un elicottero non è un sommergibile, cioè NULLA!
        • Visualizza emoticon scrive:
          Re: Non è Linux!!
          Ma cosa dici? La filosofia che c'è dietro Linux non è quella che c'è dietro OS X. Mi dispiace per te ma se dico che OS X non è Linux, sto dicendo una cosa sensata.Ripeto: che problemi avete?
          • Krdan scrive:
            Re: Non è Linux!!
            - Scritto da: Visualizza emoticon
            Ma cosa dici? La filosofia che c'è dietro Linux
            non è quella che c'è dietro OS X. Mi dispiace per
            te ma se dico che OS X non è Linux, sto dicendo
            una cosa
            sensata.
            Ripeto: che problemi avete?Nessuno....e comunque il tacchino non è un rospo! Problemi?
    • Banana Joe scrive:
      Re: Non è Linux!!
      Certo, trollone. Invece i veri hackers di linux daranno un'occhiata al nuovo OS. C'e' sempre qualcosa da imparare.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Non è Linux!!
      - Scritto da: Visualizza emoticon
      Quindi per me vale meno di zero.Poveraccio. MacOS è basato su FreeBSD, che guarda caso è un os basato sul kernel di linux. Zitto e vai a giocare con le bambole, da bravo.
      • Bha.. scrive:
        Re: Non è Linux!!
        Zitto lo dici a qualcun'altro!!Comunque, il mio non è un discorso tecnico: ripeto la filosofia che c'è dietro OS X non è quella che c'è dietro Linux!!!!Ah geniacci, il kernel del BSD (che Apple ha furbamente scopiazzato) non è il kernel Linux.
        • Morpe scrive:
          Re: Non è Linux!!
          - Scritto da: Bha..
          Zitto lo dici a qualcun'altro!!
          Comunque, il mio non è un discorso tecnico:
          ripeto la filosofia che c'è dietro OS X non è
          quella che c'è dietro
          Linux!!!!

          Ah geniacci, il kernel del BSD (che Apple ha
          furbamente scopiazzato) non è il kernel
          Linux.non lo ha cpiato, lo ha propio integrato!
  • ... scrive:
    Perchè leggendo di quicklook
    Mi vengono in mente Multiview su Amiga e Showimage su BeOS ?
    • Anonimo01 unlogged scrive:
      Re: Perchè leggendo di quicklook
      - Scritto da: ...
      Mi vengono in mente Multiview su Amiga e
      Showimage su BeOS
      ?(amiga)+(linux)=(apple)
    • Kling scrive:
      Re: Perchè leggendo di quicklook
      - Scritto da: ...
      Mi vengono in mente Multiview su Amiga e
      Showimage su BeOS
      ?Perché non hai capito cos'è e cosa fa.
    • Morpe scrive:
      Re: Perchè leggendo di quicklook
      - Scritto da: ...
      Mi vengono in mente Multiview su Amiga e
      Showimage su BeOS
      ?se non ricordo male, Amiga e BeOS è tutta gente che è uscita da cupertino!
  • alexjenn scrive:
    Certo che PI...
    "Leopard è ad oggi la migliore release di Mac OS X, che supera anche Tiger..."Ovvio, è l'ultima versione, e che deve ancora uscire. PI pensa che lunedì uscirà una nuova release di Mac OS X?Dico PI perché quel "ad oggi" è stato inserito qui. Ma dài ragazzi, siete un autorevole sito di notizie informatiche, non incappate in questi errori, piccoli ma dannosi per la vostra immagine.A proposito, quando esce Leopard? Sabato?Sul sito Apple c'è scritto venerdì 26, ore 18. A meno che i rivenditori Apple non chiudano prima...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Certo che PI...
      - Scritto da: alexjenn
      "Leopard è ad oggi la migliore release di Mac OS
      X, che supera anche
      Tiger..."

      Ovvio, è l'ultima versione, e che deve ancora
      uscire. PI pensa che lunedì uscirà una nuova
      release di Mac OS
      X?? Scusa non si e' capito cosa vuoi dire. Jobs (sono le sue parole) parla di Leopard che ad oggi (in senso lato, visto che Leopard esiste di fatto da tempo eh!) e' il migliore. Lo so che e' ovvio, ma lo dice lui eh :D
      Dico PI perché quel "ad oggi" è stato inserito
      qui. Ma dài ragazzi, siete un autorevole sito di
      notizie informatiche, non incappate in questi
      errori, piccoli ma dannosi per la vostra
      immagine.

      A proposito, quando esce Leopard? Sabato?corretto, quella era si' una svista!
      Sul sito Apple c'è scritto venerdì 26, ore 18. A
      meno che i rivenditori Apple non chiudano
      prima...no anzi, la data ufficiale è il 26 ottobre, venerdi, oggi insomma. come gia' scritto settimane fahttp://punto-informatico.it/p.aspx?i=2089916ciao e grazie per la segnalazioneLucaS
    • LaMarianna scrive:
      Re: Certo che PI...
      - Scritto da: alexjenn
      Ovvio, è l'ultima versione, e che deve ancora
      uscire.Eh, mica è così ovvio. Guarda Vista, è l'ultima versione, ma mica è migliore delle precedenti.
      • Nessuno scrive:
        Re: Certo che PI...
        - Scritto da: LaMarianna
        Eh, mica è così ovvio. Guarda Vista, è l'ultima
        versione, ma mica è migliore delle
        precedenti.Lo dici tu. Ha anche tutto ciò che ha Leopard. Circa 1 anno prima, però!
        • cazzo spari scrive:
          Re: Certo che PI...
          - Scritto da: Nessuno
          - Scritto da: LaMarianna

          Eh, mica è così ovvio. Guarda Vista, è l'ultima

          versione, ma mica è migliore delle

          precedenti.

          Lo dici tu. Ha anche tutto ciò che ha Leopard.
          Circa 1 anno prima,
          però!(rotfl)ti spiegherei il perchè, ma non sei degno
        • 123 scrive:
          Re: Certo che PI...
          - Scritto da: Nessuno
          - Scritto da: LaMarianna

          Eh, mica è così ovvio. Guarda Vista, è l'ultima

          versione, ma mica è migliore delle

          precedenti.

          Lo dici tu. Ha anche tutto ciò che ha Leopard.
          Circa 1 anno prima,
          però!per forza a copiare siamo bravi un po tutti... :D
          • Ricky9000 scrive:
            Re: Certo che PI...
            Beh dai, C'è copia e copia e Vista è una copia riuscita male. Tutti quelli che ce l'hanno si lamentano della sua lentezza e rimpiangono xp anche su pc appena acquistati
          • steveSexy scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Ricky9000
            Beh dai, C'è copia e copia e Vista è una copia
            riuscita male. Tutti quelli che ce l'hanno si
            lamentano della sua lentezza e rimpiangono xp
            anche su pc appena
            acquistatitutti quelli che si lamentano hanno copie pirata oppure non sono capaci di usare il PC.
          • Claudia scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: steveSexy
            - Scritto da: Ricky9000

            Beh dai, C'è copia e copia e Vista è una copia

            riuscita male. Tutti quelli che ce l'hanno si

            lamentano della sua lentezza e rimpiangono xp

            anche su pc appena

            acquistati

            tutti quelli che si lamentano hanno copie pirata
            oppure non sono capaci di usare il
            PC.fatto sta che si lamentano, e il PC dovrebbe essere progettato per essre usabile un po' da tutti....
          • steveSexy scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Claudia
            fatto sta che si lamentano, e il PC dovrebbe
            essere progettato per essre usabile un po' da
            tutti....il problema è di DELL, Vaio, Sony, ecc. che installano male Vista. Ci mettono su programmi incompatibili, e per giunta in versione trial.
          • lellykelly scrive:
            Re: Certo che PI...
            questa è la risposta più ridicola che abbia mai sentito, dare la colpa agli altri per non voler vedere che vista non è infallibile come dicono
          • Enrico Giordani scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: lellykelly
            questa è la risposta più ridicola che abbia mai
            sentito, dare la colpa agli altri per non voler
            vedere che vista non è infallibile come
            diconoMi e' capitato di usare un Dell portatile simile al mio per configurazione hardware, con Vista Home Basic, e avendo notato una lentezza esasperante ho controllato il Task Manager per capire chi stesse usando CPU e disco cosi' pesantemente.Si trattava di Google Desktop, che era presente in quanto parte del bloatware preinstallato da Dell.Il portatile in questione era nuovo, ma gia' usato da qualche giorno, per cui presumo che l'eventuale "costo iniziale" dell'indicizzazione fosse gia' stato pagato.Inoltre il proprietario non aveva installato/copiato un quantitativo particolare di applicazioni o documenti da giustificare una lentezza che il proprietario mi aveva confermato essere sempre presente.Disinstallato Google Desktop il portatile e' immediatamente tornato a prestazioni consone all'hardware in dotazione.Ora non essendo il portatile mio, essendo il proprietario non interessato ad avere Google Desktop ed avendo comunque Vista gia' un suo sistema di indicizzazione e ricerca piu' che adeguato non ho fatto altri test a riguardo.Segnalo solo che se avete un PC con Google Desktop preinstallato e per voi non e' un'applicazione di uso frequente e' vivamente consigliato rimuoverlo.Enrico Giordani
          • SUC scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Enrico Giordani
            Si trattava di Google Desktop, che era presente
            in quanto parte del bloatware preinstallato da
            Dell.questa la dice lunga sulla competenza (pardon, incompetenza) degli assemblatori di PC!
          • Victor scrive:
            Re: Certo che PI...
            I clienti a cui ho installato vista non si lamentano, i clienti che hanno vista pre-installato si lamentano...il mac os va bene non ci sono dubbi, ma e grazie sopratutto al fatto che sia software che hardware sono fatti in casa...credo che se microsoft facesse anche i pc in prorpio i problemi sarebbero menouna cosa che mi piace del mac e che il sistema ed uno solo e non 5 versioni di 2 inutili ed i prezzi sono abbordabilisalutiViCtOr
          • lellykelly scrive:
            Re: Certo che PI...
            dai che qualcuno con argomenti seri esiste ancora
          • Setola scrive:
            Re: Certo che PI...
            stiamo cadendo proprio nel ridicolo...che dico cadendo... precipitanto...
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Setola
            stiamo cadendo proprio nel ridicolo...
            che dico cadendo... precipitanto...Considerate le precedenti performance di MS in questo campo, direi che sono già sul fondo e si dilettano a rimbalzare qua e là :p
          • Setola scrive:
            Re: Certo che PI...
            si ma solo perchè nel pannello di amministrazione dell'azienda di redmond non riescono a trovare lo strumento "pala"
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: steveSexy
            - Scritto da: Claudia

            fatto sta che si lamentano, e il PC dovrebbe

            essere progettato per essre usabile un po' da

            tutti....

            il problema è di DELL, Vaio, Sony, ecc. che
            installano male Vista. Ci mettono su programmi
            incompatibili, e per giunta in versione
            trial .Perché, se invece ci mettessero del SW enduro o superbike la situazione migliorerebbe? O) :D
          • cazzo spari scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: steveSexy

            il problema è di DELL, Vaio, Sony, ecc. che
            installano male Vista. Ci mettono su programmi
            incompatibili, e per giunta in versione
            trial.Poi ci sono quei cattivoni di internet che sparanomalware e virus a tutto andare! :'(Ma che colpa ne ha windows???
          • Setola scrive:
            Re: Certo che PI...
            mamma mia...e infatti la m$ ha rinviato la "morte" di xp (mi riferisco all'allungamento del supporto a xp il cui termine era previsto nel giro di qualche mese) proprio perchè i suoi utenti sono tutti incapaci o idioti o pirati o ladri...beh... direi che mai detto è stato più calzante:"ognuno ha ciò che si merita".
          • steveSexy scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Setola
            mamma mia...
            e infatti la m$ ha rinviato la "morte" di xp (mi
            riferisco all'allungamento del supporto a xp il
            cui termine era previsto nel giro di qualche
            mese)Microsoft non è come Ubuntu che dopo 1 o 2 anni abbandona il supporto delle release precedenti!
          • Setola scrive:
            Re: Certo che PI...
            è vero... è una nuova strategia di marketing per sostenere il software obsoleto
          • cazzo spari scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: steveSexy

            Microsoft non è come Ubuntu che dopo 1 o 2 anni
            abbandona il supporto delle release
            precedenti!nono assolutamente O)1) il supporto di ubuntu è di 3 anni2) quando cessa, non significa che non riesci più a lavorare con il tuo SO, come invece ti costringe a fare M$...Avevo bisogno dei driver per il mio portatile,ovviamente per xp...Sul sito del produttore, ASUS, i driver per xp erano misteriosamente scomparsi, c'erano solo quelli per vista...
          • pochino scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: cazzo spari
            1) il supporto di ubuntu è di 3 annidecisamente pochini.XP nato nel 2001 è supportato fino al 2010
          • muco scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: pochino
            - Scritto da: cazzo spari

            1) il supporto di ubuntu è di 3 anni

            decisamente pochini.
            XP nato nel 2001 è supportato fino al 2010si ma ubuntu per fare l'upgrade mica devi fare un mutuo :)
          • cazzo spari scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: pochino
            - Scritto da: cazzo spari

            1) il supporto di ubuntu è di 3 anni

            decisamente pochini.
            XP nato nel 2001 è supportato fino al 2010manca solo che ogni tre anni vi tocca sborsare 500 euro...il naso da pagliaccio è incluso nella scatola di windows?
          • muco scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: steveSexy
            - Scritto da: Ricky9000

            Beh dai, C'è copia e copia e Vista è una copia

            riuscita male. Tutti quelli che ce l'hanno si

            lamentano della sua lentezza e rimpiangono xp

            anche su pc appena

            acquistati

            tutti quelli che si lamentano hanno copie pirata
            oppure non sono capaci di usare il
            PC.e che 'azzo cambia con una copia pirata?apparte il fatto di avere la versione ultimate aggratise e rischiare una vacanza in un posto umido?
          • leopoldo scrive:
            Re: Certo che PI...
            Ieri ho installato leopard sul mio G4 comprato piu' di 2 anni fa prova ad installare vista su un pc comprato due anni fa e vedrai che ridere.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Certo che PI...
            hai detto giusto..da xp a vista sullo stesso pc ovvio che è più pesante..anche leopard rispetto a tiger lo sarà. E' l'evoluzione..
          • FDG scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Nome e cognome
            hai detto giusto..da xp a vista sullo stesso pc
            ovvio che è più pesante..anche leopard rispetto a
            tiger lo sarà. E' l'evoluzione..Mah... fino ad ora ogni nuova versione di OS X era più veloce della precedente.Magari questa è la prima che inverte la tendenza. Magari no.p.s.: http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=1005875#post1005875-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2007 00.29-----------------------------------------------------------
        • this is a bullshit.. . scrive:
          Re: Certo che PI...
          Solo che non funziona una cippa....
        • Claudia scrive:
          Re: Certo che PI...
          - Scritto da: Nessuno
          - Scritto da: LaMarianna

          Eh, mica è così ovvio. Guarda Vista, è l'ultima

          versione, ma mica è migliore delle

          precedenti.

          Lo dici tu. Ha anche tutto ciò che ha Leopard.
          Circa 1 anno prima,
          però!Come no!!!! Uguali proprio! (rotfl)
          • steveSexy scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Claudia
            Come no!!!! Uguali proprio! (rotfl)quello che manca in Vista sono tutti quegli effetti che ci sono in Leopard. Ma in realtà anche Vista li ha, grazie a Windows Presentation Foundation di .NET 3.0
          • lellykelly scrive:
            Re: Certo che PI...
            e c'è da vantarsi...
          • Claudia scrive:
            Re: Certo che PI...
            http://en.wikipedia.org/wiki/Time_Machine_%28software%29)Trovo buono (o meglio utile) il seppur fastidioso UAC per la sicurezza di Vista.Ho provato a fare una discussione costruttiva x tutti :)
          • SUC scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Claudia
            Ti dico
            solo un esempio: non c'è stato verso di associare
            i file .mp3 a iTunes click tasto destro del mouse su un .mp3, seleziona "apri con", salva il settaggio. Più semplice di così si muore!
          • Claudia scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: SUC
            - Scritto da: Claudia

            Ti dico

            solo un esempio: non c'è stato verso di
            associare

            i file .mp3 a iTunes

            click tasto destro del mouse su un .mp3,
            seleziona "apri con", salva il settaggio. Più
            semplice di così si
            muore!Grazie...........................................Peccato che non funzionava...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Certo che PI...
            La cosa mi sorprende perchè con un portatile con su Vista Home pezzent...ehm Basic la cosa funziona...almeno per VLC.
          • inCentro scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Claudia
            Peccato che non funzionava...allora è iTunes che usavi ad essere buggato, non Vista.Scaricati l'ultima versione dal sito apple
        • LaNberto scrive:
          Re: Certo che PI...
          Veramente a un po' di quello che ha Tiger ma fatto peggio, due anni dopo
        • Stargazer scrive:
          Re: Certo che PI...
          ROTFLma l'hai visto almeno prima di parlare a vanvera?http://www.apple.com/it/macosx/guidedtour/
        • theuncle scrive:
          Re: Certo che PI...
          Permettimi di correggerti...Vista ha tutto ciò che ha TIGER (che è precedente a Leopard).E Leopard, essendo una evoluzione, ha tutto ciò che ha Tiger e pure qualcosa in più.Saltavi un passaggio.. tutto qui... ( ;) si nota l'ironia??? )
        • Enrico De Stavola scrive:
          Re: Certo che PI...
          Era Tiger che esisteva un'anno prima dell'uscita di Vista...poi i ritardi, ed ora si trova un bel leopardo avanti anni luce!
        • Banana Joe scrive:
          Re: Certo che PI...
          Touche' :)
        • ultrastudio scrive:
          Re: Certo che PI...
          Mica tanto... Vista ha tutto c'ho che aveva Tiger, ma con una anno e mezzo di ritardo.Peggio! Vista è anche tutto quello che aveva Mandriva, ma con circa un anno di ritardo!E Mandriva non costa fino a 600 euro!
      • steveSexy scrive:
        Re: Certo che PI...
        - Scritto da: LaMarianna
        Guarda Vista, è l'ultima
        versione, ma mica è migliore delle
        precedenti.ma prima di sparare stupidaggini ti sei informato su Vista? L'hai mai provato?
        • Setola scrive:
          Re: Certo che PI...
          si.l'ho provato per mandare un paio di basi durante una diretta in una radio locale (di mestiere faccio il fonico)è crashato 2 volte.per non parlare della latenza dell'audio praticamente inutilizzabile.ero su un portatile acer con vista preinstallato e appena comprato.come risultato quella macchina è stata formattata e ho reinstallato un oem di xp.P.S. dato che si lavora in un'azienda seria, tutti i software sono rigorosamente originali e licenziati.
          • SUC scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Setola
            ero su un portatile acer con vista preinstallato
            e appena
            comprato.avresti dovuto togliere tutto quel bloatware di software inutile e incompatibile che ti avevano preinstallato! Oppure ancora meglio reinstallare da zero Vista.
          • Setola scrive:
            Re: Certo che PI...
            disabilitato, ma non disinstallato...quando dicevo che era appena comprato volevo dire che era una macchina recente, non che era arrivata 10 minuti prima dal negozio :) scusate mi son espresso male.avrò avuto sfiga... però rimane la statistica di 2 bei kabooom :D
          • SUC scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Setola
            disabilitato, ma non disinstallato...dovevi disinstallare tutte quelle porcate che ti avevano messo!
          • logicaMente scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: SUC
            - Scritto da: Setola

            disabilitato, ma non disinstallato...

            dovevi disinstallare tutte quelle porcate che ti
            avevano
            messo!Parlo per esperienza: sicuramente le macchine di marca contengono un mare di porcherie che rallentano il PC e creano anche problemi vari, ma anche un Vista "pulito", con driver aggiornati etc (installazione standard, senza perdere le ore ad ottimizzare) è mostruosamente lento - e ogni tanto si incricca - dare tutta la colpa a quei programmi mi pare eccessivo.P.S. non ho ancora testato Leopard, ma Tiger a parità di hardware si "beve" Vista senza paragoni, valutando il tempo per effettuare varie operazioni di routine...
          • inCentro scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: logicaMente
            Parlo per esperienza: sicuramente le macchine di
            marca contengono un mare di porcherie che
            rallentano il PC e creano anche problemi vari, ma
            anche un Vista "pulito", con driver aggiornati
            etc (installazione standard, senza perdere le ore
            ad ottimizzare) è mostruosamente lento il mio Vista su un PC di 5 anni fa, funziona più veloce di XP. 1GBd di RAM, Geforce 7300 256MB, Hard Disk Eide 200GB
          • inCentro scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: inCentro
            il mio Vista su un PC di 5 anni fa, funziona più
            veloce di XP. 1GBd di RAM, Geforce 7300 256MB,
            Hard Disk Eide
            200GBdimenticavo di dire il processore, un single core 2GHz
          • anonimo01 scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: inCentro
            - Scritto da: inCentro

            il mio Vista su un PC di 5 anni fa, funziona più

            veloce di XP. 1GBd di RAM, Geforce 7300 256MB,

            Hard Disk Eide

            200GB

            dimenticavo di dire il processore, un single core
            2GHzdimenticavi anche di dire che la marmotta incarta la cioccolata.si sa, se milioni di utenti si lamentano di vistaME e tu ti trovi bene (ammesso sia vero), hai sicuramente ragione tu e non gli altri.brav brav 8)
          • logicaMente scrive:
            Re: Certo che PI...
            Beh, strano... a parte la mia esperienza anche tutti i test dicono che Vista è più lento di XP sulla grafica, sulla gestione del disco, etc... magari ha guadagnato (un po') in sicurezza sulla rete, ma quanto a prestazioni e ad usabilità direi proprio di no.Un esempio di confronto Vista/XP a parità di hardware:http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vista/
          • falso scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: logicaMente
            Un esempio di confronto Vista/XP a parità di
            hardware:

            http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vistabel bench è un po' vecchio e comunque testa solo le prestazioni velocistiche dei giochi (per giunta DX9 e NON DX10) o dei programmi eseguiti "da soli" cioè quello che voglio dire è che non contano le prestazioni di un programma una volta avviato, ma ciò che conta è la responsività del sistema nel suo complesso, il multitasking e la gestione della memoria che nessun bench è in grado di misurare! Inoltre in quei bench non è stato tenuto minimamente del superfetch ossia di come il sistema risponde e diventa più prestante seguendo le abitudini degli utenti. Infatti il superfetch ha effetto nel tempo e non con il lancio consecutivo dello stesso programma (perchè le operazioni di ottimizzazione vengono fatte ogni tot giorni dopo aver raccolto le statistiche dell'utente! E consistono anche nello spostamento di file, nel defrag, nel calcolo di un piano d'accesso ai file ottimale, ecc). Inoltre i driver ATI/NVidia ora sono nettamente migliorati, quindi i giochi su Vista sono paragonabili a quelli di XP. In Vista i giochi funzionano meglio grazie anche ad un uso migliore della memoria (quindi sistemi con meno memoria hanno maggiori benefici perchè viene usata meglio), cosa che quei bench non possono misurare, dato che misurano solo i FPS
          • logicaMente scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: falso
            - Scritto da: logicaMente

            Un esempio di confronto Vista/XP a parità di

            hardware:




            http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vista

            bel bench è un po' vecchio e comunque testa solo
            le prestazioni velocistiche dei giochi (per
            giunta DX9 e NON DX10) o dei programmi eseguiti
            "da soli" cioè quello che voglio dire è che non
            contano le prestazioni di un programma una volta
            avviato, ma ciò che conta è la responsività del
            sistema nel suo complesso, il multitasking e la
            gestione della memoria che nessun bench è in
            grado di misurare! Allora, attenzione, nel mio post iniziale parlavo proprio di "tempo per fare operazioni di routine", per capire faccio un esempio a caso sulle istruzioni da dare ad un utente "standard": serve scompattare uno zip sul desktop, (lavorare sui file scompattati), cancellare la cartella degli scompattati e poi cancellare lo zip.1) Tiger: 1) doppio click sullo zip 2)doppio click sulla cartella - lavorare sui file scompattati - 3) selezionare file e cartella e trascinarli sul cestino 4) tasto destro sul cestino per svuotarlo.2) Vista: 1) doppio click sullo zip 2)click su File 3)click su estrai tutto 4) click sul pulsante "estrai" - lavorare sui file scompattati - 5) selezionare file e cartella e trascinarli sul cestino 6) tasto destro sul cestino per svuotarlo 7)confermare l'operazione precendente.(Per correttezza ho ipotizzato che nella cartella non ci fossero eseguibili, altrimenti il numero di richieste di conferma di esecuzione/eliminazione sarebbe stato davvero eccessivo...)Domanda: quale dei due sistemi richiede meno tempo per effettuare (questa) semplice operazione di routine?Nulla contro windows, la mia scelta l'ho già fatta.Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2007 18.05-----------------------------------------------------------
          • deltree scrive:
            Re: Certo che PI...
            Su un qualsiasi Windows dai tempi del 95 basta fare:1) tasto DESTRO (grande innovazione, ve?) sullo zip e cliccare su "estrai qui" o "estrain in..." (nota: non c'è alcuna finestra di dialogo intermedia su cui interagire se estrai il file esattamente dove si trova)2) lavorare sui file3) drag & drop nel cestinoPS: non c'è neanche un doppio click, il che è una manna per chi soffre di tunnel carpale come me ;)PPS: mai dare per scontato che due cose completamente diverse funzionino allo stesso modo. Conviene sempre usare la logica, piuttosto che i pattern da cane pavloviano...
          • logicaMente scrive:
            Re: Certo che PI...
            OK, non per fossilizzarsi sui dettagli ma... se non hai installato un programma di terze parti tipo Winzip, Winrar etc se scompatti *una cartella* i passi sono quelli indicati da me, anche il tasto destro chiede conferma della cartella, etc.. ;)Per saltare lo svuotamento del cestino devi comunque premere anche il tasto Alt durante il rilascio dei files sul cestino - intuitivo, vero?buon we
          • falso scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: logicaMente
            ha guadagnato (un po') in sicurezzascusami un attimo, come fai a dire che ha guadagnato "un po'" di sicurezza? Quel "un po'" è voler sminuire tutte quelle tecnologie di sicurezza che sono presenti in Vista.Già il fatto che tutti gli utenti hanno i privilegi ridotti dovrebbe farti dire che Vista ha una sicurezza enormemente maggiore rispetto a XP.Linari siete ippocriti e falsi, perchè sbandierate la sicurezza di linux e negate quella di Vista (che oltretutto è nettamente superiore a quella di linux)
          • logicaMente scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: falso
            - Scritto da: logicaMente

            ha guadagnato (un po') in sicurezza

            scusami un attimo, come fai a dire che ha
            guadagnato "un po'" di sicurezza? Quel "un po'" è
            voler sminuire tutte quelle tecnologie di
            sicurezza che sono presenti in
            Vista.
            Già il fatto che tutti gli utenti hanno i
            privilegi ridotti dovrebbe farti dire che Vista
            ha una sicurezza enormemente maggiore rispetto a
            XP.
            Linari siete ippocriti e falsi, perchè
            sbandierate la sicurezza di linux e negate quella
            di Vista (che oltretutto è nettamente superiore a
            quella di
            linux)Il mio "un po'" si riferisce principalmente al meccaniscmo di gestione della memoria per ridurre attacchi di tipo heap overflow; il modo in cui sono gestiti i privilegi di amministratore in Vista non mi pare convincente, troppo facile indurre l'utente in errore e fargli premere un "consenti" di troppo.Nella mia esperienza di tecnico ho visto meno macchine con Vista + virus di quanto mi sarei aspettato l'anno scorso vedendo le beta, mentre lo spyware continua ad imperversare tranquillamente. Il pericolo è che l'utente medio non si accorge di averlo in quanto attribuisce lag, ritardi, richieste di conferma al S.O. invece di capire che ci sono ospiti indesiderati...Non uso linux, ma i meccanismi di protezione della memoria di Vista sono standard già da tempo.Riguardo alla sicurezza dei vari SO non credo che ci siano sistemi intrinsecamente più sicuri di altri - nel senso di essere privi di punti critici sfruttabili - ma sicuramente vantarsi della sicurezza dei vari windows è quantomeno un atteggiamento controcorrente... ;)
          • cardine scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: logicaMente
            Un esempio di confronto Vista/XP a parità di
            hardware:

            http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vistal'hai letta la conclusione?"the new Windows Vista performance features SuperFetch help to make Vista feel faster and smoother than Windows XP"
          • paolo scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: logicaMente
            ma
            anche un Vista "pulito", con driver aggiornati
            etc (installazione standard, senza perdere le ore
            ad ottimizzare) è mostruosamente lento Allora il mio portatile che uso tutti i giorni e' un centrino prima generazione, 1,3Ghz con 768 di ram e un HD da 4200rpmCon Vista il pc va molto meglio, e' piu reattivo perche fortunatamente usa molta piu ram e meno disco rispetto a XPpoi possibile che sia solo il mio caso....
          • lellykelly scrive:
            Re: Certo che PI...
            a me vista funziona, rimuovendo le puttanate, e disabilitando le figherie. risultato? un xp più nuovo. se fosse disponibile una versione di vista senza il trucco, il reggicalze e vestitini vari, magari i commenti negativi sarebbero di meno. ma visto che si punta ai bambini per vendere...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Certo che PI...
            Basta disabilitare il servizio dei Temi per risparmiare risorse, ed hai l'interfaccia "classica" del solito windows, ovvero il grigio chiaro :D
          • inCentro scrive:
            Re: Certo che PI...
            - Scritto da: Sgabbio
            Basta disabilitare il servizio dei Temi per
            risparmiare risorse, ed hai l'interfaccia
            "classica" del solito windows, ovvero il grigiol'interfaccia grafica classica usa la CPUAero usa la GPU
          • anonimo01 scrive:
            Re: Certo che PI...
            MattonOS ma almeno non Lagware.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Certo che PI...
            ma consuma un infinitesimo in meno di AERO...poi se hai la Home Basic, manco ha AERO....quindi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2007 20.32-----------------------------------------------------------
          • pippo lacoca scrive:
            Re: Certo che PI...
            Esatto! a cominciare dal SO :)
          • Partito democratic o e governo in agonia scrive:
            Re: Certo che PI...

            è crashato 2 volte.
            P.S. dato che si lavora in un'azienda seria,
            tutti i software sono rigorosamente originali e
            licenziati.Setola... è normale.I sindacati sono entrati come virus pure nel software: se tu hai licenziato Vista, lui prende a scioperare. Riassumilo e tutto filerà liscio.
    • frank hillary scrive:
      Re: Certo che PI...
      Il sistema se comprato online era in consegna ENTRO il 26, per cui in rete da come risulta con foto e filmati, molti italiani lo hanno ricevuto il 24 ed il 25. Ormai chi va' piu' a comprare nei negozi... quando sul sito della apple costa meno e viene recapitato a domicilio...ed arriva prima !
      • Sgabbio scrive:
        Re: Certo che PI...
        Hmmm da quello che ho visto anche nei negozi che vendono roba apple, i prezzi sono gli stessi. Caso mai, c'è il pregio che nell'apple store ONLINE non ti fanno pagare le spese di spedizione :D
    • ultrastudio scrive:
      Re: Certo che PI...
      Venerdì 26 ore 18,00 è la messa a disponibilità ufficiale e a quell'ora sarà acquistabile direttamente dal sito della Apple e dal call center.E' probabilmente già stato distribuito nei negozi e comunque dubito che alle sei del pomeriggio un negozio d'informatica sia chiuso...Quindi la notizia non è affatto lacunosa o falsa: la Apple ha delle pratiche di marketing strane, ma se dichiara un data ed un orario è precisa e lo rispetta. In passato da questo punto di vista non ha mai deluso la clientela.
    • CianoBer scrive:
      Re: Certo che PI...
      bah... il sw mi è arrivato a mezzo corriere alle ore 12.30 di oggi, ho fatto pausa pranzo e alle ore 15 il mio mbp era già operativo con il Leopard installato.Capisco, non tutti sono abituati alla puntalità di Apple...
    • exogino scrive:
      Re: Certo che PI...
      - Scritto da: alexjenn
      "Leopard è ad oggi la migliore release di Mac OS
      X, che supera anche
      Tiger..."

      Ovvio, è l'ultima versione, e che deve ancora
      uscire. PI pensa che lunedì uscirà una nuova
      release di Mac OS
      X?
      Dico PI perché quel "ad oggi" è stato inserito
      qui. Ma dài ragazzi, siete un autorevole sito di
      notizie informatiche, non incappate in questi
      errori, piccoli ma dannosi per la vostra
      immagine.

      A proposito, quando esce Leopard? Sabato?

      Sul sito Apple c'è scritto venerdì 26, ore 18. A
      meno che i rivenditori Apple non chiudano
      prima...e si immagine!!con i flame che girano qui, l'imagine è l'utimo dei loro problemi!!!auhauhauhauh!!!
Chiudi i commenti