Java ed Android, caso chiuso?

La Corte Suprema respinge il ricorso di Google: le API restano tutelate da copyright e Mountain View deve ora dimostrare di rientrare nel fair use di quelle di Oracle

Roma – La Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto il ricorso di Google contro la decisione che ha stabilito l’estensione della tutela del copyright alle API : Mountain View non è riuscita a presentare sufficienti motivazioni perché i giudici rivedessero la loro precedente decisione.

Il caso è quello che vede Google e Oracle affrontarsi per le API di Java , di cui secondo l’accusa Mountain View si sarebbe appropriata per implementare il suo test compatibility kit (TCK) Dalvik.
Secondo Oracle, che le ha acquistate (a caro prezzo) insieme a Sun System, l’utilizzo delle API, nonché alcune intere linee di codice riprese di sana pianta da Big G, sarebbero tutelate dal copyright ed in quanto tali l’impiego da parte di Google senza citazioni e limiti costituirebbe una violazione che vale almeno 1 miliardo di dollari di danni ed eventualmente il blocco di Android . Mountain View, da parte sua, ha cercato di sostenere davanti al tribunale che il suo utilizzo rientra pienamente nella disciplina del fair use (l’uso legittimo di un’opera consentito senza autorizzazione) e che dal momento che si tratta dell’idea in sé (l’impiego di Java) Oracle non potrebbe neanche ricorrere al diritto d’autore che in quanto tale tutela solo l’espressione di un’idea.

L’ ultima sentenza dei tribunali a stelle e strisce, quella della Corte Federale, aveva ribaltato la decisione di prima istanza stabilendo la tutela del copyright sulle API Java e imponendo di conseguenza a Google di dimostrare di rientrare nelle condizioni di utilizzo del fair use, rimbalzando in questo modo la questione ancora una volta ai giudici di primo grado. Tuttavia Mountain View era ricorsa in appello chiedendo ai giudici di rivedere la loro posizione.

La decisione, ora, della Corte Suprema era stata in parte preannunciata dall’amministrazione Obama che attraverso il Solecitor General Donald B. Verrilli, la persona incaricata di rappresentare il Governo federale davanti alla Corte Suprema, aveva espresso l’opinione che non vi è nulla che distingua le API dalle normali linee di codice informatico protetto dal copyright.

Ad essere delusi sono EFF, che sosteneva Google e che insieme ad un gruppo di 77 ricercatori aveva delineato dettagliatamente le motivazioni per cui le API non sono e non dovrebbero essere difese attraverso copyright, e l’associazione che opera in tutela dei diritti online Public Knowledge , che era intervenuta a fianco di Google con un amicus brief .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    UberPop chiude
    In Francia UberPop cessa ogni attività in attesa della sentenza del Consiglio Costituzionale a settembre:http://www.corriere.it/tecnologia/app-software/15_luglio_03/uber-uberpop-francia-bloccata-90ad60aa-2177-11e5-be97-5cd583b309bb.shtml
    • Wild Bill Hickok scrive:
      Re: UberPop chiude
      - Scritto da: Leguleio
      In Francia UberPop cessa ogni attività in attesa
      della sentenza del Consiglio Costituzionale a
      settembre:Non da sola però:Su PI Leguleio ha cessato ogni attività "ufficiale" dal 9 giugno...In attesa di tempi migliori per la cistifellea?(rotfl)(rotfl) 8) 8) @^ @^
    • Dual scrive:
      Re: UberPop chiude
      - Scritto da: Leguleio
      In Francia UberPop cessa ogni attività in attesa
      della sentenza del Consiglio Costituzionale a
      settembre:

      http://www.corriere.it/tecnologia/app-software/15_E non è il solo che chiude... :D
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Tassinari e videotecari
    Siete fatti dello stesso identico materiale: lo STERCO di MAIALE.
  • Pianeta Taxi scrive:
    ...
    Uber = uber-fallimento! @^
  • panda rossa scrive:
    Uber ha scelto il suicidio.
    E' finita!Uber ha scelto il suidicio.Si affida a bing per le mappe.A questo punto meglio andare a piedi.
    • bubba scrive:
      Re: Uber ha scelto il suicidio.
      - Scritto da: panda rossa
      E' finita!
      Uber ha scelto il suidicio.
      Si affida a bing per le mappe.

      A questo punto meglio andare a piedi.o usare le macchine della polizia... tanto fanno supplenza ai taxisti, pare :P
      • Izio01 scrive:
        Re: Uber ha scelto il suicidio.
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: panda rossa

        E' finita!

        Uber ha scelto il suidicio.

        Si affida a bing per le mappe.



        A questo punto meglio andare a piedi.
        o usare le macchine della polizia... tanto fanno
        supplenza ai taxisti, pare
        :PEffettivamente ho avuto lo stesso pensiero. Questi picchiano, distruggono, danno macchine alle fiamme... e il governo risponde: "Sì, bravi, siamo con voi, adesso facciamo le leggi che ci avete chiesto". Spero che qualcuno dei malmenati risponda per le rime: chi di spada ferisce, di spada perisce, o almeno, così dovrebbe essere.
        • bubba scrive:
          Re: Uber ha scelto il suicidio.
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: panda rossa


          E' finita!


          Uber ha scelto il suidicio.


          Si affida a bing per le mappe.





          A questo punto meglio andare a piedi.

          o usare le macchine della polizia... tanto fanno

          supplenza ai taxisti, pare

          :P

          Effettivamente ho avuto lo stesso pensiero.
          Questi picchiano, distruggono, danno macchine
          alle fiamme... e il governo risponde: "Sì, bravi,
          siamo con voi, adesso facciamo le leggi che ci
          avete chiesto". Spero che qualcuno dei malmenatianche peggio... "magicamente" dopo i tumulti tassinari si sono accorti che i dirigenti uber andavano arrestati... roba degna della Public Eye della marvel (divertente il fatto che io abbia messo il link alla scheda marvel -hei sono fumetti- senza commenti ulteriori, e il t1000 l'ha immediatamente censurato... vabbe'). Del resto i problemi francesi sono i nostri... uber un po' troppo esuberante a confronto di politicanti succubi o peggio di minoranze troglodite, ferocemente protezioniste di un magico talismano (teoricamente gratuito a concorso) passato gelosamente tra generazioni o sul mercato, chiamato licenza. Gente intelligente avrebbe gia iniziato 10 anni fa, a smantellare progressivamente la superiorita' mitologica del tassista con licenza, dopo aver visto l'impennata della tecnologia e del nonsense delle virgole protezionistiche (tipo quella del 'ritardo forzato' o degli NCC 'che devono tornare forzatamente in autorimessa')... invece niente... e ora c''e un panzer che si agita in tutto il mondo (e fa bene... se si fa finta di niente per 10 e passa anni...)
          • panda rossa scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: panda rossa



            E' finita!



            Uber ha scelto il suidicio.



            Si affida a bing per le mappe.







            A questo punto meglio andare a piedi.


            o usare le macchine della polizia... tanto
            fanno


            supplenza ai taxisti, pare


            :P



            Effettivamente ho avuto lo stesso pensiero.

            Questi picchiano, distruggono, danno macchine

            alle fiamme... e il governo risponde: "Sì,
            bravi,

            siamo con voi, adesso facciamo le leggi che ci

            avete chiesto". Spero che qualcuno dei malmenati
            anche peggio... "magicamente" dopo i tumulti
            tassinari si sono accorti che i dirigenti uber
            andavano arrestati... Chissa' quando vedremo delle persone inferocite andare a Casal di Principe e incendiare le auto dei camorristi al grido di: "A morte la camorra, viva la legalita'", e poi a seguire le forze dell'ordine che vanno ad arrestare i camorristi suddetti.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: panda rossa

            Chissa' quando vedremo delle persone inferocite
            andare a Casal di Principe e incendiare le auto
            dei camorristi al grido di: "A morte la camorra,
            viva la legalita'", e poi a seguire le forze
            dell'ordine che vanno ad arrestare i camorristi
            suddetti.Forse mai. Anzi, l'ultimo camorrista arrestato dai carabinieri è stato aiutato dalla folla. :http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/carabinieri-arrestano-il-boss-latitante-luigi-cuccaro-folla-in-strada-di-notte-per-difenderlo-militari-aggrediti/notizie/1423009.shtml
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa



            Chissa' quando vedremo delle persone inferocite

            andare a Casal di Principe e incendiare le auto

            dei camorristi al grido di: "A morte la camorra,

            viva la legalita'", e poi a seguire le forze

            dell'ordine che vanno ad arrestare i camorristi

            suddetti.

            Forse mai. Anzi, l'ultimo camorrista arrestato
            dai carabinieri è stato aiutato dalla folla.
            :

            http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/carabinieriNon era a Casal di Principe, ma a Torre Annunziata, dalla parte opposta e almeno a 70 km di distanza.Ma tanto per voialtri è sempre "Napoli" anche se Casal di Principe è in provincia di Caserta.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Non era a Casal di Principe, ma a Torre
            Annunziata, dalla parte opposta e almeno a 70 km
            di
            distanza.
            Ma tanto per voialtri è sempre "Napoli" anche se
            Casal di Principe è in provincia di
            Caserta.Vabbé, sará anche a 70 km di distanza ma la mentalitá é quella purtroppo.
        • Vanguld scrive:
          Re: Uber ha scelto il suicidio.
          Così il taxista ferito o ucciso, oltre che un eroe, diventerà anche un martire, però...
          • Aspirante taxista scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: Vanguld
            Così il taxista ferito o ucciso, oltre che un
            eroe, diventerà anche un martire, però...Una licenza libera !!!!Aleeeee
          • Patriot scrive:
            Re: Uber ha scelto il suicidio.
            - Scritto da: Vanguld
            Così il taxista ferito o ucciso, oltre che un
            eroe, diventerà anche un martire,
            però...Però si libera una licenza !
  • bubba scrive:
    qui siamo gia a Public Eye...
    http://marvel.wikia.com/Public_Eye_%28Earth-928%29
Chiudi i commenti