Jobs a Greenpeace: la nostra Mela è già verde

Apple non merita posizioni di coda nelle classifiche stilate dall'organizzazione ambientalista: Steve Jobs lo vuole dimostrare con una carrellata di fatti. Greenpeace si complimenta, e invita a non fermarsi

Roma – Steve Jobs ribatte con una lettera aperta alle critiche scagliate contro Apple riguardo all’impatto ambientale: la Mela diventerà ancor più verde, ed è già più verde dei suoi competitor.

Pur senza citare espressamente Greenpeace, le esternazioni di Jobs costituiscono una risposta alla dibattuta classifica stilata dall’organizzazione ambientalista, che vede Apple arrancare in una posizione poco meritoria. Costituiscono una risposta alla campagna Greenpeace e alle manifestazioni antiMela, affiancate dal sito Green My Apple , recentemente premiato con un WebbyAward. Jobs ammette le colpe della sua azienda, parlando di errori nella strategia di comunicazione : “Non fa parte della politica di Apple strombazzare piani riguardo al futuro, tendiamo a parlare di obiettivi raggiunti”.

Ma, riconosce Jobs, quando gli azionisti, temendo gli affondi di organizzazioni indipendenti, iniziano a fare pressioni (recente il caso riportato da Apple Insider ), è opportuno scusarsi e aggiustare il tiro, mostrandosi trasparenti, propositivi, cedendo un poco all’autocelebrazione.

E via, con l’inventario dei punti di forza della Mela, cominciando dalle sostanze pericolose , sempre meno presenti nei prodotti dell’azienda di Cupertino.

Apple su tutti Apple ha smesso di produrre i monitor CRT, il che significa tagliare in maniera significativa l’utilizzo del piombo . Jobs non rinuncia a punzecchiare Dell, Hewlett Packard e Lenovo, aziende posizionate ai vertici della classifica Greenpeace sebbene perseverino nella produzione di monitor a tubo catodico.

E se i monitor LCD sono un concentrato di arsenico e mercurio, utilizzati rispettivamente per migliorare la qualità del vetro e per l’illuminazione del display, Apple fa un vanto del suo iPod, il cui display è rischiarato da LED, tecnologia che entro il 2007 verrà introdotta anche nei monitor Mac, insieme a vetri totalmente privi di arsenico , previsti per fine 2008.

Riguardo a PVC, ritardanti di fiamma, cadmio e cromo esavalente , Apple ricorda di aver agito in anticipo. Se i concorrenti annunciano programmi virtuosi a lungo termine, Apple ha già iniziato a lavorare alacremente in silenzio, eliminando il PVC dagli imballaggi già 12 anni fa, producendo iPod privi di ritardanti di fiamma inquinanti e nocivi per la salute, con la promessa di eliminare questi due materiali da tutti i suoi prodotti entro il 2008.

L’azienda di Cupertino, checché ne abbia detto Apple Insider , si dichiara in anticipo addirittura sulle linee guida europee: produce hardware ” RoHS compatibile” da prima dell’entrata in vigore della Direttiva sui rifiuti hi-tech, senza approfittare di esenzioni e scappatoie offerte dal legislatore, a differenza di altre aziende , di cui Jobs presume che il lettore conosca il nome.

Pur non citando gli standard imposti dall’altra Direttiva UE ( WEEE o RAEE , che dir si voglia), Jobs non tralascia di offrire una panoramica riguardo alle politiche per affrontare la fine del ciclo vitale dei propri prodotti. Una mole di tecnospazzatura riciclata pari al 9,5% del peso dei prodotti venduti 7 anni fa (una percentuale che si prevede raggiungerà il 30% entro il 2010), unita al rispetto di principi di ecodesign e ad un controllo ferreo sulla catena di smaltimento e riciclaggio, dovrebbero fare di Apple l’azienda più virtuosa nel campo .

Greenpeace risponde a Jobs, plaude all’entusiasmo e ai risultati dimostrati dall’azienda di Cupertino, risultati che le consentirebbero, riporta MacWorld , di migliorare sensibilmente la sua posizione nella classifica stilata dall’organizzazione ambientalista. Ma l’organizzazione ambientalista non rinuncia ad un appunto: se negli Stati Uniti la catena del valore di Apple si conclude nel migliore dei modi, la iSpazzatura che si produce al di fuori degli USA rischia di accumularsi presso le discariche dei paesi emergenti e in via di sviluppo, offerta alle cure inconsapevoli e inappropriate dei “riciclatori” locali.

Per questo motivo, e per innescare una spirale virtuosa di competizione, Greenpeace invita Apple a non desistere, a continuare a migliorarsi per ridurre il proprio impatto sull’ambiente, fino a poter vantare una Mela verde fino al torsolo.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andrei sivuca scrive:
    conter strice
    andrei sivuca voie tanto giochare a conter strice
  • BOROZAN SERGHEI scrive:
    TERORISTO
    FORTE
  • BOROZAN SERGHEI scrive:
    TERORISTO
    MI PIACE TANTISIMA QUESTO GIOCO
  • mario cataln scrive:
    mateo
    tutto per voi
  • sandro icinini scrive:
    casa
    ilovemoldavia
  • riccio emanuele scrive:
    giochi
    vorei questo giocho
  • alberto scrive:
    gioco
    O)goiocare
  • gesue espsito scrive:
    vegeta
    cera una volta un sayan di nome vegeta
  • marjus.hoxh a scrive:
    counter.strik
    ciao
  • andrea barca scrive:
    arma
    :D p)
  • andrea barca scrive:
    terrorista
    xhdfgr
  • alessio barducci scrive:
    policy
    mi garba a giocare
  • BERT scrive:
    MIPIACHE CUONTER STRIKE
    E BELISIMO
  • BERT scrive:
    BERT
    CGFGFCBXFG DGCFG HCFER DSRGFH HGRTURTHF TH DD TRH H RT RHRTH HFJJFGJGF RHFH IOYUTURY URTDHHJ
  • alessandro corretto scrive:
    conter strike
    come si fa a giocare in rete
  • ilie scrive:
    jakbvjhdsb
    aoiiiiii
  • CIAUSESCU IONUT CLAUDIU scrive:
    CONTER STRIKE
    OKSINTETI TARI
  • Cyborg scrive:
    non e giusto
    Sono un ragazzo di 17 anni e gioco a css da quasi 2 anni ma caxxo se uno gioca a Counter-strike [Css] e be crea una mappa significa che e un terorrista maa caxxo stiamo nel 2007 L'informatica e tutto cmq se posiedi in casa un martello e piu che normale una spada un coltello mama mia una spada certo se e da esposizione e una cosa cmq secondome me quel preside deve cambia lavoro se giudica cosi le persone
  • federico scrive:
    ODDIO CHE TERRORISTA!!!!
    ma vi rendete conto??... UN MARTELLO, poteva massacrare tutta la scuola! che terrorista....posso dirvi un segreto ??? io qui ho un paio di forbici dalla punta arrotondata!!! sono propio un gangsta @^!!apparte gli scherzi, cosa ha fatto di male???? nn si posssono più creare mod??
  • fjrfjj scrive:
    assurdo
    assurdo
  • Anonimo scrive:
    Povero ragazzo
    Rovinato per la demenza di un popolo. Come altro definire una simile decisione? Forse razzista, dato che il ragazzo e' Cinese e, si sa, gli Americani non sono in grado di scindere Cina-Giappone-Sud Corea. Non si puo' che augurare ogni male a chi ha autorizzato una simile decisione.
  • Anonimo scrive:
    Ormai Orwel gli fa un baffo...
    Ha disegnato poligoni colorati e diventa una "minaccia terroristica di livello 3", occorre anche "trasferirlo in un istituto di correzione". Ormai agli americani Orwel gli fa un baffo. Al posto loro sentendo questa notizia mi domanderei in che diavolo di Paese sono finito.
  • Anonimo scrive:
    ... io sono tranquillo...
    Per me non ci sono problemi possono pure controllare sulle stats di gioco faccio sempre il CT. :D
  • The_GEZ scrive:
    La pena di MORTE è il minimo ...
    Ciao a tutti !... per uno come LUI !No dico, perquisendo la sua casa è stato rinvenuto un MARTELLO , no, dico un MARTELLO se non è una prova schiacciante questa !E se gli inquirenti avessero proseguito avrebbero magari anche trovato un CAVATAPPI ed uno SPAZZOLONE che insieme al martello formano il TRITTICO DELLA MORTE !Ebbene io dico NO !No ! Alle bombe sociali !No ! Alle linguette delle lattine che restano in mano !
    • Anonimo scrive:
      Re: La pena di MORTE è il minimo ...
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a tutti !

      ... per uno come LUI !
      No dico, perquisendo la sua casa è stato
      rinvenuto un MARTELLO , no, dico un
      MARTELLO se non è una prova schiacciante
      questa
      !
      E se gli inquirenti avessero proseguito avrebbero
      magari anche trovato un CAVATAPPI ed uno
      SPAZZOLONE che insieme al martello formano il
      TRITTICO DELLA MORTE
      !
      Ebbene io dico NO !
      No ! Alle bombe sociali !
      No ! Alle linguette delle lattine che restano in
      mano
      !Per non parlare che i CSsari sono tutti dei bambocci rinco che appena li ammazzi, gridano al lag e al citter.
      • Anonimo scrive:
        Re: La pena di MORTE è il minimo ...
        - Scritto da:

        - Scritto da: The_GEZ

        Ciao a tutti !



        ... per uno come LUI !

        No dico, perquisendo la sua casa è stato

        rinvenuto un MARTELLO , no, dico un

        MARTELLO se non è una prova schiacciante

        questa

        !

        E se gli inquirenti avessero proseguito
        avrebbero

        magari anche trovato un CAVATAPPI ed uno

        SPAZZOLONE che insieme al martello formano il

        TRITTICO DELLA MORTE

        !

        Ebbene io dico NO !

        No ! Alle bombe sociali !

        No ! Alle linguette delle lattine che restano in

        mano

        !

        Per non parlare che i CSsari sono tutti dei
        bambocci rinco che appena li ammazzi, gridano al
        lag e al
        citter.Son due le cose, ho ci giochi o parli per sentito dire (dare aria alla bocca) ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: La pena di MORTE è il minimo ...
      - Scritto da: The_GEZ
      E se gli inquirenti avessero proseguito avrebbero
      magari anche trovato un CAVATAPPI ed uno
      SPAZZOLONE che insieme al martello formano il
      TRITTICO DELLA MORTECHAAAAAANGE GETTER!
    • SiN scrive:
      Re: La pena di MORTE è il minimo ...
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a tutti !

      ... per uno come LUI !
      No dico, perquisendo la sua casa è stato
      rinvenuto un MARTELLO , no, dico un
      MARTELLO se non è una prova schiacciante
      Hai ragione.Un martello è SCHIACCIANTE per definizione! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: La pena di MORTE è il minimo ...
        - Scritto da: SiN

        - Scritto da: The_GEZ

        Ciao a tutti !



        ... per uno come LUI !

        No dico, perquisendo la sua casa è stato

        rinvenuto un MARTELLO , no, dico un

        MARTELLO se non è una prova schiacciante



        Hai ragione.
        Un martello è SCHIACCIANTE per definizione! :Dbellissima!quasi quanto l"'apologia di frag" apparsa in un altro thread di questa news.
        • SiN scrive:
          Re: La pena di MORTE è il minimo ...
          - Scritto da:


          Hai ragione.

          Un martello è SCHIACCIANTE per
          definizione!
          :D

          bellissima!

          quasi quanto l"'apologia di frag" apparsa in un
          altro thread di questa
          news.grazie.Qualche mod non dev'esser stato d'accordo, invece
  • Anonimo scrive:
    ne ho letto di scemenze
    pero ogni giorno continuo a meravigliarmi
    • Anonimo scrive:
      Re: ne ho letto di scemenze
      - Scritto da:
      pero ogni giorno continuo a meravigliarmiContinua a frequentare PI: qui non ci sono limiti alle scemenze e alle notizie falsate o imprecise. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    adesso almeno..
    ..lo sà... di essere un terrorista :|
  • Sgabbio scrive:
    come ai tempi del columbine high school
    Ovvero, quella paura e isterismo per ogni minima cosa che facevano gli adolescenti.Nelle scuole cacciavano fuori i ragazzi che portavano abbigliamento largo perchè "potevano" avedere delle armi, qualsiasi studente che si tingeva i capelli o portava una t-shirt.Avevano processato pure una ragazza che aveva sulla maglietta il simbolo dell'anarchia e solo per quello!!E comprensibile avere dei traumi dopo certe cose ma questo è isterismo e caccia alle strege.Adesso si rovina la vita di un ragazzo solo per una mappa in 3d per uno FPS ? Stanno esagerano...
    • Anonimo scrive:
      Re: come ai tempi del columbine high sch
      - Scritto da: Sgabbio
      Ovvero, quella paura e isterismo per ogni minima
      cosa che facevano gli
      adolescenti.

      Nelle scuole cacciavano fuori i ragazzi che
      portavano abbigliamento largo perchè "potevano"
      avedere delle armi, qualsiasi studente che si
      tingeva i capelli o portava una
      t-shirt.

      Avevano processato pure una ragazza che aveva
      sulla maglietta il simbolo dell'anarchia e solo
      per
      quello!!

      E comprensibile avere dei traumi dopo certe cose
      ma questo è isterismo e caccia alle
      strege.


      Adesso si rovina la vita di un ragazzo solo per
      una mappa in 3d per uno FPS ? Stanno
      esagerano...nessuno q chiesto il tuo parere v3rme
    • Anonimo scrive:
      Re: come ai tempi del columbine high sch
      nessuno ha chiseto il tuo parere. l0mbrico
      • Anonimo scrive:
        Re: come ai tempi del columbine high sch
        - Scritto da:
        nessuno ha chiseto il tuo parere. l0mbricoIl forum è libero, quindi delle (non) richieste di altri se ne può sbattere.
        • Sgabbio scrive:
          Re: come ai tempi del columbine high sch
          Hmmm mi aspettavo una discussione intelligente, ma i troll come al solito devono arrivare a rompere le scatole, va bhè non fa nulla :)
          • Anonimo scrive:
            Re: come ai tempi del columbine high sch
            - Scritto da: Sgabbio
            Hmmm mi aspettavo una discussione intelligente,
            ma i troll come al solito devono arrivare a
            rompere le scatole, va bhè non fa nulla
            :)Se vuoi parlare di discorsi intelligenti, allora devi prima cominciarne uno. Quando i troll sentono odore di demagogia, devono dare il loro contributo.
          • Anonimo scrive:
            Re: come ai tempi del columbine high sch
            - Scritto da:

            - Scritto da: Sgabbio

            Hmmm mi aspettavo una discussione intelligente,

            ma i troll come al solito devono arrivare a

            rompere le scatole, va bhè non fa nulla

            :)

            Se vuoi parlare di discorsi intelligenti, allora
            devi prima cominciarne uno. Quando i troll
            sentono odore di demagogia, devono dare il loro
            contributo.quel d3ement e di sgabbbio ha avuto quello che si emrita, speriamo che il pezzzente non si faccia piu' vivo
          • Anonimo scrive:
            Re: come ai tempi del columbine high sch
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Sgabbio


            Hmmm mi aspettavo una discussione
            intelligente,


            ma i troll come al solito devono arrivare a


            rompere le scatole, va bhè non fa nulla


            :)



            Se vuoi parlare di discorsi intelligenti, allora

            devi prima cominciarne uno. Quando i troll

            sentono odore di demagogia, devono dare il loro

            contributo.

            quel d3ement e di sgabbbio ha avuto quello che si
            emrita, speriamo che il pezzzente non si faccia
            piu'
            vivoquoto tutto quello che hai detto ottimo lavoro ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: come ai tempi del columbine high sch
      - Scritto da: Sgabbio
      Ovvero, quella paura e isterismo per ogni minima
      cosa che facevano gli
      adolescenti.

      Nelle scuole cacciavano fuori i ragazzi che
      portavano abbigliamento largo perchè "potevano"
      avedere delle armi, qualsiasi studente che si
      tingeva i capelli o portava una
      t-shirt.

      Avevano processato pure una ragazza che aveva
      sulla maglietta il simbolo dell'anarchia e solo
      per
      quello!!non è che non ti credo ma mi mandi un link alla notizia, sai se è davvero così (processo per maglietta dell'anarchia, nn semplice denuncia) torno in america e mi metto a cantare sacco e vanzetti di fronte al tribunale, giuro
      E comprensibile avere dei traumi dopo certe cose
      ma questo è isterismo e caccia alle
      strege.


      Adesso si rovina la vita di un ragazzo solo per
      una mappa in 3d per uno FPS ? Stanno
      esagerano...Quotonoi abbiamo la franzoni e gli stadia nostro modo abbiamo le stesse magagne, sai siamo tutti esseri umani alla fine dei conti
      • Anonimo scrive:
        Re: come ai tempi del columbine high sch
        - Scritto da:

        QuotoQuoto, quotino? Oh,ho rovinato tutto! :(

        noi abbiamo la franzoni e gli stadi
        a nostro modo abbiamo le stesse magagne, sai
        siamo tutti esseri umani alla fine dei
        contiTi no, tu puzzi di demagogia.
        • Anonimo scrive:
          Re: come ai tempi del columbine high sch
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Quoto

          Quoto, quotino? Oh,ho rovinato tutto! :(




          noi abbiamo la franzoni e gli stadi

          a nostro modo abbiamo le stesse magagne, sai

          siamo tutti esseri umani alla fine dei

          conti

          Ti no, tu puzzi di demagogia.perchè demagogia?quella è la mia opinione e non cerco di spacciartela come verità assoluta, credo che nelle varie culture (ad es. quella italica e qualla usa) ci siano avvenimenti di cronaca che sfociano in fenomeni di costume.nel caso degli usa ciò di cui si parla della news, nel nostro caso invece ad es. il processo franzoni. in entrambi i casi si è arrivati a reazioni pubbliche abnormi e che non sono legate al fatto in sè ma al nostr oessere "animali politici" (come diceva aristotele)Noi abbiamo avuto le trasmissioni televisive strappalacrime gli usa arresti come questo.la prossima volta che mi dici che non sono umano mi trasformo in hulk e ti prendo a calci in culo finchè non impari ad argomentare seriamente :)
          • Anonimo scrive:
            Re: come ai tempi del columbine high sch
            -
            la prossima volta che mi dici che non sono umano
            mi trasformo in hulk e ti prendo a calci in culo
            finchè non impari ad argomentare
            seriamente
            :)Magneto was right.
  • kickleft scrive:
    Occhio ai martelli
    Ora è illegale possedere un martello nella propria stanza (rotfl)però se gli trovava una Beretta era tutto in regola...vergognatevi (anonimo)
  • Shabadà scrive:
    chi uccide chi?
    "...Certo è che i videogiochi non possono uccidere le persone: sono le pistole a farlo."falso: non è la pistola che uccide, ma chi la impugna.con i dovuti distinguo: un arma in mano ad un carabiniere o un poliziotto che sventa una rapina o libera una persona rapita sono una cosa, quelle in mano a rapinatori e rapitori un'altra (lo so, mi piace sottolineare l'ovvio)personalmente, ritengo le persone che hanno messo in croce quel ragazzo anche più pericolose delle armi da fuoco: un pazzo con una pistola può uccidere anche 30 persone (già ferirne una sarebbe troppo), ma questi hanno un ruolo importante nell'educazione di centinaia di ragazzi!chi è il vero terrorista?
    • Anonimo scrive:
      Re: chi uccide chi?
      - Scritto da: Shabadà
      "...Certo è che i videogiochi non possono
      uccidere le persone: sono le pistole a
      farlo."

      falso: non è la pistola che uccide, ma chi la
      impugna.Il punto da chiarire è che, in ogni caso, cercare di limitare la diffusione dei videogiochi non eliminerebbe il problema. Porre il freno alla libera vendita e circolazione delle armi, invece sì.
  • drizzt84 scrive:
    Anche io
    Io avevo fatto la mappa della mia scuola sotto Unreal Tournament, sono un terrorista :P ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io
      - Scritto da: drizzt84
      Io avevo fatto la mappa della mia scuola sotto
      Unreal Tournament, sono un terrorista :P
      ?si
  • Anonimo scrive:
    Volevo massacrare la mia famiglia?
    Io, qualche anno fa, creai un quadro che riproduceva casa mia (giardino completo) per Doom2.Questo significa che volessi massacrare la mia famiglia? O farla massacrare da qualcun altro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Volevo massacrare la mia famiglia?
      - Scritto da:
      Io, qualche anno fa, creai un quadro che
      riproduceva casa mia (giardino completo) per
      Doom2.

      Questo significa che volessi massacrare la mia
      famiglia? O farla massacrare da qualcun
      altro?Vuol dire che hai fantasia e sei molto bravo con il pc. Potresti gia essere ricercato.. :|
  • mr_setter scrive:
    una nazione al tramonto....
    I fatti purtroppo stanno dando ragione a chi un po' di tempo fa scriveva prevedendo il lento ma inesorabile declino statunitense.http://www.filosofico.net/wallerstein.htmUn frase tratta dall'articolo di Wallerstein "IL DECLINO DELL'IMPERO AMERICANO" che potete trovare quihttp://209.85.129.104/search?q=cache:Muj7LmnwhkkJ:www.iai.it/pdf/global/Wallersteintrad5.PDF+declino+impero+occidentale&hl=it&ct=clnk&cd=10&gl=itriassume secondo me perfettamente la situazione che stiamo vivendo:"...e l'intera sequenza culmina nella situazione in cui gli Stati Uniti si trovano attualmente: l'essere una superpotenza solitaria che manca di vero potere, un leader mondiale che nessuno segue e pochi rispettano, una nazione pericolosamente alla deriva in mezzo a un caos globale che non riesce a controllare."Gli effetti credo li vediamo ed ascoltiamo tutti ogni giorno, e quello del gamer-terrorista e' semplicemente un altro tassello, un altro segno del disfacimento in atto. :LV&P O) O)
    • Anonimo scrive:
      Re: una nazione al tramonto....
      veramente le loro lobby funzionano alla grande..
    • Anonimo scrive:
      Re: una nazione al tramonto....
      C'è un altro piccolo fatto, gli americani amano definire l'america "il nuovo impero romano"mi dispiace amici ammerregani: Roma le guerre le vinceva, l'ultima guerra che l'america ha vinto è stata...mmmm...la seconda guerra mondiale??
      • Anonimo scrive:
        Re: una nazione al tramonto....
        quella attuale la stanno ben vincendo: il petrolio affluisce tranquillamente e l'economia va alla grande(produrre armi traina l'intero sistema).L'unico costo sono le vite umane, ma sono decisamente trascurabili.Un impero non ha motivo di esistere senza un nemico da combattere.
      • Anonimo scrive:
        Re: una nazione al tramonto....

        mi dispiace amici ammerregani: Roma le guerre le
        vincevaFacile vincere quando hai armature e spade e il nemico ha... Hmm... Sassi e bastoni? (rotfl)E comunque le guerre di quel tempo hanno fatto ben più morti di quella in Iraq. Solo che l'opinione pubblica non si lamentava, anche quando duravano decenni.
      • m00f scrive:
        Re: una nazione al tramonto....
        si chiama New World Order.Si scrive NWOsito www.nwo.italtre info le trovate ovunque. Anche l'amministrazione americana all'ONU auspica platealmente il NWO.il NWO si basa sul nazifascismo e come religione ufficiale ha il satanismo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno dei primi programmi...
    Un mio compagno di classe molto bravo in informatica, aveva realizzato una mappa di Doom con la piantina della scuola.Adesso appena lo rivedo, gli dico che e' un criminale perche' magari lui ancora non lo sa.
  • Anonimo scrive:
    (Almeno) tre cose mi sfuggono
    Primo: libertà di espressione garantita dal primo emendamento. Il secondo è quello per cui possono comprare pistole dal gelataio, ma lasciamo perdere.Questo viene incolpato per aver creato un mod di un gioco. Per lui non vale la libertà di espressione?Secondo: sturuttura di rieducazione correttiva a seguito della scoperta del mod. Sono metodi tipici, fin troppo, della cina, quella dei diritti negati. Comincio a credere che i cinesi abbiano solo che appreso dagli americani.Terzo: il reato. Qual'è il reato? Qual'è la legge infranta da questo ragazzo?
    • mr_setter scrive:
      Re: (Almeno) tre cose mi sfuggono
      - Scritto da:
      Terzo: il reato. Qual'è il reato? Qual'è la legge
      infranta da questo
      ragazzo?Mi pare chiaro: apologia del fraggare....(rotfl)(rotfl)(rotfl)LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: (Almeno) tre cose mi sfuggono
      Don't worry. Il suo avvocato (pure quello d'ufficio) si mangerà l'accusa se mai arriveranno a processo.Una bella querela al consiglio scolastico sarebbe la manna dal cielo.
    • AndreaMilano scrive:
      Re: (Almeno) tre cose mi sfuggono
      Escludendo l'apologia del frag di mr_setter (bellissima) le normative sorte all'indomani dell'11/9, il c.d. Patriot Act (un ossimoro a mio modo di vedere), prevedono una miriade di variabili alle quali assegnare un "punteggio". Il valore di questo punteggio serve a indirizzare il personaggio o l'evento verso uno dei gradini di questa scala di attività terroristica. A quanto pare al III gradino vai dallo psicologo, se leggi un libro sulla sedia elettrica, se fai pipì fuori dal water 8 mesi senza condizionale.Imlo il problema non viene eradicato in questo modo ma io son io e nessun altro.
  • Anonimo scrive:
    ...o magari la EA...
    ...magari Bush ha qualche azione della EA Games e gli sta sul cul0 la valve...se no allora battlefield? non è molto diverso da Counter...(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Non capite l'america.
    In america le cose le devi fare in grande, o niente.Fai una mappettina di videogioco per uccidere due centimetri quadrati di pixel? Arrestato.Fai una guerra con pretesti infondati, disseminando uranio, torturando persone che se non erano terroristi prima, per quando escono lo diventano? Rieletto presidente della nazione.E meno male che sono cristiani, e che quindi amano il prossimo, non sono schiavi della paura della morte terrena, sono misericordiosi. Se fossero stati di qualche altra religione chissa' cosa combinavano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capite l'america.
      - Scritto da: [CUT]
      E meno male che sono cristiani, e che quindi
      amano il prossimo, non sono schiavi della paura[CUT]Se fossero cristiani avrebbero nella costituzione la norma: "non uccidere esseri umani"invece hanno quella che ti permette di armarti fino ai denti.Praticamente disprezzo della vita umana.Un po' di educazione alla non violenza nelle loro scuole non sarebbe poi male... ah, ovviamente giocare ad un videogioco o parlare male non è violenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capite l'america.
        - Scritto da:

        - Scritto da:
        [CUT]

        E meno male che sono cristiani, e che quindi

        amano il prossimo, non sono schiavi della paura
        [CUT]

        Se fossero cristiani avrebbero nella costituzione
        la norma: "non uccidere esseri
        umani"
        invece hanno quella che ti permette di armarti
        fino ai
        denti.Se tu fossi meno ignorante sapresti che nella Costituzione hanno la separazione netta fra chiesa e Stato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capite l'america.
      Scherzi a parte, a me sembra che stiano diventando in massa paranoici, se uno deve vivere a quella maniera, in cosa sarebbe preferibile a vivere sotto una teocrazia islamica? Terrore e oppressione in ambedue i casi.
    • mr_setter scrive:
      Re: Non capite l'america.
      - Scritto da:
      In america le cose le devi fare in grande, o
      niente.

      Fai una mappettina di videogioco per uccidere due
      centimetri quadrati di pixel?
      Arrestato.

      Fai una guerra con pretesti infondati,
      disseminando uranio, torturando persone che se
      non erano terroristi prima, per quando escono lo
      diventano? Rieletto presidente della
      nazione.

      E meno male che sono cristiani, e che quindi
      amano il prossimo, non sono schiavi della paura
      della morte terrena, sono misericordiosi. Se
      fossero stati di qualche altra religione chissa'
      cosa
      combinavano.100% QUOTE 100% 8) 8) 8)LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capite l'america.
      - Scritto da:
      In america le cose le devi fare in grande, o
      niente.

      Fai una mappettina di videogioco per uccidere due
      centimetri quadrati di pixel?
      Arrestato.

      Fai una guerra con pretesti infondati,
      disseminando uranio, torturando persone che se
      non erano terroristi prima, per quando escono lo
      diventano? Rieletto presidente della
      nazione.Fin qui quoto al 100%
      E meno male che sono cristiani, e che quindi
      amano il prossimo, non sono schiavi della paura
      della morte terrena, sono misericordiosi. Se
      fossero stati di qualche altra religione chissa'
      cosa
      combinavano.
      Beh, con tutti i crimini che hanno commesso i 'cristiani' e la chiesa... Tra guerre sante, caccia alle streghe e compagnia bella essere cristiano non e' tanto diverso dalla attuale politica guerrafondaia americana
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capite l'america.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        In america le cose le devi fare in grande, o

        niente.



        Fai una mappettina di videogioco per uccidere
        due

        centimetri quadrati di pixel?

        Arrestato.



        Fai una guerra con pretesti infondati,

        disseminando uranio, torturando persone che se

        non erano terroristi prima, per quando escono lo

        diventano? Rieletto presidente della

        nazione.


        Fin qui quoto al 100%


        E meno male che sono cristiani, e che quindi

        amano il prossimo, non sono schiavi della paura

        della morte terrena, sono misericordiosi. Se

        fossero stati di qualche altra religione chissa'

        cosa

        combinavano.




        Beh, con tutti i crimini che hanno commesso i
        'cristiani' e la chiesa... Tra guerre sante,
        caccia alle streghe e compagnia bella essere
        cristiano non e' tanto diverso dalla attuale
        politica guerrafondaia
        americanaPerché essere indù, o buddista, o shintoista o di una qualunque altra fede religiosa ha fatto dell'uomo un essere rispettoso della vita altrui?O comunista, fascista, nazista, ma anche democratico, repubblicano, monarchico?No, ditemi voi.... :s
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capite l'america.
          Beh dai...i buddisti sono abbastanza pacifici... :)Il problema è il fatto di seguire una "religione" o un'"ideologia" in maniera ortodossa che ha sempre creato casini...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capite l'america.
            - Scritto da:
            Beh dai...i buddisti sono abbastanza pacifici...
            :)Ti sei perso qualche anno fa una gigantesca rissa fra monaci buddisti per divergenze sugli avanzamenti nelle gerarchie in un monastero: si legnavano che sembrava un film di Bruce Lee (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Il problema è il fatto di seguire una "religione"
            o un'"ideologia" in maniera ortodossa che ha
            sempre creato
            casini...Già. Vivere la propria religione in maniera più lassista, invece, crea C asini :p
  • Anonimo scrive:
    Scappate per carità...
    Gente americana...Mi dispiace ma i vostri si sono completamente bevuti il cervello, fino all'ultima goccia...Dovrebbero togliere la patente e il diritto di voto a questi decerebrati complessati...Signori ma vi rendete conto di che caxxo state facendo???? VIETARE IL DIPLOMA A UN RAGAZZO CHE HA FATTO UN DISEGNO 3D RIPRODUCENDO UN LUOGO PUBBLICO REALEAmericani emigrate per carità perchè i vostri si son pippati anche il cervello... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Scappate per carità...
      Gente italiana,guardate chi vi ritrovate al governo ed emigrate su Epsilon Eridani.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scappate per carità...
        - Scritto da:
        Gente italiana,

        guardate chi vi ritrovate al governo ed emigrate
        su Epsilon
        Eridani.Non stiamo parlando di politica Italiana quindi Non c'entra nulla. Non servi. Sparisci.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scappate per carità...

          Non stiamo parlando di politica Italiana quindi
          Non c'entra nulla. Non servi.
          Sparisci.Cagati addosso e torna nel tuo cesso prima che venga a strapparti gli occhi e a pisciarti nelle orbite.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scappate per carità...
            - Scritto da:


            Non stiamo parlando di politica Italiana quindi

            Non c'entra nulla. Non servi.

            Sparisci.

            Cagati addosso e torna nel tuo cesso prima che
            venga a strapparti gli occhi e a pisciarti nelle
            orbite.Miiiii ma fate veramente paura tra tutti e due... è già suonata la campanella della ricreazione?!? Suvvia!!!
  • Anonimo scrive:
    fossi in lui...
    quitterei la scuola con un grande vaffanculo e cercherei di farmi assumere come level designer da qualche parte, se ha talento.dov'ero io giocavamo con la mappa della scuola per Duke Nukem 3D nel lab di elettronica (passataci come eredita' dai nonni dell'anno precedente :D parliamo del 2001 ) e poi quella di quake 3. E nessuno ci ha mai dato dei terroristi, al massimo un "spegni e fai l'esercizio..."...mah.
    • Anonimo scrive:
      Re: fossi in lui...
      - Scritto da:
      quitterei la scuola con un grande vaffanculo e
      cercherei di farmi assumere come level designer
      da qualche parte, se ha
      talento.

      dov'ero io giocavamo con la mappa della scuola
      per Duke Nukem 3D nel lab di elettronica
      (passataci come eredita' dai nonni dell'anno
      precedente :D parliamo del 2001 ) e poi quella di
      quake 3. E nessuno ci ha mai dato dei terroristi,
      al massimo un "spegni e fai
      l'esercizio..."...mah.Si infatti, non è nemmeno una novità...non so che hanno da scandalizzarsi e allarmarsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: fossi in lui...

      quitterei la scuola con un grande vaffanculo e
      cercherei di farmi assumere come level designer
      da qualche parte, se ha
      talento.
      No. Avvocato (uno che piglia il caso gratis per farsi pubblicità lo trova subito) e via di Primo Emendamento. Patriot Act o no, la libertà di espressione non può essere violata e ci sono un bel po' di precedenti in tal senso (qualcuno ricorda Larry Flint?).Se si gioca bene le sue carte, non avrà bisogno di lavorare per il resto dei suoi giorni. False arrest, freedom-of-speech infringement, harassment, false accusation... Ci si compra una portaerei con il compenso. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: fossi in lui...
        - Scritto da:

        Se si gioca bene le sue carte, non avrà bisogno
        di lavorare per il resto dei suoi giorni. False
        arrest, freedom-of-speech infringement,
        harassment, false accusation... Ci si compra una
        portaerei con il compenso.
        :)E così dovrebbe fare. E dovrebbe far finire sotto un ponte a morire di stenti tutti i poveri coglioni che l'hanno accusato per questo..
  • longinous scrive:
    I nuovi terroristi
    I giocatori di Counter Strike e quelli che fanno satira sul Vaticano ( http://canali.libero.it/affaritaliani/culturaspettacoli/vaticano0205.html ) :DDirei che Bin Laden può pure prendersela comoda, tanto finchè non accederà a un server di counterstrike non lo prenderanno mai sul serio!
    • mr_setter scrive:
      Re: I nuovi terroristi
      - Scritto da: longinous
      I giocatori di Counter Strike e quelli che fanno
      satira sul Vaticano (
      http://canali.libero.it/affaritaliani/culturaspett

      Direi che Bin Laden può pure prendersela comoda,
      tanto finchè non accederà a un server di
      counterstrike non lo prenderanno mai sul
      serio!Ci gioco dalla versione 1.1 del marzo 2001. Tecnicamente quindi sono considerato un vetero-terrorista vero? E poi c'e' l'anno di uscita. Il 2001! No, non e' un caso, tutto coincide perfettamente...E io che pensavo - invece - fosse semplicemente il piu' riuscito multiplayer mai stato creato (assieme a Quake III Arena ovviamente)... :$ :$ :$LV&P O)
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi terroristi
        ma io non gioco mai da terrorista, scelgo sempre la fazione antiterrorista, posso stare tranquillo?
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi terroristi
          - Scritto da:
          ma io non gioco mai da terrorista, scelgo sempre
          la fazione antiterrorista, posso stare
          tranquillo?No! Sei comunque stato toccato dal Male! @^
        • longinous scrive:
          Re: I nuovi terroristi
          - Scritto da:
          ma io non gioco mai da terrorista, scelgo sempre
          la fazione antiterrorista, posso stare
          tranquillo?La tua è solo una copertura!In realtà lo fai per studiare le loro contromosse e anticiparle!Brutto terrorista infiltrato!
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi terroristi
        eheh...il giorno che cercheranno di arrestarmi perchè gioco a un videogioco, sarà il giorno che diventerò terrorista per davvero.. @^
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi terroristi
          mi avete scoperto, ora per farmi perdonare giocherò per un anno intero solo ad America's Army, con quello i pischiatri mi potranno recuperare, mi faranno diventare una persona NORMALE e sana di mente. Però prima devo buttare via la pistola ad acqua che tengo sotto il cuscino assieme all'orsetto del cuore, non vorrei che mi accusassero di detenzione illegale di armi...
  • Anonimo scrive:
    l'america...
    Penso che questa crisi isterica sia dovuta ai fatti del politecnico della Virginia.Ovviamente la cosa migliore da fare sarebbe stato smettere di vendere i mitra nei supermercati.Ma gli USA si confermano sempre di più il paese delle minchiate
    • Anonimo scrive:
      Re: l'america...

      Ma gli USA si confermano sempre di più il paese
      delle
      minchiateLa minchiata più grossa che hanno fatto è stata Internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'america...
        - Scritto da:


        Ma gli USA si confermano sempre di più il paese

        delle

        minchiate

        La minchiata più grossa che hanno fatto è stata
        Internet.Ecco, allora prendi il modem e gettalo dalla finestra. Non abbiamo bisogno di te :@
        • Anonimo scrive:
          Re: l'america...


          La minchiata più grossa che hanno fatto è stata

          Internet.

          Ecco, allora prendi il modem e gettalo dalla
          finestra. Non abbiamo bisogno di te
          :@Non appena avranno chiuso questa chiavica, lo butterò con gioia.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'america...
        - Scritto da:


        Ma gli USA si confermano sempre di più il paese

        delle

        minchiate

        La minchiata più grossa che hanno fatto è stata
        Internet."Fatto internet" e' un po vago.. se parli di arpanet era una rete di calcolatori nata per scopi prevalentemente militari, li posso anche quotarti, se parli del protocollo http e' stato sviluppato al CERN di ginevra nel 1991.. ti invito a sviluppare qualcosa di meglio visto che lo definisci una "minchiata" ^_^
        • Anonimo scrive:
          Re: l'america...

          "Fatto internet" e' un po vago.. se parli di
          arpanet era una rete di calcolatori nata per
          scopi prevalentemente militari, li posso anche
          quotarti, se parli del protocollo http e' stato
          sviluppato al CERN di ginevra nel 1991.. ti
          invito a sviluppare qualcosa di meglio visto che
          lo definisci una "minchiata"
          ^_^Sai, senza Internet a cui appoggiarsi HTTP serve più o meno quanto una TV a colori in fondo alla fossa delle Marianne... :)
          • MandarX scrive:
            Re: l'america...

            Sai, senza Internet a cui appoggiarsi HTTP serve
            più o meno quanto una TV a colori in fondo alla
            fossa delle Marianne...
            :)pensi che la rete non l'avrebbe inventata nessun altro?gia ai tempi dello zx spectrum c'era la possibilita di collegare due computer con la DiscIple.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'america...
            - Scritto da: MandarX
            che la rete non l'avrebbe inventata nessun
            altro?Argomento senza senso. Si può dire lo stesso con qualunque altra cosa. Intanto l'hanno inventata loro. E Marconi ha inventato la radio. Non ci fosse stato lui MAGARI l'avrebbe inventa qualcun altro, e magari no. Magari avremmo dovuto aspettare altri anni.Pensa che bello se Internet l'avessero inventata le Major! (rotfl)

            gia ai tempi dello zx spectrum c'era la
            possibilita di collegare due computer con la
            DiscIple.C'è una grossa differenza tra collegare due computer (e si faceva molto prima dello Spectrum, già negli anni '50 con il progetto SAGE che ha portato allo sviluppo della tecnologia dei modem tra le altre cose) e costruire una rete non centralizzata e ridondante.Poi, se vogliamo metterci sullo stesso piano del DARPA, tu con lo Spectrum e io col VIC-20, possiamo anche mettere su un bel numero di cabaret.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'america...
      - Scritto da:
      Penso che questa crisi isterica sia dovuta ai
      fatti del politecnico della
      Virginia.

      Ovviamente la cosa migliore da fare sarebbe stato
      smettere di vendere i mitra nei
      supermercati.

      Ma gli USA si confermano sempre di più il paese
      delle
      minchiateper capire la mentalita' che ha l'america bisogna vedere u nfatto di qualche giorno fa; Gonzalez ministro della giustizia ha detto che armare gli altri studenti perche' si difendano in casi come quello della Virginiatech non e' una soluzione al problema, e in tutta risposta gli americani vogliono che si dimentta.Secondo me alle prossime elezioni non e' detto che i Repubblicani perdano...
  • Anonimo scrive:
    La Costituzione
    State tranquilli, giocare è da terroristi, ma andare a scuola con la pistola, o meglio il mitragliatore di papà, è ancora un diritto sancito dalla Costituzione Americana.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Costituzione
      Gia' mi immagino questa scena in un supermercato in Texas:Ragazzino 17enne: Vorrei il videogioco counter-strike.Cassiere: Non puoi! E' vietato venderlo e giocarci! E' roba da terroristi!Ragazzino: Ah! Non lo so sapevo! Beh allora mi prendo una birretta fresca.Cassiere: Hai 21 anni? Mi sembra proprio di no! Niente birra, mi spiace.Ragazzino: Niente gioco e niente birra. Pazienza .. Per caso posso comprarmi la 44 magnum, la mitraglietta UZI e l'M16 d'assalto che ho visto nel reparto armi?Cassiere: Certamente! Il diritto alla difesa personale e' sancito dalla nostra sacra Costituzione!- Scritto da:
      State tranquilli, giocare è da terroristi, ma
      andare a scuola con la pistola, o meglio il
      mitragliatore di papà, è ancora un diritto
      sancito dalla Costituzione
      Americana.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Costituzione
        - Scritto da:
        Gia' mi immagino questa scena in un supermercato
        in
        Texas:
        Ragazzino 17enne: Vorrei il videogioco
        counter-strike.
        Cassiere: Non puoi! E' vietato venderlo e
        giocarci! E' roba da
        terroristi!
        Ragazzino: Ah! Non lo so sapevo! Beh allora mi
        prendo una birretta
        fresca.
        Cassiere: Hai 21 anni? Mi sembra proprio di no!
        Niente birra, mi
        spiace.
        Ragazzino: Niente gioco e niente birra. Pazienza
        .. Per caso posso comprarmi la 44 magnum, la
        mitraglietta UZI e l'M16 d'assalto che ho visto
        nel reparto
        armi?
        Cassiere: Certamente! Il diritto alla difesa
        personale e' sancito dalla nostra sacra
        Costituzione!


        - Scritto da:

        State tranquilli, giocare è da terroristi, ma

        andare a scuola con la pistola, o meglio il

        mitragliatore di papà, è ancora un diritto

        sancito dalla Costituzione

        Americana.Quelli d'oltreoceano mi sa che hanno scambiato il sale con la coca... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: La Costituzione
      Vorrei sapere da chi ha flaggato il thread come "Divertente", CHE COSA CI TROVA DI DIVERTENTE?!?!
    • Anonimo scrive:
      Re: La Costituzione
      No. Il Secondo Emendamento dice che il diritto di possedere e portare armi non può essere violato.Se sei minorenne NON puoi comprarti un'arma, legalmente. Illegalmente puoi fare qualunque cosa, e in qualunque luogo.Non puoi comprare un "mitra", immagino intendi un'arma automatica, perchè rientra sotto una categoria (assieme a esplosivi e simili) interdetta al pubblico dal BATF, a meno di autorizzazioni speciali.E, visto che si parla SEMPRE di Texas, io ci sono stato. Non c'è gente che gira con la pistola tipo Far West. I Texani sono cordiali e amichevoli, e anche se non gliene potrebbe importare di meno del turismo sono molto gentili con gli stranieri. Guidano anche molto, molto meglio degli Italiani e con tutti i luoghi comuni, mi sono sentito molto più sicuro a Houston alle 2 del mattino che a Roma in qualunque momento della giornata.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Costituzione
        Lo so, hai perfettamente ragione, ma cerca di capire: se non possiamo odiare gli Americani e sparlare di loro non ci resta nulla per cui vivere.Se arriva uno come te che demolisce le nostre farneticazioni con la fredda realtà, noi ci deprimiamo. Ci arrabbiamo, per quanto possa sembrare patetico. Restiamo senza sicurezze.Vedi, l'America è lontana. Noi non ci andiamo mai, per mancanza di mezzi e perchè abbiamo paura di staccarci da casa. Demonizzando l'America, che non vediamo mai e non conosciamo, ci sfoghiamo per i tanti, troppi fallimenti che costellano le nostre vite.Prendendocela con l'America ci sentiamo forti, abbiamo l'appoggio degli intellettuali, degli opinionisti, della gente che va in piazza a sfasciare vetrine. Ci sentiamo parte di qualcosa di GRANDE, una sensazione che altrimenti non potremmo mai provare.Per cui, per favore, non distruggere le nostre illusioni. Non facciamo male a nessuno, parlar male dell'America è permesso, anche in America. Non è mica come parlar male dell'Europa, quello si che non possiamo permettercelo.O reagire ai bulli che ci perseguitano. Non vorrai che ci facciano male? O il capufficio che ci maltratta? Guarda che dobbiamo campare per vivere. E l'impiegato dietro lo sportello? Se provo a dire qualcosa chiama il tizio della sicurezza che mi fa tanto male.E allora lasciaci sfogare con gli USA. E specialmente con Bush. Tanto l'ha detto anche lui che non gliene frega niente se lo insultano, è la democrazia...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Costituzione
        il problema nasce dal fatto che se ti rapinano a roma hai qualcosa da raccontare, se ti rapinano in texas probabilmente un paio di caramelle piombate te le offre.. texas ci sei stato e a roma???
        • Anonimo scrive:
          Re: La Costituzione
          - Scritto da:
          il problema nasce dal fatto che se ti rapinano a
          roma hai qualcosa da raccontare, se ti rapinano
          in texas probabilmente un paio di caramelle
          piombate te le offre.. texas ci sei stato e a
          roma???Vallo a dire a qualche gioielliere a alla signora scippata e trascinata dal motorino.Il rapinatore, se vuole l'arma, ce l'ha. Comunque in Texas non mi hanno rapinato o minacciato. In 3 mesi non mi ha neanche sfiorato un'automobile che passa con il rosso. A Roma in 15 giorni ho rischiato di essere arrotato 3 volte, sulle strisce e col semaforo pedonale verde.A Milano mi è stato offerto (per 4 volte in 3 giorni) un "telefonino nuovo" da un tale in motorino, con la visiera calata "solo 30 euro". Inutile dire DOVE l'avesse preso un Razr nuovo di zecca senza confezione né caricabatterie...Non voglio dire che in Texas il crimine non ci sia, ma andate a vedere le cose come stanno e vedrete che non è il Far West e la gente non si spara per strada. I Texani sono tutti pistoleri come gli Italiani sono tutti mafiosi.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Costituzione
            Eh, un tizio che abitava vicino a me s'era trasferito a Bellinzona (Ticino) per motivi di lavoro. Lì si sentiva tranquillo, non come a Palermo...Travolto da pirata della strada e ucciso dopo 10 gg.Quando c'è la sfiga...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Costituzione
        - Scritto da:
        No. Il Secondo Emendamento dice che il diritto di
        possedere e portare armi non può essere
        violato.
        E gia' questo dovrebbe farci capire la mentalita' degli americani.
        Se sei minorenne NON puoi comprarti un'arma,
        legalmente. Illegalmente puoi fare qualunque
        cosa, e in qualunque
        luogo.
        Beh, a un minorenne non ci vuole molto a chiedere a un pinco pallino maggiorenne che passa per strada (magari lasciandogli 50 dollari di mancia) di entrare in un negozio e prendergli un'arma. Tanto la matricola dell'arma venduta non viene registrata e associata alla persona che l'ha acquistata (o, fore, viene fatto solo in alcuni dei 50 stati).
        Non puoi comprare un "mitra", immagino intendi
        un'arma automatica, perchè rientra sotto una
        categoria (assieme a esplosivi e simili)
        interdetta al pubblico dal BATF, a meno di
        autorizzazioni
        speciali.
        Ah, giusto! Niente armi automatiche! Pero' fucili d'assalto a colpo singolo con proiettili incamiciati si' .. complimenti!!
        E, visto che si parla SEMPRE di Texas, io ci sono
        stato. Non c'è gente che gira con la pistola tipo
        Far West. I Texani sono cordiali e amichevoli, e
        anche se non gliene potrebbe importare di meno
        del turismo sono molto gentili con gli stranieri.
        Guidano anche molto, molto meglio degli Italiani
        e con tutti i luoghi comuni, mi sono sentito
        molto più sicuro a Houston alle 2 del mattino che
        a Roma in qualunque momento della
        giornata.Su questo non posso ribattere e, forse, sul paragone con Roma hai anche ragione.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Costituzione


          No. Il Secondo Emendamento dice che il diritto
          di

          possedere e portare armi non può essere

          violato.



          E gia' questo dovrebbe farci capire la mentalita'
          degli
          americani.
          Visto il periodo in cui è stata scritta la Costituzione, e cioè quando il popolo non contava nulla e i re facevano quel che volevano, niente da dire.Poi uno può argomentare che è obsoleto e pericoloso. Sarà, ma lo è anche il Primo Emendamento che garantisce la libertà di espressione. In Europa, per esempio, la libertà di espressione è limitata. Il revisionismo, specie per quanto riguarda la Seconda Guerra Mondiale, non è ben accetto.Negare l'Olocausto negli USA non ti porta in galera, in Europa si. Ora, io penso che i negazionisti meriterebbero un turno a Birkenau, ma mandare la gente in prigione per delle idee è troppo anche quando sono disgustose.Quindi possono tenersi i loro emendamenti. Quando si pensa che un diritto è "obsoleto", si fa in fretta a far piazza pulita di tutto.
          Beh, a un minorenne non ci vuole molto a chiedere
          a un pinco pallino maggiorenne che passa per
          strada (magari lasciandogli 50 dollari di mancia)
          di entrare in un negozio e prendergli un'arma.Le leggi sfortunatamente possono essere violate e i disonesti ci sono sempre. Non puoi impedire ad un disonesto di armarsi.
          Ah, giusto! Niente armi automatiche! Pero' fucili
          d'assalto a colpo singolo con proiettili
          incamiciati si' ..
          complimenti!!
          I proiettili camiciati in acciaio (FMJ) li compri per qualunque .223 Remington o .308 Winchester, e sono il peggior tipo di munizione se vuoi far male a qualcuno. Con un .223 (5.56 NATO) userei un JHP con palla da 63, molto più efficiente.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Costituzione

          Tanto la matricola dell'arma venduta non viene
          registrata e associata alla persona che l'ha
          acquistata (o, fore, viene fatto solo in alcuni
          dei 50 stati).Questo è ISTIGARE ALL'OMICIDIO.L'america TI SPINGE AL CRIMINE e ALL'OMICIDIO non sforzandosi nemmeno di registrare a chi vendono le armi...merdosi terroristi...
          • Anonimo scrive:
            Re: La Costituzione
            - Scritto da:

            Tanto la matricola dell'arma venduta non viene

            registrata e associata alla persona che l'ha

            acquistata (o, fore, viene fatto solo in alcuni

            dei 50
            stati).

            Questo è ISTIGARE ALL'OMICIDIO.
            L'america TI SPINGE AL CRIMINE e ALL'OMICIDIO non
            sforzandosi nemmeno di registrare a chi vendono
            le armi...merdosi
            terroristi...Calmati che ti scoppia il cervellino. Prendi le tue medicine, dai, che ti fanno bene. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: La Costituzione
        - Scritto da:
        E, visto che si parla SEMPRE di Texas, io ci sono
        stato. Non c'è gente che gira con la pistola tipo
        Far West. I Texani sono cordiali e amichevoli, e
        anche se non gliene potrebbe importare di meno
        del turismo sono molto gentili con gli stranieri.
        Guidano anche molto, molto meglio degli Italiani
        e con tutti i luoghi comuni, mi sono sentito
        molto più sicuro a Houston alle 2 del mattino che
        a Roma in qualunque momento della
        giornata.Hai proprio ragione! Dev'essere un bel posto il Texas! E poi saranno tutti cordiali ma a quanto pare poco furbi..Lo sport nazionale qual'è? La lobotomia?
        • Anonimo scrive:
          Re: La Costituzione

          Hai proprio ragione! Dev'essere un bel posto il
          Texas! E poi saranno tutti cordiali ma a quanto
          pare poco
          furbi..

          Lo sport nazionale qual'è? La lobotomia?Quello dev'essere popolare dove vivi tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Costituzione
            - Scritto da:


            Hai proprio ragione! Dev'essere un bel posto il

            Texas! E poi saranno tutti cordiali ma a quanto

            pare poco

            furbi..



            Lo sport nazionale qual'è? La lobotomia?

            Quello dev'essere popolare dove vivi tu.Era evidentemente una battuta, non odio i texani..come è evidente che in Texas ci sono parecchi lobotomizzati che hanno più potere che cervello...
          • Anonimo scrive:
            Re: La Costituzione

            Era evidentemente una battuta, non odio i texani..
            come è evidente che in Texas ci sono parecchi
            lobotomizzati che hanno più potere che
            cervello...Eh, quello dappertutto ma pare chi in Texas ce ne sia uno solo, e per di più nato nel Connecticut... (rotfl)
    • MandarX scrive:
      Re: La Costituzione

      State tranquilli, giocare è da terroristi, ma
      andare a scuola con la pistola, o meglio il
      mitragliatore di papà, è ancora un diritto
      sancito dalla Costituzione
      Americana.e se poi uno il mitragliatore, regolarmente acquistato al negozio o al supermercato, lo usa, la colpa è della musica e dei videogiochiper chi non l'avesse visti consiglio bowling for columbine e the corporation
    • Anonimo scrive:
      Re: La Costituzione
      - Scritto da:
      State tranquilli, giocare è da terroristi, ma
      andare a scuola con la pistola, o meglio il
      mitragliatore di papà, è ancora un diritto
      sancito dalla Costituzione
      Americana.La costituzione americana garantisce anche libertà di espressione, e se vogliamo, la possibilità di creare una mappa di un edificio pubblico (come una scuola) per un videogioco sparatutto, fa parte della libertà di espressione.Se poi la gente è pirla e anziché ribadire il proprio diritto (costituzionale) alla libertà espressiva dice cose tipo "cancello la mappa! non lo rifarò più!" può accadere di tutto.Ogni diritto sottointende un dovere, ed è il dovere di pretendere il rispetto di tale diritto. Altrimenti si parla di aria fritta......
Chiudi i commenti