L'altro Surface, quello da parete

Esauriti gli oooHHHH e gli aaaHHHH per il Surface di Microsoft è ora di volgere lo sguardo ad altri tavolini computerizzati, come quelli di GestureTek , che li produce in dimensioni e tipologie personalizzabili. Per chi non vuole attendere i

Esauriti gli oooHHHH e gli aaaHHHH per il Surface di Microsoft è ora di volgere lo sguardo ad altri tavolini computerizzati, come quelli di GestureTek , che li produce in dimensioni e tipologie personalizzabili. Per chi non vuole attendere i tempi di Microsoft. Il succo? Uno schermo controllato dalle dita, un coso da 50 pollici (ma anche di più, o di meno), animato da
un potente computer, una cam infrarossi, un proiettore e delle casse ad
hoc.

Il produttore di questi Illuminate Multi-Touch Table non nasconde che c’è molto di Surface nelle sue tecnologie, personalizzate però per fornire effetti speciali, per uscire dai tavolini e infilarsi nelle pareti , per fornire computing al tocco nei locali alla moda, nelle vetrine più trendy, nelle case di chi ritiene che qualche migliaio di dollari non possa comprare nulla di meglio su cui passare le dita.

GestureTek è così convinta dell’appeal del proprio prodotto che va diffondendo persino un Windows Media Video per dimostrarlo.

[ GestureTek ]

[ TechFresh.net ]

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fabio santucci scrive:
    ridimensionamento joost
    Non e' possibile fermare la tecnologia e le innovazioni della stessa.Joost rappresenta la vera tv web cosa che in italia hanno tentato in tanti di fare speculandoci sopra limitando cosi' la diffusione,essendo improponibili sul mercato per i costi.Rimango sconcertato per questi limite per gli sporchi interessi degli incapaci nazionali che usano carta bollata per frenare quello che non sono stati capaci di fare.Ridateci Joost magari organizzando una petizione
  • Am The Tuc scrive:
    PI costretto alla retromarcia ;)
    Scusatemi il testo trolloso ma a quanto pare Joost continueràa servire il resto del mondo:http://gigaom.com/2008/04/06/joost-ceo-on-us-global-plans-cutbacks/We are focusing on US, Western Europe, China and a few other Asian markets, he told me. Taking a more measured approach to our expansion, and keeping it in sync with markets where online advertising is mature enough. Volpi pointed out that Joost launched in China two weeks agohttp://www.c21media.net/news/detail.asp?area=89&article=40979MIP NEWS: Start-up internet TV company Joost has played down a report claiming it is preparing for a "major retrenchment" and scaling back its international ambitions to focus on the US.
  • doctord scrive:
    Beh noi abbiamo...
    riflettotv... a parte che non hanno tanti fondi per pubblicare cose nuove e fighe però a me piace e spesso vedo li film e documentari, la tv del futuro non si installa si vede dal browser!
  • Fra scrive:
    E' vero
    Sono d'accordo. Non hanno capito che sono gli utenti più esperti che spengono la tv per joost, e fra questi parecchi sicuramente hanno sperimentato e usano (almeno in dual boot) linux.
    • bibop scrive:
      Re: E' vero
      be se e' per questo anche su mac joost funziona a meta', nel senso che e' una delle poche applicazioni che conosco che funziona solo su mac-intel... ciao ciao joost escludendo linux e una buona fetta di mac hai dimostrato di non avere nel tuo dna la next-generation tv.
  • abassign scrive:
    In effetti manca la versione Linux ...
    Il termometro del metodo di lavoro di una azienda che produce un SW di questo tipo è proprio questo: se manca Linux, non hanno capito niente di P2P.Il motivo è che Joost per ragioni di DRM forte da implementare all'interno del suo protocollo evita come la peste l'utilizzo della piattaforma su Linux, uno dei massimi problemi sta li... Troppi vincoli, troppo complicato, nessun giro virtuoso auto-innescante tipico di chi opera in un modello Thinking-Linux mode.Ciao Joost di te si può sicuramente fare a meno ...
    • silvio napoli scrive:
      Re: In effetti manca la versione Linux ...
      ottima osservazione, e del resto, da utente linux quale sono non avevo mai sentito la mancanza di un player-tv proprietario con drm. diciamo che ne ho gia abbastanza di quelli di nonna MS
  • Codardo Anonimo scrive:
    USA si Resto-del-mondo no
    Se vi siete fatti un giro in US e vi e' capitato di accendere Joost gia' saprete perche' Joost gode di un pubblico piu' ampio in US che in Europa: la selezione di programmi disponibili al pubblico US e' estremamente piu' ampia rispetto a quella disponibile al resto del mondo.Non e' questione di banda, di gusti, niente di tutto cio'.Immagino che i contratti per il broadcasting dei contenuti siano + facili da stipulare se la distribuzione e' ristretta a certe regioni.
  • Nicola scrive:
    Un vero peccato...
    Un altro servizio che sparisce dalla rete per noi europei...anche se non capisco come una sua limitazione ai soli USA possa migliorarne la diffusione.Peccato perché con l'aggiunta dei nuovi canali e l'aumentare degli utenti la piattaforma era diventata decisamente interessante e molto più fruibile che in passato.
    • Un falso peccato scrive:
      Re: Un vero peccato...
      - Scritto da: Nicola
      Un altro servizio che sparisce dalla rete per noi
      europei...
      anche se non capisco come una sua limitazione ai
      soli USA possa migliorarne la
      diffusione.
      Peccato perché con l'aggiunta dei nuovi canali e
      l'aumentare degli utenti la piattaforma era
      diventata decisamente interessante e molto più
      fruibile che in
      passato.Io uso Miro, non sarà la stessa cosa, ma a me piace molto ci sono un sacco di show interessanti.
    • ndr scrive:
      Re: Un vero peccato...
      Mah, io ero stato illuso da Joost...che poi non ha mantenuto le aspettative. Tutti i canali che iniziavano ad appassionarmi venivano sistematicamente abbandonati e non più aggiornati, di punto in bianco...e l'interfaccia era tutt'altro che fluida da utilizzare...E' la selezione naturale...
Chiudi i commenti