Google Lens su Chrome: riconosce, copia e traduce testi in foto

Google Lens su Chrome: riconosce, copia e traduce testi in foto

Su Chrome 100 le funzioni di Google Lens sono state aggiornate, adesso permette di riconoscere, copiare e tradurre i testi nelle foto online.
Su Chrome 100 le funzioni di Google Lens sono state aggiornate, adesso permette di riconoscere, copiare e tradurre i testi nelle foto online.

Nei giorni scorsi, l’app Google Lens per Android e iOS, grazie alla quale è possibile effettuare un’analisi visiva dell’ambiente circostanze tramite l’intelligenza artificiale, è stata aggiornata con l’introduzione di una nuova tecnologia per cercare foto e testo insieme. Proseguendo con gli update, pure la versione del servizio fruibile da desktop, tramite Chrome, è stata aggiornata e adesso consente di riconoscere il testo in un’immagine, copiarlo e tradurlo.

Google Lens: su Chrome 100 si aggiorna e riconosce, copia e traduce i testi in foto

La nuova funzione è fruibile in accoppiata a Chrome 100, anche se per il momento potrebbe non essere ancora disponibile in tutto il mondo e per tutti gli utenti, e il suo impiego è alquanto semplice.

Per adoperare la funzionalità, infatti, basta fare clic destro con il mouse sull’immagine d’interesse e scegliere dal menu contestuale che compare l’opzione “Cerca immagine con Google Lens”. Successivamente, si aprirà una barra laterale tramite cui procedere con l’estrapolazione del testo e la traduzione.

Google Lens su Chrome 100

Scegliendo l’opzione “Testo”, Google riconosce in automatico la presenza di eventuali elementi testuali all’interno dell’immagine tramite OCR, consentendo pure una selezione totale o parziale trascinando il cursore del mouse su di essi tenendo il pulsante sinistro premuto, com’è possibile fare di consueto con qualsiasi elaboratore di testi. Scegliendo l’opzione “Traduttore”, invece, viene effettuata la traduzione diretta.

Da notare che il testo può essere tradotto anche dopo la selezione, oltre che copiato e incollato, tutto sfruttando gli appositi pulsanti visibili sullo schermo.

Altra cosa da tenere presente è che è stato implementato un collegamento diretto per eseguire la ricerca inversa delle immagini tramite Google Image Search.

Fonte: 9to5Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 apr 2022
Link copiato negli appunti