L'FBI e il nodo della crittografia

Il gran capo del Bureau statunitense vorrebbe sbrogliare la questione della crittografia, per arrivare dove non arrivano le falle 0-day. E c'è chi prova a risolvere il problema per via legislativa tentando di arruolare le aziende

Roma – Il direttore dell’FBI James Comey ha il chiodo fisso della crittografia a disposizione di tutti, una tecnologia che a suo dire avrebbe già fatto danni almeno in un caso. Nel suo ultimo intervento presso il Congresso, Comey sposta un po’ il tiro ma continua a tenere il punto: i messaggi cifrati vanno decriptati su richiesta delle autorità.

Se poco tempo addietro la questione più scottante, per il capo dell’FBI, era la crittografia nel suo complesso, ora a bruciare sembra essere la cifratura completa dei dati e dei messaggi degli utenti offerta di default dai principali produttori di terminali e sistemi operativi mobile.

L’accesso “privilegiato” ai dati (anche cifrati) da parte dell’FBI non è un problema tecnico quanto un “problema di business model” di aziende del calibro di Apple e Google, sostiene Comey , e i telefonini che un anno fa potevano essere sbloccati dai produttori oggi non lo sono più.

Il capo del Bureau USA cita un caso concreto in cui, a suo dire, l’uso della crittografia ha ostacolato le indagini e il lavoro dell’FBI, un episodio riguardante due terroristi che a maggio progettavano una strage a Garland, nel Texas.
La mattina del tentato omicidio di massa, uno dei criminali ha inviato “109 messaggi” a un altro terrorista residente fuori dagli USA. Quei messaggi erano cifrati, dice Comey, e l’FBI non ha idea di quale fosse il suo contenuto. I terroristi sono stati in ogni caso fermati prima che agissero.

Se l’FBI ha problemi con la crittografia, d’altro canto fa ampio uso, nelle sue indagini, sia delle falle 0-day che di stingray per la simulazione di torri cellulari, ha confermato la responsabile della Divisione Tecnologia Operativa Amy Hess, e anche per quel che riguarda il presunto acquisto delle “cyber-armi” prodotte dalla italiana Hacking Team ci sono nuove conferme indirette .

Laddove non arriva l’FBI, in ogni caso, pensa di arrivare la politica di Washington con proposte vecchie e nuove di irreggimentazione delle aziende di rete: l’ultima iniziativa approdata al Senato americano richiede la collaborazione di nomi noti del calibro di Facebook e Twitter, e la “denuncia” di potenziali attività terroristiche alle autorità. Una simile proposta è arrivata anche dalla Francia dopo gli attentati di Parigi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • abbasso il FUD scrive:
    manca l' interfaccia grafica LoL
    [img]http://www.gnome.org/wp-content/uploads/2010/09/activities-overview-940x529.png[/img]https://www.gnome.org/gnome-3/[img]http://www.kde.org/announcements/plasma-5.5/breeze.png[/img]https://www.kde.org/[img]http://cdn.xfce.org/about/screenshots/4.10-1.png[/img]http://www.xfce.org/[img]http://mate-desktop.org/gallery/1.12/mate-1.12_3.png[/img]http://mate-desktop.org/[img]http://www.ubuntu.com/static/u/img/ubuntu/tour-shots/screenshot-photos-900X503.png[/img]http://unity.ubuntu.com/[img]http://cinnamon-spices.linuxmint.com/uploads/themes/DLRX-4EWY-SWSX.png[/img]http://www.linuxmint.com/[img]http://lxde.org/sites/default/files/images/desktop_full.preview/index.png[/img]http://lxde.org/image_galleries/screenshots/index.htmlVolete una volta per tutte vedere performance decenti col windoze 7 bradipone? No problem virtualizzate con kvm/vfio e i giochi volano:[yt]37D2bRsthfI[/yt]Lololol invece di fuddare smettetela di mettere sempre mano al portafogli per portare a casa dei cessi pieni di lock-in. Gli schiavi dell' incool8.Bruciate il vostro tempo tutto i maledetti giorni (i vostri) sui forum difendenfo multinazionali che vi scuoiano, ma fatevi mezz'ora di RTFM al giorno (https://it.wikipedia.org/wiki/RTFM) invece di FUDDARE.Il consumismo vi ha maciullato il cervello... e gran parte del salario O).
    • ... scrive:
      Re: manca l' interfaccia grafica LoL
      - Scritto da: abbasso il FUD
      Volete una volta per tutte vedere performance
      decenti col windoze 7 bradipone? No problem
      virtualizzate con kvm/vfio e i giochi
      volano:

      [yt]37D2bRsthfI[/yt]http://www.se7ensins.com/forums/threads/how-to-setup-a-gaming-virtual-machine-with-gpu-passthrough-qemu-kvm-libvirt-and-vfio.1371980/E tu ti aspetti che uno che vuole solo giocare subito si faccia il XXXX con tutta sta trafila? Quando su win bastano due click?
    • maxsix scrive:
      Re: manca l' interfaccia grafica LoL
      - Scritto da: abbasso il FUD
      [img]http://www.gnome.org/wp-content/uploads/2010/

      https://www.gnome.org/gnome-3/
      Sempre incompleta, sempre qualcosa che non va.

      [img]http://www.kde.org/announcements/plasma-5.5/b

      https://www.kde.org/Pesante che un elefante in confronto e un filo d'erba.


      [img]http://cdn.xfce.org/about/screenshots/4.10-1.

      http://www.xfce.org/
      Carina, ma largamente incompleta.Alle volte perde coerenza.

      [img]http://mate-desktop.org/gallery/1.12/mate-1.1

      http://mate-desktop.org/
      Giochino carino.Giochino però.

      [img]http://www.ubuntu.com/static/u/img/ubuntu/tou

      http://unity.ubuntu.com/
      Unity.......... oddio.

      [img]http://cinnamon-spices.linuxmint.com/uploads/

      http://www.linuxmint.com/

      Carino, veloce, ma al solito incompleto.
      [img]http://lxde.org/sites/default/files/images/de

      http://lxde.org/image_galleries/screenshots/index.


      Volete una volta per tutte vedere performance
      decenti col windoze 7 bradipone? No problem
      virtualizzate con kvm/vfio e i giochi
      volano:

      [yt]37D2bRsthfI[/yt]

      Lololol invece di fuddare smettetela di mettere
      sempre mano al portafogli per portare a casa dei
      cessi pieni di lock-in. Gli schiavi dell'
      incool8.

      Bruciate il vostro tempo tutto i maledetti giorni
      (i vostri) sui forum difendenfo multinazionali
      che vi scuoiano, ma fatevi mezz'ora di RTFM al
      giorno (https://it.wikipedia.org/wiki/RTFM)
      invece di
      FUDDARE.

      Il consumismo vi ha maciullato il cervello... e
      gran parte del salario
      O).Se per giocare devo fare sta trafila la tu stai male.Ma tanto anche.
      • Fast FUD scrive:
        Re: manca l' interfaccia grafica LoL
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: abbasso il FUD

        Come utente MAC non riesci a cogliere la vera essenza delle interfacce di Linux.
        [img]http://www.gnome.org/wp-content/uploads/2010/



        https://www.gnome.org/gnome-3/


        Sempre incompleta, sempre qualcosa che non va.

        No, questa è l'unica che funziona abbastanza bene e con una buona barra tipo cairo dock si può completare. È anche molto simile all'usabilità di MAC OSX.


        [img]http://www.kde.org/announcements/plasma-5.5/b



        https://www.kde.org/

        Pesante che un elefante in confronto e un filo
        d'erba.Pensiero comune e sbagliato. I test non dimostrano affatto che sia più pesante, anche perché nessun test arriva in fondo senza crashare.Ah ... e l'immagine usata per rappresentarla è presa a caso e non c'entra nulla.






        [img]http://cdn.xfce.org/about/screenshots/4.10-1.



        http://www.xfce.org/


        Carina, ma largamente incompleta.
        Alle volte perde coerenza.
        Fa schifo ! Per renderla usabile devi tirarti dietro mezzo gnome e oltre tutto è rappresentata da un ratto.




        [img]http://mate-desktop.org/gallery/1.12/mate-1.1



        http://mate-desktop.org/


        Giochino carino.
        Giochino però.
        Roba vecchia.




        [img]http://www.ubuntu.com/static/u/img/ubuntu/tou



        http://unity.ubuntu.com/


        Unity.......... oddio.
        Roba vecchia a pagamento (e anche troppo viola)




        [img]http://cinnamon-spices.linuxmint.com/uploads/



        http://www.linuxmint.com/




        Carino, veloce, ma al solito incompleto.
        Hanno preso Gnome 3, l'hanno freezato sulla versione 4 , hanno tolto tutte le funzionalità avanzate, l'hanno appesantito di circa il 400% e poi non sono stati più capaci di andare avanti ... tanto è Mint.


        [img]http://lxde.org/sites/default/files/images/de




        http://lxde.org/image_galleries/screenshots/index.

        È un desktop perfetto per chi non ha bisogno di un desktop. Cioè se ci devi fare dell'embedded è sicuramente il più leggero e configurabile.



        Volete una volta per tutte vedere performance

        decenti col windoze 7 bradipone? No problem

        virtualizzate con kvm/vfio e i giochi

        volano:



        [yt]37D2bRsthfI[/yt]



        Lololol invece di fuddare smettetela di
        mettere

        sempre mano al portafogli per portare a casa
        dei

        cessi pieni di lock-in. Gli schiavi dell'

        incool8.



        Bruciate il vostro tempo tutto i maledetti
        giorni

        (i vostri) sui forum difendenfo
        multinazionali

        che vi scuoiano, ma fatevi mezz'ora di RTFM
        al

        giorno (https://it.wikipedia.org/wiki/RTFM)

        invece di

        FUDDARE.



        Il consumismo vi ha maciullato il
        cervello...
        e

        gran parte del salario

        O).

        Se per giocare devo fare sta trafila la tu stai
        male.

        Ma tanto anche.Per giocare compro la XBOX e poi ci metto Linux perché sono furbo. @^
  • rosik scrive:
    la realtà
    I chromebook stanno asfaltano tutti. Zitti però altrimenti i monopolisti si XXXXXXXno...
  • Elrond scrive:
    Mah
    sì sì, il pc è morto.lol-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 dicembre 2015 23.20-----------------------------------------------------------
    • maxsix scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: Elrond
      sì sì, il pc è morto.

      lol
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 14 dicembre 2015 23.20
      --------------------------------------------------Morto no, ma di sicuro senza linux.
      • Elrond scrive:
        Re: Mah

        Morto no, ma di sicuro senza linux.Non il mio. Le boiate mainstream, che fanno così figo, le lascio volentieri agli altri ;-)
        • maxsix scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: Elrond
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Elrond


          sì sì, il pc è morto.





          lol





          --------------------------------------------------


          Modificato dall' autore il 14 dicembre 2015

          23.20





          --------------------------------------------------



          Morto no, ma di sicuro senza linux.

          Non il mio. Le boiate mainstream, che fanno così
          figo, le lascio volentieri agli altri
          ;-)Cioè scusa scusa, tu ora vorresti dirmi che usare linux è un po' come essere alternativi. Un po' come erano i figli dei fiori o gli anarchici?Mai letta una barzelletta così divertente.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: maxsix
            Cioè scusa scusa, tu ora vorresti dirmi che usare
            linux è un po' come essere alternativi. Un po'
            come erano i figli dei fiori o gli
            anarchici?

            Mai letta una barzelletta così divertente.Capito adesso perché i progetti si arenano ..... li iniziano ed alla terza che fanno girare si son giá dimenticati perché si trovano in quel luogo.
          • Jaguaro scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: maxsix

            Cioè scusa scusa, tu ora vorresti dirmi che
            usare

            linux è un po' come essere alternativi. Un
            po'

            come erano i figli dei fiori o gli

            anarchici?



            Mai letta una barzelletta così divertente.

            Capito adesso perché i progetti si arenano .....
            li iniziano ed alla terza che fanno girare si son
            giá dimenticati perché si trovano in quel
            luogo.Un pò come te da un post all'altro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mah
            Si si ... bravo :-o
          • Lettore scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: aphex_twin
            Si si ... bravo :-oPiano eh con queste risposte tecniche, che qua ci sono anche lettori non così preparati in informatica.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mah
            E con quali tecnicismi risponderesti alla frase "Un pò come te da un post all'altro." ?
          • maxsix scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: Lettore
            - Scritto da: aphex_twin

            Si si ... bravo :-o

            Piano eh con queste risposte tecniche, che qua ci
            sono anche lettori non così preparati in
            informatica.Qua siamo a livelli che sei io ti parlo di streaming da A a B tu mi rispondi parlandomi di una wizard di installazione.Come se io ti parlo di cucina e tu mi rispondi parlandomi di equitazione.
          • Passante scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Lettore

            - Scritto da: aphex_twin


            Si si ... bravo :-o



            Piano eh con queste risposte tecniche, che
            qua
            ci

            sono anche lettori non così preparati in

            informatica.

            Qua siamo a livelli che sei io ti parlo di
            streaming da A a B tu mi rispondi parlandomi di
            una wizard di
            installazione.

            Come se io ti parlo di cucina e tu mi rispondi
            parlandomi di equitazione.Infatti: proprio così, io parlavo di pc e tu te ne esci con la xbox.
          • Passante scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Elrond


            Morto no, ma di sicuro senza linux.

            Non il mio. Le boiate mainstream, che

            fanno così figo, le lascio volentieri agli

            altri

            ;-)
            Cioè scusa scusa, tu ora vorresti dirmi che usare
            linux è un po' come essere alternativi. Un po'
            come erano i figli dei fiori o gli
            anarchici?

            Mai letta una barzelletta così divertente.Infatti a IBM, Google e Microsoft è pieno di fricchettoni (rotfl)
      • povero me scrive:
        Re: Mah

        Morto no, ma di sicuro senza linux.AHAHA, AHAH bella battuta. Proprio da idioti, non ci azzecca manco per il pero. Però pensandoci bene... da un indottrinato papple che razzo mi aspettavo? Ma sì buona la prima (rotfl)
      • povero me scrive:
        Re: Mah

        Morto no, ma di sicuro senza linux. Peccato che i pc con Gnu/Linux, sono sempre un oceano se confrontati con i miseri pc papple che ci sono in giro.ahahah ahahahah.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: povero me
          Peccato che i pc con Gnu/Linux, sono sempre un
          oceano se confrontati con i miseri pc papple che
          ci sono in giro.ahahah
          ahahahah.Ma oggi é la giornata mondiale del "Chi la spara piú grossa ?"https://www.netmarketshare.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10&qpcustomd=0Piú che un oceano é uno stagno in secca. 8)
  • Licaone scrive:
    La grande unificazione
    Steve Jobs l'aveva detto che i computer tradizionali sarebbero scomparsi e sostituiti dai tablet.Una visione profetica a cui hanno creduto quasi tutti, prima il mondo Linux che ha sviluppato l'interfaccia Gnome Shell (che subito ha attratto le critiche costruttive del variopinto mondo Linux), poi i grandi innovatori di Canonical con Unity, la "grande unificazione" e infine la Microsoft che sull'onda emotiva del "sucXXXXX" di ste robe si è accodata e ha fatto Windows 8 (ora in regalo come Windows 10) , la prima interfaccia operativa multipiattaforma.Quasi tutti ci sono cascati e dico quasi, perché in questa rivoluzione c'è una azienda che invece ha continuato a tenere separato il mercato del tablet da quello del laptop e chi è ?Toh, casualmente è proprio la APPLE risultato ? Quest'anno MACBOOK al +9% ... ops ! Comunque ora io ho una macchina con Windows 7 pro e un Intel di 5 anni ci ho messo un SSD e ho collegato uno schermone da 24 pollici e ad una tastiera e ci lavoro un po` meglio che su un tablet (ma i gusti sono gusti).Mi hanno detto che è obsoleto e per un prezzo leggermente superiore mi danno un computer più piccolo e più lento, con windows 10 preinstallato e senza optional e mi danno pure il BIOS UEFI in regalo.Sono indeciso ma penso che mi terrò la mia macchina e il mercato dei PC, pazienza ... forse alla fine dell'anno prossimo se ne riparlerà.
    • panda rossa scrive:
      Re: La grande unificazione
      - Scritto da: Licaone

      Toh, casualmente è proprio la APPLE risultato ?
      Quest'anno MACBOOK al +9% ... ops !Facile incrementare del 9% quando parti da poche decine di pezzi.Peccato che tu stia citando un soggetto che nel mondo dell'informatica vera, quella dei server, semplicemente NON ESISTE.Macbook: in vendita nelle migliori profumerie!
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: La grande unificazione
      Erano anni che lo sostenevo!Apple ora incomincia a pagare la sua politica miope!Ha regalato il mercato degli smartphone ad Android pensando di spremere come limoni i suoi clienti, un bel giochino molto remunerativo sul breve periodo, ma fallimentare su quello lungo.Gli utenti non sono mica tutti rinXXXXXXXXti, evidentemente non sono l'unico che si stia chiedendo perchè si debba comprare a 800 euro quello che si può ottenere a 130!Basta guardarsi intorno, ci sono diversi marchi Cinesi Huawei, Lenovo, Xiaomi, solo per citare i più noti che offrono per cifre sotto i 200 euro degli smartphone che hanno veramente poco da invidiare ai cosidetti top di gamma, anzi hanno in diversi casi delle maggiori capacità di espansione e/o manutenzione. Mi riferisco ovviamente al supporto alle microSD alle batterie removibili e al supporto dual sim.Apple ha giocato fino in fondo la carta della "moda" ma ora paradossalmente ne uscirà con le ossa rotte. Apple infatti al contrario di altre aziende non potrà proporre smartphone dal prezzo significativamente più basso, pena la perdita del fattore "esclusività". E' destinata quindi a perdere grosse quote di mercato, assumendo il ruolo marginale che già ha nel mercato dei PC. Un pò pochino per un'azienda con una capitalizzazione stellare come la sua... sono curioso solo di vedere quanto ci metteranno gli "analisti esperti" ad accorgersi che apple è sul punto di implodere!http://www.corrierecomunicazioni.it/tlc/38508_iphone-vendite-in-calo-per-la-prima-volta-nel-2016.htmP.S. ma lo vogliamo togliere sto autorefresh?
    • iRoby scrive:
      Re: La grande unificazione
      Uh io il PC fisso non lo mollo.Solo diventa più piccolo, performante e consuma meno.Ho preso un case Antec grande quanto uno zingarelli e ci ho messo una mini-itx Haswell con CPU classe Pentium top di gamma ma da 55watt.8GB di ram, e dissipatore basso profilo reso passivo perché le ventole laterali sono sul case.Ho SSD su Sata ultima generazione, varie USB 3.0 e va che è una meraviglia perfino con macchina virtuale con su Windows 7, perché uso Ubuntu Linux.Il monitor un 24" medio con tutte le porte digitali moderne, ed un mouse più tastiera comodi.Invece del Wifi ho optato per powerline così riduco l'elettrosmog.Il tablet l'avevo regalato perché non lo usavo, poi per "sbaglio" ho vinto un Kindle Fire di Amazon che uso per giocare e lo do al bambino ogni tanto per qualche giochino...
      • Licaone scrive:
        Re: La grande unificazione
        - Scritto da: iRoby
        Uh io il PC fisso non lo mollo.
        Solo diventa più piccolo, performante e consuma
        meno.

        Ho preso un case Antec grande quanto uno
        zingarelli e ci ho messo una mini-itx Haswell con
        CPU classe Pentium top di gamma ma da
        55watt.
        8GB di ram, e dissipatore basso profilo reso
        passivo perché le ventole laterali sono sul
        case.

        Ho SSD su Sata ultima generazione, varie USB 3.0
        e va che è una meraviglia perfino con macchina
        virtuale con su Windows 7, perché uso Ubuntu
        Linux.

        Il monitor un 24" medio con tutte le porte
        digitali moderne, ed un mouse più tastiera
        comodi.

        Invece del Wifi ho optato per powerline così
        riduco
        l'elettrosmog.

        Il tablet l'avevo regalato perché non lo usavo,
        poi per "sbaglio" ho vinto un Kindle Fire di
        Amazon che uso per giocare e lo do al bambino
        ogni tanto per qualche
        giochino...Si, guarda io ho comprato un portatile modesto ma lo uso come un fisso. Poi ogni tanto è comodo poterlo portare nella casettina che ho in montagna, stacco due cavi e ridiventa portatile.Inoltre ho la netta impressione che consumi e scaldi meno di un desktop.Per quanto riguarda il tablet, d'accordo con te io l'ho lì a prendere polvere, lo uso per provare il software e la pagine web, qualche volta per leggere o segnarmi un appuntamento ma per il resto non serve a nulla.
  • lorenzo scrive:
    E per forza
    Basta guardare un poco in giro cosa offre il mercato per vedere che il rapporto prezzo prestazioni dei notebook e' molto peggiorato solo perche' hanno il touchscreen o si piegano in modo strano ( suggerimento per le ditte ... se voglio un tablet mi compro un tablet ) , per i desktop poi ... oramai e' diventato abbastanza semplice assemblarli e uno se li personalizza ( e successivamente espande ) come vuole e non e' costretto ad usare pezzi di ricambio proprietari , perche' comprarne uno brand ?
  • Dott. Peracotton i scrive:
    windoze 9 + surfess = incool8
    http://hothardware.com/news/microsoft-apologizes-for-surface-book-surface-pro-4-software-woesAhhh, la qualità microfost:http://hothardware.com/news/microsoft-preps-software-update-for-annoying-surface-book-screen-flickeringBravi! BRAVI!!!
    • superfici superflue scrive:
      Re: windoze 9 + surfess = incool8
      Così "risollevano" il mercato mobile di apple e google...Ah, me li ricordo i fanboy winari proprio qui si PI, sisi quelli del pennino... chissà se hanno mantenuto la parola comprando uno di questi catorci.Fail!
    • vinny4 scrive:
      Re: windoze 9 + surfess = incool8
      - Scritto da: Dott. Peracotton i
      Ahhh, la qualità microfost:quando Linux avrà supporto a Hyper-V, forse, potrai ridere di Microsoft
      • Un Altro scrive:
        Re: windoze 9 + surfess = incool8
        - Scritto da: vinny4
        - Scritto da: Dott. Peracotton i

        Ahhh, la qualità microfost:

        quando Linux avrà supporto a Hyper-V, forse,
        potrai ridere di MicrosoftOn July 20, 2009, Microsoft submitted these drivers for inclusion in the Linux kernel under the terms of the GPL,[31] so that kernels from 2.6.32 may include inbuilt Hyper-V paravirtualization support.
      • superfici superflue scrive:
        Re: windoze 9 + surfess = incool8
        Ah, l' utOnza microfosft...
      • aphex_twin scrive:
        Re: windoze 9 + surfess = incool8
        - Scritto da: panda rossa
        Quindi non c'e' bisogno di aspettare proprio
        niente per spanciarsi dalle risate di M$ e dei
        suoi servi
        fuddari.Esatto, nulla da aspettare , ci si spancia giá con i fuddari e oggi ci stai facendo ridere tantissimo.
      • povero me scrive:
        Re: windoze 9 + surfess = incool8
        - Scritto da: vinny4
        - Scritto da: Dott. Peracotton i

        Ahhh, la qualità microfost:


        quando Linux avrà supporto a Hyper-V, forse,
        potrai ridere di
        MicrosoftHa cosa si fa per la famiglia.Tu non puoi nasconderti, sei il figlioccio di battesimo di Nadella, padella. ()
  • thyvgdeg scrive:
    titolo cupo ...
    ... che però si basa sulle previsioni di IDC e Gertner che prendono cantonate da anni. Con quello che costano i loro oracoli mi chiedo come facciano ad avere ancora clienti.
  • user_ scrive:
    chi è che aveva la lista degli update in
    chi è che aveva la lista degli update inwindows7 che servono per la notifica dell'update a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate? Negli ultimi update di windows7 ci stanno riprovando con kb 3112343 .Guardate quahttps://www.reddit.com/r/windows/comments/3w359u/kb3112343/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 dicembre 2015 16.18-----------------------------------------------------------
    • user_ scrive:
      Re: chi è che aveva la lista degli update in
      possiamo installare questo programmino che serve per disinstallare quegli update:http://ultimateoutsider.com/downloads/GWX Control Panel (formerly GWX Stopper)
    • povero me scrive:
      Re: chi è che aveva la lista degli update in
      - Scritto da: user_
      chi è che aveva la lista degli update in
      windows7 che servono per la notifica dell'update
      a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate?

      Negli ultimi update di windows7 ci stanno
      riprovando con kb 3112343
      .

      KB2592664KB3035583KB2965270KB2952664KB3038314questi sono alcuni che ricordo così a caldo. Oppure l'amico guugle aiuta. ;-)
    • FRAGOLINO scrive:
      Re: chi è che aveva la lista degli update in
      - Scritto da: user_
      chi è che aveva la lista degli update in
      windows7 che servono per la notifica dell'update
      a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate? ti consiglio caldamente di passare a Windows 10. Windows 7 è in obsolescenza
      • Passante scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        - Scritto da: FRAGOLINO
        - Scritto da: user_

        chi è che aveva la lista degli update in

        windows7 che servono per la notifica dell'update

        a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate?

        ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.
        Windows 7 è in obsolescenzaIntanto è windows con 10 tornato a crashare...
      • panda rossa scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        - Scritto da: FRAGOLINO
        - Scritto da: user_

        chi è che aveva la lista degli update in

        windows7 che servono per la notifica dell'update

        a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate?



        ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.
        Windows 7 è in
        obsolescenzaGrazie del consiglio: avevo giusto finito la carta igienica.Ora posso stamparmi il tuo post e usarlo al posto di...
      • ... scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        - Scritto da: FRAGOLINO
        - Scritto da: user_

        chi è che aveva la lista degli update in

        windows7 che servono per la notifica dell'update

        a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate?



        ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.
        Windows 7 è in
        obsolescenzari consigli di passare dalla padella alla brace, che la prima non scotta abbastanza....
      • user_ scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        Nel desktop/fisso qua metto sempre il windows più usato, in percentuale. Quello cioè con più utenti, e per ora è win7 x64.Mentre win 10 pro l'ho messo in un notebook da 200 euro per provarlo un po'.
        • panda rossa scrive:
          Re: chi è che aveva la lista degli update in
          - Scritto da: user_
          Nel desktop/fisso qua metto sempre il windows più
          usato, in percentuale. Quello cioè con più
          utenti, e per ora è win7
          x64.Quindi confessi di essere il solito pirata winaro che si installa il SO craccato, visto che sono anni che non e' possibile acquistare una copia licenziata di win 7.
          Mentre win 10 pro l'ho messo in un notebook da
          200 euro per provarlo un po'.C'e' ben poco da provare: il piastrello e' concepito per devices touch.Sul notebook da 200 sacchi, non c'e' nulla di meglio di una distro libera e leggerissima.
      • Licaone scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        - Scritto da: FRAGOLINO

        ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.
        Windows 7 è in
        obsolescenzaTranquillo, tranquillo, fanno gli sboroni ma poi ci passano tutti. Anche perché SE sei intenzionato ad usare ancora Microsoft Windows, DEVI passare a Windows 10, che ti garantisce l'upgrade a Windows 11 12 eccetera (trattandosi di una rolling release).Se ti tieni Windows 7 tra 2 anni lo puoi buttare nel XXXXX e tirare la corda, e se vuoi lavorare ti devi pagare un'altra licenza per avere ciò che un anno prima ti avrebbero dato gratis.
        • panda rossa scrive:
          Re: chi è che aveva la lista degli update in
          - Scritto da: Licaone
          - Scritto da: FRAGOLINO



          ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.

          Windows 7 è in

          obsolescenza

          Tranquillo, tranquillo, fanno gli sboroni ma poi
          ci passano tutti. Anche perché SE sei
          intenzionato ad usare ancora Microsoft Windows,
          DEVI passare a Windows 10, che ti garantisce
          l'upgrade a Windows 11 12 eccetera (trattandosi
          di una rolling
          release).Quindi ci stai confermando che la frase del marketing M$ "Non ci saranno altre versioni dopo win 10, solo upgrade" e' la solita balla che sparano da 30 anni a questa parte.Avevo un sospetto, ma grazie per aver confermato.
          Se ti tieni Windows 7 tra 2 anni lo puoi buttare
          nel XXXXX e tirare la corda, e se vuoi lavorare
          ti devi pagare un'altra licenza per avere ciò che
          un anno prima ti avrebbero dato
          gratis.Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti gli utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno solo e unicamente per giocare.
          • Licaone scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Licaone

            - Scritto da: FRAGOLINO





            ti consiglio caldamente di passare a
            Windows
            10.


            Windows 7 è in


            obsolescenza



            Tranquillo, tranquillo, fanno gli sboroni ma
            poi

            ci passano tutti. Anche perché SE sei

            intenzionato ad usare ancora Microsoft
            Windows,

            DEVI passare a Windows 10, che ti garantisce

            l'upgrade a Windows 11 12 eccetera
            (trattandosi

            di una rolling

            release).

            Quindi ci stai confermando che la frase del
            marketing M$ "Non ci saranno altre versioni dopo
            win 10, solo upgrade" e' la solita balla che
            sparano da 30 anni a questa
            parte.
            Avevo un sospetto, ma grazie per aver confermato.
            Non ti so dire, io prima di Windows 10 questa balla non l'avevo mai sentita.Da che mi ricordi hanno sempre invitato a fare l'upgrade a pagamento ma non hanno mai detto che sarebbe stato l'ultimo.Qui invece hanno detto che i prossimi aggiornamenti saranno automatici e hanno esteso retroattivamente l'upgrade gratuito alle ultime versioni di windows.Se poi è tutta una palla vuol dire che magari si scherza.Viceversa su XP incominciano a non girare parecchie cose, quindi l'obsolescenza di quel sistema durato 12 anni si vede.

            Se ti tieni Windows 7 tra 2 anni lo puoi
            buttare

            nel XXXXX e tirare la corda, e se vuoi
            lavorare

            ti devi pagare un'altra licenza per avere
            ciò
            che

            un anno prima ti avrebbero dato

            gratis.

            Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti gli
            utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno solo
            e unicamente per
            giocare.Non so come funziona la fauna di questo posto.Io non ho visto molte aziende dove la gente ha computer Linux, di solito o sono MAC o sono windows e ti rifilano sempre qualche documento che non è completamente compatibile, quando addirittura non cercano di installarti gli exe su Debian.Se mi dici che qui nessuno ha problemi di questo tipo ed è pieno di appassionati di giochi di 10 anni fa che funzionano benissimo anche su windows XP buon per loro, ma quelli di solito funzionano meglio su wine (specie se hanno le opengl).Quelli moderni tra un po`funzioneranno solo su Windows 10 e a questo punto se uno è così co***one da rifiutare un upgrade gratuito perché glielo dicono su PI non saprei proprio cosa farci.Per questo che son convinto che molti di quelli che dicono che loro windows 10 non lo installeranno mai, lo stanno facendo mentre usano edge.
          • panda rossa scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: Licaone

            Quindi ci stai confermando che la frase del

            marketing M$ "Non ci saranno altre versioni dopo

            win 10, solo upgrade" e' la solita balla che

            sparano da 30 anni a questa

            parte.

            Avevo un sospetto, ma grazie per aver
            confermato.



            Non ti so dire, io prima di Windows 10 questa
            balla non l'avevo mai
            sentita.No, non una balla cosi' specifica.Intendevo dire balle in genere.

            Da che mi ricordi hanno sempre invitato a fare
            l'upgrade a pagamento ma non hanno mai detto che
            sarebbe stato
            l'ultimo.

            Qui invece hanno detto che i prossimi
            aggiornamenti saranno automatici e hanno esteso
            retroattivamente l'upgrade gratuito alle ultime
            versioni di
            windows.Hanno pure detto che saranno obbligatori e irrinunciabili, e siccome l'esperienza insegna che dopo un upgrade molta gente ha rogne e il pc va in loop al boot, questa cosa scoraggia non poco.Senza contare una serie di altre restrizioni di cui non si vede la fine.
            Se poi è tutta una palla vuol dire che magari si
            scherza.Noi scherziamo, ma chi ne subisce le conseguenze, poi piange.
            Viceversa su XP incominciano a non girare
            parecchie cose, quindi l'obsolescenza di quel
            sistema durato 12 anni si
            vede.Per esempio che cosa ci sarebbe di non M$ che non gira piu' su XP?


            Se ti tieni Windows 7 tra 2 anni lo puoi

            buttare


            nel XXXXX e tirare la corda, e se vuoi

            lavorare


            ti devi pagare un'altra licenza per avere

            ciò

            che


            un anno prima ti avrebbero dato


            gratis.



            Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti gli

            utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno
            solo

            e unicamente per

            giocare.

            Non so come funziona la fauna di questo posto.Lo saprai.
            Io non ho visto molte aziende dove la gente ha
            computer Linux,Io si.
            di solito o sono MAC Scusa, quando parliamo di aziende, si sottintende aziende di informatica o tecnologia, non atelier, alberghi, o pelletterie.Aziende in cui il computer e' uno strumento di produttivita' e non un gingillo da esposizione.
            o sono
            windows e ti rifilano sempre qualche documento
            che non è completamente compatibile,Ormai e' dalla versione 3 di Libo (e siamo alla 5) che non trovo piu' documenti che non riesco ad aprire.
            quando
            addirittura non cercano di installarti gli exe su
            Debian.Con alcuni ci si riesce pure!
            Se mi dici che qui nessuno ha problemi di questo
            tipo ed è pieno di appassionati di giochi di 10
            anni fa che funzionano benissimo anche su windows
            XP buon per loro, ma quelli di solito funzionano
            meglio su wine (specie se hanno le
            opengl).C'e' il problema dei DRM.Anzi, abbiamo la conferma di M$ che ha dichiarato che i vecchi giochi con DRM sul CD, su win 10 non gireranno piu'.
            Quelli moderni tra un po`funzioneranno solo su
            Windows 10O su linux.
            e a questo punto se uno è così
            co***one da rifiutare un upgrade gratuito perché
            glielo dicono su PI non saprei proprio cosa
            farci.Vedremo tra qualche mese chi sara' il co***one, tra chi ha deciso di mettere i propri testicoli in mano a M$ che tanto e' gratis, e chi ha preferito tenerseli nelle proprie mutande.
            Per questo che son convinto che molti di quelli
            che dicono che loro windows 10 non lo
            installeranno mai, lo stanno facendo mentre usano
            edge.Esiste solo un browser. Chi usa altre cose e' destinato al suicidio.
          • panda fuxia scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            Anzi, abbiamo la conferma di M$ che ha dichiarato
            che i vecchi giochi con DRM sul CD, su win 10 non
            gireranno piu'.Informazione non corretta.Saranno quel tipo di DRM lì a non essere più supportati, il gioco in sè invece potrà continuare a girare come prima. Basta reperirlo senza DRM.
          • panda rossa scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda fuxia
            - Scritto da: panda rossa


            Anzi, abbiamo la conferma di M$ che ha
            dichiarato

            che i vecchi giochi con DRM sul CD, su win 10
            non

            gireranno piu'.

            Informazione non corretta.
            Saranno quel tipo di DRM lì a non essere più
            supportati, il gioco in sè invece potrà
            continuare a girare come prima. Basta reperirlo
            senza
            DRM.Il solito craccone con trojan allegato che trasforma il PC in uno dei tanti winzombie che costituicono le botnet.
          • aphex_twin scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            Il solito craccone con trojan allegato che
            trasforma il PC in uno dei tanti winzombie che
            costituicono le
            botnet.Questo capiterá a te che hai dimostrato ampiamente di avere ZERO conoscenze sui sistemi differenti da Linux , ed anche li non sembri proprio una cima. 8)
          • maxsix scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Il solito craccone con trojan allegato che

            trasforma il PC in uno dei tanti winzombie
            che

            costituicono le

            botnet.

            Questo capiterá a te che hai dimostrato
            ampiamente di avere ZERO conoscenze sui sistemi
            differenti da Linux , ed anche li non sembri
            proprio una cima.
            8)Te lo dico io.Lui Linux a parte: apt-get install nomepacchettoacasoapt-get dist-upgradels -al | grep qualcosaemacs nomefilevim nomefilemettere e togliere le spunte per compilare il kernel (perchè non sa usare i moduli) e fare make dep;make clean;make installQuesto è Linux by Panda Rossa.Cioè già per lui un cp o settare una cron sono ostacoli insormontabili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015 11.42-----------------------------------------------------------
          • aphex_twin scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Il solito craccone con trojan allegato
            che


            trasforma il PC in uno dei tanti
            winzombie

            che


            costituicono le


            botnet.



            Questo capiterá a te che hai dimostrato

            ampiamente di avere ZERO conoscenze sui
            sistemi

            differenti da Linux , ed anche li non sembri

            proprio una cima.

            8)

            Te lo dico io.
            Lui Linux a parte:
            apt-get install nomepacchettoacaso
            apt-get dist-upgrade
            ls -al | grep qualcosa
            emacs nomefile
            vim nomefile
            mettere e togliere le spunte per compilare il
            kernel (perchè non sa usare i moduli) e fare make
            dep;make clean;make
            install

            Questo è Linux by Panda Rossa.

            Cioè già per lui un cp o settare una cron sono
            ostacoli
            insormontabili.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015 11.42
            --------------------------------------------------Senza dimenticare apt-get autoremove :D
          • maxsix scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: panda rossa



            Il solito craccone con trojan
            allegato

            che



            trasforma il PC in uno dei tanti

            winzombie


            che



            costituicono le



            botnet.





            Questo capiterá a te che hai
            dimostrato


            ampiamente di avere ZERO conoscenze sui

            sistemi


            differenti da Linux , ed anche li non
            sembri


            proprio una cima.


            8)



            Te lo dico io.

            Lui Linux a parte:

            apt-get install nomepacchettoacaso

            apt-get dist-upgrade

            ls -al | grep qualcosa

            emacs nomefile

            vim nomefile

            mettere e togliere le spunte per compilare il

            kernel (perchè non sa usare i moduli) e fare
            make

            dep;make clean;make

            install



            Questo è Linux by Panda Rossa.



            Cioè già per lui un cp o settare una cron
            sono

            ostacoli

            insormontabili.


            --------------------------------------------------

            Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015
            11.42


            --------------------------------------------------

            Senza dimenticare apt-get autoremove :DMa figurati, vuoi che Pandino rimuova qualcosa che gli è stato dato gratis?Sia mai.
          • marcione scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in

            mettere e togliere le spunte per compilare il kernel (perchè non sa usare
            i moduli) e fare make dep;make clean;make installpare ci sia anche qualche macaco che si compila il kernel.e non su linux: http://shantonu.blogspot.ie/2014/10/building-xnu-for-os-x-1010-yosemite.html :)
          • Noleggino rampante scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda fuxia
            - Scritto da: panda rossa

            Anzi, abbiamo la conferma di M$ che ha

            dichiarato che i vecchi giochi con DRM

            sul CD, su win 10 non gireranno piu'.

            Informazione non corretta.
            Saranno quel tipo di DRM lì a non essere più
            supportati, il gioco in sè invece potrà
            continuare a girare come prima. Basta reperirlo
            senza DRM.Cioè pirata ???
          • Licaone scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Licaone
            ....
            Per esempio che cosa ci sarebbe di non M$ che non
            gira piu' su
            XP?
            Guarda, giusto per fare un esempio, io avevo l'esigenza di far partire un software specifico che richiedeva la JWS e per evitare di imXXXXXXXre la macchina con Java Oracle e la WS ho sempre usato una macchina virtuale con XP.All'ultimo aggiornamento, Oracle mi scrive che è necessario un update del sistema operativo perché non è garantito che tutto funzioni correttamente.Tendenzialmente poi tutto funziona correttamente quindi potrebbe essere una palla (forse) ma quando si parla di lavoro ti assumi tu la responsabilità ?E Java è solo un caso, ce ne sono molti altri di programmi che ti dicono che quella tal funzionalità grafica o libreria .NET non è supportata. Certo che se usi il solitario o un programma di contabilità in VB6 , probabilmente funziona anche su XP....

            Scusa, quando parliamo di aziende, si sottintende
            aziende di informatica o tecnologia, non atelier,
            alberghi, o
            pelletterie.
            Aziende in cui il computer e' uno strumento di
            produttivita' e non un gingillo da
            esposizione.
            Guarda che nel caso di Alberghi, pelletterie eccetera, è più facile fargli usare Linux, perché per loro basta un terminale web che funzioni.Se vai nelle grosse e grossissime aziende, manco puoi avvicinarti alla rete con un prodotto che non sia Microsoft, visto che loro fanno gli accordi esclusivi con Microsoft per il mantenimento della loro infrastruttura e gli aggiornamenti. Un esempio di un atelier che fa gli accordi in esclusiva con Microsoft ? La CISCO systems ! Ma anche fuori dalla tecnologia in senso stretto, le catene dei supermercati, la società autostrade e tante altre cose.Poi guarda, qualche anno fa ho lavorato per uno studio che si occupa di pagine web.Loro usavano tre cose : Photoshop, Dreamweaver e Adobe creator, e ti garantisco che nemmeno tu saresti riuscito a convincerli a sostituire i primi due con GIMP e BlueFish , anche perchè soprattutto sulla costruzione di pagine web i tools seri sono inesistenti.Poi questa azienda forniva anche spazio web e lì avevano cluster di server virtualizzati con VMWARE con Linux Ubuntu Server.

            o sono

            windows e ti rifilano sempre qualche
            documento

            che non è completamente compatibile,

            Ormai e' dalla versione 3 di Libo (e siamo alla
            5) che non trovo piu' documenti che non riesco ad
            aprire.
            Un conto è APRIRE un documento, un conto è prendere un documento, modificarlo, rimandarlo al mittente e mantenere tutte le funzionalità, formule e allineamenti esattamente come erano prima.

            Quelli moderni tra un po`funzioneranno solo
            su

            Windows 10

            O su linux.
            Si, guarda sul mio computer vecchiotto (ma sempre 64 bit) c'è una Radeon e non ci sono ancora i drivers che funziona. Tutte le volte che mi illudo ma dopo avere installato Catalyst devo ripulire il sistema e tornare ai drivers free che hanno un quarto delle capacità, gestiscono male l'energia e sono bacati.Ecco magari se invece di forkare in continuazione Xorg, anche loro la smettessero di fare i talebani e conciliassero meglio le posizioni dei produttori di hardware, qualche speranza di sucXXXXX l'avrebbero.

            Vedremo tra qualche mese chi sara' il co***one,
            tra chi ha deciso di mettere i propri testicoli
            in mano a M$ che tanto e' gratis, e chi ha
            preferito tenerseli nelle proprie
            mutande.
            Io ho scritto chiaramente (e in maiuscolo) SE vuoi continuare ad usare Microsoft Windows e il ragionamento è logico.Sono il primo a sostenere che Windows per un uso normale e quotidiano è del tutto "evitabile", io non lo uso per esempio se non per certi lavori dove è richiesto.Ma è proprio questo il punto !Se l'unico motivo serio per usare Windows è il dovere usare software specifici, consigliare ad uno di tenersi un sistema operativo obsoleto, dove tra qualche anno c'è rischio che le nuove versioni del software non funzioni più, per poi rimanere ancora su un prodotto chiuso di una azienda che l'ha dismesso, per fare dispetto non si sa bene a chi se non a se stessi, è da cog***ni completi.

            Per questo che son convinto che molti di
            quelli

            che dicono che loro windows 10 non lo

            installeranno mai, lo stanno facendo mentre
            usano

            edge.

            Esiste solo un browser. Chi usa altre cose e'
            destinato al
            suicidio.Se ne esistesse soltanto uno, sarebbe basato su WEBKIT ! :D
          • panda rossa scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: Licaone
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Licaone


            ....

            Per esempio che cosa ci sarebbe di non M$
            che
            non

            gira piu' su

            XP?




            Guarda, giusto per fare un esempio, io avevo
            l'esigenza di far partire un software specifico
            che richiedeva la JWS e per evitare di
            imXXXXXXXre la macchina con Java Oracle e la WS
            ho sempre usato una macchina virtuale con
            XP.

            All'ultimo aggiornamento, Oracle mi scrive che è
            necessario un update del sistema operativo perché
            non è garantito che tutto funzioni
            correttamente.

            Tendenzialmente poi tutto funziona correttamente
            quindi potrebbe essere una palla (forse) ma
            quando si parla di lavoro ti assumi tu la
            responsabilità
            ?Nel caso di una JWS non capisco perche' farla girare su una VM con XP quando puoi benissimo farla girare in una VM con linux, che ci gira pure meglio.
            E Java è solo un caso, ce ne sono molti altri di
            programmi che ti dicono che quella tal
            funzionalità grafica o libreria .NET non è
            supportata. Certo che se usi il solitario o un
            programma di contabilità in VB6 , probabilmente
            funziona anche su
            XP.dotnet e' il male assoluto: coem tutti i lock-in va evitato come l'ebolaNon stupisce che ad ogni versione di winsozz, improvvisamente tutto il parco software basato su dotnet diventi immediatamente incompatibile col sistema operativo precedente.


            ...



            Scusa, quando parliamo di aziende, si
            sottintende

            aziende di informatica o tecnologia, non
            atelier,

            alberghi, o

            pelletterie.

            Aziende in cui il computer e' uno strumento
            di

            produttivita' e non un gingillo da

            esposizione.



            Guarda che nel caso di Alberghi, pelletterie
            eccetera, è più facile fargli usare Linux, perché
            per loro basta un terminale web che
            funzioni.Se devono usarlo per produttivita'.Se devono esporlo sulla scrivania della reception c'e' solo una marca che svolge quel compito.E la paghi cara!
            Se vai nelle grosse e grossissime aziende, manco
            puoi avvicinarti alla rete con un prodotto che
            non sia Microsoft, visto che loro fanno gli
            accordi esclusivi con Microsoft per il
            mantenimento della loro infrastruttura e gli
            aggiornamenti.I server sono quasi sempre linux.
            Un esempio di un atelier che fa gli accordi in
            esclusiva con Microsoft ? La CISCO systems ! Ma
            anche fuori dalla tecnologia in senso stretto, le
            catene dei supermercati, la società autostrade e
            tante altre
            cose.Conosco sia le catene dei supermercati che la societa' autostrade: hanno un*x sui server.
            Poi guarda, qualche anno fa ho lavorato per uno
            studio che si occupa di pagine
            web.

            Loro usavano tre cose : Photoshop, Dreamweaver e
            Adobe creator, e ti garantisco che nemmeno tu
            saresti riuscito a convincerli a sostituire i
            primi due con GIMP e BlueFish , anche perchè
            soprattutto sulla costruzione di pagine web i
            tools seri sono
            inesistenti.Uno studio di pagine web che se non ha gli strumenti fighetti non sa fare pagine web?Da evitare come la peste.Per fare pagine web e' sufficiente un text editor e saper fare pagine web.I tools posso fornire un ausilio, non certo le basi.
            Poi questa azienda forniva anche spazio web e lì
            avevano cluster di server virtualizzati con
            VMWARE con Linux Ubuntu
            Server.Naturalmente.


            o sono


            windows e ti rifilano sempre qualche

            documento


            che non è completamente compatibile,



            Ormai e' dalla versione 3 di Libo (e siamo
            alla

            5) che non trovo piu' documenti che non
            riesco
            ad

            aprire.



            Un conto è APRIRE un documento, un conto è
            prendere un documento, modificarlo, rimandarlo al
            mittente e mantenere tutte le funzionalità,
            formule e allineamenti esattamente come erano
            prima.Fatto.Mai avuto problemi in questo senso.


            Quelli moderni tra un po`funzioneranno
            solo

            su


            Windows 10



            O su linux.



            Si, guarda sul mio computer vecchiotto (ma sempre
            64 bit) c'è una Radeon e non ci sono ancora i
            drivers che funziona. Tutte le volte che mi
            illudo ma dopo avere installato Catalyst devo
            ripulire il sistema e tornare ai drivers free che
            hanno un quarto delle capacità, gestiscono male
            l'energia e sono
            bacati.E la colpa sarebbe di linux o di radeon, non ho mica capito.
            Ecco magari se invece di forkare in continuazione
            Xorg, anche loro la smettessero di fare i
            talebani e conciliassero meglio le posizioni dei
            produttori di hardware, qualche speranza di
            sucXXXXX
            l'avrebbero.I produttori di hardware non hanno che da rilasciare le specifiche, oppure si scrivano loro i driver che il sistema e' documentato.

            Vedremo tra qualche mese chi sara' il
            co***one,

            tra chi ha deciso di mettere i propri
            testicoli

            in mano a M$ che tanto e' gratis, e chi ha

            preferito tenerseli nelle proprie

            mutande.



            Io ho scritto chiaramente (e in maiuscolo) SE
            vuoi continuare ad usare

            Microsoft Windows e il ragionamento è logico.

            Sono il primo a sostenere che Windows per un uso
            normale e quotidiano è del tutto "evitabile", io
            non lo uso per esempio se non per certi lavori
            dove è
            richiesto.

            Ma è proprio questo il punto !

            Se l'unico motivo serio per usare Windows è il
            dovere usare software specifici,Il che restringe il campo solo a specifiche attivita' lavorative
            consigliare ad
            uno di tenersi un sistema operativo obsoleto,
            dove tra qualche anno c'è rischio che le nuove
            versioni del software non funzioni più, per poi
            rimanere ancora su un prodotto chiuso di una
            azienda che l'ha dismesso, per fare dispetto non
            si sa bene a chi se non a se stessi, è da
            cog***ni
            completi.In tal caso che si configuri una VM con il sistema piastrellato e il suo SW che gira solo li'.Io a quanto vedo oggi, conto molto piu' SW per XP che non gira sul piastrello che il viceversa.


            Per questo che son convinto che molti di

            quelli


            che dicono che loro windows 10 non lo


            installeranno mai, lo stanno facendo
            mentre

            usano


            edge.



            Esiste solo un browser. Chi usa altre cose e'

            destinato al

            suicidio.

            Se ne esistesse soltanto uno, sarebbe basato su
            WEBKIT !
            :D
          • maxsix scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            Mai lette un agglomerato così coeso di stupidate, inesattezze e falsità tutte insieme.
          • panda rossa scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: maxsix
            Mai lette un agglomerato così coeso di stupidate,
            inesattezze e falsità tutte
            insieme.Lo sapevamo che non rileggi mai prima di postare, ma grazie per avercelo confermanto.
          • Licaone scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Licaone
            Nel caso di una JWS non capisco perche' farla
            girare su una VM con XP quando puoi benissimo
            farla girare in una VM con linux, che ci gira
            pure
            meglio.Perché avendo un host linux con openjdk e una macchina virtuale con winxp sopra host linux (per potere usare i programmi che girano solo li), piuttosto che sXXXXXXXre tutto linux e metterci Oracle e invece di fare un altra macchina virtuale con Ubuntu (che senza accelerazione grafica per altro è terribile) ho preferito installare la versione di Oracle in uno snapshot della macchina XP.
            dotnet e' il male assoluto: coem tutti i lock-in
            va evitato come
            l'ebola
            Non stupisce che ad ogni versione di winsozz,
            improvvisamente tutto il parco software basato su
            dotnet diventi immediatamente incompatibile col
            sistema operativo
            precedente..NET non va evitato, perché a parte il dorato mondo di Panda Rossa, il resto del pianeta lo usa e a mio parere fa anche bene, visto che l'alternativa è smazzarsi le funzioni delle DLL a mano.
            Uno studio di pagine web che se non ha gli
            strumenti fighetti non sa fare pagine
            web?
            Da evitare come la peste.

            Per fare pagine web e' sufficiente un text editor
            e saper fare pagine
            web.
            I tools posso fornire un ausilio, non certo le
            basi.
            Certo come no ... il mondo è pieno di web developers che usano gedit.
            E la colpa sarebbe di linux o di radeon, non ho
            mica
            capito.
            Perché ti sfugge il significato della parola "conciliare".

            I produttori di hardware non hanno che da
            rilasciare le specifiche, oppure si scrivano loro
            i driver che il sistema e'
            documentato.appunto.
            In tal caso che si configuri una VM con il
            sistema piastrellato e il suo SW che gira solo
            li'.Cioè secondo te uno per lavorare, dovrebbe comprarsi una licenza windows 10 professional a parte invece di upgradare la sua, poi dovrebbe installare Linux, sopra Linux immagino VirtualBox (perchè è open) ma senza il supporto USB (che non è open) dove per altro non so nemmeno se Windows 10 giri, per poi installare la versione professional di W10 su virtualbox e usare il suo sofware da lì.Prova a proporlo in giro, magari per te fanno una eccezione e aboliscono la legge 180.
          • povero me scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: Licaone
            -

            Se ne esistesse soltanto uno, sarebbe basato su
            WEBKIT !
            :DEcco già questo ci fà capire tutto. O)
          • Licaone scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: povero me
            - Scritto da: Licaone

            -



            Se ne esistesse soltanto uno, sarebbe basato su

            WEBKIT !

            :D

            Ecco già questo ci fà capire tutto. O)Vi fa capire cosa ?La maggior parte dei browser, da chromium/chrome, Safari, quasi tutti i browser alternativi per Linux da Konqueror a Epiphany sono basati su WebKit. Restano fuori Firefox e i browser Microsoft, anche se quest'ultima ha dichiarato di voler seguire Webkit nella realizzazione di Edge e considerare BUG ogni differenza non supportata. Quindi se ce ne fosse uno solo sarebbe WebKit, cosa c'è di tanto importante da capire ?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            La famigerata iconcina "in basso a destra" ha fregato parecchi inesperti, che sono rimasti al riavvio con un bello schermo vuoto.Io, come minimo, procederò ad un'installazione pulita. Ma non ora; se ne parlerà fra un paio d'anni quando gente capace avrà sviluppato gli strumenti necessari a raschiare via le inutilità con cui Microsoft è solita farcire i propri sistemi operativi. Quelli che esistono ora, purtroppo, non sono ancora maturi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: panda rossa
            Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti gli
            utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno solo
            e unicamente per
            giocare.Quindi quando ci raccontavi che dovevi usare anche macchine MS sul posto di lavoro erano delle gran balle !?"Avevo un sospetto, ma grazie per aver confermato." (cit.)
          • maxsix scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in

            Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti gli
            utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno solo
            e unicamente per
            giocare.Scusa ma oggi ti sei svegliato con la luna storta e il spara XXXXXXXte costantemente acceso?
          • aphex_twin scrive:
            Re: chi è che aveva la lista degli update in
            - Scritto da: maxsix

            Qui nessuno usa winsozz per lavorare: tutti
            gli

            utenti del forum che hanno winozz ce l'hanno
            solo

            e unicamente per

            giocare.

            Scusa ma oggi ti sei svegliato con la luna storta
            e il spara XXXXXXXte costantemente
            acceso?"Oggi" ? (rotfl)
      • povero me scrive:
        Re: chi è che aveva la lista degli update in
        - Scritto da: FRAGOLINO
        - Scritto da: user_

        chi è che aveva la lista degli update in

        windows7 che servono per la notifica dell'update

        a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate?



        ti consiglio caldamente di passare a Windows 10.
        Windows 7 è in
        obsolescenzaNO GRAZIE! Mi tengo Gnu/Linux.
  • Daniele angelini scrive:
    Il futuro è linux
    Passate a debian
    • maxsix scrive:
      Re: Il futuro è linux
      - Scritto da: Daniele angelini
      Passate a debianQuindi il 2016 sarà l'anno di Linux?
      • ... scrive:
        Re: Il futuro è linux
        Ma non doveva essere il 2015?http://blog.html.it/10/11/2014/il-2015-sara-lanno-di-linux-sul-desktop/o forse era il 2014?http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2621137
        • Povero me scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: ...
          Ma non doveva essere il 2015?
          http://blog.html.it/10/11/2014/il-2015-sara-lanno-

          o forse era il 2014?
          http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=262Guarda che tu non potrai mai accorgetene, ma l'anno di "linux" è già ogni anno da parecchi anni ormai. Ma tu sei un mangia mXXXXX quindi che cassio ne puoi sapere.
          • ... scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Povero me
            Guarda che tu non potrai mai accorgetene, ma
            l'anno di "linux" è già ogni anno da parecchi
            anni ormai.Perché lo dicono tutti gli anni?
            Ma tu sei un mangia mXXXXX quindi
            che cassio ne puoi sapere.So che per l'utente comune e nell'ambito della svago, non è mai avvenuto nessuno "anno di linux".
          • ano scrive:
            Re: Il futuro è linux
            è l' anno di windoze 9...
          • non_comune scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Povero me


            Guarda che tu non potrai mai accorgetene, ma

            l'anno di "linux" è già ogni anno da parecchi

            anni ormai.

            Perché lo dicono tutti gli anni?Perchè sono winary fuddary.


            Ma tu sei un mangia mXXXXX quindi

            che cassio ne puoi sapere.

            So che per l'utente comune e nell'ambito della
            svago, non è mai avvenuto nessuno "anno di
            linux".ChromeOS e Android sono per le nicchie? Sveja!!!
          • Ethype scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: non_comune
            - Scritto da: ...
            ChromeOS e Android sono per le nicchie? Sono la nuova microsoft.Un solo OS che controlla tutto ciò che fai e lo fa con il tuo consenso.Bellissimo. Viva Google.un po' meno i suoi fan
          • . . . . . . . scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Quindi oggi Android = Linux?
          • povero me scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: . . . . . . .
            Quindi oggi Android = Linux?NOOOOOOOOOOOOOOOOO Android = kernel linux, != con tantaaaa XXXXX messa sopra da guugle. Capito!! :@
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: non_comune
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Povero me




            Guarda che tu non potrai mai accorgetene, ma


            l'anno di "linux" è già ogni anno da parecchi


            anni ormai.



            Perché lo dicono tutti gli anni?

            Perchè sono winary fuddary.





            Ma tu sei un mangia mXXXXX quindi


            che cassio ne puoi sapere.



            So che per l'utente comune e nell'ambito della

            svago, non è mai avvenuto nessuno "anno di

            linux".

            ChromeOS e Android sono per le nicchie?

            Sveja!!!Quindi oggi Android è Linux. Domani?
          • povero me scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: non_comune
            Quindi oggi Android è Linux. Domani?Dipende dall' indottrinamendo del cuoco(per te), non sia mai che un domani linux lo adotti anche papple e quindi diventi figo per te e bertuccia, che sia Android o altro. :P
          • comunella scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Quando capirai il concetto di distribuzione allora se ne riparlerà.
          • ... scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: non_comune
            ChromeOS e Android sono per le nicchie?

            Sveja!!!https://www.netmarketshare.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10&qpcustomd=0Dove li vedi ChromeOs e android, lo sai solo tu.
          • povero me scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Povero me


            Guarda che tu non potrai mai accorgetene, ma

            l'anno di "linux" è già ogni anno da parecchi

            anni ormai.

            Perché lo dicono tutti gli anni?


            Ma tu sei un mangia mXXXXX quindi

            che cassio ne puoi sapere.

            So che per l'utente comune e nell'ambito della
            svago, non è mai avvenuto nessuno "anno di
            linux".appunto l' utente comune non se ne accorge.... figuriamoci tu con tre pallini, oops, puntini.
          • ... scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: povero me
            appunto l' utente comune non se ne accorge....Più che altro, non è interessato. Per ovvie ragioni.
            figuriamoci tu con tre pallini, oops,
            puntini.Ne preferisci 4? Dimmi tu, che poi provvedo.
      • Vmware scrive:
        Re: Il futuro è linux
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Daniele angelini

        Passate a debian

        Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?C'è già stato da un pezzo quello che invece siamo certi non verrà mai è quello del macacOS in 2 siete e in due restate.
        • pietro scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Vmware
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian



          Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?
          C'è già stato da un pezzo quello che invece siamo
          certi non verrà mai è quello del macacOS in 2
          siete e in due
          restate.http://www.computerworld.com/article/3013145/apple-mac/macs-replacing-pcs-across-enterprise-at-unprecedented-rate-survey-claims.html/
        • pietro scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Vmware
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian



          Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?
          C'è già stato da un pezzo quello che invece siamo
          certi non verrà mai è quello del macacOS in 2
          siete e in due
          restate.http://www.computerworld.com/article/3013145/apple-mac/macs-replacing-pcs-across-enterprise-at-unprecedented-rate-survey-claims.html/
          • collione scrive:
            Re: Il futuro è linux
            eh mi spiace, durerà poco http://www.osnews.com/story/28998/Tim_Cook_worried_about_ChromeBooks_taking_over_education
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: collione
            eh mi spiace, durerà poco
            http://www.osnews.com/story/28998/Tim_Cook_worriedperché secondo te ChomeBooks ha un futuro?Qui tutti dicono: me ne compro uno , lo piallo e ci installo linux
          • collione scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: collione

            eh mi spiace, durerà poco


            http://www.osnews.com/story/28998/Tim_Cook_worried
            perché secondo te ChomeBooks ha un futuro?
            Qui tutti dicono: me ne compro uno , lo piallo e
            ci installo
            linuxLetto l'articolo? Si parla di scuole, non di smanettoni. Lì nessuno pialla niente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: collione


            eh mi spiace, durerà poco





            http://www.osnews.com/story/28998/Tim_Cook_worried

            perché secondo te ChomeBooks ha un futuro?

            Qui tutti dicono: me ne compro uno , lo
            piallo
            e

            ci installo

            linux

            Letto l'articolo?

            Si parla di scuole, non di smanettoni. Lì nessuno
            pialla
            niente.Letto l'autore dell'articolo: e' un copia/traduci/incolla della velina delle agenzie di stampa.La realta' e' ben diversa: proprio nelle scuole si piallano i sistemi che e' un piacere, per installarci linux.
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Vmware

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Daniele angelini



            Passate a debian





            Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?

            C'è già stato da un pezzo quello che invece
            siamo

            certi non verrà mai è quello del macacOS in 2

            siete e in due

            restate.
            http://www.computerworld.com/article/3013145/appleOvvio il Mac oggi è la miglior piattaforma possibile per un IT pro o uno sviluppatore dato che ci gira sopra tranquillamente tutto lo scibile informatico umano.Bello o brutto che sia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 dicembre 2015 13.31-----------------------------------------------------------
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Vmware


            - Scritto da: maxsix



            - Scritto da: Daniele angelini




            Passate a debian







            Quindi il 2016 sarà l'anno di
            Linux?


            C'è già stato da un pezzo quello che
            invece

            siamo


            certi non verrà mai è quello del
            macacOS in
            2


            siete e in due


            restate.


            http://www.computerworld.com/article/3013145/apple

            Ovvio il Mac oggi è la miglior piattaforma
            possibile per un IT pro o uno sviluppatore dato
            che ci gira sopra tranquillamente tutto lo
            scibile informatico
            umano.

            Bello o brutto che sia.Anche su PC. Anche su PC. :)
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: Vmware



            - Scritto da: maxsix




            - Scritto da: Daniele angelini





            Passate a debian









            Quindi il 2016 sarà l'anno di

            Linux?



            C'è già stato da un pezzo quello
            che

            invece


            siamo



            certi non verrà mai è quello del

            macacOS in

            2



            siete e in due



            restate.





            http://www.computerworld.com/article/3013145/apple



            Ovvio il Mac oggi è la miglior piattaforma

            possibile per un IT pro o uno sviluppatore
            dato

            che ci gira sopra tranquillamente tutto lo

            scibile informatico

            umano.



            Bello o brutto che sia.

            Anche su PC. Anche su PC. :)Hmmm. non proprio. non proprio.Sai noi che produciamo con questi attrezzi chiamati computer abbiamo bisogno di avere strumenti affidabili nel tempo che non ci diano preoccupazioni sulla stabilità e sopratutto non ci facciano perdere tempo in manutenzioni non necessarie.Noi eh.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 dicembre 2015 16.05-----------------------------------------------------------
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: pietro



            - Scritto da: Vmware




            - Scritto da: maxsix





            - Scritto da: Daniele
            angelini






            Passate a debian











            Quindi il 2016 sarà
            l'anno
            di


            Linux?




            C'è già stato da un pezzo
            quello

            che


            invece



            siamo




            certi non verrà mai è quello
            del


            macacOS in


            2




            siete e in due




            restate.









            http://www.computerworld.com/article/3013145/apple





            Ovvio il Mac oggi è la miglior
            piattaforma


            possibile per un IT pro o uno
            sviluppatore

            dato


            che ci gira sopra tranquillamente tutto
            lo


            scibile informatico


            umano.





            Bello o brutto che sia.



            Anche su PC. Anche su PC. :)

            Hmmm. non proprio. non proprio.

            Sai noi che produciamo con questi attrezzi
            chiamati computer abbiamo bisogno di avere
            strumenti affidabili nel tempo che non ci diano
            preoccupazioni sulla stabilità e sopratutto non
            ci facciano perdere tempo in manutenzioni non
            necessarie.

            Noi eh.Ma certo, del resto siete negozianti che vendere pc preinstallati e non si può neanche definirvi informatici.Per il resto stai parlando del kernel più utilizzato al mondo.
          • Dimenticavo ... scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix

            Sai noi che produciamo con questi attrezzi

            chiamati computer abbiamo bisogno di avere

            strumenti affidabili nel tempo che non ci

            diano preoccupazioni sulla stabilità e

            sopratutto non ci facciano perdere tempo

            in manutenzioni non necessarie.

            Noi eh.
            Ma certo, del resto siete negozianti che vendere
            pc preinstallati e non si può neanche definirvi
            informatici.
            Per il resto stai parlando del kernel più
            utilizzato al mondo.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4288814&m=4289527#p4289527
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: pietro



            - Scritto da: Vmware




            - Scritto da: maxsix





            - Scritto da: Daniele
            angelini






            Passate a debian











            Quindi il 2016 sarà
            l'anno
            di


            Linux?




            C'è già stato da un pezzo
            quello

            che


            invece



            siamo




            certi non verrà mai è quello
            del


            macacOS in


            2




            siete e in due




            restate.









            http://www.computerworld.com/article/3013145/apple





            Ovvio il Mac oggi è la miglior
            piattaforma


            possibile per un IT pro o uno
            sviluppatore

            dato


            che ci gira sopra tranquillamente tutto
            lo


            scibile informatico


            umano.





            Bello o brutto che sia.



            Anche su PC. Anche su PC. :)

            Hmmm. non proprio. non proprio.

            Sai noi che produciamo con questi attrezzi
            chiamati computer abbiamo bisogno di avere
            strumenti affidabili nel tempo che non ci diano
            preoccupazioni sulla stabilità e sopratutto non
            ci facciano perdere tempo in manutenzioni non
            necessarie.

            Noi eh.Stesso concetto che esprimerebbe una pecora parlando della propria lana.
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux


            Sai noi che produciamo con questi attrezzi

            chiamati computer abbiamo bisogno di avere

            strumenti affidabili nel tempo che non ci
            diano

            preoccupazioni sulla stabilità e sopratutto
            non

            ci facciano perdere tempo in manutenzioni non

            necessarie.



            Noi eh.

            Stesso concetto che esprimerebbe una pecora
            parlando della propria
            lana.Che ovviamente non sai argomentare.Ovvio eh.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: pietro



            - Scritto da: Vmware




            - Scritto da: maxsix





            - Scritto da: Daniele
            angelini






            Passate a debian











            Quindi il 2016 sarà
            l'anno
            di


            Linux?




            C'è già stato da un pezzo
            quello

            che


            invece



            siamo




            certi non verrà mai è quello
            del


            macacOS in


            2




            siete e in due




            restate.









            http://www.computerworld.com/article/3013145/apple





            Ovvio il Mac oggi è la miglior
            piattaforma


            possibile per un IT pro o uno
            sviluppatore

            dato


            che ci gira sopra tranquillamente tutto
            lo


            scibile informatico


            umano.





            Bello o brutto che sia.



            Anche su PC. Anche su PC. :)

            Hmmm. non proprio. non proprio.

            Sai noi che produciamo con questi attrezzi
            chiamati computer abbiamo bisogno di avere
            strumenti affidabili nel tempo che non ci diano
            preoccupazioni sulla stabilità e sopratutto non
            ci facciano perdere tempo in manutenzioni non
            necessarie.Ed ecco che ritorna il gioco dell'alzata di asticella :)Ora che la storiella del "questo PC fa girare tutto + OSX, perché a voi non danno la licenza" non funziona più, dato che ormai permettono addirittura di sviluppare e fare deploy da un virtualizzato, spostiamo l'attenzione sulla delega manutentiva.
            Noi eh.No, non ti do del "voi". :)
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux


            Ed ecco che ritorna il gioco dell'alzata di
            asticella
            :)

            Ora che la storiella del "questo PC fa girare
            tutto + OSX, perché a voi non danno la licenza"
            non funziona più, dato che ormai permettono
            addirittura di sviluppare e fare deploy da un
            virtualizzato, spostiamo l'attenzione sulla
            delega
            manutentiva.
            Come scusa? Guarda che questi 2 architravi li dico da anni.Il mac oggi è l'unica piattaforma out of the box che permette di fare tutto SENZA SBATTIMENTI.E' un dato di fatto innegabile.Inoltre l'affidabilità dell'hardware è altrettanto nota a tutti.Se poi vuoi spendere meno e sbatterti di più, ok, mica è un problema, ma non si può negare l'innegabile.E sinceramente non so te, ma di tempo ne ho poco, e quel poco che ho non voglio investirlo in smanettamenti inutili. Io voglio tutto pronto e concentrarmi su quello che devo fare, rendere e prendere la grana.E vedo che in giro tutti i vari Pro IT la pensano come me.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix



            Ed ecco che ritorna il gioco dell'alzata di

            asticella

            :)



            Ora che la storiella del "questo PC fa girare

            tutto + OSX, perché a voi non danno la
            licenza"

            non funziona più, dato che ormai permettono

            addirittura di sviluppare e fare deploy da un

            virtualizzato, spostiamo l'attenzione sulla

            delega

            manutentiva.



            Come scusa? Guarda che questi 2 architravi li
            dico da
            anni.
            Il mac oggi è l'unica piattaforma out of the box
            che permette di fare tutto SENZA
            SBATTIMENTI.risottolineo: ERA, e per una questione di licenza.
            Inoltre l'affidabilità dell'hardware è
            altrettanto nota a
            tutti.

            Se poi vuoi spendere meno e sbatterti di più, ok,
            mica è un problema, ma non si può negare
            l'innegabile.
            Mah. C'è hardware e hardware per vari tipi di lavoro.Se devo sviluppare neanche mi basta più un notebook, e se sviluppo (lavoro) molto allora la workstation oltre ad essere efficiente deve permettermi una flessibilità senza pari. Anche a costo di controllare il singolo dB delle ventole.Anche al costo di parallelizzare i task in un sistema composto da più macchine con compiti specifici.L'ottica modulare cozza alla grande con l'AIO, ricordiamocelo.
            E sinceramente non so te, ma di tempo ne ho poco,
            e quel poco che ho non voglio investirlo in
            smanettamenti inutili. Io voglio tutto pronto e
            concentrarmi su quello che devo fare, rendere e
            prendere la
            grana.Sì, anch'io, e con l'esperienza ho imparato che per essere efficienti non basta il solo spendere, bisogna soprattutto usare la testa.E usando la testa si evitano continui smanettamenti.
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix





            Ed ecco che ritorna il gioco
            dell'alzata
            di


            asticella


            :)





            Ora che la storiella del "questo PC fa
            girare


            tutto + OSX, perché a voi non danno la

            licenza"


            non funziona più, dato che ormai
            permettono


            addirittura di sviluppare e fare deploy
            da
            un


            virtualizzato, spostiamo l'attenzione
            sulla


            delega


            manutentiva.






            Come scusa? Guarda che questi 2 architravi li

            dico da

            anni.

            Il mac oggi è l'unica piattaforma out of the
            box

            che permette di fare tutto SENZA

            SBATTIMENTI.

            risottolineo: ERA, e per una questione di licenza.
            Non capisco a cosa ti riferisci.Alla licenza di windows OEM?


            Inoltre l'affidabilità dell'hardware è

            altrettanto nota a

            tutti.



            Se poi vuoi spendere meno e sbatterti di
            più,
            ok,

            mica è un problema, ma non si può negare

            l'innegabile.



            Mah. C'è hardware e hardware per vari tipi di
            lavoro.
            Se devo sviluppare neanche mi basta più un
            notebook, e se sviluppo (lavoro) molto allora la
            workstation oltre ad essere efficiente deve
            permettermi una flessibilità senza pari. Anche a
            costo di controllare il singolo dB delle
            ventole.Bah, oggi come oggi i notebook di fascia alta hanno potenza da vendere e la flessibilità multimonitor che l'articolo qui sopra dice.Oramai le workstation sono relegate ad ambiti specifici di calcolo pesante che sinceramente nelle PMI general pourpose che ci circondano non servono.
            Anche al costo di parallelizzare i task in un
            sistema composto da più macchine con compiti
            specifici.

            L'ottica modulare cozza alla grande con l'AIO,
            ricordiamocelo.

            Oggi come oggi l'ottica modulare serve come una volta?Secondo me no.L'appiattimento delle prestazioni in generale tra tutti i produttori da un lato e l'oggettiva mancanza di salti prestazionali importanti da una generazione all'altra dei proXXXXXri dall'altro fa si che i PC non vendano più.E a differenza della conclusione dell'articolo io non credo che questo trend cambierà per molto molto tempo.Hanno spinto troppo negli anni passati e ora siamo arrivati ai limiti, si lavora molto di più ora sull'efficenza energetica che sulla prestazione in forza bruta.Io stesso uso ancora un MBP 17 del 2011 (con i7, SSD e via dicendo) e non sento minimamente l'esigenza di doverlo cambiare.Da questo punto di vista la stessa Apple con me farebbe la fame.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015 14.31-----------------------------------------------------------
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix


            Il mac oggi è l'unica piattaforma out
            of
            the

            box


            che permette di fare tutto SENZA


            SBATTIMENTI.



            risottolineo: ERA, e per una questione di
            licenza.


            Non capisco a cosa ti riferisci.
            Alla licenza di windows OEM?Mi riferisco a ciò che ho scritto poco sopra:"questo PC(Mac) fa girare tutto + OSX, perché a voi non danno la licenza"Cos'è che un tempo mi obbligava a prendere un Mac per poter sviluppare verso l'ecosistema Apple?L'hardware?No: è un PC e la compatibilità è assicurata.L'OS con driver in lock-in? No: si virtualizza con performance quasi a livello nativo.La licenza di sviluppatore, legata a doppio filo alla macchina?Ni, ormai si sono calati le braghe pure su questo.
            Bah, oggi come oggi i notebook di fascia alta
            hanno potenza da vendere e la flessibilità
            multimonitor che l'articolo qui sopra
            dice.Non so in che modo lavori per lo sviluppo, ma sinceramente lo stacca-attacca il notebook a tastiere, mouse, monitor e periferiche, per me è una soluzione alla poor man.Notebook per le trasferte e una o più workstation per lo sviluppo efficiente in full immersion.Ormai sono arrivato al quarto monitor, e ti giuro che avere un OS virtualizzato per ogni display è maledettamente comodo.
            Oramai le workstation sono relegate ad ambiti
            specifici di calcolo pesante che sinceramente
            nelle PMI general pourpose che ci circondano non
            servono.Non si stava parlando di sviluppo e IT?Chiaro che per le PMI in stile ufficio non servono workstation.Anzi, in quel caso per i Mac la vedo molto dura, visto che la tendenza è quella di tornare ai terminali. Di questo passo col saas che spinge ci sarà da ridere nel prossimo futuro.
            E a differenza della conclusione dell'articolo io
            non credo che questo trend cambierà per molto
            molto
            tempo.
            Hanno spinto troppo negli anni passati e ora
            siamo arrivati ai limiti, si lavora molto di più
            ora sull'efficenza energetica che sulla
            prestazione in forza
            bruta.Credo si tratti anche di naturale evoluzione.Anch'io non cambio CPU da alcuni anni, ma per quanto riguarda il contorno (periferiche e moduli dell'ecosistema aziendale) ho continuato a investirci, guadagnando in produttività.Se si segue questa strategia è indubbio che ogni modulo deve essere il più standard e intercambiabile possibile, anche cambiando produttore.Preferisco risparmiare intelligentemente sulle forniture hardware e pagare una revisione in più ai collaboratori. Questo sì mi si trasforma in guadagno economico.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015 15.22-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix



            Il mac oggi è l'unica piattaforma
            out

            of

            the


            box



            che permette di fare tutto SENZA



            SBATTIMENTI.





            risottolineo: ERA, e per una questione
            di

            licenza.




            Non capisco a cosa ti riferisci.

            Alla licenza di windows OEM?

            Mi riferisco a ciò che ho scritto poco sopra:
            "questo PC(Mac) fa girare tutto + OSX, perché a
            voi non danno la
            licenza"

            Cos'è che un tempo mi obbligava a prendere un Mac
            per poter sviluppare verso l'ecosistema
            Apple?

            L'hardware?
            No: è un PC e la compatibilità è assicurata.

            L'OS con driver in lock-in?
            No: si virtualizza con performance quasi a
            livello
            nativo.

            La licenza di sviluppatore, legata a doppio filo
            alla
            macchina?
            Ni, ormai si sono calati le braghe pure su questo.
            Ok ora ho capito.No non è la stessa cosa, i virtualizzati che ho provato io di OS X sono instabili, se ci devo giocare sopra ok, se devo essere sicuro no.


            Bah, oggi come oggi i notebook di fascia alta

            hanno potenza da vendere e la flessibilità

            multimonitor che l'articolo qui sopra

            dice.

            Non so in che modo lavori per lo sviluppo, ma
            sinceramente lo stacca-attacca il notebook a
            tastiere, mouse, monitor e periferiche, per me è
            una soluzione alla poor
            man.
            Docking station e passa la paura.Detto questo con i desktop virtuali si sopperisce molto.Ti dirò c'ho pensato anch'io a prendermi il Pro nuovo per avere quei 5-6 monitor, ma effettivamente riesco tranquillamente a fare tutto con 3 (quelli attuali) connessi al MBP.Discorso 4k, no grazie. Sarà che starò diventando vecchio ma io preferisco di gran lunga 1080p.
            Notebook per le trasferte e una o più workstation
            per lo sviluppo efficiente in full
            immersion.Il full immersion lo fa la testa e la voglia di fare, non il posto o la workstationXXXXX.
            Ormai sono arrivato al quarto monitor, e ti giuro
            che avere un OS virtualizzato per ogni display è
            maledettamente
            comodo.
            Io giro con 3 OS in quanto Linux non lo cago nemmeno di striscio.


            Oramai le workstation sono relegate ad ambiti

            specifici di calcolo pesante che sinceramente

            nelle PMI general pourpose che ci circondano
            non

            servono.

            Non si stava parlando di sviluppo e IT?

            Chiaro che per le PMI in stile ufficio non
            servono
            workstation.
            Anzi, in quel caso per i Mac la vedo molto dura,
            visto che la tendenza è quella di tornare ai
            terminali. Di questo passo col saas che spinge ci
            sarà da ridere nel prossimo
            futuro.
            La tendenza del terminale è indubbia ma con OSX il problema non si pone.Anzi.


            E a differenza della conclusione
            dell'articolo
            io

            non credo che questo trend cambierà per molto

            molto

            tempo.

            Hanno spinto troppo negli anni passati e ora

            siamo arrivati ai limiti, si lavora molto di
            più

            ora sull'efficenza energetica che sulla

            prestazione in forza

            bruta.

            Credo si tratti anche di naturale evoluzione.
            Anch'io non cambio CPU da alcuni anni, ma per
            quanto riguarda il contorno (periferiche e moduli
            dell'ecosistema aziendale) ho continuato a
            investirci, guadagnando in
            produttività.Bah espansa la RAM, messo un SSD, montato il secondo disco per time machine.Fine della storia.Na bomba.Ovvio che se mi spari l'argomento videogioco ok, ma per quelli ci sono le console di cui sono appassionato da sempre.
            Se si segue questa strategia è indubbio che ogni
            modulo deve essere il più standard e
            intercambiabile possibile, anche cambiando
            produttore.

            Preferisco risparmiare intelligentemente sulle
            forniture hardware e pagare una revisione in più
            ai collaboratori. Questo sì mi si trasforma in
            guadagno
            economico.Appunto. 6 anni di un Mac e non sentirli.Quindi overall ho speso meno di te, ne sono certo.
          • Elrond scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            E sinceramente non so te, ma di tempo ne ho poco,
            e quel poco che ho non voglio investirlo in
            smanettamenti inutili.Chiaro, meglio investirlo a fare il testimone de Geova su un forum, lol
          • mertyui scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Ma stai zitto che non fai un casso dalla mattina alla sera.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il futuro è linux
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Daniele angelini

        Passate a debian

        Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?Beh non sarà certo l'anno di apple!Erano anni che lo sostenevo!Apple ora incomincia a pagare la sua politica miope!Ha regalato il mercato degli smartphone ad Android pensando di spremere come limoni i suoi clienti, un bel giochino molto remunerativo sul breve periodo, ma fallimentare su quello lungo.Gli utenti non sono mica tutti rinXXXXXXXXti, evidentemente non sono l'unico che si stia chiedendo perchè si debba comprare a 800 euro quello che si può ottenere a 130!Basta guardarsi intorno, ci sono diversi marchi Cinesi Huawei, Lenovo, Xiaomi, solo per citare i più noti che offrono per cifre sotto i 200 euro degli smartphone che hanno veramente poco da invidiare ai cosidetti top di gamma, anzi hanno in diversi casi delle maggiori capacità di espansione e/o manutenzione. Mi riferisco ovviamente al supporto alle microSD alle batterie removibili e al supporto dual sim.Apple ha giocato fino in fondo la carta della "moda" ma ora paradossalmente ne uscirà con le ossa rotte. Apple infatti al contrario di altre aziende non potrà proporre smartphone dal prezzo significativamente più basso, pena la perdita del fattore "esclusività". E' destinata quindi a perdere grosse quote di mercato, assumendo il ruolo marginale che già ha nel mercato dei PC. Un pò pochino per un'azienda con una capitalizzazione stellare come la sua... sono curioso solo di vedere quanto ci metteranno gli "analisti esperti" ad accorgersi che apple è sul punto di implodere!http://www.corrierecomunicazioni.it/tlc/38508_iphone-vendite-in-calo-per-la-prima-volta-nel-2016.htmP.S. ma lo vogliamo togliere sto autorefresh?
        • maxsix scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian



          Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?


          Beh non sarà certo l'anno di apple!E non lo deve essere. Se tutti fossero nel paradiso non avrebbe più un senso, concordi?
          Erano anni che lo sostenevo!
          Apple ora incomincia a pagare la sua politica
          miope!
          Ha regalato il mercato degli smartphone ad
          Android pensando di spremere come limoni i suoi
          clienti, un bel giochino molto remunerativo sul
          breve periodo, ma fallimentare su quello
          lungo.Tu sei fuori con la testa.Apple è una delle pochissime aziende nel mondo dell'IT a generare utili paurosi.Con pochi prodotti e di alto lignaggio.Non serve altro.
          Gli utenti non sono mica tutti rinXXXXXXXXti,
          evidentemente non sono l'unico che si stia
          chiedendo perchè si debba comprare a 800 euro
          quello che si può ottenere a
          130!
          Basta guardarsi intorno, ci sono diversi marchi
          Cinesi Huawei, Lenovo, Xiaomi, solo per citare i
          più noti che offrono per cifre sotto i 200 euro
          degli smartphone che hanno veramente poco da
          invidiare ai cosidetti top di gamma, anzi hanno
          in diversi casi delle maggiori capacità di
          espansione e/o manutenzione. Mi riferisco
          ovviamente al supporto alle microSD alle batterie
          removibili e al supporto dual
          sim.
          Apple ha giocato fino in fondo la carta della
          "moda" ma ora paradossalmente ne uscirà con le
          ossa rotte. Apple infatti al contrario di altre
          aziende non potrà proporre smartphone dal prezzo
          significativamente più basso, pena la perdita del
          fattore "esclusività". E' destinata quindi a
          perdere grosse quote di mercato, assumendo il
          ruolo marginale che già ha nel mercato dei PC. Un
          pò pochino per un'azienda con una
          capitalizzazione stellare come la sua... sono
          curioso solo di vedere quanto ci metteranno gli
          "analisti esperti" ad accorgersi che apple è sul
          punto di
          implodere!
          Ma quindi Apple arriva alla fine del 2017?

          P.S. ma lo vogliamo togliere sto autorefresh?No.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian



          Quindi il 2016 sarà l'anno di Linux?


          Beh non sarà certo l'anno di apple!
          Erano anni che lo sostenevo!E finalmente , dopo anni di tentativi , forse , e sottolineo forse , Apple venderà un po' meno.
    • Mario scrive:
      Re: Il futuro è linux
      - Scritto da: Daniele angelini
      Passate a debianperchè debian?cos'ha di meglio delle altre?
      • Passante scrive:
        Re: Il futuro è linux
        - Scritto da: Mario
        - Scritto da: Daniele angelini

        Passate a debian
        perchè debian ?
        cos'ha di meglio delle altre ?Stabile e senza fronzoli, infatti è una delle distro da cui partono altre come ubuntu.
        • Mario scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Passante
          - Scritto da: Mario

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian

          perchè debian ?

          cos'ha di meglio delle altre ?

          Stabile e senza fronzoli, infatti è una delle
          distro da cui partono altre come
          ubuntu.Se le altre partono da debian evidentemente avranno introdotto dei miglioramenti, altrimenti si tratta solo di lavorare per prender caldo
          • Dimenticavo ... scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Mario


            - Scritto da: Daniele angelini



            Passate a debian


            perchè debian ?


            cos'ha di meglio delle altre ?

            Stabile e senza fronzoli, infatti è una delle

            distro da cui partono altre come ubuntu.
            Se le altre partono da debian evidentemente
            avranno introdotto dei miglioramenti, altrimenti
            si tratta solo di lavorare per prender
            caldoDipende da cosa intendi per miglioramenti: per me riempire di interfacce e programmi non perfettamente testati non è un miglioramento eccessivo, ma gli utonti apprezzano.
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Dimenticavo ...
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Mario



            - Scritto da: Daniele angelini




            Passate a debian



            perchè debian ?



            cos'ha di meglio delle altre ?



            Stabile e senza fronzoli, infatti è una
            delle


            distro da cui partono altre come ubuntu.

            Se le altre partono da debian evidentemente

            avranno introdotto dei miglioramenti,
            altrimenti

            si tratta solo di lavorare per prender

            caldo

            Dipende da cosa intendi per miglioramenti: per me
            riempire di interfacce e programmi non
            perfettamente testati non è un miglioramento
            eccessivo, ma gli utonti
            apprezzano.cioè fanno le distribuzioni con parti di OS non ancora perfettamente testati? Proprio come Microsoft allora
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Dimenticavo ...

            - Scritto da: Mario


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: Mario




            - Scritto da: Daniele angelini





            Passate a debian




            perchè debian ?




            cos'ha di meglio delle altre ?





            Stabile e senza fronzoli, infatti
            è
            una

            delle



            distro da cui partono altre come
            ubuntu.


            Se le altre partono da debian
            evidentemente


            avranno introdotto dei miglioramenti,

            altrimenti


            si tratta solo di lavorare per prender


            caldo



            Dipende da cosa intendi per miglioramenti:
            per
            me

            riempire di interfacce e programmi non

            perfettamente testati non è un miglioramento

            eccessivo, ma gli utonti

            apprezzano.
            cioè fanno le distribuzioni con parti di OS non
            ancora perfettamente testati?

            Proprio come Microsoft alloraComplimenti: hai scoperto come funziona il software, si chiama ciclo di vita.https://en.wikipedia.org/wiki/Software_release_life_cycleCon linux puoi scegliere a che livello del ciclo di vita vuoi entrare: perfettamente testato, alpha, beta.Su windows all'uscita è alpha e dopo un paio di SP diventa finalmente beta stabile, peccato che poi esce la nuova versione di nuovo in alpha.
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: Dimenticavo ...


            - Scritto da: Mario



            - Scritto da: Passante




            - Scritto da: Mario





            - Scritto da: Daniele
            angelini






            Passate a debian





            perchè debian ?





            cos'ha di meglio delle
            altre
            ?







            Stabile e senza fronzoli,
            infatti

            è

            una


            delle




            distro da cui partono altre
            come

            ubuntu.



            Se le altre partono da debian

            evidentemente



            avranno introdotto dei
            miglioramenti,


            altrimenti



            si tratta solo di lavorare per
            prender



            caldo





            Dipende da cosa intendi per
            miglioramenti:

            per

            me


            riempire di interfacce e programmi non


            perfettamente testati non è un
            miglioramento


            eccessivo, ma gli utonti


            apprezzano.

            cioè fanno le distribuzioni con parti di OS
            non

            ancora perfettamente testati?



            Proprio come Microsoft allora

            Complimenti: hai scoperto come funziona il
            software, si chiama ciclo di
            vita.
            https://en.wikipedia.org/wiki/Software_release_lif

            Con linux puoi scegliere a che livello del ciclo
            di vita vuoi entrare: perfettamente testato,
            alpha,
            beta.
            Su windows all'uscita è alpha e dopo un paio di
            SP diventa finalmente beta stabile, peccato che
            poi esce la nuova versione di nuovo in
            alpha.certo ma io parlavo sempre del completamente testato, evidentemente "dimenticavo" no, (Dipende da cosa intendi per miglioramenti: per me riempire di interfacce e programmi non perfettamente testati...)
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            Su windows all'uscita è alpha e dopo un

            paio di SP diventa finalmente beta

            stabile, peccato che poi esce la nuova

            versione di nuovo in alpha.
            certo ma io parlavo sempre del completamente
            testato, evidentemente "dimenticavo" no, (Dipende
            da cosa intendi per miglioramenti: per me
            riempire di interfacce e programmi non
            perfettamente testati...)Perfettamente testato = debianUn livello di qualità e stabilità che su windows non avrai mai.( Quindi il consiglio di Daniele è giustissimo per te )
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: Passante



            Su windows all'uscita è alpha e dopo un


            paio di SP diventa finalmente beta


            stabile, peccato che poi esce la nuova


            versione di nuovo in alpha.


            certo ma io parlavo sempre del completamente

            testato, evidentemente "dimenticavo" no,
            (Dipende

            da cosa intendi per miglioramenti: per me

            riempire di interfacce e programmi non

            perfettamente testati...)

            Perfettamente testato = debian

            Un livello di qualità e stabilità che su windows
            non avrai
            mai.
            ( Quindi il consiglio di Daniele è giustissimo
            per te
            )Quindi per uno che non sa niente di linux e lo vuole iniziare a provare consigli Debian?Non è che si scoraggia subito e torna a windows visto che deve costruirsi e configurarsi da solo il suo sistema?
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Mario


            - Scritto da: Passante





            Su windows all'uscita è alpha e
            dopo
            un



            paio di SP diventa finalmente beta



            stabile, peccato che poi esce la
            nuova



            versione di nuovo in alpha.




            certo ma io parlavo sempre del
            completamente


            testato, evidentemente "dimenticavo" no,

            (Dipende


            da cosa intendi per miglioramenti: per
            me


            riempire di interfacce e programmi non


            perfettamente testati...)



            Perfettamente testato = debian



            Un livello di qualità e stabilità che su
            windows

            non avrai

            mai.

            ( Quindi il consiglio di Daniele è
            giustissimo

            per te

            )

            Quindi per uno che non sa niente di linux e lo
            vuole iniziare a provare

            consigli Debian?
            Non è che si scoraggia subito e torna a windows
            visto che deve costruirsi e configurarsi da solo
            il suo
            sistema?Io ho iniziato 10 e più anni fa con Debian ma ammetto che è troppo ostica per un newbie.Ubuntu (che è basata anch'essa su Debian) è un buon punto di partenza.Per arrivare dove non lo so, ma lasciamo pure perdere ;)
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Mario
            Ubuntu (che è basata anch'essa su Debian) è un
            buon punto di partenza.
            Per arrivare dove non lo so, ma lasciamo pure
            perdere
            ;)L'ha detto lui che cercava STABILITA'.
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Mario


            Ubuntu (che è basata anch'essa su Debian) è
            un

            buon punto di partenza.

            Per arrivare dove non lo so, ma lasciamo pure

            perdere

            ;)

            L'ha detto lui che cercava STABILITA'.Riassunto: io ho chiesto perché debian e non un'altra distribuzione, mi hanno risposto perché debian è la base ed è stabile, al che ho chiesto: quindi le altre non sono stabili e in cosa si differenziano da debian? e lì è venuto fuori di tutto.Questo è il primo problema che scoraggia all'uso di linux non si capisce cosa si debba usare e perché e quando chiedi agli "esperti" non ce ne sono due che siano d'accordo.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Mario


            Ubuntu (che è basata anch'essa su


            Debian) è un buon punto di partenza.


            Per arrivare dove non lo so, ma


            lasciamo pure perdere


            ;)

            L'ha detto lui che cercava STABILITA'.
            Riassunto: io ho chiesto perché debian e non
            un'altra distribuzione, mi hanno risposto perché
            debian è la base ed è stabile, al che ho chiesto:
            quindi le altre non sono stabili e in cosa si
            differenziano da debian? e lì è venuto fuori di
            tutto.Ma che ti frega ? Hai fatto una domanda e ti è stato risposto.
            Questo è il primo problema che scoraggia all'uso
            di linux non si capisce cosa si debba usare e
            perché e quando chiedi agli "esperti" non ce ne
            sono due che siano d'accordo.Prima hanno risposto alla domanda che "ti impediva di installare linux" ed ora inventi altre scuse ?Vuoi la storia di ogni singola relase così puoi decidere meglio ? Non c'è problema è su wikipedia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Mario




            Ubuntu (che è basata anch'essa su
            Debian)
            è

            un


            buon punto di partenza.


            Per arrivare dove non lo so, ma
            lasciamo
            pure


            perdere


            ;)



            L'ha detto lui che cercava STABILITA'.
            Riassunto: io ho chiesto perché debian e non
            un'altra distribuzione, mi hanno risposto perché
            debian è la base ed è stabile, al che ho chiesto:
            quindi le altre non sono stabili e in cosa si
            differenziano da debian? e lì è venuto fuori di
            tutto.
            Questo è il primo problema che scoraggia all'uso
            di linux non si capisce cosa si debba usare e
            perché e quando chiedi agli "esperti" non ce ne
            sono due che siano
            d'accordo.No il problema non e' linux ma l'asino di Buridano, quello che messo in mezzo a due mucchi, uno di fieno e l'altro di biada, e' morto di fame perche' non era in grado di decidere.Stessa cosa con l'utonto ignorante applefan.Un solo computer.Quello!Tanto sulla scrivania fa la sua XXXXX figura. Anche da spento.Fargli scegliere tra due o piu' soluzioni, lo porta irrimediabilmente al suicidio.
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            si, sono solo 306, se ho fatto bene i conti, più qualche altra di cui si sono probabilmente dimenticatihttp://linuxguide.altervista.org/All_Distros/alldistros.html.
          • cognome scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            si, sono solo 306, se ho fatto bene i conti, più
            qualche altra di cui si sono probabilmente
            dimenticati
            http://linuxguide.altervista.org/All_Distros/alldiE a te che frega di quante sono ? Hai chiesto consiglio, ti è stato dato mo accampi scuse ?
          • gobbo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Fatti un bel windoze 10 e non ci rompere il 0¯¯¯¯¯¯ .
          • gobbo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Salvo poi venire qui a piangere quando non sei capace di configurare il boot loader...Siore e siori i pallonari.Dai massimì, alla fine ce l' hai fatta a capire come funziona grub? E' facile.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Passante

            stable
            unstable
            testing

            Se sei un utilizzatore di Debian sai benissimo a
            cosa mi riferisco.Buridano, pensa che pure quei winari dei winari sono in grado di fare una scelta tra Starter, Home Premium, Professional, Enterprise e Ultimate.
          • Jaguaro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Passante



            stable

            unstable

            testing



            Se sei un utilizzatore di Debian sai

            benissimo a cosa mi riferisco.

            Buridano, pensa che pure quei winari dei winari
            sono in grado di fare una scelta tra Starter,
            Home Premium, Professional, Enterprise e
            Ultimate.Ma lui usa apple: gli dicono tutto dalla versione del SO da usare alla mano da utilizzare per telefonare a come si tiene un telefono.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Dimenticavo ...

            - Scritto da: Mario


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: Mario




            - Scritto da: Daniele angelini





            Passate a debian




            perchè debian ?




            cos'ha di meglio delle altre ?





            Stabile e senza fronzoli, infatti
            è
            una

            delle



            distro da cui partono altre come
            ubuntu.


            Se le altre partono da debian
            evidentemente


            avranno introdotto dei miglioramenti,

            altrimenti


            si tratta solo di lavorare per prender


            caldo



            Dipende da cosa intendi per miglioramenti:
            per
            me

            riempire di interfacce e programmi non

            perfettamente testati non è un miglioramento

            eccessivo, ma gli utonti

            apprezzano.
            cioè fanno le distribuzioni con parti di OS non
            ancora perfettamente testati?Sono le distribuzioni alpha o experimental, destinate a chi partecipa al testing.A differenza di M$, su linux l'utente partecipa al testing solo se lo desidera e ne e' consapevole.
            Proprio come Microsoft alloraNo, in M$ l'utente paga per fare da betatester e non puo' rinunciarvi.E in caso di danni sono cavoli suoi.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi il consiglio di Davide è sbagliato.Ma davide chi ???
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: panda rossa


            Quindi il consiglio di Davide è sbagliato.

            Ma davide chi ???scusa, Daniele, il primo del post
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            alcuni
            provano la prima opzione e il piacere di
            personalizzarsi da se' il loro
            strumento.Eh si , se uno non ha un razzo da fare tutto il giorno é un buon metodo per passare il tempo.Se uno , invece, ci deve LAVORARE ... i tuoi consigli vanno giú per il tubo.
          • povero me scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Mario


            - Scritto da: Daniele angelini



            Passate a debian


            perchè debian ?


            cos'ha di meglio delle altre ?



            Stabile e senza fronzoli, infatti è una delle

            distro da cui partono altre come

            ubuntu.
            Se le altre partono da debian evidentemente
            avranno introdotto dei miglioramenti, altrimenti
            si tratta solo di lavorare per prender
            caldoForse Ni! Ma per la maggiore sbirluccioliii più che altro.
        • Mario scrive:
          Re: Il futuro è linux
          - Scritto da: Passante
          - Scritto da: Mario

          - Scritto da: Daniele angelini


          Passate a debian

          perchè debian ?

          cos'ha di meglio delle altre ?

          Stabile e senza fronzoli, infatti è una delle
          distro da cui partono altre come
          ubuntu.Se le altre partono da debian evidentemente avranno introdotto dei miglioramenti, altrimenti si tratta solo di lavorare per prender caldo
      • maxsix scrive:
        Re: Il futuro è linux
        - Scritto da: Mario
        - Scritto da: Daniele angelini

        Passate a debian
        perchè debian?
        cos'ha di meglio delle altre?apt-get install [qualunquecosaarazzodibau]
    • pannaCotta scrive:
      Re: Il futuro è linux
      - Scritto da: Daniele angelini
      Passate a debiandi digitare a manina ogni volta "sudo apt-get update" e "sudo apt-get install" non ne ho voglia. Ma fare sistemi operativi usabili dall'utente a quando?
      • Passante scrive:
        Re: Il futuro è linux
        - Scritto da: pannaCotta
        - Scritto da: Daniele angelini

        Passate a debian
        di digitare a manina ogni volta "sudo apt-get
        update" e "sudo apt-get install" non ne ho
        voglia. Ma fare sistemi operativi usabili
        dall'utente a quando?[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/16/Debian-synaptic.png[/img]
        • vinny4 scrive:
          Re: Il futuro è linux
          è troppo macchinoso per l'utente ragionare a pacchetti, dipendenze, versioni, sottoversioni, fork, ecc. Non è un sistema operativo pensato per l'utente domestico
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: vinny4
            è troppo macchinoso per l'utente ragionare a
            pacchetti, dipendenze, versioni, sottoversioni,
            fork, ecc. Non è un sistema operativo pensato per
            l'utente domesticoDomanda: quando installi un pacchetto con sinaptyc o con il software center quando capita che ti venga richiesto qualcora riguardo a: pacchetti, dipendenze, versioni, sottoversioni, fork, ecc. ???
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: vinny4
            è troppo macchinoso per l'utente ragionare a
            pacchetti, dipendenze, versioni, sottoversioni,
            fork, ecc. TI DEVI ADATTARE.
            Non è un sistema operativo pensato per
            l'utente
            domesticoTI DEVI ADEGUARE.[cit.]
          • Un Altro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: vinny4

            è troppo macchinoso per l'utente ragionare a

            pacchetti, dipendenze, versioni,
            sottoversioni,

            fork, ecc.

            TI DEVI ADATTARE.


            Non è un sistema operativo pensato per

            l'utente

            domestico

            TI DEVI ADEGUARE.

            [cit.]Vedo che il tuo sistema nervoso sen'è andato definitivamente, lasciando il posto alla sindrome allucinatoria.
          • gobi scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Mentre con quei quattro software di m*rda pieni di lock in dei macachi? Ah no, li la si prende in religioso silenzio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: vinny4
            è troppo macchinoso per l'utente ragionare a
            pacchetti, dipendenze, versioni, sottoversioni,
            fork, ecc. Non è un sistema operativo pensato per
            l'utente
            domesticoE' un sistema operativo pensato per far evolvere l'utente domestico e farlo diventare consapevole.Dopodiche' sono possibili due scenari:UNO) L'utente domestico si evolve, diventa consapevole, capisce come funziona il suo sistema, la rete, il mondo del futuro.DUE) L'utente domestico continua a crogiolarsi nella sua beata ignoranza, con sommo gaudio dei banner, dei dialers, delle botnet dei walled garden e dei truffatori nigeriani.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: vinny4

            è troppo macchinoso per l'utente ragionare a

            pacchetti, dipendenze, versioni,
            sottoversioni,

            fork, ecc. Non è un sistema operativo
            pensato
            per

            l'utente

            domestico

            E' un sistema operativo pensato per far evolvere
            l'utente domestico e farlo

            diventare consapevole.

            Dopodiche' sono possibili due scenari:

            UNO) L'utente domestico si evolve, diventa
            consapevole, capisce come funziona il suo
            sistema, la rete, il mondo del
            futuro.

            DUE) L'utente domestico continua a crogiolarsi
            nella sua beata ignoranza, con sommo gaudio dei
            banner, dei dialers, delle botnet dei walled
            garden e dei truffatori
            nigeriani.L'utente domestico decise tutto giá 30 anni fa quando scelse l'interfaccia grafica
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: vinny4


            è troppo macchinoso per l'utente
            ragionare
            a


            pacchetti, dipendenze, versioni,

            sottoversioni,


            fork, ecc. Non è un sistema operativo

            pensato

            per


            l'utente


            domestico



            E' un sistema operativo pensato per far
            evolvere

            l'utente domestico e farlo



            diventare consapevole.



            Dopodiche' sono possibili due scenari:



            UNO) L'utente domestico si evolve, diventa

            consapevole, capisce come funziona il suo

            sistema, la rete, il mondo del

            futuro.



            DUE) L'utente domestico continua a
            crogiolarsi

            nella sua beata ignoranza, con sommo gaudio
            dei

            banner, dei dialers, delle botnet dei walled

            garden e dei truffatori

            nigeriani.
            L'utente domestico decise tutto giá 30 anni
            fa quando scelse l'interfaccia
            graficaL'utente domestico non decide proprio niente.O sceglie o subisce.E "interfaccia grafica" non significa proprio niente.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: vinny4



            è troppo macchinoso per l'utente

            ragionare

            a



            pacchetti, dipendenze, versioni,


            sottoversioni,



            fork, ecc. Non è un sistema
            operativo


            pensato


            per



            l'utente



            domestico





            E' un sistema operativo pensato per far

            evolvere


            l'utente domestico e farlo





            diventare consapevole.





            Dopodiche' sono possibili due scenari:





            UNO) L'utente domestico si evolve,
            diventa


            consapevole, capisce come funziona il
            suo


            sistema, la rete, il mondo del


            futuro.





            DUE) L'utente domestico continua a

            crogiolarsi


            nella sua beata ignoranza, con sommo
            gaudio

            dei


            banner, dei dialers, delle botnet dei
            walled


            garden e dei truffatori


            nigeriani.

            L'utente domestico decise tutto giá 30
            anni

            fa quando scelse l'interfaccia

            grafica

            L'utente domestico non decide proprio niente.
            O sceglie o subisce.Ogni volta che fai una scelta decidi
            E "interfaccia grafica" non significa proprio
            niente.Significa. " non complicarmi la vita, voglio fare le cose in un modo semplice"
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: vinny4




            è troppo macchinoso per
            l'utente


            ragionare


            a




            pacchetti, dipendenze,
            versioni,



            sottoversioni,




            fork, ecc. Non è un sistema

            operativo



            pensato



            per




            l'utente




            domestico







            E' un sistema operativo pensato
            per
            far


            evolvere



            l'utente domestico e farlo







            diventare consapevole.







            Dopodiche' sono possibili due
            scenari:







            UNO) L'utente domestico si evolve,

            diventa



            consapevole, capisce come funziona
            il

            suo



            sistema, la rete, il mondo del



            futuro.







            DUE) L'utente domestico continua a


            crogiolarsi



            nella sua beata ignoranza, con
            sommo

            gaudio


            dei



            banner, dei dialers, delle botnet
            dei

            walled



            garden e dei truffatori



            nigeriani.


            L'utente domestico decise tutto
            giá
            30

            anni


            fa quando scelse l'interfaccia


            grafica



            L'utente domestico non decide proprio niente.

            O sceglie o subisce.

            Ogni volta che fai una scelta decidi


            E "interfaccia grafica" non significa proprio

            niente.
            Significa. " non complicarmi la vita, voglio fare
            le cose in un modo
            semplice"Non c'e' niente di piu' semplice di una linea di comando, che si puo' utilizzare anche al buio.La semplicita' e' un dato molto soggettivo.A te piace il clicca clicca? Hai un sistema con decine di interfacce grafiche.A te piace la semplicita' della linea di comando: hai pure quella.Oppure attacchi la catena che tieni al collo dove vuole il tuo padrone e non farti domande. Se preferisci una vita da schiavo.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            per me tra due sistemi il più semplice è quello che ti permette di utilizzarlo in modo soddisfacente nel più breve tempo possibile e con la curva di apprendimento più rapida, ovviamente partendo da zero in entrambi i casi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            per me tra due sistemi il più semplice è quello
            che ti permette di utilizzarlo in modo
            soddisfacente nel più breve tempo possibile e con
            la curva di apprendimento più rapida, ovviamente
            partendo da zero in entrambi i
            casi.Perfetto.Mi piace come definizione.Quanto tempo ci si mette sul mac ad imparare a scrivere un hello world in C, compilare e lanciare il comando?
          • panda fuxia scrive:
            Re: Il futuro è linux
            La programmazione non è roba che interessa l'utente comune.Com'è giusto che sia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda fuxia
            La programmazione non è roba che interessa
            l'utente
            comune.
            Com'è giusto che sia.Grazie per aver risposto alla domanda.Non e' quindi possibile utilizzare un computer come tale se c'e' il sistema operativo di apple.Preso nota.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            Non e' quindi possibile utilizzare un computer
            come tale se c'e' il sistema operativo di
            apple.ALT , "per te" non é possibile , come hai confermato tu stesso. 8)
          • kiols scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Tabula rasa fessbuk e wattazappa? Smartphone e via, non ti serve una workstation.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            per me tra due sistemi il più semplice è
            quello

            che ti permette di utilizzarlo in modo

            soddisfacente nel più breve tempo possibile
            e
            con

            la curva di apprendimento più rapida,
            ovviamente

            partendo da zero in entrambi i

            casi.

            Perfetto.
            Mi piace come definizione.

            Quanto tempo ci si mette sul mac ad imparare a
            scrivere un hello world in C, compilare e
            lanciare il
            comando?presumo lo stesso tempo su tutti i sistemi perché prima devi imparare il C il che richiede la maggior parte del tempo. Non hai certo preso l'esempio in grado di evidenziare le differenze.
          • gazebo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Aria fritta, vuol dire tutto e niente.
          • microloft scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Ma cosa vuoi decidere tu se non sai niente.
          • iothincook scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Vai da clementoni.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: vinny4


            è troppo macchinoso per l'utente
            ragionare
            a


            pacchetti, dipendenze, versioni,

            sottoversioni,


            fork, ecc. Non è un sistema operativo

            pensato

            per


            l'utente


            domestico



            E' un sistema operativo pensato per far
            evolvere

            l'utente domestico e farlo



            diventare consapevole.



            Dopodiche' sono possibili due scenari:



            UNO) L'utente domestico si evolve, diventa

            consapevole, capisce come funziona il suo

            sistema, la rete, il mondo del

            futuro.



            DUE) L'utente domestico continua a
            crogiolarsi

            nella sua beata ignoranza, con sommo gaudio
            dei

            banner, dei dialers, delle botnet dei walled

            garden e dei truffatori

            nigeriani.
            L'utente domestico decise tutto giá 30 anni
            fa quando scelse l'interfaccia
            graficaGià, un vero peccato che poi commodore è fallita...
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: vinny4



            è troppo macchinoso per l'utente

            ragionare

            a



            pacchetti, dipendenze, versioni,


            sottoversioni,



            fork, ecc. Non è un sistema
            operativo


            pensato


            per



            l'utente



            domestico





            E' un sistema operativo pensato per far

            evolvere


            l'utente domestico e farlo





            diventare consapevole.





            Dopodiche' sono possibili due scenari:





            UNO) L'utente domestico si evolve,
            diventa


            consapevole, capisce come funziona il
            suo


            sistema, la rete, il mondo del


            futuro.





            DUE) L'utente domestico continua a

            crogiolarsi


            nella sua beata ignoranza, con sommo
            gaudio

            dei


            banner, dei dialers, delle botnet dei
            walled


            garden e dei truffatori


            nigeriani.

            L'utente domestico decise tutto giá 30
            anni

            fa quando scelse l'interfaccia

            grafica

            Già, un vero peccato che poi commodore è
            fallita...lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985comunque l'interfaccia grafica è ovunque ormai.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: vinny4




            è troppo macchinoso per
            l'utente


            ragionare


            a




            pacchetti, dipendenze,
            versioni,



            sottoversioni,




            fork, ecc. Non è un sistema

            operativo



            pensato



            per




            l'utente




            domestico







            E' un sistema operativo pensato
            per
            far


            evolvere



            l'utente domestico e farlo







            diventare consapevole.







            Dopodiche' sono possibili due
            scenari:







            UNO) L'utente domestico si evolve,

            diventa



            consapevole, capisce come funziona
            il

            suo



            sistema, la rete, il mondo del



            futuro.







            DUE) L'utente domestico continua a


            crogiolarsi



            nella sua beata ignoranza, con
            sommo

            gaudio


            dei



            banner, dei dialers, delle botnet
            dei

            walled



            garden e dei truffatori



            nigeriani.


            L'utente domestico decise tutto
            giá
            30

            anni


            fa quando scelse l'interfaccia


            grafica



            Già, un vero peccato che poi commodore è

            fallita...
            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985
            comunque l'interfaccia grafica è ovunque ormai.Ma sta sparendo, sostituita da piastrelle touchabili.Stanno sparendo le finestre, tornando ad applicazioni a tutto schermo (che potrebbe anche aver senso su un iCoso da 5 pollici, ma e' ridicolo su uno schermo fullHD da 42).
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Pietro



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: vinny4





            è troppo macchinoso per

            l'utente



            ragionare



            a





            pacchetti, dipendenze,

            versioni,




            sottoversioni,





            fork, ecc. Non è un
            sistema


            operativo




            pensato




            per





            l'utente





            domestico









            E' un sistema operativo
            pensato

            per

            far



            evolvere




            l'utente domestico e farlo









            diventare consapevole.









            Dopodiche' sono possibili due

            scenari:









            UNO) L'utente domestico si
            evolve,


            diventa




            consapevole, capisce come
            funziona

            il


            suo




            sistema, la rete, il mondo del




            futuro.









            DUE) L'utente domestico
            continua
            a



            crogiolarsi




            nella sua beata ignoranza, con

            sommo


            gaudio



            dei




            banner, dei dialers, delle
            botnet

            dei


            walled




            garden e dei truffatori




            nigeriani.



            L'utente domestico decise tutto

            giá

            30


            anni



            fa quando scelse l'interfaccia



            grafica





            Già, un vero peccato che poi commodore è


            fallita...

            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985

            comunque l'interfaccia grafica è ovunque
            ormai.

            Ma sta sparendo, sostituita da piastrelle
            touchabili.
            Stanno sparendo le finestre, tornando ad
            applicazioni a tutto schermo (che potrebbe anche
            aver senso su un iCoso da 5 pollici, ma e'
            ridicolo su uno schermo fullHD da
            42).si tratta sempre di interfacce grafiche, pochi testi e molte immagini.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro

            Ma sta sparendo, sostituita da piastrelle

            touchabili.

            Stanno sparendo le finestre, tornando ad

            applicazioni a tutto schermo (che potrebbe
            anche

            aver senso su un iCoso da 5 pollici, ma e'

            ridicolo su uno schermo fullHD da

            42).
            si tratta sempre di interfacce grafiche, pochi
            testi e molte
            immagini.Esatto. Si tratta di un videogioco.L'informazione tende a zero e restano solo colori e faccine.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            vale più un'immagine di mille parole
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            vale più un'immagine di mille paroleTu sei uno di quelli che quando deve comunicare un messaggio di errore, invece di trascriverlo, fa una foto allo schermo col cellulare e la inserisce come immagine in un documento word, suppongo.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            vale più un'immagine di mille parole

            Tu sei uno di quelli che quando deve comunicare
            un messaggio di errore, invece di trascriverlo,
            fa una foto allo schermo col cellulare e la
            inserisce come immagine in un documento word,
            suppongo.no lo copio e incollo dallo schermo e lo invio per Email3 click
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Passante


            L'utente domestico decise tutto


            giá 30 anni fa quando scelse


            l'interfaccia grafica

            Già, un vero peccato che poi commodore è

            fallita...
            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985
            comunque l'interfaccia grafica è ovunque ormai.Si, una pessima imitazione ma c'è ovunque, pure su linux.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: Passante




            L'utente domestico decise tutto



            giá 30 anni fa quando scelse



            l'interfaccia grafica



            Già, un vero peccato che poi commodore è


            fallita...


            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985

            comunque l'interfaccia grafica è ovunque
            ormai.

            Si, una pessima imitazione ma c'è ovunque, pure
            su
            linux.appunto, ma la migliore è quella che ti permette la completa gestione del sistema in modo lineare, univoco, coerente e semplice.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: Passante






            L'utente domestico decise
            tutto




            giá 30 anni fa quando
            scelse




            l'interfaccia grafica





            Già, un vero peccato che poi
            commodore
            è



            fallita...




            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985


            comunque l'interfaccia grafica è ovunque

            ormai.



            Si, una pessima imitazione ma c'è ovunque,
            pure

            su

            linux.
            appunto, ma la migliore è quella che ti permette
            la completa gestione del sistema in modo lineare,
            univoco, coerente e semplice.Ahhh come era windows da NT fino 7, peccato che poi è uscita l'incoerenza piastrellata.Resta solo XFCE al momento direi (Mac non lo conosco quindi non dico niente) !
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Pietro



            - Scritto da: Passante








            L'utente domestico decise

            tutto





            giá 30 anni fa
            quando

            scelse





            l'interfaccia grafica







            Già, un vero peccato che poi

            commodore

            è




            fallita...






            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985



            comunque l'interfaccia grafica è
            ovunque


            ormai.





            Si, una pessima imitazione ma c'è
            ovunque,

            pure


            su


            linux.

            appunto, ma la migliore è quella che ti
            permette

            la completa gestione del sistema in modo
            lineare,

            univoco, coerente e semplice.

            Ahhh come era windows da NT fino 7, peccato che
            poi è uscita l'incoerenza
            piastrellata.

            Resta solo XFCE al momento direi (Mac non lo
            conosco quindi non dico niente)
            !Mac lo conosciamo per interposta persona grazie ai macachi che lo incensano qui sul forum.E' l'esatto opposto di "completa gestione del sistema".Col mac si puo' fare solo quello che il vero padrone concede che si possa fare a piacer suo.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: Pietro




            - Scritto da: Passante










            L'utente domestico
            decise


            tutto






            giá 30 anni fa

            quando


            scelse






            l'interfaccia
            grafica









            Già, un vero peccato che
            poi


            commodore


            è





            fallita...








            lisa 1983, mac 1984, Amiga
            1985




            comunque l'interfaccia
            grafica
            è

            ovunque



            ormai.







            Si, una pessima imitazione ma c'è

            ovunque,


            pure



            su



            linux.


            appunto, ma la migliore è quella che ti

            permette


            la completa gestione del sistema in modo

            lineare,


            univoco, coerente e semplice.



            Ahhh come era windows da NT fino 7, peccato
            che

            poi è uscita l'incoerenza

            piastrellata.



            Resta solo XFCE al momento direi (Mac non lo

            conosco quindi non dico niente)

            !

            Mac lo conosciamo per interposta persona grazie
            ai macachi che lo incensano qui sul
            forum.

            E' l'esatto opposto di "completa gestione del
            sistema".
            Col mac si puo' fare solo quello che il vero
            padrone concede che si possa fare a piacer
            suo.Una volta o l'altra dovresti provare a mettere le mani su un mac, non morde mica, così potresti avere delle opinioni personali a riguardo e non parlare sempre per sentito dire.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            Una volta o l'altra dovresti provare a mettere le
            mani su un mac, non morde mica, così potresti
            avere delle opinioni personali a riguardo e non
            parlare sempre per sentito
            dire.L'ho fatto qualche volta.Mi sono sentito un XXXXXXXXX totale: non sono riuscito a fare proprio niente.Non trovavo le applicazioni, non trovavo i files, non sono riuscito neanche a spegnerlo.Dimostrata la massima che "fai qualcosa a prova di idiota e solo gli idioti vorranno usarla".Totalmente inusabile.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            Una volta o l'altra dovresti provare a
            mettere
            le

            mani su un mac, non morde mica, così potresti

            avere delle opinioni personali a riguardo e
            non

            parlare sempre per sentito

            dire.

            L'ho fatto qualche volta.
            Mi sono sentito un XXXXXXXXX totale: non sono
            riuscito a fare proprio
            niente.
            Non trovavo le applicazioni,nella cartella applicazioninon trovavo i files,nella cartella documenti
            non sono riuscito neanche a
            spegnerlo.barra in alto primo menu/ spegni (Come in tutte le interfacce linux)
            Dimostrata la massima che "fai qualcosa a prova
            di idiota e solo gli idioti vorranno
            usarla".

            Totalmente incurabile.dovevi provare ad aprire il terminale ti saresti sentito a casa
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro




            Una volta o l'altra dovresti provare a

            mettere

            le


            mani su un mac, non morde mica, così
            potresti


            avere delle opinioni personali a
            riguardo
            e

            non


            parlare sempre per sentito


            dire.



            L'ho fatto qualche volta.

            Mi sono sentito un XXXXXXXXX totale: non sono

            riuscito a fare proprio

            niente.

            Non trovavo le applicazioni,

            nella cartella applicazioniChe si apre in che modo?
            non trovavo i files,

            nella cartella documentiChe si apre in che modo?E comunque i files che cercavo non stavano sicuramente nella cartella documenti

            non sono riuscito neanche a

            spegnerlo.

            barra in alto primo menu/ spegni (Come in tutte
            le interfacce
            linux)Nelle interfacce linux il menu si apre pigiando il tasto SUPER.E la barra non e' "in alto". La barra e' dove l'utente l'ha messa (sempre che l'abbia messa). In linux.

            Dimostrata la massima che "fai qualcosa a
            prova

            di idiota e solo gli idioti vorranno

            usarla".



            Totalmente incurabile.

            dovevi provare ad aprire il terminale ti saresti
            sentito a
            casaCome se non ci avessi provato.Nessuna combinazione di tasti tra quelle che ho provato ha aperto il terminale.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            http://www.zeropensieri.info/guide/apple-mac-alcuni-trucchi-e-scorciatoie-combinazione-di-tasti-rapidicerto non avrà la sintassi di linux ma linux non è uno standard.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            http://www.zeropensieri.info/guide/apple-mac-alcun

            certo non avrà la sintassi di linux ma linux non
            è uno
            standard.Gli applefan sostengono che OSX sia un sistema altamente intuitivo.Io non ci ho intuito una beata fava.Solo che a differenza di un utonto applefan che "ohhhh! It's magic!" io so che cosa voglio fare, e con quel sistema operativo non ci sono riuscito.E comunque in quella lista, la combinazione di tasti per aprire il terminale non c'e'.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            Solo che a differenza di un utonto applefan che
            "ohhhh! It's magic!" io so che cosa voglio fare,
            e con quel sistema operativo non ci sono
            riuscito.
            Ed a differenza tua , l'utonto applefan , sa cosa vuole fare e ci riesce.... ma da uno che "windows 10 fa schifo" e poi non sa creare un utente locale non ci si può aspettare molto.
            E comunque in quella lista, la combinazione di
            tasti per aprire il terminale non
            c'e'.Vedi ? La gente che lo sa usare si é giá creata tutte le combinazioni di tasti necessari. Tu non lo sai fare ed ecco che "ma come faccio ad aprire il terminale ?" :-o
          • afessduplo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Vi siete abituati al clementoni, solo voi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: afessduplo
            Vi siete abituati al clementoni, solo voi.Saper riparare una TV e poi non essere in grado di accenderla perché il telecomando é "clementoni" non fa molto onore.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: afessduplo

            Vi siete abituati al clementoni, solo voi.

            Saper riparare una TV e poi non essere in
            grado di accenderla perché il telecomando
            é "clementoni" non fa molto onore.Anche "se non è clementoni non riesco ad usarlo" come te non fa molto onore, ma ci sei simpatico lo stesso.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            ma ci sei simpatico
            lo
            stesso.Vorrei poter dire la stessa cosa di te , ma mentirei. :-o
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            ma ci sei simpatico

            lo stesso.
            Vorrei poter dire la stessa cosa di te , ma
            mentirei.
            :-oBeh io ti ho mentito dicendo che ci sei simpatico, ti assicuro che non ci si sente troppo in colpa dopo.
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            http://www.zeropensieri.info/guide/apple-mac-alcun



            certo non avrà la sintassi di linux ma linux
            non

            è uno

            standard.

            Gli applefan sostengono che OSX sia un sistema
            altamente
            intuitivo.Migliorabile in alcuni punti ma si, è intuitivo.
            Io non ci ho intuito una beata fava.Da uno che non riesce a spostare una tile in windows 8 e non riesce a creare un utente locale su windows 10 non si può pretendere nulla di diverso.
            Solo che a differenza di un utonto applefan che
            "ohhhh! It's magic!" io so che cosa voglio fare,
            e con quel sistema operativo non ci sono
            riuscito.
            Normale.Immagino che tu ti riferisca alla linea di comando.Immagino eh.
            E comunque in quella lista, la combinazione di
            tasti per aprire il terminale non
            c'e'.No, c'è l'applicazione, li in bella vista con un icona grande così.Sei proprio limitato Panda Rossa, bisogna proprio dirlo.
          • Pietro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            http://www.slidetomac.com/25375/tip-come-aprire-il-terminale-in-una-cartella-scelta-da-noi-anche-usando-unabbreviazione-da-tastiera
          • brunello do montalcino scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Non ce ne fotte un hatzo.
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            Una volta o l'altra dovresti provare a
            mettere
            le

            mani su un mac, non morde mica, così potresti

            avere delle opinioni personali a riguardo e
            non

            parlare sempre per sentito

            dire.

            L'ho fatto qualche volta.
            Mi sono sentito un XXXXXXXXX totale: non sono
            riuscito a fare proprio
            niente.
            Non trovavo le applicazioni, non trovavo i files,
            non sono riuscito neanche a
            spegnerlo.
            Dimostrata la massima che "fai qualcosa a prova
            di idiota e solo gli idioti vorranno
            usarla".

            Totalmente incurabile.Le cose sono 3:1) sei completamente fuori con la testa2) sei un cacciaballe3) sei un cacciaballe fuori con la testa.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            3) :D
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            E' l'esatto opposto di "completa gestione del

            sistema".

            Col mac si puo' fare solo quello che il vero

            padrone concede che si possa fare a piacer

            suo.
            Una volta o l'altra dovresti provare a mettere le
            mani su un mac, non morde mica, così potresti
            avere delle opinioni personali a riguardo e non
            parlare sempre per sentito dire.Indubbiamente certi vantaggi deve averlo: riescono ad usarlo degli utonti incredibbbili !!
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa



            E' l'esatto opposto di "completa
            gestione
            del


            sistema".


            Col mac si puo' fare solo quello che il
            vero


            padrone concede che si possa fare a
            piacer


            suo.

            Una volta o l'altra dovresti provare a
            mettere
            le

            mani su un mac, non morde mica, così potresti

            avere delle opinioni personali a riguardo e
            non

            parlare sempre per sentito dire.

            Indubbiamente certi vantaggi deve averlo:
            riescono ad usarlo degli utonti incredibbbili
            !!Guarda che stai pesantemente insultando Panda Rossa , lui dice che quel sistema non riesce ad usarlo. "Gli applefan sostengono che OSX sia un sistema altamente intuitivo.Io non ci ho intuito una beata fava.Solo che a differenza di un utonto applefan che "ohhhh! It's magic!" io so che cosa voglio fare, e con quel sistema operativo non ci sono riuscito."(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Uno che passa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante
            Guarda che stai pesantemente insultando Panda
            Rossa , lui dice che quel sistema non riesce ad
            usarlo.Penso che me ne farò una ragione, del resto è solo uno dei personaggi da circo che bazzicano questi lidi.
            "Gli applefan sostengono che OSX sia un sistema
            altamente intuitivo.
            Io non ci ho intuito una beata fava.
            Solo che a differenza di un utonto applefan che
            "ohhhh! It's magic!" io so che cosa voglio fare,
            e con quel sistema operativo non ci sono
            riuscito."

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sei riuscito a far partire un videogioco ? Complimenti...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Uno che passa
            Sei riuscito a far partire un videogioco ?
            Complimenti...I miei PC sono decenni che non vedono un videogioco. :)
          • Uno che passa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Uno che passa

            Sei riuscito a far partire un videogioco ?

            Complimenti...

            I miei PC sono decenni che non vedono un
            videogioco.
            :)Hai riununciato anche a far partire quelli eh... Troppo difficile, capisco.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            No, uso la Xbox. Al massimo uso lo streaming su Win10, sai di cosa parlo ? vero ? :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2015 11.52-----------------------------------------------------------
          • Uno che passa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            No, uso la Xbox.

            Al massimo uso lo streaming su Win10, sai di cosa
            parlo ? vero ?
            :DCerto, lo fa anche la sura maria ormai, che credi che è magGGgia ?Non serve un mago per lanciare un wizard.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Wizard ? :|
          • Uno che passa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            Wizard ? :|No ? Allora come lo chiamo il box di richiesta che ti chiede l'id ? Asparago ?
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Uno che passa
            - Scritto da: aphex_twin

            No, uso la Xbox.



            Al massimo uso lo streaming su Win10, sai di
            cosa

            parlo ? vero ?

            :D

            Certo, lo fa anche la sura maria ormai, che credi
            che è magGGgia
            ?
            Non serve un mago per lanciare un wizard.Wizard???
          • Uno che passa scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Uno che passa

            Certo, lo fa anche la sura maria

            ormai, che credi che è magGGgia ?

            Non serve un mago per lanciare un wizard.
            Wizard???Come la chiami tu l'installazione dell'app Xbox su windows 10 e la sequenza di domande riguardo all'id ?Ma che ti credi un mago perchè sai usare una console da videogiochi ?
          • maxsix scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Uno che passa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Uno che passa




            Certo, lo fa anche la sura maria


            ormai, che credi che è magGGgia ?


            Non serve un mago per lanciare un
            wizard.


            Wizard???

            Come la chiami tu l'installazione dell'app Xbox
            su windows 10 e la sequenza di domande riguardo
            all'id
            ?
            Cioè fammi capire il tuo meccanismo mentale, lui ti parla di streaming di Xbox verso windows 10 e tu gli rispondi con la maschera dell'installazione dell'app?
            Ma che ti credi un mago perchè sai usare una
            console da videogiochi
            ?No ma credo che tu abbia bisogno di un ambulanza.Ma di corsa anche.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Uno che passa

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Uno che passa



            Certo, lo fa anche la sura maria



            ormai, che credi che è magGGgia ?



            Non serve un mago per lanciare un



            wizard.


            Wizard???

            Come la chiami tu l'installazione

            dell'app Xbox su windows 10 e la sequenza

            di domande riguardo all'id ?
            Cioè fammi capire il tuo meccanismo mentale, lui
            ti parla di streaming di Xbox verso windows 10 e
            tu gli rispondi con la maschera dell'installazione
            dell'app?Cioè fammi capire, il tizio se la tira da Mega Super Hacker perchè è stato così bravo da far girare lo stream Xbox / win 10, cioè quello che normalmente fanno i bambini.

            Ma che ti credi un mago perchè sai usare una

            console da videogiochi ?
            No ma credo che tu abbia bisogno di un ambulanza.
            Ma di corsa anche.Stai dando del tuo agli altri lo sai ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            Cioè fammi capire, il tizio se la tira da Mega
            Super Hacker perchè è stato così bravo da far
            girare lo stream Xbox / win 10, Scusa ? Ho solo detto che non ho bisogno di installare videogiochi sul pc che uso a casa , ma che , volendo , faccio lo streaming da XBOX.
            cioè quello che
            normalmente fanno i
            bambini.
            Esatto , ma senza tirare in ballo parole come wizard che NON c'entrano una cippa.


            Ma che ti credi un mago perchè sai
            usare
            una


            console da videogiochi ?
            Evidentemente basta veramente NULLA per essere piú "magici" di chi parla a vanvera di "wizard"
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Cioè fammi capire, il tizio se la tira

            da Mega Super Hacker perchè è stato così

            bravo da far girare lo stream Xbox / win 10,
            Scusa ? Ho solo detto che non ho bisogno di
            installare videogiochi sul pc che uso a casa,
            ma che , volendo , faccio lo streaming da
            XBOX.Ed un bel chi se ne frega non ce lo vogliamo mettere ?

            cioè quello che normalmente

            fanno i bambini.

            Esatto , ma senza tirare in ballo parole come
            wizard che NON c'entrano una cippa.A bello... Te la sei tirata di saper fare una cosa che fanno anche i bambini.



            Ma che ti credi un mago perchè sai

            usare una console da videogiochi ?
            Evidentemente basta veramente NULLA per essere
            piú "magici" di chi parla a vanvera di
            "wizard"A bello... Te la sei tirata di saper fare una cosa che fanno anche i bambini.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            Ed un bel chi se ne frega non ce lo vogliamo
            mettere
            ?
            Eh si , fatta la figura di palta del "wizard" ... ora "e chi se ne frega". :-o


            cioè quello che normalmente


            fanno i bambini.



            Esatto , ma senza tirare in ballo parole come

            wizard che NON c'entrano una cippa.

            A bello... Te la sei tirata di saper fare una
            cosa che fanno anche i
            bambini.
            E tu non sapevi cosa fosse ... caro il nostro Mr. Wizard




            Ma che ti credi un mago
            perchè
            sai


            usare una console da videogiochi ?


            Evidentemente basta veramente NULLA per
            essere

            piú "magici" di chi parla a vanvera di

            "wizard"

            A bello... Te la sei tirata di saper fare una
            cosa che fanno anche i
            bambini.E tu non sapevi cosa fosse ... caro il nostro Mr. Wizard
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Ed un bel chi se ne frega non ce lo vogliamo

            mettere ?
            Eh si , fatta la figura di palta del "wizard" ...
            ora "e chi se ne frega".La figura l'hai fatta tu, buttando in mezzo la caz/ta invece di rimanere in argomento, del resto ignori parecchio quindi non avresti avuto molto da dire.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Passante


            Ed un bel chi se ne frega non ce lo
            vogliamo


            mettere ?


            Eh si , fatta la figura di palta del
            "wizard"
            ...

            ora "e chi se ne frega".

            La figura l'hai fatta tu, buttando in mezzo la
            caz/ta invece di rimanere in argomento, E qual'era l'argomento secondo te ?
            del resto
            ignori parecchio quindi non avresti avuto molto
            da
            dire.Del resto tu , parlando di "wizard" , hai dimostrato a tutti di ignorare ma tu hai voluto lo stesso dire la tua dandoci ulteriore dimostrazione di non sapere di cosa si sta parlando.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: Passante



            Ed un bel chi se ne frega non ce lo

            vogliamo



            mettere ?




            Eh si , fatta la figura di palta del

            "wizard"

            ...


            ora "e chi se ne frega".



            La figura l'hai fatta tu, buttando in mezzo
            la

            caz/ta invece di rimanere in argomento,

            E qual'era l'argomento secondo te ?


            del resto

            ignori parecchio quindi non avresti avuto
            molto

            da

            dire.

            Del resto tu , parlando di "wizard" , hai
            dimostrato a tutti di ignorare ma tu hai voluto
            lo stesso dire la tua dandoci ulteriore
            dimostrazione di non sapere di cosa si sta
            parlando.Il fatto che non sai usare il pc, manco lanciare un videogioco, infatti li devi lanciare su console, probabilmente avendo meno tasti (1) quella riesci ad usarla.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Si si ... bravo. :-o
          • afessduplo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Fa lo streaminkia da xbox perchè non è capace di installare i giochi su windoze 9. PPrrrrr!!!
          • Tamarro scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: aphex_twinCioè nò io sò saputo eh..."Cioè: uso lo streaming su Win10"Sai di cosa parlo ?Vero ?:oCioè miiiquantosssòffico!
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            :-o :-o :-o :-o :-o
          • afessduplo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Basta pagare un fottio di soldi e pure tu diventi "capace".
          • afessduplo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Non compro XXXXXXX!
          • afessduplo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            I tuoi computer sono il videogioco. Clem Clem!
          • poldo scrive:
            Re: Il futuro è linux
            OSX e x86 sono cose diverse, dopo tanti anni ancora non lo avete capito per la gioia dei piazzisti.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: poldo
            OSX e x86 sono cose diverse, dopo tanti anni
            ancora non lo avete capito per la gioia dei
            piazzisti.Eh si, uno é un OS l'altra é un'architettura.
          • lobby scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Basta propaganda, dimostrazione prego?
          • frt scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: Passante




            L'utente domestico decise tutto



            giá 30 anni fa quando scelse



            l'interfaccia grafica



            Già, un vero peccato che poi commodore è


            fallita...


            lisa 1983, mac 1984, Amiga 1985

            comunque l'interfaccia grafica è ovunque
            ormai.

            Si, una pessima imitazione ma c'è ovunque, pure
            su
            linux.Veramente la peggiore da sempre è quella del windoze.
          • iPhogn scrive:
            Re: Il futuro è linux
            https://en.wikipedia.org/wiki/Desktop_environment#GalleryA ripigliati.
          • Elrond scrive:
            Re: Il futuro è linux
            - Scritto da: vinny4
            è troppo macchinoso per l'utente ragionareMa infatti! È per quello esistono gli Apple Stores!
          • Jagguar scrive:
            Re: Il futuro è linux
            Posso farti un monumento?Grandissimo. ;)
          • gobi scrive:
            Re: Il futuro è linux
            E a te che te frega delle dipendenze? Il proXXXXX è trasparente.
      • gobi scrive:
        Re: Il futuro è linux
        Installa synaptic e diventa usabile anche da un XXXXXXXX come te.
    • Skywalker scrive:
      Re: Il futuro è linux
      Se quello che vuoi è avere Hardware che fa quello che vuoi tu, non uno strumento di analisi a fini pubblicitari, allora non è il futuro, è il presente, con Windows 7 a rappresentare il passato che sparisce.Certo che se poi IceWeasel su Debian lo usi per aggiornare costantemente Facebook, Twitter, Istagram, Google+, lasciando sempre gli account connessi anche quando fai ricerche... installa pure WinX o passa ad un convertibile Android. Tanto è lo stesso.Un po' come quelli che si lamentano del PM10 in città, mentre si fumano una sigaretta in auto...
    • ... scrive:
      Re: Il futuro è linux
      - Scritto da: Daniele angelini
      Passate a debiangia' fatto nel 1999.
  • Enry scrive:
    Windows 10
    Non è nato per far comprare più pc... ma per far migrare quelli che ci sono da un sistama Windows ormai obsoleto ad uno più moderno... solo dopo si potrà parlare di ripresa del mercato del pc, che non ha niente a che fare con il sistema operativo ne con i software.
    • bubba scrive:
      Re: Windows 10
      - Scritto da: Enry
      Non è nato per far comprare più pc... ma per far
      migrare quelli che ci sono da un sistama Windows
      ormai obsoleto ad uno più moderno... solo dopo si
      potrà parlare di ripresa del mercato del pc, che
      non ha niente a che fare con il sistema operativo
      ne con i
      software.il paradigma piu' "moderno" sarebbe quindi quello piu' tecnocontrollato?
    • prova123 scrive:
      Re: Windows 10
      - Scritto da: Enry
      Non è nato per far comprare più pc... Infatti, ne sta facendo comprare di meno.
    • ged de fezz scrive:
      Re: Windows 10
      ho lasciato il pc acceso utta la notte per scaricare i 3 giga di windows 10,(ora ho win 7) mi avevano assicurato che sarebbe andato tutto bene, e invece stamattina dopo un suono disumano ha rimesso la configurazione precedente (il famoso punto di ripristino)
    • povero me scrive:
      Re: Windows 10
      - Scritto da: Enry
      Non è nato per far comprare più pc... ma per far
      migrare quelli che ci sono da un sistama Windows
      ormai obsoleto ad uno più moderno... Quindi windows 10 è più moderno? Segue la moda o è alla moda?Ma poi più moderno de che!?
  • user_ scrive:
    moderatore leggi qua
    chi è che aveva la lista degli update inwindows7 che servono per la notifica dell'update a win 10 ? quindi da evitare.. Me la ripassate? Negli ultimi update di windows7 ci stanno riprovando con kb 3112343 .Guardate quahttps://www.reddit.com/r/windows/comments/3w359u/kb3112343-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 dicembre 2015 16.20-----------------------------------------------------------
    • ettore scrive:
      Re: moderatore leggi qua
      Mi sento indignato nel leggere cotali parole.
      • Povero me scrive:
        Re: moderatore leggi qua
        - Scritto da: ettore
        Mi sento indignato nel leggere cotali parole.E quali sarebbero?
        • prova123 credi a me scrive:
          Re: moderatore leggi qua
          - Scritto da: Povero me
          - Scritto da: ettore

          Mi sento indignato nel leggere cotali parole.

          E quali sarebbero?ma come non l'hai capito?Le parole sono 123(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • ... scrive:
        Re: moderatore leggi qua
        - Scritto da: ettore
        Mi sento indignato nel leggere cotali parole.effettivamente "modificato" e "dicembre "sono parole becere, volgari ed odiose.
    • user_ scrive:
      Re: moderatore leggi qua
      possiamo installare questo programmino che serve per disinstallare quegli update:http://ultimateoutsider.com/downloads/GWX Control Panel (formerly GWX Stopper)
    • Pianeta Windows scrive:
      Re: moderatore leggi qua
      Vai su google e digita:non voglio windows 10e troverai 175 milioni di risultati che ti aiuteranno nella tua giusta impresa.Saluti
      • panda rossa scrive:
        Re: moderatore leggi qua
        - Scritto da: Pianeta Windows
        Vai su google e digita:
        non voglio windows 10
        e troverai 175 milioni di risultati che ti
        aiuteranno nella tua giusta
        impresa.
        SalutiTra l'altro anche l'autocompletamento di google aiuta parecchio.Deve proprio trattarsi di una richiesta gettonatissima.
        • seminariost orto scrive:
          Re: moderatore leggi qua
          Strano, perché io uso 10 su tre macchine, pc fisso, 2 in 1 e cellulare, dato che lavoro con office 365, utilizzando dropbox come cloud.L'ultimo linux che ho usato su un vecchio netbook era EasyPeasy, veramente un bel pezzo di software. Peccato però che sia stato mollato dagli sviluppatori, nonostante avesse un'interfaccia ad hoc per i piccoli schermi, e abbandonato.Certo, se il livello della discussione è "passate a debian" o il mac in profumeria, non si va da nessuna parte o winari fuddari, questo forum diventa una specie di ring virtuale composto di gente che grida alla luna.
          • panda rossa scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            Strano, perché io uso 10 su tre macchine, pc
            fisso, 2 in 1 e cellulare, dato che lavoro con
            office 365, utilizzando dropbox come
            cloud.Evidentemente tu non fai statistica.
            L'ultimo linux che ho usato su un vecchio netbook
            era EasyPeasy, veramente un bel pezzo di
            software. Peccato però che sia stato mollato
            dagli sviluppatori, nonostante avesse
            un'interfaccia ad hoc per i piccoli schermi, e
            abbandonato.
            Certo, se il livello della discussione è "passate
            a debian" o il mac in profumeria, non si va da
            nessuna parte o winari fuddari, questo forum
            diventa una specie di ring virtuale composto di
            gente che grida alla
            luna.Finche' ci sara' gente che invece di esprimere idee libere viene qui a fare proseliti religiosi o commerciali, non ci sara' possibilita' di dialogo.Che il futuro sara' il software libero e i sistemi aperti e' una realta' innegabile, purtroppo ostacolata da predicatori religiosi o intermediari parassiti che devono difendere il loro tornaconto.
          • seminariost orto scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            Io ogni volta resto stupito di tante granitiche certezze.Ma detto che rispetto tutte le opinioni e detto anche che "winari-linari-macachi" è un refrain che rende questo posto sterile come il deserto del Kalahari (poche e rade sterpaglie), rimane il fatto che io non parlavo di "statistica", mi limitavo a dire che "oh anche io lavoro e lavoro con 10 (perchè? Scelta mia, ma un pc è anche uno strumento per lavori non strettamente da sistemista e, si, un 2 in 1 da 200 euro con 10 mi sta riuscendo molto, molto comodo in ufficio).Scusate se la penso diversamente da voi e se, diversamente da voi, non reggo bandiere e non godo di certezze granitiche.
          • panda rossa scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            Io ogni volta resto stupito di tante granitiche
            certezze.Si tratta di verita', non di granitica certezza.Altrettanto solida, effettivamente.
            Ma detto che rispetto tutte le opinioni e detto
            anche che "winari-linari-macachi" è un refrain
            che rende questo posto sterile come il deserto
            del Kalahari (poche e rade sterpaglie), Ma se e' uno dei forum piu' divertenti della rete?
            rimane il
            fatto che io non parlavo di "statistica", mi
            limitavo a dire che "oh anche io lavoro e lavoro
            con 10 [yt]5LgEvXV8gE4[/yt]
            (perchè? Scelta mia, ma un pc è anche uno
            strumento per lavori non strettamente da
            sistemista e, si, un 2 in 1 da 200 euro con 10 mi
            sta riuscendo molto, molto comodo in
            ufficio).Tu lo hai detto: "non strettamente da sistemista".Una macchina con un sistema specificatamente pensato per giocare al solitario.
            Scusate se la penso diversamente da voi e se,
            diversamente da voi, non reggo bandiere e non
            godo di certezze
            granitiche.Leggendo il forum aprirai la tua mente e saprai riconoscere la verita'.
          • semin scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seminariost orto

            Io ogni volta resto stupito di tante
            granitiche

            certezze.

            Si tratta di verita', non di granitica certezza.
            Altrettanto solida, effettivamente.
            annamo bene...ma dove sono capitato? Nella setta di David Koresh o in un sito IT?

            Ma detto che rispetto tutte le opinioni e
            detto

            anche che "winari-linari-macachi" è un
            refrain

            che rende questo posto sterile come il
            deserto

            del Kalahari (poche e rade sterpaglie),

            Ma se e' uno dei forum piu' divertenti della rete?qui ti sbagli. Da appassionato di meccanica il forum più divertente per insulti e lazzi (e li ci sono fiattari, vaggari ecc.) è quello di alvolante.it

            rimane il

            fatto che io non parlavo di "statistica", mi

            limitavo a dire che "oh anche io lavoro e
            lavoro

            con 10

            [yt]5LgEvXV8gE4[/yt]mi riferivo ad un utilizzo per lavoro di ufficio

            (perchè? Scelta mia, ma un pc è anche uno

            strumento per lavori non strettamente da

            sistemista e, si, un 2 in 1 da 200 euro con
            10
            mi

            sta riuscendo molto, molto comodo in

            ufficio).

            Tu lo hai detto: "non strettamente da sistemista".
            Una macchina con un sistema specificatamente
            pensato per giocare al
            solitario.naaa...distinguiamo il pc di casa con la gtx970, quello è pensato per giocare (il solitario, manco ai tempi del 8086 con la CGA a quattro colori, all'epoca c'era un giochino tristissimo che si chiamava "Manhattan Dealers"

            Scusate se la penso diversamente da voi e se,

            diversamente da voi, non reggo bandiere e non

            godo di certezze

            granitiche.

            Leggendo il forum aprirai la tua mente e saprai
            riconoscere la
            verita'.ahahahahaha...credo di aver letto siti IT dal 1999 anno del mio primo collegamento a internet con gli abbonamenti di prova a IOL e un favoloso modem 33,6 kbit, il pc era un terribile vobis con P150 e ricchi 32 MEGAbyte di EDO-RAM e il monitor un orrendo CRT cinese da 15 polliciotti. L'unica cosa decente era la ATI Mach64 VT che accelerava gli MPEG-1 in hardware...erano i tempi del 3DO e la moda si chiamava FMV...mai giocato a Novastorm? https://www.youtube.com/watch?v=_9M_xWQjYGA
          • panda rossa scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: semin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: seminariost orto


            Io ogni volta resto stupito di tante

            granitiche


            certezze.



            Si tratta di verita', non di granitica
            certezza.

            Altrettanto solida, effettivamente.


            annamo bene...ma dove sono capitato? Nella setta
            di David Koresh o in un sito
            IT?Dovresti chiederlo a maxsix e ai suoi compagni di merende.



            Ma detto che rispetto tutte le opinioni
            e

            detto


            anche che "winari-linari-macachi" è un

            refrain


            che rende questo posto sterile come il

            deserto


            del Kalahari (poche e rade sterpaglie),



            Ma se e' uno dei forum piu' divertenti della
            rete?

            qui ti sbagli. Da appassionato di meccanica il
            forum più divertente per insulti e lazzi (e li ci
            sono fiattari, vaggari ecc.) è quello di
            alvolante.itVado a vedere.Ma e' anonimo quel forum?



            rimane il


            fatto che io non parlavo di
            "statistica",
            mi


            limitavo a dire che "oh anche io lavoro
            e

            lavoro


            con 10



            [yt]5LgEvXV8gE4[/yt]

            mi riferivo ad un utilizzo per lavoro di ufficioAnche io.


            (perchè? Scelta mia, ma un pc è anche
            uno


            strumento per lavori non strettamente da


            sistemista e, si, un 2 in 1 da 200 euro
            con

            10

            mi


            sta riuscendo molto, molto comodo in


            ufficio).



            Tu lo hai detto: "non strettamente da
            sistemista".

            Una macchina con un sistema specificatamente

            pensato per giocare al

            solitario.

            naaa...distinguiamo il pc di casa con la gtx970,
            quello è pensato per giocare (il solitario, manco
            ai tempi del 8086 con la CGA a quattro colori,
            all'epoca c'era un giochino tristissimo che si
            chiamava "Manhattan
            Dealers"Io sto sempre parlando di applicazioni per ufficio.Il solitario e' quella piu' utilizzata in mancanza della gtx970.
            ahahahahaha...credo di aver letto siti IT dal
            1999 anno del mio primo collegamento a internetQuindi ben 3 anni dopo la nascita di PI.Sei uno sbarbatello, si spiega tutto.
            con gli abbonamenti di prova a IOL e un favoloso
            modem 33,6 kbit, il pc era un terribile vobis con
            P150 e ricchi 32 MEGAbyte di EDO-RAM e il monitor
            un orrendo CRT cinese da 15 polliciotti. L'unica
            cosa decente era la ATI Mach64 VT che accelerava
            gli MPEG-1 in hardware...erano i tempi del 3DO e
            la moda si chiamava FMV...mai giocato a
            Novastorm?
            https://www.youtube.com/watch?v=_9M_xWQjYGANo, a quell'epoca giocavo a Doom e simili.
          • aphex_twin scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: panda rossa
            Una macchina con un sistema specificatamente
            pensato per giocare al
            solitario.Ma se neanche sei riuscito ad installarlo !! :-o
          • winfan scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            Io ogni volta resto stupito di tante granitiche
            certezze.
            Ma detto che rispetto tutte le opinioni e detto
            anche che "winari-linari-macachi" è un refrain
            che rende questo posto sterile come il deserto
            del KalahariVai via, nessuno ti trattiene.
            (poche e rade sterpaglie), rimane il
            fatto che io non parlavo di "statistica", mi
            limitavo a dire che "oh anche io lavoro e lavoro
            con 10 (perchè? Scelta mia, ma un pc è anche uno
            strumento per lavori non strettamente da
            sistemista e, si, un 2 in 1 da 200 euro con 10 mi
            sta riuscendo molto, molto comodo in
            ufficio).Fa comodo soprattutto a M$ che te la mette comodamente... alcuni esempi:1) wifi sense = sXXXXXXXmeto pass WiFI abilitato di defaulthttp://money.cnn.com/2015/07/30/technology/windows10-wifi-sense/index.html2) usa la TUA banda per inviare updates a terzi = no flat? Haihaihai che dolore! Ovviamente tutto di default.http://www.zdnet.com/article/windows-10-silently-uses-your-bandwidth-to-send-updates-to-others/3) Poi c'è il micidiale sistema di telemetria, lettura vivamente consigliata:http://investmentwatchblog.com/a-traffic-analysis-of-windows-10-2/Attivata di default, disabilitata da molti e riattivata a tradimento da micro$ofthttp://itheadquarters.com/ultimate-guide-to-disabling-windows-10-tracking/4) eccolo lo statuto sulla privacy del winaro, leggi che ti fa bene:https://www.microsoft.com/en-us/privacystatement/default.aspx
            Scusate se la penso diversamente "Penso diversamente" = sono win9 fanboy?
            da voi e se,Da voi chi?
            diversamente da voi, non reggo bandiere e non
            godo di certezze
            granitiche.Come no!? Reggi la bandiera windoze 9, ti fai trapanare da M$ e reputi il tutto "comodo"!!! più fanboy di così non si può.
          • semin scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            mi fate morire dalle risate.Siete uno spasso davvero: non avendo argomenti, vi riducete agli insulti.Trapanare ecc. giusto i riferimenti da caserma.Se leggi i miei commenti (ma leggi?) vedrai che non ce l'ho con linux (o con OSX) come non ce l'avevo con lo ZX spectrum o col CPC464, piuttosto che con l'MSX. Ripeto ho usato linux, la prima distro credo fosse una SUSE 6.3, poi una variante di Ubuntu per un eeepc e varie altre (Mandrake ecc.).Su una cosa hai ragione: nessuno mi trattiene. Però ti prometto una cosa: continuerò a leggervi e a ridere delle vostre sgangherate discussioni condite di insulti, parolacce mascherate con caratteri vari che, d'altra parte, si adattano perfettamente ad un sito tra i più faziosi che abbia mai visto. E te lo scrive un giornalista iscritto all'albo. Siete dei dischi rotti.
          • panda rossa scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: semin
            mi fate morire dalle risate.
            Siete uno spasso davvero: non avendo argomenti,
            vi riducete agli
            insulti.
            Trapanare ecc. giusto i riferimenti da caserma.
            Se leggi i miei commenti (ma leggi?) vedrai che
            non ce l'ho con linux (o con OSX) come non ce
            l'avevo con lo ZX spectrum o col CPC464,
            piuttosto che con l'MSX. Ripeto ho usato linux,
            la prima distro credo fosse una SUSE 6.3, poi una
            variante di Ubuntu per un eeepc e varie altre
            (Mandrake
            ecc.).
            Su una cosa hai ragione: nessuno mi trattiene.
            Però ti prometto una cosa: continuerò a leggervi
            e a ridere delle vostre sgangherate discussioni
            condite di insulti, parolacce mascherate con
            caratteri vari che, d'altra parte, si adattano
            perfettamente ad un sito tra i più faziosi che
            abbia mai visto. E te lo scrive un giornalista
            iscritto all'albo. Siete dei dischi
            rotti.Sono state citate fonti incontrovertibili che ti sbattono in faccia la cruda realta', e tu, giornalista iscritto all'albo, non avendo modo di controbattere, passi agli attacchi personali.Uguale uguale a Renzi che di fronte a delle democraticissime critiche da parte della stampa libera, ha emesso editti bulgari (come il suo ben noto predeXXXXXre).Fammi indovinare: tu scrivi per Repubblica.Ci ho preso?
          • winfan scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            Infatti, lui non si è degnato di aprire i link e poi fa la morale agli altri.Però in fin dei conti potrebbe essere divertente farlo parlare, si scoprono sempre cose nuove :D.
          • winfan scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: semin
            mi fate morire dalle risate.Tu invece mi deprimi un po'.
            Siete uno spasso davvero: non avendo argomenti,
            vi riducete agli
            insulti.Ignorato in toto i link come al solito. Non sono stati scritti da me quegli articoli e nemmeno da Stallman.
            Trapanare ecc. giusto i riferimenti da caserma.Non è che il politically correct smuove di una virgola gli argomenti.
            Se leggi i miei commenti (ma leggi?)Purtroppo si, roba da far sanguinare gli occhi.
            vedrai che
            non ce l'ho con linux (o con OSX) come non ce
            l'avevo con lo ZX spectrum o col CPC464,
            piuttosto che con l'MSX.Chiariamo un particolare: <b
            è windows che "ce l' ha" con gli utenti.
            Ripeto ho usato linux,
            la prima distro credo fosse una SUSE 6.3, poi una
            variante di Ubuntu per un eeepc e varie altre
            (Mandrake
            ecc.).E quindi?
            Su una cosa hai ragione: nessuno mi trattiene.Almeno su questo...
            Però ti prometto una cosa: continuerò a leggervi
            e a ridere delle vostre sgangherate discussioni
            condite di insulti, parolacce mascherate con
            caratteri variGuarda alla sostanza, non ti fossilizzare sulla forma come fanno generalmente i fanboy.
            che, d'altra parte, si adattano
            perfettamente ad un sito tra i più faziosi che
            abbia mai visto.Vuol dire che ne hai visti pochi.
            E te lo scrive un giornalista
            iscritto all'albo.Pffff, capirai. Beh comunque, non sarebbe poi così marginale l' aspetto privacy/sicurezza per uno con quella professione... mah... con windoze 9. Sicuro di quello che dici? Mah.Continua, continua sono curioso.
            Siete dei dischi
            rotti.Siete chi?
          • seminariost orto scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            No ti risparmio le congiuntive. Così non ti faccio sanguinare gli occhi. La parola è una, vi leggo e basta e tanti cari saluti.
          • panda rossa scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            No ti risparmio le congiuntive. Così non ti
            faccio sanguinare gli occhi. La parola è una, vi
            leggo e basta e tanti cari
            saluti.Traduzione: "Voi ne sapete troppo e io non posso mica far la figura dell'ignorante che ne va del mio ego. Quindi me ne sto zitto, resto con le mie idee che non intendo cambiare e rinuncio al confronto da cui uscirei a pezzi."
          • aphex_twin scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            Quando parli di MS l'unica cosa che esce a pezzi é la tua credibilitá.
          • Passante scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            Io ogni volta resto stupito di tante granitiche
            certezze.
            Ma detto che rispetto tutte le opinioni e detto
            anche che "winari-linari-macachi" è un refrain
            che rende questo posto sterile come il deserto
            del Kalahari (poche e rade sterpaglie), rimane il
            fatto che io non parlavo di "statistica", mi
            limitavo a dire che "oh anche io lavoro e lavoro
            con 10 Ma pensa....E io che pensavo che per il lavoro si usassero i software che girano su windows 10...
          • povero me scrive:
            Re: moderatore leggi qua
            - Scritto da: seminariost orto
            Strano, perché io uso 10 su tre macchine, pc
            fisso, 2 in 1 e cellulare, dato che lavoro con
            office 365, utilizzando dropbox come
            cloud.
            L'ultimo linux che ho usato su un vecchio netbook
            era EasyPeasy, veramente un bel pezzo di
            software. Peccato però che sia stato mollato
            dagli sviluppatori, nonostante avesse
            un'interfaccia ad hoc per i piccoli schermi, e
            abbandonato.
            Certo, se il livello della discussione è "passate
            a debian" o il mac in profumeria, non si va da
            nessuna parte o winari fuddari, questo forum
            diventa una specie di ring virtuale composto di
            gente che grida alla
            luna. Mi dispiace per te, ma l'insegna su questo forum è GRANDE è chiara: Ritrovo tecnologico per strilloni!!!Ecco perchè si ritrovano un mucchio di giornalai da ste parti. O)
        • aphex_twin scrive:
          Re: moderatore leggi qua
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Pianeta Windows

          Vai su google e digita:

          non voglio windows 10

          e troverai 175 milioni di risultati che ti

          aiuteranno nella tua giusta

          impresa.

          Saluti

          Tra l'altro anche l'autocompletamento di google
          aiuta
          parecchio.
          Deve proprio trattarsi di una richiesta
          gettonatissima.Come "linux fa XXXXXX" , ma allora deve essere vero. :-o
  • user_ scrive:
    no comment nessun commentooo
    nessun commentooooooo
Chiudi i commenti