Los Alamos, la vera bomba è la sicurezza

Quando si tratta di non far sparire i PC governativi, il cuore della ricerca nucleare statunitense fa acqua da tutte le parti. Nessun rischio per la nazione, ma i controllori drizzano le orecchie

Roma – È il luogo dove è nata la bomba atomica, centro di eccellenza della ricerca statunitense tra supercomputer, nanotech e reattori nucleari mignon . Ma quando si tratta della semplice custodia di PC, laptop e compagnia, anche il Los Alamos National Laboratory soffre della stessa patologica mancanza di sicurezza già endemica nel resto delle istituzioni nazionali. Nel New Mexico mancano all’appello un totale di 80 computer, e i labs si beccano una mezza strigliata dalla National Nuclear Security Administration .

Nel 2008 l’emorragia di sistemi informatici ha contato 13 vittime, computer “smarriti” o rubati di cui non si sa nulla, e in un caso tre PC sono spariti dall’abitazione privata di un impiegato del laboratorio senza che i responsabili abbiano saputo dire alcunché sul perché quel dipendente avesse ricevuto l’autorizzazione di “portarsi il lavoro a casa” con tanto di computer al seguito.

In un quadro che appare quantomeno preoccupante, le buone notizie parlano di 11 PC recuperati e soprattutto del fatto che, assicurano le autorità, su quei sistemi finiti inghiottiti nel buco nero non era presente alcuna informazione classificata o, peggio ancora, di rilevanza per la sicurezza nazionale.

In un memorandum pubblicato dal gruppo Project on Government Oversight , NNSA cerca di tirare le somme della vicenda stabilendo che “la magnitudine dell’esposizione e del rischio corso dal laboratorio è nella migliore delle ipotesi incerta, perché sono state raccolte poche informazioni su queste perdite”. Viene ordinato inoltre all’istituto di “trattare ogni perdita di attrezzatura informatica in grado di registrare informazioni come un pericolo di cyber-sicurezza”.

La NNSA fa poi i complimenti a Los Alamos per aver lavorato “diligentemente” nell’anno passato per soddisfare i requisiti di sicurezza richiesti dall’organizzazione: ma rimangono sul piatto i trascorsi dei laboratori del New Mexico, che hanno fatto fuoriuscire informazioni classificate sulla tecnologia nucleare , sono stati vittima di attacchi informatici e hanno spedito e-mail confidenziali (ancora, con dati “nucleari”) usando un network non protetto. Non proprio una situazione di cui vantarsi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • B3LZ3BU scrive:
    Debian 5
    Io non sono un esperto del mondo Linux, mi barcameno e creco di capirci qualcosa, ma una cosa l'ho imparata Debian non si discute....
  • Free BSD scrive:
    Meglio FreeBSD
    Per tuti gli amanti di linux: in FreeBSD la filosofia ha molti contatti con debian, ma e' piu' evoluto, piu' stabile ha piu' pacchetti software, versioni piu' aggiornate, kernel piu' avanzato, e......non e' un accrocchio. Non aggiungo altro.Provare non costa nulla.
    • ClosedBSD scrive:
      Re: Meglio FreeBSD
      - Scritto da: Free BSD
      Provare non costa nulla.E provare a non sparare caxxate costa ancora meno.
    • Stein Franken scrive:
      Re: Meglio FreeBSD
      Incredibilmente sei riuscito a contraddirti nelle poche parole che hai scritto :D.Rileggi meglio e la prossima volta pensaci 10, o meglio 100 volte prima di scrivere
  • Paolini scrive:
    Penosa
    Driver wireless ancora da installare, xorg.conf da configurare manualmente. Ridicola.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Penosa
      - Scritto da: Paolini
      Driver wireless ancora da installare, xorg.conf
      da configurare manualmente.
      Ridicola.per i niubbi ci sono prodotti da niubbi, con i risultati che ne conseguono.D'altronde anche per guidare un'auto bisogna prender euna patente, perchè pretendete di usare il pc senza saperlo fare?
    • feed the troll scrive:
      Re: Penosa
      Questa è la trollata + bella della giornata.Complimentoni.
    • zidagar scrive:
      Re: Penosa
      - Scritto da: Paolini
      Driver wireless ancora da installare, xorg.conf
      da configurare manualmente.
      Ridicola.Vediamo...Debian installata dal 2005, cambiato 3 computer completi senza mai formattare, la uso su tutte le macchine che ho, ci lavoro, ci sviluppo software per lavoro, non ho XXXXXX e mazzi, non ho particolari problemi hw...mhmm...soddisfa i miei target :)Debian ridicola...beh, è un affermazione *ridicola*, ahaha.Per me (ma non solo per me, è risaputa la stabilità, configurabilità e versatilità di Debian) è la migliore distro esistente, ma non sono un utente comune, quindi consiglierei ad un neofita sicuramente ubuntu o simili.Sparare a mille, così, su Debian...beh...son ancora che rido, ahaha
      • Pinguazzo XParo scrive:
        Re: Penosa
        - Scritto da: zidagar
        - Scritto da: Paolini

        Driver wireless ancora da installare, xorg.conf

        da configurare manualmente.

        Ridicola.
        Vediamo...Debian installata dal 2005, cambiato 3
        computer completi senza mai formattare, la uso su
        tutte le macchine che ho, ci lavoro, ci sviluppo
        software per lavoro, non ho XXXXXX e mazzi, non
        ho particolari problemi hw...mhmm...soddisfa i
        miei target
        :)

        Debian ridicola...beh, è un affermazione
        *ridicola*,
        ahaha.
        Per me (ma non solo per me, è risaputa la
        stabilità, configurabilità e versatilità di
        Debian) è la migliore distro esistente, ma non
        sono un utente comune, quindi consiglierei ad un
        neofita sicuramente ubuntu o
        simili.
        Sparare a mille, così, su Debian...beh...son
        ancora che rido,
        ahahaNO; UBUNTU NO, non ce lo mandare fra i maroni, che ti abbiamo fatto di male? :|:'( Piuttosto diciamogli di porre le sue domande sui newsgroup appropriati e aspettiamo pazientemente che arrivi Thorin a prendersi amorevolmente cura di lui! (idea)(geek) O) :D (linux)
  • Dante scrive:
    qualcuno puo' spiegarmi
    in non troppe parole le differenze tra debian e ubuntu? so che ubuntu fa l'occhiolino a debian, ma non ho mai compreso in fondo la differenza: sono solo le scelte per i pacchetti integrati o disponibili nelle ev repo ufficiali?grazie
    • Spero... scrive:
      Re: qualcuno puo' spiegarmi
      ...di non scrivere fesserie.Io uso la Debian da ormai diverso tempo (un po' meno di 10 anni) e fin dalle prime versioni, e quello che mi è piaciuto è la notevole stabilità.Quindi per la Debian "normale" vengono scelti pacchetti fuori da più tempo e testati a fondo, per cui l'intero sistema risulta stabile perchè ha ricevuto più attenzione degli altri.Puoi scegliere di installare pacchetti recenti, marcati come "instabili" e che magari non daranno mai problemi.Ubuntu e simili invece partono da una Debian recente (quella marcata instabile) e quindi ci trovi tutte le versioni nuove come KDE 4 o OpenOffice 3. Il risultato è che hai un pc aggiornato ma che potrebbe dare problemi ogni tanto (vedi OpenOffice 3, anche anche con le ultime patch ha problemi nella grafica e dei documenti simil-Word). Mi ricordo ancora come per Samba, ad esempio, c'è voluto parecchio tempo per aggiornarla alla versione 3.Ovviamente se devi fare un server non ti interessa la grafica e prediligi un programma vecchio e collaudato, mentre se fai un desktop sei più propenso a "rischiare".Poi altre distribuzioni, come Fedora, addirittura mettono dei pacchetti in RC (release candidate) nella propria distribuzione (come ad es. la versione 11 uscita qualche settimana fa).Io ho appena finito di sistemare 3 server con la versione 4, e credo di aggiornarli alla 5 non prima di gennaio 2010.Forse non sono poche parole ma credo di aver spiegato in maniera molto semplice. Comunque se ho scritto delle cavolate vi prego di correggermi!Io addirittura rallenterei un attimo, nel senso che userei meglio i numeri delle versioni. Perchè passare dalla 4.0r7 alla 5? Facciamo la 4.1 o 4.2 come vengono numerati i kernel di Linux. C'è fretta e si vuole arrivare alla versione 10 forse?
  • EnricoG scrive:
    è acerba, manco riconosce il mio monitor
    l'ho installa e sono rimasto deluso, non mi riconosce nemmeno il monitor nel senso che non posso cambiare la risoluzione e la frequenza, le caselline sono vuote e non selezionabile. Un bug così non c'è l'ha nemmeno una alfa version. Non ci siamo proprio, Debian 5 l'ho bocciata!
    • jubbe scrive:
      Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
      Do You Speak English?Bugreporta allora, gnagnare non serve a niente.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
        - Scritto da: jubbe
        Do You Speak English?

        Bugreporta allora, gnagnare non serve a niente.sicuramente serve di meno che non configurare opportunamente lo xorg.confNon capisco chi, desiderando la pappa pronta, si installi una Debian.
        • ppp scrive:
          Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
          la pappa deve essere pronta
          • Ma basta... scrive:
            Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
            Nel paese delle scimmie
          • BFidus scrive:
            Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
            - Scritto da: ppp
            la pappa deve essere prontaLa pappa può essere pronta, se ti scegli una distro che te la prepara ben bene.Non e' obbligatorio installare tutte le distro di questo mondo, basta che ti scegli la distro che fa per te.Anzi, non e' neanche obbligatorio installare linux, c'e' xp, vista, MacOS su HW apple.....
          • dont feed the troll scrive:
            Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
            - Scritto da: BFidus
            - Scritto da: ppp

            la pappa deve essere pronta
            La pappa può essere pronta, se ti scegli una
            distro che te la prepara ben
            bene.la mia interpid 8.10 me l'avbeva preparata la pappa pronta, ma in ogni caso ho preferito "corregerla" come piaceva a me.D'altronde rifuggo da windows proprio perchè mi piace ocnfigurarmi le cose come voglio io.Altrimenti mi montavo il Vista mattone e usavo il pc come voleva Ballmer (cioè male e sprecando risorse)
    • iRoby scrive:
      Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
      Ma il nuovo X.org non permette di cincischiare con risoluzioni e frequenze se il monitor è LCD.Gli LCD hanno risoluzione e frequenza fissa non hanno più il cannone elettronico.Dato che gli LCD hanno risoluzione fissa per il loro dot pitch, non si può andare oltre, solo ridurla, in tal caso però l'immagine non è corretta, l'elettronica del monitor usa tecniche di ridimensionamento che perdono in definizione e qualità.Col nuovo X.org se vuoi risoluzione più bassa devi editarti il file xorg.conf ad hoc perché lui non te lo configura più, perché genera la configurazione dinamicamente ad ogni boot.
      • Conformista informatico scrive:
        Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
        confermo quanto detto, io ho dovuto editare quel file propio perchè la risoluzione del mio display del portatile non coincideva con il testo scritto di xorg.conf e probabilmente dovrò rimetterci le mani perchè mi da delle strane ombre nel desktop in certe icone.
    • zidagar scrive:
      Re: è acerba, manco riconosce il mio monitor
      - Scritto da: EnricoG
      l'ho installa e sono rimasto deluso, non mi
      riconosce nemmeno il monitor nel senso che non
      posso cambiare la risoluzione e la frequenza, le
      caselline sono vuote e non selezionabile. Un bug
      così non c'è l'ha nemmeno una alfa version. Non
      ci siamo proprio, Debian 5 l'ho
      bocciata!Magari devi solo installare/configurare i driver corretti per la tua scheda video ;)Debian nasce per chi vuole/deve avere il sistema completamente sotto il proprio controllo. È flessibile ma allo stesso tempo richiede un'adeguata conoscenza dell'OS in questione.Insomma, non è un OS adatto a tutti...Se ti può interessare, inizia a leggere partendo da qua: http://www.debian.org/doc/manuals/reference/index.it.html
  • gfds scrive:
    Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
    ah mo finisce che ti censurano.Comunque le applicazioni legate al sistema operativo sono importantissime altrimenti si cade in discussione teoriche
    • Shiba scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      - Scritto da: gfds
      ah mo finisce che ti censurano.

      Comunque le applicazioni legate al sistema
      operativo sono importantissime altrimenti si cade
      in discussione
      teoricheSono d'accordo. Sono mafiose le applicazioni che supportano solo una stretta cerchia di sistemi operativi.
  • siduxfan scrive:
    La soluzione e' sidux!
    Per tutti quelli che amano Debian (come me :) ma che vogliono essere sempre aggiornati e non aspettare anni ma non vogliono neanche essere in totale balia delle possibili instabilita di debian sid consigliola distribuzione Sidux!E'una distro basara su debian sid (e quindi con praticamente tutte le ultime versioni dei programmi) ma stabilizzata dal team di supporto!...e'una cosidetta rolling relase..Inoltre il kernel e'sempre aggiornatissimo (adesso 2.6.28-5) e ottimizzato per le prestazioni e per la compatibilita con i dispositivi piu recenti..ed e'appena uscita sidux2009-1!http://manual.sidux.com/it/welcome-it.htmwww.sidux.comhttp://sidux.com/Article485.htmlhttp://en.wikipedia.org/wiki/SiduxIo la uso da 2 anni e ne sono molto contento!!
    • DebianTheBe st scrive:
      Re: La soluzione e' sidux!
      - Scritto da: siduxfan
      Per tutti quelli che amano Debian (come me :) ma
      che vogliono essere sempre aggiornati e non
      aspettare anni ma non vogliono neanche essere in
      totale balia delle possibili instabilita di
      debian sid
      consiglio
      la distribuzione Sidux!

      E'una distro basara su debian sid (e quindi con
      praticamente tutte le ultime versioni dei
      programmi) ma stabilizzata dal team di
      supporto!...e'una cosidetta rolling
      relase..
      Inoltre il kernel e'sempre aggiornatissimo
      (adesso 2.6.28-5) e ottimizzato per le
      prestazioni e per la compatibilita con i
      dispositivi piu
      recenti..
      ed e'appena uscita sidux2009-1!

      http://manual.sidux.com/it/welcome-it.htm
      www.sidux.com
      http://sidux.com/Article485.html
      http://en.wikipedia.org/wiki/Sidux

      Io la uso da 2 anni e ne sono molto contento!!Uso Debian INSTABLE da ANNI.....posso assicurare che è più STABLE di tante altro distro che che passano come STABLE.
      • siduxfan scrive:
        Re: La soluzione e' sidux!
        Si, sono d'accordoMa al momento attuale in cui si sta togliendo il freeze e unavalanga di pacchetti sta per passare da experimental a sid,avere un team come quello di sidux che giorno per giorno si occupa di risolvere o alleviare i possibili XXXXXX e'imho molto comodo :)Sopratutto se uno aggiorna la propria distro spesso..
      • eh certo scrive:
        Re: La soluzione e' sidux!
        anch'io uso unstable, e spesso testing sui server, mai un problema. Ma una sid ricontrollata e chiamata sidux difficilmente sara' peggio.
        • Scontato scrive:
          Re: La soluzione e' sidux!
          Invece io qualche problema l'ho avuto, da quando a gennaio ho installato sidux per la seconda volta.Nei pacchetti è misteriosamente sparito l'editor iceape... e poi vnstat non funziona affatto...Mi sembra strano che nella prima installazione (che non ho cancellato) c'è tutto e funziona tutto, quasi a voler smentire il principio del "rolling release".Eppure ho sempre aggiornato tutto ogni settimana... Boh!
          • siduxfan scrive:
            Re: La soluzione e' sidux!
            Mi sembra strano...non conosco i pacchetti in questione,ma cmq a parte i pacchetti "di gestione" del team sidux edel kernel, tutti gli altri vengono direttamente dal repo ufficiale di debian sid...ecco, ho fatto una ricerchina...iceape non e'+ supportato da debian in generale sembra..."Drop all binary packages except iceape-dev and iceape-dev-bin.Debian doesn't have the necessary volunteer resources to support Iceape for Lenny."vedihttp://forums.debian.net/viewtopic.php?p=207725&sid=76b57b6ec2ea404cca9fb5b6340fb90c
    • Tuxer scrive:
      Re: La soluzione e' sidux!
      Si, ma si può installare in modalità "Expert", mettendo su solo e soltanto il sistema di base (niente desktop o server) e poi decidere cosa fare una volta bootato il sistema?Magari tramite una iso `net-install` alla Debian?O è come Ubuntu, con le varianti per xfce e kde?
      • siduxfan scrive:
        Re: La soluzione e' sidux!
        Non direttamente...o meglio...piu direttamente :)Nel senso che puoi installarti la debian dal net-install come vuoite e poi fare una "conversione" a sidux con l'aiuto dell'ottimo scriptsmxi che e'nato con sidux e che si sta evolvendo anche separatamente...Sidux e'diverso da ubuntu e altri, usa i repo ufficiali di debian sid e quindi e'intimamente legato e legabile con debianvedihttp://sidux.com/PNphpBB2-viewtopic-t-795.htmlhttp://smxi.org/site/about.htm#smxiciao
  • SardinianBoy scrive:
    LINUX
    Sono felice di avere una Distro Debian sul mio pc!Infatti come afferma il sito www.debian.org "Debian è un sistema operativo (OS) libero (free) per il tuo computer. Debian GNU/Linux fornisce più di un semplice OS: viene distribuito con oltre 25113 pacchetti, programmi già compilati e impacchettati in modo tale da permettere installazioni facili sulla tua macchina."Non servono altre parole. DEBIAN 4EvER:-)In alternativa perchì vorrebbe affacciarsi alle distro Linux "facilmente" installabili e/o configurabili consiglio Linux SABAYON..una distro giovane,fresca e italiana. DEBIAN 4EvER :-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 13.08----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 13.15-----------------------------------------------------------
  • DebianTheBe st scrive:
    FINALMENTE
    Era ora che PI si accorgesse dell' esistenza di Debian, la più grande comunità mondiale del SW libero.
  • supervacuum scrive:
    Ma i driver funzionano?
    Visto che nessuna distro in nessuna distro Linux sinora provata i driver wireless Atheros non funzionano, mi sapete dire se funzionano in Debian 5.0?No, non ho voglia di installare backports, legacy drivers o digitare assurde righe di comando. Serve per un utente normale.
    • achille95 scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      - Scritto da: supervacuum
      No, non ho voglia di installare backports, legacy
      drivers o digitare assurde righe di comando.Ahem, senza offesa, però hai sbagliato distro. :D :D :D
      • nesty scrive:
        Re: Ma i driver funzionano?
        ciao, prova ftp://distrib-coffee.ipsl.jussieu.fr/pub/linux/MandrivaLinux/devel/iso/2009.1/beta/mandriva-linux-one-2009.1-beta-KDE4-int-cdrom-i586.isose usi un cd-rw ci rimetti solo qualche decina di minuti di tempo.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      Il modello esatto della scheda wireless?Comunque ti consiglio una distro linux con una versione del Kernel, più recente come Ubuntu 8.10.
    • siduxfan scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      Io ti consiglio Sidux!E'una distro basara su debian sid (e quindi con praticamente tutte le ultime versioni dei programmi) ma stabilizzata dal team di supporto!...e'una cosidetta rolling relase..Inoltre il kernel e'sempre aggiornatissimo (adesso 2.6.28-5) e ottimizzato per le prestazioni e per la compatibilita con i dispositivi piu recenti..ed e'appena uscita sidux2009-1!www.sidux.comhttp://sidux.com/Article485.htmlhttp://en.wikipedia.org/wiki/Sidux
    • iRoby scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      Ah aggiungo che invece con Ndiswrapper tutte le Atheros funzionano, anche se non è rara qualche incompatibilità con alcuni Access Point o router economici.Per esempio non son riuscito a fargli vedere alcuni Access Point economici della Edimax.Attenzione a provare più versioni di driver per Windows XP perché non tutti i più recenti per i chip AR5006EG e AR5007EG funzionano bene con Ndiswrapper.
    • bubba scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      - Scritto da: supervacuum
      Visto che nessuna distro in nessuna distro Linux
      sinora provata i driver wireless Atheros non
      funzionano, mi sapete dire se funzionano in
      Debian
      5.0?

      No, non ho voglia di installare backports, legacy
      drivers o digitare assurde righe di comando.
      Serve per un utente
      normale.io sinceramente non capisco xche la gente ha paura di perdere mezzora/1ora a scaricare,compilare,installare un nuovo kernel con il supporto del proprio hw, MA INVECE ha tutto il tempo per scaricare,masterizzare,formattare,installare una dozzina di distro diverse per tentare di trovare il proprio hardware funzionante.Di solito si dovrebbe guardare i changelog del kernel (oppure ricerca semicasuale sul google) capire se l'hw e' supportato, e se lo e' andare al punto di cui sopra. NON serve cambiare distro :)
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      Oltre ai consigli che altri ti hanno dato, ti suggerisco una cosa che in questi casi faccio sempre: provo a fare il boot con una Knoppix recente e così mi tolgo subito un dubbio, se tutto funziona ed è supportato, esiste il supporto HW in linux. (Ovviamente in caso contrario non è detto che non esista, dovrai però prenderti la briga di informarti di più per essere certo)
    • bla blahh scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      - Scritto da: supervacuum
      No, non ho voglia di installare backports, legacy
      drivers o digitare assurde righe di comando.
      Serve per un utente normale.Compilare i compat wireless è una scemenza e risolve tutti i tuoi problemi. Ci metti molto, ma molto, più tempo per tante altri problemi che altre distro magari ti fanno saltare fuori all'improvviso dopo mesi.http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/DispositiviSenzaFili/CompatWireless
    • ullala scrive:
      Re: Ma i driver funzionano?
      - Scritto da: supervacuum
      Visto che nessuna distro in nessuna distro Linux
      sinora provata i driver wireless Atheros non
      funzionano, mi sapete dire se funzionano in
      Debian
      5.0?

      No, non ho voglia di installare backports, legacy
      drivers o digitare assurde righe di comando.
      Serve per un utente
      normale.Huh?Sarà per quello che con i chip wireless di atheros e linux ci si fanno i routers?Oppure forse il mio PC in questo momento sta connesso alla rete (nonostante il sistema ia SuSE e nonostante la scheda sia con chip atheros) per intervento "divino" e io non lo sapevo?Non ho installato nessun driver "legacy" nessuna "assurda riga di comando" e niente "ndis"... mistero fitto!.... Mah! sono misteri su cui dovrò indagare! :p :p :p :pahhhh forse ho capito!Sei il solito troll col bollino "designed for Windows XP" oppure (S)vista capable?
  • Non sono io scrive:
    Arch Linux
    Oggi è uscita anche la versione 2009.02 della meno conosciuta, ma ottima, Arch Linux che ha supporto nativo, durante l'installazione, dell'ext4. Sono OT? :)
    • achille95 scrive:
      Re: Arch Linux
      - Scritto da: Non sono io
      Oggi è uscita anche la versione 2009.02 della
      meno conosciuta, ma ottima, Arch Linux che ha
      supporto nativo, durante l'installazione,
      dell'ext4. Sono OT?
      :)Super OT, grande notizia!Ormai ho messo Arch ovunque! :)
      • Ermak scrive:
        Re: Arch Linux
        Pure io, è bestiale :-D
        • Non sono io scrive:
          Re: Arch Linux
          Quoto. Mi chiedo perché è ancora così poco conosciuta! :(
          • pabloski scrive:
            Re: Arch Linux
            ma non si può dire che sia poco usata, visto che è alla base di tutte le distro di maggiore sucXXXXXubuntu e non ovviamente
          • Scontato scrive:
            Re: Arch Linux
            - Scritto da: Non sono io
            Quoto. Mi chiedo perché è ancora così poco
            conosciuta!Semplice: non puoi installare quella infinità di software che hai a disposizione con una qualsiasi distro debian-derivata.Anche per il numero di sviluppatori che ci lavorano, mi sembra che non ci sia paragone...
          • Non sono io scrive:
            Re: Arch Linux

            - Scritto da: Non sono io

            Quoto. Mi chiedo perché è ancora così poco

            conosciuta!

            Semplice: non puoi installare quella infinità di
            software che hai a disposizione con una qualsiasi
            distro
            debian-derivata.

            Anche per il numero di sviluppatori che ci
            lavorano, mi sembra che non ci sia
            paragone...Forse perché non ho chissà che pretese, ma tutto il software di cui avevo bisogno l'ho sempre trovato già bello che pronto, altrimenti grazie ad alternative come AUR. Va be', ripeto che non ho pretese particolari però! :)
    • Conformista informatico scrive:
      Re: Arch Linux
      - Scritto da: Non sono io
      Oggi è uscita anche la versione 2009.02 della
      meno conosciuta, ma ottima, Arch Linux che ha
      supporto nativo, durante l'installazione,
      dell'ext4. Sono OT?
      :)Non ci sarebbe una distro derivata da Arch con tutto installato in live cd per non sbattersi?avevo provato la Chakra ma come Arch non si avvia nemmeno dando un segnale di errore del kernel, dico...com è possibile che Arch sia cosi ben voluta se non si avvia nemmeno su un normalissimo portatile con centrino di qualche anno fa?(newbie)
      • pabloski scrive:
        Re: Arch Linux
        c'è c'èsi chiama FaunOS http://www.faunos.com/
        • Conformista informatico scrive:
          Re: Arch Linux
          - Scritto da: pabloski
          c'è c'è

          si chiama FaunOS http://www.faunos.com/grazie adesso la scarico e la provo, speriamo che almeno questa parta e non mi dica che non riece a trovare il kernel!
          • Non sono io scrive:
            Re: Arch Linux
            Ciao, scusami, ma perché non provi a installarla seguendo la procedura, per altro chiarissima, che puoi trovare nel wiki della arch?Io in un paio d'ore mi ero installato tutta la base e sono tutt'altro che esperto.Ciao
          • Conformista informatico scrive:
            Re: Arch Linux
            si certo, poi se come al solito mi da dei problemi di spegnimento come altre distro mi hanno giàdato, sbatto la testa contro il muro per averci messo 2 ore invece di 8 minuti che ci impiega una Mepis o una Sidux :|
          • Non sono io scrive:
            Re: Arch Linux
            LOLAllora ho capito il perché! ;)
    • Osvy scrive:
      Re: Arch Linux
      - Scritto da: Non sono io
      che ha supporto nativo, durante l'installazione,
      dell'ext4.E' un fileSystem di recente implementazione? Puoi descrivere in breve i vantaggi rispetto ad ext3? grazie
      • mbohpz scrive:
        Re: Arch Linux
        I vantaggi per un fs credo si traducano solo in prestazioni.. se vuoi qui un benchmark ma ne trovi parecchi in googlehttp://www.linuxinsight.com/first_benchmarks_of_the_ext4_file_system.html
        • mbohpz scrive:
          Re: Arch Linux
          ho scritto una cavolata, magari ti interessavano parametri di frammentazione, controllo ridondanza e cose così..qui un pò di info generiche:http://it.wikipedia.org/wiki/Ext4
      • debby scrive:
        Re: Arch Linux
        Per esempiohttp://it.wikipedia.org/wiki/Ext4ehttp://www.ibm.com/developerworks/linux/library/l-ext4/In questo secondo articolo rispetto al primo si parla anche di undelete (anche se e' una funzione forse meno matura di altre).Inoltre per determinate cose e' anche piu' prestazionale a detta di molti. Comunque per il piciino di casa non mi preoccuperei troppo e forse un ext3 che e' piu' antico e consolidato puo' andare anche meglio.
    • Rag. Bambocci scrive:
      Re: Arch Linux
      boh..avevo provata ad installarka su un pc con windows(che nn partiva piu) sopra e nn ci sono riuscito..poi provato con ubuntu ed e andato tutto ok..
  • MAH scrive:
    KDE 4 in Debian 6?
    Secondo me NON CI SARA',e la cosa mi sembra completamente ovvia.
    • pabloski scrive:
      Re: KDE 4 in Debian 6?
      considerando la lentezza nel rilascio delle release di debian, per allora esisterà kde5
      • -ToM- scrive:
        Re: KDE 4 in Debian 6?
        maledetto mi hai battuto di 5 minuti.
      • Tuxer scrive:
        Re: KDE 4 in Debian 6?
        Sulle "corse" a dotare le distro attuali di tutto quello che c'è di nuovo ma non ancora testato a sufficienza, ci sarebbe molto da dire.In tempi non lontani addirittura piazzavano Xorg da git, quando si trattava di versioni ancora in fase di sviluppo, per poi proporti aggiornamenti di centinaia di MB per correggere problemi non certo di poco conto.A qualcuno ad esempio funzionano le Modeline? Riuscite a spostare lo schermo a destra o a sinistra con le ultime versioni di Xorg? Ma anche Debian Lenny da questo punto di vista non differisce dagli altri.KDE 4 poi:siamo ancora in acque alte. S'intravede terra, ma c'è molto ancora da navigare.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: KDE 4 in Debian 6?
        Qui non si tratta di lentezza, se vuoi Kde 4.2 Lo trovi nella versione Unstable(SID).Per avere KDE4.1.4 basta usare i repository backports di Debian Lenny.Non puoi mettere sullo stesso punto, le versione stabili, esempio di Ubuntu o Mandriva, Fedora, che hann rilasci semestrali, ma dal punto di vista della stabilità sono come le versioni Unstable di Debian.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 11.13-----------------------------------------------------------
        • pippo75 scrive:
          Re: KDE 4 in Debian 6?
          Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 11.13
          --------------------------------------------------
          • gnulinux86 scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            Ti riferisci al commento di pabloski?
          • pabloski scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            comunque il discorso kde4-debian 6 è fallato dall'iniziokde4 non è poi così lontano dalla completezza come molti dicono....ho provato tempo fa il 4.0 e faceva pena...adesso su arch sto usando il 4.2 e di problemi non ne dà....ok mancano un mare di applicazioni, ma è questione di 1 anno prima che tutto il blocco di applicazioni kde venga portato su kde4sicuramente debian 6 non uscirà in un annoriguardo l'utilizzo, debian ha come priorità la stabilità e quindi non deve meravigliare il tempo di rilascio, senza contare che gli os concorrenti impiegano pure di piùovviamente bisogna caXXXXX, nel senso che usare il ramo stable su un desktop o su un portatile è suicida....pensiamo al fatto che il kernel che c'è in debian ancora non supporta i centrino 2però viceversa se si pensa ad un server, il ramo stabile calza a pennelloquindi il succo è che debian va capita prima di poterla usare....chi spera in una soluzione scarica e vai sarà inevitabilmente deluso....ma del resto per questa categoria di utenti c'è ubuntula risposta che ho dato all'utente MAH era più che altro critica verso la sua scarsa considerazione dei recenti progressi di kde4detto tra noi, mi sa che tempo 6 mesi e pure Torvalds tornerà a kde
          • gnulinux86 scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            - Scritto da: pabloski
            comunque il discorso kde4-debian 6 è fallato
            dall'inizio

            kde4 non è poi così lontano dalla completezza
            come molti dicono....ho provato tempo fa il 4.0 e
            faceva
            pena...

            adesso su arch sto usando il 4.2 e di problemi
            non ne dà....ok mancano un mare di applicazioni,
            ma è questione di 1 anno prima che tutto il
            blocco di applicazioni kde venga portato su
            kde4


            sicuramente debian 6 non uscirà in un anno

            riguardo l'utilizzo, debian ha come priorità la
            stabilità e quindi non deve meravigliare il tempo
            di rilascio, senza contare che gli os concorrenti
            impiegano pure di
            più

            ovviamente bisogna caXXXXX, nel senso che usare
            il ramo stable su un desktop o su un portatile è
            suicida....pensiamo al fatto che il kernel che
            c'è in debian ancora non supporta i centrino
            2

            però viceversa se si pensa ad un server, il ramo
            stabile calza a
            pennello

            quindi il succo è che debian va capita prima di
            poterla usare....chi spera in una soluzione
            scarica e vai sarà inevitabilmente deluso....ma
            del resto per questa categoria di utenti c'è
            ubuntu

            la risposta che ho dato all'utente MAH era più
            che altro critica verso la sua scarsa
            considerazione dei recenti progressi di
            kde4

            detto tra noi, mi sa che tempo 6 mesi e pure
            Torvalds tornerà a
            kde Quoto.
          • pippo75 scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            - Scritto da: gnulinux86
            Ti riferisci al commento di pabloski?Si.
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: KDE 4 in Debian 6?
        - Scritto da: pabloski
        considerando la lentezza nel rilascio delle
        release di debian, per allora esisterà
        kde5Debian non è lenta come rilasci, in fondo un paio d'anni tra un rilascio e l'altro è fin troppo poco per l'utenza cui è indirizzata. Per quanto mi riguarda la filosofia dei rilasci, e cioè che "Stable viene rilasciata solo quando è pronta" è giusta, se uno vuole programmi aggiornati e pochi XXXXXX sta su testing e vive felice.
        • Brando scrive:
          Re: KDE 4 in Debian 6?
          - Scritto da: Fai il login o Registrati
          Debian non è lenta come rilasci, in fondo un paio
          d'anni tra un rilascio e l'altro è fin troppo
          poco per l'utenza cui è indirizzata.Quoto. Chi ha mai visto Windows o OSX essere aggiornato prima di 2 anni?D'accordo che in Linux le cose sono "più fluide" ma non esageriamo con le velocità di uscita, ne risente solo la stabilità.
    • -ToM- scrive:
      Re: KDE 4 in Debian 6?
      - Scritto da: MAH
      Secondo me NON CI SARA',
      e la cosa mi sembra completamente ovvia.certo se ci mettono altri 2 anni, KDE4 non ci sarà perchè sarà uscito KDE5 ;)Vabè a parte gli scherzi, il 4 è pesante e ti fa perdere molto di quel "linux leggero per macchine datate" ma il 4.2 è sufficientemente stabile IMHOPS.: Uso la rc non quello via svn.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: KDE 4 in Debian 6?
        KDE4.1.4 lo trovi nei backports di Debian Lenny.KDE4.2 già lo trovi su Debian Sid(Unstable).La versione Unstable di Debian equivale alle versioni stabili di Ubuntu, Mandriva, Fedora, OpenSuse.Su Debian la politica di classificazione della stabilità è molto rigida.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 11.12-----------------------------------------------------------
        • -ToM- scrive:
          Re: KDE 4 in Debian 6?
          - Scritto da: gnulinux86
          KDE4.1.4 lo trovi nei backports di Debian Lenny.

          KDE4.2 già lo trovi su Debian Sid(Unstable).

          La versione Unstable di Debian equivale alle
          versioni stabili di Ubuntu, Mandriva, Fedora,
          OpenSuse.si si era per fare la battuta ;)
          Su Debian la politica di classificazione della
          stabilità è molto rigida.dovrebbe esse così in toto nel mondo linux.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            Ok.Ma la mia era una semplice precisazione, nulla di più.
          • MAH scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            Naturalmente sottointendevoi DVD della stabile.Mi sembra completamente ovvioche in qualche repo ci sia,e sarà così anche in Debian 6,però non lo vedremo nei DVD della stabile.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: KDE 4 in Debian 6?
            Si ma io cercavo di spiegare che la versione Unstable di Debian equivale, alle versioni stabili, di Ubuntu,Mandriva,Fedora, OpenSuse, quindi non capisco la lamentela su KDE4, che su Debian trovi nella Unstable.Su Debian "stable", il software incluso deve essere stabile al 100%, e KDE4 ancora non lo è.
    • Tuxer scrive:
      Re: KDE 4 in Debian 6?
      Kde 4.1.4 è già su Debian LennyNella unstable (=sid), c'è l'ultima release 4.2;-)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: KDE 4 in Debian 6?
      KDE4.2 lo trovi già su Debian SID(Unstable).Comunque KDE 4.1.4, lo trovi nei backports di Debian Lenny.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 11.11-----------------------------------------------------------
  • ilmassi scrive:
    bene un pò di onestà con kde4..
    che è ancora in alto mare..che differenze ci sono tra ubuntu e debian?
    • Tuxer scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      Per quanto riguarda kde4, lo stò testando su lenny da un pò di tempo. Compilato da sorgenti, ho su la versione svn 4.2.0. E non è malaccio.In verità per stessa ammissione degli sviluppatori, ci sono alcuni problemi di prestazioni con Plasma.Ma si guarda al futuro:http://dot.kde.org/2009/02/11/plasma-team-looks-futureRispetto ad Ububtu, bhé diciamo che Debian ti permette d'installare un sistema base e mettere su solo quello che ti pare. Meno roba che potrebbe rivelarsi inutile. Per il resto differenze cosi eclatanti non ce ne sono.
    • acno scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      - Scritto da: ilmassi
      che differenze ci sono tra ubuntu e debian?Detto in due parole, ubuntu usa debian come base, modifica alcune parti, aggiunge alcuni tools e la configura a suo piacimento. Aggiunge poi anche il software non completamente libero e anche quello piu' recente non presente di default su debian. Infine rilascia nuove versioni a cadenze regolari e frequenti, a differenza di debian che esce "quando e' pronta". Tutto questo allo scopo di fornire una interfaccia piu' adatta all'uso desktop e che sia il piu' semplice possibile da configurare e mantenere.Spero di averti risposto sufficientemente...
    • gnulinux86 scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      La community che porta avanti Debian, ha una politica rigida sulla stabilità, nelle versioni "stable", trovi solo software stabile al 100%.Ubuntu è figlio di Debian, è basato sulle versioni Unstable/Experimental di essa, è contiene software aggiornato, con aggiunta di tool che ne facilitano l'uso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 10.48-----------------------------------------------------------
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      - Scritto da: ilmassi
      che è ancora in alto mare..

      che differenze ci sono tra ubuntu e debian?Come già detto da altri non ci sono grandi differenze, pure come facilità d'uso ormai "mamma" Debian non è + complicata. Io lo uso come sistema desktop da anni e mi trovo bene con la testing, che trovo un buon compromesso tra software aggiornato e stabilità (in 2 anni Lenny non mi si è MAI bloccata) per me migliore di Ubuntu, con il vantagio di non dover mai procedere a reinstallazioni di sorta (non so se poi hanno migliorato, ma gli upgrade da una versione di Ubuntu a quella successiva non sempre erano indolori). Alternativamente puoi stare su stable come versione principale e su testing per alcuni programmi (che è quello che farò io questa volta, non mi fido molto di KDE4) tipo OpenOffice, Iceweasel e Gimp.
      • Joliet Jake scrive:
        Re: bene un pò di onestà con kde4..
        Semplificando al massimo:Debian è più stabile ma aggiornata meno di frequente, Ubuntu è aggiornata più di frequente ma può avere delle applicazioni instabili.Giusto?In ogni caso, grazie per le spiegazioni semplici! :)
        • Fai il login o Registrati scrive:
          Re: bene un pò di onestà con kde4..
          - Scritto da: Joliet Jake
          Semplificando al massimo:
          Debian è più stabile ma aggiornata meno di
          frequente, Ubuntu è aggiornata più di frequente
          ma può avere delle applicazioni
          instabili.
          Giusto?Semplificando al massimo sì. C'è poi da tenere presente quanto e perché una persona tenga ad avere sempre il software all'ultima versione disponibile. Per l'uso che ne faccio io, assolutamente casalingo, anche software di 6 mesi fa va più che bene (ascolto musica e guardo film, qualche backup di cd e dvd, scarico le foto ed i filmini di famiglia fatti con la telecamera e li metto su dvd, posta, chiacchiero con gli amici che hanno messenger, videochiamo mia nipote in spagna con skype, navigo anche su siti con flash o silverlight, scrivo le lettere e faccio quei due conti che mi servono, guardo e videoregistro la tv digitale terrestre). Tutto quel che facevo con XP, insomma.
          In ogni caso, grazie per le spiegazioni semplici!
          :)Figurati :-)
    • Stemby scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      - Scritto da: ilmassi
      che differenze ci sono tra ubuntu e debian?Per quanto riguarda i desktop ti hanno già risposto, e sono più o meno d'accordo. Ma non ci sono solo i desktop, e Debian non vuole essere una distro da desktop bensì "il sistema operativo universale".Infatti, riguardo le architetture supportate, Debian straccia Ubuntu 12 a 2.
    • eh certo scrive:
      Re: bene un pò di onestà con kde4..
      cosa parlate di kde4, che su xp si deve perdere tempo a capire come rendere la password di un disco di rete persistente, o chiudere un paio di finestre del pannello di controllo in un determinato ordine senno' i settaggi wireless che si volevano cancellare tornano fuori! Su kde4.0 il peggio che ho visto era un crash dialog che mi veniva fuori al momento dello spegnimento, totalmente innocuo.
      • asd scrive:
        Re: bene un pò di onestà con kde4..
        allora ti chiedo questo:Su kde4.2 ogni volta che vado su "aggiungi oggetto" si apre la finestra (parlo di plasmoids sul desktop) clicko su "installa nuovi oggetti" o quello che è....e tadaaaaaantorna alla finestra di login di gdm.Questo succede anche mentre utilizzo qualche plasmoid... ma sinceramente non so dove andare a guardare... anche solo come file di log... se hai qualche idea te ne sono grato: mi piace un sacco kde e sta cosa però me lo rende inutile (capita anche in altre situazioni che però non sono ancora riuscito a riprodurre)
        • scardola delmo scrive:
          Re: bene un pò di onestà con kde4..
          - Scritto da: asd
          Su kde4.2 ogni volta che vado su "aggiungi
          oggetto" si apre la finestra (parlo di plasmoids
          sul desktop) clicko su "installa nuovi oggetti" o
          quello che è....e
          tadaaaaaan
          torna alla finestra di login di gdm.Beh, il fatto che su kde 4.2 ti ritrovi con la finestra di login di gdm non è che sia proprio una bella cosa... o volevi dire kdm?
  • gfds scrive:
    non vedo l'ora di installarlo e rincreti
    (linux) (linux) (linux) (geek) (linux) (linux) (linux)non vedo l'ora di installarlo e rincretinirmi.Lo metto, poi provo a farci qualcosa e sorgerà un problemino fantastico!e allora vai di how-to e manualazzi. Che meraviglia! da leccarsi i neuroni.Lo scarico subito!!!!! Poveri winari che fanno solo Avanti Avanti Click Click e son pronti a lavorare, mentre io invece ho i colpi di scena del tipo "questa sera potro' andare a casa o dovro' restare in ufficio ad aggiustare le cose"(linux) (linux) (linux) (geek) (linux) (linux) (linux)
    • cuggino scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      - Scritto da: gfds
      Lo scarico subito!!!!! Poveri winari che fanno
      solo Avanti Avanti Click Click e son pronti a
      lavorare, mentre io invece ho i colpi di scena
      del tipo "questa sera potro' andare a casa o
      dovro' restare in ufficio ad aggiustare le
      cose"Eh sì, bello il click click confick (un nome che è una garanzia) delle scimmiette cliccanti (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • gfds scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        in effetti il click del mouse ha un sono piu' bello di quello della tastiera
        • pippo lacoca scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          Stai scherzando?? vuoi mettere il suono di una vechcia tastiera meccanica che quando digiti fa CLOCK CLOCK CLOCK con cui stupire tutti per la tua velocita'? voi non sapete + cosa sia il bello....
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ma perche' non due tastiere da PC, una da Mac e una musicale?
    • Babumba scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Ma Vai a cagher tu e il click avanti e indietro.Con simpatia eh :D
    • 1977 scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      - Scritto da: gfds
      (linux) (linux) (linux) (geek) (linux) (linux)
      (linux)

      non vedo l'ora di installarlo e rincretinirmi.

      Lo metto, poi provo a farci qualcosa e sorgerà un
      problemino
      fantastico!

      e allora vai di how-to e manualazzi. Che
      meraviglia! da leccarsi i
      neuroni.

      Lo scarico subito!!!!! Poveri winari che fanno
      solo Avanti Avanti Click Click e son pronti a
      lavorare, mentre io invece ho i colpi di scena
      del tipo "questa sera potro' andare a casa o
      dovro' restare in ufficio ad aggiustare le
      cose"

      (linux) (linux) (linux) (geek) (linux) (linux)
      (linux)Io vorrei sapere che te/ve ne frega di fare guerre di religione..
      • gfds scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        sono per il software gratuito... almeno quanto billo
        • 1977 scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          - Scritto da: gfds
          sono per il software gratuito... almeno quanto
          billoE perchè, di grazia?
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Oh per i soliti motivi per cui molti sono contro Stallman e il free software, ma toccherebbe aprire un flame pauroso... ti basta girare su PI per trovare le motivazioni
          • 1977 scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            - Scritto da: gfds
            Oh per i soliti motivi per cui molti sono contro
            Stallman e il free software, ma toccherebbe
            aprire un flame pauroso... ti basta girare su PI
            per trovare le
            motivazioniVabbè va
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            E' sempre pieno di argomentazioni interessanti vero?
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            non esistono più le argomentazioni interessanti in informatica da quando è diventata di massa
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            lo stesso si dica della mezza stagione... era diventata di massa pure quella.
          • fede scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            hihihi miticissima ma la riposta!!! Ho riso 2h e me la sono messa come messaggio di stato! :D
          • dont feed the troll scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            - Scritto da: gfds
            non esistono più le argomentazioni interessanti
            in informatica da quando è diventata di
            massaQUOTO ABBESTIA.Da quando l'informatica è diventata fenomeno di massa:1) il vero progresso è finito2) si parla molto e si dice molto poco.
          • LolTrol scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            @don't feed....COLPA TUA SE SONO MAGRO COME UN CHIODOOOOOOOOOOOOOOO
    • coso scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      i casi con debian sono solo due:1. la sai usare2. stai imparando ad usarla.Caso 1 installi, configuri, vai a casa e ti dimentichi che esisteCaso 2 studi molte cose in attesa di poter ricadere nel caso 1, nel frattempo *NON* la installi su cosa in produzione
      • gfds scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        No aspetta.Installi, CERCHI di configurare, CONTINUI a cercare, passano 3 giorni, finisci di configurare, succede qualcosina, ricominci a configurare....
        • pippo lacoca scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          Questo nel caso 2. Quando arrivi al caso 1 allora vai in produzione.Daltronde mica e' obbligatorio essere abbastanza esperti da sapere usare una Debian con profitto.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ah se del profitto non ti importa...Mah devo andare al bagn... vado in produzione (rotfl)
          • Settra scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Uno dei problemi è quello, una volta che l'hai impostata per quello che devi fare non la tocchi più e poi finisci per dimenticarti come diavolo l'avevi impostata.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            bah le solite storie dei sistemi da server trasformati in pseudo sistemi desktop
          • Nicola scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Scommetto che sei un tipo alla "volpe e l'uva". Ti spiego: uno che non sa usare qualcosa e che quindi dice "vabbè, tanto non era matura...". Dai non negare: a noi puoi confidarlo. E potrai anche piangere tra le nostre braccia, noi non ti respingeremo... anzi! Ti cureremo, ti nutriremo e faremo in modo che tu non debba mai usare + di 2 neuroni per mandare in produzione le tue web-applications. Dopotutto a cosa servono gli amici che ne capiscono più di te (causa maggiore uso della materia grigia) 8) ? Ciao e spero di risentirti presto: sono rare le occasioni in cui sento così tanto il bisogno di stare accanto a una persona in difficoltà.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ma cosa dici? è ovvio che chi lavora con i server... bohse vuoi consolarmi mandami un acXXXXX rlogin al tuo linux così uso quello e per i miei bisogni chiedo a te
          • Nicola scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Guarda facciamo così: io mi scuso perchè ho effettivamente esagerato.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ah tutto ma non il mio rlogin o il mio brail.La solita storia ;)
          • Nicola scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Però tu mi spieghi perchè non vedi un sistema general-purpose come Linux adatto ad un ambito Desktop. Ammetto che ci sia ancora un bel po di lavoro da fare, ma si vede benissimo che le cose possono andare benone e che magari in un domani non troppo lontano Linux versione Desktop rivaleggerà tranquillamente con un Mac (sempre che non si continui a fare gli errori che il mondo linux fa da anni... ma questo è un altro discorso).
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Mah le aziende che producono le distro non si sforzano più di tanto e quegli errori dureranno in eterno. Tieni conto che dopo anni e anni hanno fatto poco più che il programmino di installazione.Ci vorrebbe una grande industria tipo microsoft (NOOOO il microsft linux è bestemmia!!), apple o simili che ci investa sopra. Quelli in un anno ti fanno un linux che va bene dal server all'uso domestico
        • franz scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          - Scritto da: gfds
          No aspetta.

          Installi, CERCHI di configurare, CONTINUI a
          cercare, passano 3 giorni, finisci di
          configurare, succede qualcosina, ricominci a
          configurare....Ma mi sa che succede solo a te, io sono anni che uso Debian e una volta configurata mi dimentico persino da quando è lì....non dovresti dare la colpa al sistema operativo per nascondere le tue incapacità di saperlo gestire.INOLTRE nessuno ti punta una pistola alla tempi e ti dice: "usa Debian!" ....fai semplicemente a meno!
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Infatti faccio a meno!!ma dico la mia su debian proprio come altri la dicono su windows os max os x.Torno alla mia incapacita' di gestire il sistema operativo debian V
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ma che cavolo scrivo boh
        • simone scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          - Scritto da: gfds
          No aspetta.

          Installi, CERCHI di configurare, CONTINUI a
          cercare, passano 3 giorni, finisci di
          configurare, succede qualcosina, ricominci a
          configurare....cambia lavoro/hobby allora, non fa per te l'informatica
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ggggiiuuusto ggggiiiuuustopeccato che non ho una foto di stallman che ti benedice il computer. Avrei potuto spedirtela con la GPL 3 firmata da lui
    • debby scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Ma va la', trollo.Tieniti stretto Vista e campa contento se cosi' ti piace.
      • gfds scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        campo di XP... e poi tanto se esistesse solo debian mi darei ai flipper e al pattinaggio
        • debby scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          - Scritto da: gfds
          campo di XP... e poi tanto se esistesse solo
          debian mi darei ai flipper e al
          pattinaggioE campa di XP allora, chi ti dice niente ops, forse qualcuno qualcosa ti dice: MS, tra un po' non te lo lascia piu' usare, se cade il supporto ciao ciao. Auguroni con Windows 7 o quel che sara'.Se interessa io campo da XP, da Ubuntu, da Debian e sto' benone felice e contento.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            non vedo l'ora che esca windows 7. Sembra che funzioni proprio bene.A chi deve lavorare consiglio di provare Linux in un computer di prova e windows nell'altro. Ho i miei dubbi che usera' linux per piu' di una settimana
          • debby scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Anche a me qualcuno ha detto che le Beta non sono male (Windows 7), si vedra'. Io lascio andare avanti gli altri che mi scappa da ridere, quando sara' sul mercato da un annetto e tanti diranno che funzega (e saranno uscite quelle 7-800 fix urgenti) lo usero' anche io.Circa linux io invece ho la certezza che qualcuno non ci campa nemmeno un'ora e altri come dici tu manco una settimana e parimenti ho la certezza che altri ancora se lo tengono un mese, tre, sei, una vita e non tornano piu' ai sistemi commerciali. Conosco tipi dell'una e dell'altra specie.Per avere un'ideahttp://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.aspDove ci sono alti e bassi ma su un periodo di un anno i sistemi linux hanno beccato uno 0,5 % in piu', sono centinaia di migliaia di persone. Quindi la mia certezza e' ancora piu' certezza.Ognuno provi e poi usi quel che gli pare. Quello che non si puo' fare (a meno di essere scemi, commerciali o troll) e' sXXXXXXX qualcuno perche' usa di preferenza un sistema che a noi non piace o che non sappiamo usare.
          • debby scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            - Scritto da: gfds
            mmm boh io lo sconsiglio e mi permetto di
            sconsigliarlo... poi ogni persona faccia come
            vuole (una volta usato diranno se avevo ragione o
            torto).

            Ci sono anche quelli che lo consigliano...
            E io continuo a non permettermi di farlo e aderisco solo per la parte "ogni persona faccia come vuole".PS Io sono partito con una Suse 4.2, 1996. L'ho abbandonata (e allora proprio per desktop senza enormi sforzi non andava) e negli anni ho installato di tutto, Mandrake, Red Hat, Mandriva ecc. ecc. Adesso uso, anche, Ubuntu (con Gnome e anche KDE a secondo di come mi gira), Debian e Red Hat, oltre che XP e Windows 2000. Personalmente ho tratto profitto da tutti questi sistemi per impieghi e usi diversi. Tendenzialmente userei solo Linux ma sono costretto a restare in touch con i sistemi Windows dovendo fare assistenza e quindi non posso perdere manetta ma per un uso ufficio/navigazione, quindi desktop per le mie, e sottolineo mie, necessita' una Ubuntu o una Debian vanno benone.
    • cvb scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Non capirò mai perchè continuate a pretendere che la vostra ignoranza sia il caso generale....Non è che devi installare una debian, tutti i suoi utilizzatori vivranno benissimo anche se tu non ti unisci a loro... anzi, forse meglio!Ma se sei ignorante come una pigna non è colpa di debian, di linux, di torvalds o dell'open source. E' solo che non sei capace!Non è che se entro in una centrale nucleare mi devo lamentare con tutti gli addetti ai lavori che devo studiare prima di capirci qualcosa!
      • cvb scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        e fai male... sconsiglia linux per usarlo come se fosse windows.... probabilmente sconsiglieresti pure OSX (che tutti dicono essere cosi facile e intuitivo) perchè non trovi il menu start/tutti i programmi o "installazione applicazioni"...ci sono migliaia di cose in cui kde o gnome sono piu comodi di windows.... e linux in generale, uno per tutti il sistema di aggiornamento dei software.Le installazioni, sarò fortunato, ma a me non hanno MAI dato problemi, cosa che invece mi è sucXXXXX con 2 portatili e windows xp.... spesso poi l'hw è riconosciuto da solo senza bisogno di perdere tempo a installare drivers... e se qualcosa va male, come capita anche per windows, la colpa non è del sistema operativo, ma del sw di installazione dei drivers...Poi se tu con la centrale nucleare vuoi solo accendere il fuoco.... resta con il tuo bic... Ma non andare a dire a chiunque che il tuo bic funziona meglio di una centrale nucleare... fai un po' la figura dello stupido.
        • numega scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          Mac OS X?Ma come fai a consigliare MAC OS X? Oltre al SO devi pure spendere (=un botto) per comprarti l'hardware?Si parla di PC, del computer che hai a casa: si il Barton 2400 con 512 mega di ram DDR-400 che hai messo in cantina perché Vista ci gira da schifo.E piuttosto che spendere altri soldi non consigli di provare almeno una distro Linux orientata al desktop? Al giorno d'oggi?Una Mandriva, giusto per avere un Desktop il + simile a Windows, con un centro di controllo in stile pannello di controllo win9x/XP, e una quantità di wizard di configurazione addirittura eccessivi?Mhà.....conteno tu, contenti i tuoi amici e conoscenti, contenti tutti.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Boh un Mac è un computer desktop (a parte alcuni modelli). E' ovvio che il pc costa meno comunque entro certi limiti non ne faccio una questione di prezzo,Barton, DDR, ecc.Certo che se sei uno studente squattrinato hai ragione ma un professionista medio può anche spendere di più
          • numega scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Studente squattrinato?A chi?Professionisti?Quali professionisti?Ci sono professioni dove windows e mac non servono a una mazza.Io sto parlando di utenti domestici.E di PersonalComputer.E MacOs sul mio hardware, non s'installa. Eppure è un PC.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Ho capito ma l'utente domestico normalmente non è l'utente mac.Il mac è (almeno) per professionisti con un piccolo studio.E' ovvio che se usi il computer per passione/gioco la spesa di un mac è subito esagerata
          • numega scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            - Scritto da: gfds
            Ho capito ma l'utente domestico normalmente non è
            l'utente
            mac.
            E questo chi lo dice?
            Il mac è (almeno) per professionisti con un
            piccolo
            studio.
            E continui a perseverare nell'errore.Quali professionisti e professioni?Esistono studi professionali dove si usa Linux, sia lato client (pc-desktop) che server.E giusto per rimanere in casa nostra, ecco un esempio concreto:http://209.85.129.132/search?q=cache:SX2aJRO0AQAJ:linuxday.gulch.crs4.it/2008/materiale/slides/gbgallus-studiolegale.pdf+linux+gallus&hl=it&ct=clnk&cd=1&gl=it&client=firefox-aE sai chi è il tizio?Niente popò di meno che uno dei legali che ha difeso The Piratebay in relazione alla nota vicenda italiota.Non so se mi spiego.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            sì ma sto tipo mi sembra un combattente per la pace... secondo me se si fa l'ufficio linux si trova con i dipendenti che si portano dietro il notebook winzoz e poi con la chiavetta mettono i dati su linux poer far star zitto il capo :
          • numega scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Sbagliato... e ri-perseveri.E' l'esempio concreto di un professionista che usa Linux per produrre.E che dimostra che quanto fin'ora hai detto è fuffa ;-)E se non porti argomenti validi rimane fuffa.Se poi combatte per la pace anziché per la guerra:primo son 'azzi suoi;secondo: va senz'altro a suo merito e a demerito di altri.
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            PROFESSIONISTA... è una parola così abusata su questo forum...Il professionista diventa una figura mitologica e solo nominarla ci rende un po professionisti anche noi...Il professionista che ha a sue disposizione risorse illimitate per poter acquistare qualsiasi hw/sw che al troll di turno può venire in mente.... e, se lo compra il PROFESSIONISTA chi dice il contrario è solo un povero studentello cantinaro con i brufoli costretto a vita ad essere un povero amatore senza voce in capitolo....
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            in pratica... poi sul poveretto e brufoloso si può discutere... è ovvio che difficilmente l'utente che non trae guadagno dal suo pc ci spende 6000 euro
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ma questo non significa che chi ha 6000 euro da spendere sappia spenderli al meglio.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            mah quando compri apparecchiature per la tua professione e puoi scaricarle ragioni diversamente.non puoi spendere 100.000 euro ma magari 3000-6000 sì .Non conosco piccoli professionisti che usino linux
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Ripeto... non è detto che tu sappia spendere i tuoi soldi al meglio.... ti fai consigliare e... nessuno consiglia linux perchè si ha questo preconcetto che debba essere difficile...Ma io ricordo le resistenze a passare a xp dal 98.... e vieni a dirmi che win 98 era piu "adatto al desktop" di xp...
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            win98 era per i videogiochi e basta!
        • cvb scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          Mah.... a me pare tanto che tu faccia discorsi approssimativi e per sentito dire.Come dire che windows xp è brutto perchè fanno tanti antivirus o programmi per masterizzare e ognuno mette i suoi files di configurazione dove sta bene a lui.Forse il TUO problema è non avere più i grandi nomi di sw house che ti propinano il solito Nero o Roxio(per continuare il discorso dei masterizzatori).O TU ti perdi difronte a vari WM e DE.... ma mica li devi conoscere e usare tutti... ne prendi uno e te lo usi... Poi magari scoprirai che per l'utilizzo frequente ti verrà comodo un gnome o un KDE e che quando hai bisogno di spremere il pc per usare un sw molto pesante preferirai usare un fluxbox o un altro WM piu leggero.Per quanto riguarda i files di configurazione scambi per complicazione una opportunità: se qualcosa non funziona puoi andare ad aggiustartela, mentre con windows il file di configurazione non sai neanche cosa contenga e semplicemente disinstalli il programma o formatti.Poi, se dici che i fissati di computer preferiscono linux(considerazione un po' traballante) non credi che forse loro abbiano più elementi di te per capire cosa sia meglio e più comodo?Ripeto... credo che sia tu a non essere pronto per linux, non linux per il desktop.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            sarà!!secondo me l'utente medio (che ovviamente i pinguini chiamano utonto per differenziarlo dall'1% di sistemisti e sentirsi fighi) non è pronto per Linux... o per meglio dire Linux non è pronto per loro.Poi io non ho detto che non uso linux. Ho solo detto che secondo me per gli utenti normali non va bene.Ci vogliono persone con buone nozioni di informatica e a cui non sevano i vari photoshop,ecc.
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            sì ma tieni conto che già usare autocad e simili ti richiede tempo e se a questo aggiungi il tempo per essere formato su Linux... beh è pesante la storia e sai benissimo che le varie distro facili vanno bene fino ad un certo punto, ma se non sai darci di bash risolvere problemi può diventare difficile.Riguardo alla storia di photoshop e simili in pratica il discorso diventa:- se sei un sistemista o devi lavorare con programmi (ad esempio CAD) da 100.000 euro linux è ottimo. Ovviamente in questo caso lavorerai in una grossa azienda piena di sistemisti esperti pronti a risolvere i problemi- se sei il professionista medio (ad esempio l'architetto o il musicista di turno) linux non va bene- se sei uno che usa il computer per navigare, scaricare la posta e guardare film Linux va bene, ma non devi giocare ai videogiochiGiusto?
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            - Scritto da: gfds
            sì ma tieni conto che già usare autocad e simili
            ti richiede tempo e se a questo aggiungi il tempo
            per essere formato su Linux... beh è pesante la
            storia e sai benissimo che le varie distro facili
            vanno bene fino ad un certo punto, ma se non sai
            darci di bash risolvere problemi può diventare
            difficile.

            Riguardo alla storia di photoshop e simili in
            pratica il discorso
            diventa:

            - se sei un sistemista o devi lavorare con
            programmi (ad esempio CAD) da 100.000 euro linux
            è ottimo. Ovviamente in questo caso lavorerai in
            una grossa azienda piena di sistemisti esperti
            pronti a risolvere i
            problemiCome capita per chi sceglie windows... ma non vedo perchè dovresti avere problemi.E se ne hai non è detto che la soluzione su windows sia piu semplice, anzi, se non è tra quei 10 problemi considerati da MS a volte è molto piu difficile risolverli su windows (hai mai provato a montare la tua cartella utente che risiede su una partizione diversa da c: su "documents and settings" su linux basta una modifica ad un file di configurazione.... su windows devi piangere sangue.
            - se sei il professionista medio (ad esempio
            l'architetto o il musicista di turno) linux non
            va
            beneNeanche windows se non lo sai usare.E in più secondo me la possibilità di avere un kernel a bassissima latenza rende linux piu adatto di windows per i musicisti.
            - se sei uno che usa il computer per navigare,
            scaricare la posta e guardare film Linux va bene,
            ma non devi giocare ai
            videogiochiNon devi giocare ai videogiochi che non sono compatibili.A world of warcraft su linux ci gioco benissimo e senza "accontentarmi" specie dopo gli ultimi drivers nvidia.Ma ti ripeto che la disponibilità dei tuoi applicativi preferiti non è in nessun modo collegata alla inadeguatezza di linux come sistema per desktop. Sono 2 cose ben distinte. Come il lavoro di tua madre e il fatto che in italia la prostituzione sia in aumento.(Se ti senti offeso da questa ultima frase capirai del perchè insisto su questo punto: bisogna dire le cose come stanno e non "lasciare intendere" conclusioni sbagliate)
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            Ti ho risposto, ma pare che ci sia un moderatore che non sa leggere e non capisce l'italiano e sinceramente non ho voglia di riscrivere.accontentati di "il fatto che non ci siano i tuoi applicativi preferiti non centra con il fatto che linux sia o non sia adatto ai desktop"
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            grazie. Il moderatore ha censurato perchè hai cosigliato a mia madre di non pagare le tasse e questo è illegale (geek)
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            eheh allora l'hai letto e l'hai frainteso come volevo.ho avvicinato due concetti slegati (mi auguro) e trakkete li hai uniti.Se mi dici che linux non è adatto ai sistemi desktop e che non esistono i tuoi applicativi preferiti per linuxtrakkete i meno accorti converranno con te che linux non è adatto al desktop per quel motivo REALE: non esistono quegli applicativi.Ma la base, il sistema operativo e i suoi DE sono ottimo punto di partenza,se mancano le applicazioni che vuoi è solo questione di bacino di utenza(quindi clienti).Nulla a che vedere con le potenzialità di linux
          • gfds scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            no! non ho frainteso... ma ti ho detto perchè sei stato censurato! non si istiga la gente a non pagare le tasse ;)Le tasse sono cosa giusta!!
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            giuro non l'ho fatto!Tua madre rilasci pure la ricevuta!!
          • asd scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            ghghgh mo mi bannano:p
          • Free BSD scrive:
            Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
            io sicuramente non sono pronto per linux.preferisco crogiolarmi nel mio brodino.Linux lo vedo come un accrocchio instabile di accozzaglia di software frammentato in mille distribuzioni ed approcci a volte incompatibili.Lasciatemi al mio FreeBSD che e' almeno stabile, maturo, legato indissolubilmente a tutti i suoi componenti da uno sviluppo diffuso ma centralizzato e piu' coerente, e comunque fornito con un bundle di software ed applicazioni da paura.Provare per credere. E provare non costa nulla. Altro che debian, ubuntu e knoppix... ma mi faccia il piacere!
        • bolo scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          Non diciamo XXXXXXX....Se devi ottenere un risultato (montaggio video, fotoritocco, disegno 3d) con linux lo fai e anche bene...Se devi fare un .fla, un file di photoshop o uno di CAD no, perche' sono proprietari e quindi ti servono gli applicativi proprietari.
        • Roberto Di scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          - Scritto da: gfds
          io Mac OS X lo consiglio. Ha un suo mercato, un
          suo supporto, i suoi software ed è tutto ordinato
          e
          pratico.

          per me i sistemi a pagamento sono migliori e tra
          questi includo anche gli Unix commerciali come
          Solaris, AIX, HP-UX,ecc. Hanno un loro mercato
          (in genere server) definito e fanno bene
          determinate cose,
          Per chi lavora il tempo e' denaro. Ovviamente il
          fatto che e' gratis fa gola e molti produttori di
          mainframe......, ma che vada bene
          per il desktop come OS X o Windows e' proprio
          falsoPer te conta solo il fatto che tu ci devi guagnare e il piú possibile, per questo denigri Linux come Desktop. I tuoi clienti che usano sistemi desktop devono usare sistemi a pagamento , Che tu gli veendi con in aggiunta tutti i sofware vari tipo pacchetti Office, antivirus e quant'altro per una ragione sola: il tuo portafoglio.Se sei un bravo informatico, non hai bisogno di fare il venditore, ti bastaerebbe fare l'INFORMATICO per vivere
    • Nome e cognome scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Si, si, vai avanti, fatti un bel server XP e mettilo online come main frame! :DFacci sapere quando hai fatto......e quanto tempo passerai a credere che sia un sistema sicuro :DCya!PS: già che ci sei facci sapere anche l'uptime medio ^^
    • DEBIAN USER scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Se non sai usare un vero SO, rimani con il tuo simil-SO WIN!!! ghghghghhghghhh
    • Shiba scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Non preoccuparti, esistono windows e i tecnici proprio per chi non è capace di usare google (e la testa) ;)
      • gfds scrive:
        Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
        hihi gia' ... del resto prova a chiedere supporto linux e ti passa la voglia
        • bolo scrive:
          Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
          più che altro non c'hai voglia di fare pratica...sono contento che tu, per uso professionale usi Xp come sono contento del fatto che io, per uso professionale uso la lenny per il montaggio video, la renderizzazione di file multimediali, la pubblicazione dei contenuti e la produzione di DVD.detto questo, asserirsi paladini del vero é cosa assai ardua...
    • LolTrol scrive:
      Re: non vedo l'ora di installarlo e rincreti
      Non è colpa di linux se sei un po na piappa!
  • Fai il login o Registrati scrive:
    E' veramente ottima, provatela!
    E' da due anni che sono su Lenny e devo dire che il grado di maturità raggiunto è veramente buono. Sinceramente consiglio a tutti di provarla, anche come sistema Desktop. Se poi uno ci tiene ad avere software + aggiornato può restare tranquillamente nel ramo testing oppure scegliere quali software prelevare da testing e mantenere un sistema misto.
  • Tuxer scrive:
    Debian Rulez!
    Come da titolo ;)
  • DEBIAN USER scrive:
    DEBIAN 4EVER!!!
    Debian per sempre!! come fare a meno del miglior SO esistente su questo bisastratto pianeta di winari????
  • Federico scrive:
    "Fedele al progetto originale"? No
    Si afferma nel sommario che Debian è fedele al progetto originale. Sappiamo tutti che questa distro si professa free software al 100%. Ma questo non è vero! Infatti nell'elenco delle distribuzioni che la Free Software Foundation riconosce come libere, Debian non c'è:http://www.gnu.org/links/links.htmlPrima di tutto, sono presenti dei driver proprietari, compilati in linguaggio macchina, e poi inseriti nel codice C sotto forma di array di numeri. Questi driver sono nel kernel Linux ma le distribuzioni libere li eliminano tramite appositi script (si può affidarsi al fork Linux Libre, che è una versione "ripulita" dai blob proprietari).Su questo problema Debian vota da sempre. Ogni volta la maggioranza vota per l'inclusione dei driver proprietari. Non si tratta quindi di una piccola incoerenza che prima o poi risolveranno,ma di una scelta dettata dalla volontà di sucXXXXX.L'altro problema di Debian è che il loro browser predefinito (IceWeasel, fork di Firefox) per default installa i plugin proprietari. E' vero che, come dice l'articolo, sono disponibili anche Gnash e swfdec, che sono liberi... però uno deve saperlo e installarli, altrimenti si ritrova Adobe Flash.Per anni poi Debian si è basata su una libreria proprietaria chiamata GLX. Sapevano che era proprietaria e hanno classificato il problema come "bug"... il chè, ovviamente, non serve a nulla. Grazie al boicottaggio delle distro libere e grazie al lavoro della FSF, da meno di un mese questa libreria è stata rilasciata con licenze libere. Qui info per i curiosi:http://santecaserio.altervista.org/wordpress/?p=62
    • il sucator cortese scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      ma scop@re ogni tanto?
      • uhuh scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        - Scritto da: il sucator cortese
        ma scop@re ogni tanto?E' quello che dico anch'io.Una quantità di battute sulla tastiera totalmente inutili e insignificanti... per dire cosa poi?Il NULLA.Ormai è pieno di spammer da queste parti.Se vuoi saperne di più, vai su:http://127.0.0.1
        • il sucator cortese scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          Il buon lupbek chi non lo conosce!!!Amico io ora vado a dormire che domani se tutto va bene si chiava, e pensa che la donna si lamenta perchè sto troppo tempo davanti a win!!! se fossi un cantinaro, in effetti, pippe a vita!Cordialità sparse
    • AAA scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No

      questo non è vero! Infatti nell'elenco delle
      distribuzioni che la Free Software Foundation
      riconosce come libere, Debian non
      c'è:
      http://www.gnu.org/links/links.htmlper essere riconosciuta come "distribuzione libera" dalla FSF, Debian dovrebbe eliminare del tutto gli archivi contrib e non-free, cosa che molto probabilmente non accadrà mai. a parte questo, Debian aderisce strettamente alle linee guida sul SW libero:
      Prima di tutto, sono presenti dei driver
      proprietari, compilati in linguaggio macchina, e
      poi inseriti nel codice C sotto forma di array di
      numeri. Questi driver sono nel kernel Linux ma le
      distribuzioni libere li eliminano tramite
      appositi script (si può affidarsi al fork Linux
      Libre, che è una versione "ripulita" dai blob
      proprietari).Completamente sbagliato. I blob proprietari non sono "driver" compilati in linguaggio macchina: si tratta di firmware, cioè microcodice specializzato per ciascun dispositivo hardware che viene trasferito ad ogni avvio del PC. Non ha senso parlare di "software compilato" o "sorgenti" in questo contesto.
      • ........... .......... ... scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        Ma che XXXXX ve nefrega se c'è l'adobe flash nel brosware?Meglio, almeno si vedranno bene i contenuti in flash..Aggiungo.. è una inutile rottura di maroni, ogni volta con ubuntu star la ad aggiungere pacchetti non free.. ma fatelo usabile e bonanotte... magari poi più di qualcuno è anche disposto a pagarlo... Sveglia... vi fate troppe pippe mentali, e chi non se le fa, sono i 50enni che viaggiano in macchinone da 100.000 e si chivano le biondone 20enni che manco vi cagano a voi idealisti... svejja!!! ..ho detto solo la verità di come va il mondo corrente... ah era riferito all'intervento del paranoico del software free... Se ne sai così tanto, facci il business, fatti na distro e vendila!
        • aZZ scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          - Scritto da: ........... .......... ...
          Ma che XXXXX ve nefrega se c'è l'adobe flash nel
          brosware?
          Meglio, almeno si vedranno bene i contenuti in
          flash..

          Aggiungo.. è una inutile rottura di maroni, ogni
          volta con ubuntu star la ad aggiungere pacchetti
          non free.. ma fatelo usabile e bonanotte...
          magari poi più di qualcuno è anche disposto a
          pagarlo...


          Sveglia... vi fate troppe pippe mentali, e chi
          non se le fa, sono i 50enni che viaggiano in
          macchinone da 100.000 e si chivano le biondone
          20enni che manco vi cagano a voi idealisti...
          svejja!!! ..ho detto solo la verità di come va
          il mondo corrente... ah era riferito
          all'intervento del paranoico del software free...
          Se ne sai così tanto, facci il business, fatti na
          distro e
          vendila!Ci voleva proprio uno che avesse compreso a fondo la discussione e chiarisse a tutti le cose come stanno.Bravo, analisi garbata ma intelligente.
        • Xilitolo scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          - Scritto da: ........... .......... ...
          Sveglia... vi fate troppe pippe mentali, e chi
          non se le fa, sono i 50enni che viaggiano in
          macchinone da 100.000 e si chivano le biondone
          20enni Beh, pagandole però...
        • dont feed the troll scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          - Scritto da: ........... .......... ...
          Sveglia... vi fate troppe pippe mentali, e chi
          non se le fa, sono i 50enni che viaggiano in
          macchinone da 100.000 e si chivano le biondone
          20enni che manco vi cagano a voi idealisti...Ed infatti il mondo va che è una XXXXX.E non tanto perchè i figli di XXXXXXX con macchinone e mignottone vanno avanti, ma perchè ci sono quelli come te che invece che schifarli ne fanno un mito e un modello da imitare.Grazie per aver dato il tuo contributo a rendere questo mondo peggiore.
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No

            Ed infatti il mondo va che è una XXXXX.
            E non tanto perchè i figli di XXXXXXX con
            macchinone e mignottone vanno avanti, ma perchè
            ci sono quelli come te che invece che schifarli
            ne fanno un mito e un modello da
            imitare.

            Grazie per aver dato il tuo contributo a rendere
            questo mondo
            peggiore.quoto
          • Grande Saggio scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No
            Ti straquoto.Hai colto nel segno il problema di questa nuova generazione di cerebrolesi che in ogni circostanza non sono in grado di valutare cosa conviene a loro e cosa invece conviene ad altri. Sono dei pecoroni, incapaci di un qualsiasi pensiero originale proprio.Non lo dico con rabbia ma con grande dispiacere e compassione.
          • Peracutt scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No
            Peracutt, io magnà, te lavorà!!!!
          • io io scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No
            quoto e straquoto
    • giyf scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      Ma che ridere Federico, fai dei commenti assurdi!Visto che sei così criticone nei confronti della Debian, visto che la filosofia "free" ti da tutti i codici sorgenti, perché non fai qualcosa tu stesso?Ah, voglio qualcosa che sia pienamente compatibile con flash, realvideo ecc... altrimenti è inutile, non ci si fa nulla in questo mondo!
      • Graziano scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        Federico attualmente fa parte del team italiano di gNewSense.E' un traduttore, scrive documentazione, e aiuta la gestione della community italiana.TU cosa stai facendo? :)Per favore non parlare di persone che non conosci.
    • bubba scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      - Scritto da: Federico
      Si afferma nel sommario che Debian è fedele al
      progetto originale. Sappiamo tutti che questa
      distro si professa free software al 100%. Ma
      questo non è vero! Infatti nell'elenco delle
      distribuzioni che la Free Software Foundation
      riconosce come libere, Debian non
      c'è:
      http://www.gnu.org/links/links.html

      Prima di tutto, sono presenti dei driver
      proprietari, compilati in linguaggio macchina, e
      poi inseriti nel codice C sotto forma di array di
      numeri. Questi driver sono nel kernel Linux ma le
      distribuzioni libere li eliminano tramite
      appositi script (si può affidarsi al fork Linux
      Libre, che è una versione "ripulita" dai blob
      proprietari).eh .. immagino ti riferisca a dei firmware... sono si un problema... ma meglio supportare l'hw cosi o non supportarlo affatto? i produttori hw sono fondamentalmente delle carogne e c'e' sempre lotta.. altro "bel" settore irto di XXXXX è quello dei codec audio/video..
      L'altro problema di Debian è che il loro browser
      predefinito (IceWeasel, fork di Firefox) per
      default installa i plugin proprietari. E' vero
      che, come dice l'articolo, sono disponibili anche
      Gnash e swfdec, che sono liberi... però uno deve
      saperlo e installarli, altrimenti si ritrova
      Adobe Flash.questa mi pare un po tirata per i capelli.. le implementazioni free ci sono e la gente, +- , le conosce
      Per anni poi Debian si è basata su una libreria
      proprietaria chiamata GLX. Sapevano che era
      proprietaria e hanno classificato il problema
      come "bug"... il chè, ovviamente, non serve a
      nulla. Grazie al boicottaggio delle distro libere
      e grazie al lavoro della FSF, da meno di un mese
      questa libreria è stata rilasciata con licenze
      libere. Qui info per i
      curiosi:
      http://santecaserio.altervista.org/wordpress/?p=62non sono andato a leggere OGGI... ma conoscevo anch'io la faccenda (lunga e intricata) ma appunto ,lo dici anche tu, mi sembrava di ricordare che fosse stata finalmente rilasciata con una licenza libera. quindi problema risolto....Anche se su p.i. postano in larga parte dei bimbiXXXXXXX ritardati, altri conoscono questi problemi... ma effettivamente anch'io penso che la FSF forse farebbe meglio a investire per risolvere queste beghe su debian, che cercare di mantenere gNewSense
      • Paride scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        - Scritto da: bubba
        la FSF forse farebbe meglio a investire per
        risolvere queste beghe su debian, che cercare di
        mantenere
        gNewSenseIn effetti mi sa tanto di "Vogliamo la nostra distribuzione ad ogni costo, perche' non abbiamo le necessarie risorse per farcela" e poi sputano nel piatto che mangiano...
    • kakkola scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No

      L'altro problema di Debian è che il loro browser
      predefinito (IceWeasel, fork di Firefox) per
      default installa i plugin proprietari. E' vero
      che, come dice l'articolo, sono disponibili anche
      Gnash e swfdec, che sono liberi... però uno deve
      saperlo e installarli, altrimenti si ritrova
      Adobe
      Flash.
      veramente per avere flash (quello di Adobe, per intendersi) occorre attivare i repository non-free (che di default non sono attivati). Altrimenti è possibile installare solo plugin free.
      • cut e paste scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        Si, vero...Basta andare, in Ubuntu, sotto applicazioni, aggiungi/rimuovi e scegliere tutti i software, poi accettare una sola volta che si sta installando software non free e oplà, hai tutti i software che vuoi...Difficile,lo so!Ma c'è sempre il terminale!Usare una distro linux prima di scrivere commenti no?Se non ricordo male win ti fa gli aggiornamenti importanti, ultimamente rilasciati quasi ogni mese, ma se vuoi davvero tutti gli aggiornamenti devi andare sotto menù start , windows update e solo allora puoi davvero avere tutti gli aggiornamenti, sempre se la copia di win ha superato il "test" di autenticità e non hai formattato spesso...Io ho una licenza win vista ma ho formattato, nel primo mese, tre volte...Causa? Schermata blu all'apertura di win che non mi riconosceva delle periferiche!Su ubuntu, versione studio, unico driver da installare è quello per la scheda grafica nvidia, neanche difficile visto che alla prima installazione mi dice lui quale driver usare!Prova a farlo sotto vista: non te la riconosce la scheda grafica e non ti fa usare aero!Devi andare sui blog o sul sito del produttore del pc e sperare che abbia il driver...e che venga riconosciuto!E questa procedura va fatta per tutte le periferiche!!!!!Ma piantatela di criticare linux e usatelo...Scoprirete che non dovrete più installare i driver.Operazione facile ma sai quante sono le periferiche , ad esempio, su un portatile?Una decina e doppio clic e riavvio per ognuna si perde una mattinata per installarle!Su Debian nulla di tutto ciò...Che gli sviluppatori continuino così!
        • kakkola scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          Non ho capito perché rispondi a me con un post lungo un'ora su questioni che non c'entrano niente con quello che ho scritto.Io ho solo corretto una grossa imprecisione presente nel post a cui ho risposto. Niente di più, niente di meno. Nessun giudizio, nessuna guerra santa, nessun commento arrogante.Quindi, non capisco questa risposta e non capisco perché sia rivolta a me!cordiali saluti
          • cut e paste scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No
            Se ha letto il messaggio credo che non debba risponderla...Ha citato flash e io le ho detto che non ci vuole nulla a installarlo...Evidentemente non mi sono spiegato bene.Se si è offeso le chiedo scusa ma sentire lamentele perché non si riesce a installare flash o non si vuole attivare i software non free mi sa davvero di "elité"!Ubuntu, ma linux in generale, se non "spiegato" bene non viene usato e lei citando flash ha fatto credere che sia impossibile da usare.Tutto qua!
          • kakkola scrive:
            Re: "Fedele al progetto originale"? No
            Sono allibito. Dico acqua e mi si risponde vino. E si persevera anche. Vediamo di spiegarsi bene:1. non mi sono lamentato di niente, e soprattutto ne di flash, ne dei repository non-free2. parlo di Debian e mi si risponde Ubuntu che sono parenti ma non sono la stessa cosa. (per la cronaca: Debian e Ubuntu sono due SO che solitamente uso spesso)3. ho solo asserito che Flash non è attivo di default su Debian in quanto presente nei repository non-free che non sono attivi di default. PUNTO. Non mi sono lamentato di questo. Non ho espresso alcuna opinione su questo. Non ho detto né che sono favorevole, né che sono contrario. Non ho detto né che è una cosa difficile attivare tali repository né che è facile. NESSUNA OPINIONE, NESSUN COMMENTO. Ho solo corretto l'autore del post precedente che diceva che il plugin Flash di Adobe è il default su Debian. Cosa assolutamente non vera per i motivi che ho appena esposto.Ho solo fatto una correzione. Quindi qualunque post di risposta, o lamentela è assolutamente FUORI LUOGO.4. Ribadisco che non mi lamento di niente. Aggiungo solo che i repository non free ci sono, vanno attivati VOLONTARIAMENTE (ribadendo il concetto per l'autore originale del primo post), che tale azione è ASSOLUTAMENTE POSSIBILE E RELATIVAMENTE SEMPLICE (cioè non complicata).Per la cronaca i repository non free li uso in maniera abbondante, sia per avere il Flash di Adobe che i codec proprietari.Spero di essere stato sufficientemente chiaro.Saluti- Scritto da: cut e paste
            Se ha letto il messaggio credo che non debba
            risponderla...
            Ha citato flash e io le ho detto che non ci vuole
            nulla a
            installarlo...
            Evidentemente non mi sono spiegato bene.
            Se si è offeso le chiedo scusa ma sentire
            lamentele perché non si riesce a installare flash
            o non si vuole attivare i software non free mi sa
            davvero di
            "elité"!
            Ubuntu, ma linux in generale, se non "spiegato"
            bene non viene usato e lei citando flash ha
            fatto credere che sia impossibile da
            usare.
            Tutto qua!
    • achille95 scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      - Scritto da: Uno del settore
      Gentoo e Arch per la compilazione diretta.Arch distribuisce pacchetti binari ottimizzati per i686.
    • pierg75 scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      - Scritto da: Uno del settore
      La FSF farebbe meglio a dare una mano a Debian a
      togliere i blob non free, piuttosto che perdere
      sostanzialmente tempo con
      gNewSense.
      Debian potrebbe benissimo diventare la disto di
      riferimento per la FSF, visto che la filosofia di
      base e quella in assoluto più vicino. Una mano in
      più diretta da FSF farebbe
      comodo.Lo e' stata la distro di FSF anni fahttp://www.debian.org/intro/cooperationAnche FSF ha i suoi difetti.
      • Graziano scrive:
        Re: "Fedele al progetto originale"? No
        FSF ha utilizzato Debian in passato in quanto era la distribuzione piu' libera al momento presente.Adesso c'e' gNewSense che risolve alcuni problemi che Debian fa finta di non vedere e non risolve come il codice GLX di SGI che, pur non libero, e' rimasto dentro Debian una vita.Altro problema e' quello del firmware che, essendo incluso nel kernel Linux dovrebbe essere dotato di codice sorgente disponibile per essere compatibile con la gpl2.Purtroppo gli sviluppatori del kernel hanno deciso di non far valere legalmente la licenza.Sono anche io d'accordo che tra le varie distribuzioni Debian e' molto vicina a essere completamente libera.Spero che presto faranno i pochi passi mancanti.
        • Shu scrive:
          Re: "Fedele al progetto originale"? No
          - Scritto da: Graziano
          Spero che presto faranno i pochi passi mancanti.Faranno i passi mancanti quando esistera` un'alternativa libera a firmware e librerie necessarie per il funzionamento del sistema.GLX e` stata resa libera da SGI.Ora, basta che qualcuno si metta a studiare come sono costruite certe schede, e ci scriva un firmware opensource per farle funzionare, e potranno togliere anche i blob binari dal kernel.Inizi tu? Io non sono capace.Bye.
    • xxxxxxxx scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No

      Gentoo e Arch per la compilazione diretta.Aaarrrgghhh sacrilegio! Non leggo Slackware!! :-D
    • Bastard Inside scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      Debian, nonostante faccia le aperture minime necessarie per la compatibilità HW, è comunque fra le distro che meno si arrendono al commerciale.Il minimo di compromesso che accettano ne fa una distro eccellente di per sé e una base di partenza insuperabile per la creazione di distro derivate.Se diventassero rigorosi come vuole Stallman, Debian sarebbe come Hurd, bel risultato...Non nascondiamoci dietro un dito, se non c'è il supporto HW una distro non serve a molto, non sempre puoi avere la dotazione HW che ti serve e che sia più adeguata alle tue esigenze e compatibile con le tue disponibilità finanziarie se rifiuti qualsias cosa non abbia i driver totalmente open.Anch'io spero che le cose migliorino su questo fronte, ma perché ciò avvenga la diffusione di Linux sul desktop deve prima aumentare, e questo può avvenire solo se si ottiene la massima compatibilità HW possibile anche accettando compromessi sul FW. Qualcosa si può fare già, facendo leva sull'immagine, si dovrebbe far presente, per esempio, che le ultime schede ATI pienamente supportate dai driver Open spesso hanno prestazioni migliori (e maggiore stabilità) di alcune schede più recenti e sulla carta più potenti, ma supportate solo dai driver proprietari, e chiedere ad AMD ad ogni occasione di mantenere le sue vaghe promesse.Fare muro ed essere intransigenti però non porta da nessuna parte, perché una trattativa si fa venendosi incontro, non con i diktat, e i produttori HW che rilasciano driver parzialmente Open in molti casi già offrono agli utenti Linux più di quanto offrano a quelli Windows (tant'è vero che già da Kubuntu 8.04 Linux mi riconosce l'HW e installa automaticamente i driver per la scheda ATI e la stampante Epson, mentre con Windows me lo sogno, e anche nei casi in cui Windows si degni di installarmi dei driver, sono sempre vecchissimi e superati e spesso vanno disinstallati completamente per essere sicuri che l'installazione di quelli aggiornati riesca senza problemi).
    • Free BSD scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      - Scritto da: Federico
      Si afferma nel sommario che Debian è fedele al
      progetto originale. Sappiamo tutti che questa
      distro si professa free software al 100%. Ma
      questo non è vero! Infatti nell'elenco delle
      distribuzioni che la Free Software Foundation
      riconosce come libere, Debian non
      c'è:
      http://www.gnu.org/links/links.html
      Ma chi l'ha detto che il free deve essere incluso da GNU, cos'e' un sindacato mafioso?..io dico invece che il free software deve essere con licenza BSD, ma guarda un po'...dal mio punto di vista la licenza BSD e' completamente open, lineare e semplice, permette tutto o quasi, mentre quella gnu e' meno open e poco free dato che impone molte clausole e restrizioni rigide ed arzigogolate non permettendo molte cose. Debian e' una via di mezzo tra BSD e GNU.
    • Netfo scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      - Scritto da: Federico
      nell'elenco delle
      distribuzioni che la Free Software Foundation
      riconosce come libere, Debian non
      c'è:
      http://www.gnu.org/links/links.htmlSai che roba... quelle distro hanno auvuto un tale sucXXXXX da essere totalmente sconosciute. Non sono neanche elencate nella classifica top100 visite di Distrowatch! A parte gNewsense di cui qualche rara volta si sente parlare e forse Musix, che comunque non se le fila quasi nessuno. L'idea è bella, ma poco realistica. Preferisco un approccio meno radicale, che cerchi sì di rimpiazzare il più possibile il non-free, però man mano che questo è davvero rimpiazzabile da un'alternativa valida. Mi fa solo piacere che la maggioranza in Debian abbia un minimo di elasticità mentale e non l'abbia ridotta come quelle distro.
    • samu scrive:
      Re: "Fedele al progetto originale"? No
      Da un punto di vista filosofico posso essere daccordo con te.Da un punto di vista pratico no anzi, preferisco la pragmaticita' di avere piu' liberta' possibile ossia di scegliere di installare ANCHE software non libero.Di default contrib e non-free non sono presenti nel sources.list di apt a meno che non ce le metti tu.Non e' liberta' non supportare il non-free la liberta' e' proporre tutto e lasciare alla persona la liberta' di scegliere tra uno e l'altro.Questo debian lo fa da una vita ed e' l'approccio migliore a mio avviso
  • Steve_Ballm er scrive:
    ancora una distro inutile
    come da oggetto.ma quando lo capirete, che dovete passare a vista?spero per voi, non troppo tardi
    • sbob scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      appena ho letto il titolo del post sono venuto subito a vedere il commento ahauahauhaahuahauaha i bot si evolvono ma sono sempre prevedibili asd
    • Pietro scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      Non capisco il tuo commento.Se preferisci Vista usa Vista, io preferisco XP e uso XP, c'è chi preferisce Linux in una delle sue tante varianti e userà quella che più lo aggrada.No capisco perché tu debba arrabbiarti con chi non la pensa come te."I may disagree with what you say, but I will defend to the death your right to say it." Voltaire
      • HuSkY scrive:
        Re: ancora una distro inutile
        ehm... era ironico
      • il sucator cortese scrive:
        Re: ancora una distro inutile
        ma che c@zzo citi voltaire in inglese? a sto punto traducilo in italiano o lascialo in francese...
        • bau bau scrive:
          Re: ancora una distro inutile
          - Scritto da: il sucator cortese
          ma che c@zzo citi voltaire in inglese? a sto
          punto traducilo in italiano o lascialo in
          francese...QUOTONE!!
        • Eugenio Odorifero scrive:
          Re: ancora una distro inutile
          ...A prescindere dal fatto che quella frase non l'ha scritta Voltaire ma la sua biografa per sintetizzare il suo pensiero.
        • Gialappa scrive:
          Re: ancora una distro inutile
          - Scritto da: il sucator cortese
          ma che c@zzo citi voltaire in inglese? a sto
          punto traducilo in italiano o lascialo in
          francese...+1
    • Remy scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      Come faccio a passare a vista se pure microsoft lo ha abbandonato per seven comeeeeeeee comeeeeeeeeeeeBill gates ora pro nobis steve balmmer ora pro nobis
    • LOL scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      quando vista uscira' per tutte le macchine che ho, perfettamente efficienti, sul network, incluso un pentium 233/128, un alphaserver e un powerbook 667/512, spendero' subito i settecento euro di licenza per vista e antivirus. Non vedo l'ora, veramente.
      • _kaiser_ scrive:
        Re: ancora una distro inutile
        e scusa, per pura curiosità, che sistema monti nel 2009 su un pentium 233/128?e soprattutto che applicazioni ci girano?????
    • Shiba scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      Tanto tra un po' ti bloccano la conversazione, come sempre :D
    • kakkola scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      - Scritto da: Steve_Ballm er
      come da oggetto.

      ma quando lo capirete, che dovete passare a vista?

      spero per voi, non troppo tardiTrollone o ignorante?
    • Stefano_Mil anesi scrive:
      Re: ancora una distro inutile
      - Scritto da: Steve_Ballm er
      come da oggetto.

      ma quando lo capirete, che dovete passare a vista?

      spero per voi, non troppo tardiZio, io ci provo ad evangelizzare i miei clienti, ma molti di loro mi considerano un XXXXX...posso minacciarli con uno sgabello? Piccolo, uno sgabellino...posso?
  • belze scrive:
    installare da experimental
    installare kde4 oppure ooo3 da experimental non significa che tali pacchetti siano instabili per definizione, ne experimental è un repo "di terze parti"...mmm...
    • Uno del settore scrive:
      Re: installare da experimental
      - Scritto da: belze
      installare kde4 oppure ooo3 da experimental non
      significa che tali pacchetti siano instabili per
      definizione, ne experimental è un repo "di terze
      parti"...mmm...Infatti, non vedo il problema.Debian è l'unica a offrire più rami utilizzabili!Lenny va bene per la produzione, ma testing per gli home user è ok nel 90% dei casi. E qui kde4 e OOo3 arriveranno fra pochissimo.
      • bubba scrive:
        Re: installare da experimental
        - Scritto da: Uno del settore
        - Scritto da: belze

        installare kde4 oppure ooo3 da experimental non

        significa che tali pacchetti siano instabili per

        definizione, ne experimental è un repo "di terze

        parti"...mmm...

        Infatti, non vedo il problema.
        Debian è l'unica a offrire più rami utilizzabili!
        Lenny va bene per la produzione, ma testing per
        gli home user è ok nel 90% dei casi. E qui kde4 e
        OOo3 arriveranno fra
        pochissimo.e poi cmq arrivano anche i backport :) ..certo, unofficial
        • jfk scrive:
          Re: installare da experimental
          - Scritto da: bubba

          OOo3 arriveranno fra

          pochissimo.
          e poi cmq arrivano anche i backport :) ..certo,
          unofficialMa fatti sempre dagli stessi maintainer che li manutengono sugli altri rami.
        • Tuxer scrive:
          Re: installare da experimental
          Che poi OOffice 3 si può già utilizzare con Lenny.Io ho scaricato la 3.0.1 in ITA (build 9379 di Sun) da qui:http://it.openoffice.org/download/3.0.1/download301.htmlVersione Linux DEB.Scompattato l'archivio e installato tutto con dpkg.Perfetto, funziona senza nessun problema ;-)
      • pierg75 scrive:
        Re: installare da experimental
        Testing sarebbe meglio usarla solo dopo il freeze....altrimenti capita che potreste rimanere senza pacchetti anche per giorni.Se uno vuole smanettare un po' meglio imho sid.
        • siduxfan scrive:
          Re: installare da experimental
          Quoto...e come segnalo piu sottohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2552283&m=2553399#p2553399meglio ancora Sidux che e'sid stabilizzato! (cioe'il repo e'quello debian sid + repo sidux + kernel sidux aggiornato e lustrato)
        • Shu scrive:
          Re: installare da experimental
          - Scritto da: pierg75
          Testing sarebbe meglio usarla solo dopo il
          freeze....altrimenti capita che potreste rimanere
          senza pacchetti anche per
          giorni.Eh?No, non e` mai sucXXXXX.
          Se uno vuole smanettare un po' meglio imho sid.Se vuoi smanettare e sai esattamente come ripristinare il sistema in caso di problemi, si`, vai di sid. Hai le ultime versioni di praticamente tutto.Capita raramente, ma capita, che un pacchetto abbia qualche problema di dipendenze o di flag di compilazione o proprio di bug, e allora devi sapere come farne il downgrade o come sistemare la situazione.Se non lo sai fare, meglio testing.Bye.
    • LOL scrive:
      Re: installare da experimental
      openoffice.org offre i .deb della 3.0.1 installabili tranquillamente su lenny, se uno ha proprio le pare mentali su experimental. Solo che dopo se li deve aggiornare manualmente, come fanno i poveri winari per tutto il loro software di terze parti... che tristezza :D
      • Arrapaho scrive:
        Re: installare da experimental
        Tristezza è la tua ignoranza e la voglia di trollare. Sarà l'aria fresca del mattino? Chissà...Tristemente per te, la maggior parte delle applicazioni di terze parti per "winari" si autoaggiorna da una vita. Se non ti piace la "maggior parte" puoi leggerlo anche "tante". Suvvia, canta un po' "tristezza, per favore va via..."
        • nifft scrive:
          Re: installare da experimental
          Confermo la tristezza dell'aggiornamento in windows.
        • cuggino scrive:
          Re: installare da experimental
          - Scritto da: Arrapaho
          Tristezza è la tua ignoranza e la voglia di
          trollare. Sarà l'aria fresca del mattino?
          Chissà...
          Tristemente per te, la maggior parte delle
          applicazioni di terze parti per "winari" si
          autoaggiorna da una vita. Se non ti piace la
          "maggior parte" puoi leggerlo anche "tante".
          Suvvia, canta un po' "tristezza, per favore va
          via..."Tante applicazioni? Diciamo alcuni programmi, molti si limitano a segnalare la presenza di nuove versioni.
        • Settra scrive:
          Re: installare da experimental
          - Scritto da: Arrapaho
          Tristezza è la tua ignoranza e la voglia di
          trollare. Sarà l'aria fresca del mattino?
          Chissà...
          Tristemente per te, la maggior parte delle
          applicazioni di terze parti per "winari" si
          autoaggiorna da una vita. Se non ti piace la
          "maggior parte" puoi leggerlo anche "tante".
          Suvvia, canta un po' "tristezza, per favore va
          via..."L'unico problema è che su 15 applicazioni che si autoaggiornano ci sono 13 sistemi di aggiornamento diversi. E ogni applicazione che deve schedulare qualche task ha il suo strumento specifico invece di usare il servizio di sistema. Questa è tristezza. E inesauribile fonte di bestemmie. C'è anche da dire che ad esempio se sei un'azienda la prima parte la risolvi con SMS, Active Directory ecc., ammesso chiaramente che l'applicazione non si metta a fare XXXXXX quando la aggiorni....
          • Arrapaho scrive:
            Re: installare da experimental
            Non capisco a che ti riferisci. Le applicazioni che si autoaggiornano, una per tutti Firefox e plugin annessi, lo fanno senza rompere i cocones: scaricano dal sito madre l'aggiornamento e al massimo ti chiedono se procedere o meno (cosa comodissima a parere mio, sul mio pc devo essere io a decidere se aggiornare o no) e vai, passa la paura. Zero problemi. Se mi fai un esempio REALE di problemi REALI e non ipotetici, magari che io possa verificare personalmente, te ne sarò grato. Se un'applicazione presenta un problema è bene saperlo e cercare di risolverlo o almeno di segnalarlo a chi di dovere.
          • Netfo scrive:
            Re: installare da experimental
            Anche su GNU/Linux decidi tu cosa aggiornare. Hai un elenco, che spiega cosa fa ogni aggiornamento e metti o togli la spunta dove preferisci.Il problema di Windows è appunto che:1) non c'è per tutte le app: devi guardare a mano per tutte ogni volta, spulciando il loro sito per vedere se ci sono aggiornamenti. Se poi hai solo Firefox e due programmi in croce magari non te ne frega.2) Siccome ognuna aggiorna a modo suo è un XXXXXXXX.3) Il peggio sono quegli ODIOSISSIMI programmini per controllare aggiornamenti che vengono installati per partire al boot, rendendo la partenza di Windows abbastanza affollata, al posto di controllare l'aggiornamento quando lanci l'applicazione, come fa Firefox. In definitiva è di gran lunga più pratico ed efficiente il sistema adottato da GNU/Linux.
Chiudi i commenti