L'aggiornamento macOS Mojave 10.14.1 per i Mac

Apple avvia il rilascio di un nuovo aggiornamento per il sistema operativo macOS Mojave, già in fase di distribuzione sui computer della linea Mac.
Apple avvia il rilascio di un nuovo aggiornamento per il sistema operativo macOS Mojave, già in fase di distribuzione sui computer della linea Mac.

Nel giorno in cui sono stati presentati tre nuovi dispositivi della mela morsicata, Apple ha dato il via anche al rilascio dell’aggiornamento che porta il sistema operativo macOS Mojave alla versione 10.14.1. Sarà preinstallato sul nuovo MacBook Air e sul nuovo Mac mini in arrivo nei prossimi giorni, con funzionalità inedite in parte ispirate a quelle di iOS 12.1, integrato invece nel nuovo iPad Pro.

macOS Mojave 10.14.1: le novità

L’update 10.14.1 arriva a poco più di un mese di distanza dal rilascio di Mojave. Per dare il via al download e alla successiva fase di installazione è necessario selezionare la voce “Preferenze di Sistema” dal menu Apple della piattaforma, poi fare click su “Aggiornamento Software” così da controllarne la disponibilità. Passando in rassegna le feature introdotte, la più interessante è quella relativa alle chiamate FaceTime di gruppo di cui si è già parlato per iOS: ora il software offre il supporto a conversazioni che coinvolgono un massimo di 32 partecipanti in contemporanea, con una tecnologia che mette in evidenza in modo intelligente e automatico quelli che stanno parlando, in tempo reale.

macOS Mojave 10.14.1: chiamate FaceTime di gruppo

Aggiunte inoltre ben 70 nuove emoji da utilizzare nelle chat. Sono le stesse a disposizione degli utenti anche in iOS 12.1 e su watchOS 5.1. Alcune rappresentano persone con i capelli rossi o completamente calve, non mancano i supereroi, una serie di animali prima assenti, una faccina che fa festa, una che ha freddo e molto altro ancora. Una particolarità: quella che raffigura iPhone è stata aggiornata per replicare il look del modello X, senza pulsante Home e con bordi intorno al display ridotti al minimo.

iOS 12: nuovi emoji

I mac compatibili

Possono scaricare e installare l’aggiornamento a macOS Mojave 10.14.1 tutti i computer della linea Mac elencati di seguito, come riportato sul sito ufficiale Apple.

  • MacBook (inizio 2015 o più recente);
  • MacBook Air (metà 2012 o più recente);
  • MacBook Pro (metà 2012 o più recente);
  • Mac mini (fine 2012 o più recente);
  • iMac (fine 2012 o più recente);
  • iMac Pro (2017);
  • Mac Pro (fine 2013, metà 2010 e metà 2012 con scheda grafica compatibile con Metal).
Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti