1500 dollari di bonus extra per i dipendenti Microsoft

1500 dollari di extra per i dipendenti Microsoft

Un riconoscimento economico per l'impegno dimostrato durante il difficile anno caratterizzato dalla pandemia: così Microsoft ringrazia i dipendenti.
Un riconoscimento economico per l'impegno dimostrato durante il difficile anno caratterizzato dalla pandemia: così Microsoft ringrazia i dipendenti.

Complice in primis la forte crescita del business legato al cloud di Azure, le casse di Microsoft sono in gran forma. Anche per questo la società ha deciso di assegnare un bonus extra da 1.500 dollari ai propri dipendenti. Un contributo straordinario una tantum, in riconoscimento all'unico e sfidante anno fiscale appena concluso. A riportarlo è la redazione del sito The Verge, dopo aver visionato un documento circolato internamente.

Una bella sorpresa per i dipendenti Microsoft

A diffondere la buona notizia tra i collaboratori è stata Kathleen Hogan (Chief People Officer & EVP, Human Resources). Ne beneficeranno tutti i 175.508 membri dei team distribuiti a livello internazionale riconducibili al gruppo di Redmond, ad esclusione di quelli in forza a LinkedIn, GitHub e ZeniMax Media, parte dell'organico in seguito alle acquisizioni portate a termine negli ultimi anni. La spesa per le casse dell'azienda ammonterà a circa 200 milioni di dollari o poco più, equivalente a quanto maturato in un paio di giorni di entrate.

Microsoft si è dimostrata capace di uscire a testa alta dal non semplice anno caratterizzato dalla pandemia, giocando un ruolo da protagonista nell'ambito delle soluzioni dedicate allo smart working (con strumenti per la produttività e la didattica online come Teams e 365), gettando poi lo sguardo oltre le difficoltà di questo periodo ed elaborando una sua formula per ciò che viene definito Hybrid Work, una modalità pensate per unire ed affiancare il lavoro da remoto e quello in presenza.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti