Microsoft Surface: la guida per individuare il modello perfetto

Microsoft Surface: quale modello acquistare? La guida definitiva

La gamma di portatili Surface è stata progettata da Microsoft per garantire agli utenti un perfetto equilibrio tra stile, velocità e prestazioni. Flessibilità è la principale caratteristica di questi prodotti in grado di mutare le loro funzionalità in base al tipo di utilizzo.

I modelli proposti al pubblico sono cresciuti in modo esponenziale negli anni, offrendo soluzioni che vanno dai classici notebook ai più sofisticati due-in-uno, dotati di schermo touch, apertura a 360 gradi e tastiera separata.

Il software targato Microsoft rappresenta il cuore dell’esperienza Surface, grazie ad un’integrazione ottimale del sistema operativo Windows, degli applicativi Office, delle piattaforme Xbox e Teams e di tutti i servizi legati alla società.

La possibilità di scegliere tra diverse configurazioni hardware in fase di acquisto rende i Surface ideali anche per la produttività e l’utilizzo con programmi professionali, come l’editing fotografico e il montaggio video. Non resta dunque che continuare la lettura di questa guida per avere un quadro completo della linea Surface e individuare il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.

 

Dispositivi 2-in-1

I prodotti Surface offrono una particolare versatilità rispetto ai portatili tradizionali. In questa categoria vedremo tutti i dispositivi in grado di svolgere funzioni di tablet e laptop grazie alla possibilità di aggiungere (o togliere) una serie di accessori dedicati.

 

Surface Go 2, il tablet con Windows

Microsoft Surface Go 2

Piccolo, leggero e soprattutto versatile. Surface Go 2 si presenta come dispositivo 2-in-1 adatto a tutta la famiglia, grazie a dimensioni ridotte e alla possibilità di utilizzarlo in modalità tablet o laptop aggiungendo una comoda cover dotata di tastiera. Il dispositivo è equipaggiato con display touch PixelSense da 10,5 pollici con risoluzione FHD+ (1920 x 1280) protetto da Gorilla Glass 3.

La configurazione prevede il processore Intel Core m3 o Pentium Gold 4425Y, coadiuvato da 4 oppure 8GB di RAM. Lo spazio di archiviazione può essere da 64 o 128GB espandibile fino a 1TB tramite microSD, mentre per la connettività è prevista una versione con modulo 4G LTE.

Il corpo è realizzato in magnesio e si avvale del comodo supporto regolabile sul retro, tipico dei prodotti Surface, che consente di posizionarlo in modalità stage così da guardare film, serie e video in tutta comodità. Pensato in particolare per lo studio e lo svago, Surface Go 2 integra una videocamera anteriore da 5 MP con video HD a 1080p, associata a due microfoni studio posti sulla cornice, e una videocamera posteriore da 8 MP con messa a fuoco automatica e video HD da 1080p.

Il sistema operativo con cui viene fornito è Windows 10 in modalità S, con aggiornamento garantito a Windows 11. La cover con tastiera (opzionale) dispone di un ampio trackpad, tuttavia è possibile associare un mouse standard per eseguire le operazioni in modo confortevole. Infine la compatibilità con la penna digitale Surface Pen permette di disegnare, scrivere, prendere appunti direttamente sullo schermo aumentando le possibilità di utilizzo.

Surface Go 2 è il dispositivo adatto a chi cerca un tablet professionale con Windows 11 a bordo senza rinunciare alle funzionalità di un laptop con mouse e tastiera estesa.

Surface Go 3, parola d’ordine: portabilità

Microsoft Surface Go 3

Perfetto per gestire le attività quotidiane, Surface Go 3 si identifica come un dispositivo completo che può assolvere alle funzioni di tablet e laptop senza compromessi. Il display è da 10,5 pollici con risoluzione FHD+ (1920 x 1280 pixel) e tecnologia touch PixelSense compatibile con Surface Pen.

La configurazione prevede: processore Intel Pentium Gold 6500Y o l’Intel Core i3-10100Y entrambi dual-core, 4 oppure 8GB di ram e fino a 128GB di memoria per l’archiviazione interna. La connettività è guidata da WiFi 6, Bluetooth 5.0, porta USB di tipo C e connettore per cuffie da 3,5mm.

Il comparto multimediale è composto da due fotocamere, anteriore da 5 MP con video HD da 1080p e posteriore da 8 MP con messa a fuoco automatica e video HD da 1080p, a cui si aggiungono i due microfoni studio e lo speaker stereo da 2 W con Dolby Audio. A bordo presente il sistema operativo Windows 11 in modalità S che offre piena compatibilità alle applicazioni Microsoft e ai programmi utilizzati comunemente sul PC.

Ben 11 ore di autonomia e una serie di accessori dedicati, tra cui la cover con tastiera completa e trackpad, lo rendono il dispositivo ideale per chi studia e ha bisogno di un compagno affidabile anche fuori casa.

Surface Go 3 aggiunge alcune migliorie alla precedente generazione Go senza dimenticare il suo scopo principale: la portabilità. Perfetto per studenti e per chi cerca un dispositivo versatile da utilizzare per le attività quotidiane.

Surface Pro X, produttività senza limiti

Microsoft Surface Pro X

Ampio display da 13’’ con risoluzione da 2880 x 1920 pixel e tecnologia touch PixelSense, telaio in alluminio anodizzato e tutta la potenza di Windows 11 costituiscono le principali peculiarità del nuovo Surface Pro X. Il dispositivo può essere utilizzato in modalità tablet o laptop, aggiungendo la pratica cover con tastiera, oppure come tavola da disegno e quaderno per gli appunti, grazie alla compatibilità con Surface Pen.

Due le versioni attualmente disponibili, con processore Microsoft SQ 1 o SQ 2 a cui è possibile abbinare fino a 16GB di RAM. L’unità SSD a bordo può raggiungere 512GB mentre la connettività è gestita da WiFi 5, modulo 4G LTE, Bluetooth 5.0 e due porte USB di tipo C.

Due le fotocamere integrate, anteriore da 5MP e in grado di realizzare video a 1080p e posteriore da 10MP con messa a fuoco automatica e video in 4K. Surface Pro X gestisce le operazioni in multitasking senza sforzi ed è l’ideale per lavori in cui si richiede la massima concentrazione grazie al sistema di raffreddamento termico privo di ventole. La batteria ha una durata massima di 15 ore mentre il peso non supera gli 800 grammi, caratteristiche che lo rendono il dispositivo perfetto da portare sempre con sé.

La comodità di avere un tablet e un computer portatile performante in un solo dispositivo rendono Surface X Pro il compagno perfetto per gli utenti dinamici, che svolgono le proprie attività di studio e lavoro in movimento.

Surface Pro 7, uno studio creativo portatile

Microsoft Surface Pro 7

Surface Pro 7 nasce per offrire un’esperienza laptop completa pur mantenendo la flessibilità e le sembianze di un tablet. Il dispositivo è equipaggiato con display touch PixelSense da 12,3 pollici e vanta una risoluzione di 2736 x 1824 pixel.

Il processore Intel Core di decima generazione e la grafica integrata Intel Iris Plus lo rendono un computer affidabile per ambiti domestici e professionali. È possibile installare fino a 16GB di RAM mentre l’unità di archiviazione SSD a bordo può raggiungere 1TB di spazio, per portare sempre con sé file e applicativi necessari.

La scocca è in lega di magnesio ed è disponibile nelle colorazioni platino e nero satinato. Grande lavoro sulla connettività, che può contare su WiFi 6, Bluetooth 5.0, 1 porta USB-C, 1 porta USB-A, il connettore per cuffie da 3,5mm e il lettore di schede microSD. Il sistema operativo scelto è Windows 11 che assicura la massima compatibilità con gli applicativi per studio e produttività più diffusi.

La multimedialità è garantita dalla presenza di due fotocamere, anteriore da 5MP e posteriore da 8MP, due microfoni studio e due altoparlanti stereo con Dolby Audio. Oltre alla possibilità di sbloccare il dispositivo tramite il proprio volto, Surface Pro 7 consente di collegarsi ad un monitor esterno tramite Surface Dock e trasformarlo in un PC desktop.

Abbinando penna digitale e tastiera Surface Pro 7 garantisce un’esperienza laptop completa. Peso e autonomia lo rendono irrinunciabile per chi desidera tutta la potenza di un portatile associata alla comodità di un tablet.

I portatili Microsoft

Microsoft non ha chiaramente voluto lasciare indietro gli utenti che desiderano un dispositivo portatile nel senso più classico del termine. La linea Laptop si rivolge proprio a loro, pur avendo a bordo una serie di funzionalità innovative tipiche dei prodotti Surface.

 

Surface Laptop 4, il portatile secondo Microsoft

Microsoft Surface Laptop 4

Linee essenziali, telaio in alluminio e tanta potenza. Surface Laptop 4 è l’idea di computer portatile sviluppata da Microsoft per gli utenti che desiderano un dispositivo solido e sempre pronto ad affrontare le sfide quotidiane. Le diverse opzioni di configurazione consentono di modellare il laptop in base alle personali esigenze.

È possibile scegliere tra display touch PixelSense da 13,5’’ o 15’’, processore Intel Core di settima generazione o AMD Ryzen 7, un quantitativo di RAM fino a 32GB e unità SSD fino a 1TB.
Creato per lavorare in perfetta sintonia con le piattaforme Microsoft e i numerosi servizi online, Surface Laptop 4 monta una webcam HD e microfoni professionali che riducono i rumori di fondo per comunicare al meglio durante le videochiamate.

L’audio è aiutato da due speaker con che supportano la tecnologia Dolby Atmos, ideale per immergersi durante la visione dei contenuti in streaming. Oltre a WiFi 6 e Bluetooth 5.0, Surface Laptop 4 è dotato di 1 porta USB-C, 1 porta USB-A, jack per cuffie da 3,5 mm, 1 porta Surface Connect. La batteria ha una durata super di 19 ore (nel modello da 13,5 pollici) e supporta la tecnologia di ricarica rapida per non rimanere mai a corto di energia.

Per chi ha necessità di un computer portatile dallo stile “classico” con performance sempre all’altezza Surface Laptop 4 è il dispositivo giusto. Autonomia super e peso contenuto lo rendono perfetto  anche per lo studio.

Surface Laptop Go, pronto a seguirti ovunque

Microsoft Surface Laptop Go

Surface Laptop Go rappresenta una versione alleggerita del Surface Laptop 4 e orientata verso un target più giovane, le cui attività principali sono costituite da studio, gioco, fruizione di contenuti in streaming e permanenza su piattaforme social. Il display Pixel Sense da 12,4 pollici assicura il pieno controllo di applicazioni e programmi più diffusi, mentre la tastiera standard consente una digitazione estremamente confortevole.

Sotto la scocca pulsa il processore Intel Core i5 di decima generazione, coadiuvato da 4 o 8GB di RAM. La memoria interna supporta unità SSD fino a 128GB a cui è possibile aggiungere un abbonamento al servizio cloud OneDrive di Microsoft che mette a disposizione fino a 1TB di spazio.

Surface Laptop Go integra un sensore di impronte digitali e videocamera HD che consentono l’accesso al dispositivo in tutta sicurezza grazie a Windows Hello. Completo il lato connettività con WiFi 6, Bluetooth 5.0, 1 porta USB-C, 1 porta USB-A, connettore jack per cuffie da 3,5 mm, 1 porta Surface Connect. Ottima infine l’autonomia, che raggiunge le 13 ore consecutive, e il peso che non supera 1,1kg.

Per chi cerca un laptop leggero, funzionale e con una buona autonomia, Surface Laptop Go offre tutte le funzionalità Surface con il minimo ingombro.

Tablet, portatile e PC desktop

Proprio perché nata con l’intento di rivoluzionare il settore, la linea Surface include anche dispositivi in grado di svolgere più funzioni in contemporanea. Un esempio è il Surface Book 3 che presentiamo nel prossimo paragrafo, in grado di diventare un tablet performante da 15 pollici, un laptop classico con tastiera agganciata e, all’occorrenza, un PC desktop da collegare a monitor esterni.

 

Surface Book 3, stacca la tastiera quando non serve

Microsoft Surface Book 3

Con Surface Book 3 Microsoft ha inaugurato una nuova tipologia di computer, presentando un dispositivo unico e in grado di trasformarsi all’occorrenza in laptop, tablet e PC desktop. Doppia la configurazione, che vede un display da 13,5’’ nella versione più piccola e da 15 pollici nella versione pensata per chi desidera maggiore spazio di lavoro, entrambi dotati di tecnologia PixelSense.

Il processore scelto è un Intel Core i7 di decima generazione mentre la RAM arriva fino a 32GB in ciascuna delle configurazioni, a cui è possibile associare unità SSD da 1TB. La grafica è gestita da NVIDIA GeForce GTX 1650 nella versione da 13,5’’, con 4GB di RAM dedicati, e da NVIDIA GeForce GTX 1660 nella configurazione da 15 pollici, con 6GB di RAM dedicati.

Guardando le funzionalità, come anticipato, Surface Book 3 è un puro esempio di versatilità. La tastiera può scollegarsi con la pressione di un tasto così da avere un ampio tablet su cui scrivere, disegnare o attraverso il quale mostrare il proprio lavoro durante una riunione. La tastiera può anche ruotare di 360 gradi per avere l’inclinazione desiderata. In più è possibile collegarlo ad un monitor esterno con risoluzione fino a 4K e utilizzarlo come PC desktop.

Surface Book 3 integra una doppia fotocamera, anteriore da 5MP e posteriore da 8MP, due microfoni studio, altoparlanti stereo con Dolby Atmos. La connettività è rappresentata dalla presenza di WiFi 6, Wireless 5.0, 2 porte USB-A 3.1, 1 porta USB-C, connettore jack per cuffie da 3,5 mm, 2 porte Surface Connect, lettore di schede SD. Nonostante la potenza appena descritta Surface Book 3 ha un peso di soli 1,5kg e riesce a raggiungere 15 ore di autonomia con una sola ricarica.

Surface Book 3 è pensato per chi pretende qualcosa in più rispetto alla semplice esperienza laptop. È un dispositivo completo e versatile che assicura prestazioni sempre al top anche fuori casa.

  • Acquistalo su Amazon al prezzo di 2003,91 euro
  • Acquistalo su eBay al prezzo di 2868,80 euro
  • Acquistalo su Trovaprezzi al prezzo di
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 11 2021
Link copiato negli appunti