MS Teams: Dynamic View, filtri e altre novità

Una valanga di nuove funzioni in arrivo per Teams: dalla Dynamic View per l'interfaccia alle reazioni, fino ai filtri video e l'integrazione di Tasks.
Una valanga di nuove funzioni in arrivo per Teams: dalla Dynamic View per l'interfaccia alle reazioni, fino ai filtri video e l'integrazione di Tasks.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Oggi Microsoft ha scelto di svelare le novità che da qui ai prossimi mesi verranno introdotte in Teams al fine di migliorare ulteriormente il servizio e rispondere a una concorrenza che nell’ultimo periodo di certo non è stata a guardare. Abbiamo già trattato in altri articoli la Together Mode e i display dedicati. In questo vediamo le funzionalità inedite per la piattaforma.

Le novità annunciate da Microsoft per Teams

Partiamo da quella che il gruppo di Redmond chiama Dynamic View, una serie di miglioramenti che offrono all’utente un maggiore controllo sulla visione degli altri partecipanti a una riunione e sui contenuti condivisi. L’intelligenza artificiale è in grado di agire se necessario in modo autonomo e in tempo reale sull’interfaccia in modo da garantire un’esperienza ottimale in ogni situazione.

La Dynamic View di Microsoft Teams

Nell’immagine qui sotto è possibile apprezzare il layout 7×7 che mostra 49 persone in contemporanea nella stessa schermata di Teams, in rollout entro agosto.

La modalità Large Gallery di Microsoft Teams

Al debutto anche i filtri video per regolare la qualità dell’immagine prima di avviare la partecipazione a un meeting agendo su parametri come la luminosità o la sfocatura dello sfondo.

I filtri video di Microsoft Teams

In arrivo come download su GitHub un’estensione chiamata Reflect utile per gli amministratori che potranno così raccogliere (anche in forma anonima) feedback da dipendenti, collaboratori o studenti sul livello di coinvolgimento e soddisfazione relativo all’esperienza offerta con i meeting.

L'estensione Reflect Messaging di Microsoft Teams

Le reazioni strizzano invece l’occhio alle dinamiche di interazione tipiche dei social con applausi, risate e persino cuori da mostrare in tempo reale agli altri partecipanti durante una riunione.

Le reazioni in diretta di Microsoft Teams

In merito ai sottotitoli live, già disponibili da alcuni mesi sulla piattaforma, verranno mostrati indicando il nome di chi ha pronunciato la frase trascritta. Un’aggiunta utile a evitare confusione nel caso di più speaker attivi in contemporanea.

I sottotitoli live con citazione dello speaker in Microsoft Teams

Gli utenti possono decidere di mostrare le Live Captions nella parte inferiore o laterale della schermata.

La trascrizione live con citazione dello speaker su Microsoft Teams

In arrivo miglioramenti per Whiteboard, la lavagna virtuale presente in Teams. Tra le novità i tempi di caricamento diminuiscono, si possono appiccicare post-it e c’è il supporto al drag-and-drop.

L'integrazione di Whiteboard in Microsoft Teams

Microsoft anticipa anche l’integrazione di Tasks per gestire impegni, compiti e progetti.

L'integrazione di Tasks in Microsoft Teams

L’IA del gruppo di Redmond suggerirà poi le risposte rapide da inviare ai messaggi di chat ricevuti.

I suggerimenti per le risposte in Microsoft Teams

Spazio anche all’assistente virtuale Cortana per controllare gli appuntamenti in agenda, inoltrare chiamate, condividere documenti, inviare messaggi, unirsi alle riunioni e avviare una presentazione, il tutto esclusivamente attraverso comandi vocali.

Qui sotto un filmato che riassume un po’ tutte le novità appena descritte.

Così Microsoft ha intenzione di far compiere al proprio servizio un ulteriore passo in avanti, soprattutto per quanto riguarda le caratteristiche dedicate allo smart working, rispondendo alla concorrenza di Meet, Zoom e delle altre piattaforme della categoria che nell’ultimo periodo hanno fatto registrare una forte crescita per ragioni legate alla crisi sanitaria.

Come scritto in apertura le funzionalità di Teams annunciate oggi debutteranno in modo graduale entro i prossimi mesi.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti