Microsoft To Do: cosa c'è da fare oggi?

Microsoft To Do, l'evoluzione dell'app di Redmond per la gestione delle attività quotidiane: nuovo design e nuove funzionalità ereditati da Wunderlist.
Microsoft To Do, l'evoluzione dell'app di Redmond per la gestione delle attività quotidiane: nuovo design e nuove funzionalità ereditati da Wunderlist.

Cosa c’è da fare oggi? Microsoft ha rilasciato un’app pensata espressamente per rispondere a questa domanda, consentendo di organizzare le proprie attività secondo le proprie preferenze: cose di lavoro, cose di casa, cose da acquistare, film da vedere o altro ancora, tutto appuntato e a portata di mano. L’app si chiama “To Do” e altro non è se non l’evoluzione della precedente “To-Do” sulla base dell’import di funzionalità che Microsoft sta compiendo a seguito dell’acquisizione di Wunderlist.

Microsoft To Do

L’applicazione va oltre il tradizionale uso del calendario, posizionandosi più vicino alle esigenze dell’utente ed integrandosi con altre app (Outlook, Planner, Cortana, ma anche Alexa) per fornire notifiche e processi organizzativi ad hoc durante la giornata. To Do è dunque pensata proprio per raccogliere le idee, passandole dalla semplice intuizione alla memorizzazione su cloud per un successivo accesso comodo e multipiattaforma.

Le novità sono relative soprattutto al design, consentendo una facile personalizzazione delle schede per un accesso più intuitivo ed una organizzazione più efficiente. Poco alla volta, però, v’è anche l’assorbimento delle funzionalità tipiche di Wunderlist, l’app su cui Microsoft ha eretto il proprio lavoro evolutivo.

Quel che sembra difficile è a questo punto ereditare anche la community della precedente app: la nascita della nuova To Do dovrà essere l’occasione per spostare gli utenti dalla vecchia alla nuova app, ma la pressione del vecchio sviluppatore (che sui social network sta chiedendo di riacquistare Wunderlist per poterla tenere in vita) rappresenta un piccolo ostacolo di cui Microsoft avrebbe volentieri fatto a meno.

Microsoft To Do

Microsoft To Do, accessibile tanto da Android quanto da iOS e Windows 10, è disponibile anche in versione web app.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 09 2019
Link copiato negli appunti