MicroStrategy vende azioni per acquistare Bitcoin: perché scegliere crypto

MicroStrategy vende azioni per acquistare Bitcoin: perché scegliere crypto

Il colosso americano MicroStrategy vuole vendere azioni per 500 milioni di dollari per acquistare Bitcoin aumentandone le riserve.
Il colosso americano MicroStrategy vuole vendere azioni per 500 milioni di dollari per acquistare Bitcoin aumentandone le riserve.

L’attuale volatilità di Bitcoin preoccupa così tanto come molti vogliono farci credere? Sembrerebbe di no visto che i progetti futuri di MicroStrategy includono la regina delle criptovalute. Il colosso americano fornitore di business intelligence, sta progettando qualcosa di molto importante.

Infatti, secondo quanto indicato in una sua domanda presentata alla US Securities and Exchange Commission (SEC), l’azienda sarebbe intenzionata a vendere azioni pari a 500 milioni di dollari per acquistare diversi Bitcoin. Una notizia fortemente bullish per la crypto e i suoi trader.

Questa scelta compensa le ultime critiche mosse a BTC per la sua estrema volatilità registrata nelle ultime settimane. Ciò dimostra che grandi società vedono un futuro differente per questo asset digitale rispetto a quello prospettato dall’economista Peter Schiff.

Quest’ultimo ha infatti dichiarato che Bitcoin è un naufragio e i suoi trader dei “babbei”. Perciò, a detta sua, anche MicroStrategy sarebbe una sprovveduta per voler aumentare le sue posizioni di BTC? Ai posteri larga sentenza, ma adesso esaminiamo più da vicino questa decisione e le reali motivazioni.

Bitcoin attrae MicroStrategy: addio azioni per aumentare posizioni con la crypto

MicroStrategy ha quindi l’intenzione di dire addio a diverse azioni per un valore di 500 milioni di dollari circa e acquisire Bitcoin. La regina delle criptovalute sta attirando molto la società fondata da Michael Saylor che negli anni ha accumulato circa 129.699 BTC.

L’attuale inverno crittografico non sembra preoccupare né sfiorare di striscio MicroStrategy che ha intenzione di intensificare le sue acquisizioni di Bitcoin. Nella sua domanda inviata alla US Securities and Exchange Commission si legge:

Prevediamo di utilizzare i proventi della vendita di azioni per gli scopi generali della società, compreso l’acquisto di bitcoin. Non determiniamo l’importo dei fondi che verranno diretti a ciascun obiettivo. Inoltre, non stabiliamo un obiettivo specifico per il volume dei bitcoin archiviati e continueremo a monitorare la situazione del mercato per possibili acquisti di criptovaluta.

Quindi, non è stata rivelata la somma di BTC che ha intenzione di acquistare. Secondo Bitcoin Treasuries, la somma investita sarà tale da recuperare le perdite di oltre 1 miliardo di dollari avute a causa della diminuzione della sua riserva crypto.

Anche tu puoi acquistare Bitcoin se pensi che in futuro questa criptovaluta potrà raggiungere una quotazione importante. Il metodo più facile, sicuro ed economico è affidarsi a un buon exchange. Tra i tanti disponibili, Binance spicca per le sue ottime qualità.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: SEC
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 set 2022
Link copiato negli appunti