Nest e Google: un unico brand per le smart home

Nuovo packaging per i prodotti Nest già sul mercato: è conseguenza della fusione tra il brand e i dispositivi della linea Made by Google.
Nuovo packaging per i prodotti Nest già sul mercato: è conseguenza della fusione tra il brand e i dispositivi della linea Made by Google.

L’ennesima conferma della fusione tra Nest e Google è giunta la scorsa settimana con la presentazione di Nest Mini, lo smart speaker di bigG che possiamo definire come il successore di Home Mini. Va nella stessa direzione la notizia che giunge oggi da oltreoceano: è in corso un repackaging per i prodotti Nest già sul mercato.

Nuovo packaging per Nest Cam Indoor

La redazione del sito 9to5Google ha condiviso nel fine settimana le immagini della confezione di un bundle contenente tre videocamere Nest Cam Indoor per la sorveglianza della casa avvistato in un punto vendita della catena Best Buy. Via il tradizionale logo Nest, sostituito dalla grande G colorata. Un trattamento che immaginiamo possa essere riservato a breve anche a tutti gli altri prodotti del brand già sul mercato e destinati all’ambito smart home.

Il nuovo packaging di Nest Cam Indoor

Google, anche durante l’evento della scorsa settimana, ha ribadito l’importanza del concetto legato all’Ambient Computing: l’intenzione è quella di creare un ecosistema di prodotti e servizi intorno all’utente, che sappia soddisfare le sue esigenze indipendentemente dal dispositivo impiegato e dal luogo in cui si trova, facendo leva in primis sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale.

Fonte: 9to5Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti