NFT e Web3 approdano anche nel mondo del ping-pong

NFT e Web3 approdano anche nel mondo del ping-pong

NFT e Web3 stanno raggiungendo anche il mondo del ping-pong, l'ultimo sport a entrare nel mondo crittografico dei Token Non Fungibili.
NFT e Web3 stanno raggiungendo anche il mondo del ping-pong, l'ultimo sport a entrare nel mondo crittografico dei Token Non Fungibili.

Finalmente per gli amanti della criptosfera anche il ping-pong sta entrando nel mondo crittografico. Si tratta dell’ultimo sport all’appello che stava aspettando di debuttare in questo mercato ascendente. Nel concreto, NFT e Web3 approderanno nel ping-pong.

Infatti, il World Table Tennis (WTT), mercoledì 10 agosto 2022, ha annunciato una novità. In collaborazione con la startup di Token Non Fungibili, NFT Tech, sta portando avanti diverse iniziative Web3. L’intenzione è quella di espandere questo sport e il gioco.

In un comunicato ufficiale, il World Table Tennis ha dichiarato quale sarà l’obiettivo di questa partnership importante. Gestendo più di 50 eventi l’anno, si sta concentrando su un aspetto fondamentale che ora deve essere sviluppato:

Oggetti da collezione digitali, esperienze metaverse, giochi play-to-earn e move-to-earn.

NFT Tech protagonista dell’ingresso di Token Non Fungibili e Web3 nel ping-pong

NFT Tech sarà la protagonista che accompagnerà il ping-pong nel mondo del Web3 e dei Token Non Fungibili. Si tratta di un progetto che ha come fine ultimo la crescita di questo sport e lo sviluppo di un marketing efficace. Il CEO della startup, Adam De Cata, ha spiegato:

In molti casi, faremo appello ai possessori di portafogli per la prima volta. Utilizzando la tecnologia NFT, esploreremo attivamente l’utilità “IRL” e accederemo a possibilità come biglietti per tornei, strutture di allenamento e trasmissioni online per eventi VIP.

Una buona notizia per gli appassionati di ping-pong attenti anche al mondo dei Token Non Fungibili e del Metaverso. Tra l’altro, De Cata non è digiuno ai crossover NFT legati alla tematica tennis. Infatti, precedentemente si era impegnato in un lavoro che ha visto lo sviluppo di un gioco in Decentraland per il debutto degli NFT degli Australian Open.

Tutti possono acquistare Token Non Fungibili. Il modo più sicuro è affidandosi a exchange professionali. Tra questi Binance spicca per un’importante disponibilità di collezioni. Addirittura ha dedicato un’intera sezione della sua piattaforma solo ed esclusivamente agli NFT.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 ago 2022
Link copiato negli appunti