NordVPN si aggiorna su Linux con tante novità

NordVPN si aggiorna su Linux con tante novità

Il nuovo aggiornamento del software di NordVPN in versione Linux porta con sé un gran numero di novità riguardanti Meshnet e non solo.
Il nuovo aggiornamento del software di NordVPN in versione Linux porta con sé un gran numero di novità riguardanti Meshnet e non solo.

Prosegue senza sosta il lavoro del team di NordVPN finalizzato a migliorare costantemente la qualità del servizio offerto. Oggi è da segnalare il rilascio di un aggiornamento destinato all’applicazione Linux, che giunge così alla versione 3.15.0. È già disponibile per il download e l’installazione.

NordVPN su Linux: le novità della versione 3.15.0

Sono molte le novità incluse, la più importante delle quali riguardante la tecnologia Meshnet che la società ha introdotto nei mesi scorsi. Diamo uno sguardo al changelog completo, come riportato sulle pagine del blog.

  • Meshnet: nella gestione del traffico attraverso un computer connesso si ha accesso alla sua rete locale anziché alla proprie (se è stata concessa l’autorizzazione);
  • possibilità di autenticazione attraverso un token generato nel Nord Account;
  • aggiunte le impostazione “routing” e “fwmark”;
  • la versione dell’app è mostrata in modo corretto nel manuale,;
  • risolto il blocco sullo stato “connessione in corso” quando si è offline con protocollo impostato su OpenVPN;
  • ora Meshnet funziona su PureOS;
  • correzioni di bug minori relativi a Meshnet.

Rimandiamo al sito ufficiale per il download del client in versione Linux. Tra le distribuzioni per le quali è garantita la compatibilità figurano tutte quelle più note e maggiormente utilizzate come Ubuntu, Debian, Elementary OS, Linux Mint, Fedora, RHEL, ,CentOS, Qubes OS e openSUSE.

Grazie all’offerta Black Friday appena lanciata hai la possibilità di risparmiare fino a 286 euro sull’abbonamento biennale a NordVPN con la formula Completo, ottenendo inoltre tre mesi gratis. Oltre all’accesso alla Virtual Private Network include la protezione dal codice maligno dei malware, il blocco di tracker e inserzioni pubblicitarie, un password manager multipiattaforma, il Data Breach Scanner e 1 TB di spazio per il backup sul cloud.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: NordVPN
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 ott 2022
Link copiato negli appunti